facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 27 aprile 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Benevento-Milan 2-2: il portiere Brignoli segna al 95', primo punto in A

Gattuso debutta con un pari clamoroso: Brignoli di testa segna all'ultima azione e regala un risultato storico ai suoi, ai rossoneri non bastano Bonaventura e Kalinic. Espulso Romagnoli
Domenica 03 dicembre 2017
Rampulla, spostati. Il nuovo mito dei portieri in libera improvvisazione, il nuovo simbolo degli uomini in lotta con la banalità - perché restare in porta quando tutto sembra crollare? - è Alberto Brignoli da Trescore Balneario, portiere del Benevento di proprietà della Juve. Al minuto 50 del secondo tempo, con il Milan avanti 2-1, è andato nell'altra area e ha girato in porta il 2-2 da attaccante: gol a un collega da 60 milioni e notorietà planetaria. Questa fa il giro del mondo, in giornata la vedranno a Sydney, a Mosca, a San Francisco. Cinque minuti dopo, quando lo speaker urla, "risultato finale Benevento-Milan 2-2", lo stadio ancora non ci crede. Il Benevento ha fatto il primo punto della sua vita in Serie A, nel modo più originale del mondo. Il Milan invece torna a casa incredulo: i gol di Bonaventura e Kalinic, forse rinati dopo mesi di difficoltà con la prima partita di Gattuso, così servono a poco.

IL MILAN DI GATTUSO — Tutto strano, ma meritato. La partita infatti aveva mandato un messaggio da Benevento a Pomigliano d'Arco, distanza 41 chilometri: non è più il Milan di Montella. Se questo sia il Milan di Gattuso - e se tutto questo sia un bene o un male - non è ancora chiaro, ma di sicuro la squadra è diversa. Non necessariamente migliore o peggiore, diversa. Hanno segnato Bonaventura e Kalinic, entrambi in fase decisamente scura negli ultimi tempi con l'allenatore-Aeroplanino, e il Milan ha giocato una partita molto più difensiva del previsto. Molto meno possesso rispetto alle abitudini, tanto aiuto reciproco come piace a Gattuso e qualche momento di sofferenza sia in undici sia nell'ultimo quarto d'ora più recupero, quando Mariani ha espulso Romagnoli per doppia ammonizione. Gattuso in difesa è passato immediatamente a quattro, poi addirittura a cinque quando ha scelto Zapata per Suso. L'uomo è concreto e non si fa problemi se gli ultimi cinque minuti diventano un assedio del Benevento, che altri allenatori delle grandi non tollererebbero.

I TRE GOL — Il Benevento, appunto. De Zerbi comincia con un abbraccio riappacificante con Gattuso e chiude sol sorriso. Anzi, forse ha addirittura dei rimpianti. Un po' per un paio di occasioni mancate, un po' per la natura dei gol. Il primo è episodico e, banalmente, nasce da una rimessa laterale di Borini. Kessie fa la cosa che gli riesce meglio in questi tempi grami: difende palla e vince un duello col fisico sulla linea di fondo, poi scucchiaia da destra oltre la difesa per Bonaventura. Jack tira due volte di testa in due secondi: il primo tiro finisce a metà tra Kalinic e Brignoli, che si contendono la palla col risultato di scatenare un rimpallo. Quando un difensore allontana, Bonaventura è al posto giusto per il secondo tentativo, quello buono. Il secondo è da distrazione. Angolo per il Milan da destra, la palla va a Bonaventura che crossa e Kalinic, dimenticato dalla difesa, firma il bigliettino per i ringraziamenti e appoggia in porta. In mezzo, il pareggio durato sette minuti. Altro angolo, questa volta da sinistra, tiro fortissimo di Letizia da lontano e tap-in di Puscas, attaccante prestato dall'Inter, dopo la bella parata di Donnarumma. Un mezzo gol da derby.

LA PARTITA — Il resto è calcio di lotta, con un Milan povero di idee offensive, Montolivo e Kessie in buona giornata, Suso molto opaco. Nel complesso, una partita mediocre. I primi 35 minuti sono una pubblicità ai lunghi sabati sera con amici, quelli con rientro assonnato alle 6 di mattina: dormite pure fino all'una, tanto nell'anticipo succede pochino. Il Milan è ordinato ma offensivamente quasi nullo, così il Benevento spesso fa la partita. De Zerbi deve aver pianificato attacchi laterali, alle spalle di Borini e Rodriguez, perché dall'inizio cerca D'Alessandro e Parigini con lanci lunghi. Il piano ha un senso perché Donnarumma rischia un paio di volte su altrettanti cross da destra. Parigini al 21' libera con una sponda Memushaj, che calcia fuori, e al 32' fa fare la stessa fine a una palla extra lusso di D'Alessandro. Gattuso un po' si agita ma nel complesso trova il modo di stabilizzare la partita, con un paio di chiusure di Bonucci e dieci uomini a difendere in alcuni momenti del secondo tempo. Sembra la prima partita di una nuova epoca, invece sarà ricordata come un mondo a parte: il pomeriggio in cui Brignoli ha segnato a Donnarumma.
di Luca Bianchin
Fonte: Gazzetta dello Sport

Biglietti - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 26 apr 2018 
Dall'Uefa rischio multe e trasferte negate ai tifosi
La sanzione più probabile, visti i precedenti Uefa in casi simili, sarebbe il divieto di vendere biglietti ai tifosi per una o più trasferte
 Mar. 24 apr 2018 
Febbre da Liverpool-Roma. "Una notte attesa da 34 anni"
E oggi? Stessa tv, stesse postazioni. E guai a sgarrare, per Liverpool-Roma. «Partita...
 Ven. 20 apr 2018 
LIVERPOOL-ROMA, tifosi in fila invano anche stamattina
ome comunicato dalla Roma, ieri sono andati esauriti tutti i tagliandi a disposizione...
DI FRANCESCO: "Dovremo capitalizzare al meglio le occasioni. Kolarov out"
SPAL-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Dzeko è molto carico, Perotti prontissimo. Giocherà un mancino al posto di Kolarov, Silva in vantaggio su Luca Pellegrini"
"Vergogna Roma-Liverpool" Esposto contro i prezzi choc
I prezzi folli dei biglietti per Roma-Liverpool arrivano in Procura. È stato infatti...
Euforia Champions. In casa e in trasferta è già Liverpool mania
Le code sono terminate ieri, per le polemiche ci vorrà qualche altro giorno. Si...
Roma, Eusebio vota Schick centravanti
Alla ricerca dell'equilibrio. Non è semplice preparare una gara, fondamentale per...
 Gio. 19 apr 2018 
IL LIVERPOOL chiederà spiegazioni all'UEFA per il prezzo del settore ospiti dell'Olimpico
Secondo quanto scrive l'edizione online del Liverpool Echo, i Reds chiederanno all'UEFA...
Roma-Liverpool, lettera del tifoso al benefattore: "Ti sei offerto di pagarmi il biglietto. Grazie"
Tifosi in coda 36 ore, sacchi a pelo, pranzo al sacco, materassi e tutto il necessario...
Liverpool-Roma: esauriti i biglietti riservati ai tifosi giallorossi
La nota del Club sui biglietti di Liverpool-Roma
Roma-Liverpool, prezzi alle stelle: biglietti reperibili online a 7mila euro
A Liverpool lo chiamano "secondary ticketing". A Roma, più prosaicamente, bagarinaggio....
Jesus: "Siamo in semifinale di Champions e non per caso"
Juan Jesus, difensore della Roma, è stato intervistato da Sky Sport ed ha parlato...
Febbre da Roma - Liverpool: biglietti esauriti, bagarini scatenati
Gente accampata davanti ai botteghini, server in tilt, resse fisiche e virtuali...
"Roma, vietato pensare già al Liverpool..."
Il cuore dei tifosi è tutto al Liverpool. Lo dimostrano le lunghissime file ieri...
Caos biglietti: sui siti curva Nord offerta a 2.400 euro
Le file non sono mai state il punto di forza dei romani. Anzi, uno dei lati deboli....
Code, liti ,scuse, disabili respinti. Odissea biglietti per il Liverpool
Si è chiusa, per ora, la caccia ai biglietti per Roma-Liverpool, semifinale di ritorno...
Olimpico sold out per il Liverpool in 6 ore: venduti 55mila biglietti
La febbre per Roma-Liverpool ha davvero contagiato tutti: bambini, adulti e anziani...
 Mer. 18 apr 2018 
DI FRANCESCO: "Masochisti nel riaprire la partita. Troppo entusiasmo? Meglio euforici che depressi"
ROMA-GENOA 2-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Potevamo avere 6-7 punti in più per la corsa Champions"
COMUNICATO AS ROMA: "Ci scusiamo con tutti i tifosi per il disagio causato"
La nota del Club sui biglietti di Roma-Liverpool
Roma-Liverpool è sold-out! Ecco perché è stata bloccata la vendita online
Questa mattina alle ore 10:00 è scattata la vendita libera per l'acquisto dei tagliandi...
Roma-Liverpool, stadio Olimpico sold out in poche ore: sarà record d'incasso assoluto
Nonostante i problemi ai terminali, sono andati esauriti in pochi minuti tutti i...
ROMA-LIVERPOOL, da venerdì scatta la vendita per il settore ospiti all'Olimpico, biglietti a 84 euro
A Roma già dalla scorsa notte c'è chi si è sistemato all'esterno degli store abilitati...
Roma-Liverpool, delirio per i biglietti
Tantissimi tifosi in fila da ore per conquistare il biglietto della semifinale di ritorno di Champions League. Ecco il video e le immagini
Pochi ma buoni questa sera all'Olimpico
Sacchi a pelo e scorte alimentari. Si apre questa mattina alle 10 la vendita libera...
Notti in coda, appelli e cori: è febbre da Roma-Liverpool
Rosella è seduta sulle scale della chiesa dei Santi Bartolomeo e Alessandro, a Piazza...
 Mar. 17 apr 2018 
International Champions Cup 2018: date e orari delle Partite
Ecco le avversarie della Roma
Roma-Liverpool, corsa al biglietto: per Micaela e Beatrice una fila da 36 ore. E spunta anche Lotito
Trentasei ore di fila per una notte di coppe e di campioni. I tifosi della Roma...
Roma-Genoa: i convocati di Ballardini
PROVE METICOLOSE AL ‘SIGNORINI’ PER LAXALT & CO.
Da oggi i biglietti per i Reds e col Genoa De Rossi riposa
Nel post derby la Roma fa i conti. All'interno dell'Assemblea dei Soci è infatti...
Roma-Liverpool domani il via alla vendita libera, ma code già da ieri
La folle corsa al biglietto di Roma-Liverpool del 2 maggio, in attesa della vendita...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>