facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 24 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Benevento-Milan 2-2: il portiere Brignoli segna al 95', primo punto in A

Gattuso debutta con un pari clamoroso: Brignoli di testa segna all'ultima azione e regala un risultato storico ai suoi, ai rossoneri non bastano Bonaventura e Kalinic. Espulso Romagnoli
Domenica 03 dicembre 2017
Rampulla, spostati. Il nuovo mito dei portieri in libera improvvisazione, il nuovo simbolo degli uomini in lotta con la banalità - perché restare in porta quando tutto sembra crollare? - è Alberto Brignoli da Trescore Balneario, portiere del Benevento di proprietà della Juve. Al minuto 50 del secondo tempo, con il Milan avanti 2-1, è andato nell'altra area e ha girato in porta il 2-2 da attaccante: gol a un collega da 60 milioni e notorietà planetaria. Questa fa il giro del mondo, in giornata la vedranno a Sydney, a Mosca, a San Francisco. Cinque minuti dopo, quando lo speaker urla, "risultato finale Benevento-Milan 2-2", lo stadio ancora non ci crede. Il Benevento ha fatto il primo punto della sua vita in Serie A, nel modo più originale del mondo. Il Milan invece torna a casa incredulo: i gol di Bonaventura e Kalinic, forse rinati dopo mesi di difficoltà con la prima partita di Gattuso, così servono a poco.

IL MILAN DI GATTUSO — Tutto strano, ma meritato. La partita infatti aveva mandato un messaggio da Benevento a Pomigliano d'Arco, distanza 41 chilometri: non è più il Milan di Montella. Se questo sia il Milan di Gattuso - e se tutto questo sia un bene o un male - non è ancora chiaro, ma di sicuro la squadra è diversa. Non necessariamente migliore o peggiore, diversa. Hanno segnato Bonaventura e Kalinic, entrambi in fase decisamente scura negli ultimi tempi con l'allenatore-Aeroplanino, e il Milan ha giocato una partita molto più difensiva del previsto. Molto meno possesso rispetto alle abitudini, tanto aiuto reciproco come piace a Gattuso e qualche momento di sofferenza sia in undici sia nell'ultimo quarto d'ora più recupero, quando Mariani ha espulso Romagnoli per doppia ammonizione. Gattuso in difesa è passato immediatamente a quattro, poi addirittura a cinque quando ha scelto Zapata per Suso. L'uomo è concreto e non si fa problemi se gli ultimi cinque minuti diventano un assedio del Benevento, che altri allenatori delle grandi non tollererebbero.

I TRE GOL — Il Benevento, appunto. De Zerbi comincia con un abbraccio riappacificante con Gattuso e chiude sol sorriso. Anzi, forse ha addirittura dei rimpianti. Un po' per un paio di occasioni mancate, un po' per la natura dei gol. Il primo è episodico e, banalmente, nasce da una rimessa laterale di Borini. Kessie fa la cosa che gli riesce meglio in questi tempi grami: difende palla e vince un duello col fisico sulla linea di fondo, poi scucchiaia da destra oltre la difesa per Bonaventura. Jack tira due volte di testa in due secondi: il primo tiro finisce a metà tra Kalinic e Brignoli, che si contendono la palla col risultato di scatenare un rimpallo. Quando un difensore allontana, Bonaventura è al posto giusto per il secondo tentativo, quello buono. Il secondo è da distrazione. Angolo per il Milan da destra, la palla va a Bonaventura che crossa e Kalinic, dimenticato dalla difesa, firma il bigliettino per i ringraziamenti e appoggia in porta. In mezzo, il pareggio durato sette minuti. Altro angolo, questa volta da sinistra, tiro fortissimo di Letizia da lontano e tap-in di Puscas, attaccante prestato dall'Inter, dopo la bella parata di Donnarumma. Un mezzo gol da derby.

LA PARTITA — Il resto è calcio di lotta, con un Milan povero di idee offensive, Montolivo e Kessie in buona giornata, Suso molto opaco. Nel complesso, una partita mediocre. I primi 35 minuti sono una pubblicità ai lunghi sabati sera con amici, quelli con rientro assonnato alle 6 di mattina: dormite pure fino all'una, tanto nell'anticipo succede pochino. Il Milan è ordinato ma offensivamente quasi nullo, così il Benevento spesso fa la partita. De Zerbi deve aver pianificato attacchi laterali, alle spalle di Borini e Rodriguez, perché dall'inizio cerca D'Alessandro e Parigini con lanci lunghi. Il piano ha un senso perché Donnarumma rischia un paio di volte su altrettanti cross da destra. Parigini al 21' libera con una sponda Memushaj, che calcia fuori, e al 32' fa fare la stessa fine a una palla extra lusso di D'Alessandro. Gattuso un po' si agita ma nel complesso trova il modo di stabilizzare la partita, con un paio di chiusure di Bonucci e dieci uomini a difendere in alcuni momenti del secondo tempo. Sembra la prima partita di una nuova epoca, invece sarà ricordata come un mondo a parte: il pomeriggio in cui Brignoli ha segnato a Donnarumma.
di Luca Bianchin
Fonte: Gazzetta dello Sport

Biglietti - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 23 gen 2018 
Domani sera quasi 1.000 sugli spalti a Marassi
Non saranno gli oltre 2mila di San Siro, ma considerando il momento della Roma,...
 Lun. 15 gen 2018 
Roma-Shakhtar Donetsk: Info Biglietti
Dopo che il 14 gennaio si è conclusa la fase di prelazione concessa ai titolari...
 Dom. 14 gen 2018 
Sensi, Viola e ora Pallotta: Curva Sud contro i patron
Un piccolo ripasso di storia romanista. Prima Dino Viola è diventato il «bagarino»,...
 Sab. 13 gen 2018 
È febbre Roma, 2.000 a San Siro
I tifosi della Roma ci credono. I quaranta giorni più difficili della gestione Di...
 Ven. 12 gen 2018 
Roma, la dirigenza rientra nella Capitale. Mercato: Di Francesco punta Darmian
Gli incontri a Londra sono terminati. Jim Pallotta è stato aggiornato da Monchi...
Pubblico da record anche per Inter-Roma
Nonostante le difficoltà della squadra, reduce da 3 punti conquistati nelle ultime 5 giornate di campionato, prevendita importante per la sfida di domenica 21 contro i giallorossi: già venduti oltre 50.000 tagliandi, 1.800 nel settore ospiti
 Gio. 11 gen 2018 
In vendita dal 12 gennaio i biglietti per le gare interne di Serie A fino al 9 marzo
L'AS Roma comunica che a partire dalle ore 10:00 di venerdì 12 gennaio sarà possibile...
 Mer. 10 gen 2018 
Piano biglietti del nuovo stadio: preso il manager del Barcellona
Manca l'ufficialità ma la Roma si sarebbe assicurata la collaborazione di Enrique...
 Gio. 04 gen 2018 
Tutti allo stadio, ora più che mai
Atalanta, Inter, Samp e i biglietti per la sfida europea di Charkiv: i tifosi sono pronti a sostenere la squadra nel momento più difficile della stagione
Pallone sotto l'albero. Il test è riuscito ma stadi più pieni in tutta la stagione
Il calcio sotto le feste è stato un successo? Di sicuro l'esperimento è riuscito...
 Mer. 03 gen 2018 
Inter-Roma: le informazioni sui biglietti per i tifosi giallorossi
L'AS Roma, su indicazione dell'FC Inter, rende note le modalità di vendita dei tagliandi...
 Mer. 27 dic 2017 
Shakhtar-Roma: Info Biglietti
L'AS Roma rende noti tempi e modalità di acquisto dei biglietti per Shakhtar Donetsk-Roma,...
 Sab. 23 dic 2017 
Juve-Roma oltre lo Stadium. Strategie comuni e mercato, un'alleanza sempre in bilico
Amici mai, come cantava il romanista Venditti. Ma una volta archiviata la partita...
 Mar. 19 dic 2017 
Juventus. caso biglietti, Pecoraro: "La sentenza d'appello contiene un errore, possibile il ricorso"
«La decisione della Corte federale d'appello sulla vicenda riguardante la Juventus...
Esodo dei tifosi per la Juventus
Sabato contro la Juventus la Roma non sarà sola. In meno di un'ora, infatti, sono...
Febbre di Roma
Pazzi di Roma. I tifosi giallorossi sono pronti a seguire in massa la squadra sabato...
Torino, il viaggio dei sogni
Dalle 10 alle 10,30: tanto è durata la prevendita dei tagliandi per la trasferta...
 Lun. 18 dic 2017 
Roma, biglietti esauriti per la Juve. Ma Olimpico semivuoto per la Coppa
I tagliandi per la sfida dell'Allianz Stadium di sabato sera venduti in meno di mezz’ora. Pochi tifosi invece per la partita di mercoledì col Torino
Febbre Juventus-Roma: polverizzati 2.000 mila biglietti del settore ospiti
La vittoria contro il Cagliari, anche se ottenuta all'ultimo istante di una partita...
ROMA-SHAKHTAR DONETSK: info biglietti
L'AS Roma rende noto il calendario e le modalità di vendita dei tagliandi per l'incontro...
JUVENTUS-ROMA, terminati i 2100 biglietti disponibili
Per la sfida in programma sabato sera contro la Juventus, sono iniziate le file...
 Ven. 15 dic 2017 
Juventus-Roma: le informazioni per i biglietti del settore ospiti
L'AS Roma, su indicazioni della Juventus FC, rende noto che i biglietti del settore...
 Gio. 14 dic 2017 
Juve-Roma, grandi feste
Si avverte l'onda lunga, di quelle che fanno venire il mal di mare soltanto a guardarle...
 Gio. 07 dic 2017 
Cashback Monchi: pioggia di milioni sulla Roma. Il bilancio dei primi mesi in giallorosso
Dalla Champions già 65 milioni, dopo aver chiuso il mercato in attivo di 25. Un successo a 360 gradi che fa sorridere Pallotta e i tifosi giallorossi
 Mar. 05 dic 2017 
Un Olimpico per 35.000 spettatori
Arrivare, o addirittura superare, quota 35mila biglietti sarebbe già un successo....
 Lun. 04 dic 2017 
La partita dei tifosi. Affetto per De Rossi che incontra i bimbi
Cresce l'attesa per Roma-Qarabag, anche se la vendita dei biglietti procede meno...
A caccia della tripletta in Champions per alzare la testa dopo il flop mondiale
Il Mondiale mancato è una ferita aperta che neppure la qualificazione di tutte e...
 Dom. 03 dic 2017 
Perotti e Nainggolan, la Champions riapre ai big
Allarme rientrato. Perotti ha smaltito l'infiammazione al ginocchio destro che lo...
 Sab. 02 dic 2017 
Prezzi popolari per le gare di Coppa
Oltre 35mila spettatori ieri, più o meno gli stessi - o anche qualcosa in più -...
 Ven. 01 dic 2017 
In 35.000 con la Spal, in Coppa biglietti a 1 euro
Saranno quasi 35mila gli spettatori che questa sera si recheranno all'Olimpico per...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>