facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 30 marzo 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

La missione di Fonseca: far dimenticare Conte

Mercoledì 04 dicembre 2019
Tre anni di contratto. Un programma a lungo termine per costruire nel tempo una Roma competitiva ai massimi livelli, senza la pressione di dover vincere subito. Antonio Conte ha ascoltato, ci ha pensato, a per qualche giorno è stato anche tentato, ma alla fine ha ceduto al suo istinto: «Un giorno verrò, ma adesso non ci sono le condizioni». E durato lo spazio di qualche settimana il possibile matrimonio tra il tecnico salentino e i giallorossi, una trattativa che ha acceso i sogni romanisti a inizio estate, salvo poi provocare un brusco risveglio. Conte ha firmato con l'Inter, ma ha aspettato fino all'ultimo momento che Agnelli si convincesse a riprenderlo alla Juventus. Il club di Pallotta è stato al massimo una terza scelta - c'era anche il Bayern Monaco - nonostante l'amico Petrachi, ingaggiato nel frattempo dalla Roma, avesse iniziato il pressing, proseguito poi dal Ceo Fienga che ha illustrato a Conte i programmi della società e ha chiesto a Totti di continuare a corteggiarlo. «Ci aveva dato l'ok - raccontò l'ex capitano nella conferenza stampa d'addio lo scorso 17 giugno - ma poi ci sono stati dei problemi per cui ha cambiato idea».

Da quel brutto colpo, però, è nata un'occasione. La Roma si è rimessa sotto con la lista delle altre opzioni disponibili e dopo aver perso anche Sarri e Gasperini, valutato Mihajlovic, De Zerbi e Gattuso, alla fine ha scelto Fonseca. Sei mesi dopo si può dire che è andata bene così. Per tutti. Conte sta lottando per lo scudetto, appagando la sua ambizione che spesso si trasforma in ossessione, il portoghese si sta dimostrando all'altezza e nel giro di poco tempo è stato capace di adattare le sue idee al campionato italiano e trasmetterle alla Roma, ora bella ed efficace. Dopodomani è tempo di confrontarsi sul campo. Da una parte il calcio fatto di forza e solidità dell'Inter, finalizzato poi dalla fantastica coppia d'attacco Lukaku-Lautaro, dall'altra l'equilibrata macchina giallorossa, finalmente «robusta» in difesa e con tante opzioni di qualità davanti. San Siro si riempie per l'Inter capolista che lassù vuole restarci fino in fondo, mentre la Roma ha l'occasione di fare un ulteriore salto in avanti: un'eventuale vittoria, oltre che per la classifica, sarebbe un'iniezione incredibile di autostima. Nel Meazza interista i gallorossi hanno ottenuto una vittoria e due pareggi nelle ultime tre sfide dopo aver perso la gara del 2015 con gol di Medel. Quest'anno in casa i nerazzurri hanno lasciato punti solo al Parma e alla Juventus, ora viaggiano con la seconda miglior difesa (una rete subita in più dei bianconeri) del campionato e il terzo miglior attacco dopo Atalanta e Lazio.
Venerdì la Roma diventerà la squadra affrontata più volte da Conte nella sua carriera da allenatore: nei 10 precedenti tra Atalanta, Juventus e Chelsea il bilancio è in perfetto equilibrio, con 4 successi, 2 pareggi e 4 sconfitte.
E invece la prima sfida in assoluto tra i due tecnici e il debutto ufficiale di Fonseca a San Siro. L'allenatore portoghese vuole giocarsela con le sue carte, senza snaturare la Roma di fronte all'avversario più quotato del momento. Quindi ricerca del possesso palla, difesa «In avanti» e pressing saranno confermate come basi del piano-partita. A livello di scelte, sono due gli unici dubbi, gli stessi che doveva sciogliere a Verona: l'esterno basso in difesa a destra, e quello offensivo a sinistra (dall'altra parte rientra Zaniolo). Santon, altro ex nerazzurro, è piaciuto molto al tecnico nelle ultime uscite, soprattutto a Istanbul, e sembra favorito su Spinazzola e Florenzi, mentre Perotti ha accumulato più minuti di Mkhitaryan e potrebbe partire dall'inizio, salvo un recupero lampo di Kluivert.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Conferenza Stampa - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 19 gen 2020 
FONSECA: "Abbiamo giocato bene, la squadra è in fiducia. Il derby? Vogliamo vincerlo"
GENOA-ROMA 1-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA PAULO FONSECA: "Spinazzola ha fatto una bellissima partita. Non dobbiamo permettere il gol all’ultimo secondo del primo tempo"
 Sab. 18 gen 2020 
CONTE: "Politano con la testa era già a Roma e voleva restarci. C'è tempo per trovare una soluzione"
Nella conferenza stampa di presentazione del match tra Lecce e Inter, il tecnico...
NICOLA: "La Roma è una squadra forte. Dobbiamo avere umiltà e coraggio"
GENOA-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI DAVIDE NICOLA: “Giocare nel nostro stadio dovrebbe mettere paura a tutti gli avversari"
FONSECA: "Giocano Spinazzola e Santon, Perotti out. Sono preoccupato, cerchiamo rinforzi in attacco"
GENOA-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "La squadra è motivata ed è in fiducia. Cetin rimarrà con noi. Avrei voluto Politano, ma mi fido di Petrachi. Stiamo cercando un attaccante esterno"
 Ven. 17 gen 2020 
GENOA-ROMA, domani la conferenza stampa di Paulo Fonseca
Domani Paulo Fonseca incontrerà i giornalisti presso la sala stampa del centro sportivo...
Petrachi "salvo". Ok archiviazione anche dal Coni
Si chiude definitivamente la vicenda Petrachi-Torino. A quasi sette mesi di distanza...
 Gio. 16 gen 2020 
FONSECA: "Abbiamo giocato per vincere. Contro la Juve sarà molto difficile. Kalinic il migliore"
COPPA ITALIA - PARMA-ROMA, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Pellegrini importantissimo per noi. Dedichiamo la vittoria a Zaniolo. Difesa a 3? Ha funzionato"
 Mer. 15 gen 2020 
CALCIOMERCATO Inter, Conte annuncia: "Possibili cessioni. Soldi non ci sono, idee importanti sì"
Antonio Conte, in conferenza stampa, ha parlato del mercato di gennaio dell'Inter:...
D'AVERSA: "Gervinho non ci sarà. Chi scenderà in campo darà il massimo per passare il turno"
COPPA ITALIA - PARMA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI ROBERTO D'AVERSA: "La Roma ha tanta qualità nel possesso palla"
L'ora di Kalinic. Adesso o mai più
Una prima occasione per guadagnarsene un'altra. Dzeko deve scontare due turni di...
 Mar. 14 gen 2020 
PARMA-ROMA, Fonseca non parlerà in conferenza stampa alla vigilia
Giovedì sera al Tardini di Parma andrà in scena la gara tra i crociati e la Roma,...
 Dom. 12 gen 2020 
FONSECA: "Siamo tristi per Zaniolo. Abbiamo regalato i gol alla Juventus"
ROMA-JUVENTUS 1-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: “Adesso Zaniolo deve pensare di recuperare velocemente. Abbiamo fatto un secondo tempo forte”
 Sab. 11 gen 2020 
SARRI: "E' una partita difficile. Fonseca sta lavorando bene, è un allenatore di grande livello"
ROMA-JUVENTUS, LA CONFERENZA STAMPA DI MAURIZIO SARRI: "La Roma ha tanti giocatori tecnici e sa strappare il gioco quando riconquista la palla"
FONSECA: "C'è la possibilità della difesa a tre. Mercato? Non compriamo giocatori per fare numero"
ROMA-JUVENTUS, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Sarri è un grandissimo allenatore. Spinazzola non è pronto, Cristante sarà convocato"
 Ven. 10 gen 2020 
Juventus: Higuain in gruppo. Domani la conferenza di Sarri
Domenica la Roma sfiderà la Juventus allo Stadio Olimpico, in quella che sarà l'ultima...
ROMA-JUVENTUS, domani mattina la conferenza stampa di Paulo Fonseca
Nella giornata di sabato 11 gennaio alle ore 10, il tecnico giallorosso Paulo...
Roma, la vittoria è ferma al Paulo
Fonseca cerca con la Juve la prima vittoria da podio
 Gio. 09 gen 2020 
Sollievo Petrachi: chiesta l'archiviazione
Oltre tre mesi di indagine, una proroga, audizioni a Roma e a Milano, otto istruttorie,...
 Lun. 06 gen 2020 
De Rossi dice addio al calcio giocato: "Non ho problemi fisici, voglio tornare dalla mia famgilia"
Boca Juniors, De Rossi: "Lascio il calcio. Addio Boca, torno a Roma perché mi manca mia figlia. Farò l'allenatore"
De Rossi lascia il Boca Juniors e dice addio al calcio: rientrerà in Italia
La notizia era nell'aria e nella mattinata Argentina è diventata realtà: Daniele...
Totti e il 'like' al commento "Vendete Florenzi"
Chissà se si tratta di una gaffe social o la testimonianza definitiva di una stima...
 Dom. 05 gen 2020 
FONSECA: "Non abbiamo fatto una grande partita ma abbiamo creato situazioni per fare due o tre gol"
ROMA-TORINO 0-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Di Bello non mi è piaciuto, ma non voglio trovare scuse”
 Sab. 04 gen 2020 
MAZZARRI: "Nel 2019 molti episodi non ci hanno aiutato. La Roma è una corazzata"
ROMA-TORINO, LA CONFERENZA STAMPA DI WALTER MAZZARRI: "La Roma? Che dire, è una corazzata. Ha grandi valori ed è anche su di morale. Domani avremo tanti indisponibili"
FONSECA: "Kalinic importante che resti. Peres non sta bene. Cambio proprietà? Sono tranquillissimo"
ROMA-TORINO, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Abbiamo fatto una buona settimana di lavoro. La squadra sta bene. Pastore ha subito un trauma osseo, quindi ha bisogno di più tempo, ma sta recuperando bene"
Calciomercato Roma, Zidane libera Mariano Diaz. Ora il problema è Kalinic
L’allenatore del Real Madrid scarica la punta, però il croato rifiuta qualsiasi trasferimento
 Ven. 03 gen 2020 
ROMA-TORINO, domani la conferenza stampa di Fonseca
Per presentare la sfida contro il Torino, in programma domenica 5 gennaio alle ore...
 Lun. 30 dic 2019 
Roma, sette anni di Pallotta: il racconto della sua presidenza
Dal sogno scudetto, al fucking idiots fino alla lettera: la cronistoria di Pallotta alla guida del club giallorosso
 Lun. 23 dic 2019 
ANCELOTTI allontana Kean dalla Roma: "Ho cercato di prenderlo al Napoli, è un giocatore fantastico"
Dopo l'arrivo di Carlo Ancelotti sulla panchina dell'Everton, uno degli obiettivi...
 Ven. 20 dic 2019 
FONSECA: "Molto soddisfatto di questa partita. Dobbiamo migliorare perché vogliamo vincere sempre"
FIORENTINA-ROMA 1-4, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA. "Pellegrini è un giocatore intelligente. La squadra sta migliorando, ma può fare ancora di più"
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>