facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 19 giugno 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, la rivoluzione è nelle piccole cose

Mercoledì 13 marzo 2019
Non è ancora la Roma di Ranieri. Che si è dedicato ai giocatori solo in un paio di allenamenti (subito più leggeri per prevenire gli infortuni) prima di metterli in campo contro l'Empoli. Ma questa, per coerenza, non è nemmeno la Roma. Con 8 assenti come Manolas, Fazio, Kolarov, De Rossi, Pellegrini, Dzeko, Under e, per fare cifra tonda, anche Pastore, un senso non ce l'ha. Non è neanche la Roma di Di Francesco perché, 37esima formazione in 37 partite, mai l'allenatore esonerato si è trovato con questa emergenza che ha dimezzato la rosa al nuovo arrivato proprio nella notte del debutto. Eppure Tinkerman, come lo definirono i perfidi inglesi nella sua avventura da coach del Chelsea (2000-2004), ha messo di sicuro la sua firma sul successo contro l'ex allievo Iachini. Piccoli accorgimenti. O, chiamiamole pure, se vogliamo, minime correzioni per prendersi i 3 punti e guardare avanti.

SEMPLICITÀ AL POTERE - L'Aggiustatore, da etichetta british, non si è smentito. E ha fatto subito centro, come il 13 settembre del 2019 a Siena, nel pomeriggio del primo esordio in giallorosso. Niente estetica, solo sostanza. E soprattutto sofferenza, oggi come ieri. Sir/Sor Claudio, però, sa che il percorso nella corsa Champions, mini torneo che adesso è di 11 giornate, è la volata in cui non è possibile fare alcun esperimento. Non c'è tempo per capire e programmare. Tantomeno per ripartire da zero. Ecco il 4-2-3-1. In corsa il 4-4-2. E giusto qualche mossa per non farsi trovare impreparati. In partita. Benzina sì. Ma normale e mai super, differenza che riporta nel passato. Poi, che sarà sarà.

RISCHIO (QUASI) ZERO - Ranieri si è concentrato solo sulla fase difensiva. Bocciata nei numeri: 56 reti, compreso l'autogol di Jesus (l'unico che l'allenatore ha visto dal vivo), in 37 partite. Vulnerabilità che non è da big. Tinkerman ha preparato la lista per presentarla poi ai suoi interlocutori. Con colloqui individuali e di gruppo. Ecco, in poche righe, lo stretto necessario per sistemarsi meglio e azzerare ogni pericolo: 1) terzini bloccati, in particolare nella ripresa; 2) ampiezza limitata, con gli esterni bassi e alti più dentro il campo e quindi più stretti; 3) mai palla indietro al portiere; 4) evitata la costruzione dal basso; 5) lancioni (aumentati del 20 per cento) per saltare il centrocampo avversario, coinvolgendo pure il portiere, e andare a combattere sulle seconde palle, semplicemente anche per cercare qualche spizzata del centravanti; 6) giro palla in sicurezza e in orizzontale, quindi più possesso come si è visto nel primo tempo, senza mai forzare la giocata o la verticalizzazione; 7) baricentro spostato dentro la propria metà campo, seguendo l'ultima volontà di Di Francesco; 8) niente pressing. Sembra la lista della spesa e invece è il minimo indispensabile per mettersi in viaggio verso il 4° posto. Non è casuale che, pur affrontando l'Empoli quartultimo (nessun successo esterno e solo 6 punti negli ultimi 3 mesi/12 match), quella di lunedì sera è stata la partita in cui la Roma, con il 4-2-3-1, ha subito meno conclusioni nello specchio della porta. Appena una, di Jesus, con quel disgraziato colpo di testa per l'autogol del momentaneo pari. Nessuna con il 4-4-2 della ripresa. Al Tardini, il 29 dicembre contro il Parma, furono due, quasi un inedito per la precedente gestione tecnica. «Dobbiamo ancora metabolizzare le novità» l'ammissione di El Shaarawy. «Quali? Io non ho detto niente...» ha sorriso Ranieri. Che ieri, a Trigoria, è stato docente al Master allenatori del corso Uefa Pro. Da Cerezo a Rivera, allievi per tutti i gusti. I tecnici saranno ospiti per due giorni della società giallorossa per il 4° stage della stagione.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

UEFA - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 18 giu 2019 
Europa League 2019-2020, domani il Sorteggio del Secondo Turno di Qualificazione
Nella giornata di domani a Nyon ci sarà il sorteggio del secondo turno preliminare di Europa League, competizione che vedrà impegnata anche la Roma (diretta ore 14.00)
Possibile accordo Milan-UEFA a breve: rossoneri verso la rinuncia all'Europa League
Lo scenario che prende forza è quello di un compromesso che vedrebbe il Milan rinunciare alla Coppa conquistata sul campo in cambio di più tempo per raggiungere il pareggio di bilancio. Il Torino spera
UEFA Europa League 2019-2020, Sorteggio Primo Turno di Qualificazione
Il sorteggio del primo turno di qualificazione si è svolto il 18 giugno.
UEFA, dalla Francia: Platini arrestato per corruzione
MONDIALI 2022 - Notizie clamorose arrivano dalla Francia: secondo quanto riportato...
 Lun. 17 giu 2019 
Deromanizzazione: salto nel vuoto
Terminato (per adesso...) in tre mosse (Totti, De Rossi e Ranieri) il processo estivo...
 Dom. 16 giu 2019 
E adesso resta solo Florenzi. Forse...
I cento giorni dell'Apocalisse giallorosso. Dal 7 marzo, data dell'esonero di Di...
 Sab. 15 giu 2019 
Il segreto turco dello scudetto Under 15
Ai più il nome Tugberk Tanrivermis non dice molto, ma gli addetti ai lavori parlano...
 Mer. 12 giu 2019 
ROMA, Ufficiale la rinuncia all'International Champions Cup
LA ROMA È COSTRETTA A RITIRARSI DALL'INTERNATIONAL CHAMPIONS CUP
L'appello del Milan al Tas non prima del 14 agosto, a stagione iniziata
I rossoneri rischiano l'esclusione dall'Europa League, ma l'udienza non è nel calendario del Tribunale di Losanna: Roma spettatrice interessata
 Mar. 11 giu 2019 
Riforma Champions, la Lega vota "no"
La Super Champions non s'ha da fare. La Lega serie A ha ribadito il suo malcontento...
Fonseca firma da Pallotta. Ritiro a Pinzolo
La Roma torna in montagna e svolgerà il ritiro a Pinzolo. Ieri alle 16 si è riunito...
 Sab. 08 giu 2019 
EUROPA LEAGUE 2019-2020, martedì 11 giugno il sorteggio dei preliminari
Quattordici squadre conosceranno il loro destino nel sorteggio del turno preliminare che si svolgerà alle 13CET di martedì.
 Ven. 07 giu 2019 
Euro 2020: invito Totti a seguire torneo
Sui canali social ex capitano Roma promuove sfide itineranti
 Gio. 06 giu 2019 
Agnelli alla riunione Eca: "Nuova Champions nell'interesse di tutti"
Intervento del presidente della Juventus nel primo giorno di lavoro a Malta per la riforma del massimo torneo europeo: "Troveremo soluzioni per migliorare il calcio"
L'Europa League è ancora un mistero. E c'è luglio da dover riprogrammare
(...) A Nyon hanno deciso di attendere la sentenza del Tas di Losanna prima di sanzionare...
 Mer. 05 giu 2019 
Milan, l'Uefa sospende la sentenza: per ora è in Europa League
Sospeso il procedimento in attesa della pronuncia del Tas: la società rossonera non è esclusa dalla prossima edizione della seconda competizione europea per club
 Lun. 03 giu 2019 
Col nuovo tesoretto obiettivi Ismaily e Marcos Antonio
A Trigoria c'è un tesoretto che lievita. E che la Roma sa già come cominciare ad...
 Dom. 02 giu 2019 
Il Milan condiziona l'estate romanista
Sarà un'estate bollente a Trigoria. E non solo per l'arrivo imminente del nuovo...
 Sab. 01 giu 2019 
Il Chelsea libera Sarri la Juve è più vicina
Forse ci siamo. Dopo settimane di attesa, suggestioni e un vuoto di potere inconsueto...
 Ven. 31 mag 2019 
Euro 2020, avviati gli interventi di ammodernamento dello stadio Olimpico
Sabelli a Gravina, al via lavori Olimpico. Incontro a Roma tra presidente Figc e n.1 Sport e salute
 Gio. 30 mag 2019 
La rivolta di De Rossi e tre senatori contro Totti
Se si deve stare alle immagini di Francesco Totti che, livido, si congeda da Daniele...
 Mer. 29 mag 2019 
MILAN, l'Uefa attende per venerdì la documentazione finanziaria supplementare
In casa rossonera, oltre alla rivoluzione che ha già visto l'addio di Leonardo e...
 Mar. 28 mag 2019 
Gattuso non è più l'allenatore del Milan: ora è ufficiale
La società rossonera e l'allenatore hanno optato per una risoluzione consensuale del contratto. Gazidis dichiara: "Rino ha dato tutto se stesso in questa stagione, portando la squadra al più alto punteggio in classifica dalla stagione 2012/13. Lo ringrazio di cuore"
I preliminari annulleranno la tournée Usa
L'estate della Roma, oltre ad essere malinconica per i tanti addii, sarà ricca di...
L'estate giallorossa dipende dal Milan
Un'estate ancora tutta da definire. Il sesto posto in campionato ha condannato la...
 Lun. 27 mag 2019 
Roma-Parma, cambia l'assegnazione della rete dell'1-0: è autogol di Gagliolo
Come reso noto dalla Lega Serie A attraverso il suo sito, è cambiata l'assegnazione...
 Dom. 26 mag 2019 
Roma, notte d'amore all'Olimpico per De Rossi
È la notte di De Rossi, ma anche di Pallotta. La Sud e il pubblico l'Olimpico abbracciano...
 Mar. 21 mag 2019 
Milan, i rossoneri possono rinunciare a un anno di Europa League
Fair play finanziario: il club punta al "settlement" e prepara una mossa a sorpresa
 Lun. 20 mag 2019 
Roma, in arrivo il tecnico di consolazione
Aritmeticamente la Roma rimane ancora in corsa per il 4° posto, anche se l'obiettivo...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>