facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 20 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Monchi la prima svolta

Giovedì 20 aprile 2017
L'unica certezza, anche se ancora non c'è l'ufficialità, è il nuovo ds. «Non voglio parlare del mio futuro». Monchi svicola, ma Pallotta, su consiglio di Baldini, ha da tempo deciso di affidare a lui la nuova rifondazione a Trigoria. L'annuncio è imminente (la prossima settimana, quando arriverà finalmente nella Capitale) e questo cancella ogni timore: la Roma, insomma, è pronta a ripartire dallo spagnolo. Che, al più presto, deve prendere in mano la situazione, mettendosi al lavoro per la stagione che verrà. La priorità, già prima del suo insediamento, è il nuovo tecnico. Ma non c'è solo da scegliere l'erede di Spalletti. La rosa va migliorata e completata. Ne ha discusso con i collaboratori italiani del presidente, e non solo nell'ultimo vertice a Londra, cominciando a intavolare le prime trattative per conto del club giallorosso.

PERCORSO SCONTATO
- La strategia di Monchi è abbastanza chiara. Se fosse per lui, non avrebbe dubbi e prenderebbe Emery. Ne ha parlato proprio con Baldini che segue da anni l'attuale allenatore del Psg. Il ds vorrebbe andare sul sicuro nella sua prima esperienza lontano da casa. Ecco perché preferirebbe interagire con chi conosce bene. Come persona e come uomo di campo. Monchi non deve certo scoprire i gusti di Emery dopo i 3 anni passati insieme a Siviglia. Sa, insomma, quali giocatori deve proporgli e soprattutto quali prendergli. Nelle ultime ore, nonostante il Psg sia salito in vetta alla Ligue 1 (stessi punti del Monaco che però ha una gara da recuperare), il ds ha ricevuto da Parigi la conferma di quanto va ripetendo alla Roma da qualche settimana: la società francese non sembra orientata ad insistere con lo spagnolo. Nemmeno se vincesse il titolo. Il Psg avrebbe già riallacciato i contatti con Wenger e sondato Mancini. In caso di esonero, colpa della remuntada subita al Camp Nou negli ottavi di Champions, Emery potrebbe firmare il triennale (stessa durata del ds: scelta non casuale) che gli è stato promesso dagli uomini di Pallotta. L'alternativa di Monchi, sin dall'inizio della nuova collaborazione, è Sampaoli. Che, però, può essere il prossimo ct dell'Argentina.

INGAGGIO DI LUSSO - Lo stipendio, va ribadito, non sarà un problema per lo sbarco dello spagnolo nella Capitale. Emery guadagna 4,5 milioni netti all'anno più bonus e la Roma è pronta ad accontentarlo. Lui, come altri di prima fascia: se l'allenatore sarà di alto profilo, la cifra stanziata per l'ingaggio avrà un tetto inedito per la società giallorossa: 5 milioni. Da top coach. Perché il successore di Spalletti, chiamato a gestire l'ennesima rivoluzione, avrà soprattutto il compito di rilanciare il club a livello internazionale (nelle coppe europee il bottino da anni è misero, come confermato dalla posizione nel ranking Uefa: 38° posto). Dietro le quinte, con la regia sempre di Baldini, esistono anche altri big della panchina che, al momento, non hanno ancora deciso cosa fare nella prossima stagione (in particolare chi è sotto contratto).

PISTA ITALIANA
- Sarri, tra i tecnici del nostro campionato, è sempre il primo della lista. Ma, come Emery, è vincolato. Si può prendere pagando la penale di 8 milioni al Napoli, anche perché il suo stipendio è di 1 milione e mezzo. De Laurentiis sta ricucendo lentamente lo strappo con il suo allenatore, offeso dalle dichiarazioni del presidente dopo la gara d'andata con il Real Madrid. La situazione, però, rimane in stand by. Con Baldini in agguato, anche perché Sarri è il suo candidato preferito. Se Montella si è appena riavvicinato al Milan, da tenere sotto controllo le posizioni di Paulo Sousa, stimato dal management italiano di Pallotta, e Mancini.

CACCIA APERTA
- Ulteriori conferme sui primi acquisti per la prossima stagione: accordo fatto (28 milioni) con l'Atalanta per Kessie (manca l'intesa con il centrocampista per l'ingaggio) e triennale offerto a Jesus Navas del City (l'esterno è in scadenza di contratto). «Ancora bugie» scrive Manolas su Istagram, smentendo di aver già firmato per l'Inter (3 milioni netti). La Sud è sold out per il derby: i tifosi romanisti hanno già acquistato 11 mila biglietti che si sommano ai 19 mila abbonati (superata quota 30 mila).
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Biglietti - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Gio. 15 mar 2018 
Roma, che esodo a Crotone: esaurito il settore ospiti
A Crotone sarà esodo giallorosso. Il terzo posto in campionato ma soprattutto la...
E' febbre.Tifosi della Roma pronti per i quarti di finale. Già 1.200 prelazioni per i biglietti.
E ora è febbre Roma. I cinquantamila di martedì sera hanno fatto festa e sono pronti...
 Mar. 13 mar 2018 
L'altra Europa
Negli ultimi cinque anni l'Italia nelle coppe europee è stata quasi soltanto Juventus....
Dodicesimo uomo
Le ore sono emozionanti non solo a Roma ma anche a Boston, dove James Pallotta sta...
 Lun. 12 mar 2018 
Crotone-Roma, info biglietti
L'AS Roma, su indicazioni del FC Crotone, rende note le modalità di vendita dei...
Carica Monchi. Venerdì sera ha fatto trasmettere sui display dell'Olimpico un video
Monchi dà la carica alla Roma. Il direttore sportivo sente l'importanza dell'appuntamento...
Prevendita biglietti a quota 42 mila
Prima lo speaker, poi la squadra riunita al centro del campo, infine Di Francesco...
Roma per la storia e per i soldi, lo Shakhtar vale ben 11 milioni
Forse non è chiaro il concetto, perché da queste parti ormai si è più attenti ai...
 Dom. 11 mar 2018 
Roma-Shakhtar, Dzeko torna al centro dell'attacco. Panchina per Schick, Defrel out
Edin Dzeko tornerà alla guida dell'attacco della Roma dopo il turno di riposo forzato...
Sono già 42.000. Di Francesco chiama i tifosi, la gente risponde
Pallotta tiferà dalla tv, nel pomeriggio americano, sperando di fare festa doppia:...
 Sab. 10 mar 2018 
Perotti: "lo Shakhtar? Una sfida che definirà la nostra stagione"
Ieri sera Diego Perotti è rimasto in panchina per caricare le batteria in vista...
 Ven. 09 mar 2018 
Shakhtar, quota 50.000
La squadra giallorossa spera di tornare a regalare una soddisfazione ai tifosi,...
 Gio. 08 mar 2018 
Perotti e compagni, appello per lo Shakhtar
I biglietti venduti per la partita contro lo Shakhtar sono meno di 40mila, per ora,...
 Mer. 07 mar 2018 
Venerdì la Curva Sud ricorderà Astori
Di nuovo in chiaro su Canale 5. Ieri è arrivata una buona notizia per i tifosi della...
Slitta l'arrivo dei palchetti per gli ultrà
Un anticipo per pochi intimi. La Roma ha lasciato l'Olimpico con 43 mila delusi...
 Mar. 06 mar 2018 
Info biglietti, per le gare contro Fiorentina e Genoa
L'AS Roma comunica che dalle ore 10.00 di mercoledì 7 marzo, sarà possibile acquistare...
Roma, Schick prenota il bis contro il Torino
La coincidenza dovrebbe spingere Schick in questi giorni e ancora di più venerdì...
Ünder in Italia e in Europa.Capitan De Rossi torna per la notte di Champions.In 40 mila all'Olimpico
A Trigoria si tenta un graduale ritorno alla normalità dopo la choccante morte di...
 Ven. 02 mar 2018 
La discriminazione non è solo nei cori. L'esempio a Napoli
In settimana sono stato invitato dal Comune di Napoli, insieme a un collega di Udine...
 Gio. 01 mar 2018 
Tutte le informazioni sui biglietti di Roma-Torino
INIZIATIVE SPECIALE STUDENTI AS Roma dedicherà una promozione speciale...
Champions League, Roma-Shakhtar: info biglietti
Dopo che il 14 gennaio si è conclusa la fase di prelazione concessa ai titolari...
Giallorossi a Napoli senza tifosi
Trasferta vietata. Il Prefetto di Napoli, Carmela Pagano, ha disposto il divieto...
 Mer. 28 feb 2018 
Lotti, domani firma decreto diritti tv
Ministro sport: 'norme attuative su riorganizzazione'
Nainggolan si opera al dente ma con il Napoli ci sarà. Pellegrini out
Prosegue la preparazione della Roma per la delicata sfida contro il Napoli al San...
 Lun. 26 feb 2018 
Piovono fischi e cori
Era da quattordici anni che la Roma non perdeva cinque partite in casa. Ed era da...
 Dom. 25 feb 2018 
Tifo no gelo. Oltre quarantamila spettatori all'Olimpico
Quarantunomila presenze già sicure, nonostante il meteo ostile e il blocco del traffico...
 Sab. 24 feb 2018 
Riecco il fattore Olimpico
L'Olimpico per ripartire e per crederci fino alla fine: con Milan e Shakhtar lo...
 Ven. 23 feb 2018 
In 45mila col Milan. E a Napoli trasferta vietata
Procedeva a gonfie vele la vendita dei biglietti per la gara col Milan di domenica...
 Mer. 21 feb 2018 
Arriva il pulpito del capo ultrà
Gli ultrà la contestano, la Roma fa un altro passo verso di loro. Dopo la lunga...
 Mar. 20 feb 2018 
Roma al coperto e isolata, ma il bunker è di lusso
L'eremo della Roma ha i tetti spioventi, un interno elegante e luminoso e la tranquillità...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>