facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 18 settembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

La Capitale s'è desta

Martedì 03 dicembre 2019
La Capitale s'è desta: almeno dal punto di vista calcistico aspettando che l'amministrazione capitolina riconsegni alla città il lustro che merita. Intanto i romani si devono accontentare del calcio, oppio dei popoli, tornato a brillare come non succedeva da tempo su entrambe le sponde del biondo fiume. La Città Eterna viaggia a quota 58 facendo il cumulo dei punti delle sue due squadre, staccando la rivale di sempre Milano che, nonostante abbia l'Inter in testa, si ritrova seconda con 54 punti avanti di una lunghezza su Torino terza a quota 53.

E c'è sempre Roma dietro alle due prime della classe che si danno battaglia lassù in quello che al momento (ma forse non ancora per molto) resta ancora un altro campionato: quello tra l'Inter di Conte che ha appena sorpassato la Juve di Sarri. Ma la sorpresa e subito lì dietro si chiama Lazio, partita a fare spenti, capace di sfruttare alla grande il doppio colpo del mercato estivo: 1) aver trattenuto a Roma il genio di Milinkovic; 2) essere tra le big la squadra che ha cambiato meno. Forte della struttura dello scorso anno, fatta salva qualche piccola correzione di rigore, Inzaghi ha iniziato a martellare e si ritrova giustamente terzo in classifica da solo a sei lunghezze dalla Juventus seconda. Deve molto di questo alla vena straordinaria di un Immobile tornato quel killer micidiale che aveva entusiasmato in passato: diciassette gol in quattordici partite non si fanno a caso. Serve un bomber di primo livello, ma anche una squadra alla sua altezza, in grado di supportarlo e metterlo in condizione di andare a rete. Il capocannoniere della serie A si è alternato tra Lazio e nazionale lasciando sempre il segno.

Sulla sponda giallorossa del Tevere c'è invece bello grosso il sigillo di Fonseca. Il tecnico portoghese è stato in grado di prendere al volo una situazione che sembrava ormai disperata in coda alla gestione Di Francesco e riportare la Roma a livelli più consoni per il suo tasso tecnico: che era e resta elevatissimo. Ha lavorato con calma, ricostruendo mattone su mattone quel castello di gioco e testa raso al suolo dalla gestione precedente. Ha cambiato il modulo, gli uomini e dovuto anche far fronte a un'emergenza pazzesca, ma si è fortificato nelle difficoltà diventando di fatto il vero leader di questa squadra ritrovata. E i grandi risultati si sotto visti soprattutto per quanto riguarda la testa: la squadra è tornata solida, un gruppo che non molla mai capace di reagire alle difficoltà delle partite. Insomma ha gettato le basi di quella che sarà la Roma del futuro, dando anche spazio a dei giovani talenti fin troppo trascurati in passato. Ora decide lui, non guarda in faccia nessuno (Florenzi docet) e finché vince ha ragione. Il quarto posto è meritato, anzi a sentir lui va anche stretto a questa squadra che vuole giocare la Champions del prossimo anno.

Per farlo troverà sicuramente sulla sua strada una Lazio altrettanto agguerrita per quello che finalmente potrà tornare ad essere un derby d'alta classifica e non solo la classica stracittadina che conta a mala pena per lo sfottò di quartiere. Ma siccome la vita è fatta di esami, già questa settimana per le due romane arriveranno quelli veri perché dovranno fare i conti proprio con le prime della classe: venerdì la Roma a San Siro contro l'Inter capolista e poi sabato sera la Lazio all'Olimpico ospiterà la Juve. Lazio e Roma sono pronte per il definitivo salto di qualità: da qui in avanti è vietato sbagliare.
di T. Carmellini
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Florenzi - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Mer. 12 feb 2020 
Peres avanza la sua candidatura e insidia Santon sulla fascia destra
Dopo l'ottima prestazione contro il Bologna, Bruno Peres è pronto a rimettersi totalmente...
Roma, mezza rosa sott'osservazione: conferma in bilico
Fine febbraio, al massimo inizio marzo: Dan Friedkin non intende aspettare oltre...
 Mar. 11 feb 2020 
Roma, la Champions è appesa ai fedelissimi di Fonseca
Quel «tutti sotto esame», testo del ceo Fienga durante il confronto di sabato mattina...
 Dom. 09 feb 2020 
Florenzi, fine settimana a Roma dopo il rosso col Valencia
Il terzino ieri è stato espulso nella gara persa tre a zero contro il Getafe. Questa mattina è rientrato nella capitale
In difesa errori singoli e di reparto. Mancini sembra un "fuori ruolo"
Il crollo verticale della Roma nel 2020 (5 sconfitte in 8 gare, 1 punto su 12 a...
 Sab. 08 feb 2020 
Florenzi, entrataccia e rosso diretto: il Valencia crolla 3-0 a Getafe
Brutta partita dell’ex capitano della Roma: il fallo ai danni di Cucurella gli costa l’espulsione al 78’ e la prossima partita contro l'Atletico Madrid. Decidono Molina (doppietta) e Mata
Roma, il muro è crollato: 16 gol presi in 8 partite nel 2020. Adesso tutti in ritiro?
Era dal febbraio 2013 che i giallorossi non subivano tre reti per due gare di fila. Stamattina a Trigoria faccia a faccia tra squadra, tecnico e dirigenti
 Ven. 07 feb 2020 
Nostalgia Florenzi: guarda Roma-Bologna da Valencia
L’ex numero 24, direttamente dalla Spagna, sostiene da casa la squadra di Fonseca
Roma, l'Olimpico da riconquistare: ancora nessun successo casalingo nel 2020
Ancora all'Olimpico, stasera contro il Bologna (ore 20,45), con l'obiettivo di interrompere...
 Mer. 05 feb 2020 
Fonseca, terapia di gruppo. Petrachi affronta Dzeko
Tempi supplementari di Sassuolo-Roma. A Trigoria, però: Fonseca ha parlato con la...
Roma, quel mercato che costa ma non aiuta Fonseca
Si è investito molto, però su elementi di prospettiva Champions decisiva, ma il tecnico chiedeva altro
 Mar. 04 feb 2020 
Spalletti: "Tornare alla Roma? Non so cosa capiterà in futuro. Florenzi? Non so rispondere...."
"Difficile capire come sia andata con Florenzi"
Roma, un'unità di crisi per ricomporre la spaccatura interna
È il giorno del confronto. Non si sa quanto possa essere utile, ma deve comunque...
 Lun. 03 feb 2020 
Dzeko accusa i giovani, la "vecchia guardia" non ha capito Fonseca
Capitano a tempo pieno dopo la partenza di Florenzi. Edin Dzeko è stato costretto...
Pellegrini l'erede designato è appannato: la Roma soffre
Lorenzo, che succede? Non sembra lui: nervoso, impreciso. Quella voglia di primeggiare...
Fonseca ha la rosa appassita
Petrachi, già nel bel mezzo del crollo vergognoso di Reggio Emilia, ha alzato la...
 Dom. 02 feb 2020 
CoRomavirus
Atri undici casi di Coronavirus a Roma: tutti con la maglia giallorossa. E l'unica...
Fonseca disarmato e paralizzato davanti allo scempio del Mapei
La prima senza Florenzi, subito titolare a Valencia, oppure la prima con Dzeko capitano...
Disastro Roma. Quaterna choc
Crollo inaspettato quello dei giallorossi a Reggio Emilia, alla prima sconfitta...
 Sab. 01 feb 2020 
DZEKO: "Nel primo tempo nessuno di noi era al livello della Serie A. Speriamo non lasci strascichi"
SASSUOLO-ROMA 4-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA DZEKO A ROMA TV Partita molto diversa...
FONSECA: "Non abbiamo preparato mentalmente bene la gara"
SASSUOLO-ROMA 4-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Primo tempo inamissibile, impossibile vincere se si difende così. E’ difficile spiegare la differenza tra il derby e questa partita”
FLORENZI titolare dal primo minuto con il Valencia
Alessandro Florenzi è pronto al debutto al Mestalla. Il club spagnolo sta per affrontare...
Fonseca cavalca l'onda del derby
Il test, stasera a Reggio Emilia contro il Sassuolo, è mirato: la Roma deve dare...
Lista Uefa: entrano Cetin e Perez. Ibanez e Villar fuori
Dentro Cetin e Perez, fuori Jesus, Zaniolo e Florenzi. Tra le varie decisioni da...
Roma, nessun colpo di coda. Petrachi guarda già al domani
Nessun colpo di coda. E l'impressione, ascoltando ieri Fonseca, che l'indicazione...
 Ven. 31 gen 2020 
Calciomercato Serie A, la top 20 di gennaio
Dall'Inter a Napoli, Roma, Juve...ecco i principali acquisti della sessione invernale...
DE ZERBI: "Con la Roma con coraggio. Dispiace per Florenzi, ma non sono affari miei"
SASSUOLO-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI ROBERTO DE ZERBI: "La Roma è una squadra forte, dobbiamo affrontare la gara con coraggio e qualità. Da nostalgico dispiace vedere i giallorossi senza Totti e De Rossi”
FONSECA: "Florenzi voleva giocare di più ma non posso prometterlo a nessuno"
SASSUOLO-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Tre acquisti per il futuro, saranno convocati. Cetin e Kalinic restano qui”
Valencia, parla il 'Professor' Florenzi: "Suderò e darò il 100% per questa maglia"
Le prime parole dell'ex capitano della Roma: "Darò il massimo per questo club"
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>