facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 17 gennaio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, prova di forza

Martedì 03 dicembre 2019
La parola d'ordine del nuovo corso è semplice e al tempo stesso abbondante. Basta dire equilibrio per riconoscere la Roma. Quello di Fonseca nella comunicazione all'interno (e all'esterno) e nel metodo in allenamento (e in partita). E quello della squadra nella partecipazione dentro lo spogliatoio e nel comportamento in campo. Il 4° posto (a quota 28 punti con il Cagliari che è però avanti per la differenza reti: +1) è la sintesi del lavoro portato avanti dall'allenatore che, senza piangere sulla raffica di infortuni (Kluivert è il 21°: oggi ecografia per valutare la contusione, con versamento, alla coscia), ha riqualificato tecnicamente, tatticamente e caratterialmente questo gruppo. Che oggi è preparato e unito. Pronto, dunque, a studiare per diventare grande. Senza spaventarsi davanti a qualsiasi esame. Ha la personalità per affrontarlo. Con la spavalderia o l'umiltà. La tappa di Verona ha certificato lo spessore degli interpreti giallorossi. Vincere, pure sporcando la prestazione. Lancione per il gol o per scaraventare il pallone in tribuna. Gesto raffinato o essenziale.

LEGGE DI STABILITÀ - La prova di forza del Bentegodi ha confermato la regolarità della Roma. Il rendimento lievita di partita in partita: 5 successi nelle ultime 6 di campionato. In casa 14 punti conquistati proprio come in trasferta. E vantaggio di 8 punti in classifica sulla gestione Di Francesco, con 3 reti in meno subite e 2 in più realizzate. Fonseca è riuscito a trasmettere la sua idea. Che non prevede sempre la stessa recita perché davanti c'è pure l'avversario con le sue caratteristiche. Dominio, gestione e praticità: la formula va scelta nella preparazione del match. L'azione del gol di Kluivert, come ha raccontato Pellegrini, è cominciata a Trigoria, la scorsa settimana: lezione del portoghese imparata a memoria. Le conoscenze dei giocatori sono, insomma, aumentate. Il dato sul possesso palla nella sfida di Verona evidenzia come l'allenatore abbia deciso di vincere cambiando proprio lo spartito: ecco il più basso (42,2 %) nelle 14 gare di questo torneo. Non è l'unico successo ottenuto dai giallorossi rinunciando all'iniziativa: la stessa scelta è stata fatta per battere il Sassuolo, il Milan, l'Udinese e il Napoli. E senza guardare il sistema di gioco della rivale di giornata (sempre diverso nelle 5 partite vinte). lSolo 2, invece, i ko senza avere il possesso palla: contro l'Atalanta e a Moenchengladbach (picco negativo: 40,6 per cento contro il Borussia).

MASSIMA TRASPARENZA - Fonseca ha conquistato il gruppo con la chiarezza. Ha sempre gurdato in faccia il suo interlocutore per spiegargli ogni decisione. Niente bluff di parola. Lo dimostrano le recenti esclusioni di Florenzi e Fazio. Il capitano e il comandante in panchina perché la priorità va alla Roma, mai al singolo. Dentro i giovani, se sono in forma, e fuori i senatori, se non sono al top. La regola è la stessa per qualsiasi interprete. Formazione di partenza confermata per dieci-undicesimi contro il Verona nonostante la stanchezza scontata dopo la gara di Istanbul. Spazio ai migliori del momento. Usando i panchinari quando e dove servono: Perotti (13° marcatore stagionale) è stato il 1° cambio perché il più adatto a giocare a sinistra al posto dell'infortunato Kluivert; Mkhitaryan è entrato da trequartista, con Pellegrini spostato da esterno offensivo, perché a destra, dove è partito titolare Under, non si trova a suo agio. Mai l'improvvisazione e nemmeno il contentino. Inutili nella corsa Champions, come qualsiasi distrazione (e l'allenatore ha evitato che ci fosse) sul cambio di proprietà.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Allenamento - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 15 gen 2020 
D'AVERSA: "Gervinho non ci sarà. Chi scenderà in campo darà il massimo per passare il turno"
COPPA ITALIA - PARMA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI ROBERTO D'AVERSA: "La Roma ha tanta qualità nel possesso palla"
Parma-Roma, i convocati di D'Aversa
Mister D'Aversa ha convocato 21 crociati per Parma-Roma di Coppa Italia
Cala il prezzo della cessione a Friedkin
Pallotta e Friedkin hanno raggiunto alla fine di dicembre un accordo sulla valutazione...
 Mar. 14 gen 2020 
Fonseca, rosa al minimo con il Parma e il Genoa Kluivert torna in gruppo. Sponsor a Trigoria
L'infortunio di Nicolò Zaniolo è forse solo la punta dell'iceberg dei problemi che...
Zaniolo, il retroscena: quel ginocchio gonfio che aumenta i rimpianti
Nicolò era stato tenuto a riposo precauzionale nei primi allenamenti della settimana, tornando in gruppo soltanto giovedì con qualche dolorino residuo
 Lun. 13 gen 2020 
Baggio, Nesta, Del Piero... quelli che sono tornati. Ancora più forti
Tanti campioni italiani si sono infortunati al crociato prima dei 25 anni come Zaniolo. E poi hanno vinto tutto
 Ven. 10 gen 2020 
La Roma vuol dire fiducia: Florenzi, chance di riscatto
L'ultimo gol di Florenzi con la maglia della Roma è arrivata lo scorso 12 maggio...
Carissima nemica: Zaniolo contro la Juve, la squadra che tifava e che ora lo corteggia
Passato, presente e futuro. Per Zaniolo quella di domenica sera non sarà una sfida...
 Gio. 09 gen 2020 
Juve, Higuain lavora a parte: in dubbio per la Roma
I bianconeri si allenano per la trasferta sul campo dei giallorossi: "Leggero affaticamento alla coscia sinistra" per l'attaccante argentino
PELLEGRINI: "Alla Roma si respira un clima nuovo, vogliamo vincere l'Europa League"
Il centrocampista si racconta: "Quando mi presero nelle giovanili ho letto e riletto la lettera tre giorni di fila. E che emozione incontrare il mio idolo Francesco. Il problema al cuore? Mai temuto che il sogno finisse"
 Mer. 08 gen 2020 
TRIGORIA 08/01 - Lunga parte tattica. Zaniolo ancora a parte
ALLENAMENTO ROMA - Cristante in gruppo, individuale per Fazio. Anche oggi Nicolò Zaniolo ma le sue condizioni non preoccupano
Zaniolo: "Non mi aspettavo di fare così tanto in poco tempo. Italia? La prima volta non ci credevo"
"Il giorno dell'esordio al Bernabeu ero paralizzato"
 Mar. 07 gen 2020 
 Dom. 05 gen 2020 
Inizia dal Torino il mese della svolta
Il gennaio del 2018 della Roma è stato un pianto, con due pareggi e due sconfitte...
Zaniolo, Riecco il Torino. Un anno dopo quel gol è gioiello. Nicolò è una stella
Zaniolo, rispetto allo scorso anno è cresciuto molto, è diventato un altro tipo...
 Sab. 04 gen 2020 
FAZIO, problema muscolare all'adduttore
Federico Fazio non prenderà parte alla sfida contro il Torino. Il difensore argentino...
Calciomercato Roma, Zidane libera Mariano Diaz. Ora il problema è Kalinic
L’allenatore del Real Madrid scarica la punta, però il croato rifiuta qualsiasi trasferimento
 Ven. 03 gen 2020 
Pastore, allenamenti extra per rientrare: "Manca sempre meno"
Il trequartista, fermo ormai da un mese per un edema all'anca, sta lavorando sodo per potersi mettere al più presto agli ordini di Fonseca
Petrachi: "Kalinic non è sul mercato. Peres? Resta con noi, ma deve ritrovarsi come uomo"
Il direttore sportivo elogia Fonseca: "Lavoriamo tutti per un unico obiettivo. Fonseca mi ha catturato. A gennaio ci saranno pochi movimenti. Peres? Se sbaglia va a casa."
 Gio. 02 gen 2020 
Pau Lopez: "Sto bene a Roma, contate su di me! Anche se non paro i rigori..."
Il portiere spagnolo parla sui social giallorossi: "Mi sento in crescita". Contro il Torino Kluivert ancora out
Pellegrini e Zaniolo, per Friedkin saranno i pilastri della Roma
Il nuovo proprietario ha intenzione di blindarli. Ieri gli applausi dei tifosi, presto i nuovi contratti
 Mer. 01 gen 2020 
Fonseca: "Dobbiamo lavorare per vincere, solo così possiamo essere forti. La squadra è motivata"
Al termine dell'allenamento a porte aperte al Tre Fontane, Paulo Fonseca ha parlato...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>