facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 20 maggio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Petrachi esonera Cairo

Giovedì 25 aprile 2019
Il rapporto di sfiducia tra Urbano Cairo e Gianluca Petrachi è cominciato da un po', ovvero da quando la Roma e lo stesso ds del Toro hanno cominciato a flirtare. Petrachi è finito nel mirino del presidente granata e l'ultima uscita pubblica del dirigente fa capire come lo scenario sia - al momento - chiaro. «Dopo dieci anni di rapporto professionale con il Torino, non credo sia giusto mettere in discussione la mia lealtà e la mia professionalità. Trovo quindi ingiuste le dichiarazioni del presidente Cairo e avrei preferito un chiarimento di persona». Il presidente del Toro ha sempre evidenziato come il suo dipendente fosse ancora sotto contratto, facendo capire di non gradire l'eventuale scelta di lasciare Torino per Roma. «Sarebbe una cosa grave» se ci fossero contatti con i giallorossi, aveva detto il numero uno granata, parlando di «conflitto di interessi», per via della corsa comune Toro-Roma per la Champions. L'arrivo di Petrachi a Trigoria se ieri era probabile all'ottantacinque per cento, oggi lo è al novantacinque, lasciamo sempre un cinque per cento di defatigante. Lo è specie dopo questa dichiarazione, che sancisce lo strappo definitivo tra lui e Cairo. «Il rapporto fra il presidente e un suo dirigente deve essere fondato sulla fiducia reciproca e il rispetto per i ruoli. Non capisco in che modo potrebbe concretizzarsi tale conflitto di interessi e l'eventuale avvicinamento di un'altra società è semplicemente la prova che il lavoro svolto sia stato di primo livello e il mio presidente ne dovrebbe solo essere orgoglioso. Cci sarà tempo e modo per scrivere il nostro futuro ma, indipendentemente dalle rispettive scelte, nessuno potrà cancellare la mia correttezza professionale. Mi dispiace constatare, che forse è il presidente Cairo che non ha più fiducia nei miei confronti e ne prendo atto con rammarico». Preso atto, addio e tante grazie. Petrachi vorrebbe portare a Roma, per solidificare lo staff di mercato (il reggente per ora è Massara) due suoi uomini di fiducia, Pantaleo Longo e Antonio Cavallo, rispettivamente segretario generale al Toro e uomo di riferimento degli osservatori. E' chiaro che il migliore biglietto di presentazione sarebbe Antonio Conte, suo amico di sempre, oltreché concittadino. Sappiamo quanto il presidente Pallotta abbia tutte le intenzioni di fare il grande investimento su un big coach e l'ex ct della Nazionale ha il fisico giusto per risolvere un bel po' di problemi nella Roma, specie quelli evidenziati quest'anno. E' noto come Conte sia uno dei tecnici più pagati, siamo intorno ai dieci milioni a stagione (proposto un triennale), ma ciò su cui punta il leccese - soldi a parte - è l'avere pieni poteri (tecnici) e di (indicazioni) mercato. La sfida lo affascina, per convincerlo definitivamente ci vuole ancora un po'.

PROGETTO Chi lo conosce bene, vedi Michelangelo Rampulla, ex portiere della Juve e suo compagno di squadra, è pronto a scommettere sulla riuscita del suo lavoro nella Roma. «Ad Antonio piacciono le sfide, l'importante è che ci sia un progetto serio con una continuità. Roma non è una piazza facile, ma a Conte queste sfide piacciono. Inoltre i giallorossi hanno già un'ottima base e buonissimi giocatori. Se la Roma lo prenderà - ha detto a forzaroma.info - farà un salto di qualità. Lui ha dimostrato sul campo quanto vale». E questo è chiaro anche ai dirigenti della Roma, che stanno seguendo il percorso anche di altri allenatori, sempre graditi, con Conte c'è Sarri, altro top. In terza battuta, anche - necessariamente - un allenatore di profilo più basso ma pur sempre bravo come Marco Giampaolo. Intanto il giochino del ds sembra scoperto e terminato (con Campos sullo sfondo, sempre più lontano). Manca l'allenatore. Che non è poco. Con Conte si avvierebbe una rivoluzione copernicana.
di A. Angeloni
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Calciomercato - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 19 mag 2019 
Calciomercato Roma, spunta l'ipotesi Bielsa per la panchina
Tra i nomi che circolano per la panchina della Roma nella prossima stagione c'è anche quello di Marcelo Bielsa
"De Rossi al Boca Juniors, Burdisso ci sta lavorando"
Secondo la radio del Boca, il ds sarebbe vicino a convincere l'amico a trasferirsi in Sudamerica. L'unico ostacolo sarebbe la moglie, Sarah Felberbaum, che preferirebbe New York o Los Angeles
Allegri, la Roma ha chiesto informazioni
La società giallorossa si è informata dopo l'addio del tecnico alla Juventus: per ora si tratta solo di un sondaggio
Sarri-Gasperini, una poltrona per 2
Meno di quindici giorni per definire la Roma del futuro. La poltrona dell'ufficio...
 Sab. 18 mag 2019 
Gasperini favorito ma Baldini vuole Sarri
La Roma e Gasperini sono promessi sposi, anche se per la decisione sul futuro allenatore...
L'Inter aspetta il sì di Conte. Il Milan ora prova per Sarri
L'Inter è vicinissima ad Antonio Conte che firmerà un triennale a nove milioni di...
Baldini indica, Fienga agisce: la nuova Roma, chi resta e chi sarà mandato via
Roma, addio De Rossi solo il primo. Baldini e Fienga, le mosse
Roma: tra futuro e contestazione
Il giorno successivo alla fine del campionato inizieranno a farsi davvero i giochi,...
 Ven. 17 mag 2019 
Juventus, Allegri prende il Tapiro: "Al mio posto un grande tecnico. Dove andrò ora? A casa..."
«Sono stati cinque anni d'amore meravigliosi: non so chi siederà ora sulla panchina,...
Calciomercato Juve: bookies, Sarri per il dopo Allegri
Tiene anche il remake con Deschamps o Conte, Pochettino in corsa
Sampdoria, incontro Giampaolo-Ferrero a Roma. Di Francesco tra i nomi per l'eventuale sostituzione
Si decide su futuro del tecnico che chiede garanzie tecniche
Il Boca apre le porte a De Rossi. Burdisso: "Abbiamo parlato, credo che verrebbe"
L'ex difensore, oggi dirigente xeneize, rivela recenti contatti con il centrocampista per un suo possibile trasferimento oltreoceano. "Contatti frequenti negli ultimi giorni, sarebbe il benvenuto"
Calciomercato, Ufficiale: Allegri lascia la Juventus
Massimiliano Allegri non siederà sulla panchina della Juventus nella prossima stagione 2019/2020.
Gasperini, sì alla Roma. Ma Sarri è sul mercato
La Roma è vicina ad arrvare a dama sul fronte allenatore. La contesa per la panchina...
Gasp ha detto sì. Accordo col nuovo ds Petrachi, la Roma del futuro è già sua
Il progetto Atalanta è pronto a sbarcare a Trigoria. La Roma, dopo il no di Conte...
Le ragioni di Baldini: per il bene del club
(...) In una stagione piena di negatività, con l'esonero di Eusebio Di Francesco,...
Gasperini si avvicina al giallorosso. Ma il futuro ora preoccupa tanti big
Per ricostruire bisogna prima demolire. Sull'asse Londra-Boston avranno pensato...
 Gio. 16 mag 2019 
PEROTTI: "Nel futuro vedo solo la Roma. De Rossi ha preso anti-infiammatori come caramelle per..."
"De Rossi? L'ho visto prendere antinfiammatori come fossero caramelle per poter giocare, per la Roma"
De Rossi, gli audio e le polemiche. Ma sulla trattativa ci sono versioni diverse...
Negli ultimi mesi, il calciatore giallorosso avrebbe incontrato tre volte la Roma, che lo avrebbe di volta in volta informato delle idee della società sul futuro
Calciomercato 2019-2020: le date di apertura e chiusura in Serie A e nel resto d'Europa
"DAL PRIMO LUGLIO AL 2 SETTEMBRE": LO HA ANNUNCIATO GRAVINA, NUMERO UNO DELLA FEDERCALCIO
De Rossi e un contratto a gettone da 100mila euro a partita: spuntano audio sul colloquio con Fienga
Stanno circolando le parole che Daniele avrebbe pronunciato in merito al mancato rinnovo: un elemento di ulteriore conflitto in una vicenda intricata
Si riapre Sarri, la Roma aspetta
Il Chelsea ha contattato Lampard per affidargli la squadra. L’ex Napoli potrebbe liberarsi e dire sì a Baldini a fine maggio
Lo squadrone ceduto della Roma americana prima dell'addio a Capitan De Rossi
(...) La Roma americana non ha vinto nulla, ma le aspettative erano alte e la qualità...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>