facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 23 ottobre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Gasp, ragione e sentimento: un no alle big e il progetto-sogno un'Atalanta big

Il tecnico del terzo posto ha ottenuto un adeguamento dell'ingaggio, la conferma dei pezzi pregiati e un progetto tecnico stabile: così a Bergamo cuore e futuro vanno a braccetto
Mercoledì 29 maggio 2019
Il carattere (decisamente forte, anche fumantino) resterà. In fin dei conti, è la sua forza. Ciò che gli ha permesso di scrivere la storia regalando a Bergamo la prima qualificazione in Champions League. Gasperini è così, ma quello "nuovo" è andato oltre: a questa vincente esplosività ha affiancato il giusto mix di ragione e sentimento. E così ha detto "no" alla proposta della Roma, al contempo alla rivincita (ma solo per i critici) sull'Inter e alla possibilità, a 61 anni, di salire probabilmente sull'ultimo treno utile per una grande. Una big che, risultati alla mano, già allena e che gli garantirà anche un ingaggio da tecnico top. Status raggiunto con il super Genoa di Thiago Motta e Milito,

L'INTER "FORTIFICA" — Addio ai "vecchi" 1,5 milioni di euro, patron Percassi lo ha premiato toccando quota 2,2 milioni fino al 30 giugno 2022. È l'ennesimo riconoscimento dall'estate 2016, momento dell'arrivo a Zingonia dopo la fine della seconda esperienza a Marassi. Da queste parti ha clamorosamente alzato l'asticella. Tanti saluti all'obiettivo-salvezza, benvenuta Europa League, il traguardo al quale anche quest'anno pensava. Si è superato con la Champions, competizione dei sogni solo sfiorata con l'Inter nel 2011-2012: k.o. 0-1 in casa contro il Trabzonspor (14 settembre 2011), pochi giorni dopo ecco l'esonero di Moratti dopo un'altra sconfitta, questa volta in campionato. Con il 3-1 di Novara (20 settembre) si chiuse la brevissima esperienza di Milano (nessuna vittoria in una settantina di giorni). Una macchia indelebile per tanti, non per il mister che è ripartito in silenzio. Lavorando. E tra il Grifone-bis (2013-2016, in archivio un 13°, 6° e 11° posto) e Bergamo si è preso la rivincita più bella.

UNA DEA PIÙ FORTE — Così grande da potersi permettere di rifiutare la Capitale. Questione di sentimento, ma soprattutto di futuro. Troppo rischioso buttarsi in un'avventura di certo intrigante come quella giallorossa, ma senza le certezze che questa super Atalanta può garantire: società solida e presente, un nuovo stadio (dal 1° luglio si chiamerà "Gewiss") pronto nel 2021 e una rosa che, oltre a non essere smantellata, verrà rinforzata: permanenza dei big (si valuterebbero solo offerte clamorose) e acquisto di 2-3 elementi di livello (le priorità sono un centrocampista, un esterno offensivo e un nuovo centravanti). Questa la promessa fatta dal presidente Antonio Percassi nella giornata di ieri, presente con il figlio e a.d. Luca e il direttore operativo Roberto Spagnolo nell'incontro che tra le 11 e le 13.30 ha portato al rinnovo più atteso.

LA SFIDA PIÙ DURA — Il primo a saperlo è Gasperini, che evidentemente (magari anche solo per un istante) si sarà ricordato dell'Inter. Non per chissà quale voglia di rivincita, ma per non commettere più certi "errori". Per informazioni, dare un'occhiata proprio all'era post-Mourinho: una proprietà intenzionata a cedere e un progetto tecnico poco stabile. Un punto, quest'ultimo, in comune con la Roma attuale. Giusto, quindi, proseguire con gli stessi colori. E chi parla già di "comfort zone", si sbaglia di grosso. Dopo uno storico terzo posto, si punta alla conferma in campionato e a stupire tutti pure negli stadi europei più importanti: senza dubbio, non potrebbe esserci sfida più difficile e affascinante. Una di quelle che piacciono al "nuovo" Gasp. Uomo dal carattere forte, da oggi anche romantico e innamorato della sua Dea. Con lei ripartirà, un'altra volta. Per stupire, come sempre.
di Francesco Fontana
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Champions League - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 22 ott 2019 
Borussia Mönchengladbach, l'avviso di Neuhaus: "All'Olimpico per vincere"
Florian Neuhaus sta collezionando consensi in tutta la Germania. Sono 40 le sue...
 Sab. 19 ott 2019 
Per Hysaj sarà gioco al ribasso
Hysaj insiste: vuole lasciare Napoli. In questa stagione l'albanese è stato relegato...
 Gio. 17 ott 2019 
UEFA: potrebbe togliere la finale di Champions a Istanbul
A seguito delle crescenti pressioni dell'opinione pubblica internazionale, la UEFA...
 Sab. 12 ott 2019 
Smalling: "Sta andando meglio di quanto mi aspettassi. Fonseca è molto intelligente"
Chris Smalling ha parlato al sito ufficiale della Roma. Chris, partiamo dall'inizio....
 Gio. 10 ott 2019 
Roma, dossier infortuni: stravolta la media Uefa!
Uno studio del massimo organismo internazionale sui problemi fisici delle squadre impegnate in Champions mostra una spaventosa anomalia del club giallorosso rispetto alla media. Petrachi: "A Trigoria campi duri e sabbiosi, li stiamo rifacendo uno per uno"
 Mar. 01 ott 2019 
Dzeko: "La Roma sarà la squadra con cui avrò giocato di più e segnato di più. Se mi fossi arreso..."
"Se mi fossi arreso dopo il primo anno, non avrei fatto quello che ho fatto dopo"
 Dom. 29 set 2019 
KLUIVERT: "Penso che possiamo vincere l'Europa League e darò tutto per questo obiettivo"
LECCE-ROMA 0-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA KLUIVERT A SKY Tuo padre se avesse avuto...
 Sab. 28 set 2019 
FONSECA: "Abbiamo fatto un'analisi per capire quello che non ha funzionato bene"
LECCE-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Ok Spinazzola e Pellegrini. Probabilmente cambierò qualcuno, abbiamo analizzato quello che dobbiamo migliorare. Non esiste una questione fisica"
 Ven. 27 set 2019 
Roma, una difesa poco 'Champions'. Fazio: "Non abbattiamoci adesso"
Otto reti incassate nelle prime 4 gare all'Olimpico: mai così male dalla stagione 1947/1948. Ma l'argentino predica pazienza: "Dobbiamo pensare al futuro"
 Mer. 25 set 2019 
FONSECA: "Vittoria meritata dell'Atalanta, ha controllato il gioco meglio di noi"
ROMA-ATALANTA 0-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: “Hanno meritato la vittoria, non abbiamo fatto una buona partita e siamo andati in difficoltà con la marcatura a uomo”
 Mar. 24 set 2019 
UEFA, ecco gli stadi delle finali di Champions
La UEFA, tramite i propri profili social, ha comunicato le sedi delle prossime finali...
EUROPA LEAGUE 2019-2020, il VAR attivo dai sedicesimi di finale
La UEFA ha confermato che il VAR sarà utilizzato a partire dai sedicesimi di finale...
Fonseca padrone della Roma: così ha conquistato tutti
Ha portato la sua idea di calcio, ha saputo adattarla rapidamente al nuovo contesto: dal terzino “bloccato” ai movimenti degli esterni
 Dom. 22 set 2019 
Serie A femminile, la Roma si rilancia: in trasferta supera la Fiorentina 2-0
Vince 2-0 la Roma, rilanciandosi in classifica e lanciando un chiaro segnale al...
 Gio. 19 set 2019 
Roma-Istanbul Basaksehir: Diretta TV in chiaro, Streaming, Orario e Probabili Formazioni
La Roma ospita all'Olimpico la seconda squadra dell'ultimo campionato turco, nel primo turno di Europa League: le informazioni e i link per seguirla in chiaro dalle 21
Ogni vittoria conta: vale 570.000 euro
Anche l'Europa League può essere un buon affare. La UEFA ha destinato 510 milioni...
 Mer. 18 set 2019 
Tekdemir: "La Roma è forte e motivata, ma vogliamo ottenere un buon risultato giocando al meglio"
ROMA-ISTANBUL, LA CONFERENZA STAMPA DI MAHMUT TEKDEMIR
Da Elia a Inler fino a Robinho. Quanto volti noti nell'Istanbul contro la Roma
Ci sono molti ricordi "italiani" nel Basaksehir, il club turco guidato dall'ex Inter Buruk che domani all'Olimpico affronta i giallorossi
Febbre a 90, Dzeko va a caccia del grande Voeller. Sperando di fare meglio a Danzica...
Con i gol contro Genoa e Sassuolo Edin Dzeko è arrivato a quota 89 gol con la maglia...
 Mar. 17 set 2019 
Boniek: "Questa Roma mi diverte. Zaniolo? È bravo, ma al 70' è sempre stanco..."
L’ex centrocampista della Roma aggiunge: “Fonseca mi sembra una persona corretta, molto presente con i giocatori”
 Sab. 14 set 2019 
Scatta l'ora delle donne. C'è il Milan
Dopo un'estate dominata dal grande successo del Mondiale di Francia è pronto a ripartire...
Gasperini: "Roma? La mia priorità era rimanere qui e affrontare la sfida Champions con l'Atalanta"
Sono stati tanti i nomi monitorati per la panchina della Roma prima di scegliere...
 Gio. 12 set 2019 
Soldi e follower: perchè giocare nelle coppe vale tanto oro
[...] Entrare in Champions significa svoltare, ma anche l'Europa League aumenta...
Olimpico, Foro Italico, Flaminio: pressing M5S sul neoministro
Da Giuseppe Conte per ottenere il riconoscimento a Roma Capitale e nuovi fondi per...
 Mer. 11 set 2019 
Roma, Zaniolo ritrova il Sassuolo: contro gli emiliani il primo gol in A
Dolci ricordi per Nicolò Zaniolo che domenica alle 18 troverà davanti a sé il Sassuolo....
 Mar. 10 set 2019 
PETRACHI: "Mkhitaryan ha rinunciato a dei soldi per venire a Roma. Dzeko? Il vento sta cambiando"
LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI HENRIKH MKHITARYAN, GIANLUCA PETRACHI: “Orgogliosi di aver portato un giocatore di spessore internazionale. Ho fatto capire a Dzeko che il vento a Roma stava cambiando. Le altre squadre hanno capito che non possono fare le prepotenti"
Le tessere sono 21.500. Calo minimo
C'e voglia di Roma nelle strade della Capitale. Al termine di una stagione più che...
 Dom. 08 set 2019 
Zaniolo è pronto: missione Roma
È maturato psicologicamente e la nuova collocazione lo proietta verso un ruolo da protagonista
 Sab. 07 set 2019 
Leghe Europee, ecco i principi contro la Super Champions
Non più di sette club per nazione. Niente retrocessioni. Posto confermato l'anno...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>