facebook twitter Feed RSS
Domenica - 24 ottobre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Mou ritrova il Porto e chiede nuovi gol. La Roma su Azmoun, Shomurodov e Sorloth

In attesa dei rinforzi richiesti dallo Special One, prosegue la preparazione dei giallorossi, che stasera alle 21 sfidano i Dragoni in amichevole
Mercoledì 28 luglio 2021
Si dice che non bisognerebbe mai tornare nei luoghi in cui si è stati felici, ma forse a volte è il solo modo per misurare la quantità di soddisfazione che il presente ci regala. Una cosa è certa: José Mourinho al Porto ha preso e dato tanta felicità, vincendo una Champions, una Europa League, due campionati, una Coppa e una Supercoppa di Portogallo.


In attesa dei rinforzi richiesti dallo Special One, prosegue la preparazione dei giallorossi, che stasera alle 21 sfidano i Dragoni in amichevole
Massimo Cecchini

28 luglio - ROMA
José Mourinho, 58 anni, nel test contro il Debrecen LAPRESSE
José Mourinho, 58 anni, nel test contro il Debrecen LAPRESSE
Si dice che non bisognerebbe mai tornare nei luoghi in cui si è stati felici, ma forse a volte è il solo modo per misurare la quantità di soddisfazione che il presente ci regala. Una cosa è certa: José Mourinho al Porto ha preso e dato tanta felicità, vincendo una Champions, una Europa League, due campionati, una Coppa e una Supercoppa di Portogallo.

Tutto questo, in appena due anni e mezzo, dal gennaio 2002 al giugno 2004. Come dire, la leggenda dello Special One è nata proprio in quel periodo, corroborata dall'aria di casa. La stessa che adesso sta cercando di far respirare alla Roma, trascinata in Algarve per la seconda parte del ritiro. E oggi a Parchal, alle 21 italiane, (diretta su Sky Sport Uno e Sky Calcio), la squadra giallorossa infatti dovrà far capire a che punto è la preparazione sfidando in amichevole proprio il Porto. Quanto basta perché Mourinho viva una specie di derby del cuore, anche se i ricordi non mancano neppure alla Roma, che proprio contro il Porto, nel 2019, ha consumato la sua ultima esperienza in Champions, finora, vincendo in casa 2-1 e perdendo in trasferta 3-1, dopo i supplementari, risultato che fu fatale per la panchina di Di Francesco. Ma non tutto è stato da cancellare. Basti pensare che nell'andata Nicolò Zaniolo, ad appena 19 anni, segnò una doppietta che per ora restano i suoi unici gol in Champions, e che dettero ancor di più la sensazione di come il club giallorosso avesse messo le mani su un tesoro.

Nonostante proprio ieri il club abbia ufficializzato la sponsorizzazione triennale con Digitalbit (36 milioni in 3 anni), mettendo in vendita benefica le prime maglie utilizzate in amichevole, due stagioni senza il denaro della massima competizione continentale, però, hanno provocato sconquassi nel bilancio che ora il general manager Tiago Pinto sta pagando, e Mourinho con lui. L'allenatore portoghese non è tipo che cerchi alibi, ma di sicuro avrebbe voluto cominciare la seconda parte della preparazione con qualcosa di più del solo Rui Patricio come volto nuovo. Invece, pur rimanendo l'ottimismo di fondo, la trattativa con l'Arsenal per Xhaka ancora non si sblocca (nonostante i "like" che lo svizzero posta sui social giallorossi), così come non è arrivata ufficialmente la fumata bianca neppure per il terzino Viña, fisicamente già a Roma, ma bloccato dalla quarantena e quindi impossibilitato a lavorare con gli altri. La difficoltà nel piazzare gli esuberi, d'altronde, rallenta tutte le mosse. Pastore, Pedro, Fazio, Santon e Nzonzi hanno contatti che ancora non si concretizzano, Coric potrebbe andare in prestito allo Zurigo, Olsen piace al Lilla e al Rennes, mentre un campione d'Europa come Florenzi - se non fosse ceduto - potrebbe essere utile alla causa, dovendo però piazzare Reynolds altrove. Come si vede, il domino è complesso, tanto più che Mourinho vuole anche un altro attaccante. Il preferito resta Azmoun, 26 anni, dello Zenit Pietroburgo, ma la concorrenza del Bayer Leverkusen è molto forte. Così sta prendendo quota la pista Shomurodov, 26 anni, valutato circa 15 milioni, per il quale si cerca la formula col Genoa. Infine, occhio a Sorloth , 25 anni, del Lipsia, il più facile da chiudere, ma che però ha caratteristiche simili a quelle di Dzeko. Morale: stasera contro il Porto c'è bisogno che arrivino segnali positivi, altrimenti sul mercato bisognerà accelerare, rischiando di dover spendere di più. Inevitabile. D'altronde, sarebbe un peccato far soffrire Mou di nostalgia.
di M. Cecchini
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Dzeko - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 08 ago 2021 
Calciomercato Roma, Dzeko ha già l'accordo con l'Inter: tutte le cifre
Marotta e Ausilio hanno accelerato per l'attaccante della Roma: in arrivo c'è anche Zapata
Inter su Dzeko: decide lui
Ci risiamo. Anche quest'anno le sirene di mercato tentano Edin Dzeko che, a differenza...
Calciomercato Roma, offerto Seferovic
Con la situazione di Edin Dzeko in bilico, la Roma comincia a guardarsi intorno...
Pinto punta al prestito di Icardi se Dzeko andrà via
Adesso, ovviamente, il mercato della Roma ruota tutto intorno all'eventuale partenza...
A Siviglia la Roma perde pure la testa
La tournée della Roma si chiude come peggio non si può. Manita del Betis (5-2) e...
 Sab. 07 ago 2021 
AMICHEVOLE - Real Betis-Roma 5-2
Roma è vicina alla conclusione del ritiro estivo. Prima però, i giallorossi affronteranno...
Da Dumfries alla promessa di Dzeko: il punto sul mercato in entrata dell' Inter
Dumfries rimane la prima scelta a destra: gioco di incastri per Zapata e Dzeko
Zaniolo è tornato: corsa, gol e sorrisi. Brilla Karsdorp, che allontana Florenzi
Mourinho, di ritorno dal Portogallo, ha tre certezze in più: il terzino destro sarà l’olandese e davanti può contare su un Nicolò ritrovato. Da rivedere Diawara, Carles Perez ed El Shaarawy, in ritardo di condizione
CALCIOMERCATO Roma, Inter su Dzeko: contatto con l'agente del bosniaco. Ore di riflessione
L'Inter, come emerso anche nelle ultime ore, pensa ad Edin Dzeko. Se dovesse arrivare...
Roma, prova generale contro il Betis: Cristante regista e debutto per Shomurodov in attacco
Prove di Roma. Di vera Roma. O almeno di quella che, aspettando notizie dal mercato,...
Calciomercato Inter, la Fiorentina fa muro per Vlahovic. E rispunta l'idea Dzeko
Dusan Vlahovic è il profilo preferito dall'Inter per il post Lukaku, ma finora la...
Calciomercato Roma, Anguissa o Delaney, ma prima gli esuberi
Il mercato ora dipende tutto dalle cessioni. Il Genoa su Pedro: i giallorossi vogliono sfruttare i bene­fici del decreto crescita e sono disposti a pagare parte dell’ingaggio
Mou fa le prove di vera Roma
Prove di Roma vera. Stasera ultima amichevole contro il Betis Siviglia, prima del...
Calciomercato Roma, idea Icardi se dovesse partire Dzeko
Guerre stellari in corso. Dopo una sessione di mercato sonnecchiante, i fuochi di...
 Ven. 06 ago 2021 
La Roma fa gruppo: cena tra giocatori, Mourinho allenta la sorveglianza
Per una sera lo Special One ha concesso massima libertà ai giocatori che hanno trascorso la serata fuori dal resort
Roma, ecco il piano B. Pellegrini regista e Micki fantasista. Mou va all'assalto
Non arrivasse il centrocampista, l’allenatore sta pensando a una soluzione diversa e più offensiva. Anche per sfruttare tutta la potenza di Shomurodov
 Gio. 05 ago 2021 
PARCHAL 05/08 - Cristante e Veretout in gruppo. Mou incita la squadra: "Qualità!"
Lavoro di scarico per Karsdorp, Pellegrini ed El Shaarawy. Esercitazioni su costruzione dal basso e finalizzazioni
Zapata e la sorpresa Dzeko, l'Inter medita sul dopo-Lukaku
Il colombiano è l’attaccante più simile a Big Rom e al momento sembra il primo nome sulla lista, ma Inzaghi stima anche il centravanti romanista
Nicolò continua a esaltare Mou. Ma sulla Roma pesano gli esuberi
Non fosse per il lavoro di Josè Mourinho sulla fase difensiva, la Roma sarebbe praticamente...
 Mer. 04 ago 2021 
Gol, condizione e fiducia: Zaniolo sta bene e trascina la Roma, 3-1 al Belenenses
Il centrocampista realizza la rete del vantaggio, a segno anche Dzeko e Mayoral: successo dopo i pareggi con Porto e Siviglia, giallorossi sempre più a immagine di Mou
Roma, tris al Belenenses: in gol Dzeko, Zaniolo e Mayoral, ma il migliore in campo è Pellegrini
Contro il Belenenses, la Roma trova la prima vittoria in terra lusitana. Dopo i...
AMICHEVOLE - Belenenses-Roma 1-3, Le Pagelle
Rui Patricio 4,5: da un retropassaggio di alleggerimento di El Shaarawy un suo...
AMICHEVOLE - Belenenses-Roma 1-3
Terza amichevole del ritiro in Portogallo per la Roma di José Mourinho. Dopo i pareggi...
 Mar. 03 ago 2021 
PARCHAL 03/08 - Cristante, Shomurodov e Veretout tra personalizzato e lavoro col gruppo
Continua la preparazione in Portogallo. Mourinho prepara l'amichevole di domani con la Belenenses. Shomurodov, Cristante e Veretout hanno lavorato a parte
 Sab. 31 lug 2021 
Roma ancora imbattuta, è 0-0 con il Siviglia. Bene Zaniolo
Contro la squadra dell’ex d.s. Monchi, giallorossi prima volta senza segnare. Nicolò entra nel secondo tempo e dimostra un buono stato di forma
AMICHEVOLE - Siviglia-Roma 0-0, Le Pagelle
Fuzato 6: una buona parata e un errore in fase di disimpegno. Senza infamia...
AMICHEVOLE - Siviglia-Roma 0-0
Dopo il pareggio per 1-1 contro il Porto, la Roma si appresta ad affrontare un altro...
Ecco Shomurodov, e Mou aggiunge velocità in attacco
Probabilmente il mercato del general manager Tiago Pinto è lontano da quello che...
Mkhitaryan: "Scudetto? Ci siamo anche noi. Mou non molla mai"
Vivace, sveglio. Un cittadino del mondo cresciuto tra percorsi impervi e ostacoli....
 Ven. 30 lug 2021 
Vice-Dzeko, seconda punta o esterno: Shomurodov, che jolly per Mourinho
L’arrivo dell’uzbeko cambia l’attacco della Roma: può giocare con o al posto di Edin e Mayoral. Ora uno tra Perez e El Shaarawy può salutare
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>