facebook twitter Feed RSS
Domenica - 21 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

PELLEGRINI: "Il dolore è passato, con il Napoli ci saró"

"Siamo un bel gruppo. Spero di segnare il primo gol all'Olimpico col Napoli"
Giovedì 12 ottobre 2017
Il centrocampista della Roma Lorenzo Pellegrini, grande protagonista di questo inizio di stagione giallorossa, ha rilasciato un'intervista a due giorni dalla sfida contro il Napoli. Queste le sue parole:

Che ti è rimasto dell'esperienza giovanile qui a Trigoria?
"Un'esperienza bellissima, qui ci sono cresciuto e continuo a crescerci. Meglio di sentirsi a casa propria non c'è nulla, è bellissimo stare qui di nuovo"

Esordio in Cesena Roma con Garcia...
"È stata un'emozione grandissima perche era completamente inaspettata. Ero partito per cesena salendo dalla Primavera e il mister mi disse che era molto contento dopo la rifinitura. E stata un emozione bellissima e siamo anche riusciti a vincere"

Quali certezze portate per la partita con il Napoli?
"Scendiamo in campo con delle certezze ben precise, siamo una squadra un bel gruppo. Sabato ci aspetta uno scontro diretto per i primi posti, una partita importante. Dobbiamo continuare cosi e magari vincere con il Napoli per preparare meglio anche la partita con il Chelsea"

Passato il dolore?
"Abbiamo lavorato molto bene questi giorni, da oggi sono in gruppo, il dolore è sparito e saró a disposizione per sabato"

Si parla tanto di te, sembri vivere tutto con tranquillità?
"Di carattere cerco di rimanere tranquillo e sereno. Se sono qui è semplicemente perché non ho mai smesso di lavorare, e cercare di fare meglio. L'obiettivo è questo. Nel calcio si fa presto a dimenticare, si continua sempre a lavorare e crescere. Speriamo che qui a casa ci riuscirò ancora meglio. La mentalità è la cosa più importante."

Cosa rappresenta Di Fra per te?
"Mister da subito importantissimo, mi ha aiutato molto a farmi capire questo tipo di mentalità, questo modo di ragionare, cercando di farmi capire che non bisogna mai accontentarsi. E' stato e continua ad essere molto importante per la mia carriera e la mia crescita. Lui come tutto lo staff."

A chi ti sei ispirato per la tua crescita?
"Quando ero piccolino non avevo capito quale fosse il mio ruolo. Come ho detto tante volte, Daniele (De Rossi, ndR) è stato sempre un punto di riferimento. Poi mi è sempre piaciuto Ronalindho. Era bello vederlo giocare perché ti dava gioia vederlo giocare."

C'è un consiglio che tieni nella testa?
"Con Daniele ci capita spesso di parlare. Lui mi dice che sono anche un po' troppo frettoloso nell'andare in avanti, mentre sto capendo che è molto importante gestire per poi ripartire e trovare la palla giusta."

Il Playoff dell'Italia.
"Le gare di novembre saranno importantissime. Stiamo già pensando a questo, saremo tutti davanti alla tv per i sorteggi."

De Rossi, Florenzi e Pellegrini: tre ragazzi romani che potrebbero giocarsi insieme il Mondiale in Russia.
"Pensandoci è sicuramente una cosa più unica che rara. Sarebbe stupendo se riuscissimo ad esserci. Questi spareggi sono importanti, dobbiamo dimostrare di poter esserci al Mondiale. Sarebbe bello andare con Ale e Daniele, due persone fantastiche."
Fonte: Sky Sport

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 20 gen 2018 
Inter in vantaggio su Sturridge, ma la Roma può subentrare in caso di partenza di Dzeko
L'Inter si è mossa con anticipo per Sturridge. C'è già stato un colloquio con il...
Calciomercato Roma, Dzeko ed Emerson, sempre più Chelsea: l'agente del brasiliano a Londra
Dzeko, si può chiudere tra lunedì e martedì. Distanza sulla modalità di pagamento per Emerson Palmieri
CAPELLO: "Dzeko? Ha una certa età, si punta al rinnovamento. Nainggolan in Cina? Un affare venderlo"
Fabio Capello, tecnico del Jiangsu Suning, dice la sua sul futuro di Edin Dzeko...
TOTTI alla stazione con Dzeko: "Questo treno va a Londra?", Edin: "Ancora no"
La Roma è partita per Milano, lasciando alle spalle la polemica sulle cessioni e...
Inter-Roma I Convocati
Inter-Roma: i convocati di Eusebio Di Francesco
PRIMAVERA - Roma-Verona 2-0
Nella 16ª giornata del Girone Unico del Campionato Primavera 1 TIM - Trofeo "Giacinto...
SPALLETTI: "Non è una partita decisiva, è ancora presto. L'andata? Girati bene un paio di episodi"
INTER-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI LUCIANO SPALLETTI: "Chi voglio togliere alla Roma? Vuoi far riferimento a qualcuno? L'alieno, Radja (ride)"
DI FRANCESCO: "Pretendo la massima concentrazione da qui alla fine del nostro percorso"
INTER-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Dzeko domani sarà titolare”
MONCHI: "Non può essere una colpa avere in rosa calciatori forti che interessano a grandi club"
“Se arrivano offerte è mio dovere valutarle, a Roma una descrizione distante dalla realtà. Prenderò le decisioni che ritengo giuste ma non ridimensioneremo la rosa"
INTER-ROMA, giallorossi in partenza oggi pomeriggio dalla stazione Termini
Dopo la conferenza stampa di Eusebio Di Francesco, la Roma si muoverà in direzione...
Boniek: "Se la Roma deve vendere a gennaio, non è una società che gioca per vincere"
Parla l’ex giallorosso: “Non entrare tra le prime 4 della campionato sarebbe una disgrazia disumana. Bereszynski è un ottimo terzino destro, ha grandi margini di miglioramento”
TRIGORIA 20/01 - Sala video e tattica nella rifinitura
ALLENAMENTO ROMA - Emerson in campo, Perotti e Gonalons out per la partita con l’Inter
Fiorentina, Babacar choc: vuole andare via. E anche la Roma ci pensa
L'avventura di Babacar a Firenze pare al capolinea. Nessuno lo dice ufficialmente,...
Curva Sud, ancora sanzioni per i lanciacori
Arrivano così, in maniera inaspettata eppure costante, le sanzioni per i tifosi...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>