facebook twitter Feed RSS
Domenica - 25 agosto 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

BALDISSONI: "Abbiamo offerto a Totti il ruolo da direttore tecnico. Dispiaciuti dalle sue parole"

"Abbiamo offerto il ruolo da DT a Totti a febbraio. Il suo addio una sconfitta per tutti. Senza lo stadio l'orizzonte resta molto complesso per primeggiare. Pallotta non ha alcuna intenzione di cedere la società."
Martedì 18 giugno 2019
Mauro Baldissoni, vice-presidente della Roma, è stato intervistato da Sky Sport ed ha parlato della conferenza d'addio di Francesco Totti. Queste le sue parole:

Totti mertiava più considerazione?
"Credo che sia opportuno fare una considerazione che meriterebbe un approfondimento più ampio, su quello che è il momento di passaggio da calciatore a dirigente e stiamo parlando di Francesco Totti, uno dei più grandi di sempre. È un passaggio complicato che va accompagnato, noi siamo sempre stati convinti di questo, non abbiamo mai avuto fretta con lui. Come ha detto Totti ieri, nel primo anno non aveva ancora determinate competenze, ma già dal secondo anno, quando Monchi ha lasciato la Roma, la società gli ha proposto il ruolo che lui da sempre riteneva più giusto: il direttore tecnico. Lui non aveva ancora risposto, siamo molto dispiaciuti per com'è andata. Lui stesso ci racconta come l'iniziativa di portare Ranieri, come sostituto di Di Francesco, a dispetto di opinioni di altri dirigenti, è stata una sua idea. Successivamente, anche il tentativo con Conte è stata una sua proposta e Guido Fienga lo ha accompagnato, rappresentando la società. È evidente che parliamo di un percorso che era in atto. Io non lavoro in area tecnica, non so se come ha detto lui alcune sue idee non siano state prese in considerazione, ma questo rientra in un percorso, né facile né breve, in cui noi speravamo nella sua continua crescita per integrarlo. Considerando sempre che bisogna fare un lavoro di squadra, in una società in cui lavorano diverse persone con idee differenti."

Poi la "deromanizzazione"...
"Dispiace molto che questi sia il suo pensiero. Parliamo con i fatti e Francesco ha avuto due contratti da giocatori da questa proprietà e poi da dirigente per sei anni con la proposta da direttore tecnico. Anche De Rossi ha avuto due contratti da calciatore. Non ci fermiamo a questo, pure stando in campo ricordiamo gli investimenti per il settore giovanile. Abbiamo avviato anche il programma Hall of Fame che consente di poter tornare a a far parte di questa famiglia anche con una partita giocata. Desideri, Chierico, Rizzitelli, Righetti ad esempio. Neanche cito altri investimenti fatti, c'è un archivio storico. Il contrario di questo termine sarebbe sciocco e autolesionista. Il patrimonio implica un valore inestimabile dal punto di vista emozionale e patrimoniale. Sono i fatti a dimostrare che non è così."

Non ha mai sentito Pallotta in due anni...
"Sulla sua assenza mi limito ad una considerazione. Liverpool e Chelsea hanno vinto in Europa e vediamo quante volte i loro presidenti sono presenti. Lo invitò a passare tempo negli USA, ma anche recentemente l'ha invitato a passare del tempo a casa sua a Boston e al mare. C'è una difficoltà di lingua e potevamo anche impegnarci di più in questo, ma l'interesse del presidente c'è stato sempre."

Rapporto con Totti?
"Per me è l'idolo di infanzia. Una volta scrissi una lettere ad un giornalista per difenderlo. E' stato un rapporto corretto e il primo anno gli ho dato la massima disponibilità di venire nella mia stanza per farsi un'idea di quale era la vita nel club. Non opero nell'area tecnica e non ho motivi di confronto, ma gli ho dato sempre la ma disponibilità."

Ci saranno risvolti legali?
"Non potevamo fare a meno di notare questo riferimento di un ritorno con una nuova proprietà. Qualsiasi iniziativa deve essere condotta nei modi corretti essendo noi quotati in borsa. Il presidente è stato chiaro tantissime volte e l'ha fatto anche ieri: la Roma non è in vendita."

Che cosa portano queste parole?
"Siamo dispiaciuti. Dal punto di vista del mercato non è associato in nessun modo, abbiamo un piano che va avanti a prescindere da chi sta in società. Non mi occupo di mercato e faccio riferimento a dei fatti e dicono che questa proprietà ha investito senza sosta in questi anni. Ha completato un risanamento ed ha portato risultati piuttosto buoni. Investiremo ancora e questa proprietà renderà ancora di più la squadra competitiva. Sbagliare può fare parte della gestione tecnica, non capita soltanto alla Roma. Abbiamo fatto degli errori, come dichiarato dal presidente. Quest'anno è stato negativo e questa deve essere una motivazione in più. Pallotta è ambizioso. Voglio ricordare un grande equivoco della quale è vittima Pallotta. Parlando della sua avventura con i Boston Celtics, ha avuto la fortuna dopo 5 anni di vincere il titolo NBA e si augurava di poter replicare anche alla Roma. Ha detto che voleva replicare quello che ha fatto e resta la sua ambizione."

Pallotta senza stadio potrebbe lasciare?
"È evidente che lo stadio è un punto fondamentale. Lo stadio è cruciale, come detto anche da Ranieri, poiché aumenta i ricavi necessari alla AS Roma per poi essere più competitivi. Senza lo stadio, è più complicato sfidare la Juventus. Tutti vogliono primeggiare, per questo dico che lo stadio è necessario".
COMMENTI
Area Utente
Login

Baldissoni - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 23 ago 2019 
L'uomo di Totti parla con gli arbitri
L'assistente storico di Francesco Totti, Vito Scala, viene promosso. L'addetto agli...
 Sab. 03 ago 2019 
Quarto vertice tra Baldissoni e il sindaco di Fiumicino
Quarto incontro fra il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, e una delegazione...
 Ven. 02 ago 2019 
Roma, Alderweireld si fa solo con lo sconto, Zaniolo: ''Non sono Totti ma spero di diventarlo''
Il belga resta la prima scelta di Petrachi ma tra domanda (28 milioni) e offerta (20) la forbice è ancora ampia
Stadio: Roma incontra sindaco Fiumicino
E' il quarto colloquio tra le parti
 Mar. 30 lug 2019 
Calciomercato Roma, fumata grigia per Dzeko
Quattordici milioni compresi bonus, prendere o lasciare. Come annunciato negli scorsi...
 Lun. 29 lug 2019 
Inter-Dzeko: si va di corsa. Oggi incontro con la Roma e nell'affare può finire Icardi
(...) Edin Dzeko si è promesso da tempo ai nerazzurri, ma per una manciata di milioni...
 Mer. 24 lug 2019 
Higuain, assalto finale: ecco la strategia della Roma
A Fonseca serve un attaccante di ruolo La Roma lo ha individuato da tempo. Summit operativo (marketing e stadio) nella City. L’input dato dalla proprietà ai dirigenti giallorossi è di tentare il tutto per tutto per provare a convincere il centravanti argentino
Calciomercato Roma, ora il tris delle meraviglie si sta complicando
Un blitz veloce, il tempo di passare una giornata a Londra e tornare a Roma, quello...
 Gio. 18 lug 2019 
Lo Stadio ora è appeso alla Roma-Lido
La richiesta ufficiale è stata presentata il 10 luglio scorso all'ufficio dell'architetto...
 Mer. 10 lug 2019 
Disgelo tra Roma e Inter per Dzeko
Ieri sono stati avvertiti movimenti anche nella trattativa tra Roma e Inter per...
Pallotta cena con Spalletti
Metti una sera a cena con Pallotta, Baldini e Spalletti seduti intorno allo stesso...
 Lun. 08 lug 2019 
A Roma è scalo aperto
Lo scalo della Roma riapre i battenti. Abituato da anni ad arrivi e partenze continue,...
 Mer. 03 lug 2019 
Roma revolution. Portiere, centrali ed esterni: Petrachi ricostruisce la difesa
Il vero colpo in casa Roma arriverà tra centrocampo e attacco anche se probabilmente...
Baldissoni, aria di contratto
Alla gioia per essere diventato papà della piccola Aria per Baldissoni si aggiunge...
 Lun. 01 lug 2019 
CALCIOMERCATO Roma, Baldissoni e Fienga su Barella: "No comment"
Si sta parlando moltissimo di Barella in ottica Roma, il club cagliaritano, stanno...
Calciomercato Roma-Bartra si fa: e c'è Alderweireld
Dopo l’addio di Manolas, si accende il mercato in entrata dei difensori. Petrachi sullo spagnolo: spunta anche il belga del Tottenham. Baldissoni rinnova e rimane
Longo e Cavallo nella capitale col ds Petrachi
La Roma completa la riorganizzazione dei quadri dirigenziali con l'assunzione di...
 Dom. 30 giu 2019 
Calciomercato Roma, ora si fa sul serio
Inizia la fase due del mercato della Roma. Grazie alle cessioni di cinque giocatori...
 Mar. 25 giu 2019 
Assemblea azionisti con veleno: "Venderete la maglia di Baldini?"
Il sunto sarebbe rapido. L'assemblea degli azionisti ha approvato la modalità con...
Due colpi per Fonseca: Veretout, c'è il sì dell'agente. Mertens chiave per Manolas
Il primo colpo di Petrachi sarà in uscita. Nelle prossime 48 ore, infatti, il Napoli...
 Lun. 24 giu 2019 
Assemblea Azionisti, Baldissoni: "Non esistono le maglie di Totti, solamente quella della Roma"
Martin nominato al posto di Gold. Fienga: “Baldini è solamente un consigliere pagato dalla AS Roma SPV LLC”. Baldissoni: “Stadio a Fiumicino? Doveroso valutare proposte alternative”
FIUMICINO - Fonseca atterrato nella Capitale: "Sono contento e motivato"
Il neo tecnico giallorosso è atterrato questa mattina all'aeroporto della capitale. Ora la visita a Trigoria
 Ven. 21 giu 2019 
Oggi nuova riunione sullo Stadio. Si discute della via del Mare
Questa mattina altra riunione per lo Stadio della Roma e la novità, rilevante, è...
 Gio. 20 giu 2019 
Senza uno stadio di proprietà sfuma il business di Pallotta
Se il fair play delle parole vacilla, quello finanziario non si tocca. A due giorni...
Calciomercato Roma, il bilancio lo sistema Raiola
In attesa che Petrachi, anche ufficialmente, diventi operativo, la Roma si affida...
 Mer. 19 giu 2019 
"È una sconfitta di tutti"
«Non è vero che abbiamo voluto allontanare Totti». Parla da tifoso, Mauro Baldissoni,...
 Mar. 18 giu 2019 
Stadio e mercato, Pallotta rilancia così
James Pallotta non ha nessuna intenzione di vendere la Roma. Il presidente giallorosso,...
Tra Totti e la Roma americana finisce a coltellate
Parte con un annuncio amarissimo: «Alle 12.41 del 17 giugno 2019 ho mandato una...
 Lun. 17 giu 2019 
TOTTI: "Alle 12:41 del 17 Giugno 2019 ho mandato una mail al CEO della Roma con le mie dimissioni"
"Lascio la Roma, pronto a tornare con altra proprietà Inutile restare, l'ultima parola è sempre di Baldini. Mi tenevano fuori da tutto. L'unico allenatore che ho contattato è Conte. Andrò con De Rossi in Curva Sud"
Tutti i nodi del post-bufera
Per un'era che si chiude, subito se ne apre un'altra. Dal 1° luglio Petrachi sarà...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>