facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 20 aprile 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Dzeko più Mertens fa 62: un 2017 a livello di Messi, Ronaldo e altri big

Nell'anno solare, soltanto Messi, Ronaldo e pochi altri fenomeni hanno segnato più di Edin e Dries
Giovedì 12 ottobre 2017
Si sono trovati di fronte il 7 ottobre a Sarajevo, su un campo talmente disastrato da far temere per ginocchia e caviglie. Dries Mertens e il suo Belgio hanno dato un enorme dispiacere a Edin Dzeko e alla sua Bosnia: la nazionale di Martinez, già qualificata, ha vinto in trasferta ed estromesso, di fatto, gli avversari dal Mondiale 2018. La rivincita, per Dzeko, ora passa dalla super sfida di campionato tra Roma e Napoli, in programma all'Olimpico sabato sera alle 20.45. Una partitissima che sarà anche un duello tra loro, ta i bomber che hanno segnato a raffica nel 2017: cifre impressionanti, e non è ancora finita.

32 PIÙ 30 — Dzeko, nell'anno solare, ha già messo insieme 32 reti: 29 con la Roma, che ha conquistato piano piano, più 3 con la Bosnia. In patria non convince tutti: c'è chi lo accusa di risparmiarsi un po' quando veste la maglia della nazionale, ma sono critiche davvero ingenerose. Mertens, ormai stabilmente prima punta nel 4-3-3 di Sarri, quest'anno ha già esultato 30 volte: 28 per il Napoli e 2 per il Belgio.

TOP PLAYER — Per dare un'idea di quanto sia stato efficace e continuo il rendimento di Edin e Dries, nulla di meglio che confrontarlo con quello dei migliori attaccanti in Europa (sempre tenendo presente che il numero di gare giocate non è omogeneo, ovviamente). Davanti a tutti c'è Messi a quota 48 (44 per il Barcellona, 4 per l'Argentina). Poi Lewandowski con 44 (36 Bayern, 8 Polonia), Kane 43 (36 Tottenham, 7 Inghilterra) come Cristiano Ronaldo (31 Real Madrid, 12 Portogallo). Segue Cavani con 38 (36 Psg, 2 Uruguay), quindi Aubameyang 35 (33 Borussia Dortmund, 2 Gabon), Lukaku 33 tra Everton, Manchester Utd, Everton e Belgio. A 32, come Dzeko, c'è un italiano: Ciro Immobile 32 (30 con la Lazio, 2 con la Nazionale italiana). Meglio di gente come Falcao (30), Suarez (26) e Neymar (24). L'avreste detto?
di S. Cantalupi
Fonte: Gazzetta dello Sport

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 19 apr 2018 
Monchi: "Contro il Barcellona una delle chiavi è stata la fisicità. Quello che abbiamo vissuto..."
"Quello che abbiamo vissuto allo stadio è indescrivibile”
IL LIVERPOOL chiederà spiegazioni all'UEFA per il prezzo del settore ospiti dell'Olimpico
Secondo quanto scrive l'edizione online del Liverpool Echo, i Reds chiederanno all'UEFA...
Roma-Liverpool, lettera del tifoso al benefattore: "Ti sei offerto di pagarmi il biglietto. Grazie"
Tifosi in coda 36 ore, sacchi a pelo, pranzo al sacco, materassi e tutto il necessario...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>