facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 13 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Tutto in una notte

Martedì 13 marzo 2018
Può cambiare la stagione, la storia, il destino. Roma-Shakhtar Donetsk dista sera è l'occasione perfetta per smentire il lagnoso slogan «mai na gioia» che racconta quanto siano rassegnati i romanisti al fallimento degli snodi decisivi. Oggi, per la quarta volta in assoluto e la prima nell'era Pallotta, la squadra giallorossa può entrare nelle migliori otto d'Europa. Un traguardo mai più centrato negli ultimi dieci anni, dopo le due qualificazioni in fila ai quarti di Champions nel biennio 2007-2008, il punto più alto della Roma di Spalletti. I tre tentativi successivi sono andati male, il primo ancora col toscano in panchina e sfumato ai rigori con l'Arsenal nel 2009, poi l'anno do po proprio contro gli ucraini alla vigilia del passaggio di consegne agli americani, l'ultimo due stagioni fa al cospetto del Real e di nuovo con Spalletti in panchina. Stavolta può essere diverso. Perché lo Shakhtar di oggi non è più quello di Lucescu, il 2-1 dell'andata non obbliga la Roma a una vera e propria rimonta ma semplicemente a vincere la partita, a patto che non sia un 3-2 o un 4-3. I precedenti non aiutano a sperare, anzi: contando tutte le competizioni Uefa, su 26 tentativi (compresa la doppia finale con l'Inter del 1991) dopo una sconfitta all'andata in un turno a eliminazione diretta, i giallorossi si sono qualificati solo sei volte, l'ultima nel 2004 col Gaziantepspor.

Per provare a cambiare il trend e concedersi finalmente «una gioia», a Trigoria la partita è stata preparata in maniera speciale da giorni, con la squadra rimasta a dormire in ritiro (ma non è la prima volta quest'anno ed è successo anche prima del Torino) e Monchi letteralmente scatenato nel tentativo di motivare ogni singolo giocatore e l'ambiente: dopo aver fatto fermare tutto il gruppo venerdì in campo a guardare insieme ai tifosi il video sul maxischermo dell'Olimpico, ieri ne ha pubblicato un altro su Twitter. «La città - scrive il diesse - e la sua squadra. Entrambe meritano un posto tra i migliori.La città lo ha già ottenuto, ora tocca alla squadra. Proviamoci insieme!». Anche Pallotta aspetta con ansia il regalo più gradito nel giorno del suo sessantesimo compleanno e della novantesima gara giallorossa in Champions. La qualificazione ai quarti vale tra i 12 e i 13 milioni di euro, vitali a giugno quando la Roma dovrà comunque vendere almeno un giocatore e fare plusvalenza per rispettare il fair play Uefa. Ma se entrasse nelle prime otto d'Europa si garantirebbe il premio di qualificazione da 6.5 milioni, un altro incasso al botteghino da circa 3 milioni più una quota di market pool che non andrebbe alla Juve stimabile in 3 milioni e legata al percorso delle due italiane nei turni successivi. Se venissero eliminate entrambe ai quarti, la Roma otterrebbe dalla Champions 79,7 milioni in tutto, oltre al botteghino di stasera e quello futuro. Una gioia sì, per Pallotta.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 12 dic 2018 
Champions League, Roma e Juventus: ecco le possibili avversarie degli ottavi
Lunedì prossimo il sorteggio di Nyon
DI FRANCESCO: "Non ho ottenuto le risposte che avrei voluto. Dobbiamo metterci tutti in discussione"
VIKTORIA PLZEN-ROMA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, EUSEBIO DI FRANCESCO: "Mi aspettavo una prestazione differente, venivamo da un periodo brutto e dovevamo fare di più"
FLORENZI: "Sembra girare tutto storto. Dobbiamo cercare una soluzione, siamo amareggiati"
VIKTORIA PLZEN-ROMA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA FLORENZI A SKY Difesa da rivedere....
MANOLAS: "Abbiamo perso con un avversario inferiore e ora serve coraggio per ripartire, così è dura"
VIKTORIA PLZEN-ROMA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA MANOLAS A ROMA TV Cosa non è...
Viktoria Plzen-Roma 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Schick un fantasma. Difesa colabrodo
Roma, k.o. che non fa male. Perde 2-1 ma è agli ottavi
I giallorossi già agli ottavi da secondi del girone cedono ai cechi che volano in Europa League. Nel finale espulso per doppia ammonizione Luca Pellegrini. I cechi in Europa League
PLZEN-ROMA, cori e striscione contro Pallotta dal settore ospiti: "Go home"
La Roma non sta attraversando un buon periodo e i tifosi nelle ultime uscite l'hanno...
MIRANTE: "E' un momento particolare ma in Champions è stato fatto un buon cammino"
VIKTORIA PLZEN-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA MIRANTE A ROMA TV Partita importante...
Viktoria Plzen-Roma, Le Formazioni UFFICIALI
Champions League
KLOPP: "Se avessi saputo che Alisson era così bravo lo avrei pagato il doppio"
L'allenatore del Liverpool, Jurgen Klopp, ha commentato le prestazioni del suo portiere,...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>