facebook twitter Feed RSS
Domenica - 17 febbraio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Mancini: "Tornassi indietro sarei rimasto per sempre alla Roma. Dzeko non è tranquillo..."

Domenica 28 gennaio 2018
L'ex calciatore della Roma, Amantino Mancini, è intervenuto ai microfoni de La Signora in Giallorosso, in onda su Tele Radio Stereo. Queste le sue parole:

Tutti i tifosi ricordano due tuoi momenti con la Roma: il gol di tacco e quello a Lione...
"Sono stati i due momenti più importanti per me. Il gol di tacco è stato il primo in Serie A, a Lione ho fatto un gol importante in Champions League in una partita difficile, contro il Lione che era fortissimo. Abbiamo fatto una grande partita, in una bella serata."

Perché eri triste nell'ultimo periodo con la Roma?
"Non ero triste. C'erano tante squadre che mi cercavano e sono andato in confusione, non sapevo se andare via o restare. Tornassi indietro sarei rimasto tutta la vita a Roma, giocavo sempre e mi divertivo di più."

All'Inter hai fatto poche presenze. Non è sbocciato il rapporto con Mourinho?
"Il rapporto con Mourinho era normale, ero partito abbastanza bene, giocando in campionato e Champions League. Dopo mi ha messo fuori ma sono cose che nel calcio accadono, magari non ero al top. L'allenatore ti guarda sempre, non è vero che ti ignora, ma se non sei in forma non ti fa giocare."

Se avessi un Mancini giocatore da poter allenare, dove lo schiereresti?
"A sinistra tutta la vita. E' più facile andare al tiro e all'uno contro uno."

Hai qualche rimpianto della tua carriera a Roma?
"Non rimpiango niente, nemmeno le scelte che ho fatto."

Hai fatto il corso da allenatore con De Sanctis?
"E' una bravissima persona, intelligente, capisce tantissime cose. E' il numero uno."

Qual è la Roma più forte con cui hai giocato?
"Sul piano individuale quella di Capello con Cassano, Totti, Emerson. A livello collettivo quella di Spalletti, una squadra che giocava bene e si conosceva a memoria. Spalletti mi chiese un venerdì di spostarmi a sinistra,a destra c'era Taddei, e gli dissi che andava bene. Da lì ho iniziato a giocare sempre a sinistra, all'inizio mi sembrava strano, ma poi ho ringraziato il mister."

Taddei era un uomo spogliatoio...
"Rodrigo è un ragazzo molto tranquillo, scherzava con tutti."

Il più antipatico invece?
"Non c'era. In una rosa di 25 giocatori c'è chi ride e scherza meno, ma a Roma ho trovato tutti ragazzi tranquilli e simpatici."

Con qualcuno sei rimasto in buoni rapporti?
"Con De Rossi. Ora vivo a Roma, incontro spesso i calciatori."

C'era molta preoccupazione in quella gara di ritorno con il Lione...
"Anche se abbiamo fatto una grande partita d'andata, la preoccupazione c'era. Anche nel primo tempo a Lione loro ci attaccavano, ma li abbiamo tenuti bene. Poi Francesco l'ha sbloccata e io ho siglato il raddoppio."

Cosa ti è passato per la testa in quel momento?
"Ero uno contro uno, ho detto che dovevo puntare il difensore. L'area di rigore ti protegge, perché il difensore ha paura di mettere il piede e fare rigore. Reveillere poteva farmi fallo fuori area, ma quando sono entrato ho cercato qualcosa di più, l'ho spostata sul sinistro e ho visto la porta."

Come scende in campo un giocatore come Dzeko, al centro delle voci di mercato. Lo faresti giocare?
"Secondo me non è tranquillo. La testa è un po' dappertutto. E' quello che ho vissuto anche io nell'ultimo periodo. Se fossi l'allenatore ci parlerei e lo fare giocare."

Un giudizio su questa Roma?
"L'anno scorso ha cambiato tanto in rosa, mister Di Francesco è bravo. In questo periodo sta facendo un po' di fatica. Perotti è l'unico che punta l'uomo, El Shaarawy dovrebbe farlo di più, anche Defrel e Under, per le capacità che hanno, perché la squadra è organizzata bene."

Chi è il tuo modello da allenatore?
"Vorrei essere Amantino Mancini. Spalletti mi ha dato tanto, è un motivatore."

Lione - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 14 feb 2019 
Cies, Roma prima squadra italiana a formare più talenti
Ormai è noto, per tradizione, che la Roma tenda a valorizzare i ragazzi cresciuti...
 Mar. 12 feb 2019 
Retroscena Lega: Lotito non vuole Baldissoni consigliere
Slitta la decisione: il presidente della Lazio vorrebbe Scaroni o Romei
 Lun. 11 feb 2019 
Preziosi e la Juve: virus delle cessioni
E l'enigma degli enigmi. E persino La Settimana Enigmistica avrebbe difficoltà a...
Tesoriere PD e l'aiutino al costruttore nei guai col fisco. Tra i pasticci di Parnasi spunta Totti
Nell'80 d.C. l'imperatore Tito inaugurò a Roma l'Anfiteatro Flavio, realizzato dopo...
 Sab. 09 feb 2019 
Roma-Porto: storia della partita
Il Porto non ha mai perso contro la Roma e nell'ultima occasione ha centrato una vittoria eclatante allo Stadio Olimpico.
 Ven. 08 feb 2019 
Missione Ceferin: "Lotta al razzismo. No alla Superlega"
(...) Aleksander Ceferin, rieletto presidente, ha approfittato del Congresso di...
 Gio. 07 feb 2019 
La Champions ricorda Totti, ma si corregge sul "Re di Roma"
Il profilo Twitter della competizione omaggia l'ex capitano giallorosso con un post, poi cancellato e rimesso modificato
Zaniolo, gelo sul rinnovo: tutta colpa di Kluivert. E così Karsdorp è rinato
Il rinnovo di Zaniolo slitta. Congelato fino all'estate, così è deciso, nonostante...
 Mer. 06 feb 2019 
Da Dzeko a Zaniolo, i contratti bollenti
«I rinnovi? Zaniolo sarà il primo caso che affronteremo». Non è trascorso nemmeno...
 Mar. 05 feb 2019 
Campidoglio, Raggi: "Lo stadio si fa, apertura dei cantieri entro l'anno"
La conferenza di presentazione della relazione del Politecnico di Torino. Brinchi: "Il ponte di Traiano? Non serve costruire altre infrastrutture, lavoriamo per migliorare i mezzi pubblici"
Zaniolo in azzurro: il rinnovo è vicino fino al 2024
Dalla Roma alla Nazionale. Zaniolo si gode il suo momento d'oro. Tra paragoni di...
 Mer. 30 gen 2019 
Il Cardiff di Sala offre 33 milioni. Ma Schick resta
Dallo shock all'idea Schick. Il Cardiff City ancora piegato dalla scomparsa del...
 Mar. 29 gen 2019 
CALCIOMERCATO Roma, il Cardiff chiede Schick: i dettagli dell'offerta
Si muove il mercato del Cardiff dopo la tragedia di Emiliano Sala. Il club gallese...
 Gio. 24 gen 2019 
In Italia assist si dice Pellegrini: nessuno crea tante occasioni
(...) A certificare però la crescita (imponente) di Lorenzo Pellegrini c'è anche...
 Mer. 23 gen 2019 
Roma assedio Arsenal. Nel mirino dei Gunners Zaniolo, Under e Monchi
I cannoni dell'Arsenal hanno individuato il bersaglio: la Roma. E per colpire proveranno...
 Mar. 22 gen 2019 
Zaniolo e il rinnovo in giallorosso. "Ballano" circa trecentomila euro
Fumata grigia. Il primo incontro tra Monchi e il nuovo procuratore di Zaniolo, Vigorelli,...
 Lun. 21 gen 2019 
La Roma italiana di Zaniolo
Tu vuo'fa italiana la Roma americana. piano tricolore di Monchi sta prendendo forma,...
 Ven. 18 gen 2019 
Stadio Roma, ci siamo. Raggi: "I lavori partiranno quest'anno"
Il 2019 sarà davvero l'anno buono per lo stadio della Roma? La sindaca della Capitale...
Zaniolo fino al 2024: accordo a febbraio
Già da tempo il ds Monchi è in contatto con l'agente di Nicolò Zaniolo Claudio Vigorelli...
 Ven. 11 gen 2019 
Calciomercato Roma, blindato Zaniolo: sarà lui il futuro dei giallorossi
Alla fine del mercato Monchi e l’agente di Nicolò pronti a trovare una piattaforma d’intesa. Possibile un accordo da un milione più bonus
Metodo Monchi: i tanti "impossibili" e il sogno Belotti per l'anno prossimo
(...) Nell'intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, il d.s romanista Monchi...
 Gio. 10 gen 2019 
Da Lamela a Alisson, smantellata una Roma di stelle
La Top 11 delle cessioni eccellenti è una formazione di sogni e rimpianti: 373 milioni incassati dal club
 Ven. 04 gen 2019 
Calciomercato Roma, pronte quattro cessioni: tesoretto in arrivo per gennaio
KARSDORP, MARCANO, CORIC E BIANDA SONO IN USCITA DA TRIGORIA
 Gio. 03 gen 2019 
Inizia il mercato: vi ricordate gli ultimi 10 colpi invernali della Roma?
Prestiti, acquisti in prospettiva e colpi importanti: ecco le operazioni in entrata...
Quest'anno no alle divisione delle "correnti"
Il 2019 che vorrei? Facile, Roma campione e Lazio in serie B. Ah dimenticavo, anche...
 Ven. 28 dic 2018 
Sean Cox, raccolto più di un milione. La moglie: "In debito con voi"
Parla Martina Cox: “Sta continuando a fare piccoli progressi. Non ha più il sondino gastrico, ha cominciato a mangiare e bere nuovamente grazie all’aiuto del fantastico staff infermieristico. Ora dice anche qualche altra parola e prova a cantare con noi”
Il governo: "Ora stadi chiusi". E Salvini dialoga con le curve
Linea dura e dialogo. Misure severe per incrementare la sicurezza e rieducazione...
 Mer. 19 dic 2018 
Calciomercato Roma, Schick e Under in uscita? E potrebbe rientrare Defrel...
Il ceco potrebbe tornare in prestito alla Samp a gennaio, mentre il turco piace al Bayern per l'estate, anche se i giallorossi non lo lasceranno partire per meno di 50 milioni. Sul taccuino di Monchi anche Batsuhayi, Kownacki, Sanogo, Weigl e Maidana
Tutto per tutto. Roma, Di Francesco salvo solo
Serve un miracolo e sotto Natale chissà che non avvenga. A Di Francesco resta solo...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>