facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 23 ottobre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Il giorno più triste. Totti incendia la Roma

Lunedì 17 giugno 2019
Come rovinarsi un anniversario. Ai romanisti non è più consentito neppure di godersi il ricordo dell'ultimo scudetto vinto il 17 giugno 2001, una data che da oggi diverrà anche quella in cui Francesco Totti lascia il club dopo trent'anni. Ore 14, Salone d'Onore del Coni, l'addio della bandiera giallorossa si consumerà in diretta televisiva nazionale (Rai 2, Sky e Tgcom24) in una conferenza stampa che si annuncia pesantissima.

Non bastava lo straziante (e forzato) saluto da giocatore del 2017, con l'Olimpico in lacrime e costretto a viversi lo stesso copione neppure un mese fa con De Rossi. Una «tragedia» popolare dietro l'altra, come se la Roma non riuscisse a trovare una via d'uscita per guardare al futuro con positività.

Non aiuterà di certo a migliorare il clima quanto dirà oggi Totti al Coni. Ha intenzione di chiarire senza peli sulla lingua i motivi dell'addio, c'è da aspettarsi bordate al «nemico» Franco Baldini, freddezza con Pallotta e la proprietà americana, più altri sassolini sparsi e
magari qualche rivelazione a sorpresa. E probabile che dallo sfogo lascerà fuori il Ceo Guido Fienga, colui che si è speso più di tutti negli ultimi mesi per provare a coinvolgerlo nella gestione societaria. Totti ha apprezzato, ma non basta: nella Roma come dirigente si sente sopportato, mai realmente incisivo e ha deciso di proseguire la sua vita professionale lontano dalla «casa» di sempre, stracciando con qualche anno d'anticipo il contratto e lasciando 2.4 milioni sul tavolo di Trigoria, con contestuale rifiuto del ruolo di direttore tecnico.

Il suo staff, guidato dalla cognata Silvia Blasi che cura da tempo la comunicazione per lui, è stato inondato di richieste di accrediti, i presenti in platea saranno oltre 200 e al fianco di Totti ci sarà il giornalista Paolo Condò, scelto come moderatore. Lui che ha scritto insieme a
Francesco l'autobiografia «Un capitano» che ha preceduto fiction e docu-film attualmente in produzione per portare sugli schermi la vita del simbolo romanista, oltre a una sit-com con la moglie Ilary. Oggi inizia un nuovo capitolo, all'insegna della freddezza e della polemica. Totti ha ottenuto l'ospitalità del Coni grazie al rapporto speciale che ha col presidente Giovanni Malagò e non ha voluto coinvolgere la Roma, che infatti non avrà rappresentanti in sala.

E il primo passaggio ufficiale del Totti post-giallorosso, in attesa di scoprire cosa gli riserverà il futuro. A livello economico ha costruito una sorta di industria personale grazie alle presenze da star ai più svariati eventi, progetti e spot pubblicitari: già firmati nuovi contratti milionari. La Figc gli offre un ruolo come direttore delle Academies, intanto sarà testimonial di Euro2020 perl'Italia e in futuro per il Mondiale in Qatar. Diversi amici procuratori gli propongono di lavorare insieme e l'idea lo stuzzica, Domani inizierà le vacanze a Ibiza, a inizio luglio, mentre la Roma starà sudando a Pinzolo, lui è atteso come testimonial (dal 1° al 7) del torneo Gillette Padel Vip a Sabaudia, la sua storica residenza estiva. Il padel è l'altra grande passione sportiva, con l'ex compagno Alberto Aquilani inseparabile spalla sui campi e possibile partner di un progetto a breve. Insomma a Totti non mancano motivi per guardare avanti con entusiasmo, dopo essersi tolto un macigno dallo stomaco. La Roma, invece, resta orfana dei suoi simboli più riconosciuti, nel giro di venti giorni perde il Dieci e De Rossi, ma una volta assorbito il colpo, che mediaticamente e a livello ambientale sarà durissimo, avrà più spazio di manovra per imporre le proprie idee. Con qualche condizionamento in meno.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Rassegna Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 22 ott 2019 
È l'ora di Pastore e Perotti: Fonseca prepara il tango
Probabilmente non ci avrebbero creduto neppure loro se, qualche settimana fa, qualcuno...
Fonseca ha scelto la coppia
Da Manolas-Fazio a Mancini-Smalling. Forse è arrivato il momento di domandarselo:...
Gladbach, pronta l'invasione neroverde: scatta il piano della sicurezza
Per la sfida di giovedì prossimo di Europa League contro il Borussia Moenchengladbach...
Petrachi e il lavoro "fuori tempo": la difesa vuole Fienga e Marotta
Un'ora e mezzo in Procura Federale, un fuoco di fila di domande e risposte che,...
Borussia Mönchengladbach, l'avviso di Neuhaus: "All'Olimpico per vincere"
Florian Neuhaus sta collezionando consensi in tutta la Germania. Sono 40 le sue...
Il cuore di lady Dzeko: "Io e quel tunnel della vita che va da Sarajevo a Roma"
Ci sono le wags, tutte uguali. E poi c'è lei, Amra Silajdzic, 35 anni, mamma, modella,...
Duecento assenze per infortunio
Da agosto 2018 sono cambiati allenatori, medici, fisioterapisti, preparatori atletici,...
La Roma sempre più a pezzi
Ennesima tegola sulla stagione della Roma. Il club giallorosso, martoriato dagli...
Troppe partite alla fine rompono
«Si giocano troppe partite e questo aumenta il numero degli infortuni». Ultimo,...
Fonseca cancella gli alibi: "Senza coraggio non andiamo da nessuna parte"
Improvvisamente la Roma non c'è più. Nella rosa, rasa al suolo dagli infortuni,...
Roma, 12 gol in 8 gare: mai così pochi dal 2011
Un allenatore offensivo come Paulo Fonseca sta andando peggio di tutti. Già, perché...
 Lun. 21 ott 2019 
Fonseca deluso nel box
Fonseca ha scontato la sua giornata di squalifica sedendosi nel box televisivo che...
Oggi Petrachi in Procura
Audizione in arrivo per Petrachi dopo il caso Dzeko di quest'estate. Oggi il d.s....
Roma in ginocchio, tra k.o. e troppi gialli
14 infortunati e ben 32 i cartellini gialli incassati dai propri giocatori. Numeri...
Un infortunio tira l'altro: non è più il caso di appellarsi al caso
Fonseca, invece, di contare i punti in classica, solo 13 su 24 a disposizione, si...
Samp-Roma, Senza qualità, zero follia e pochi guizzi: in crisi il reparto che vive di solo Dzeko
Tutto sta a scegliere l'angolazione da cui osservare, e quindi giudicare, la partita...
La Roma è un punto di domanda
Il compitino non basta. Ancora di più se sciatto e superficiale. La Roma recita...
Sampdoria-Roma 0-0, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: SAMPDORIA-ROMA 0-0 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Dom. 20 ott 2019 
Dalla tristezza riemerge Perotti
La Roma ritrova un titolare. Non adesso, non subito. Ma per Fonseca è una buona...
Dzeko parte e la vede. Kalinic cerca il gol
Ha mandato un sms alle persone più care, un po' in ansia dopo la convocazione per...
Stadio a Tor di Valle: 10 giorni per dire sì alla bozza del Comune
Dieci giorni. E' questo il tempo che si è presa la Roma per rispondere alla bozza...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>