facebook twitter Feed RSS
Sabato - 24 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Nainggolan: "Sto facendo di tutto per provare a giocare"

Martedì 14 novembre 2017
Radja a tutti i costi. Nainggolan non vuole saltare il derby. Ce la sta mettendo tutta, vuole tentare quello che oggi sembra un pericolo. Ieri era a Trigoria, tanta terapia e un po' di palestra. Mancano quattro giorni alla partita con la Lazio, la piccola lesione agli adduttori preoccupa allenatore e medici, che stanno monitorando ora dopo ora l'infortunio. Nainggolan prosegue le terapie e tenta il recupero lampo. L'alternativa è Pellegrini, pronto a prendere il suo posto, ieri tornato ad allenarsi dopo il weekend di relax a Milano. E' questo il grande dubbio che Di Francesco si porta dentro fino a sabato mattina, perché rinunciare a Radja sarebbe una grande perdita. Il belga vuole provarci fino alla fine: «Viviamo alla giornata. Questo sarebbe un infortunio che richiede due settimane di stop, ma sto facendo di tutto per provare a giocare», ha detto al suo procuratore.

STRINGE I DENTI - Radja ci spera. E' abituato a stringere i denti. Nella scorsa stagione ha giocato ben otto partite con piccole lesioni muscolari, che è riuscito a gestire, risultando quasi sempre uno dei migliori in campo. In questi giorni si sta sottoponendo a lunghe sedute di fisioterapia, ma bisognerà aspettare fino a sabato, per sapere se potrà dare la sua disponibilità a Di Francesco. Radja si è infortunato in Nazionale la scorsa settimana, nell'allenamento di rifinitura prima della partita contro il Messico. Si è fatto male da solo, calciando. Un infortunio che gli ha fatto saltare il ritorno in campo da titolare nel Belgio, già annunciato dal commissario tecnico Martinez. Una lieve lesione all'adduttore tiene in ansia tutta Trigoria. E' in preallarme Pellegrini, deluso per la mancata convocazione in Nazionale, ma conoscendo Nainggolan le proverà tutte per non arrendersi. La sua presenza nella nuova Roma di Di Francesco è fondamentale, anche se gioca più lontano dalla porta ed è tornato a centrocampo. Ha imparato a conoscere l'atmosfera del derby. Sarebbe una grossa delusione viverlo da fuori.
di G. D’ Ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 23 feb 2018 
Spagna, il governo chiede misure forti all'Uefa dopo il morto di Bilbao
Il governo spagnolo ha chiesto oggi all'Uefa di adottare misure forti contro la...
Roma: De Rossi out, Pellegrini in. Ballottaggio Dzeko-Schick contro il Milan
Di Francesco deve valutare le condizioni di alcuni titolari in vista della sfida contro i rossoneri. Possibile panchina per il bosniaco
Nainggolan fatica a tornare Ninja: belga in difficoltà anche come trequartista
«Con me Nainggolan dietro la punta non ci gioca, ci arriverà nello sviluppo di una...
Italia, 24 i convocati di Di Biagio
Nella lista presente anche Pellegrini
TOTTI, domani a "C'è posta per te"
Sabato 24 febbraio andrà in scena il sesto appuntamento con il programma televisivo...
AMBROSINI: "Alisson migliore al mondo. Gattuso..."
L'ex centrocampista del Milan, Massimo Ambrosini, è intervenuto a 'TeleRadioStereo'...
Maltempo sull'Italia: le gare a rischio per gelo e neve
Serie A, pericolo gelo: le partite a rischio: il vento siberiano colpisce l'Italia: da monitorare Bologna, Verona e Reggio Emilia
EUROPA LEAGUE 2017/2018 - Partite Ottavi di Finale
Partite Ottavi di Finale (8/3-15/3) Lazio (ITA) - Dynamo Kyiv (UKR) Leipzig...
"Pensi solo alla Roma". Ferisce il compagno a colpi di mattarello
La sua furia si è scatenata subito dopo cena, quando ha visto il compagno alzarsi...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>