facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 20 novembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Italia, i convocati di Mancini per Bosnia e Armenia

Ultimi due impegni per gli Azzurri nelle European Qualifiers: prima chiamata per altri tre giovani, tornano Mandragora e Berardi. In palio punti utili per essere teste di serie al sorteggio del 30 novembre
Venerdì 08 novembre 2019
Dopo aver conquistato con tre turni di anticipo la qualificazione a EURO 2020, l'Italia torna in campo per le ultime due gare delle European Qualifiers: nella nona e decima giornata del girone J, la Nazionale affronterà la Bosnia Erzegovina (venerdì 15 novembre allo Stadio ‘Bilino Poje' di Zenica, ore 20.45) e l'Armenia (lunedì 18 novembre allo Stadio ‘Renzo Barbera' di Palermo, ore 20.45).

Per l'occasione, il Ct Roberto Mancini ha convocato 29 giocatori, che si raduneranno lunedì 11 novembre presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano: prima chiamata per il difensore del Brescia Andrea Cistana, per il centrocampista della Fiorentina Gaetano Castrovilli e per l'attaccante del Bologna Riccardo Orsolini, con quest'ultimo già convocato da Mancini in occasione dello stage dello scorso aprile. Tornano in Nazionale anche il centrocampista dell'Udinese Rolando Mandragora e l'attaccante del Sassuolo Domenico Berardi, assenti rispettivamente da giugno e da novembre 2018. Farà il suo esordio come capo delegazione Gianluca Vialli.

Bosnia Erzegovina-Italia. Gli Azzurri giocheranno per la prima volta a Zenica, dopo il precedente del 1996 a Sarajevo, quando furono sconfitti nella gara che segnò la fine dell'era Sacchi. Dopo il successo nella partita di andata giocata a Torino, il bilancio con la Bosnia Erzegovina è in perfetta parità: una vittoria per parte, pari anche il conto delle reti.

Armenia-Italia. L'Italia giocherà per la quarta volta in Armenia dopo le due sfide valide per le Qualificazioni al Mondiale 2014 e la gara di andata per le Qualificazioni Europee, disputata a settembre a Yerevan; il bilancio è di 2 vittorie e 1 pareggio per gli Azzurri. A Palermo la Nazionale di Mancini tornerà per la 14ª volta: il bilancio è di 12 vittorie, con una serie aperta di 6 successi consecutivi, 1 pareggio e 1 sconfitta.

Le due gare mettono in palio punti utili per conquistare il diritto di finire nell'urna delle teste di serie in vista del sorteggio dell'Europeo, in programma il 30 novembre a Bucarest, nonché per migliorare ulteriormente il ranking FIFA in vista del sorteggio delle qualificazioni al Mondiale 2022, che vede al momento l'Italia al 15° posto globale, 10ª tra le Nazionali europee.

L'elenco dei convocati

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Milan), Pierluigi Gollini (Atalanta), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Torino);

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Cristiano Biraghi (Inter), Leonardo Bonucci (Juventus), Andrea Cistana (Brescia), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri (Chelsea), Alessandro Florenzi (Roma), Armando Izzo (Torino), Gianluca Mancini (Roma), Alessio Romagnoli (Milan), Leonardo Spinazzola (Roma);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Gaetano Castrovilli (Fiorentina), Frello Filho Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Rolando Mandragora (Udinese), Marco Verratti (Paris Saint Germain). Nicolò Zaniolo (Roma);

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Fiorentina), Stephan El Shaarawy (Shangai Shenhua), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Riccardo Orsolini (Bologna).
Fonte: Figc
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 19 nov 2019 
CALCIOMERCATO Roma, occhi sul classe 2000 Brian Rodriguez
Le sue discese, i suoi dribbling, le sue accelerazioni avevano mandato totalmente...
Inchiesta stadio Roma, scarcerato Marcello De Vito: "Affronto il processo da uomo libero"
L'ex presidente dell'Assemblea Capitolina era stato arrestato con l'accusa di corruzione in uno dei filoni dell'inchiesta sull'impianto di Tor di Valle. Potrebbe tornare a presiedere l'Aula
KLUIVERT: "Sono contento di come vanno le cose a Roma, mi sto ambientando"
L'attaccante della Roma, Justin Kluivert, ha parlato dal ritiro dell'Olanda ai microfoni...
KOLAROV il duro? Non sui social. Pellegrini: "Ogni tanto ride anche lui"
Si lavora e si suda tra le mura di Trigoria, ma a volte i calciatori si concedono...
Il Cies fa il prezzo di Zaniolo: la cifra è da capogiro
Le parestazioni e i gol del talento della Roma hanno fatto alzare il prezzo del suo cartellino. Cifra destinata a salire
Ranieri su Zaniolo: "Non è l'erede di Totti ma può diventare un campione"
Il tecnico della Sampdoria parla del gioiello allenato lo scorso anno: “Deve crescere senza riflettori. Sul ragazzo c’è da scommettere perché è una forza della natura”
Miccichè dà le dimissioni da presidente della Lega Calcio
Le motivazioni dell'addio alla Presidenza: "Ho trovato una Lega commissariata completamente disorganizzata"
Incontro tra club e arbitri, presenti Fonseca e Pellegrini. Rizzoli: "Riunione indispensabile"
Rizzoli: "Il fallo di mano è più complicato ora"
SMALLING: "Il mio primo gol con la Roma? Fantastico. Con Dzeko ci alleniamo contro ogni giorno e..."
"Con Dzeko ci alleniamo contro ogni giorno e questo ci fa migliorare”
Roma-Brescia, Le Probabili Formazioni
13ªGiornata di Serie A
TRIGORIA 19/11 - Lavoro personalizzato per sei giocatori, scarico per Kolarov
ALLENAMENTO ROMA - Lavoro atletico e tattico.
Super Zaniolo, in azzurro è meglio di De Rossi. La mamma: "Vola amore mio"
Con la doppietta realizzata contro l'Armenia il trequartista giallorosso è diventato il più giovane marcato della Roma con la maglia della Nazionale
Fonseca cambia la Roma: ecco come diventerà
Scopriamo come i giallorossi giocheranno con il Brescia e nel resto della stagione: sarà una formazione di qualità superiore
Monchi: "A Roma tante critiche, avevo la faccia stravolta"
Il direttore sportivo: "Adesso sono più maturo, so come vivere meglio le sconfitte e le vittorie. Sono più aperto, meno ossessionato dal successo"
Fonseca, una Roma di qualità superiore
Paulo Fonseca si riaffaccia al campionato con l'idea di proporre finalmente la Roma...
Ora Kolarov è universale
Un'esperienza insolita: la settimana senza partite. L'indistruttibile, insostituibile,...
Bianda, troppi ko per scoprirlo
Era arrivato nell'estate del 2018 su segnalazione di Federico Balzaretti e benedizione...
Veretout motore giallorosso a centrocampo
La Roma ha finalmente ritrovato un motorino a centrocampo. Dopo le prime sedici...
Cetin, poche parole e tanto lavoro per prendersi la Roma
In un mese l'esordio da titolare con la Roma e quello con la Turchia. la Roma e...
Via al tour de force, Fonseca studia le mosse
Alle prese con un indurimento al polpaccio, fastidio avvertito in nazionale, Gianluca...
Cori contro Napoli: giovedì si va in appello
Dopo i cori di discriminazione territoriale durante l'ultimo Roma-Napoli il club...
Società pronta all'affondo, ma serve il si di Smalling
Cominciano i giorni caldi di Chris Smalling. Trattative, buona volontà e voglia...
L'allungo di Kean. Roma, é lui l'uomo del futuro?
Il modulo è sostanzialmente lo stesso stesso dell'Everton, un 4-2-3-1 dove Moise...
Roma, Fonseca alla prova dell'abbondanza
Alla luce delle due sconfitte che hanno preceduto la pausa (Moenchegladbach e Parma)...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>