facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 19 agosto 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 
La Parola ai Tifosi
 gerryrosso 
221 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Messaggio Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
Se i ri-sentimenti sono più potenti dei sentimenti
La vedo così:
1) Delicatessen. Nella sceneggiata "Pure i figli d'a lupa so' piezz'e core", non vedo delicatessen né gesti d'amore da niuna parte. Il Top? Sapere d'una ipotetica contrattualizzazione "a gettone" del più glorioso e influente dei propri dipendenti: una capzata che nessun serio datore di lavoro e nessuna bandiera ancora ben sventolante potrebbero permettersi.
2) Infamie. Nell'era mericana molte subite dai Tifosi. Le peggio? Non i mancati scudi e le CL: non volevamo/potevamo pretenderli. Ma donare la CI alla Lazie in quel modo (Era Sdengo-Andreazzoli); perdere 4-1 a Catania e tutte le ultime 3 perché la Giube non molla (Era Garcia I^); farsi buttar fuori dalla CI da cani&porxi, fino allo Spezia(!!!!) (Era Garcia II^); subire 7 gol dalla Viola (Era Difra II^), sono state cose troppo grosse, non figlie di zio Pallo ma dello spirito "goliardico" che aleggiò sempre su Trigoria.
3) La Rosa. A chi dice che quest'anno usciamo da CL xché il Mericano ha smantellato la Rosa dico pfui. Usciamo perché il pressing zemaniano che Difra voleva dai suoi senza valutarne le attitudini, quasi neo-folle LE, ci ha messo quasi 50 gol sul groppòn. Ziolupo ha ragione, e pure i miei fraticelli: la rosa era meglio del Manico. Cambiatolo troppo tardi, ecco qualche miracolo: un portiere che para, Fazio si risana, Flo' torna il meglio degli ultimi 2anni; Zonzi fa meno lo zombie; Elsha e Dzeko prendono, ohibò, a DIALOGARE!!! come due veri attaccanti di squadre vere. La verità l'ha detta Flo': ...Ranieri ci ha tirato un po' dietro; Difra ci mandava a pressare alto. Ma così, la partita, OGNI PARTITA, la puoi vincere, pareggiare e PERDERE in ogni momento... E chest'è.
4) Infortuni. 50 sono troppi, forse. C'era da buttarli fuori, i Dotti, Medici e Sapienti di Bennatiana memoria. Pare che finalmente ciò accadrà.
Con queste premesse non so dire se zio Pallo è il malo businessaro venuto a distruggere le nostre Tradizioni o il solito mericano "strunziàto" con la promessa del solito affaruccio a Roma. So solo che non riesco a turbarmi per quest'ultimo dramma: ma forse stento la vita e guadagno troppo poco per capire certe angoscie di lorsignori. Vorrei che stasera ci fosse una nuova Fondazione e non la solita Caduta di Roma. Per evitarlo occorrono i sensi in testa, e sentimenti, non ri-sentimenti. DDR NON è la Roma, come non lo fu nessuno, anche migliore di lui, prima. Diversamente la Maggica sarebbe già morta senza bisogno di killer mericani. Io spero sempre bèn. Forza Roma.
 
 
Ultime Risposte
   
 
 nordmarv 
421 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
18
Quoto anch'io l'idea di Harry, veramente ottima. Dovresti proporlo in un nuovo messaggio prettamente sul tema.
   
 
 gerryrosso 
221 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
17
Sull'effigie nostra di forùm, concordo, oh, Frà Harryno da Turino: ottima proposta, la tua, che potrebbe rinforzare orgoglio e appartenenza, prolungando il ricordo di qualche vero Eroe del passato piuttosto che quello di qualche possibile pippa futura.
Infatti, è inutile chiederci di scegliersi una foto dei nuovi acquisti le cui qualità "lupesche" o non si sono ancora manifestate (perché, appunto, "nuovi" di maglia e/o di carriera) o -se si sono manifestate- sono andate a vantaggio di altre maglie/società (Es: arriva Ronaldo alla Giube e quel fexxo del tifoso giubentino lo sceglie come "santino"? Capzata: mìca era già un eroe giubentino, quello...).
Perciò plaudo alla tua idea: sarebbe bello ri-vedere qui la faccia di Ago, di Giacomino, di Brunetto, Rudi, o di Marco Delvecchio, Rodrigo Taddei, Simone Perrotta, tutti -indigeni o allogeni- Grandi Romanisti, per me, insieme a un mare di altri; e naturalmente di Checco e di Daniele, ultimi eroi sbarcati mo' mmo', o in fase di sbarco.
Allo stato delle cose io non ho effigie di forùm perchè metto sempre la Lupa sopra Romolo e/o Remolo, e neppure so se la farei, una scelta, nel caso fosse ampliata anche agli eroi passati: avrei troppe difficoltà a scegliermene uno solo. Forza Roma
   
 
 Harry 66 
327 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
16
riguardo l'effigie.
invece di costringerci nel scegliere tra la quindicina di carneadi o pischelli che potrebbero manco passare gennaio...
dovrebbero?
consentirci di scegliere anche tra i preferiti del nostro passato,
e dei nostri ricordi.
tra l'altro servirebbe pure da "recupero" e "tramando" di valori
fatti, uomini (come losi) e bandierone
   
 
 Harry 66 
327 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
15
su daniele?
😂
   
 
 gerryrosso 
221 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
14
x Nord: grazie per i complimenti e il riconoscimento di Tifoso vero. Ho cominciato a tifare Roma dopo un Roma-Honved, la squadra fantastica di Puskas e Tzibor dispersa dai Russi invasori d'Ungheria, un secolo fa. Nella mia città eravamo in cinque, compreso il barista dell'Agip sul lungomare di Mercatello. Subimmo di tutto per 30 anni prima di essere vendicati da Falcao, un mito, " uno che -disse Junior- gioca con la giacca".
x Pluto: avendoti conosciuto anch'io, ho potuto apprezzarti e stimarti. Mi piacque la tua disinvoltura e condizione "international" ironica ma, sotto, passionale: mi piacque che tu, giovane italiano a Parigi, chiamassi il tuo ultimo figlio Leonardo, orgoglio di due popoli. Ma sull'eremo sbagli: non è un gesto superbo di isolamento, è un gioco fra passione tifosa e letteratura. Sulla rosa niente da fare: DIFRA doveva ricavarne mooolto di più e Raniero è intervenuto in artikulo mortis.
x Harry: fratello o fratellastro l'importante è amare la casa. Ma non attribuirmi superbiosità o malizie che non ho: difendo le mie idee con forza essendo un tardoilluminista non-pentito, un volterriano, come dimostrano le due ipotesi che ho fatto sull'ultimo Pallotta. ADL la pensa come me...
Forza ROMA
   
 
 nordmarv 
421 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
13
Gerry non ti conosco personalmente ma leggendo tra le righe credo di aver capito che oltre ad essere un grande tifoso giallorosso tu sia anche un ottimo ed esperto conoscitore di calcio. Se ho parlato di delusione ci tengo a dirti che era in senso benevolo.

Per rispondere al quesito penso non ci sia scampo infatti, o l'una o l'altra, anche se personalmente credo e spero sia la seconda
Alla fine sto Pallotta è solo un gran casinaro, pure l'unica cosa che gli interessa poteva gestirla certamente meglio, invece s'è dimostrato un progetto faraonico con un turbinio d'interessi difficilmente conciliabili.
   
 
 Harry 66 
327 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
12
fratello gerry,
tu vedi sfratti e pulizia, me vedo solo tagli indiscriminati,
tu parli di rifondazione, me vedo incessante declassamento.
guardiamo gli stessi eventi ma da prospettive completamente diverse
   
 
 ForeverPluto 
257 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
11
Caro Gerry, ci siamo conosciuti e ti reputo una persona di grande intelligenza, ma negli ultimi tempi trovo estremamente difficile discutere con te.
O ti chiudi nell’eremo da cui diffondi le tue teorie in uno stile difficile da seguire, o scrivi in ottimo italiano, ma sposti in continuazione il centro della discussione.

In questo post parlavamo della qualità della rosa che, a prescindere dall’allenatore, non è all’altezza delle prime 4-5.
Nord ti ha fornito ottimi esempi, pieno di fatti, moduli e giocatori.
Iulius e Harry hanno portato altri elementi interessanti che convergono tutti sul punto principale: la rosa è male assortita.
Qualche giocatore buono ce l’abbiamo, ma non si può delegare tutto il filtro di centrocampo a un giocatore di 36 anni. Non si può delegare tutta la difesa a Manolas. Non si può sperare di avere gioco, senza fonti di gioco.

La squadra è male assortita perché non si compra e si vende per migliorare, ma solo per sopravvivere e fare plusvalenze.
L’allenatore è l’ultimo dei nostri problemi.

Semplice e triste.

Questa società mi fa schifo.
Forza Magica Roma.
   
 
 Harry 66 
327 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
10
baldini l'ha richiamato proprio lui?
se fosse, why???
che mai può c'entrare sto sognatore sofista col pragmatismo mericante
o con le consuetudini e i maneggi del calcio nostrano?
boh?!?
sono proprio i collaboratori che spuntano intorno all'as roma a spaventarmi:
chi comanda davvero, c'è qualcosa, qualcuno, dietro a "l'assenza di pallo"?
   
 
 Harry 66 
327 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
9
il problema di tutto il tuo ragionamento,
fratello gerry,
in cui discordo in almeno 3/4,
è che tu ritieni che pallotta la pensi come te.
cosa te lo farà mai pensare/sperare?
pur trascurando lamericanismo capitanista del tuo compare (il troll),
che nulla c'azzecca manco là,
sono proprio gli uomini del presidente a incutere il maggior terrore/pessimismo.
uolter e baldissoni c'erano già,
l'angelo sterminatore londinese l'ha richiamato proprio lui,
ricordi zanzi?
la spia di trigoria?
quel bancario strappato al milamn e già ripartito?
ora tal fienga (presunto esperto nel trafugare/riciclare denaro in paradisi fiscali?),
che guarda caso, come nell'iniziazione di monchi,
è stato subito mandato (dal baldini, mica pallo, dai!?) a regolare i conti.
che vuoi che gliene freghi a pallotta di totti e ddr,
anzi, non sarebbero indispensabili facce da tirare in ballo a ogni buona occasione?

no, gerry,
il problema è proprio che a pallotta delle sorti della roma interessa poco o niente,
giusto rimanere in CL per aumentare i ricavi e, al contempo,
non scontentare troppo i tifosi che poi potrebbero innervosirsi un po' troppo
e chiedersi: ma questo ci è o ci sta proprio derubando?
   
 
 gerryrosso 
221 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
8
Proseguo la conversazione, amici, non per rintuzzarvi ma per chiarire che non sono Pallotta, né sono suo amico/parente: sono uno come voi, più vecchio, con più ricordi, e dico che se OGGI fossi al posto suo agirei UGUALE benché, diversamente da lui, più pronto ad ammettere PURE le mie colpe (cosa che lui non fa), e che seriamente mi direi:
1) sono stato chiamato dalla banca a Roma x farvi affarucci, evvabbène. Non so di ballòn, evvabbène, ma chiedo sempre a uno, Baldì, che ERA lì dai tempi belli/brutti dei Sensi e sa i capzi pregressi di tutti, ma NON VIVE a Roma.
2)Ho preso la casa coi suoi accessori e occupanti, evvabbène.
3)HO onorato contratti pure un po' duri che m'hanno fatto trovare già apparecchiati (DDr pagato x2, Totti già dirigente con ufficio mentre ancora joca, Borriello pagato da me senza jocare x me, Pizarro dato gratìs alla Viola, etc, evvabbène.
4)Ho accolto/pagato coach d'ogni tipo&specie, LE, Sdengo, Marc'Aurelio, Sergente Garcia, Zarro furioso, il falso-Santo, evvabbène.
5)Ho "giocato" col capitale-jocadors facendo trading (è il mestiere mio...) curando sempre meno l'aspetto sportivo, evvabbène. Ma quello l'ho delegato sempre a gente che poi se n'è foptuto, dicendo alla gente che la colpa era mia xché sto lontano (volevano il presidente o la mamma?).
6) Ho comprato/venduto con nonchalance, magari con mazzette mie/altrui, evvabbène. Ma ho rigorosamente escluso dai miei "negozi" gli Eroi locali finché è stato logico. In cambio ho avuto congiure underground vs coach difficili (LE, Sdengo), skakature ignobili per feste di fineanno solare/calcistico, tarantelle con Ilary, infortuni a go-gò (50 annui, record mondiale dei medici di frontiera) e figure emmè non col Bayern (ci può stare) ma con lo Spezia, azz! Emmo' dicono che son io il barbaro che rade al suolo Roma. Sapete che c'è di nuovo? m'avete rotto er ca', come cantò Proietti.
Bene, amici, sono stato un po' brusco, lo ammetto, ma quando gli altri ammetteranno le LORO colpe e finiranno di citare solo quelle dello straniero?
Ma mo' 2 sono le cose:
1) Pallo li epura tutti e fa a modo suo con uomini suoi xché s'è rotto er ca'. Sbaglierà ancora, ma lo farà senza tartufi sottoterra;
2) Pallo sta solo sfrattando da casa occupanti e/o abusivi xché la vuole VENDERE libera da persone&cose: ci sono ricchi arabi alla porta, dicono i bene informati. A me va bèn l'una e l'altra, il resto è retorica. Al "fratellastro" Harry dico solo che amai alla follia Giacomino Losi. Forza Roma.
   
 
 Harry 66 
327 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
7
nessuno dei ragazzi presi da monchi, separatamente, è da buttare,
anzi, ma messi assieme?
in campo, un rompicapo privo di soluzione.
l'andaluso ha venduto bene (i giocatori di sabatini),
ma ha comprato tanto peggio,
purtroppo,
e i disgraziati effetti di tanto danno ci peseranno proprio dalla prossima stagione.

come dice marv,
pure la roma de l'eusebio ha vinto tante volte soffrendo e in contropiede,
ci hanno spesso infinocchiato (e umiliato) proprio quando dovevamo fare la partita.
nell'assedio,
di cui questa rosa pare incapace, inadatta, male assortita?
una o due, ne vincevamo, una o due, ne perdevamo/pareggiavamo?
con ranieri finiscono più sul zero a zero.
invertendo, spostando un po' i giocatori non è che poi...

di francesco fu decisamente più pragmatico di quanto tanti,
ripudiandolo, ormai condannano sommariamente.
ennesimo capro espiatorio come, a breve,
sor claudio e daniele?

altro giro di giostra per troll e hater di quello o l'altro
   
 
 Iulius 
644
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
6
Gerry bisogna dare atto ai fatti: pure io avevo visto con Ranieri qualcosa di diverso ma alla lunga sta facendo gli stessi punti di Di Francesco.

Anch'io m'ero convinto che con le piccole siano mancati i punti decisivi alla Champions ma MI SONO SBAGLIATO: sta rosa non la può allenare neanche Mourinho, sempre quinto o sesto arriveresti.

La cosa peggiore è che siamo male assortiti: Cristante e Nzonzi che finiscono sempre a fare i titolari non si sa perché (forse per non svalutarli?!) non sono incontristi, ma neanche propositori di gioco, non sono niente, solo tanta quantità e corsa, ma se devono fare un passaggio decisivo o segnare il gol decisivo che ti serve non gli riesce neanche contro l'ultima in classifica.
Zaniolo messo sempre titolare nelle condizioni fisiche attuali lo stanno rovinando ma gioca sempre perché lo devono vendere e bene.

Io ci vedo sempre una regia occulta ossia c'è qualcuno che dice all'allenatore chi deve giocare per questioni economiche non per i valori tecnici / condizione fisica sennò pure Raniero non ci capisca nulla e non può essere:
la coppia Cristante e Nzonzi è la peggiore che puoi presentare in campo in questo momento e ci ricascano tutti, aggiungi poi pure Zaniolo titolare a fare il trequartista, l'ala, quando dovrebbe fare solo panchina perché non ne ha adesso come adesso, deve crescere e trovare continuità, ha 19 anni.
Puntare su di lui in un momento dove servono drammaticamente punti è un errore madornale ma si continua a farlo, chissà perché.

I terzini: ho visto dare la sufficienza a Kolarov, ma ieri sono mancati pure i suoi spunti ha indovinato un cross su 10, un tiro della disperazione poi il nulla.
Cambiarli entrambi con Flo panchinaro in turnazione.

E Dzeko? Possibile non si sia trovata un'alternativa a lui?
E' penoso, gioca ancora più svogliato di prima, tanto sa che a fine anno se ne andrà.
Ogni volta che deve farsi trovare al centro su uno dei tanti palloni buttati in avanti lo trovi defilato a destra, poi mò si fa beccare pure in fuorigioco due/tre volte, un pianto.

Insomma qui a parte qualche individualità che ci sta salvando (elsha su tutti) siamo da rifondare in toto. Le colpe stanno a Londra dicono, da quel Baldini (tutti passano lui resta) che invece è stato incaricato, ANCORA UNA VOLTA, di ricostruire lui la Roma.
A chi dare la colpa se non a quello sciagurato di Pallotta, il padre di famiglia sempre assente che pensa solo al business mentre la famiglia va tutta in rovina?
   
 
 nordmarv 
421 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
5
Gerry mi deludi se la metti in questi termini, perchè le altre non possono dire la stessa cosa? Non hanno perso punti con squadre in teoria inferiori? Non hanno subito rimonte?

Poi ancora questa cosa della linea alta, prendevi più gol ma ne facevi anche di più, infatti ora stai sempre a pareggiare e sappiamo tutti che con un punto sono da considerarsi mezze sconfitte.
Tra gli esempi citi la partita con l'Atalanta dimenticandoti che ci hanno dominato e che abbiamo segnato 3 gol in 3 contropiedi, altro che linea alta!
Per non parlare dell'andata dove la rimonta la completammo noi a scapito loro.
Il massimo però è Cagliari, come fai a dire che pareggiarono per la difesa alta quando hai preso il gol del 2-2 su rinvio del tuo portiere ed era appena entrato Juan Jesus per aggiungere un difensore in più?

Le squadre purtroppo o per fortuna non si misurano contando i campioni, noi quest'anno tra gli altri abbiamo avuto un problema che è stato e continua ad essere il principale artefice della nostra disfatta, un centrocampo che dovrebbe rappresentare il cuore pulsante di ogni squadra, collegare i reparti e dare equilibrio ma si è rivelato palesemente inadeguato in ogni circosatanza: costruzione,dinamismo,filtro...peronalità!
Prendi il centrocampo dell'Atalanta per esempio, con Gomez-Ilicic a gestire il pallone e Freuler-De Roon a fare legna.....non c'è proprio paragone col nostro. Oppure lo vogliamo paragonare a quello del Milan con Bakayoko-Kessie-Paqueta-Suso? Addirittura i burini con i vari Leiva-Parolo-Milinkovic-Luis Alberto-Correa lo hanno migliore del nostro. Ma più nello specifico il nostro è un centrocampo che non ha senso, con un solo interditore di 36 anni, senza un vero regista e un'accozzaglia di centrocampisti d'attacco messi insieme da un povero mentecatto quale si è dimostrato Monchi nel suo catastrofico biennio.
   
 
 gerryrosso 
221 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
4
Caro Manuel la rosa era meglio del manico perché i punti noi li abbiamo persi con Atalanta, Chievo, Cagliari e compagnia poco bella, in partite che VINCEVAMO anche con due o tre gol di scarto. PECCATO che mentre vincevamo il Manico li faceva "pressare alto" prendendo i gol in contropiede! Manco Sdengo fu così ostinato fanatico. Con Ranieri, anche stasera, ha pesato più l'episodio casuale che l'assetto tattico e la presunzione. Eppoi ci sono i misteri misteriosi pure del Principe Raniero: Zaniolo a Genova e stasera al posto di Pastore, Schick sul corner di difesa a fare il fighetto... Ma forse hai ragione tu e la rosa di Atalanta, Milan, Torino, Lazio etc ha più campioni di noio... Forza Roma
   
 
 ForeverPluto 
257 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
3
Il problema è sempre lo stesso: Gerry non ammetterà mai di essersi sbagliato.
Eppure, per esempio, quante volte ha chiesto l’ingresso di quell’inutilità di Pastore perché “sa jocare”.

Ranieri sta facendo risultati simili a di Francesco.
La rosa è la più scarsa degli ultimi anni.

Pastore gioca bene una partita ogni dieci, quindi è inutile: non abbiamo palleggiatori a centrocampo.
Nzonzi e Cristante non sono incontristi e de Rossi non tiene più un campionato intero: non abbiamo filtro a centrocampo.
Fazio era un’incognita quest’anno e lo sapevamo tutti. Marcano, Juan Jesus pippe, Olsen pippa. Florenzi fa quello che può, come Kolarov. Quindi, difesa scarsa.
Davanti giovani di belle speranze e il buon vecchio Dzeko.

Ma come fai, Gerry, a dire che la rosa era meglio del manico?
Una squadra che l’anno scorso è arrivata in semifinale di CL, viene distrutta e adesso non entra neanche in EL.

E questo risentimento, altro che sentimento, contro De Rossi, sempre, a prescindere dalle situazioni...
Ma perché non guardi ai fatti e lasci perdere i teoremi?

La realtà, anche se triste, è semplice.
La Roma è tornata rometta da quinto-settimo posto, ha una società che vivacchia alla giornata, un Presidente assente e ha perso anche l’unica cosa che la distingueva dagli altri: l’identità.
C’era una bellissima coreografia di un derby di qualche hanno fa che mostrava ai cugini quelli che loro non avrebbero avuto mai. C’erano dei poster giganti di Totti, de Rossi, Giannini, Aldair, ... e decine di altri giocatori simbolo che hanno fatto la storia della Roma.
Quella stessa storia che adesso si cerca di cancellare a colpi di plusvalenze che servono solo a pagare gli interessi per un altro anno.

Questa società mi fa schifo.
Forza Magica Roma
   
 
 Harry 66 
327 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
2
sul parallelo ddr/allegri ci andrei pianino, adagino.
innanzitutto perché è esageratamente falso quanto dici, zio,
il livornese e l'agnello si son parlati tutto l'anno,
più volte la settimana se non nello stesso giorno.
gli ultimi incontri erano per trovare l'intesa sulla prossima stagione:
soldi e potere, influenza nelle decisioni.
lì si son separati, il resto è teatro,
stucchevolmente commovente ma pur sempre falso.
per un giudizio più obbiettivo bisognerebbe stare a guardare che capiterà:
si fermerà davvero?
o se ne "beneficerà" comunque?
in ogni caso tra l'agnello e l'acciughino non c'erano nervi scoperti,
né veri sentimenti in ballo. win-win?

fossi stato in daniele,
a mente e cuore freddi,
me ne sarei andato in silenzio.
facile a dirsi, poi?
e penso che pure lui l'avrebbe fatto se, in quella chiamata,
non si fosse sentito preso in giro.

ad evitare fraintendimenti: per me il suo tempo da protagonista è ormai finito,
ma come ha sempre mostrato in questi anni l'attaccamento e l'aiuto alla squadra sono tutt'ora fondamentali. come testimoniato da tutti quelli passati (o transitati) da trigoria (cosa sempre negata da certi prevenuti, voi 2 qua presenti, più il troll).
poi, tra daniele (che ha dedicato la vita nel pallone alla sua roma, a noi?) che magari non la dirà sempre tutta né giusta, e personaggi di cui so poco o niente, ma che sono palesemente dei bugiardi matricolati, per professione...
non ho il minimo dubbio
a occhi chiusi, cuore aperto

sullo speech di gerry,
che dire?
niente di nuovo, il solito disco rotto?
tipo tra due vecchi coniugi.
giusto un po' di amarezza e rancore in più?
ma ci vedo sempre troppo amor proprio:
difesa ad oltranza dell'operato societario e costante attacco a tutti gli allenatori non riguardano tanto (o davvero) "il bene ad maiora" della roma quanto "l'auto-assoluzione", per se e fradricelli maiestatis, in difesa di chilometri di presunzioni, teoremi e insinuazioni

frequentandoci, ho avuto l'ennesima conferma come non basti stare sotto la medesima bandiera per essere in qualche modo fratelli.
senza ritenermi in alcun senso "superiore", penso che siamo davvero troppo lontani,
non guardiamo neppure lo stesso calcio?
e con la roma, che ci sta diversamente tanto a cuore, tormentandoci, viene fuori qualcosa di simile a quello che ha scosso daniele.

hanno ammazzato daniele, daniele è vivo!

chiederò al forum di conservare l'effige del ragazzo,
non saprei chi altro scegliere
   
 
 ziolupone 
404 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
1
Gerry… ti LOVVO!!!
Aggiungo un'altra cosa, anzi 2: un parallelo Pallotta-Lotirchio e DDR-Allegri.
I primi 2, sono presidenti odiati a Roma e a Salerno (il 2°, "sopportato" anche nella Lazio); odiati, probabilmente perché extra città, perché poco inclini a "fondersi" (e questo è, a mio avviso, un grosso errore: qualche volta in più dovrebbero farsi vedere, anche se… non so se "camperebbero in grazia di Dio…) con i tifosi, anche se è roba dello scorso anno un Pallotta che festeggiava con i tifosi, buttandosi (non venendo buttato) nel fontanone (sebbene anche ciò non sia andato giù a qualcuno, che pure polemizzò); intanto, la Roma con Pallotta ha collezionato diversi secondi e terzi posti, è arrivata ad una finale di Coppa Italia, persa contro una… "lazietta", è arrivata ad una semifinale di Champions, persa anche perché i "gladiatori" da tutti incensati, a Liverpool hanno fatto le pecorelle e a Roma si son fatti segnare il 1° gol da polli…, mentre la Salernitana, che a livello di gioco fa hahare, che quest'anno soprattutto ha dilapidato punti su punti, è salva "grazie" ai conti in regola e, comunque, con Lotito credo che abbia la permanenza maggiore di Serie B della sua storia...
il 2° parallelo, evidenzia il diverso stile di 2 divorzi, per certi versi, controversi… non parlo di quello di DDR, su cui fiumi di parole sono state spese, ma Allegri, dopo essere stato confermato in diretta MONDIALE, ha avuto il "benservito" da Agnelli, che ha fatto con lui 3 mezzi incontri beffa, perché l'intenzione (di mandarlo via) era, più o meno, palese… ebbene, Allegri, che ha vinto 5 scudetti, diverse coppette e ha portato la Juve a disputare 2 finali, perse nei secondi tempi contro Real e Barca, ha salutato, ringraziato e ha terminato la conferenza dicendo che arriverà un allenatore più forte (o, più o meno, questo era il senso…) DDR? Beh… la sua è stata una conferenza e, soprattutto, un post conferenza, leggermente diverso...
Avvertenze e Regolamento del Forum
Ogni opinione espressa nei commenti è unicamente quella del suo autore, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.

Il dibattito in questo forum è moderato. La Redazione si riserva il diritto di modificare, rifiutare, sospendere un commento o bloccare un nickname a suo insindacabile giudizio. Il non rispetto delle regole, provocherà il blocco definitivo dell'utente.

I messaggi sono pubblici e possono essere letti da tutti gli utenti, anche da persone che non fanno parte di questo forum, quindi consigliamo di non inserire informazioni personali.
Solo gli utenti registati nell'area riservata 
Area Utente
Login
 posso rispondere e inviare nuovi messaggi.

Regole dei cartellini gialli e rossi

I cartellini gialli e rossi, vengono assegnati agli utenti che hanno subito una segnalazione , approvata dal Moderatore del forum (di seguito Moderatore), per comportamento non rispettoso nei confronti delle persone e delle regole del forum, con il seguente criterio:

- Verrà assegnato un cartellino giallo alla prima segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verranno assegnati due cartellini gialli alla seconda segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verrà assegnato il cartellino rosso alla terza segnalazione approvata dal Moderatore che comporterà l'espulsione dal forum dell'utente segnalato in modo temporaneo (minimo un mese) o definitivo.
- Verrà assegnato direttamente il cartellino rosso e conseguentemente l'espulsione definitiva dal forum se il Moderatore riterrà grave il comportamento dell'utente segnalato.

Si fa presente che il Moderatore potrà assegnare direttamente cartellini gialli o rossi, anche senza la segnalazione da parte degli utenti.

I cartellini gialli potranno essere tolti dal Moderatore in base al futuro comportamento dell'utente segnalato.

I post segnalati, verranno cancellati e contrassegnati con la dicitura "spam".

La segnalazione dovrà essere effettuata esclusivamente utilizzando il link " Segnala post" che si trova di fianco al messaggio che si vuole segnalare al Moderatore.

Si precisa che le decisioni del Moderatore sono inappellabili.

Medaglie per gli utenti più attivi

Medaglia d'oroMedaglia d'oro: utente che ha più di 600 messaggi attivi
Medaglia d'argentoMedaglia d'argento: utente che ha più di 400 messaggi attivi
Medaglia di BronzoMedaglia di bronzo: utente che ha più di 200 messaggi attivi
I messaggi più vecchi vengono cancellati automaticamente.

Il Responsabile si riserva il diritto di modificare la suddetta informativa previo avviso all'utente, da effettuarsi mediante pubblicazione della versione aggiornata all'interno del sito RomaForever.it.