facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 18 marzo 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
NEWS
   
FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Ranieri chiama e i tifosi rispondono: saranno in 2mila a Ferrara

Il tecnico giallorosso ha chiamato a raccolta il tifo, per la prima gara esterna della sua nuova gestione. Accontentato: domani sarà maxi-esodo
Venerdì 15 marzo 2019
Quando Ranieri chiama, Roma risponde. Così anche domani pomeriggio, a Ferrara, i tifosi giallorossi saranno circa 2mila al seguito della squadra giallorossa. L'appello iniziale del nuovo tecnico giallorosso ("Chiedo aiuto ai tifosi. Da solo non ce la faccio a portare la Roma in Champions, con il loro aiuto mi sento più sicuro") è stato recepito alla lettera, fin dalla prima sfida casalinga, quella vinta (con tanta sofferenza) per 2-1 in casa contro l'Empoli. Ora c'è il bis e la gente continua a stringersi intorno alla Roma.

COMPATTEZZA — Del resto, in questi ultimi due anni la tifoseria romanista non ha mai fatto mancare il suo affetto alla squadra. Le ultime forti delusioni (sconfitte con Fiorentina e Porto e conseguente eliminazione da Coppa Italia e Champions League e tracollo in campionato nel derby perso per 3-0 con la Lazio), però, avevano acceso gli animi e di molto. A raffreddare i bollenti spiriti di una tifoseria pronta a manifestare il proprio malcontento ci ha pensato proprio Claudio Ranieri. La sua presenza e il suo appello sono serviti, tanto che lunedì scorso contro l'Empoli non c'è stato neanche il minimo accenno ad una contestazione che, senza Ranieri, sarebbe invece stata forte ed assidua. Adesso c'è la sfida di Ferrara con la Spal, dove i tifosi della Roma vogliono dare ancora una mano in una partita che può essere fondamentale da vincere, vista la concomitanza del derby di Milano tra Milan e Inter, le due squadre che la Roma punta a raggiungere e superare in classifica nella corsa alla prossima Champions League.

IN TRASFERTA — Tra l'altro, sarà la prima trasferta giallorossa del Ranieri 2.0. Nella precedente avventura, quella vissuta dal settembre 2009 al febbraio 2011, il tecnico giallorosso lontano dall'Olimpico ha riportato un ruolino di marcia in campionato di 13 vittorie, 10 pareggi e 9 sconfitte, per un totale di 49 punti in 32 gare esterne, alla media di 1,53 punti a gara. Se il discorso si allarga poi anche alle trasferte nelle altre competizioni (Coppa Italia, Europa League, Champions e una finale di Supercoppa italiana) il ruolino diventa di 16 vittorie, 12 pareggi e 14 sconfitte, con un totale di 60 punti in 42 gare (ed una media punti che scenda da 1,53 a 1,43 a partita). Insomma, partire bene con la Spal è importante anche per questo, per invertire un trend in passato non da Champions. In più, vincere a Ferrara vorrebbe dire preparare al meglio la sosta delle nazionali, recuperare giocatori, generare entusiasmo ed autostima. Tutto questo l'hanno capito anche i tifosi giallorossi. Ed è pure per questo che hanno deciso di stringersi intorno alla squadra, rispondendo presente all'appello di Ranieri.
di Andrea Pugliese
Fonte: Gazzetta dello Sport

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 17 mar 2019 
Milan-Inter 2-3: i nerazzurri vincono il derby e contro-sorpassano
Girandola di gol ed emozioni: Vecino, De Vrij e Lautaro su rigore per i nerazzurri, Bakayoko e Musacchio per i rossoneri
Calciomercato Roma, dal Sabatini bis a Petrachi: è caccia al nuovo direttore sportivo
Champions League a parte, alla Roma sarà ancora rivoluzione. Ma qui non c'entrano...
Roma, nervi tesi dopo la Spal: lo sfogo di Ranieri nello spogliatoio
Il tecnico si è scagliato contro i giocatori, nella pancia dello stadio Mazza prima che davanti ai microfoni: "Non avete più alibi". Dopo l'addio di Monchi passa la linea dura del club: chi non dimostrerà di tenere al club finirà sul mercato. Anche in caso di quarto posto
DZEKO festeggia il compleanno a Sarajevo
Igor Remetic, ex calciatore e amico di Edin Dzeko, ha pubblicato sul suo profilo...
Roma, senza Champions sarà rivoluzione. Ecco chi può partire
Mancando il quarto posto il club sarà costretto ad abbassare il monte ingaggi. Alcuni big potrebbero salutare
Monchi, ufficiale: torna al Siviglia, domani alle 13 la presentazione
L’ex direttore sportivo della Roma si è accordato con il club del suo cuore: sarà direttore generale dell’area sportiva
SERIE A 2018/2019, 28ª Giornata
Calendario e Risultati
Giallorosse inarrestabili. Schiantato il Chievo: 5-0
La Roma Femminile non si ferma più. Dopo il pareggio in Coppa Italia contro la Fiorentina,...
Spal-Roma, la moviola: Rocchi deciso sui due rigori. Cionek rischia
L'entrata del difensore polacco su Dzeko non era lontana dal meritare il rosso, derubricato a giallo perché, valuta l’arbitro, l’attaccante ancora non era nel pieno possesso della palla. Valutazione complessa sul secondo penalty: Juan Jesus probabilmente ha scommesso troppo
La Roma non c'è, la Spal ringrazia. È già finito l'effetto Ranieri
[...] I giallorossi incassano a Ferrara la settima sconfitta in campionato (dodicesima...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>