facebook twitter Feed RSS
Domenica - 20 ottobre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Conferenza Totti, la Roma preoccupata per i riflessi sull'ambiente

Anche il merchandising potrà subire effetti negativi da luglio
Lunedì 17 giugno 2019
ROMA - La situazione precipitata, ormai irrecuperabile di Francesco Totti ha colto di sorpresa i dirigenti della Roma. Sapevano del suo disagio, ma non pensavano che potesse arrivare a questa rottura. Fienga ha sperato fino all'ultimo che Francesco ci ripensasse, gli aveva offerto la qualifica di direttore tecnico, la Roma ha provato ad accelerare nei giorni scorsi per farlo firmare, quando quella qualifica era già stata depotenziata, con le decisioni più importanti prese a Londra. I dirigenti presenti a Roma avrebbero voluto che restasse, anche per evitare un'altra situazione imbarazzante dopo quella di De Rossi. Forse la solita intervista di Pallotta ai canali della società non è stata opportuna. Se Pallotta fosse venuto da Londra a Roma per incontrarlo forse sarebbe stata una mossa più efficace. Ma il presidente non ha mai chiarito il dualismo con Baldini e, soprattutto, non ha mai voluto rinunciare ai consigli del manager toscano.

Fienga ha provato a convincerlo
Alla fine il problema del rapporto con Totti è stato questo. La società ha provato fino all'ultimo a rimandare qualsiasi scelta forzata, Fienga venerdì gli ha consigliato di aspettare il rientro dalle vacanze. Ma ormai la rottura era diventata insanabile. Pallotta nella prima intervista dopo il caso De Rossi ha ammesso di aver sbagliato, nella seconda ha commesso l'errore di citare Baldini in un giudizio su Totti, che di fatto lo relegava a un ruolo marginale. Adesso la Roma non può più sbagliare. I dirigenti devono sbrigarsi a ripartire, Petrachi deve essere pronto a fare un grande mercato, per far quadrare i conti e per costruire una squadra competitiva. Un compito gravoso per il nuovo direttore sportivo che non può essere ufficializzato fino alla fine del mese. Per allontanare le polemiche bisognerà partire subito bene.

Totti ringrazierà Fienga
L'amministratore delegato Guido Fienga è l'unico tra i dirigenti che ha tenuto i rapporti con Totti fino all'ultimo, ha provato ad aiutarlo ad avere quella autonomia che Francesco rivendicava. Ma qualsiasi decisione viene presa a Roma deve essere ratificata a Londra. Nella sfera di competenza di Totti direttore tecnico era già stato tutto deciso: allenatore e direttore sportivo. Oggi Francesco avrà parole di ringraziamento per Fienga, che ha provato a convincerlo fino all'ultimo ad accettare la qualifica.
di Guido D' Ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Rassegna Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 19 ott 2019 
Per Hysaj sarà gioco al ribasso
Hysaj insiste: vuole lasciare Napoli. In questa stagione l'albanese è stato relegato...
Non c'è Dzeko? Roma fa più gol. Tocca a Kalinic
Domani Dzeko non ci sarà, al massimo partirà per Genova per accomodarsi in panchina....
Gabbia-Quaglia in attacco. Società-tifosi, ora è rottura
(...) Domani contro i giallorossi Ranieri si affiderà al modulo che offre le maggiori...
Cristante, da oggetto misterioso a intoccabile. La Roma lo ha trasformato in stacanovista
(...) Arrivato con l'etichetta di «miglior centrocampista italiano insieme a Lorenzo...
Roma, Veretout è nel mezzo: Fonseca punta sul francese, sta a lui prendere la squadra per mano
Se non fosse stato per quella caviglia, probabilmente Jordan avrebbe fatto l'en...
Kolarov 100, il suo futuro si chiama Roma
(...) Domani non potrà essere una giornata come le altre per Aleksandar Kolarov,...
Roma, il lodo Zaniolo: trequartista e siamo a posto
A Fonseca serve un leader carismatico: lui ha tutto per ricoprire quel ruolo ma deve capire quanto sia davvero felice di stare nel club giallorosso
 Ven. 18 ott 2019 
Niente Dzeko, la maschera non basterà
Dalle parti di Trigoria è stato avvistato un uomo mascherato. Non si tratta di Batman...
Pastore, il dubbio centrale
Marassi o mai più. Non è proprio così, ma poco ci manca. Perché Pastore, approfittando...
CONTI: "Non si allenano più i cross. In campo come sardine, oggi le tattiche nascono al computer"
In materia di cross Bruno Conti è stato professore emerito sui campi degli anni...
 Gio. 17 ott 2019 
Tre tenori in difesa, è Roma extralarge
Smalling, Fazio e Mancini, l’intesa fra i tre centrali del tecnico giallorosso cresce. E Juan Jesus è un valido jolly...
Zaniolo "ritrova" Ranieri. A Roma non scattò la scintilla
Domenica Nicolò Zaniolo contro la Samp potrebbe giocare trequartista o essere dirottato...
Duracell Cristante: ora per Fonseca è indispensabile
Insieme a Veretout è l'unico reduce di un centrocampo oggi decimato. Bryan Cristante...
Il nuovo stadio della Roma ora è più vicino che mai
Stavolta ci siamo come mai prima d'ora: la proposta del Campidoglio sullo Stadio...
Pastore si gioca la Roma
Ultima chiamata per Javier Pastore. Il trequartista argentino nell'attuale campionato...
Squalifica Fonseca: possibile riduzione, oggi la decisione
Fonseca cercherà di convincere oggi la Corte Federale chiamata a decidere sul ricorso...
Nicolò senza limiti: Mancini gli ha ridato l'Italia, ora Zaniolo vuole anche i gol
L'azzurro riconquistato e un gol che manca da quasi 7 mesi. Nicolò Zaniolo, reduce...
 Mer. 16 ott 2019 
Confermato lo "sconto" a Mazzarri. Ora Fonseca può sperare per Genova
Assist di Mazzarri a Fonseca e ora la Roma spera. Non si tratta di una partita,...
Dzeko fuori. Ma la cabala è con Kalinic
I numeri non dicono tutto. Ma qualche volta dimostrano cose sorprendenti. La Roma...
La danza della pioggia: Samp-Roma è a rischio
Mancano ancora cinque giorni e la situazione potrebbe tornare sotto controllo, ma...
Nuno Campos in panchina. È come se ci fosse Fonseca
[...] Il rapporto tra Paulo Fonseca e il suo vice, Nuno Campos, è nato tramite amici...
La Roma si scopre forte in difesa
Sette gare in 21 giorni per capire qualcosa in più sulla Roma. E di conseguenza...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>