facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 16 novembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Cengiz eroe della patria. Ma l'esultanza è un caso

Martedì 13 febbraio 2018
Uomo della provvidenza per i tifosi romanisti, dopo la doppietta e l'assist per Dzeko nel 5-2 al Benevento. Addirittura eroe nazionale in Turchia, soprattutto per l'esultanza con il saluto militare che, in patria, è stato letto come ricordo dei tre soldati morti nell'offensiva contro l'enclave curdo-siriana di Afrin. Il gesto di Cengiz Under, il ventenne attaccante giallorosso che ha giocato 7 partite in nazionale, è stato molto apprezzato ad Ankara, anche ai massimi livelli. Il premier Recep Tayyip Erdogan ha da tempo capito che lo sport è un veicolo di consenso, tanto che il club da cui proviene Cengiz, il Basaksehir Istanbul, è nato nel 1990 ed è stato fortemente appoggiato dall'AKP, il Partito per la Giustizia e lo Sviluppo del presidente. Erdogan partecipò all'inaugurazione del nuovo stadio - il Fatih Terim - giocando un'amichevole e segnando una tripletta, presumibilmente senza trovare gran resistenza nei difensori.

Cengiz è un idolo sportivo anche da esportazione. Ieri ha postato sui suoi profili social la foto dell'esultanza e l'ha completata con l'emoji della persona che prega e tre bandiere turche, lo stesso numero dei soldati caduti. Alla grande maggioranza dei tifosi romanisti l'esultanza non ha fatto né caldo né freddo: l'importante sono i gol. Ma c'è stato anche chi ha protestato, ricordando la repressione del popolo curdo da parte dell'esercito turco. Un tema molto delicato, toccato anche durante la recente visita di Erdogan a Roma. Mescolare sport e politica è un errore? Molti lo pensano. Ma è sicuro che in Turchia avviene spesso. Il cestista Enes Kanter, che gioca nei New York Knicks della NBA, rischia 4 anni di carcere nel caso in cui dovesse tornare nel suo Paese per aver «deriso e diffamato» il presidente. «Mi sembrano persino pochi - ha detto Kanter alla Gazzetta dello Sport - per tutti gli insulti che gli ho lanciato. Quella persona senza onore ne meriterebbe molti di più». Kanter è un sostenitore di Fethullah Gullen, il religioso moderato che la Turchia accusa di aver pilotato il golpe militare del luglio 2016. Tutto è politica. Anche un canestro, un gol o un'esultanza
di L. Valdiserri
Fonte: Corriere della Sera

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 15 nov 2018 
RAFINHA: "Vado da Monchi"
Nuovo nome per il centrocampo della Roma. Si tratta di Rafinha, centrocampista del...
La Roma e Pallotta donano 150 mila euro alla famiglia Cox per le cure riabilitative
Il presidente: "Speriamo che Sean recuperi quanto prima".
Totti entra nella Hall of Fame: la cerimonia prima del Real Madrid
Il 27 novembre poco prima della sfida di Champions contro il Real, il club omaggerà il suo ex capitano con l’ingresso nella Hall of Fame giallorossa: "E' un privilegio essere stato inserito al fianco di idoli miei e di generazioni di tifosi"
GONALONS, frattura del malleolo tibiale
Nuovo infortunio per Maxime Gonalons. Il centrocampista del Siviglia, in prestito...
UEFA, rassicurazioni dai club: no alla Superlega e sì a una terza coppa
I club calcistici europei hanno promesso di restare uniti alla UEFA offrendo rassicurazioni...
La moglie di Dzeko: "Roma la nostra casa, qui stiamo bene perché..."
La moglie di Edin Dzeko, attaccante della Roma, parla a N1. Queste le parole...
La Serie A studia da grande: ​i numeri raccontano la crescita ma ora serve un salto
Tornato a volare a un'altitudine perfetta per tenersi al riparo dallo stallo, il...
TRIGORIA 15/11 - Squadra in campo con i ragazzi della Primavera. Perotti in gruppo part-time
ALLENAMENTO ROMA - De Rossi e Luca Pellegrini in miglioramento
Roma sotto assedio: da Pellegrini a Under il rischio addio è alto
La Roma è sotto assedio e rischia concretamente di perdere una parte importante...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>