facebook twitter Feed RSS
Martedì - 23 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Il Chievo sale sul gradino più alto del podio: è la squadra più vecchia d'Europa

La squadra di Maran, secondo uno studio del Cies, è quella con l'età media più elevata dei cinque maggiori campionati europei. Il Milan è il club di A più giovane (25,44 anni) davanti a Benevento (25,74) e Fiorentina (25,77). La curiosità sono gli oltre 30 anni di media (30,159) per il Besiktas che sorprende in Champions League qualificandosi primo nel suo girone
Sabato 09 dicembre 2017
ROMA - Il Chievo Verona è la squadra più anziana tra i principali campionati europei, il Milan è la più verde del campionato italiano. Uno studio realizzato dal Cies Observatory, una specie di atlante che ha tracciato i dati anagrafici delle squadre di 31 tornei nazionali in Europa, attribuisce nuovamente (stesso risultati nell'analisi della passata stagione) alla società veronese lo scettro di rosa più esperta tra le top cinque leghe del Vecchio Continente (Bundesliga, Liga, Ligue 1, Premier League, Serie A). La conferma di una linea societaria che va avanti da anni senza intoppi, con bilanci in ordine e salvezze centrate in anticipo. Ma i numeri del Cies invece confermano la politica estiva di Fassone e Mirabelli, investimenti su giovani e possibilmente forti, per l'oggi e il domani. Finora, senza passare all'incasso.

ITALIA - In generale, lo spazio riservato ai giovani è limitato rispetto agli altri Paesi europei. Secondo l'indagine del Cies, la Serie A - dati analizzati sino al 5 dicembre 2017 - è sesta (27,44 anni) nella graduatoria complessiva delle leghe con l'età media più elevata, preceduta dal campionato turco (28,68), poi da quello cipriota, russo, greco e bulgaro. Tra i club di A è il Milan ad aver sposato la linea verde, alimentata dall'arrivo da vari Kessié, Andre Silva e ovviamente ha un peso rilevante sulla media complessiva la carta d'identità di Donnarumma: 25,44 anni per i rossoneri, davanti a Benevento (25,74) e Fiorentina (25,77). Diverso invece il trend per le altre big del campionato, che finora per accumulare punti hanno puntato maggiormente sull'usato sicuro: alta la media della Juventus (29.45), nonostante l'arrivo nella scorsa estate di Bernardeschi, Douglas Costa, finora impiegati poco da Allegri, mentre la media di Inter (28,38) e Napoli (28,45) si equivale, con la Roma un po' più verde (27,95), mentre Simone Inzaghi alla Lazio colleziona successi e concede la ribalta anche ai giovani (media 27,19).

EUROPA - La Premier League tallona la Serie A con un solo decimale in meno come età media (27,34), davanti alla Liga (26,96), mentre in Ligue 1 (26,20) e soprattutto in Bundesliga (25,99) si conferma il filone di club che si affidano ai talenti da far maturare, con investimenti sui settori giovanili. Nel torneo di Sua Maestà, la società che finora si è affidato all'esperienza è il West Bronwich Albion (nel passato studio era invece il Watford allenato per una fetta di stagione da Walter Mazzarri) con età media 29.38 anni. Tra le big, dati che si sovrappongono tra le cugine di Manchester che si sfidano domenica - 26.81 per Guardiola, 27.03 per Mourinho - e così anche il Chelsea (26.84), mentre il Tottenham (25.98) tra le rose più verdi è preceduto solo dal Newcastle di Rafa Benitez (25.77). In Spagna il Real Madrid (27.46) è più "green" del Barcellona (28.09), con il Valencia (25.13) di Zaza che sorprende in classifica e valorizza i giovani. Che è poi la traccia dei club di Ligue 1 e Bundesliga: in Francia il Psg già diretto verso la conquista del titolo (26.45) è poco oltre la media del torneo, con il Lille del Loco Bielsa a quota 22,91 anni, la più bassa tra i top cinque tornei europei. In Germania invece il dato del Bayern Monaco (27.54) conferma che i bavaresi sono costruiti più per imporsi in Champions League dopo trofei nazionali vinti in fila. Il Lipsia secondo a sei lunghezze da Lewandowski e soci all'anagrafe dichiara 23.72 come media anni.

CURIOSITA' - L'età media più bassa si registra nel campionato croato (24,63) con la Lokomotiva Zagabria a quota 23 anni, mentre l'Eredivisie (Olanda) è ancora erba fertile per i talenti grezzi: per l'Ajax 23,52 anni, il Breda addirittura 22,45 anni. Ma l'esperienza di qualità può anche produrre dividendi: oltre 30 anni di media (30,159) per il Besiktas che sorprende in Champions League qualificandosi primo nel suo girone.
di Nicola Sellitti
Fonte: La Repubblica

Inzaghi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 18 ott 2018 
I 22 giorni della verità
Il bello sta per venire. In Italia e in Europa. La Nations League, con il flop della...
 Lun. 15 ott 2018 
Calciopoli belga: convocato Milinkovic-Savic
Parte dalla panchina anche in Nations League contro la Romania, Milinkovic stavolta...
Da Vidal e Pastore fino a Malcom: quelli che il mercato ha fatto flop
Da protagonisti assoluti di calciomercato ad acquisti misteriosi di questa prima...
 Lun. 08 ott 2018 
Cassano: "Con testa oggi avrei vinto molto"
“Totti ha ragione su di me. Avessi avuto figli 10 anni fa avrei vinto di più”
Trofeo Kopa 2018, i candidati per il Pallone d'Oro Under 21: presente Kluivert
Ci sono anche gli italiani Donnarumma e Cutrone, Mbappé il favorito
 Mer. 03 ott 2018 
Inzaghi, derby? Fatto esame di coscienza
Tecnico Lazio: lasciamoci ko con la Roma alle spalle
 Lun. 01 ott 2018 
Lotito: "Mai stato romanista. Il derby? Mi sono allenato due ore e mezza per sfogarmi"
Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, ha rilasciato una lunga intervista al...
Roma: 8 formazioni in cerca di gloria
Sette più uno, uguale otto. Otto e mai nella stessa maniera. Ventitrè calciatori...
 Dom. 30 set 2018 
Un colpo di tacco dritto al cuore: magnifico Lorenzo
Ah, ma allora è un vizio... Altro giro, altra partita e altro colpo di tacco vincente....
La Roma risorge, sparisce la Lazio
Il derby fa proprio storia a sè. Basta vedere come lo conquista la Roma, presentatasi...
 Sab. 29 set 2018 
INZAGHI: "La Roma ha vinto meritatamente, ha avuto più cattiveria"
ROMA-LAZIO 3-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA, SIMONE INZAGHI: "Per vincere il derby devi fare di più. La punizione di Kolarov ci ha condannato”
Roma, 3 gol contro la crisi: la Lazio crolla nella ripresa
Il derby va ai giallorossi. Avanti col "solito" tacco, stavolta di Pellegrini. Nella ripresa Immobile pareggia ma subito dopo Kolarov trova il gol su punizione. La chiude Fazio nel finale
Roma-Lazio, i convocati biancocelesti
Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi ha diramato la lista dei convocati in vista...
L'esame di settembre è Roma-Lazio
Subito, di colpo, senza neppure avvisare. Il derby di oggi è come un ospite che...
Roma-Lazio, il nemico è in casa: l'Olimpico e la sua maledizione
Non è l'accoglienza di uno stadio quasi interamente ostile a spaventare Simone Inzaghi....
Il Flaco e il Sergente: l'occasione è capitale
Uno, Javier Pastore, ha ancora la faccia da ragazzino nonostante l'età dica che...
Roma e Lazio, derby verità
Il derby di pomeriggio (ore 15) e già al 7° turno. Prestissimo nell'orario, anche...
 Ven. 28 set 2018 
INZAGHI: "Derby una partita a sé, i 4 punti di vantaggio non vogliono dire nulla"
ROMA-LAZIO LA CONFERENZA STAMPA DI SIMONE INZAGHI: "Della Roma temo l’allenatore. La vittoria di mercoledì gli ha dato certezze”
Roma e Lazio: scelte capitali
La Lazio non è il Frosinone, questo Di Francesco lo sa. La Roma non sarà quella...
 Gio. 27 set 2018 
Totti-Spalletti, altri retroscena: "A Bergamo ci separarono in quattro..."
Dalla biografia del dirigente della Roma nuovi dettagli sul tormentato rapporto con l'ex tecnico. Intanto la squadra pensa al derby e Di Francesco conferma il 4-2-3-1. Dopo Baldini, via anche l'ad Gandini
Totti e la leva calcistica del '76: che nidiata di campioni!
Nel giorno del compleanno di Totti, una carrellata sulla leva calcistica del 1976. Una generazione forse irripetibile di campioni e fenomeni.
 Mer. 26 set 2018 
DI FRANCESCO: "Bisogna ripartire con questa mentalità. Sono sereno del mio lavoro"
ROMA-FROSINONE 4-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Santon ha guadagnato posizioni”
 Lun. 24 set 2018 
La prova del fuoco
Aveva chiesto il fuoco dentro, se l'è ritrovato addosso. Ora Di Francesco ha bruciature...
Roma, Eusebio rischia il posto
La cottura, sotto il sole di questo settembre nero per Di Francesco e i giocatori,...
 Dom. 23 set 2018 
Roma, che tonfo a Bologna! Gode Inzaghi: 1ª vittoria in A
I giallorossi cadono anche al Dall'Ara contro la squadra di Inzaghi che trova i primi gol in campionato e la prima vittoria. Per l'undici di Di Francesco i tre punti mancano da più di un mese
Bologna-Roma: cor Core accesso
La Roma deve invertire la rotta. Contro il Bologna si può fare. Le qualità ci sono: serve tornare ad essere una squadra con lo spirito giusto
Va sconfitta la depressione
Delusi, arrabbiati, sfiduciati, sull'orlo della depressione: questi gli stati d'animo...
L'America dei sogni traditi: senza lo stadio non si vola
Undici campionati in due, 800 milioni spesi sul mercato, 300 milioni di ricapitalizzazioni....
Roma, turn over alla bolognese
L'esame in Emilia è già da dentro o fuori. Per la Roma e ovviamente per Di Francesco:...
 Sab. 22 set 2018 
L'AS ROMA è a Bologna (VIDEO)
I giallorossi, partiti dalla Stazione Termini nel primo pomeriggio, sono arrivati...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>