facebook twitter Feed RSS
Martedì - 16 luglio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Pallotta, presidente assente senza sintonia con la piazza

Martedì 18 giugno 2019
Schietto. Diretto. Chiaro. Inappuntabile nella sua innata sincerità. Francesco Totti ancora una volta ci ha messo la faccia in diretta tv, non ha avuto bisogno di email, magari scritte in inglese, per far conoscere pubblicamente la realtà sua e quella della Roma. E di un presidente, James Pallotta, assente dalla Capitale da oltre tredici mesi. Il sospetto che il Capitano fosse stato inserito nello staff dirigenziale a mo' di contentino dopo il suo addio al calcio, ha avuto una conferma a prova di smentita ieri quando Francesco ha ricordato, sottolineandola, la totale assenza di rapporti con il bostoniano, per due anni mai sentito al telefono e incontrato una sola volta, a Londra e alla presenza di Franco Baldini, insieme con la moglie Ilary. Ormai parecchio tempo fa, però. L'ex dirigente Totti è stato implacabile ma propositivo con l'americano: non si può guidare una società da oltre oceano e dando i poteri più forti a uno che vive in Inghilterra. La realtà Roma deve essere vissuta da dentro, non affidandosi a racconti altrui quasi sempre interessati. E, soprattutto, non si possono commettere sempre gli stessi errori, anche dopo aver visto il fallimento di una determinata strategia aziendale. Se a Pallotta dopo otto anni di gestione viene raccontato soltanto l'uno per cento di quanto accade a Trigoria, la colpa è dello stesso americano. Che, a detta di Totti, non fa nulla per modificare questo stato di cose, non partecipando, non presenziando e affidandosi sistematicamente alle persone sbagliate. Un allenatore deve essere sempre in campo, sennò i giocatori fanno come gli pare: chiaro il concetto, mister Jim?

PENSIERI E PAROLE Le parole dell'ex numero 10, in fondo, vogliono dire una cosa: Pallotta non ha ancora capito cosa è la Roma. E, di conseguenza, come e con chi guidarla. Essere venuti a sapere in un afoso pomeriggio di metà giugno che ci sono dirigenti contenti quando la Roma perde, probabilmente rappresenta la più grossa sconfitta per un imprenditore che ha preso in mano una società per fare business, non certo perché tifoso di quei due colori. Possibile che, seppure da lontano, mister Jim non sia venuto a conoscenza prima di tutto questo? E se lo sapeva, perché non è intervenuto? Un grande capo d'azienda, lo insegnano nelle università Usa, dovrebbe sapere tutto di tutti. Non soltanto di Totti, ad esempio. Ecco perché, nel giorno del suo addio (arrivederci, forse) alla Roma, paradossalmente Francesco ha dato un grosso consiglio a mister Jim: sii più presente e guardati le spalle da chi ti fa l'amico. Parole da vero tifoso romanista, lui sì, a leggerle bene.
di M. Ferretti
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Rassegna Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 15 lug 2019 
Baldini rilancia per Alderweireld. Pressing su Suso
Quella che si apre oggi sarà una settimana decisiva per definire le strategie di...
Il petrachismo: disciplina e rigore
E' bastata una conferenza muscolare per accendere suggestioni. Si tratta di umore,...
Juan Jesus-Fazio. Le torri infinite
Passano gli anni, gli allenatori e i direttori sportivi, ma loro sono ancora qua....
Zaniolo-Roma, la verità arriva da Londra
Oggi Baldini incontra il Tottenham ma la Juventus resta vigile, forte della preferenza del giocatore
Under e Kluivert convincono: per Fonseca sono intoccabili
A Trigoria ci sono anche gli incedibili. Fonseca ne ha indicati due: Cengiz Under...
Olsen: West Ham o Fenerbahce
Dopo un giorno e mezzo di vacanza, stamattina la Roma riprende ad allenarsi. Fonseca...
Calciomercato Roma, Zaniolo oscilla tra Juventus e Londra: addio forse inevitabile
È partita la caccia a Nicolò Zaniolo. I (tanti) silenzi sul rinnovo del contratto...
E Cristante ora si scopre il saggio del centrocampo
In un centrocampo fatto di giovani e giovanissimi, Cristante paradossalmente è il...
Calciomercato Inter, nuova via per Dzeko: i nerazzurri rinunciano alla percentuale su Zaniolo
Conte ha fretta di avere a disposizione l'intera rosa dell'Inter il prima possibile....
Mancini, Alderweireld e Veretout, Roma ai giorni della svolta
La Roma si sdoppia: Baldini è a Londra mentre Petrachi è rientrato a Roma, pronto...
Niente distrazioni, allenamenti blindati. È la cura Fonseca
Per molti Paulo Fonseca è stato una vera e propria sorpresa. Almeno all'interno...
 Dom. 14 lug 2019 
Calciomercato Roma, tutto su Almendra se non arriva Veretout
Petrachi è alla ricerca di un centrocampista, visto l'addio di De Rossi e le probabili...
Sondaggio Roma per Suso. Schick piace a Giampaolo ma l'ipotesi scambio non convince il Milan
Per rinforzare l'attacco a disposizione di Fonseca la Roma pensa anche a Suso. Come...
Zaniolo non riceve segnali da Trigoria: per questo è ormai pronto all'addio
Zaniolo, in vacanza fino al 22 luglio, è già al lavoro per trovare la forma migliore....
Under ha stregato l'allenatore: a settembre pronto il rinnovo
Cengiz Under (dopo Di Francesco e Ranieri) si appresta a conoscere la sua terza...
Il futuro di Icardi è legato a Dzeko e all'asse Juve-Roma
Mauro è fuori dall'Inter, i nerazzurri aspettano la risposta dello United per Lukaku, ma nell'intreccio delle punte entrano in scena anche bianconeri e giallorossi
Calciomercato Roma, Mancini è vicino. Fascia sinistra: si tratta Ismaily
L'intenzione è quella di annunciare Gianluca Mancini entro la prossima settimana....
La Roma di Fonseca alla prova del 9. Mercato: Idee Suso e Danjuma
Non solo scudetti. Perché nei tre anni nei quali ha trionfato in Ucraina, Fonseca...
Rush finale per Veretout
La Roma è pronta a chiudere la trattativa per Mancini e ad accelerare nel testa...
Diawara si taglia le vacanze: pronto da lunedì 22 luglio
Petrachi lo aveva annunciato nella conferenza stampa di presentazione e alla fine...
 Sab. 13 lug 2019 
Mancini, lunedì si chiude. Pressing su Alderweireld
La Roma si muove per completare la difesa: lunedì Petrachi dovrebbe chiudere con...
Bailey alla Roma: Petrachi ci prova offrendo Schick
Trattativa difficile ma possibile, il ds propone uno scambio con l'aggiunta di un conguaglio
Calciomercato Roma, per il dopo-Dzeko c'è anche Kramaric dell'Hoffenheim
Il centravanti croato ha il contratto in scadenza nel 2022: in stagione 22 gol in 37 partite
Il Cagliari insiste per Defrel: offerti 13 milioni
(...) Il Cagliari dopo la cessione di Barella si concentra nel mercato in entrata....
Pastore chiede un'altra occasione
Per convincere Fonseca e i tanti tifosi scettici Pastore ce la sta mettendo tutta....
Tutta la Roma è in vendita. Petrachi continua la rivoluzione: ascolta offerte anche per Florenzi
Tutti cedibili, nessuno escluso. O quasi. Il nuovo diesse Petrachi si è messo in...
Bologna: Mihajlovic costretto allo stop per problemi di salute
Dopo una grande stagione con il Bologna, e l'accostamento alla panchina della Roma, Sinisa Mihajlovic era pronto a ripartire con i rossoblu.
La Roma studia tiri Mancini e un doppio colpo per Bailey
Domanda: quali punti di contatto ci possono essere tra Pontedera (Italia) e Kingstone...
Dzeko attende l'Inter
(...) L'Inter fin qui ha lavorato benissimo, ma adesso manca il piatto forte: gli...
Urla e rimproveri a Trigoria: Paulo il sergente non fa sconti
Le uniche grida che si sentono a Trigoria sono quelle di Paulo Fonseca, che ha bandito...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>