facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 14 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Roma, la difesa torna legittima

Giovedì 11 ottobre 2018
La ripartenza della Roma in campionato, passa per una difesa ritrovata. O quasi. Perché siamo ancora lontani dalla squadra che nella passata stagione seppe inanellare 18 cleen-sheet in campionato e 5 in Champions. Eppure il trend nelle ultime gare lascia ben sperare. I giallorossi sono passati dal subire due gol a partita (12 nelle prime sei uscite stagionali) ad uno nelle ultime quattro, tra l'altro con la clamorosa complicità di Fazio nel derby. I due mediani davanti al reparto difensivo, hanno certamente regalato più protezione a Olsen che è passato dall'essere il primo portiere per interventi in serie A a fine settembre, al nono posto attuale. La trasferta di Empoli è tuttavia la conferma che c'è ancora qualcosa da registrare. I 20 tiri concessi ai toscani, compreso il rigore sbagliato da Caputo e il palo scheggiato da Bennacer, hanno riportato per una sera Di Francesco ad inizio stagione, quando la Roma era stata capace di subire 16 tiri nel primo tempo contro l'Atalanta e 30 complessivi nella trasferta di Madrid contro il Real. Proprio su questo tema, i numeri regalano una fotografia di quanto i giallorossi debbano ancora migliorare.

I NUMERI - In serie A, Manolas e compagni sono ultimi nella speciale statistica dei tiri subiti considerando il pool ristretto delle squadre che si giocheranno presumibilmente un posto nella prossima Champions. La Roma, infatti, viaggia ad una media di 16,3 tiri concessi a gara. Peggio della Juventus (9), del Napoli (9,8), dell'Inter (10,8), del Milan (11,3) e anche della Lazio, che proprio nella fase difensiva lamenta il suo tallone d'Achille (12,5). Per questo motivo non deve rincuorare più di tanto il fatto di aver subito le stesse reti del Napoli (10) che, a differenza dei giallorossi, nel suo cammino ha incontrato Juventus, Milan, Lazio, Fiorentina e Sampdoria mentre la Roma, nelle prime 8 gare, ha già affrontato le ultime cinque della classifica (Chievo, Frosinone, Empoli, Atalanta e Bologna). Attualmente, quella romanista, è la nona difesa della serie A, dietro la Sampdoria (4), la Juventus (5), l'Inter e la Fiorentina (6), il Parma, il Torino, il Cagliari e la Lazio (9). Il trend positivo nelle ultime gare con il passaggio al 4-2-3-1 ancora non basta. L'ultimo step dovrà passare inevitabilmente dalla crescita individuale di alcuni interpreti. Fazio, ad esempio, al netto dei due gol segnati in campionato al Milan e alla Lazio, fatica ancora ad esprimersi ai livelli dello scorso anno. Kolarov, con il gol al derby e la buona prestazione con il Plzen, ha fatto dimenticare un avvio di stagione alquanto balbettante. Discorso simile per Olsen che, al netto delle ultime tre gare su quattro concluse con la porta inviolata, ancora alterna parate a indecisioni. Anche con il Plzen, in una partita scivolata via senza patemi, un paio di valutazioni errate - la prima su un cross, l'altra sbagliando uno stop di piede - potevano costare care.
di S. Carina
Fonte: Il Messaggero

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 13 dic 2018 
Pallotta furioso con i dirigenti. Ora la Roma aspetta le dimissioni del tecnico
La Roma nel caos. La settima sconfitta stagionale rimediata a Plzen ha fatto scattare...
Roma in crisi tra rassegnazione e solitudine
Alla partita di domenica col Genoa di Cesare Prandelli, si affida il compito di decidere quello che i tanti dirigenti, dal boss James Pallotta in giù non hanno avuto finora il coraggio di decidere
Calciomercato Roma, dal Brasile: "Flamengo interessato a Gerson, la Roma chiede Lincoln"
Il Flamengo è interessato a Gerson per rimpiazzare la partenza di Paquetá. Due...
Ranking UEFA, l'Inghilterra stacca l'Italia: sale la Roma, scende il Napoli
ECCO COME CAMBIA LA CLASSIFICA PER CLUB E NAZIONI DOPO LA FINE DELLA FASE A GIRONI DI CHAMPIONS LEAGUE
CALCIOMERCATO Inter, UFFICIALE Marotta nuovo amministratore delegato
Ora è ufficiale: Beppe Marotta è il nuovo amministratore delegato dell'Inter per...
PALLOTTA risponde alla contestazione: "Cosa sarebbe una stagione senza una cosa così?"
James Pallotta, presidente della Roma, ha parlato ai microfoni di Centro Suono...
Sentenza UEFA: slitta a domani la decisione sulla sanzione al Milan
Non verrà ufficializzato nulla prima della gara di Europa League: la sentenza della Uefa sul Milan arriverà nella giornata di domani
I tifosi hanno scaricato Spalletti: ora il sogno è Simeone
Il pareggio contro il Psv e il momento di difficoltà hanno scatenato il popolo nerazzurro, che ha individuato nel tecnico toscano il responsabile. L’allenatore dell’Atletico è il preferito per la prossima stagione
Roma, interrotto il ritiro. Domenica contestazione all'Olimpico. Lunedì vertice Monchi-Pallotta
Società e allenatore hanno sposato la linea dei giocatori. Dopo l'allenamento di oggi, tutti a casa. I tifosi sono inferociti, prevista la protesta. Lunedì faccia a faccia Monchi- Pallotta
Designazioni arbitrali 16ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 16ª Giornata di Andata
TRIGORIA 13/12 - Individuale per De Rossi, Dzeko ed El Shaarawy
ALLENAMENTO ROMA - Scarico per chi ha giocato ieri. Lavoro in palestra per Lorenzo Pellegrini
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>