facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 17 ottobre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

MONCHI: "Il tifoso della Roma è tremendamente emotivo. La cessione di Salah è stata inevitabile..."

Lunedì 17 settembre 2018
Il DS giallorosso Monchi ha parlato al portale El Mundo:

Tutto ciò che hai appreso a Siviglia lo applichi anche a Roma?
"In pochi mesi mi sono reso conto che il Monchi di Siviglia non funzionava per Roma. Dovevo trovare un nuovo Monchi dentro di me."

Visto quanto ottenuto nella prima stagione, con una semifinale di Champions, si può dire che l'hai trovato...
"Semifinalisti e terzi in Serie A. Devo essere soddisfatto. Professionalmente, sono cresciuto molto. A Siviglia ero a mio agio, ma avevo bisogno di nuovi stimoli e sfide."

Da dove hai iniziato?
"Dal conoscere il club, la città, l'atmosfera, la filosofia con cui si lavora, le tensioni interne, il grado di impatto mediatico che il club ha sulla società..."

E' passato da un club molto passionale ad un altro molto simile...
"Il tifoso romanista è tremendamente emotivo, paragonabile a quello del Siviglia. Devi tenerlo a mente quando fai la tua politica, ma senza evitare decisioni impopolari."

Appena arrivato a Roma hai dovuto affrontare la questione legata al futuro di Totti e Salah...
"Erano decisioni diverse. Il ritiro di Francesco era qualcosa che doveva essere affrontato. C'ha messo un po' per capirlo, è logico, ma lo ha fatto e oggi svolge una grande funzione all'interno del club. Con Momo non c'era altra scelta che vendere. Per rispettare il Financial Fair Play abbiamo dovuto raccogliere il più possibile, dal momento che abbiamo rischiato una sanzione dell'Uefa. Il club, inoltre, era già sotto sorveglianza. Non abbiamo venduto solo a Momo, ma anche Rudiger, Mario Rui o Paredes."

Cosa ha portato eliminare il Barcellona?
"Autostima ed una spinta per un progetto a lungo termine, basato sulla crescita internazionale del marchio Roma. Se si guarda al nostro lavoro sui social si può capire bene, il club ha un profilo davvero moderno. E' il modo di competere con il Milan, l'Inter o la Juventus. La Roma è l'unica che è stata in Champions League per cinque anni consecutivi insieme alla Juve."

Lo scorso anno avete affrontato Chelsea e Atletico, questa volta il Real Madrid. Come vedi i blancos senza Ronaldo?
"Non è facile colmare il vuoto lasciato da un calciatore di quel livello, ma nonostante la partenza del portoghese la squadra resta fenomenale".

Ti aspettavi dal mercato del Real una grande operazione?
"Chiediti il perché non l'ha fatto."

Dimmelo tu...
"Perché ha già il meglio dentro alla squadra: Isco, Bale, Benzema, Modric, Kross, Sergio Ramos, Marcelo..."

Troppo costosi per te?
"Ho lavorato in club che cercano giocatori ad un prezzo appropriato e disposti a crescere. Ad esempio, il figlio di Kluivert, Justin. Ha 18 anni e penso che sarà qualcuno di importante nel calcio europeo del futuro. Gestisce bene entrambi i piedi, gioca in entrambe le fasce, ha velocità e gol. E' un investimento. Il mio lavoro, tuttavia, è più focalizzato sui profili, non sui nomi. Passo dall'allenatore, dalle sue esigenze tecnico-tattiche e a seconda del tipo di gioco che vuole, che si tratti di Di Francesco, Emery, Juande o Sampaoli."

Di Francesco non sembra il classico allenatore italiano...
"Il calcio italiano non è sinonimo di catenaccio, ci sono esempi come Di Francesco, Conte, Allegri. Ho scelto Di Francesco perché rispettava le tre caratteristiche che cerco in un allenatore: prima di tutto conosceva l'ambiente, è stato giocatore nella squadra che ha vinto lo scudetto. La seconda è che è italiano e avere un direttore sportivo straniero poteva bastare. La terza è che si tratta di un tecnico capace di far crescere i giocatori, come ha dimostrato in passato. Lo ha fatto e in estate gli abbiamo rinnovato il contratto per un altro anno."
COMMENTI
Area Utente
Login

Allegri - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Gio. 06 dic 2018 
Capello: "Soltanto Suning può pensare di opporsi alla Juve"
"Nazionale? Abbiamo giovani di valore assoluto, ad esempio Zaniolo"
 Mer. 05 dic 2018 
Calciomercato Roma, Pellegrini: il Real rilancia e sfida lo United
Pellegrini è uscito momentaneamente di scena, e a testa alta, il 24 ottobre alla...
 Sab. 01 dic 2018 
Di Francesco in bilico, ma è tra i tecnici big in Europa
Nella classifica degli allenatori di club del 2018, stilata dall’Iffhs, la federazione internazionale di storia e statistica del calcio, l’attuale titolare della panchina giallorossa si è posizionato all’ottavo posto
 Ven. 23 nov 2018 
Calciomercato Roma, Rugani dice sì: ma la Juve frena
Il difensore non trova spazio con Allegri, però i bianconeri non vorrebbero lasciarlo andare
 Gio. 22 nov 2018 
La Roma nel futuro: ecco la pista Rugani
Ieri il procuratore del difensore della Juventus è stato a Trigoria. Non ha spazio con Allegri. E il ds Monchi si cautela in caso di addio di Manolas
 Mer. 21 nov 2018 
Ilenia Pastorelli, core de Roma: "Ma non perdono l'addio di Salah"
L'attrice romana in sala con ‘Cosa fai a Capodanno?’ ha un segreto di bellezza: "La lasagna de nonna!"
 Mar. 13 nov 2018 
Un campionato mai visto
Ma di questo passo dove andremo a finire? Ecco la domanda che accompagna le riflessioni...
 Lun. 12 nov 2018 
COVERCIANO - Allegri vince la Panchina d'Oro. Di Francesco: "La VAR? Va utilizzata nel modo giusto"
Quarto riconoscimento in carriera come miglior allenatore della Serie A per l'attuale tecnico della Juventus: primato assoluto, staccati Capello e Conte a quota tre
 Lun. 05 nov 2018 
Roma, l'identità di carta
Come se non bastassero Allegri, Spalletti, Ancelotti, Simone Inzaghi e Gattuso,...
 Gio. 01 nov 2018 
Pioli: "La Roma ha personalità e fisicità, sabato sfideremo una squadra di vertice"
"In passato avrei potuto allenare i giallorossi...”
 Sab. 27 ott 2018 
Allan: "Dalla favela alla favola scudetto con il Napoli: ora voglio battere la Roma"
CASTEL VOLTURNO Allan, chi vince domani? «Ahi, qui a Napoli siamo scaramantici,...
 Lun. 22 ott 2018 
La Roma va indietro tutta
A casa Di Francesco. Nel calcio è così, se vi piace. Facile a dirsi e a farsi. Ed...
 Gio. 18 ott 2018 
I 22 giorni della verità
Il bello sta per venire. In Italia e in Europa. La Nations League, con il flop della...
 Mar. 16 ott 2018 
Tagliavento: "Le parole di Allegri dopo Inter-Juve? Sono state travisate"
L'arbitro torna sulle polemiche dettate dal saluto con il tecnico bianconero: «Quando ci si incontra a fine partita ci si saluta, è capitato anche con tanti altri»
 Lun. 15 ott 2018 
Da Vidal e Pastore fino a Malcom: quelli che il mercato ha fatto flop
Da protagonisti assoluti di calciomercato ad acquisti misteriosi di questa prima...
 Mar. 09 ott 2018 
Da Monaco a Londra, mezza Roma in giro per il mondo: e Pastore è a Trigoria...
La pausa per gli impegni delle Nazionali permette di riposare agli uomini di Di Francesco. Dzeko sceglie Monaco, Fazio è a Londra. Solo Pastore rimane a Trigoria
 Sab. 06 ott 2018 
Quella frase racconta il mondo juventino
Max Allegri che sbraita contro un suo giocatore (Bernardeschi?), reiterando a pieni...
 Lun. 24 set 2018 
La prova del fuoco
Aveva chiesto il fuoco dentro, se l'è ritrovato addosso. Ora Di Francesco ha bruciature...
 Mar. 18 set 2018 
The Champioons, si riparte. Juve, sei da coppa. Roma, fai la Roma. Napoli-Inter è dura
[...] Nel nome di CR7 comincia la nuova Champions, il più grande spettacolo dopo...
 Dom. 16 set 2018 
Roma, un pranzo con i vecchi amici
Il flash back, mai come in questo caso, è obbligatorio: vale la pena ripartire dal...
 Sab. 15 set 2018 
DI FRANCESCO: "Una giornata triste per me e per i romanisti, Maria Sensi era una seconda mamma"
ROMA-CHIEVO LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Col Chievo la partita più importante del ciclo, Florenzi quasi certamente titolare"
 Ven. 14 set 2018 
La Roma sale sulla giostra
Di Francesco sfrutta la rosa extralarge e prepara la rotazione per i prossimi match: domenica il Chievo e mercoledì il Real
 Mar. 04 set 2018 
Garcia: "Resto tifoso della Roma. Contro la Lazio mi mancherà la Sud"
«Sono felicissimo di ritornare a Roma, dove ho ancora tanti amici, anche se, ovviamente,...
 Sab. 01 set 2018 
Parma-Juventus 1-2: gol di Mandzukic, Gervinho e Matuidi
Ancora a secco Cristiano Ronaldo. Traversa di Stulac, palo di Douglas Costa. Dybala in campo soli 10', i bianconeri sono in testa a punteggio pieno
 Ven. 31 ago 2018 
Esame di riparazione, per Milan e Roma è già ora di reagire
Detonatori delle fake news e dei livori più assurdi, i social hanno alimentato in...
 Gio. 30 ago 2018 
Champions con 4 italiane? L'ultima volta fu un trionfo
È dalla stagione 2009-10 che non arriviamo al sorteggio con 4 squadre. Un buon auspicio: quell'anno la Coppa andò all'Inter, e anche stavolta abbiamo le carte in regola...
Ecco i sorteggi, tutti a caccia del Real. Il Liverpool declassato in terza fascia
Grimaldi Forum di Montecarlo, ore 18: ricomincia la Champions League. Si riparte...
 Sab. 25 ago 2018 
Juventus-Lazio 2-0: in gol Pjanic e Mandzukic. Ronaldo ancora a secco
I bianconeri vincono la prima della stagione allo Stadium grazie ad una perla del bosniaco e ad un gol del croato. Cristiano Ronaldo cerca ancora il primo gol in Serie A
Amici, rivali, simili. Quando Di Francesco votò per Gasperini
Il loro destino si è spesso incrociato in questi anni. Un po' quando hanno portato...
 Ven. 24 ago 2018 
ALLEGRI: "Con la Lazio partita complicata. Bonucci va rispettato. CR7 in panchina? Potrà succedere"
Il tecnico alla vigilia della sfida contro la Lazio: «Partita complicata. Leonardo va valutato per quello che fa in campo»
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>