facebook twitter Feed RSS
Martedì - 16 luglio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Stadiopoli a Roma: non paghino società e tifosi

Andrea Di Caro, vicedirettore de "La Gazzetta dello Sport": "Se il club è responsabile degli errori di mercato, tecnici o strutturali interni, nella questione stadio è soltanto parte lesa. E con la Roma lo sono i suoi tifosi"
Giovedì 21 marzo 2019
Quella della Roma non è una stagione sportiva, è la Legge di Murphy applicata al calcio: "Se c'è una cosa che può andare male, lo farà". Poteva esserci qualcosa di peggio nella finora semi-tragica annata giallorossa di alcuni costosi flop di mercato e molti altri giocatori deprezzati; di una dura contestazione dei tifosi; di uscire dalla Coppa Italia dopo un vergognoso 7-1; di perdere un derby 3-0; di essere eliminati agli ottavi di Champions (anche) per un rigore negato al 118esimo; del conseguente esonero dell'allenatore; delle dimissioni del direttore tecnico; della sostituzione dello staff medico col record di infortuni; della squadra attualmente fuori dalla zona Champions? Sì qualcosa di peggio c'era ed è puntualmente accaduto: vedere ancora una volta il progetto del nuovo stadio, crocevia del futuro del club, avvolto nelle polemiche e negli scandali a causa di corruzioni e tangenti al centro di un'inchiesta giudiziaria che ieri ha sconquassato la capitale e portato all'arresto di Marcello De Vito - uomo forte del M5S nell'amministrazione Raggi - che guidava in qualità di presidente del Consiglio comunale di Roma Capitale i lavori dell'Assemblea capitolina che si occupavano del progetto per la realizzazione del Nuovo Stadio della Roma. L'accusa è avere incassato somme dal costruttore Luca Parnasi per favorire il progetto.

SCANDALI E PROBLEMI — Ma va chiarito subito un punto: se il club è responsabile degli errori di mercato, tecnici o strutturali interni, nella questione stadio è soltanto parte lesa. E con la Roma lo sono i suoi tifosi. Oggi si contano esattamente 2606 giorni da quando è stato avviato il progetto Nuovo Stadio. Nel frattempo si sono alternati tre sindaci di tre diverse parti politiche - Alemanno, Marino e Raggi -, oltre a un commissario straordinario, Tronca. Ci sono stati due progetti: il primo, del 26 marzo del 2014 con Marino sindaco, poi modificato e approvato dalla giunta Raggi nel 2017. Un iter infinito, pieno di ritardi, cambiamenti e polemiche. Nel giugno del 2018 è stato arrestato il costruttore Parnasi nell'inchiesta Rinascimento, e anche allora la Roma non c'entrava, ma subì nuovi ritardi. Ora ecco il nuovo intoppo a pochi metri dal traguardo annunciato dalla Raggi il 19 gennaio alla Gazzetta: "Lo stadio si farà". Mancano infatti solo due passaggi: l'approvazione del Consiglio comunale della variante del piano regolatore che recepisce le indicazioni giunte dalla conferenza dei servizi. Quindi l'ultimo sì della Regione. Procederanno con una inchiesta in corso?

IL FUTURO E I TIFOSI — Il procuratore aggiunto di Roma Paolo Ielo ha spiegato: "L'As Roma non è coinvolta nell'inchiesta. Per ora non ci sono atti amministrativi alterati. La Procura non chiederà di bloccare l'iter, ma potrebbero essere altre sedi a farlo". Ecco di nuovo il ripiombare nei dubbi, nei ritardi e nella paura che tutto si blocchi. La Roma fa muro con il vicepresidente Baldissoni: "Non si rallenta nulla, lo stadio è un diritto acquisito". Nell'operazione il presidente Pallotta ha già investito molto. Ma in ballo non ci sono solo i milioni di euro spesi fino ad oggi, ma il futuro del club domani. Non solo un progetto da un miliardo (tra impianto e opere pubbliche) ma la passione di milioni di tifosi, che temono gli scenari più disastrosi, in perfetta legge di Murphy. Roma ha vissuto ieri l'ennesima pagina nera di una città che sembra incapace di rialzarsi, zavorrata da incompetenza, malaffare, incuria e ruberie. Ma la Roma e i suoi tifosi in tutto questo non c'entrano. E vanno rispettati e salvaguardati.
di Andrea Di Caro
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 15 lug 2019 
In Brasile scrivono: Cafu travolto dai debiti
Cafu, il brasiliano travolto dai debiti: pignorate 15 proprietà
L'indiscrezione: Mancini alla Roma, countdown. E Gasperini insiste per Ferrari
Gianluca Mancini alla Roma, ci siamo. Operazione ormai vicina ai dettagli, da circa...
Calciomercato Roma, in pole per Veretout: incontro con gli agenti
La Roma è in vantaggio per l'acquisto del centrocampista della Fiorentina Jordan Veretout
MANOLAS: "Non dirò mai perché ho lasciato la Roma, è una cosa mia personale"
Nell'incontro con i tifosi a Dimaro, il difensore del Napoli Kostas Manolas ha rilasciato...
CALCIOMERCATO Roma femminile, UFFICIALE: Andressa Alves
La Roma attraverso il proprio profilo twitter ufficiale ha annunciato l'arrivo della...
Manolas è già napoletano: canta "Caruso" (VIDEO)
Il difensore greco, nuovo acquisto del club partenopeo, si è già ambientato. La sua perfomance canora, ripresa da Insigne, è già virale
DIAWARA, il centrocampista si accorcia le vacanze
Amadou Diawara si accorcia le vacanze ed è pronto a iniziare a lavorare a Trigoria....
Roma, altro furto: derubato Spinazzola. Ecco cosa è successo
Macchina rotta e zaino rubato per il neo terzino giallorosso
MERCATO, proposto Pastore come contropartita nella trattativa per Suso. La valutazione della Roma
Da qualche giorno il nome di Suso è tornato di moda per il mercato giallorosso,...
PAU LOPEZ, Domani mattina la conferenza stampa di presentazione
Domani alle ore 11:45 al Centro Sportivo Fulvio Bernardini di Trigoria avrà...
PETRACHI: "La Roma ha bisogno di due difensori e di un centrocampista. Zaniolo non è sul mercato"
"Zaniolo non è sul mercato. Se si dice che è Baldini a fare il mercato della Roma è un errore"
SPINAZZOLA: "Il mister ci ha detto come andremo a giocare. A me piace tantissimo"
LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI LEONARDO SPINAZZOLA: "Giocare all’Olimpico è sempre stupendo per lo stadio, per la gente e per il calore dei tifosi". PETRACHI: “Spinazzola rappresenta un po’ l’aria di cambiamento su cui mi sono basato nella prima conferenza stampa”
Higuain alla Roma, pronta la fascia di capitano
Dzeko all’Inter, Icardi tra Napoli e Juve, il Pipita può dire sì anche grazie a Zaniolo e a quel 15%...
Icardi, Higuain, Dzeko e il paradosso di quei 300 gol "indesiderati"
I tre bomber di Inter, Juve e Roma hanno segnato a valanga in Serie A (e non solo) ma per motivi differenti dovranno per forza cambiare squadra. Un triangolo sistemerebbe tutto, però...
La moglie di Pastore: "Javier è tornato in ritiro, ci mancherà. Forza Roma!"
Chiara Picone ha salutato il giocatore della Roma
Il declino di Nzonzi, da campione del mondo a corpo estraneo nella Roma
Un anno fa vinceva da protagonista con la Francia il trofeo più ambito, oggi dopo un anno difficile si allena con i giallorossi, ma l’umore è nero. La società però non lo può svendere
TRIGORIA 15/07 AM - Lavoro differenziato per Gonalons e Riccardi, out Kluivert
ALLENAMENTO ROMA - Esercizi con il pallone nella prima seduta di giornata
Baldini rilancia per Alderweireld. Pressing su Suso
Quella che si apre oggi sarà una settimana decisiva per definire le strategie di...
Il petrachismo: disciplina e rigore
E' bastata una conferenza muscolare per accendere suggestioni. Si tratta di umore,...
Juan Jesus-Fazio. Le torri infinite
Passano gli anni, gli allenatori e i direttori sportivi, ma loro sono ancora qua....
Zaniolo-Roma, la verità arriva da Londra
Oggi Baldini incontra il Tottenham ma la Juventus resta vigile, forte della preferenza del giocatore
Under e Kluivert convincono: per Fonseca sono intoccabili
A Trigoria ci sono anche gli incedibili. Fonseca ne ha indicati due: Cengiz Under...
Olsen: West Ham o Fenerbahce
Dopo un giorno e mezzo di vacanza, stamattina la Roma riprende ad allenarsi. Fonseca...
Calciomercato Roma, Zaniolo oscilla tra Juventus e Londra: addio forse inevitabile
È partita la caccia a Nicolò Zaniolo. I (tanti) silenzi sul rinnovo del contratto...
E Cristante ora si scopre il saggio del centrocampo
In un centrocampo fatto di giovani e giovanissimi, Cristante paradossalmente è il...
Calciomercato Inter, nuova via per Dzeko: i nerazzurri rinunciano alla percentuale su Zaniolo
Conte ha fretta di avere a disposizione l'intera rosa dell'Inter il prima possibile....
Mancini, Alderweireld e Veretout, Roma ai giorni della svolta
La Roma si sdoppia: Baldini è a Londra mentre Petrachi è rientrato a Roma, pronto...
Niente distrazioni, allenamenti blindati. È la cura Fonseca
Per molti Paulo Fonseca è stato una vera e propria sorpresa. Almeno all'interno...
 Dom. 14 lug 2019 
Roma, Fonseca fa sul serio e aspetta il centrale
Zaniolo anticipa il rientro
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>