facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 7 agosto 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

MORATTI: "Dzeko è fortissimo, mi piace Zaniolo. Fonseca allenatore sorprendente"

Martedì 03 dicembre 2019
L'ex presidente dell'Inter, Massimo Moratti, ha parlato della sfida contro la Roma:

Che effetto le fa rivedere l'Inter in testa alla classifica?
"è bellissimo e credo che l'Inter sia in testa con tutto il merito possibile, sta giocando con grande sicurezza, è una squadra quadrata che dà grandi speranze di continuità".

C'è molto lavoro dell'allenatore, che è un po' il protagonista di questa nuova epoca dell'Inter...
"Sono assolutamente d'accordo, ha rivalutato tutti i giocatori e li sta facendo rendere al massimo".

Giocando con i nostri ascoltatori molti hanno detto che vorrebbero prendere dall'Inter Lautaro Martinez, la sorprende visti anche gli altri elementi della rosa nerazzurra?
"Non mi sorprende perché Lautaro in questo momento è formidabile e dà l'impressione di essere un giocatore sempre in crescita. L'anno scorso ha fatto un campionato così così, sapevamo avesse grandi possibilità ma nessuno si aspettava potesse esplodere in questa maniera e fa capire di avere ancora grande potenziale. Sono d'accordo con i vostri ascoltatori...".

Che effetto le fa vedere che l'Inter si sta rilanciando con due che sono stati simboli della Juventus come Marotta e Conte?
"Io anche presi Lippi. Non sono impressionato da questa cosa, ormai dirigenti e allenatori sono dei professionisti pronti a cambiare squadra tranquillamente nel momento in cui possono esprimere le loro capacità. Di Conte sapevamo che aveva grosse virtù ma si sta esprimendo molto di più di quello che si potesse pensare. L'importante è che faccia vincere la squadra, il resto non conta".

C'è un giocatore della Roma che lei comprerebbe?
"Io Dzeko lo trovo fortissimo, intelligente, bravo, costante, fa gol, fa fare gol. È bravo".

In quest'Inter giocherebbe o farebbe la riserva?
"Starebbe al posto di uno tra Lukaku e Martinez, resta il fatto che è un giocatore molto serio e molto bravo. Poi mi piace Zaniolo...".

Che partita sarà questo Inter-Roma?
"È sempre stata una partita bellissima, nel mio periodo ho vissuto partite di grande sofferenza e credo anche oggi possa rispettare questa tradizione. La Roma dovrà stare attenta alla partenza dell'Inter con questo ragazzo davanti che ha una velocità spaventosa. Credo che Fonseca sia un allenatore sorprendente, sarà interessante vedere la partita".

Cosa deve fare l'Inter per rimanere in testa alla classifica?
"Deve continuare a pensare come Conte la fa pensare, cioè guardare partita per partita senza fidarsi della classifica ma solo dei propri mezzi. Poi ci sono tanti giocatori forti fuori come Barella e Sanchez, il ritorno di questi qui potrebbe permettere all'Inter di avere i cambi giusti al momento giusto per continuare nella stessa maniera".

Teme più l'Inter o la Juve?
"L'Inter credo che con Conte e con questa ambizione possa reggere abbastanza. Nella Juventus quest'anno per Sarri non è facile mantenere la stessa ambizione, soprattutto dopo 8 scudetti consecutivi. Allo stesso tempo hanno grandi giocatori e l'istintiva abitudine a vincere che sicuramente aiuta".

Le piace Sarri? Lo avrebbe preso nella sua Inter?
"Credo di sì...".

Qual è il motivo che ha portato la Juventus a instaurare questa dittatura nel calcio italiano?
"Credo sia merito della Juventus, si è organizzata bene, ha comprato giocatori importanti, ha fatto qualcosa di extra comprando Ronaldo che nessuno si aspettava, un colpo che l'ha resa famosa dal punto di vista internazionale. Quindi ha fatto di più di quello che si potesse pensare. Allo stesso tempo c'è stata la crisi abbastanza evidente delle milanesi, le altre sono state bravissime ma la continuità della Juve è talmente sorretta dalla tradizione che è difficile batterla".

Quanto è cambiato con il VAR il calcio italiano?
"Sinceramente emotivamente lo considero un disastro, ti taglia a metà quella che può essere una gioia o una paura. Due volte devi saltare per la stessa cosa e la seconda è ben diversa. Quindi sinceramente non l'avessero inventato sarebbe stato meglio, ma una volta messo non si può più togliere".

Il nuovo stadio a Milano?
"Avete visto che sono molto sentimentale, sono per San Siro. Credo che rimesso apposto possa ancora valere tantissimo. Dicono che con i nuovi stadi si quadruplicano i guadagni ma anche le spese per farli sono tante".
Fonte: Tele Radio Stereo
COMMENTI
Area Utente
Login

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 28 lug 2020 
Serie A - Anticipi 38ª Giornata
La Lega Serie A ha comunicato date e orari per l'ultima giornata di campionato Serie...
La Roma a Torino fino a domenica. E alla Juve chiede Vinovo per gli allenamenti
Visto il doppio impegno ravvicinato in Piemonte, Fonseca ha deciso di non rientrare a Trigoria evitare lo stress dei viaggi
Roma, tre nomi per il dopo Petrachi: caccia al nuovo direttore sportivo
ROMA - Agosto sarà il mese della verità. Tutti in società sono convinti che...
Designazioni Arbitrali 37ª Giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 18ª Giornata di ritorno - gare del 29/07/2020
Europa League: i tormenti di Fonseca
Una doppia trasferta per chiudere i conti per il quinto posto e poi l'Europa League....
Smalling in salita, l'alternativa è Vertonghen
A poco più di una settimana dalla gara contro il Siviglia, in Europa League, Chris...
Veretout, non solo gol e leadership: il pupillo di Fonseca corre 10,6 km a partita
Tutti pazzi per Jordan Veretout: Gattuso lo porterebbe al Napoli volentieri, Giuntoli...
Diritti tv, la Serie A al bivio: club divisi sul finanziamento del canale della Lega
Nella giornata di ieri i 6 fondi in lizza per i diritti della Seria A hanno fatto...
Vendita del club: guida Friedkin. Nuovo d.s.: c'è l'idea Burdisso
Il 12 agosto la Roma dovrà presentare alla Covisoc le fidejussioni per l'iscrizione...
Smalling, lo United si avvicina. Under, c'è la Juve. Zenit su Pastore
Mancano sei giorni al 3 agosto, data ultima per consegnare la lista Uefa e inserirvi...
Pallotta-Friedkin: obiettivo chiusura entro Ferragosto
Sarà un Ferragosto di fuoco. Non solo per le temperature bollenti e per una possibile...
Pellegrini-Zaniolo, staffetta obbligata
Uno esce ed un altro scalpita sempre di più per entrare in campo dal primo minuto....
 Lun. 27 lug 2020 
Roma, più difficile il riscatto di Smalling: lo United chiede 20 milioni
Il difensore, a lungo fulcro della retroguardia di Paulo Fonseca, rischia di non poter essere riscattato, anche se il club non si è ancora arreso. Pedroforse in città già nei prossimi giorni
La nota della Fiorentina: "Nessun ricorso presentato per la gara con la Roma"
"Le possibilità di qualsiasi tipo di successo erano nulle"
Serie A, Gravina: "Sono molto preoccupato per il prossimo campionato"
Le parole del presidente della Figc: "Ritengo inapplicabile il protocollo attuale da questo momento in avanti"
Roma-Fiorentina 2-1, Decisioni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Pellegrini, che botta: intervento al naso già fatto, obiettivo Siviglia
Stamattina a Villa Stuart l'intervento maxillo-facciale: se ci sarà già la certezza del quinto posto, si cercherà di non forzarne il rientro per l'ultima di campionato con la Juventus per averlo in Europa League. Intanto spazio a Carles Perez e Zaniolo
La Roma che verrà
Il campionato di Serie A edizione 2019-2020 volge al termine e la Roma, abbastanza...
Altro caso, è De Sanctis: il vice ds valuta le dimissioni, per il futuro ipotesi Ascoli e Verona
40 giorni dopo la sospensione di Petrachi, la Roma rischia di perdere anche il direttore...
Roma-Fiorentina 2-1, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-FIORENTINA 2-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
Roma-Fiorentina, Chiffi tocca il pallone ma non ferma il gioco. Comisso: "Mi sento preso in giro"
Commisso: “Per l’ennesima volta qualcuno ha deciso di non applicare il regolamento”
 Dom. 26 lug 2020 
PELLEGRINI: frattura del setto nasale, applicati dei punti di sutura. Domani mattina l'operazione
Nel corso della sfida contro la Fiorentina, il centrocampista giallorosso Lorenzo...
FONSECA: "Abbiamo fatto una buona partita, vittoria importante. Zaniolo? Lasciamo crescere"
ROMA-FIORENTINA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Lasciamo crescere Zaniolo, non mettiamogli addosso tutta questa pressione. Aspetto societario? Dobbiamo pensare al campo”
VERETOUT: "Mostrato il giusto atteggiamento. La stagione non è ancora finita, testa al Torino"
ROMA-FIORENTINA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA VERETOUT A ROMA TV Un'altra vittoria...
DIAWARA: "L'infortunio e la pausa non mi hanno aiutato. Ora sto giocando e ho più fiducia"
ROMA-FIORENTINA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA Diawara a Roma TV La vittoria?...
Roma-Fiorentina 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dzeko fa boa e assist man. Veretout è glaciale dal dischetto
Doppio Veretout su rigore: la Roma batte 2-1 la Fiorentina e allunga sul Milan
I giallorossi conquistano tre punti preziosi, trovando il successo nel finale dopo il pareggio di Milenkovic. Proteste viola per il penalty decisivo
VERETOUT: "Stiamo bene sul campo, possiamo fare delle grandi cose"
ROMA-FIORENTINA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA VERETOUT A ROMA TV La percezione è che...
Roma-Fiorentina, Le Formazioni UFFICIALI
36ªGiornata di Serie A
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>