facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 17 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Paredes: "Venduto perché la Roma aveva bisogno di denaro"

L'argentino rivela: "Volevano soltanto l'estero per non rinforzare le rivali. Da voi ho passato 3 anni decisivi e sento la mancanza dell'Italia, ma allo Zenit sto bene e vorrei rimanere"
Martedì 13 marzo 2018
Leandro Paredes torna a parlare della Roma. Questa mattina il centrocampista dello Zenit ha rilasciato un'intervista sulle pagine di ‘Extratime', inserto del martedì de "La Gazzetta dello Sport". Ecco un estratto delle sue dichiarazioni:

Perché lo Zenit?
"La Roma aveva bisogno di denaro (23 milioni di euro, ndr), ma ha subito posto il veto a una cessione in Italia. Volevano soltanto l'estero per non rinforzare le rivali. Si è presentata l'occasione Zenit e non ho avuto dubbi nell'accettare. Ho sempre apprezzato la loro grande volontà di avermi. Per un calciatore questo è importantissimo".

Segue ancora la Serie A?
"Certo. La lotta per il titolo è un discorso a due, mentre dietro c'è bagarre per la Champions".

L'obiettivo della «sua» Roma che un po' zoppica e che si è ripresa.
"Sì, gli ultimi risultati non sono stati tutti positivi purtroppo, ma sia in campionato che in Champions League è tutto in gioco. La squadra è forte e si riprenderà ancora di più, ha le qualità per ribaltare il 2-1 subito in casa dello Shakhtar in Europa".

Progetti per il futuro?
"Penso soltanto al presente. Sono giovane e devo crescere ancora tantissimo. Voglio migliorare e spero di farlo con la maglia dello Zenit. Sto bene qui, vorrei continuare".

Nessuna nostalgia dell'Italia?
"Ma certo, sento la mancanza del vostro Paese. Sarebbe strano il contrario, semmai. Lì ho passato tre anni decisivi e sono cresciuto in un calcio tanto importante. Torno spesso a Roma e sento ancora i miei ex compagni, ma allo Zenit sto bene. Come detto, vorrei rimanere".

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 16 dic 2018 
PALLOTTA: "Soddisfatto? Acqua calma, tutto bene"
Dopo il ritorno alla vittoria della Roma, torna a parlare anche il presidente James...
Olsen: incubo Goicoehea e DiFra ricorda Garcia
Sembrava proprio quel Roma-Cagliari: errore di Goicoehea, sconfitta ed esonero di...
TRIGORIA, la ripresa martedì per preparare la partita contro la Juve
Dopo la vittoria contro il Genoa, la Roma riprenderà gli allenamenti martedì per...
CRISTANTE: "Vittoria sofferta, ci serviva anche di più per stare insieme. Continuiamo così"
ROMA-GENOA 3-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA CRISTANTE A ROMA TV Sarà un nuovo inizio?...
DI FRANCESCO: "Siamo ancora una squadra malata ma abbiamo tirato fuori l'orgoglio"
ROMA-GENOA 3-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Siamo ancora una squadra malata ma abbiamo tirato fuori l'orgoglio. Zaniolo ha un atteggiamento importante"
Roma-Genoa 3-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Kluivert, gol e assist. Olsen graziato dal Var
FAZIO: "Si è visto il carattere della squadra, contava il risultato"
ROMA-GENOA 3-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA FAZIO A ROMA TV Vittoria importante......
Papere, fischi, ma... tre punti! La Roma risorge col Genoa
Partita incredibile, con i giallorossi due volte sotto e Olsen in una serata da incubo. Ma Cristante nella ripresa consegna tre punti fondamentali ai suoi
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>