facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 17 gennaio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Febbre alta per Inter-Roma. Fonseca fa pretattica con Conte

Venerdì 06 dicembre 2019
"Copriti Edin!". Premurosi i romanisti presenti a Termini per salutare la partenza della squadra verso Milano, attenti a non far prendere freddo al centravanti malatino. Dzeko si è allenato ieri a parte dopo due giorni di febbre alta, intenzionato a giocare stasera contro l'Inter, lui che sarà l'uomo più atteso dei giallorossi (insieme a Zaniolo). «È pronto per giocare» ammette Paulo Fonseca, che poi si diverte sorridendo, su domanda diretta, a fare pretattica: «Non giocherà...». Sono stranote le vicende di mercato della scorsa estate, con Conte che avrebbe fatto carte false per prendere il bosniaco, rimasto alla fine alla Roma, diventando ancor più importante rispetto agli equilibri di una squadra che sta cercando una forma definita. E quella di San Siro sarà una sfida tra giganti, in campo, per la presenza di Edin, e per il duello Lukaku- Smalling.

I due - che sono molto amici - si ritrovano a esser protagonisti nel campionato italiano dopo aver lasciato entrambi il Manchester United (ne hanno condiviso lo spogliatoio per due anni). Calciatori fisici, che si conoscono molto bene, per una sfida che avrà inevitabilmente il sapore della Premier e che deciderà molto delle sorti della gara di stasera. Roma e Inter arrivano entrambe da cinque vittorie nelle ultime sei gare, confermando di essere tra le squadre al momento più in forma della Serie A. In panchina si stringeranno la mano, Fonseca e Conte, tecnici dal destino incrociato, che si ritrovano avversari grazie al "no" ai giallorossi dell'attuale mister interista. «Non parlo del passato, ma per me è un onore se i dirigenti della Roma hanno parlato con Conte e oggi sono io qui ad allenare», liquida l'argomento il mister portoghese. «Lui è un tecnico molto bravo, l'Inter ha un'idea di gioco ben definita e sarà una partita molto difficile. Per me e per la mia squadra è una grande opportunità per dimostrare che siamo in un buon momento. I loro attaccanti sono for ti, ma lavoreremo con rigore difensivo e coraggio» assicura Fonseca.

Non sono stati convocati Fazio (problemi all'adduttore) e gli altri due infortunati Kluivert e Pastore. In attacco si giocano una maglia nel terzetto alle spalle di Dzeko - con Zaniolo e Pellegrini sicuri del posto - Perotti (favorito), Mkhitaryan e Florenzi. Il capitano è in lizza anche per un posto da terzino destro, insieme a Santon e Spinazzola. E Ünder? «Deve migliorare - spiega Fonseca - è vero che non ha fatto una buonissima partita contro il Verona. È stato infortunato, ma deve crescere tatticamente e in fase difensiva». Fatica, il turco, a ritrovare una condizione agonistica ottimale, indietro rispetto ai compagni e smanioso invece di dimostrare le sue qualità quando chiamato in causa. Saranno più di 3.500 i tifosi della Roma che seguiranno stasera la squadra dal settore ospiti di San Siro, per una sfida che potrebbe aiutare la squadra a piazzarsi a testa alta in zona Champions. Quella di Milano è la penultima trasferta del 2019 per i sostenitori giallorossi, l'ultima sarà ancora di venerdì, il 22 dicembre, a Firenze (ore 20,45).
di F. Ferrazza
Fonte: La Repubblica
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 16 gen 2020 
MANCINI: "Nelle prossime partite ci giochiamo tanto. Difesa a tre? Cristante è stato molto bravo"
COPPA ITALIA - PARMA-ROMA, LE INTERVISTE POST-PARTITA MANCINI A RAI SPORT Difesa...
FONSECA: "Abbiamo giocato per vincere. Contro la Juve sarà molto difficile. Kalinic il migliore"
COPPA ITALIA - PARMA-ROMA, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Pellegrini importantissimo per noi. Dedichiamo la vittoria a Zaniolo. Difesa a 3? Ha funzionato"
Politano-Spinazzola: si tratta ancora. L'Inter pensa alle alternative
Parti al lavoro: Inter e Roma stanno continuando a trattare per definire lo scambio...
Doppio Pellegrini, Parma steso. E ora per la Roma c'è la Juve ai quarti di Coppa Italia
Nella ripresa i giallorossi accelerano e fanno loro la partita. Per Fonseca è il primo successo nel 2020 dopo due sconfitte consecutive
Parma-Roma 0-2, Le Pagelle
COPPA ITALIA - Le pagelle della Roma - Prof. Pellegrini sale in cattedra, Kalinic generoso
PELLEGRINI: "Se dimostriamo di aver voglia di vincere possiamo fare bene. Non ci poniamo limiti"
COPPA ITALIA - PARMA-ROMA, LE INTERVISTE POST-PARTITA PELLEGRINI ALLA RAI La botta?...
PETRACHI: "La trattativa per Politano è ancora in corso, inutile parlarne adesso"
COPPA ITALIA - PARMA-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA
CRISTANTE: "Sarà una partita difficile, dovremo essere concentrati per novanta minuti per vincere"
COPPA ITALIA - PARMA-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA CRISTANTE A ROMA TV Come stai?...
Parma-Roma, Le Formazioni UFFICIALI
Coppa Italia 2019/2020 - Ottavi di Finale
ZANIOLO, seratà di relax dopo l'operazione
Nicolò Zaniolo questa mattina ha lasciato Villa Stuart dopo l'operazione di ricostruzione...
Calciomercato Roma, Jesus a un passo dalla Fiorentina: c'è l'accordo
Il club viola ha convinto il difensore a trasferirsi abbassandosi l'ingaggio. Pradè e Petrachi trattano il prezzo del cartellino
Politano-Spinazzola, trovato l'accordo per lo scambio
Dopo due giorni di trattative Inter e Roma sono riusciti a trovare l'accordo per il trasferimento di Leonardo Spinazzola in nerazzurro e di Matteo Politano in giallorosso
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>