facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 25 settembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Di Canio: "Difficile per i romanisti accettare questo mercato. Lazio? Mentalità da provinciale"

L'ex attaccante ha analizzato la situazione dei giallorossi e ha criticato i biancocelesti: "Non si può pensare solo alle disgrazie altrui, se poi si arriva settimi"
Domenica 16 luglio 2017
Paolo Di Canio torna a parlare di Roma, questa volta in termini molto più soft del normale. L'ex attaccante della Lazio, in occasione degli Star Sixes, ha analizzato la situazione dei giallorossi. L'arrivo di Monchi sembra incuriosire la punta: "Si sapeva che non sarebbero arrivati campioni affermati, ma giovani talenti che hanno fatto una o due stagioni positive". Il problema, però, è che la Roma viene da un secondo posto con 87 punti in classifica: "A Roma è difficile che si accetti una rivoluzione del genere dopo un secondo posto. E' difficile pensare: ‘Adesso vendiamo due calciatori importanti, sistemiamo i conti e guardiamo al lungo periodo'. Soprattutto dopo il secondo posto dell'anno scorso".

Di Canio, invece, non ha parlato benissimo della Lazio: "Se pensi sempre e solo ad essere il re della capitale non basta. A Roma è pieno di falsi vincenti. Poi ti ritrovi al quinto, sesto, settimo posto in classifica e non vinci mai niente. E' un modo provinciale di pensare. E' bello vincere i derby della capitale, è qualcosa di unico. Se, però, si vive sempre e solo sulle disgrazie altrui non si crescerà mai".
Fonte: Gazzetta dello Sport

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 24 set 2017 
Roma: El Shaarawy, da "esubero" a uomo in più di Di Francesco. Ecco come
Di Francesco lo ha sempre difeso ("È il mio esterno ideale"). Ma quest'estate, con l'arrivo di Defrel e Schick, Stephan ha davvero pensato di andare via. Ora, dopo un inizio in sordina, ecco la doppietta di ieri contro l'Udinese e il posto da titolare col Qarabag in Champions
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>