facebook twitter Feed RSS
Martedì - 21 maggio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

El Shaarawy, il gol è in percentuale

Lunedì 21 gennaio 2019
«El Shaarawy nel mio modo di giocare è uno dei più bravi nell'attaccare la profondità, per me è l'attaccante ideale». Era il 23 settembre del 2017 e Di Francesco, a margine del match vinto 3-1 contro l'Udinese, elogiava l'attaccante. Quattrocentottantré giorni e un modulo dopo, il concetto non cambia. Il Faraone è sempre fondamentale e quando sta bene viene (quasi) sempre schierato. Con il Torino è entrato a partita in corsa ma soltanto perché era reduce da 8 gare (incluse le 2 panchine pro forma contro Sassuolo e Parma) nelle quali era rimasto a guardare per un problema muscolare. Sabato ha segnato il gol numero 50 in serie A (29 con il Milan e 21 in giallorosso) confermando il trend felice di questa stagione. In campionato ha giocato (964 minuti) meno di Under (1232 minuti) e Dzeko (1229 minuti) ma ha segnato rispettivamente il doppio e il triplo. Sei gol, cinque in casa (Chievo, Frosinone, doppietta alla Sampdoria e contro il Toro) e uno, fondamentale, in trasferta (a Napoli). Meno altruista (appena un assist, a Edin con l'Empoli) ma più finalizzatore. Segna un gol ogni 160 minuti, con una percentuale di realizzazione sui tiri totali effettuati (23) del 26%. Per intenderci, Under e Schick viaggiano all'11% (3 su 27 e 2 su 19), Kluivert al 9% (1 su 11), Dzeko addirittura al 4% (2 su 57).

DOPPIO OBIETTIVO - Sempre pericoloso (18 occasioni create) ma poi pronto a regalare quella fase difensiva della quale la Roma non può fare a meno. In questa stagione sta ricalcando il suo arrivo nella Capitale, quando acquistato a gennaio, segnò 8 gol in 16 presenze. Otto reti è rimasta la soglia oltre la quale in serie A non è mai riuscito ad andare in giallorosso: 8 centri (in 32 gare) anche nella stagione seguente e 7 su 33 l'anno passato. Sabato contro il Torino è stato fondamentale sia segnando il gol del 3-2 ma in precedenza procurandosi il rigore del 2-0. Non avrà il dribbling secco di Perotti, la rapidità di Kluivert o il tiro secco di Under ma rimane, per Eusebio, l'attaccante più affidabile, quello più eclettico, lucido sotto porta, ala o seconda punta in appoggio a Dzeko a seconda delle esigenze. Considerando quanto sinora ha mostrato e l'età (26 anni) stona che nel nuovo ciclo azzurro targato Mancini (ma anche in precedenza con Di Biagio) sia rimasto a guardare. L'ultima presenza in Nazionale risale al 13 novembre del 2017, a quei disperati 28 minuti nei quali Ventura, buttandolo nella mischia, gli chiese il miracolo contro la Svezia. Poi, più nulla. Chissà che l'ottima prestazione contro i granata, proprio sotto gli occhi di Mancini, non gli valga una nuova chance. Stephan ci tiene. E se la merita.
di S. Carina
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Roma-Torino - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 08 apr 2019 
La Roma casca a pezzi: tutti gli infortuni del 2019
Oltre quaranta stop muscolari in una sola stagione: la squadra giallorossa continua...
 Lun. 25 mar 2019 
La Roma casca a pezzi: tutti gli infortuni del 2019
Oltre quaranta stop muscolari in una sola stagione: la squadra giallorossa continua...
 Ven. 22 mar 2019 
Roma, Aquilani ricorda il debutto in Serie A: "L'arbitro Pieri mi aspettò..."
Divertente “siparietto” sui social tra il giocatore e l’ex direttore di gara, che ritardò la fine del match affinché il romano toccasse il suo primo pallone. Tutto in un Roma-Torino del maggio 2003
 Mer. 13 mar 2019 
Per Under è un calvario. Ancora out
Tra i tanti problemi che Ranieri ha trovato a Trigoria, c'è il caso irrisolto di...
 Mar. 26 feb 2019 
Roma, mistero Cengiz Under: ecco quando tornerà
Il turco si è bloccato nuovamente: per lui niente derby. E il Porto...
 Dom. 17 feb 2019 
Roma, quel gol di Mihajlovic che appartiene alla storia
Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna che domani sera sarà di scena all'Olimpico...
 Gio. 07 feb 2019 
La Roma compra i terreni dello stadio: affare da 100 milioni
Manca solo la carta regalo e il fiocco rosso, poi James Pallotta, presidente della...
 Mar. 05 feb 2019 
Karsdorp più Schick: è nata la nuova "destra"
Paradosso: Rick Karsdorp non è un terzino, nel senso che non sa difendere come un...
 Gio. 31 gen 2019 
Stadio, arriva il verdetto del Politecnico. I timori M5S: "C'è il rischio bocciatura"
«Saremo riusciti a convincerli?». Si gioca tutta su questa domanda la partita del...
 Dom. 27 gen 2019 
La festa di Dzeko rovinata dalla ripresa della Roma
Dzeko torna a galoppare, la Roma non ancora del tutto, diciamo lo fa per metà. Anche...
Nzonzi-Gomez, il duello è in centro
Dalle parti di Steven Nzonzi passerà Papu Gomez, che è piccolo e agile, effervescente....
 Mar. 22 gen 2019 
Roma-Torino 3-2, Le Decisioni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
La Roma va in rimonta coi colpi da biliardo del Faraone di ghiaccio
La palla che rotola sul verde ha bisogno di precisione, velocità e forza. Ma siete...
 Lun. 21 gen 2019 
Calciomercato Roma, piace un altro Under 23: Dimata. Mancini, Monchi lo vuole subito
La punta belga ha già segnato 13 gol nell’Anderlecht. Per il difensore, il ds giallorosso chiede il prestito con obbligo
 Dom. 20 gen 2019 
È Zaniolo mania! Star in disco, ma lui: "Non ho ancora fatto nulla"
Il baby fenomeno giallorosso continua a conquistare i romanisti per i suoi atteggiamenti dentro e fuori dal campo. Dopo la vittoria sul Torino, da protagonista, ieri sera ha sfruttato il giorno libero (oggi) per andare a ballare con amici e non è passato per nulla inosservato
ZANIOLO Sr: "Nicolò sta facendo bene. Deve solo continuare a lavorare, senza montarsi la testa"
“Si è parlato di rinnovo, ma è concentrato sul campo. C’è solo la Roma nella sua testa, vuole continuare così”
Under fuori due settimane. Sollievo Jesus
Seconda partita del 2019 e secondo infortunio nei primissimi minuti di gioco. In...
El Sha guida la cooperativa del gol
[...] C'è una Roma che si diverte, fa divertire e segna tanto - terzo miglior attacco...
Lesione al retto femorale per Under
La partita di Under dura meno di 5 minuti. Lo scatto a destra, ripartendo veloce...
Controlli a tappeto, i tifosi entrano tardi
I numerosi posti vuoti in Curva Sud in occasione della partita contro il Torino,...
E' Zaniolo-mania, la baby star conquista i tifosi: "Periodo magico"
La Roma più giovane di tutte batte il Torino, riprendendo la scalata al quarto posto....
Anno nuovo, Edin vecchio e con il mal di gol
Sabato 28 aprile 2018. La Roma, in campo con la maglia nera, all'Olimpico asfalta...
Zaniolo corre, illumina e segna. Anche il ct Mancini coccola il predestinato
Se il futuro di Nicolò Zaniolo sarà un film da Oscar, non ci sarà bisogno di attendere...
La Roma risale verso l'Europa
Il sorpasso è doppio. Sulla Lazio e sul Milan. La Roma, vincendo 3 a 2 contro il...
Roma-Torino 3-2, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-TORINO 3-2 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Sab. 19 gen 2019 
Roma, Zaniolo sempre più decisivo: e parte la caccia alla Champions
Il classe '99 ancora protagonista: contro il Torino gol del vantaggio e prestazione da trascinatore. "Adeguamento di contratto? Per ora non ci penso"
PELLEGRINI: "Vittoria importante, da grande squadra. Abbiamo tutti fatto una grande partita"
ROMA-TORINO 3-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA PELLEGRINI A ROMA TV Grande vittoria...
BALDISSONI: "Abbiamo chiesto chiarimenti alla Questura riguardo i ritardi per accedere allo stadio"
ROMA-TORINO 3-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, MAURO BALDISSONI
DI FRANCESCO: "La squadra meritava di più. Dzeko è troppo importante, deve fare i gol difficili"
ROMA-TORINO 3-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, EUSEBIO DI FRANCESCO: “La squadra nel primo tempo meritava di più, ce la siamo complicata. La capacità di reagire è un sintomo di grande forza. Zaniolo? Non molla mai"
Karsdorp ​ha messo la freccia e ora studia da protagonista
Due partite di sostanza, di fila e da titolare, wow. Doveva capitare prima o dopo,...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>