facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 23 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

MONTELLA: "Abbiamo giocato alla pari. Sono soddisfatto per lo spirito e per la qualità di gioco"

MILAN-ROMA 0-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA VINCENZO MONTELLA: "Dzeko ha inventato il gol, ma ha avuto un pizzico di fortuna"
Domenica 01 ottobre 2017
MONTELLA A MEDIASET

Oggi risultato uguale ma sensazioni diverse...
"Ero preoccupato dopo la Sampdoria, non mi davo una spiegazione. In questa è l'emblema del calcio. Oggi i ragazzi devono essere soddisfatti per lo spirito, per l'unione, rapportato anche al livello della difficoltà della partita. Abbiamo giocato alla pari. Con il lavoro, con la fiducia vista anche oggi. Sono soddisfatto per lo spirito e per la qualità di gioco."

Borini?
"E' stato prezioso. Ha fatto una buona partita. La Roma è una grande squadra, erano 8/11 dello scorso anno. Ha l'obiettivo dichiarato dello scudetto ed oggi abbiamo giocato alla pari. Dobbiamo far arrivare questa partita uno scontro diretto per la classifica e non solo per il gioco."

Di quanto tempo ha bisogno ancora per fare il suo Milan?
"Oggi ha giocato come piace a me. Non abbiamo segnato ma ci siamo andati vicini. Fosse cambiata una deviazione faremmo ora un altro discorso. La qualità può ancora crescere, io vedo la strada un po' più in discesa."

Era necessario fare così tanti acquisti nel mercato estivo?
"E' stata fatta una scelta chiara. Volevamo una squadra competitiva in ogni ruolo. Questi calciatori possono crescere ulteriormente e sono un futuro patrimonio per il Milan."

C'era troppa distanza tra i difensori nell'occasione del primo gol?
"A posteriori si. In fase di possesso ha giocato in armonia. Giocano insieme da poco tempo. In partita ci sono tanti piccoli errori, quando Dzeko ti inventa un gol così, anche con un pizzico di fortuna perché sarebbe andato fuori, va accettato."

E' in bilico la corsa Champions?
"Siamo all'inizio, giocando così il Milan può recuperare presto. La Juventus non era nemmeno in Europa League alla fine del girone d'andata. Le grandi squadre si sanno rialzare."


*** *** ***


MONTELLA A SKY

La prestazione è stata la migliore del milan ma il risultato è negativo. Ottimista o pessimista?
"Io sono ragionevolmente soddisfatto della prestazione, perché abbiamo affrontato una grande squadra che l'anno scorso è arrivata seconda e a 23 punti avanti a noi. Oggi in campo abbiamo dimostrato che sta diventando uno scontro diretto, perché abbiamo giocato alla pari. Sicuramente è stata la nostra miglior partita dal punto di vista della mentalità. Poi c'è stato l'episodio, Dzeko è stato bravo e un pizzico fortunato ma a questi livelli ci sta. Credo si debba avere un'analisi equilibrata, sono soddisfatto per come la squadra ha giocato contro una grande. Non dormirò stanotte perché abbiamo perso e mi dispiace anche per il pubblico, che ci ha applaudito a fine partita. Il calcio è questo e va accettato."

La svolta è posticipata alla prossima partita?
"L'aria di svolta l'ho percepita e la prestazione l'ha dimostrato. Oltre alle idee ho visto uno spirito nuovo, da Milan. Tutti noi volevamo vincere ma non ci siamo riusciti, la spostiamo più avanti. Sento la fiducia della società quotidianamente, conosco i rischi del mestiere. Ho una società molto equilibrata anche nel giudicarmi ed è così che sta facendo. Se scrivete certe cose la società ha tutto il diritto di smentire. Non l'avete detto voi' Qualcuno lo avrà fatto ma vanno accettate anche critiche, fa parte del mestiere."

Si impara anche sbagliando...
"Se la società non mi parla avete meno spunti. E' giusto che chi ha responsabilità cerchi di motivare la squadra."

Il Milan di stasera è completamente diverso da quello di Genova, qual è il motivo?
"Lo spirito, l'orgoglio, la carica della responsabilità. Alcune lezioni servono nella crescita di una squadra o possono servire se hai un gruppo voglioso di migliorarsi e responsabile. Credo sia cambiato lo spirito dopo il 2-2 del Rjeka l'altra sera, una squadra ferita si è ripresa il risultato."

Oggi 9 giocatori nuovi ma non siete andati male...
"Sono convinto, rispetto all'anno scorso ci siamo avvicinati e sono convinto che ce la possiamo giocare a lungo termine anche con la Roma. Questi calciatori sono destinati a crescere e ho molta fiducia nella squadra."

Guardando la classifica, le tre sconfitte fanno paura?
"Conosco i rischi del mestiere ma vedo una squadra coesa e che esprime un buon calcio. Non sono preoccupato, la Juve due anni fa dopo 10 giornate era lontanissima dalla vetta e noi siamo partiti molto meglio..."

*** *** ***


MONTELLA IN CONFERENZA STAMPA

Con quali certezze e dubbi ripartirà?
"Sono soddisfatto, abbiamo giocato alla pari della Roma. Ho l'obiettivo di far diventare questa partita uno scontro diretto. Sono molto fiducioso. Si può crescere e credo che si poteva vincere nella seconda parte dove avevamo alzato i ritmi. Ci vuole equilibrio e sono ottimista."

3 sconfitte su 7, la società fa sapere che c'è massima fiducia...
"Mi fa piacere e conosco i rischi del mestiere e so di essere valutato per il campo. Siamo destinati a migliorare. Oggi il mercato è andato in campo."

Il Milan si può permettere di lasciare Suso e Bonaventura in panchina?
"Sono importantissimi ma ce ne sono anche altri."

Nel momento migliore qualche svarione difensivo. Pensi di poter migliorare?
"Sì. Oggi contro un grande attacco la difesa ha fatto bene. C'è stato un grande gol di Dzeko con un pizzico di fortuna. Nella partita ci sono sempre dei piccoli errori."

Vuoi dire qualcosa al pubblico?
"Il nostro valore aggiunto e lo sarà anche nel futuro. Ha apprezzato tante cose. Il gioco è stato di buon livello anche se è una sconfitta dolorosa per come è venuta. Li ringrazio."

Quanto può incidere sul morale della squadra?
"Siamo tutte persone di calcio, credo che la strada sia questa. I risultati arriveranno."

A fine partita sei andato fai giocatori per rincuorarli. La squadra ha bisogno di questo?
"Hai visto bene perché ho sentito il calore del pubblico anche dopo il fischio finale. La squadra è molto giovane e ha bisogno di qualche carezza in più. Questa sera nessun calciatore ha giocato al di sotto delle sue possibilità. Devono andare a casa a testa alta."

Note positive da Silva?
"Grande partita ed è andato vicino al gol. La Roma concede più spazi rispetto alle difese arcigne italiane."

Il modulo, hai messo da parte il 4-3-3...
"Oggi abbiamo un'altra squadra e altri calciatori. Non credo molto nei moduli. Insigne e Callejon fanno 15 gol."

Un Milan che ha convinto, soddisfazione o rabbia?
"Dipende come la vedo, non lo so, ci consoliamo per la prestazione per non pensare al risultato."

Mercato - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 09 ott 2017 
E sul mercato la sfida continua per Verdi e Barella
E' Roma-Napoli anche sul mercato del futuro. Nel mirino dei due club ci sono, infatti,...
 Dom. 08 ott 2017 
Roma, c'è oro per il futuro
Il filo si è allungato, ma tiene ancora: se si spezzerà o se potrà essere riavvolto...
 Sab. 07 ott 2017 
Verdi alla prima da titolare in azzurro: il Napoli c'è, Monchi si informa
Simone Verdi sta vivendo un momento esaltante della sua carriera. Le sue prestazioni...
I gol di Sanabria piacciono alla Roma. Può fare cassa...
Se farà parte del «tesoretto» di mercato di cui si parla ogni estate, puntuale come...
Premi e stipendi, la Roma ai raggi X
I giorni dei numeri. La Roma ha pubblicato la relazione completa sul bilancio d'esercizio...
Raddoppia il tesoro di Pallotta e Monchi: così la rosa è passata da 255 a 444 milioni
Nella ricerca del main sponsor che da qualche anno latita sulla maglietta della...
Ancelotti: "Ho rifiutato l'offerta di Pallotta"
«Mi chiamò Pallotta, due anni fa, per portarmi alla Roma: io, però, avevo già firmato...
 Ven. 06 ott 2017 
Calciomercato, la Roma pensa alla recompra di Sanabria
Paraguay, Sanabria ha ridato vita all'Argentina. E fa felice la Roma. L'attaccante del Betis con il suo gol alla Colombia tiene in vita le speranze di qualificazione dell'Albiceleste. E il club giallorosso pensa di utilizzare il diritto di recompra
Roma, sforato il Fair Play Finanziario. Dall'Uefa dovrebbe arrivare una multa
La società ha ufficializzato di essere oltre i parametri imposti dall'Uefa, ma nessuno teme,e il blocco del mercato. Stipendi: Monchi oltre il milione, Baldissoni prende più di gandini. E Gerson è costato 20 milioni...
Commissioni nelle operazioni di mercato
COMUNICATO AS ROMA
Calciomercato, possibile ritorno in Italia per Vermaelen. Lo cerca l'Inter
L'avventura alla Roma di Vermaelen non ha lasciato grandi tracce nel campionato...
E ora tocca ai brasiliani
In sette già lo ringraziano, perché hanno guadagnato considerazione e visibilità,...
Pallotta "buca" il fair play Uefa
La Roma ha sforato uno dei paletti del Fair Play Finanziario. L'accordo con la Uefa,...
 Gio. 05 ott 2017 
Il presidente: "Cacciai il tecnico Fournier per Gonalons". E lui twitta...
In questi giorni il patron del Lione e l’agente del centrocampista francese hanno discusso animatamente su Twitter a proposito delle dichiarazioni dello stesso numero uno dell’OL sul giocatore della Roma
Calciomercato Psg, tutto pronto per l'addio di Cavani. Due big italiane sognano
La prossima estate il Psg sostituirà il bomber uruguaiano con Alexis Sanchez
Anche con DiFra la Roma ha il suo jolly che adesso vuole tutto
Di Francesco, Pallotta e Ventura, in rigoroso ordine alfabetico. Tre obiettivi di...
 Mer. 04 ott 2017 
Calciomercato, la rivoluzione di gennaio: tutte le strategie delle big
Le sei grandi del nostro campionato sono già al lavoro per sistemare tutti i punti deboli in rosa. Ecco gli affari che potrebbero andare in porto nella prossima finestra di mercato
Kovacic a Roma con la bella Izabel: i tifosi sognano
Il centrocampista croato del Real Madrid, attualmente infortunato, è in vacanza con la moglie nella capitale
Roma, si sale in alto con la difesa bassa
Eusebio Di Francesco continua a stupire. E non solo per i punti in classifica che...
Calciomercato Roma, il Manchester City piomba su Pellegrini
L'avvio di stagione di Lorenzo Pellegrini non è sicuramente passato inosservato...
Pallotta cambia stilista e cerca lo sponsor
A piccoli passi, aspettando l'allungo. Il cda della Roma approva oggi il bilancio...
Calciomercato Roma, riecco Rodrigo Caio: ipotesi prestito a gennaio
l calciomercato Roma invernale non promette colpi ad effetto: il direttore sportivo...
 Mar. 03 ott 2017 
Calciomercato Bayern, la lista per il dopo Ancelotti: c'è un ex Roma
Bayern Monaco, ecco i nomi del dopo Ancelotti
Calciomercato, ag. Donsah: "Godfred vicino alla Roma quest'estate, il Bologna non ha ceduto"
Il nome di Donsah è stato accostato spesso alla Roma. Soprattutto lo scorso gennaio,...
Tardelli: "Pellegrini come me"
E' una gioia compressa. Lorenzo Pellegrini vive il primo lunedì da stella romanista...
Calciomercato, Rabiot: "Consideravo la Roma la squadra ideale per crescere, anche per Totti"
Adrien Rabiot parla apertamente del suo trasferimento sfumato da Parigi a Roma....
 Lun. 02 ott 2017 
Il diavolo è Dzeko
Se il Milan è questo, altro che Champions. Il fatto che sia soltanto la settima...
 Dom. 01 ott 2017 
MONCHI: "Una vittoria oggi sarebbe importante per continuare il lavoro che stiamo facendo"
MILAN-ROMA LE INTERVISTE PRE-PARTITA MONCHI A MEDIASET Avete salutato i dirigenti...
Ecco la partita dei grandi duelli
Oggi a San Siro (ore 18) la Roma cerca la quarta vittoria consecutiva in campionato...
Montella-Roma, un test per due. 5 mesi fa a un passo dalla firma
Era il 30 aprile scorso, Stadio Olimpico, derby di Roma. Spalletti salutava Inzaghi...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>