facebook twitter Feed RSS
Sabato - 20 luglio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

L'ultimo dribbling contro l'ambiguità

Domenica 16 giugno 2019
Soltanto il tempo, forse, ci racconterà la verità. E cioè a chi avrà fatto realmente comodo arrivare a questa soluzione. Nell'attesa, ecco l'incredulità, il dolore per un altro addio: Francesco Totti lascia la Roma. Due anni dopo aver attaccato gli scarpini al chiodo, il Capitano ha deciso, spinto a farlo, di mollare il club di James Pallotta. Non se la sente più di continuare ad essere soltanto un vessillo da esporre a secondo delle occasioni e delle necessità del bostoniano: meglio il distacco, traumatico e per certi versi impensabile, che l'essere sopportato per il fatto di essere stato il più grande calciatore della storia della Roma. Totti dice basta agli equivoci, alle parole non dette, ai compiti mai ricevuti; dice basta alle ambiguità di una società che ha un proprietario negli States e il dirigente più influente, più potente, a Londra, e neppure nell'organigramma ufficiale. Chi oggi sostiene che Pallotta comunque gli ha offerto il ruolo di direttore tecnico, e che quindi sarà Totti ad andare via e non la Roma a cacciarlo, dimentica che al dirigente Francesco in due anni è stato concesso poco o niente; e che quel poco, è stato sempre subordinato al giudizio, alla verifica di Franco Baldini, il presidente ombra del club, l'anti Totti per eccellenza. Amatissimo e ascoltato da mister Jim come nessun altro.

DICIOTTO ANNI DOPO Totti saluterà 18 anni esatti dopo la conquista del terzo scudetto giallorosso e lo farà a due passi da quello spogliatoio che, il 17 giugno del 2001, lo vide in lacrime per un successo inseguito una vita. La scelta di parlare nel cuore di Roma, con l'Olimpico sullo sfondo, e in casa del suo amico fraterno Giovanni Malagò non può essere casuale. Il Coni come (nuovo) punto di riferimento, il che significa mettersi a disposizione di tutto lo sport nazionale. Un rinnovato patrimonio dell'intero movimento italiano. Scegliere di non parlare a Trigoria, che per una trentina di anni è stata casa sua, è un segnale chiarissimo: lì ormai si sente un estraneo. Esagerato? Provate voi a mettervi nei panni di chi ha scelto sempre e comunque la Roma. Ben pagato, certo, ma altrove probabilmente avrebbe guadagnato e vinto di più. James Pallotta (o forse è meglio dire Franco Baldini) è libero di ritenere Totti un pessimo dirigente ma, come accaduto nel caso dell'ultimo capitano Daniele De Rossi, scartato dal club, tutto dovrebbe avere un tempo e una modalità. E la massima sincerità, la massima trasparenza senza supercazzole di alcun tipo. Oggi di tutto avrebbe avuto bisogno la Roma tranne che di un altro choc emotivo, ma quello che mister Jim non sa è che la Roma non è un'azienda di stampo americano all'interno della quale tutto è possibile sempre e comunque. Se oggi, ad esempio, Pallotta rinfaccia a Totti di non sapere una parola di inglese, indispensabile per essere un manager di valore, resta da chiedersi quante parole di italiano conosca lui. Che non si fa vivo da queste parti da tredici mesi. Forse per questo chi è nato a Porta Metronia dopo essersi tolto la maglia della Roma adesso deve staccare la Lupa dalla giacca. Chi sostiene che da domani la Roma sarà sempre la stessa, anche senza Totti (e De Rossi), racconta una bugia. Una di quelle che, non solo questa estate, vanno tanto di moda a Boston.
di M. Ferretti
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 19 lug 2019 
Calciomercato Inter, per Dzeko resta la distanza con la Roma
"Siamo indietro rispetto al piano che avevamo stabilito", ha spiegato Conte in conferenza...
Calciomercato Roma, si lavora per Suso: il Milan chiede Zaniolo
La Roma, dopo aver preso Veretout, continua a restare attiva per quanto riguarda...
MONTELLA: "Per De Rossi ci abbiamo provato, ma non ha voluto giocare in un'altra squadra italiana"
Il tecnico della Fiorentina, Vincenzo Montella, in conferenza stampa ha parlato...
VERETOUT è arrivato alla Stazione Termini di Roma
Veretout è arrivato alla Stazione Termini in serata e domani svolgerà le visite...
Calciomercato Inter, si può chiudere per Dzeko. Dalla Roma anche un altro calciatore
L'AFFARE POTREBBE ESSERE FORMALIZZATO LA PROSSIMA SETTIMANA
Veretout, agenti a Trigoria Giuffredi: "Jordan ha fatto delle rinunce per venire con forza a Roma"
Gli agenti di Veretout sarebbero in questo momento a Trigoria. In riunione con Gianluca...
Roma, difesa alta e Pastore arretrato: primi segnali di Fonseca
Il test con il Tor Sapienza, in attesa di quello di sabato con il Trastevere, ha iniziato a far capire le idee del nuovo tecnico. Mercato: Dzeko vicinissimo all'Inter, complesso arrivare a Icardi, obbiettivo numero uno resta Higuain
Procedimento Stadio Roma: dodici rinviati a giudizio e tre patteggiamenti: c'è anche Parnasi
Nel fascicolo si ipotizzano i reati di associazione a delinquere, corruzione, finanziamento illecito e induzione indebita a dare o promettere utilità. Il gup ha fissato per il 5 novembre il processo al costruttore Luca Parnasi
Higuain perde la 9 alla Juve: indizio di mercato per la Roma?
Dopo sei anni l'argentino non indosserà più il suo numero di maglia, lasciato forse libero per l'attaccante dell'Inter. E il Pipita può ritrovarla in giallorosso
TRIGORIA 19/07 - Riscaldamento e defaticante in palestra, poi focus tattico sul campo
ALLENAMENTO ROMA - Potenzimento muscolare, reattività, simulazione di partita. Zaniolo e Mancini in gruppo. Individuale per Kluivert
CALCIOMERCATO Roma, domani mattina le visite mediche di Diawara e Veretout a Villa Stuart
In arrivo rinforzi per il centrocampo della Roma: domani mattina alle ore 8:30 Amadou...
Stadio a Fiumicino? Il sindaco: "Verifiche in corso"
"Da parte nostra c'è tutta la disponibilità a continuare le verifiche già in corso...
CALCIOMERCATO Roma, Fonseca chiede Quintero
Dalla Colombia è arrivato l'interesse forte della Roma per Juan Fernando Quintero,...
Calciomercato Roma, ecco Veretout: fumante, creativo e... "figlio" di 3 d.s.
Il francese farà le visite tra oggi e domani e poi si unirà al gruppo. Per lui avviò i contatti Monchi, Massara li portò avanti e Petrachi ha chiuso l’affare
Simone Beccaccioli lascia la Roma. Per l'area scouting contattato Luxoro
Simone Beccaccioli lascia la Roma dopo 10 anni. La società ha deciso di mandare...
Calciomercato, Juve e Roma sono d'acccordo, Higuain ancora no e fa muro
L'operazione è difficile ma non impossibile perché Fonseca può contare sulla Juventus...
De Rossi divide il Boca
Sarà il dodicesimo europeo a indossare la maglia del Boca, il quarto italiano e...
Calciomercato, l'Inter accelera: si sblocca Dzeko
Servirà ancora qualche giorno, ma la trattativa che sta portando Dzeko all'Inter...
La Roma fa gruppo: dopo l'amichevole una cena di squadra a base di asado
Il tecnico ha regalato ai suoi una cena a base di carne alla brace
Stadio, M5S in pressing: "Rispettare le prescrizioni"
Se non lo fanno in Campidoglio, ci pensano alla Pisana a chiedere conto dei «vizi...
Zaniolo resta? Il tormentone continua
Resti?, e poi il silenzio. Come accaduto con Dzeko. Ieri fuori Villa Stuart, dove...
Manca solo il Pipita. Dodici gol e buona la prima, Spinazzola già convince
L'Argentina nel destino e il pressing come marchio di fabbrica. Il primo gol stagionale...
Roma, la prima è in maschera
«Press, press», non è un'invocazione ai giornalisti, ma il refrain di Paulo Fonseca....
Veretout quinto acquisto
Veretout sarà il quinto acquisto della Roma targata Petrachi-Fonseca. La situazione...
Veretout, ora ci siamo. Hysaj, parte il pressing
Non è un'amichevole contro il Tor Sapienza che può regalare indicazioni di mercato....
 Gio. 18 lug 2019 
Il retroscena: Almendra, non vere le voci sul Napoli. Alla Roma piace sempre
Agustin Almendra è stato nel pomeriggio nuovamente accostato al Napoli. Con forza...
Calciomercato Roma, fatta per Veretout: le cifre dell'affare
La fumata bianca è arrivata in queste ore: Jordan Veretout sarà un nuovo giocatore...
Pallotta, niente Roma: dopo la Toscana vola a Otranto
Il numero uno giallorosso è stato immortalato nel borgo pugliese: ha anche incontrato il figlio del presidente del Genoa Preziosi
AMICHEVOLE, Roma-Tor Sapienza 12-0, Le Pagelle
Pau Lopez 6: battesimo lui in maglia giallorossa. Peccato non abbia alcuna occasione...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>