facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 26 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

MONTELLA: "Abbiamo giocato alla pari. Sono soddisfatto per lo spirito e per la qualità di gioco"

MILAN-ROMA 0-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA VINCENZO MONTELLA: "Dzeko ha inventato il gol, ma ha avuto un pizzico di fortuna"
Domenica 01 ottobre 2017
MONTELLA A MEDIASET

Oggi risultato uguale ma sensazioni diverse...
"Ero preoccupato dopo la Sampdoria, non mi davo una spiegazione. In questa è l'emblema del calcio. Oggi i ragazzi devono essere soddisfatti per lo spirito, per l'unione, rapportato anche al livello della difficoltà della partita. Abbiamo giocato alla pari. Con il lavoro, con la fiducia vista anche oggi. Sono soddisfatto per lo spirito e per la qualità di gioco."

Borini?
"E' stato prezioso. Ha fatto una buona partita. La Roma è una grande squadra, erano 8/11 dello scorso anno. Ha l'obiettivo dichiarato dello scudetto ed oggi abbiamo giocato alla pari. Dobbiamo far arrivare questa partita uno scontro diretto per la classifica e non solo per il gioco."

Di quanto tempo ha bisogno ancora per fare il suo Milan?
"Oggi ha giocato come piace a me. Non abbiamo segnato ma ci siamo andati vicini. Fosse cambiata una deviazione faremmo ora un altro discorso. La qualità può ancora crescere, io vedo la strada un po' più in discesa."

Era necessario fare così tanti acquisti nel mercato estivo?
"E' stata fatta una scelta chiara. Volevamo una squadra competitiva in ogni ruolo. Questi calciatori possono crescere ulteriormente e sono un futuro patrimonio per il Milan."

C'era troppa distanza tra i difensori nell'occasione del primo gol?
"A posteriori si. In fase di possesso ha giocato in armonia. Giocano insieme da poco tempo. In partita ci sono tanti piccoli errori, quando Dzeko ti inventa un gol così, anche con un pizzico di fortuna perché sarebbe andato fuori, va accettato."

E' in bilico la corsa Champions?
"Siamo all'inizio, giocando così il Milan può recuperare presto. La Juventus non era nemmeno in Europa League alla fine del girone d'andata. Le grandi squadre si sanno rialzare."


*** *** ***


MONTELLA A SKY

La prestazione è stata la migliore del milan ma il risultato è negativo. Ottimista o pessimista?
"Io sono ragionevolmente soddisfatto della prestazione, perché abbiamo affrontato una grande squadra che l'anno scorso è arrivata seconda e a 23 punti avanti a noi. Oggi in campo abbiamo dimostrato che sta diventando uno scontro diretto, perché abbiamo giocato alla pari. Sicuramente è stata la nostra miglior partita dal punto di vista della mentalità. Poi c'è stato l'episodio, Dzeko è stato bravo e un pizzico fortunato ma a questi livelli ci sta. Credo si debba avere un'analisi equilibrata, sono soddisfatto per come la squadra ha giocato contro una grande. Non dormirò stanotte perché abbiamo perso e mi dispiace anche per il pubblico, che ci ha applaudito a fine partita. Il calcio è questo e va accettato."

La svolta è posticipata alla prossima partita?
"L'aria di svolta l'ho percepita e la prestazione l'ha dimostrato. Oltre alle idee ho visto uno spirito nuovo, da Milan. Tutti noi volevamo vincere ma non ci siamo riusciti, la spostiamo più avanti. Sento la fiducia della società quotidianamente, conosco i rischi del mestiere. Ho una società molto equilibrata anche nel giudicarmi ed è così che sta facendo. Se scrivete certe cose la società ha tutto il diritto di smentire. Non l'avete detto voi' Qualcuno lo avrà fatto ma vanno accettate anche critiche, fa parte del mestiere."

Si impara anche sbagliando...
"Se la società non mi parla avete meno spunti. E' giusto che chi ha responsabilità cerchi di motivare la squadra."

Il Milan di stasera è completamente diverso da quello di Genova, qual è il motivo?
"Lo spirito, l'orgoglio, la carica della responsabilità. Alcune lezioni servono nella crescita di una squadra o possono servire se hai un gruppo voglioso di migliorarsi e responsabile. Credo sia cambiato lo spirito dopo il 2-2 del Rjeka l'altra sera, una squadra ferita si è ripresa il risultato."

Oggi 9 giocatori nuovi ma non siete andati male...
"Sono convinto, rispetto all'anno scorso ci siamo avvicinati e sono convinto che ce la possiamo giocare a lungo termine anche con la Roma. Questi calciatori sono destinati a crescere e ho molta fiducia nella squadra."

Guardando la classifica, le tre sconfitte fanno paura?
"Conosco i rischi del mestiere ma vedo una squadra coesa e che esprime un buon calcio. Non sono preoccupato, la Juve due anni fa dopo 10 giornate era lontanissima dalla vetta e noi siamo partiti molto meglio..."

*** *** ***


MONTELLA IN CONFERENZA STAMPA

Con quali certezze e dubbi ripartirà?
"Sono soddisfatto, abbiamo giocato alla pari della Roma. Ho l'obiettivo di far diventare questa partita uno scontro diretto. Sono molto fiducioso. Si può crescere e credo che si poteva vincere nella seconda parte dove avevamo alzato i ritmi. Ci vuole equilibrio e sono ottimista."

3 sconfitte su 7, la società fa sapere che c'è massima fiducia...
"Mi fa piacere e conosco i rischi del mestiere e so di essere valutato per il campo. Siamo destinati a migliorare. Oggi il mercato è andato in campo."

Il Milan si può permettere di lasciare Suso e Bonaventura in panchina?
"Sono importantissimi ma ce ne sono anche altri."

Nel momento migliore qualche svarione difensivo. Pensi di poter migliorare?
"Sì. Oggi contro un grande attacco la difesa ha fatto bene. C'è stato un grande gol di Dzeko con un pizzico di fortuna. Nella partita ci sono sempre dei piccoli errori."

Vuoi dire qualcosa al pubblico?
"Il nostro valore aggiunto e lo sarà anche nel futuro. Ha apprezzato tante cose. Il gioco è stato di buon livello anche se è una sconfitta dolorosa per come è venuta. Li ringrazio."

Quanto può incidere sul morale della squadra?
"Siamo tutte persone di calcio, credo che la strada sia questa. I risultati arriveranno."

A fine partita sei andato fai giocatori per rincuorarli. La squadra ha bisogno di questo?
"Hai visto bene perché ho sentito il calore del pubblico anche dopo il fischio finale. La squadra è molto giovane e ha bisogno di qualche carezza in più. Questa sera nessun calciatore ha giocato al di sotto delle sue possibilità. Devono andare a casa a testa alta."

Note positive da Silva?
"Grande partita ed è andato vicino al gol. La Roma concede più spazi rispetto alle difese arcigne italiane."

Il modulo, hai messo da parte il 4-3-3...
"Oggi abbiamo un'altra squadra e altri calciatori. Non credo molto nei moduli. Insigne e Callejon fanno 15 gol."

Un Milan che ha convinto, soddisfazione o rabbia?
"Dipende come la vedo, non lo so, ci consoliamo per la prestazione per non pensare al risultato."

Mercato - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 04 set 2018 
Roma, giovani e anziani non sono ancora un blocco
La squadra è stata profondamente rinnovata. Deve trovare la sua dimensione, ma in quanto tempo?
Roma, 4 frecce verso il bersaglio
El Shaarawy, Perotti, Kluivert e Under vivono un momento difficile. Ma DiFra li rilancerà col 4-3-3
Monchi e l'amarezza per i processi sprint. Con Barcellona e United già alla finestra
Lo spagnolo non rinnega quanto ha detto al termine del mercato: “Se non vinco me ne vado”. Ma è pronto ad aggiungere anche altro: se non vado bene, me ne vado
Schick: "Il mercato? C'è un po' di confusione, ma credo che la squadra sia buona"
Impegnato con la sua Repubblica Ceca per la Nations League, l'attaccante della Roma...
Roma, i giovani alla maturità
Tre partite di campionato, zero minuti per Ante Coric; zero minuti Luca Pellegrini;...
I gol degli ex: Roma in crisi e i tifosi rimpiangono chi non c'è più
Super Strootman e il Ninja Nainggolan. La Roma assiste da lontano alle imprese degli...
 Lun. 03 set 2018 
Ferrero: "Schick non era pronto per Roma, non è stato aiutato dalla tifoseria. Defrel farà 20 gol"
Il presidente della Sampdoria: "Schick ha bisogno di tempo. Ricordatevi il gol che ha fatto alla Roma, quello è Shick. Ho voluto fortemente Defrel"
CALCIOMERCATO Zenit, UFFICIALE: Marchisio
Dopo la rescissione consensuale del contratto con la Juventus, Claudio Marchisio...
Samp, Sabatini: "Defrel ha trovato l'ambiente giusto. Roma? I Tifosi devono fidarsi di Di Francesco"
Sampdoria, Sabatini: "Vogliamo essere una squadra forte. Quagliarella? Nostro campione e leader"
Liste Champions League: guida alle rose
Il calciomercato ha chiuso i battenti in buona parte d'Europa: dunque, le squadre partecipanti alla UEFA Champions League sono chiamate a indicare la loro rosa per la fase a gironi. Quali sono le scadenze, chi possono inserire e quali sono le limitazioni? Ecco una guida completa.
Caso Malcom, il racconto ex compagno Cafù: "Alle 18 era della Roma e gli feci i complimenti, poi..."
"Poi alle 20 la chiamata dell'agente per dirgli del Barcellona..."
Fifa chiude caso Modric, nessuna indagine
Comunicazione a Inter 'non ci sono elementi per procedere'
Calciomercato Roma, quanti rimpianti per Monchi
C'è un'altra Roma in giro per il mondo che segna e fa esultare i tifosi: è quella...
DEL PIERO: "Per la Roma non sarà facile sopperire all'assenza di Nainggolan"
Il calciomercato estivo ha portato via da Roma giocatori come Strootman, Nainggolan...
MARSIGLIA, Strootman eletto Man of the match nella gara di campionato contro il Monaco
Kevin Strootman ha lasciato subito il segno in Ligue 1, conquistando in poco tempo...
Calciomercato Roma, per gennaio spunta il nome di Herrera
È ancora in piedi la trattativa per il centrocampista messicano. Non ha prolungato il contratto che andrà in scadenza il prossimo trenta giugno
Ziyech: "Avevo l'accordo con la Roma, Monchi non con l'Ajax"
La Roma voleva Ziyech. L'ha contattato, corteggiato, ne aveva ottenuto anche il...
Roma, la cinquina di big costata quasi 100 milioni finora è un (mezzo) flop
Dovevano essere dei top, finora si sono rivelati dei (mezzi) flop. Pastore, Nzonzi,...
 Dom. 02 set 2018 
Mamma, ho perso la Roma
Dalla semifinale di Champions alla crisi di avvio campionato, ecco il nostro forum imperiale
Roma: numeri da paura
Più brutta di così non si può. In tre partite la Roma ha cancellato qualsiasi tipo...
Le cinque spine che sgonfiano la Roma
Alla luce della peggior partenza dal 2012, l'onesta autocritica di Eusebio Di Francesco...
Roma, la crisi è servita: equivoci, errori tattici e condizione fisica non al top
In 5 giorni, da lunedì a venerdì, la Roma è improvvisamente sparita. Dal campo e...
 Sab. 01 set 2018 
ZIYECH: "Avevo un accordo con la Roma, ma non c'era intesa tra i club. Non mi muoverò a gennaio"
Intervistato dal sito ufficiale dell'Ajax, Hakim Ziyech, fresco di rinnovo con gli...
Milan-Roma, dal paradiso all'inferno: harakiri Nzonzi
Sedici minuti. Per passare dal paradiso all'inferno. Dal gol del possibile vantaggio,...
Roma, i tifosi contro il club: "I vostri trofei, plusvalenze e cessioni"
La Roma è uscita sconfitta da San Siro. Subito dopo la partita è apparso uno striscione di protesta nei confronti della società giallorossa firmato dal gruppo della Sud
Senza niente
Senza anima, senza gambe, senza testa, senza alibi. Di Francesco chiedeva una grande risposta, il risultato è una grande domanda: dov'è la Roma?
Beffa a San Siro, vince il Milan 2-1. Sondaggio per Marchisio
Quattro giorni dopo il rocambolesco pareggio contro l'Atalanta, la Roma esce sconfitta...
Suicidio Roma, il Milan ringrazia
Beffa infernale a San Siro per la Roma. Va sotto con Milan, rientra, resta in gioco...
 Ven. 31 ago 2018 
Monchi: "Non firmo per il secondo posto. E il Real senza CR7..."
Il direttore sportivo giallorosso: “Vogliamo provare a lottare su tutti i fronti e arrivare a combattere ancora per qualcosa a marzo e aprile. L’obiettivo è non deludere i tifosi”
Ora servono delle risposte
Giochiamo prima di tutti e di venerdì: poco riposo e molta ansia per il Milan-Roma...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>