facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 30 settembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

ALLEGRI: "Ho scelto di rimanere. Con il Presidente ci incontreremo in settimana"

ROMA-JUVENTUS, LA CONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI: "Contro la Roma una bella partita. Abbiamo recuperato diversi giocatori"
Sabato 11 maggio 2019
Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro la Roma: "Mi tolgo la giacca e vi dico dico che con il presidente ci vediamo in settimana. Quindi se non ci sono altre domande la conferenza finisce qua".

La sta divertendo questo ricorrersi di voci sul suo futuro?
"Ho pensato chissà cosa sarebbe successo se in questi anni che sarei uscito. Io prima della partita con l'Ajax ho detto al presidente che la mia decisione di rimanere, poi vedremo dopo che ci incontriamo".

Sente ingratitudine nei suoi confronti?
"La sento al presidente, alla società, a quelli che lavorano con me. Non posso piacere a tutti, il calcio è fatto di risultati e lavoro quotidiano e quindi devo rendere conto a una società e in questi anni abbiamo fatto un buon lavoro".

Ronaldo ha detto che resta al mille percento?
"Inutile tornare sullo stesso discorso, avevo già comunicato la mia decisione al presidente. Non so cosa altro rispondere".

Come sarà la nuova Juventus?
"Io ce l'ho in mente da sei mesi. Chiaramente non ve lo posso dire, poi è chiaro che dobbiamo parlare con il presidente. Quando ci vedremo parleremo di tutti. Domani c'è la Roma, è una bella partita. Poi ci sarà la festa con l'Atalanta, sarà bella da vedere... una cosa diversa che potranno gustarsi i tifosi anche da casa... poi c'è anche da recuperare qualche giocatore: Alex Sandro, Bentancur, Dybala, Emre Can...".

Il fatto che questo incontro con Agnelli arriverà la prossima settimana le ha creato qualche problema? E i nomi che sono usciti le hanno creato problemi o no?
"È stato anticipato, non posticipato, siamo in anticipo sulla tabella di marcia. Per quanto riguarda gli altri nomi fa parte del gioco. Al Milan dovevano mandarmi via e dicevano che al posto mio doveva arrivare Guardiola. Già fatto che c'è solo un nome vuol dire che sono abbastanza quotato.

Per il prossimo anno ha qualcosa in mente su Dybala? Sulla sua posizione in particolare?
"Intanto domani rientra. Per quanto riguarda la posizione di Dybala, è stata la stessa da inizio campionato a ora. Poi l'anno scorso giocava solo con Mandzukic e Higuain davanti, quest'anno c'era Ronaldo che è un giocatore diverso".

Nell'incontro si parlerà di rinnovo o potrebbe restare anche a scadenza?
"Non so rispondere a queste domande, non ha senso parlare della chiacchierata con il presidente".

Come giudica la stagione di Bentancur?
"Credo che dai giocatori ci voglia la disponibilità di mettersi a disposizione tutti i giorni e migliorare. Deve migliorare negli inserimenti, nei tiri, negli assist. E' già migliorato molto, è giovane, è un '97 e ha tutta la possibilità di farlo, ma gli mancano alcune situazioni di gioco".

Cancelo è un punto fermo per la prossima stagione?
"È migliorato da quando è arrivato, ci dà tanto in fase di possesso nell'uscire da situazioni difficili. Come Bentancur è un giocatore giovane che può ancora migliorare. La Juve ha sicuramente giocatori un po' avanti con l'età, ma ci sono anche giovani che possono migliorare: Dybala, Bentancur, Emre Can, Bernardeschi, poi Alex Sandro non è anziano, lo stesso De Sciglio è un '92, Douglas ha 29 anni. Ci sono giocatori ancora giovani, la squadra è miscelata bene e la costruzione della squadra nel mischiare le età è stata fatta bene, Poi ovviamente valuteremo con Nedved e Paratici le situazioni della squadra e dove c'è da migliorare, perché parliamo di una squadra che ha fatto tanti risultati. La forza della Juve in questi anni, a parte il primo, è stata spesso cambiata. Dal primo anno sono rimasti due giocatori"

Quando è arrivato ha fatto quella battuta, lei ha detto che aveva già comunicato al presidente la volontà di restare al 100%, lei pensa che anche la società abbia questa voglia?
"L'ha detto il presidente dopo la partita con l'Ajax. Io col presidente ho un ottimo rapporto, siamo diretti, c'è stima reciproca e sincerità, come con tutti gli altri componenti della società, da Paratici a Nedved fino a Marotta finché c'è stato. Per arrivare a ottenere grandi risultati la società è la cosa più importante, senza difficilmente arrivi a grandi risultati. Puoi avere grandi allenatori, grandi giocatori, ma se non c'è la società che sorregge tutto questo difficilmente arrivi a grandi risultati".
COMMENTI
Area Utente
Login

Massimiliano Allegri - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5       >   >> 
 
 Mer. 23 set 2020 
Le quote dei bookmakers: esonero di Fonseca entro Natale, Allegri e Mandzukic alla Roma
La prima giornata di campionato ha messo Fonseca tra i principali candidati...
 Lun. 21 set 2020 
CALCIOMERCATO Roma, la permanenza di Dzeko è legata al sogno Massimiliano Allegri
La permanenza di Dzeko è legata al sogno Allegri. La Roma decide, infatti, di trattenere...
Fonseca tra cambio di modulo, mercato e l'ombra di Allegri
"Io devo rientrare...", la battuta di Max, troppo esoso per le casse giallorosse. Ma la poca brillantezza col Verona ha fatto partire le critiche al portoghese, che deve fare i conti con le situazioni non ancora definite di Dzeko e Smalling
Rivoluzione Friedkin: Rangnick, Allegri o Sarri, la Roma è già nel futuro
La Roma di oggi, con Fonseca in panchina e Fienga dirigente plenipotenziario, non...
 Dom. 20 set 2020 
Calciomercato Roma, accelerazione improvvisa per Allegri
Calciomercato Roma, giorni caldi in casa giallorossa: Allegri si scalda, Fonseca già a rischio in vista della gara con la Juventus
Allegri smania per tornare: "Roma? Non si sa, vediamo..."
L'ex tecnico di Milan e Juve, a "Ballando con le stelle", ha risposto sorridendo alla domanda della sua coreografa (romanista)
 Mer. 12 feb 2020 
Roma, il patto con Fonseca e le voci su Allegri
Il tecnico portoghese non è in discussione, forse è una delle poche certezze. Ma il futuro di ogni allenatore è legato ai risultati
 Lun. 20 gen 2020 
Branchini: "Lo scambio Spinazzola-Politano non si farà più"
Il procuratore parla della complicata vicenda di mercato tra Roma e Inter. Poi su Allegri: "Dice che sta intensificando i corsi di inglese..."
 Ven. 23 ago 2019 
Campionato rischiatutto
Esce di scena, pure per sua scelta, il miglior risultatista italiano del momento...
 Dom. 16 giu 2019 
Sarri alla Juve: ora è ufficiale
Il club ha ufficializzato l'arrivo sulla panchina dell'ex tecnico del Chelsea, che ha firmato un triennale
 Mar. 28 mag 2019 
Allenatori Serie A, panchine girevoli: la situazione aggiornata delle 19 squadre
Presidenti insoddisfatti, tifosi ancora di più: anche le migliori cambiano in continuazione...
 Mar. 21 mag 2019 
Allegri, Roma e Buffon sondano. Ma il futuro per ora è un anno sabbatico
Ha detto: "Per ora penso a stare a casa”. Però la chiamata di un top club può cambiare i piani del tecnico ancora sotto contratto con la Juve
 Lun. 20 mag 2019 
Totti vince il premio alla carriera: "Orgoglioso di ritirarlo. Bisogna puntare sui giovani, Zaniolo"
Totti nella Hall of Fame della Figc: «Io direttore tecnico della Roma? Non so nulla»
 Dom. 19 mag 2019 
Allegri, la Roma ha chiesto informazioni
La società giallorossa si è informata dopo l'addio del tecnico alla Juventus: per ora si tratta solo di un sondaggio
 Sab. 18 mag 2019 
ALLEGRI: "Le società di calcio ormai sono aziende"
Durante la conferenza stampa odierna, il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri...
 Ven. 17 mag 2019 
Juventus, Allegri prende il Tapiro: "Al mio posto un grande tecnico. Dove andrò ora? A casa..."
«Sono stati cinque anni d'amore meravigliosi: non so chi siederà ora sulla panchina,...
Calciomercato, Ufficiale: Allegri lascia la Juventus
Massimiliano Allegri non siederà sulla panchina della Juventus nella prossima stagione 2019/2020.
 Lun. 13 mag 2019 
La rivincita di Mirante, la riserva che ha messo una toppa a Olsen
Il vero Spider-Man di Roma-Juventus è Antonio Mirante che con le sue parate ha salvato...
 Sab. 11 mag 2019 
Roma-Juve, i convocati di Allegri
Dopo l'allenamento sostenuto questo pomeriggio al JTC, Massimiliano Allegri ha diramato...
 Mer. 08 mag 2019 
La Juve cambia panchina: Allegri andrà via
Il club bianconero e l’allenatore livornese verso l’addio a fine stagione dopo cinque scudetti e nonostante un anno di contratto. E ora Conte spera di tornare
 Mar. 30 apr 2019 
Gattuso, addio rimandato. Marotta "congela" Spalletti
Rino Gattuso e Luciano Spalletti hanno almeno una cosa in comune. Tra qualche settimana...
 Lun. 29 apr 2019 
Calciomercato: la Juve pensa a Guardiola in caso di divorzio con Allegri
Nonostante le dichiarazioni di società e tecnico, la permanenza di Massimiliano...
 Mar. 19 feb 2019 
Hall of Fame calcio con Totti e Allegri
Tra gli 11 nuovi 'campioni' anche Brera, Antognoni e J.Zanetti
 Mer. 26 dic 2018 
ALLEGRI furioso: "Sabato abbiamo vinto una partita senza dire niente, ditemi voi perché..."
Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, è apparso molto nervoso ai microfoni...
 Ven. 21 dic 2018 
ALLEGRI: "Ronaldo gioca. Di Francesco ha tempo per risollevare la Roma, la quota Champions..."
JUVENTUS-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI: "La quota Champions quest'anno è bassissima. La Roma tecnicamente è molto valida"
Olsen, il riscatto passa per CR7
(...) Alisson Becker era senza ombra di dubbio bravo, tra i migliori al mondo, e...
 Gio. 20 dic 2018 
Da Spalletti a DiFra: è sempre colpa loro?
Sono pochi a non abbandonare il carro mentre vi scende colui che, fino alla notte...
 Gio. 22 nov 2018 
La Roma nel futuro: ecco la pista Rugani
Ieri il procuratore del difensore della Juventus è stato a Trigoria. Non ha spazio con Allegri. E il ds Monchi si cautela in caso di addio di Manolas
 Lun. 12 nov 2018 
COVERCIANO - Allegri vince la Panchina d'Oro. Di Francesco: "La VAR? Va utilizzata nel modo giusto"
Quarto riconoscimento in carriera come miglior allenatore della Serie A per l'attuale tecnico della Juventus: primato assoluto, staccati Capello e Conte a quota tre
 
    1   2   3   4   5       >   >>