facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 26 aprile 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Stadio Roma, Frongia (M5S) indagato per corruzione: "Favori a Parnasi"

Giovedì 21 marzo 2019
Daniele Frongia, assessore allo Sport di Roma, è indagato per corruzione nell'ambito dell'inchiesta per i favori all'imprenditore Luca Parnasi per la realizzazione dello stadio della Roma a Tor Di Valle. Si tratta dello stesso procedimento da cui è scaturito il filone di indagine che ieri ha portato all'arresto di Marcello De Vito, presidente dell'assemblea capitolina in quota M5S.

L'iscrizione dell'assessore Frongia è scattata dopo uno degli interrogatori di Parnasi. L'imprenditore, finito in carcere lo scorso giugno per associazione a delinquere finalizzata alla corruzione, grazie alla collaborazione con gli inquirenti si era guadagnato prima i domiciliari e poi l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, misura cautelare alla quale è ancora sottoposto. In relazione a Frongia, Parnasi ha raccontato all'aggiunto Paolo Ielo e alle pm Barbara Zuin e Luigia Spinelli che, poco prima di essere arrestato, aveva chiesto all'assessore il nome di una persona da inserire come responsabile delle relazioni istituzionali di una sua società, la Ampersand. Il politico avrebbe proposto l'assunzione di una donna di circa 30 anni. Poi, il blitz dei carabinieri nel Nucleo investigativo aveva fatto sfumare l'ingaggio. Parnasi ha però sempre specificato di non avere mai ricevuto pressioni o richieste di favori da parte di Frongia.
di Michela Allegri
Fonte: Il Messaggero

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 25 apr 2019 
COPPA ITALIA 2018/2019 - La Finale
Tabellone e Risultati
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>