facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 14 agosto 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

"Ecco perché ho detto no alla Roma"

Venerdì 06 dicembre 2019
Mezze verità. A sei mesi di distanza Antonio Conte dà la sua versione sul dilemma dell'estate, che lo ha visto avvicinarsi alla Roma per qualche settimana mentre però pensava già all'Inter e, soprattutto, aspettava una nuova chiamata dalla Juventus. È stato Totti a raccontare per primo della trattativa, anche lui con qualche dettaglio un po' forzato (l'allenatore salentino non ha mai detto «sì» alla Roma. neppure per un giorno) e ieri il tecnico è tornato sulla vicenda. «Sono legato a Totti da un'amicizia nata ai tempi dell'Europeo - spiega Conte - mi ha chiamato per illustrarmi la situazione e poi io ho fatto delle valutazioni. Non ho sentito fosse il momento giusto, non c'era in quel momento l'Inter. È stata una mia sensazione. Ho deciso di declinare in maniera molto rispettosa, sapendo che la Capitale è una grandissima piazza e un giorno mi augurerei un'esperienza lì».

Dunque la Roma era meno pronta dell'Inter a vincere, questa la tara fatta da Conte in quei giorni di rillessione e la classifica attuale gli sta dando ragione. Ma nel suo racconto, non coincidono i tempi: l'Inter lo aveva chiamato eccome prima dei giallorossi e infatti spiegò a Fienga e Totti che doveva dare una risposta anche a Marotta. Acqua passata ormai, adesso conta solo una gara che può dare tanta forza a chi la vince. «La Roma ha entusiasmo, forma e fiducia - prosegue l'allenatore interista - e ha raggiunto maturità e forza per cui bisogna fa- re grande attenzione. Sappiamo che ci sarà da re e dovremo esse- re precisi in fase realizza- tiva». Poi fa i complimenti al collega Fonseca e all'amico Petrachi. «Il portoghese si sta dimostrando un bravissimo allenatore. È stato molto bravo a portare la sua idea e modellarla, adattandosi al calcio italiano. Complimenti a chi ha allestito l'organico perché è molto competitivo, folto, fatto di giocatori forti e con grande futuro. Per me non è una sorpresa. Roma e Lazio hanno allenatori e rose pronte per competere».

Guardando in casa propria e agli infortuni Conte ricorda che «mancano ancora quattro partite alla fine di questo ciclo e dobbiamo afirontariea o in fuori. Non c'è tempo per piangersi addosso o accampare scuse e nascondersi. Diamo il massimo e poi vediamo cosa succede». Battuta finale per un doppio ex, che oggi non ci sarà. «Ho grande affetto per Nainggolan, volevo portarlo al Chelsea e lui lo sa benissimo. Penso che la scelta migliore per lui sia stata andare a Cagliari. È giusto però che si faccia delle domande sul perché non è all'Inter». Acqua passata, anche questa.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 13 ago 2020 
Calciomercato Roma, Perotti ai saluti: Fenerbahce e Al-Shabab sull'argentino
L'attaccante argentino è finito nel mirino dei due club: presto l'offerta al club giallorosso
Totti allarga la sua scuderia di giovani talenti: arriva Giorcelli
L'ex capitano giallorosso punta sul difensore classe 2003, cresciuto alla Juve e appena arrivato alla Roma: è lui l'ultimo gioiellino della sua CT10 Management
Raggi tra ricandidatura e mugugni interni. E l'iter sullo stadio della Roma può rallentare
Nel Movimento 5 stelle non tutti hanno apprezzato la scelta della sindaca di ripresentarsi per un terzo mandato. E lo stadio dei giallorossi passa, ancora una volta, in secondo piano
Contatti continui con Planes: c'è la sua disponibilità. A prescindere da Pochettino
Ramon Planes più di un'idea per la nuova Roma di Dan Friedkin. In casa giallorossa...
Roma su Meret e Perin
Pau Lopez, costato 23,5 più la metà di Sanabria, ha deluso
Boniek: "Friedkin? Credo che servirà un anno di transizione, per poi spiccare il volo"
"Mi auguro che nei disegni della nuova proprietà ci sia davvero quello di rendere la Roma un grande club"
Roma, lo stadio sarà tutto tuo
Per Friedkin la proprietà dell'impianto di Tor di Valle sarà riferita alla società
Torreira-Diawara, lo scambio in regia che rende tutti felici
Lo scambio tra Torreira e Diawara è un'ipotesi più che concreta. Roma e Arsenal...
Roma, Pau Lopez problema numero 1
Problema numero uno. Se prima della pandemia il rendimento di Pau Lopez poteva essere...
Il D-Day della Roma: lunedì c'è Friedkin
La nuova Roma nasce di lunedì. E pazienza che sia il giorno 17 del mese: quel numero...
 Mer. 12 ago 2020 
Calciomercato Roma, c'è la firma del giovane Javier Vicario
Un'operazione in prospettiva, un rinforzo per la Primavera. Javier Vicario,...
Pastore: "Intervento all'anca ok, ora lavoro per il prossimo campionato. Forza Roma"
Queste le parole dell’argentino dopo l’operazione: ”Volevo aspettare per essere a disposizione di Fonseca”
PEDULLA': "Intrecci di mercato Roma-Napoli: Dzeko, Milik, Veretout e Ünder in ballo"
L'esperto di mercato Alfredo Pedullà ha svelato su Twitter alcuni intrecci di mercato...
Calciomercato Cagliari, contatti in corso per Juan Jesus
Il Cagliari accelera e punta forte su Juan Jesus. E' lui il nome per la difesa scelto...
Roma, stadio a Tor di Valle: strada spianata
La Raggi (che si ricandida) ha fretta di chiudere l’iter. E la convenzione urbanistica fa meno paura
La Raggi va avanti e per Tor di Valle ora c'è ottimismo
L'annuncio da parte della sindaca Virginia Raggi della sua nuova candidatura ad...
Rosa da snellire: almeno 12 gli esuberi con obiettivo 100 milioni di plusvalenze
Priorita alle cessioni: dodici, forse anche di più gli elementi che la Romavorrebbe...
Kalinic torna all'Atletico Madrid. Il vice Dzeko può essere Bustos
Davanti c'è solo Dzeko, considerando che Kalinic tornerà all'Atletico Madrid nonostante il buon finale di stagione
Dzeko non molla, la Roma è sua
Il suo futuro nella Capitale il bosniaco l'ha scelto la scorsa stagione quando ha rinnovato il contratto fino al 2022
La Roma in borsa vale 63 milioni. Caso portieri: ora sogna Cragno
Il classe 1994 è valutato dal Cagliari più di 20 milioni ma la Roma potrebbe inserire alcune contropartite
Grandi manovre per Friedkin. Nel CdA il banchiere-tifoso Barnaba
Prendi questo. Fidati. No, parla con quell'altro. Sono i giorni dei più svariati...
Friedkin ha scelto, Pellegrini è il futuro
Se non ci fosse stato il passaggio di consegne da Pallotta a Friedkin, il suo futuro...
Roma, Friedkin avvia la rifondazione
In attesa del closing di lunedì 17 agosto, Friedkin già lavora per la Roma che verrà....
 Mar. 11 ago 2020 
GONALONS: "Sono risultato positivo al COVID"
Maxime Gonalons, centrocampista francese classe '89 del Granada CF, ha postato sul...
Il Milan prende Emil Roback, un mix tra Ibrahimovic ed Henry. Attenta Roma, l'Inter pensa a Smalling
In attesa dell'annuncio del rinnovo di Ibrahimovic, il Milan guarda al futuro e...
Il Lipsia non riscatta Schick: il Torino ci prova
Il Red Bull Lipsia non riscatterà Patrik Schick che, nelle prossime settimane, tornerà...
Calciomercato Granada, ufficiale il riscatto di Gonalons dalla Roma
Ancora la Spagna nel futuro di Maxime Gonalons. Il Granada, come anticipato, ha...
BOLLETTINO MEDICO - Javier Pastore
Perfettamente riuscito l'intervento all'anca sinistra di Pastore
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>