facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 20 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 
Commento
Piedone
Grande Di Francesco !
Non ho mai creduto nei “re Mida” della panchina, in grado di trasformare in campioni dei brocchi.

Ieri Conde, uno dei “top coach” internazionali, ha fatto la figura del pivellino di fronte al nostro “inadeguato” proveniente dal Sassuolo.
Certo il tris-Conte non poteva immaginare che Morata si imbrocchisse, o che Rudiger giocasse ancora per noi, ma ieri la Roma ha surclassato il Chelsea da ogni punto di vista: tattico, tecnico e fisico.
Resto convinto che le terga degli allenatori continuino a dipendere dalla classe e dalle bizze dei calciatori.
Aspetto di vedere come finirà Inzaghi quando Immobile e M. Savic si cheteranno, o Spallo senza le prodezze individuali del duo Perisic/Icardi, o Sarri senza quelle di Mertens/Insigne.

E spero che ElSha continui a rivestire i panni del fuoriclasse, realizzando goal pazzeschi.

Tuttavia la lezione tattica di DiFra mi fa rivedere i “pesi” da attribuire ai singoli componenti.

La Roma sta giocando con due centrali piuttosto lenti ed un terzino destro che non è un difensore, però NON PRENDE GOAL, perché la squadra gioca corta.
Ieri osservavo la linea della Roma: altro che Zemaniana.
Grande intensità e tattica del fuorigioco applicata bene e solo quando serve.
Gerson, ad es.; quando è entrato ha fatto il difensore aggiunto.
Roba da non credersi.
Di Francesco, uomo serio (altro che “hombre vertical”), preparato, mai fuori le righe (ogni riferimento ad altri coach è puramente casuale) è il vero artefice di questo “miracolo”.

Per questo, mai dai tempi di Liedholm, ho tifato per un nostro allenatore come ora.
Forza Roma, forza Di Francesco!
Ultime Risposte
Mer. 01 nov. 2017 - H.12:10
gerryrosso
Caro Piedo, i giocatori bravi fanno la differenza fra la squadra in cui militano e le altre più piene di pippe, ma gli allenatori bravi fanno sempre la fortuna di quelle che allenano, perché si sforzano di capire con chi hanno a che fare e mettono tutti in condizione di dare il meglio di sé. Poi, naturalmente, non è detto che vincano.
Epperò, io, fra gli allenatori che comunque non hanno vinto granché, preferisco quelli come Di Francesco, almeno finché riescono a tenere ben salde le briglie dei loro organici. Perciò, a un certo punto mi disamorai dello SpalloZarro Furioso, infilzato più da Ilary che da Totti, e nel cambio SpalloZarro-Santeusebio io penso che noialtri Maggici ci abbiamo NON perso ma guadagnato, perché se il primo è un più geniale inventore di belgioco (anche se la chiave, cioè il trucco, è sempre lo stesso e il carattere è troppo egometrico, dunque nobbuòno) il secondo dimostra di saper usare quasi gli stessi uomini (dei nuovi solo Kolarov finora si è illustrato) in modo mooolto diverso, cioè in diversa concordia d’intenti e d’impegno (e ciò, Monchi a parte: che col Sabatino Volante che spesso volava più a caxxi sua che a caxxo di càn, ci fa un figurone). La Roma di Di Francesco ierisera mi ha ricordato quella del Barone, di cui forse non possiede, ahinoi!, tutta la classe purissima dei primi Eroi, né, finora, l’armonia del gioco. Ma a me va bene così, perché ho visto che c’è tanta più gente che entra e esce senza mugugni, e che quando è entrato da “riserva” pure il sempr'ombroso Manol(est)as sembrava felice. Così stando le cose, ierisera, sfilando con animo pio per il corridoio zona-notte di casa mia, ho ri-innalzato, alto, il canto: …Viva, viva Sant’Eusebio, protettore dell’anima mia, viva, viva Sant’eusebio…, con tutto ciò che segue. Speriamo duri e che la processione si sciolga solo in Cattedrale. Forza Roma.
Ogni opinione espressa nei commenti è unicamente quella del suo autore, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.

L'identificazione dell'utente viene effettuata tramite nickname collegato al suo indirizzo e-mail e all'indirizzo IP che non saranno visibili sul sito. Lo stesso utente non può utilizzare più nickname

Il dibattito in questo forum è moderato. La Redazione si riserva il diritto di modificare, rifiutare, sospendere un commento o bloccare un nickname a suo insindacabile giudizio. Il non rispetto delle regole, provocherà il blocco definitivo dell'utente.

I messaggi sono pubblici e possono essere letti da tutti gli utenti, anche da persone che non fanno parte di questo forum, quindi consigliamo di non inserire informazioni personali.

Regole dei cartellini gialli e rossi

I cartellini gialli e rossi, vengono assegnati agli utenti che hanno subito una segnalazione , approvata dal Moderatore del forum (di seguito Moderatore), per comportamento non rispettoso nei confronti delle persone e delle regole del forum, con il seguente criterio:

- Verrà assegnato un cartellino giallo alla prima segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verranno assegnati due cartellini gialli alla seconda segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verrà assegnato il cartellino rosso alla terza segnalazione approvata dal Moderatore che comporterà l'espulsione dal forum dell'utente segnalato in modo temporaneo (minimo un mese) o definitivo.
- Verrà assegnato direttamente il cartellino rosso e conseguentemente l'espulsione definitiva dal forum se il Moderatore riterrà grave il comportamento dell'utente segnalato.

Si fa presente che il Moderatore potrà assegnare direttamente cartellini gialli o rossi, anche senza la segnalazione da parte degli utenti.

I cartellini gialli potranno essere tolti dal Moderatore in base al futuro comportamento dell'utente segnalato.

I post segnalati, verranno cancellati e contrassegnati con la dicitura "spam".

La segnalazione dovrà essere effettuata esclusivamente utilizzando il link " Segnala post" che si trova di fianco al messaggio che si vuole segnalare al Moderatore.

Si precisa che le decisioni del Moderatore sono inappellabili.


RomaForever.it si riserva il diritto di modificare la suddetta informativa previo avviso all'utente, da effettuarsi mediante pubblicazione della versione aggiornata all'interno del sito RomaForever.it.