facebook twitter Feed RSS
Martedì - 31 gennaio 2023
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Roma, c'è un dato che spaventa Mourinho

Un problema reale: in fase offensiva i giallorossi raccolgono meno di quanto producono. Con effetti deleteri: l'analisi
Domenica 09 ottobre 2022
È un problema reale. Un problema endemico. Con la magnifica eccezione della vittoria di San Siro contro l'Inter, la Roma raccoglie meno di quanto produce. Il Betis ha confermato la scivolosa tendenza, specialmente nell'occasione fallita da Cristante sull'1-1: i gol sono pochi, pochissimi rispetto a quanto la logica del calcio raccomanderebbe. Basta dare un'occhiata alla lista delle partite giocate in questa stagione, tra campionato ed Europa League, per analizzare la sgradevole differenza tra i cosiddetti expected goals, l'indicatore che misura la pericolosità offensiva, e le reti effettivamente realizzate. L'apice negativo è stato raggiunto contro l'Atalanta: 0 gol segnati, 2,4 attesi. Da copione classico, Mourinho avrebbe dovuto vincere segnando almeno due gol. Invece ha vinto l'Atalanta 1-0 con l'unico tiro in porta inquadrato.

Roma, i singoli
L'unico attaccante che ha tenuto un ritmo superiore alla media, e alle possibilità, è stato Paulo Dybala, non a caso assente contro l'Atalanta. Non servivano neppure le statistiche per capirlo. Sei reti segnate, alcune delle quali estratte dal talento e non dalle circostanze, e due assist hanno determinato oltre metà dell'efficienza complessiva della squadra, in tutto a segno 15 volte. Dybala anzi ha regalato 1,6 reti in più di quanto fosse stato ragionevole chiedergli, perché in varie situazioni ha inventato tiri pazzeschi che si sono rivelati vincenti. Magia pura. Le mancanze vengono dagli altri attaccanti. Tammy Abraham ha segnato 2 reti, ma dovevano essere almeno 4 (expected goals 4,4), Zaniolo è ancora a quota zero contro un potenziale di 2 (2,1), Pellegrini ha centrato il bersaglio contro l'Hjk ma avrebbe potuto festeggiare almeno un altro paio di volte (3,6, soprattutto perché ha sbagliato un rigore a Empoli). Lo stesso Belotti è ancora indietro: un solo gol (expected goals 1,6), pochi minuti giocati.

Roma, le conferme
In totale la Roma avrebbe "meritato" 21-22 gol, con una differenza negativa di 6,7 rispetto alle reti attese. Curiosamente è lo stesso identico dato rispetto alla scorsa stagione, quando però lo scarto pesava molto meno in percentuale: 95 gol reali contro i 101,7 attesi. Tutt'altra storia: adesso la situazione è più difficile da accettare, perché sta condizionando molti risultati. A parte la pessima serata di Udine, se fosse stata più precisa sotto porta la Roma avrebbe evitato le sconfitte contro Ludogorets, Atalanta e Betis. E oggi, con due punti in Europa League e uno (almeno) in campionato in più, forse le valutazioni generali sulla squadra sarebbero diverse. La dittatura del risultato non rende giustizia alla democrazia del gioco.

Expected goals, l'analisi
Pensate: se gli expected goals assegnassero qualche titolo, la Roma oggi sarebbe tra la prime pretendenti al trono. I dati svelano che nessuno spreca più capitale in Serie A. Calcoli alla mano, Mourinho avrebbe diritto a 18 punti invece di 16. Gli stessi dell'Inter, altra squadra che scialacqua, che però ha giocato una partita in più. Esistono squadre incredibilmente concrete come la Lazio e l'Udinese che per numero di occasioni da gol costruite potrebbero inseguire la Roma in classifica. Ma ovviamente è tutta teoria matematica che non tiene conto delle variabili del calcio. Contro il Lecce, stasera, Zaniolo e i suoi fratelli cercheranno di invertire il trend. Lui, dopo l'espulsione europea, ha qualcosa in più da farsi perdonare. E in campionato non segna da quasi tre anni all'Olimpico. Aspettando il rinnovo del contratto, che Tiago Pinto sta trattando con il procuratore Vigorelli, Nicolò vuole scrollarsi di dosso il peso dell'astinenza. E' solo questione di pazienza, forse.
di Roberto Maida
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Atalanta - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 13 dic 2022 
La Serie A scalda i motori per una Radio Tv
La Serie A scalda i motori per una sua Radio Tv. Se ne parlerà giovedì in assemblea...
 Mer. 07 dic 2022 
Juve, conti bocciati. E il club avvisa: "A rischio Coppe e la A"
La Procura di Torino, la Consob, la Uefa, la Figc e pure la Superlega: ce n'è abbastanza...
 Dom. 04 dic 2022 
Calciomercato Roma, idee Vicario e Carnesecchi per la porta del futuro
Un possibile cambio di guardiano potrebbe profilarsi nel futuro. Per una ragione...
 Gio. 01 dic 2022 
L'agenda di Pinto sul mercato: dopo le cessioni, via agli acquisti. Piacciono Bereszynski e N'Dicka
José Mourinho si aspetta un mercato a cinque stelle, Tiago Pinto ne farà uno funzionale....
 Gio. 24 nov 2022 
Date inizio e conclusione Serie A 2023/2024
Le date di inizio e conclusione del Campionato di Serie A TIM 2023/2024 La Lega...
 Mer. 16 nov 2022 
Calciomercato Roma, pronto l'annuncio per il rinnovo di Cristante fino al 2027: quanto guadagnerà
Tutto pronto in casa Roma per l'ufficializzazione del rinnovo di Bryan Cristante....
 Mar. 15 nov 2022 
Roma, l'Olimpico non è più un fortino: solo tre vittorie
In totale oltre mezzo milione di romanisti allo stadio in questa stagione, ma i risultati sono migliori in trasferta: nessuna delle big dei top campionati europei ha fatto peggio in casa
 Lun. 14 nov 2022 
Scomparso il sole, risorge Dybala
La luce, come ultimamente la chiama Mou, si è accesa al tramonto dell'ultima domenica...
 Dom. 13 nov 2022 
Stadio sempre pieno, ma i risultati non sono all'altezza dei tifosi
All'Olimpico, per la Roma, è sempre tutto esaurito: gli spettatori sono stati 371mila...
 Ven. 11 nov 2022 
Italia-Germania, i convocati dell'Under 21: c'è Volpato!
Prima chiamata per il giovane attaccante della Roma, presente nella lista dei 25 giocatori diramata dal ct Paolo Nicolato. Ritorno in U21 per Matteo Cancellieri
Italia, i convocati: la lista completa di Mancini
Zaniolo, cambia tutto: Mancini lo convoca in Nazionale
Designazioni Arbitrali 15ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 15ª GIORNATA
Mourinho-Karsdorp, il caso scuote Trigoria
Il durissimo rimprovero dell’allenatore parte da lontano. Le avvisaglie della rottura già a inizio stagione. Eppure Rick era uno dei fedelissimi
 Mar. 08 nov 2022 
Roma-Lazio, è di Mancini la ciabatta lanciata a Sarri: cosa è successo
Ecco il retroscena sull'episodio che ha fatto innervosire il tecnico biancoceleste
MOURINHO: "Ibanez intoccabile, domani lui più 10. Il nostro mercato non sta giocando"
SASSUOLO-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Il nostro mercato non sta giocando: gioco con quelli che ho"
 Lun. 07 nov 2022 
Designazioni Arbitrali 14ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 14ª GIORNATA
 Dom. 06 nov 2022 
MOURINHO: "Sconfitta immeritata, la Lazio ha difeso il suo vantaggio. Ci è mancata lucidità"
ROMA-LAZIO 0-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "È mancata lucidità, senza Dybala e Pellegrini è difficile segnare. Abbiamo bisogno di Dybala, non so se Wijnaldum tornerà per l’inizio del campionato"
 Mer. 02 nov 2022 
Designazioni Arbitrali 13ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 13ª GIORNATA
 Mar. 01 nov 2022 
Mourinho boys: le risorse della Roma contro le assenze
Riappare la Roma: è di nuovo quarta, quindi in zona Champions. E la classifica è...
 Mer. 26 ott 2022 
MOURINHO: "Abbiamo bisogno di vincere, non vogliamo scendere in Conference"
EUROPA LEAGUE FASE A GIRONI: 5° GIORNATA, HJK-ROMA - LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "11 contro 11 all’andata non era stata facile. Non siamo venuti in vacanza"
Designazioni Arbitrali 12ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 12ª GIORNATA
 Mar. 25 ott 2022 
Rissa Roma-Napoli, c'è uno squalificato: la decisione del giudice sportivo
Tra i giocatori solo Muriel dell'Atalanta fermato dopo l'ultima giornata di Serie A
 Lun. 24 ott 2022 
Coppa Italia 2022-2023, Ottavi di Finale e Quarti di Finale: Date e orari
Coppa Italia Frecciarossa, Ottavi e Quarti di Finale - Date e Orari Comunicati Segreteria...
Roma, ora deve svegliarsi Abraham
La Roma che non ti aspetti. Sterile. Così si arrende alla capolista che non è mai...
 Sab. 22 ott 2022 
MOURINHO: "Il Napoli è favorito. Zaniolo è in una fase di crescita. Tre turni di squalifica troppi"
ROMA-NAPOLI, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: “Voglio mandare un abbraccio alla famiglia di Francesco Valdiserri”
 Ven. 21 ott 2022 
Sensi: "Rifiutai 70 milioni dal Chelsea per De Rossi. Dybala è stato un acquisto fondamentale"
L'ex presidente del club giallorosso: "I Friedkin e Mourinho hanno riportato un grandissimo entusiasmo dopo tanti anni"
 Gio. 20 ott 2022 
Designazioni Arbitrali 11ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 11ª GIORNATA
Abraham alla ricerca del guizzo per superare il periodo no
Ora più che mai dovrà scrollarsi di dosso il periodo no e il peso della concorrenza di Belotti. Tammy e l’ex Toro hanno stabilito un ottimo rapporto
 Mer. 19 ott 2022 
Mondiali, boom di infortuni: tra assenti e stelle in dubbio un 3-4-1-2 da sogno
Di Kantè e Diogo Jota gli ultimi forfait, ma c'è chi spera ancora nel recupero come Dybala e Di Maria
 Mar. 18 ott 2022 
La Roma dovrebbe essere prima, la Lazio settima: ecco il motivo
La stima pubblicata sul sito ufficiale della Lega Serie A ha stupito i tifosi: tutti i numeri delle big nella speciale classifica
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>