facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 20 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Il derby resta senza gol

Lunedì 16 aprile 2018
Il derby non è di nessuno: 0 a 0 nella notte dell'Olimpico che si accende solo nel finale, con Dzeko e Milinkovic. Gli applausi, insomma, vanno più alle curve per le corografie che ai protagonisti per le giocate. Perché la Lazio e la Roma, dopo i risultati in antitesi nelle coppe europee, si accontentano di restare insieme al 3° posto e di staccare, anche se solo di 1 punto, l'Inter quinta. Testa a testa, dunque, nella volata Champions che, con 2 posti da assegnare, prevede ancora 6 partite. Il pari, comunque, è giusto: i giallorossi, in vantaggio (negli scontri diretti) grazie alla vittoria dell'andata, si avvicinano al successo con il palo di Peres e la traversa di Dzeko; i biancocelesti, sicuramente più vivaci, frenano nell'assalto finale per l'espulsione di Radu.

COPIONE ANNUNCIATO - La partita vive di fasi intermittenti: gli strascichi dell'ultima settimana bloccano le gambe e azzerano le idee. Depressione e sbornia, per capirsi. Solo 3 novità, dopo i rispettivi impegni in Europa: i tecnici limitano gli interventi, fidandosi di chi li ha accompagnati fin qui. Inzaghi sostituisce sulla fascia destra l'infortunato Basta, portato comunque in panchina, con Marusic e, per avere più velocità alle spalle di Immobile, Luis Alberto con Anderson. Di Francesco, pure se avrebbe voluto confermare i protagonisti della straordinaria serata contro il Barça, risparmia inizialmente Florenzi e ripropone Peres da esterno destro. La Lazio, anche se Anderson prova a lasciare il segno, segue la solita traccia, con il 3-5-1-1 che almeno in partenza è abbastanza aggressivo con il lavoro di Immobile, di Milinkovic e Parolo. E ovviamente di Anderson che va ad attaccare Jesus e Kolarov. La Roma, invece, cerca di ripetersi con il 3-4-2-1 che ha scoperto solo martedì sera: il sistema di gioco ha senso solo con il pressing che però non è continuo e asfissiante come quello mostrato nella sfida di Champions contro i blaugrana.

PRIORITÀ ALL'EQUILIBRO - Poche, dunque, le chance nel primo tempo: è la classifica a condizionare il match. I biancocelesti giocano più palla a terra e si chiudono con 5 giocatori: Marusic e Lulic arretrano per disinnescare Kolarov e Peres. I giallorossi privilegiano i lanci e alzano la difesa verso il centrocampo: Manolas, con successo, chiama spesso il fuorigioco. Strakosha e Alisson non hanno lavoro. Parolo calcia alto all'alba del match e ci riprova anche più tardi. La Lazio fa la partita, senza essere però efficace. Mai inquadrato lo specchio. Appena rallenta, dopo la mezz'ora, ecco che riappare la Roma. Nainggolan trascina i compagni verso Luiz Felipe, de Vrij e Radu. La linea difensiva, prima dell'intervallo, va in apnea. Nainggolan imbuca in area per Peres che prende il palo. Kolarov, avanzando sulla sua corsia, forza il sinistro a centro area, ma Dzeko non si fa trovare pronto davanti alla porta.

CORREZIONE IN CORSA - Di Francesco usa Under per uscire dal letargo (solo 2 punti nelle ultime 3 gare del torneo): fuori Schick. Inzaghi replica subito con Lukaku per Lulic e con Luis Alberto per Anderson che ci rimane male, passa per la panchina e rientra imbronciato negli spogliatoi. Milinkovic, a metà tempo, usa il pallonetto per lanciare Immobile: conclusione larga. La Roma è timida, la Lazio dà l'impressione di non pensare più al Salisburgo. Manolas si arrende ai crampi: dentro Florenzi. In mezzo alla difesa va Jesus, con Kolarov che arretra nella linea a 3. Peres si sposta a sinistra. Radu si fa cacciare (33° espulso dalla stagione 1994-95: record da derby) per doppia ammonizione: dopo il fallo su Schick nel primo tempo, si ripete su Under nel secondo. El Shaarawy per Peres e per sfruttare l'uomo in più. La risposta: Bastos per Immobile, con Milinkovic centravanti. El Shaarawy salva su Marusic. Ad inizio recupero Strakosha vola sul colpo di testa di Dzeko che si ripete dopo pochi secondi prendendo, ancora di testa, la traversa (20° legno in campionato e 23° stagionale). Milinkovic, invece, tira da 60 metri, con Alisson (19° clean sheet stagionale) fuori dall'area. Ma, dopo 4 anni (9 febbraio 2014), è 0 a 0.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 19 lug 2018 
Alisson al Liverpool: "Gran passo per la mia vita e la mia carriera"
Il Liverpool con un video su Twitter presenta il nuovo acquisto Alisson. Il portiere...
Calciomercato Roma, incontro in corso per Malcom
E' da poco ufficiale la cessione di Alisson al Liverpool ma la Roma pensa già a...
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Alisson al Liverpool
L'AS Roma comunica di aver ceduto a titolo definitivo al Liverpool i diritti alle...
FLORENZI, frattura delle ossa nasali. Pellegrini: trauma contusivo
Alessandro Florenzi ha interrotto in anticipo l'allenamento svolto quest'oggi al...
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Ponce all'AEK Atene
Ezequiel Ponce è un nuovo calciatore dell'AEK Atene. Attraverso i suoi canali ufficiali,...
Alisson, visite mediche ok: ora la firma con il Liverpool
Alisson-Liverpool, manca soltanto l'ufficialità.
TRE FONTANE - Infortunio al naso per Florenzi. Si ferma anche Pellegrini
ALLENAMENTO ROMA - Allenamento Roma al Tre Fontane, 2500 tifosi al centro sportivo. Applausi per Monchi
Pastore: "Ho scelto la Roma perché è una squadra forte e volevo nuovi stimoli"
"Mi trovo bene a fare la mezz’ala, spero di segnare tanto”
Calciomercato Roma, Monchi fa sul serio per Malcom
Trentotto milioni, è questa la cifra che la Roma offrirà nelle prossime ore al Bordeaux...
Diritti tv, vicino l'accordo Sky-Perform; Murdoch verso "l'offerta totale"
È imminente l'accordo fra Perform e Sky grazie al quale gli abbonati della pay tv...
Calciomercato Roma, Ponce ad Atene: ora visite e firma con l'AEK: Le cifre
Dopo un lungo tira e molla Ezequiel Ponce è finalmente pronto a cominciare la sua...
Alisson da record: la top 10 dei portieri più cari di sempre
Due anni alla Roma, ma una sola stagione da titolare per lasciare il segno ed entrare...
Calciomercato Roma, il giovane D'Orazio firma fino al 2021
E' considerato uno dei giovani più promettente del settore giovanile giallorosso...
MONCHI: "Olsen è solo una delle possibilità, N'Zonzi non è oggi un obiettivo reale per noi"
CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI JUSTIN KLUIVERT
KLUIVERT: "Futuro? Non posso sapere che cosa farò, resterò o cambierò squadra"
CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI JUSTIN KLUIVERT
Il retroscena: Raiola telefona alla Roma e comunica il no Psg per Areola. Olsen e Donnarumma...
Contatto tra la Roma e Mino Raiola un paio di ore fa. L'agente ha spiegato che il...
L'agente di Malcom: "Nelle prossime ore mi sentirò con Monchi. Gli piacerebbe venire in Italia"
Fernando Garcia, l'agente di Malcom, nome su cui si è fiondato in maniera decisa...
Calciomercato, Roma in corsa per Malcom: sfida con Inter e Everton
Messo ormai alle spalle l'addio di Alisson, che attende solo l'ufficialità prima...
Calciomercato Roma, Olsen ad un passo, l'agente nella capitale in queste ore
Robin Olsen sembra essere il sostituto designato di Alisson. Come riferisce il giornalista...
Liverpool, iniziate le visite mediche di Alisson: il programma
Le visite e poi la firma sul contratto con il Liverpool. Sono iniziate in questi...
Calciomercato Roma, ora scatto per Berardi
Di Francesco l’ha chiesto e richiesto, vuole un’alternativa (più fisica) a Ünder. Nei prossimi giorni partirà l’affondo ma servono trenta milioni per convincere il Sassuolo
Ferrero: "Sabatini va dove lo porta il cuore, e se il cuore sanguina..."
È il solito Ferrero. Senza peli sulla lingua, senza freni. Diretto e instancabile....
Calciomercato Roma, Di Francesco ha chiesto un centrocampista di livello
Nonostante i numerosi arrivi a centrocampo di questa sessione di calciomercato,...
SDAIGUI fa crac: operazione al ginocchio per il centrocampista
La stagione della Roma Primavera è iniziata ufficialmente lunedì mattina con il...
CALCIOMERCATO Roma, Gerson ad un passo dalla Fiorentina
Gerson è ormai destinato a lasciare la Roma. Come riporta il giornalista di Sport...
Cessioni e plusvalenze, che derby
La cessione di Alisson al Liverpool è soltanto l'ultimo capitolo del grande libro...
Serie A, un abbonamento in Tv non basta
Il direttore sportivo giallorosso ha individuato i possibili sostituti del brasiliano: oltre allo svedese e al francese, piace anche Cillessen
Calciomercato Roma, ora il colpo grosso
Alisson è già a Liverpool e i 75 milioni sono giù virtualmente nella cassaforte...
Ciao Alisson, la Roma chiude la porta
La maggior plusvalenza mai realizzata dalla Roma dopo quella di Salah
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>