facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 30 novembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 
La Parola ai Tifosi
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Messaggio Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
Ormai è chiaro quello che manca..
Rivedendo la Roma si notano sempre le stesse cose nel bene e nel male.

CONTRO:

La condizione atletica.
Ora che giochiamo ogni 3 giorni e con 30 gradi corriamo come forsennati, non c'è una squadra che c'ha messo sotto nella corsa.
Forse perché ora siamo allenati?
Prima passeggiavamo. Risolto?

Secondo: il modulo. La squadra tende a sbilanciarsi, anzi tendeva prima del 3-5-2. Ora siamo equilibrati. Roma Genoa 3-3 all'inizio campionato è stato uno scempio tattico e 2 punti buttati. 3 volte in vantaggio, 3 volte ripresi dal Genoa concedendogli le praterie. Risolto?

L'attenzione. Il calo di concentrazione capita, ma noi buttiamo al vento risultati come stavamo facendo ieri. Tante occasioni da gol potevamo stare 3-0. Invece ne concretizziamo 1 e poi subiamo calcio d'angolo, non andiamo neanche a contrastare e fanno 1-1. Questa è l'immagine della Roma di quest'anno.

Il portiere. La Fiorentina che è 12esima ha un signor portiere. Terracciano. Ieri si sentiva da casa che urlava ad uno ad uno dei suoi difensori chi dovevano marcare e ha fatto due tre miracoli. Il portiere nostro non salva (quasi) mai il risultato e non chiama le marcature.
E non para 1 rigore.

----------------------------------------------

PRO

siamo una squadra di gamba, adesso che giochiamo ogni tre giorni corriamo come l'Atalanta (quasi)..

creiamo tante occasioni, l'affiatamento cresce, le opzioni da gol sono tante da Dzeko agli inserimenti di Miky, alle botte di Veretout/Pellegrini le azioni personali di Zaniolo, il dinamismo e il tiro di Perez, i calci piazzati.
Mancano i gol di testa dei difensori: Mancini e Smalling e un vice Dzeko poi saremmo a posto.

Diawara. Commovente. quando è in giornata come ieri quanto è importante questo giocatore per la Roma. E' sempre al posto giusto nel momento giusto. Ieri ha fermato tante possibili ripartenze viola e quando non c'arrivava comunque li rallentava.
Se c'è lui in campo Veretout o Cristante diventano grandi centrocampisti, non è un caso. Quando è stato fermo la Roma non aveva centrocampo.

I terzini, Spinazzola e Peres stanno crescendo. Ne servirebbe un altro. A me piaceva Darmian che per tre euri è andato al Parma, 3 milioni l'hanno pagato, 29 enne ex nazionale. Ma pure il Lirola (fiorentina) di ieri 22 anni nazionale U21 spagnolo è stato pagato 11 milioni, spiccioli.

Noi se non costano 30 niente. Lirola (11) Darmian (3) Teracciano (0) con 14 milioni li prendevi tutti e tre per dire..
 
 
Ultime Risposte
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
36
Beh visti i risultati sia sportivi che economici, tutto mi viene di pensare, all’infuori che siano bravi.
Poi quanto intascano loro noi non verremo mai a saperlo. Se c’è la percentuale per loro ad ogni acquisto o cessione fatta, almeno pesca e vendi bene....così ci guadagni pure di più ed accontenti la piazza prendendo qlc giocatore con la G maiuscola anziché le classiche sole, senza passare sempre per il pollo del villaggio.
Poi così per caso potresti pure vincere qlc trofeo e passi per quello che ciò che tocca diventa oro.....ora vedo solo mer.. e non è solo brutta da vedere, puzza pure tanto.
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
35
Sull'acquisto di Pastore e Schick le cose sono due: o devo credere che Pallotta e Baldini (e Monchi) siano i più furbi del Mondo e c'hanno preso la stecca o che siano i più tonti del Mondo e hanno preso una sola che potevano prendere solo loro.

Ma io non ho mai fatto tonto Pallotta nè Baldini e ancor meno Monchi che è venuto ha guadgnato è se n'è andato.
La fregatura sor pallotta l'ha presa sullo stadio ma sui tanti centinaia di centinaia di giocatori passati a Trigoria in commissioni c'ha guadagnato eccome sennò sarebbe già fallito con tutti i soldi che ha dovuto rimetterci come aumenti di capitale.

Questo è un merito, un punto a favore per lui che di mestiere fa l' imprenditore, ma va in saccoccia alla Roma cui rimangono sul groppone.
Poi un bel giorno vendi baracca e burattini e le sòle e i debiti rimangono sullo scemo che viene dopo.

Ma Friedkin a sua volta non è tonto, lo sta dimostrando sta inscenando un finto disinteresse per far scendere il prezzo (e quindi i debiti che s'accolla).
Insomma è un tiraemolla alla Totò e Peppino ma nè Totò nè Peppino sono tordi e l'abbiamo capito (almeno questa è l'idea che mi sono fatto io).

Per De Ligt io pure l'ho ammirato nell'Ajax dei miracoli.
Era uno spettacolo, faceva il difensore moderno, il centrocampista, l'attaccante, sembravano 3 in campo.
Ma l'Ajax è come l'Atalanta, i giocatori che ci giocano sembrano molto più forti perché sono incastrati in un meccanismo perfetto.

Le aste lu' come dici ce le creano gli altri.
Era Sensi o Viola che diceva :"Arriva tizio? E chi lo sa? Se ce lo fanno prendere.." a intendere che ogni volta che la Roma si interessava un giocatore spuntava fuori puntualmente la juve o il milan o l'inter e il prezzo raddoppiava o il giocatore prendeva altre strade.
Sono 30 anni almeno che questi 'simpaticoni' ci mettono i bastoni tra le ruote..
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
34
De Ligt è stato comprato a quella cifra perché su di lui s’era creata un’asta.....la stessa cifra che ha versato l’Inter per Lukaku.
L’Ajax è stato abile ad offrirlo a chi pagava di più ed il ragazzo ha scelto chi gli dava più sghei (se non erro 7,5 milioni l’anno).
Lukaku è stato pagato così tanto per lo stesso motivo (asta creata proprio dalla Juve).
Shick è stato pagato 42 milioni perché quel minkione di Monchi si fece tirar dentro da Juve e Inter che crearono un’asta fittizia. Come ti spieghi che non supera le visite mediche a Torino e viene comunque “solato” alla ROMA? Solo un incapace come il barbiere di Siviglia poteva cascarci....e noi a sfregarci le mani perché l’avevamo fatta in barba alle strisciate.
Se su Zaniolo ci mette l’occhio più di qlc squadra, vedi che gli attuali 50 milioni sono solo l’inizio da cui partire.
Purtroppo la ROMA per i tantissimi errori fatti in questi sciagurati 9 anni, ogni anno è costretta a vendere al primo offerente e siccome servono quattrini maledetti e subito, i nostri vanno via a molto meno del loro reale valore.
La Juve ha preso Kulusewsky per 44milioni un anno prima, proprio per evitare che venissero a crearsi aste inopportune, incurandosi del fatto che ci potesse essere una pandemia in corso.
La Fiorentina ha preso Amrabat a 15 milioni un anno prima per lo stesso motivo, già dal preCovid il veronese era diventato viola.
Ci sono tante cose nel mercato (soprattutto in quello italiano) che noi non conosciamo.....di una cosa però ne siamo certi: quella che prende più “sole” in assoluto siamo noi, sia in entrata che in uscita.
Petrachi che doveva essere l’uomo giusto al momento giusto e che doveva invertire questa tendenza, è stato allontanato......mistero della fede.
Poi vabbè c’è chi da oltreoceano continua a dire che non è Pallotta che sbaglia, ma UniCredit, la Sensi, Marino, ecc. ecc....
   
 
 Roberto+ 
681
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
33
Non c'è di che. Poi sai, sono tutte valutazioni di fantasia, le valutazioni vere le vedi solo al momento in cui questi giocatori vengono messi sul mercato e senti quello che ti offrono. Il mercato ha logiche strane.
Guarda l'esempio che è stato fatto, da me e da altri, fra De Ligt (75 milioni) e Toloi (5 milioni).
Diciamo che De Ligt è superiore a Toloi (anche se tutta questa gran certezza non ce l'ho), ma mai al mondo può essere 15 volte superiore a Toloi. Grasso che cola se gli è superiore del doppio, che poi, ripeto, è tutto da vedere. Ma anche se diamo per buono che De Ligt sia il doppio meglio di Toloi, allora le cose sono due: o De Ligt dovrebbe costare 10 milioni, o Toloi ne dovrebbe costare 32,5. Il fatto che uno costi 75 e l'altro 5 non sta né in cielo né in terra. Ma la cosa affascinante del mercato sta proprio lì... c'è chi compra un giocatore senza qualità particolari, come Schick, e lo paga 42 milioni, e c'è chi compra Ilicic a 5,5 milioni (38 gol in 88 partite con l'Atalanta). Sul mercato ci sono i fessi (o i furbetti delle commissioni) e ci sono quelli bravi e onesti, che sanno comprare e sanno vendere. Poi, naturalmente, qualche sbaglio lo fanno tutti, ma se sei competente e onesto, alla lunga i tuoi soldini li fai rendere bene e non sei costretto ogni anno a venderti l'argenteria per ripagarti i buffi dovuti alle gran patacche che hai portato a Trigoria.
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
32
No scusa mi sono espresso male....dicevi dalla vendita di Ünder e Kluivert ci fai 50 milioni, poi altri 50 da Zaniolo e Ibanez....per questo ho scritto così le coppie erano intese in quel senso, per l’ordine in cui le hai messe.
   
 
 Roberto+ 
681
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
31
Lupo, non capisco il tuo intervento, io non ho fatto nessuna coppia, ho solo citato i giocatori man mano che mi venivano in mente. Zaniolo e Ibanez non hanno niente in comune tranne la giovane età, perché giocano in ruoli diversi, hanno caratteristiche diverse e quotazioni di mercato molto diverse, ma un’altra cosa li accomuna, oltre l’età, cioè che hanno entrambi mercato e quindi potrebbero essere (purtroppo, lo ripeto, purtroppo) sacrificati questa estate sull’altare del mercato.
Se mi vuoi contraddire fai pure, sono un sostenitore del dialogo e del confronto, però non stravolgere il senso di quello che scrivo. Ho solo fatto un ipotetico elenco di possibili cessioni conteggiando a spanne quanto potrebbero fruttare, senza fare coppie o triple. Aggiungo anche, per evitare altre interpretazioni errate, che sono contrarissimo a vendere Zaniolo, o Ibanez o qualunque altro buon giocatore della Roma. I buoni ce li dovremmo tenere, i cattivi, come JJ non dovremmo comprarli mai, ma siccome hanno fruttato belle commissioni a qualcuno, non solo li abbiamo comprati e strapagati ma adesso non schiodano più e per pagare lo stipendio a loro siamo costretti a venderci quelli buoni.
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
30
Perdonami Roberto se ti contraddico, ma la tua è una bestemmia bella e buona mettendo sullo stesso piano la coppia Ünder-Kluivert con Zaniolo-Ibanez....solo l’ultimo arrivato vale quanto le ali di pollo secondo me, poi magari da tifoso sono troppo condizionato e le sole 7 partite fatte da Ibanez potrebbero essere poche per dare un giudizio.....ma in quelle 7 partite ho visto abbastanza.
Poi Zaniolo dai ragazzi.....se Kulusewsky viene pagato dalla Juve 44 milioni (che li vale tutti per carità) e sappiamo quanto sono tirchi gli strisciati, non esiste nemmeno il paragone col nostro 22.
   
 
 nordmarv 
557 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
29
Anche su De Ligt non sono per niente d'accordo.
   
 
 nordmarv 
557 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
28
Ti dirò Iulius, per me molti che stilano pagelle nemmeno le vedono le partite.
Poi esperti, ce so certi cancri tra i giornalisti sportivi, non ne hanno mai azzeccata una e stanno ancora a scrivere tonnellate di baggianate.
   
 
 Roberto+ 
681
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
27
Scriveva Iulius: Vuoi vedere che provano a riappiopparci quel pippone di Rugani e De Sciglio per prendersi Zaniolo e noi accettiamo?

Forse no. Per ironia della sorte, dovremo "ringraziare" il fatto che in cassa non c'è una lira se questo non accadrà, nel senso che questa estate la ASR vorrà solo contanti per i suoi gioielli.

Su Smalling ci dovremo mettere una croce sopra (io sono un suo grande fan e la cosa mi addolora) e non mi meraviglierei se l'anno prossimo ce lo ritroveremo fra gli zebrati, tacci loro.

Ce l'hanno prestato perché pensavano che fosse alla frutta e noi gli abbiamo fatto un favore, rivalutando alla grande. In Italia, con il fisico che ha e con gli attaccanti da quattro soldi che si ritrova davanti (tranne pochi), ha fatto un figurone e il valore gli è schizzato a 20 milioni (Grazie Roma) che noi, purtroppo, non abbiamo. Tutta sta storia dei 30 anni e bla bla bla è tutta una patetica trovata dei dirigenti per non ammettere che non c'è la grana, altrimenti l'avrebbero riscattato senza battere ciglio.

Diceva Lupo: Dai soldi che si riescono a racimolare vendendo Pastore, Perotti, Jesus, Fazio, Ünder, Kluivert....prendere una punta al posto di Kalinic.
Caro Lupo, i primi quattro nomi li puoi pure depennare. O sono invendibili, o rifiutano le destinazioni come fa JJ da anni, oppure li devi dare via gratis o quasi. Di vendibili ci sono Under, pagato 15 e forse piazzabile a 25 e Kluivert, pagato 20 che forse (forse) si riprendono. I due porteranno una quarantina di milioni in cassa, 50 se va proprio bene. Tieni conto, però, che lo sanno anche i muri che la ASR è alla canna del gas, e quindi la sua posizione negoziale è debolissima. Vendendo anche Zaniolo e Ibanez (spero di no, ma a Trigoria se ne fottono delle mie speranze), entrerebbero altri 50 milioni, e fanno 100. Non compreranno nessuno, tranne Pedro che arriva a parametro zero. Se qualcuno fosse così scemo da chiedere Pau Lopez e sborsare i 30 milioni pagati dalla roma, glielo danno di corsa. Schick forse rimane in Germania e ci daranno la metà di quanto l'abbiamo pagato. Insomma, tra riffe e raffe la ASR potrebbe ricavare 150 milioni dal mercato estivo e salvarsi il kul0 (finanziariamente). Poi dopo però dovrà pensare a salvarsi dalla retrocessione. O forse no, forse farà una stagione da mezza classifica, senza infamia e senza gloria.
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
26
Più che alla squadra che verrá, la ROMA deve pensare al Torino domani e poi dopo il fischio finale catapultarsi sul Siviglia (anche se ci sarà Juve-ROMA di mezzo). Quindi trattenere Smalling a tutti i costi (già ti potrebbe mancare il difensore più forte che hai) e studiare come rimpiazzare Veretout squalificato e Pellegrini convalescente.....sperando di non perdere altri pezzi fino al 6 agosto.
Molto del mercato prossimo della ROMA dipenderà dai risultati di Europa League: se non dovessimo arrivare fino in fondo, molti dei cosiddetti “incedibili” sarebbero proprio loro a chiedere di andarsene.....e tutto quello che pensiamo e che speriamo che accada nel prossimo mercato, potrebbe andare a farsi friggere.
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
25
Ma a parte De ligt , bellissima Lu quella dei 7,5 che vale, è così per me rimane un mega pippone la juve ne ha prese diverse di topp.

Dice ju ma segui ancora le pagelle?
Ma dietro le pagelle c'è il giudizio tecnico di tutti i più 'stimati' esperti di calcio nostrani: cor sport, gazzetta, tuttosport, la stampa, il messaggero ecc..

E a me fanno ride.
Ecco i migliori 10 difensori centrali italiani secondo i quotidiani sportivi italiani (fantacalcio.it/statistiche-serie-a).
Ho elencato solo quelli che hanno giocato almeno 25 partite su 34:

Bonucci 6,3 media voti in 33 partite giocate
De Vrij (Inter) 6,27 in 32 partite
Acerbi (lazio) 6,26 in 34 partite (la lazio ce l'ha soffiato per 10 milioni!!!)
Toloi (Atalanta) 6,19 (era nostro, l'abbiamo scartato)
Skriniar (Inter) 6,15 in 31 partite
Kumbulla (verona) 6,15 in 25 partite giocate
Milenkovic (fiore) 6,14 in 35 partite
Romagnoli (inter) 6,11 in 35 partite
Nuytinck (udinese) 6,15 in 26 giornate

De light 6,05 media voto in 29 partite ahiahahai 75 milioni buttati mesà

I nostri Smalling 6,02 in 28 partite
Mancini 6,03 in 31 partite
Ibanez ha giocato solo 7 partite e Kolarov è giudicato come laterale visto che ne ha giocate solo due da centrale mi sembra.

Nell'articolo di oggi del corriere dello sport la juve si deve togliere assolutamente vari scarti costosi Douglas Costa, Higuain, De Sciglio, Rugani, Ramsey, Khedira, Bernardeschi.

Vuoi vedere che provano a riappiopparci quel pippone di Rugani e De Sciglio per prendersi Zaniolo e noi accettiamo?

Sono aperte le scommesse..
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
24
Per me la ROMA deve confermare i titolari, quindi solo investire su Smalling. Se poi facciamo il discorso dei 30 anni e passa, non ne usciamo più....A che mi serve andare a prendere un 20enne a 20milioni, che si ci lavori in prospettiva, ma non è detto ti dia le garanzie del l’inglese. Ed il reparto arretrato deve essere affidabile, perché alla minima pu@@anata prendi gol. Vedi De Ligt che ad oggi vale 7,5milioni e non i 75 sborsati dalla Juve....magari l’anno prossimo ne varrà 150, ma quest’anno ha toppato e pure troppo.
La ROMA per me non dovrebbe vendere Florenzi, perché nel 3-4-2-1 non è inferiore né a Spinazzola e tanto meno a B. Peres (che stanno facendo grandi cose con questo modulo). Piuttosto prendere un’altra ala a sinistra perché Kolarov ormai giocherà centrale fino a fine carriera.
Dai soldi che si riescono a racimolare vendendo Pastore, Perotti, Jesus, Fazio, Ünder, Kluivert....prendere una punta al posto di Kalinic.
Visto che bisogna vendere per forza e fare operazioni alla Pedro, non servono nemmeno tanti “sghei”, ma se non riesci a piazzare le “zavorre” purtroppo possiamo scrivere tutto quello che vogliamo....va a finire che sono i migliori che se ne vanno.
La Juve ha sempre fatto così: ha piazzato sul mercato gli indesiderati in casa (che siccome vengono dalla Juve, se li fa pagare un occhio) e si è sempre tenuto i migliori (a meno che non le fai offerte monstre alle quali non si può rinunciare). Da ricordare che la Juve rifiutò 50milioni offerti dal Chelsea per Rugani, ma non perché fossero pochi, ma perché credevano che crescendo dietro la BBC, sarebbe diventato ancora più forte e quindi il suo valore sarebbe potuto salire ancora di più.....anche i migliori fanno a volte cappellate.
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
23
Ma siamo dentro la globalizzazione marv tutto è quantificato, pure un'opera artistica come un quadro o una statua viene stimata.

Hai ragione quando parli delle eccezioni, ma credo che questi siti transfermarkt, il Cies, facciano una media di tutte le compravendite passate per calcolare quanto vale un giocatore.

Guardando i casi posso aggiungere il caso atipico Nainggolan che preso da una provinciale una squadra minore per 18 se non sbaglio pagate in 2 tranche si rivelò un giocatore molto forte ma non fuoriclasse come Salah.

Dopo una stagione d'oro 2016 2017 con 11 gol e 3 assist venne venduto l'anno dopo a 30 anni all'Inter per 38 milioni complessivi (24 + Santon 4,5 + Santon 9,5).
Sembrava un disastro per noi invece il Ninja non andò bene all'Inter e tornò al Cagliari e noi ci siamo ritrovati Zaniolo che almeno 40 li vale ad occhi chiusi.

Per me la differenza sta nel fatto (e per questo eravamo il supermarket di Liverpool & co) che se giochi le coppe europee in particolare la Champions e il tuo giocatore si rivela competitivo anche là allora c'è una controprova che sia forte davvero.

In caso contrario è un rischio.
Il Cagliari di Barella non giocava le Coppe, non lottava per i primi posti e Barella sembrava un mostro eppure è solo un buon giocatore.

Per Cristante vale il discorso degli ex atalanta che finché giocano a Bergamo sono tutti mostri e appena partono diventano 'meno mostri': Gagliardini, Caldara, Kessie, Mancini, Andrea Conti, Bastoni, Bonaventura, Gabbiadini.

Speriamo sia così pure per Kulusevsky prenotato dalla juve si dice a 40 milioni e per ora parcheggiato a Parma


Come hai detto tu siamo in tempo di vacche madre, il prezzo lo fa chi ha i soldi da spendere non chi ha la merce da vendere.
Di giocatori in vendita ce ne sono pure troppi.
E squadre come Cagliari Udinese Verona Parma Sassuolo Torino Samp devono per forza vendere ogni anno per autofinanziarsi, non possono decidere un anno di tenersi tutti i giocatori.
E i giocatori più ricercati sono i più forti che hanno.

Non fraintendermi, non è che a me piaccia questa situazione e questo mercato, ma mi sembra d'aver capito che così vanno le cose ormai in Italia e all'estero.
C'è chi è costretto a vendere sempre, svendendo pure, e chi invece compra ogni anno a qualunque cifra violando pure il fair play finanziario..
   
 
 nordmarv 
557 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
22
Il problema sta nel voler generalizzare, quando invece ci sono 1000 situazioni dietro.
Tu dici che l'Inter ha sbagliato perchè un giocatore preso da una squadra minore non può essere un fuoriclasse, prima di tutto cosa vuol dire squadra minore, secondo ma chi l'ha detto? Poi terzo, il prezzo è un indice ma non è il reale valore di un giocatore.

Faccio qualche esempio stupido, qual'era il reale valore di Kantè che oggi è uno dei centrocampisti più forti? 4 milioni e mezzo pagati dal Leicester andandolo a prendere in Serie B francese, 36 milioni pagati dal Chelsea per prenderlo dal Leicester o gli 80 milioni con i quali è valutato ora su Tranfermarket?

Quanto valeva realmente un Kakà, 8 milioni e mezzo quanto lo pagò il Milan o 70 che è quanto incassò dal Real?

E Zidane? Prima della Juve giocava nel Bordeaux, prima ancora a Cannes.

Zaniolo se l'avessimmo preso dall'Entella era meno promettente? Poi se lui vale 45 ed è giusto, è giusto il prezzo di Joao Felix (che è forte, sia ben inteso) di 125? Oppure sono giusti gli 80 di Tranfermarket?

Ancora, 25-30 milioni era il valore reale di Cristante per dirne uno?
Schick valeva quanto Salah?

Ci sono mille situazioni dietro, non esiste una regola generale, bisogna solo avere occhio e sperare che tutto vada per il meglio.

Nandez l'hanno pagato 18 (mai in tutta la sua storia) e il Cagliari non investe tutti sti soldi per racimolare un tozzo di pane, lo vuoi? Cacci 30-35 milioni e te lo danno, se Tranfermarket o chi te pare lo valuta 20 a loro non je ne po' fregà de meno.
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
21
Ma sai che c'è Nord. Le valutazioni continuano a rimanere le solite, ma le distorciono per i bilanci, basta vedere gli ultimi trasferimenti, parlo della serie A:

un buon portiere costa 15-20
un buon terzino/laterale continua a costare 20-25
un buon difensore centrale 20-30
un buon mediano/centrale o mezzala 15-30
un ala o centravanti 30-40

Poi ci sono i CRACK di mercato: esempio Barella all'Inter.
Chi prendeva Barella si assicurava il miglior centrocampista italiano dei prossimi 10 anni e si è arrivati a 36 + 9 di bonus 45.
Com'è andato Barella ? Maluccio.
E l'Inter quell'errore lì non lo rifarà più (di credere che un giocatore che fa bene in una squadra minore sia un fuoriclasse).
E infatti aveva pagato Gagliardini grande promessa della talanta 20 e Vecino dalla Fiore 25. Con Barella ha sbarellato ma non ci ricascherà più.

Se l'Udinese vuole 30 per Musso perché la Gazzetta ha scritto che deve trovare il sostituto di Handanovic l'accontenta subito: ti becchi 15 + un giocatore a scelta come ha fatto il Napoli con noi per Manolas che c'ha dato 15 + Diawara (valutato 15) totale 30 o noi con la juve per Spinazzola, 12 contanti + 8 Luca Pellegrini totale 20. Valutazione equa e giusta tutti contenti procuratori giocatori e società.

Infatti queste ultime hanno messo a bilancio ma non valgono quelle valutazioni esagerate: Spinazzola a 29, Luca Pellegrini a 22, Diawara a 22, Manolas a 36 per gonfiare le plusvalenze e specularci ulteriormente.

A conti fatti qui nessuno l'ha scritto nel forum la Roma fu l'unica a guadagnarci.
Manolas non ha mai brillato nel Napoli tanto che il Napoli gioca con titolari Maksimovic e Koulibaly (e spesso Manolas è infortunato come ora, come succedeva a Roma).

Pellegrini Luca che doveva essere un crack non ha cracckato ed è tornato in prestito a Cagliari dove rimane un buon giocatore per una provinciale con tanti problemi muscolari però (infatti tuttora è rotto).

La Roma si è ritrovata Spinazzola per il quale ha sborsato 7 milioni contanti essendo L.P. del vivaio.
E si è ritrovata Diawara pagato 14 anche coi valori gonfiati (36-22).

E' pur vero che neanche loro sono esenti da infortuni ma come rendimento sono andati sicuramente meglio di chi ha venduto.

Ora nel futuro prossimo i prezzi devono calare per il Covid e le incertezze che ne derivano e aumenteranno questi scambi per cui sarebbe facile per un ds a patto d'avercelo noi l'abb licenziato comprare con poco e usando le contropartite.
   
 
 lifeiSNOW 
210 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
20
l'AS Pallotta mi sembra un po la nostra nazione, vende all'estero tutte le sue risorse migliori per poi rimanere in brache di tela

SFMR
   
 
 nordmarv 
557 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
19
Il problema delle valutazioni è che sono tutte fregnacce.
Come puoi valutare un giocatore senza esserne il proprietario?
E' la società che ne detiene il cartellino che fa il prezzo, se lo vuole vendere o se esiste un prezzo al quale te lo sgancino pure se l'intenzione è tenerlo.
Non è che si parla di case allora fai un tanto al metro quadro secondo la zona, sono persone e ognuno di loro ha un grado d'importanza nella squadra d'appartenenza, prospettive future più o meno alte.
Poi mica sono tutti sprovveduti come noi che in un paio d'anni ci siamo venduti un patrimonio e adesso piangiamo perchè mancano i soldi della Champions League.
Un Cagliari o un Bologna non fanno investimenti di 20 milioni per non godere delle prestazioni di quei giocatori e allo stesso tempo guadagnarci pochi spicci, piuttosto se li tengono 3 anni, questi a mano a mano giocano, portano risultati, si valutano e poi ci fanno i soldoni.
Nel frattempo cala anche il costo a bilancio e quello che prendono è tutta plusvalenza.
Se invece gli dai 30-35-40 milioni, a seconda delle pretese del club, allora si che te li danno, sempre se non credono di poterci fare di più in un prossimo futuro.
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
18
Bisogna distinguere sempre tra fisso e bonus che si incassa solo a determinate condizioni spesso molto difficili.
Rrahmani centrale difensivo è stato pagato dal Napoli 15 + bonus (quali?)
La Roma ha incassato i 4,5 mil di bonus per Salah SOLO dopo che il Liverpool ha vinto la Champions League!!!
Quindi prendiamo sempre come riferimento la parte fissa.

E consideriamo che le valutazioni attuali tenderanno al ribasso visto che una nuova chiusura dei campionati è molto probabile quest'inverno.

I due siti di riferimento nord sono questi nord transfermarkt e Cies raggiungibile alla pagina: football-observatory.com/-values-

Le valutazioni sono aggiornate al 1 Luglio 2020
Mò vabbè noi 'giochiamo' a fare i professionisti ma questi lo fanno di mestiere.
I valori sono calcolati partendo da un minimo a un massimo.

Le valutazioni dei giocatori citati secondo il CIES:

Nandez 15-20 milioni (pagato 18m. nel 2019)
Musso 10-15 milioni (pagato 4 milioni nel 2018 !!!!! Pau Lopez 30 !!!!)
Barrow 7-10 milioni (pagato nel 2020 13m + 6 di bonus)
Boga 15-20 m. (pagato nel 2018 3 milioni + una cifra non conosciuta al Chelsea)
Amrabat 10-15 m. (è stato pagato 10 mil nel 2020 rivenduto a 18 alla Fiorentina)
Kumbulla 10 m. (viene dalla giovanili del Verona costo 0)
Zaccagni 4-7m (è stato pagato 300mila euro nel 2016)
Pessina 7. (è stato pagato 5m nel 2020.)

Come vedete dalle vendite di Nandez Barrow e Amrabat i prezzi si sono avvicinati di molto alle valutazioni.
Poi è ovvio io un conto è quanto vuoi, un conto è la valutazione.

Se c'hai la Punto del 2005 e chiedi 5000 stai bene così, il valore reale è 1000-1500 ma tanti ci provano per fa l'affare.
Abbiamo visto che valutare Milinkovic 100 (ne valeva 50-60) o Koulibaly 100 (ne valeva la metà essendo un difensore centrale) ha voluto significare metterli fuori dal mercato e far scappare tutti i pox compratori.

Zaccagni e Pessina sono buoni in prospettiva, molto dinamici e multi ruolo, quindi giocatori moderni ok ma a patto di pagarli sui 10 se già li paghi 15 no.

Per esempio un altro vice Diawara poteva essere Locatelli che ha fatto un ottimo campionato quest'anno a Sassuolo e fa il mediano regista, ma l'hanno pagato 14 milioni troppo anche se ha solo 22 anni.
   
 
 El Fideo 
740
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
17
Transfermarkt è buono per vedere le statistiche in game dei giocatori durante le stagioni, gol, assist ecc ecc.

Il problema è che dopo il delirio post-"200 piotte per Neymar" tutte le valutazioni si sono gonfiate, e Transfermarkt mi pare cerchi di dare una valutazione più contenuta.

L'Udinese per esempio chiedeva 30 milioni per Musso, il Sassuolo ne vuole 40 per Boga. Il Verona ha venduto Rrahmani al Napoli per 20 e ora ne vuole 30 per Kumbulla. Tutte ste rivelazioni li paghi. La mia speranza è che Cetin al Verona segua le orme dei due difensori kosovari e che una volta tornato alla base possa formare una difesa solida con Ibanez. Sarebbe clamoroso, perché Petrachi a questo lo ha pescato dalla B turca per un paio di milioni.

Due che a me piacciono sono Zaccagni e Pessina del Verona (Pessina dell'atalanta). Loro si che si possono prendere sotto i 20 e giocano in un assetto simile al nostro. Pessina lo schierano sia nel ruolo dei due trequaristi/esterni (quelli che in genere occupano Perez, Pelle, Zaniolo e Mkhitaryan) sia al centro (come contro di noi quando fece gol di tacco. Lui era al centro e a supportarlo c'erano Verre e Zaccagni). Ecco, lui si, rispetto a Kalinic, sarebbe un vice Dzeko interessante.

Zaccagni invece gioca sia nei due a supporto di Pessina, sia magari come mezz'ala e a volte ho visto Juric invertirlo con Lazovic, ossia Zaccagni andava a farsi tutta la fascia e Lazovic andava nei 3 davanti.

Per quanto mi riguarda Pessina e Zaccagni, data la loro duttilità e giovane e età (23 anni Pessina e 25 Zaccagni), più il fatto che non costano tanto quanto Boga, Kulusevski, ecc ecc, sarebbero bei colpetti.

Sperando in Cetin.
   
 
 nordmarv 
557 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
16
Transfermarket? Dai Iulius fai il serio

Su Nandez fidati, non è assolutamente un regista....e poi costa un botto, calcola che è l'acquisto più costoso della storia del Cagliari e l'hanno comprato appena un estate fa.
Secondo te l'hanno fatto per provare a farci i soldoni o per rimetterci?

Ecco in queste cose Transfermarket è utilissimo, i dati del passato sono aggiornatissimi, per il resto è una buffonata.
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
15
E col 4-2-3-1 senza nessun accorgimento tattico abbiamo perso le tre famose partite che hanno segnato l'addio alla champions milan-bologna-napoli.

La giornata dopo, contro il parma, siamo passati al 3-4-2-1 e grazie ormai i buoi erano scappati..

Nord oggi mi so divertito a leggere le rivelazioni del campionato in corso e tra questi c'è pure Nandez, uruguagliano nazionale 26enne.
Se gioca ala col Cagliari non lo so, ma lui è un regista basso, a noi servirebbe come il pane.
Calcola che da noi pure Cristante ha fatto il vice Diawara cioè mediano interditore / regista basso.

Da wikipedia "Nandez nasce come trequartista classico, prima di arretrare la sua posizione e adattarsi al ruolo di regista basso davanti alla difesa; può essere tuttavia impiegato anche come mezzala o esterno destro di centrocampo. È bravo anche a recuperare palloni.
Abbina un'ottima visione di gioco a una notevole dinamicità e aggressività. Ottimo tiro.

Insomma un po' Nainggolan, un po' Strootman giocatori che hanno fatto i mediani alla Roma ma hanno anche occupato il centro sinistra, centro destra rispettivamente a centrocampo dipende come li schieri.



Tornando al discorso delle valutazioni pensa che Zaniolo è valutato 40-45 non di più da transfermarkt.
E secondo me è anche giusto sai perché? Perché ha ancora tutto da dimostrare, da vincere. Se lo collochi a 80-90 milioni gli fai montare la testa e nient'altro e magari gli rovini pure la carriera.
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
14
Sono d'accordo ancora rob, mi piace come Fonseca ha sistemato la Roma, ma il fatto che abbia impiegato un anno è grave secondo me a questi livelli.

E considera pure che ha avuto i due mesi in cui il campionato e' stato fermo.
S e' ripresentato a giugno col 4-2-3-1.

È giusto quando nord dice non è bsolo questione di modulo ma allora prenfi precauzioni tipo fai salire solo un terzino e l altro lo fai abbassare come terzo difensore o accorcia la squadra coi mediani. Invece eravamo sbilanciati.
   
 
 nordmarv 
557 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
13
Infatti Amrabat era un'occasione. Come tutte le occasioni però sono limitate, sennò lo sarebbero tutte, poi devi essere rapido.

Meglio all'estero fidati, Amrabat per esempio sai quanto l'hanno pagato l'estate scorsa?
3 milioni e mezzo.
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
12
Vabbè se vuoi 40 milioni per Barrow o Boga vuol dire che te li tieni a vita 😆

La valutazione su transfermarkt è 13-15, puoi arrivare a 20 coi bonus (13 + 6 di bonus che alla fine fai in modo di non pagare) l hai detto tu stesso che siamo alle vacche magre.

Infatti vedi la Fiorentina Ambarabat l ha pagato 18+2 = 20 milioni optional compresi.
Lazzari che è un signor terzino 26enne la Lazio l ha preso a 14.
Quella è la valutazione per chi viene da Sassuolo, Bologna, Verona.
Allora Cristante dovrebbe costa' 80 visto che e' nazionale e ha giocato la Champions, Under 90 Kluivert 100 😄
Che stamo a da i numeri al lotto?

Poi mo' vedrai che in tempo di covid torneranno le contropartite tecniche, cioe' tu mi dai Musso esempio io ti do un giocatore magari un giovane o un'esubero più la differenza.
Tutto cash te lo scordi e 30-40 milioni per un giocatore come Boga o Barrow ma manco se il Bologna vince il Campionato.
   
 
 nordmarv 
557 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
11
Ah un'ultima cosa, Ibanez sinceramente non lo conoscevo, ma conoscendo il tizio col quale ce lo contendevamo la probabilità che fosse un bel giocatore era alta.
   
 
 nordmarv 
557 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
10
Non è proprio così Iulius, in Italia i giocatori costano e pure parecchio.
Barrow per esempio è in prestito con obbligo di riscatto a 13+6 milioni a giugno 2021, se il Bologna ne deve spendere 20 figurati quanto ti chiede, altro che 11 milioni, fermo restando che se non gli fai l'offertona se lo tiene volentieri e aspetta di valorizzarlo ulteriormente, tanto è giovane.

Stesso discorso Boga, dal quale il Sassuolo vorrebbe farci 30-40 milioni.

Amrabat era un'occasione ma già l'ha preso la Fiorentina, Nandez invece con Diawara non c'entra assolutamente nulla, è il classico motorino di centrocampo, ma anche lui costa un botto. Pagato 18 milioni dal Cagliari, hanno avuto anche disguidi a livello contrattuale e alla fine gli hanno riconosciuto un adeguamento per chiudere la questione, pure questo per meno di 30 milioni te lo fanno vedere col binocolo.

Gli altri sinceramente non mi convincono, tranne Musso che a me piace ma anche lui costa.

La verità è che in un periodo di vacche magre bisogna sfruttare ogni escamotage per cercare di contenere le spese, il decreto crescita da una grossa mano sugli stipendi con un taglio delle tasse del 70% (il Napoli facendo parte del sud arriva addirittura al 90%).
Tra l'altro all'estero i giocatori costano di meno e non a caso sti nomi che hai fatto sono quasi tutti stranieri, alcuni arrivati per 2 noccioline, poi è anche limitante scegliere su un campionato quando c'è tutto un mondo a disposizione.
   
 
 Roberto+ 
681
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
9
Petrachi era ed è un ottimo DS. Visto che nessuno è perfetto, ha qualche difetto nella comunicazione, ma per me è una cosa secondaria. Non si licenzia un DS per qualche dichiarazione un po' sopra le righe, evidentemente c'era dell'altro che noi non sappiamo. Ma è stata una grande caz_zata mandarlo via. Un altro come Petrachi faremo fatica a trovarlo.
Ennesima dimostrazione che Pallotta non è capace a scegliersi i collaboratori. Quelli sbagliati se li tiene a lungo e quelli bravi li manda via subito. Per non citare quell'eterno punto interrogativo che si chiama Baldini, uno che ufficialmente non ha nessun legame con la società ma, in pratica, in sede di mercato decide tutto lui. Credo che sia un caso unico al mondo. Soprattutto unico in America, dove il principio della "accountability" è sacro. L'accountability è il principio secondo cui chiunque abbia il potere di prendere delle decisioni a nome di una società o di un'organizzazione, deve essere legalmente responsabile di quello che fa, in poche parole, che gli si possa sempre chiedere conto di quello che ha deciso. Invece noi abbiamo uno che "fa" ma al quale non si può chiedere conto perché, ufficialmente, lui non esiste, è un ectoplasma. Evidentemente Pallotta è americano quando c'è da capire di pallone, ma è italiano quando c'è da capire di accountability.
Comunque, tornando a noi, la gestione Sabatini-Monchi ci ha lasciati in eredità zavorre enormi e giocatori scelti a capocchia, una rosa piena di doppioni e ruoli totalmente scoperti. Un incubo tattico.
E' arrivato Fonseca che, come tutti gli allenatori, ha il suo vangelo nella valigetta e crede che si possa giocare solo come dice lui. Con la rosa che abbiamo, il gioco che faceva con lo Shakthar non lo può fare. Un allenatore bravo l'avrebbe capito in una settimana, lui ci ha messo un anno. Per questo non mi unisco ai cori di beatificazione di Fonseca, perché finalmente è passato alla difesa a tre. "A bbon'ora" avrebbe detto mio nonno. Quello di prima ce l'aveva con il 4-3-3 (altro schema impossibile per la nostra rosa e la mentalità dei nostri giocatori) perché si formano "le catene". Difatti gli si sono formate ai polsi quando l'hanno portato via con un TSO.
Un allenatore bravo è quello che fa la minestra con gli ingredienti che ha, e non ha paura di dirlo. Il fatto è che tanti, per pretendere i milioni che pretendono, devono far credere di avere la ricetta magica in tasca e i presidenti koghlioni ci cascano sempre (e tanti tifosi pure).
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
8
Petrachi era quello dell acquisto creativo ma senza esagerare (Sabatini).

Giocatore low cost ma del campionato italiano quindi gia' collaudato (ibanez che non aveva giocato evid. lo conosceva già).
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
7
Avevamo l’uomo giusto al posto giusto: Petrachi era abituato a fare quel tipo di mercato al Torino e ne ha dato dimostrazione alla ROMA, prendendo all’ultimo momento Smalling e Miki. Poi a gennaio s’è inventato Ibanez, quell’acquisto su cui tutti noi (alzi la mano chi non l’ha fatto) abbiamo detto che solo un pazzo poteva prendere un calciatore per rinforzare la rosa, senza che avesse mai giocato una partita in serie A.
Ora che siamo praticamente senza DS.....non ci voglio nemmeno pensare.
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
6
Le occasioni ci sono e pure nel campionato italiano, collaudate senza andare ogni volta a cercare il coniglio che esce dal cilindro.

Abbiamo bisogno di una seconda punta, un velocista da alternare/affiancare a Dzeko?

Due rivelazioni del campionato:

Musa Barrow ex Atalanta 21 anni ora al bologna (11 milioni) 9 gol e 5 assist un mito, un velocista, dribbling e assist a raffica

Boga 23 anni ex Chelsea ora al Sassuolo 11 gol costa 16 milioni. E' tozzo ma velocissimo quando parte non lo fermi. E' seconda punta/ala alternativa a Pedro se non dovesse arrivare.

Serve un terzino oltre a Darmian terzino destro già detto c'è la rivelazione Faraoni del Verona che interessa al napoli. Gioca a destra o a sinistra.

Centrocampisti centrali per far rifiatare Diawara: Amrabat (centrale del Verona 23 anni) 15 milioni o Nandez del Cagliari 20 milioni.

Portieri oltre a Musso fortissimo dell'Udinese (12 milioni) che ha nominato Fideo c'è ancora in giro un mio vecchio pallino Cragno del Cagliari (15 mil) che è pure para rigori. Entrambi 26 enni esperti ma non vecchi.

E così via.

Quando si dice la Roma non ha i soldi per fare il mercato, la Roma non sa fare il mercato nel senso che Udinese, Parma, Cagliari, Atalanta, Torino, Verona ogni anno si barcamenano con un budget di 10-20 milioni totali a stagione e indovinano almeno 2 acquisti che diventano rivelazioni del campionato.
Noi dobbiamo spendere 20-30 milioni a giocatore, è scritto nello statuto della Roma.

Dice vabbè ma quelli lottano per il centro classifica.
Ma a noi servono seconde linee, giocatori buoni non di primissima scelta per far rifiatare Spinazzola, Peres, Kolarov, Diawara, Cristante, Dzeko, Pellegrini ecc.
I titolari già li abbiamo servono buone riserve o seconde linee.

Solo alternando giocatori di prima scelta ad altri di seconda fai un buon compromesso, una rosa ampia e completa, sennò non ti bastano 300 milioni ogni volta
come spendono l'Inter e il Milan facendo (letteralmente) carte false.
Ma noi non siamo le milanesi.

La rosa della Roma si può migliorare senza strafare e senza prendere per forza il giocatore 32/33 anni come Pedro che può fare bene ma anche venir qui a svernare e guadagnicchiare lo stipendio che ne sai?
   
 
 ziolupone 
242 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
5
In merito al portiere, a me Pau Lopez piace, è uno che il suo lo fa, ha margini di crescita, ma grandissime cappellate non ne ha fatte; certo, forse 30 o quasi milioni di euro per il suo acquisto sono stati troppi, come detto spesso, però non mi dispiace, inoltre con Mirante come secondo abbiamo un altro piuttosto affidabile.
In generale, a mio avviso, per il prossimo anno a centrocampo staremmo anche piuttosto "coperti", se Cristante e Pellegrini si impegnassero a fare i centrocampisti tuot court e NON i 3/4isti e se Zaniolo completerà il suo percorso di crescita, mentre in attacco è da comprendere la situazione di Dzeko e delle "ali di pollo" come ormai vengono soprannominati Kluivert e Under: a me, l'olandese piace, mentre il turco pare essersi un po' perso, anche nelle gerarchie di Fonseca, ma d'altronde uno che sta da 3 anni in Italia e ancora non spiccica o quasi una parola se non d'italiano almeno d'inglese, va salutato senza tanti rimpianti...
in merito al capitolo tenuta fisica, non dimentichiamo che Fonseca è un "esperto" di riprese dopo le lunghe soste invernali, avendo allenato per 3 anni lo Shaktar e dunque ciò, almeno quest'anno, potrebbe tornarci utile, anche in ottica E. League.
Per il resto, il prossimo anno è da valutare la posizione di Dzeko: chissà... con Pedro potrebbe formare una coppia da scoppio o di scoppiati... è da valutare, come sempre, la mente di questi giocatori, troppo "legati" alle lune storte, o meno (soprattutto Dzeko: tecnica e colpi sopraffini, ma quando la mente sta storta... ADDIOOO, però con Pedro potrebbe formare un binomio alla... Salah): in tal senso, Ibra, ad esempio, è diverso... lui, con i mal di pancia, giocava addirittura ancora meglio, ma non si può avere tutto dalla vita. Ah! se avessimo preso Zapata quando era ancora "prendibile" (ai tempi di Napoli), ma come, detto, non si può avere tutto, dalla vita! In difesa, anche io non mi fido appieno di Bruno e Spinazzola, che ogni tanto qualche amnesia ce l'hanno, dunque il reparto va completato: come centrali, invece, se rimanessero Ibanez, Mancini e pennellone non dovesse ritornare in England, saluterei Fazio e mi prenderei un altro centrale affidabile e un po' più veloce.
   
 
 nordmarv 
557 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
4
Il problema sui calci d'angolo è chiaro, spesso leggo di fantomatiche marcature ma l'aspetto fondamentale è che noi "non marchiamo". E' proprio previsto così, io non sono d'accordo perchè sui calci da fermo la disposizione a zona integrale ti espone troppo a mismatch evidenti. Certo, spesso oggigiorno si studiano blocchi e quant'altro ma secondo me, esperienza personale, il gioco non vale la candela.

Quello di Spinazzola è la tenuta fisica, quello di Peres è la capoccia.
Sinceramente la mano sul fuoco non la metto per nessuno dei due, se non avranno problemi in futuro meglio così, però reputo quasi indispensabile pararsi il cosiddetto in quei due ruoli.

Così come reputo fondamentale un bel centrocampista, magari titolare. Potrei accontentarmi di una riserva con determinate caratteristiche ma il ricambio in mediana è d'obbligo. In questo caso il discorso è un po' complicato perchè è difficile trovare il tizio dinamico che sappia anche impostare e fare un buon filtro....difficile ma non impossibile, io qualcuno lo conosco e tenterei per uno di quelli ma fare i nomi è abbastanza inutile senza sapere quali sono le nostre reali possibilità economiche.

Infine c'è il discorso punta, Edin rimane il trascinatore ma anche in questo caso non si può puntare tutto sulla fortuna che si preservi in ogni modo e in ogni circostanza, un cambio serve e possibilmente uno parecchio diverso dal bosniaco, che ti permetta di avere eventuali alternative sia numeriche che d'impostazione di gioco. In poche parole servirebbe uno che punta più la porta, magari abile anche a svariare ma che soprattutto possa giocare sia in sostituzione che con Dzeko.

Ovviamente tutto è legato alla quantità di morchia che si riuscirà a sbolognare, più ne cedi più slot si liberano, più ne cedi più risorse hai a disposizione per nuovi ingaggi. A trequarti e in difesa secondo me siamo più o meno a posto, sempre che si confermi Smalling e che venga effettivamente preso Pedro come sembra, al massimo sempre in base al principio della morchia potrebbe servire il sostituto a livello numerico, tipo un difensore centrale o un trequartista se riuscissimo a liberarci di qualcuno dei tre argentini.

Termino con il modulo.....secondo me sbagliamo ad impostare tutto su "quello nuovo", la cosa fondamentale per Fonseca sarà favorirne il cambio naturale anche a partita in corso, in un campionato le situazioni sono motevoli, lo sono anche durante un match e bisogna essere pronti ad ogni evenienza.
   
 
 El Fideo 
740
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
3
Beh che poi se peschi bene peschi bene.

Ibanez ha fatto mezza partita con l'Atalanta, cavolo pure Bruno Peres faceva panchina in serie b brasiliana col Recife e mo se sta a fa un bel finale di campionato.

L'Udinese ha Musso. Te non hai la minima idea di quanto mi piaccia Musso. Ha più clean sheet di tutti, ha l'età di Pau Lopez e per quanto mi riguarda dovrebbe essere titolarissimo della nazionale Argentina. Armani, Andrada, Rulli e Romero a Musso je spicciano casa.

Su Pau Lopez non so che dire, a me piaceva pure, poi me pare che dopo Lazio Roma sia colato a picco. Che poi qualche parata decisiva la fa, i gol che ha preso non erano certo colpa sua. C'ha sto difetto che è il mutismo selettivo. Terracciano invece ancora sta bestemmiando. Quel "D** Ca**" riverbera ancora per l'olimpico.
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
2
Hai ragione El ma so esasperato, ormai ogni volta che deve uscì o è gol o non esce, già abbiamo una difesa un po' ballerina se ci metti pure il portiere amen.

Non so cosa è successo a questo ragazzo che ragazzo non è più perché ha 25 anni, avrà qualcosa che lo preoccupa al di fuori del calcio non lo so, ma non è sereno e si vede in campo.
Forse perché nel 2018 stava per diventare titolare della Nazionale spagnola e poi è stato sorpassato da De Gea e dal più giovane Kepa diventando terzo portiere.

Non ricordavo Dragowsky ma il secondo portiere della Fiore mi pare un fenomeno rispetto a Lopez come pure Mirante come hai detto quando ha giocato ha fatto i miracoli risultando il sostituto meglio del sostituito, non può essere.
Mi sembra che giochi più per non farlo svalutare visto quello che è stato pagato che altro.

Il mio discorso che è una forzatura (ormai dovreste esserci abituati ) è che per costruire una squadra decente puoi andare a pescare pure in serie B.
Strakosha il portiere della Lazio che è uno dei migliori del campionato e un punto fermo è stato preso gratis da una squadra greca il Pagnognos.
Pezzella che è un centrale fortissimo è costato alla viola 10 milioni.

E' ovvio che ti devi rapportare alla Champions League quindi non puoi prendere un nome sconosciuto, anche se mi ricordo Ravanelli, la juve lo prese dalla C e risultò tra i protagonisti dell'ultima vittoria della Champions League.

Forse è che prendiamo i giocatori guardando al mercato futuro? Pau Lopez poteva diventare il portiere titolare della Nazionale spagnola e valere 80 milioni come Alisson che è diventato titolare del Brasile e c'hai fatto un botto rivendendolo.
Si acquistono potenziali botti di mercato futuri quando in alcuni ruoli si potrebbe pescare da qualche squadra minore, la fiorentina, l'udinese, il parma almeno per la difesa hanno portieri, difensori e terzini sicuramente più affidabili e collaudati.
Poi magari per centrocampo e attacco vai all'estero su nomi altisonanti.

Diawara gli hanno dato pure 5 ieri per aver subito lo stacco di Milenkovic che è un gigante rispetto a lui, ma come scrivi non era lui che doveva marcarlo, ma che c'entra.
E' importantissimo tatticamente merita 7 sempre a ogni partita, poi può sbagliare qualche pallone, ma fa giocare meglio pure gli altri.
   
 
 El Fideo 
740
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
1
Volevo fare un post ma sarebbe stato troppo simile in modalità al tuo quindi ti rispondo direttamente.

1. Mi piace l'equilibrio che ha trovato Fonseca con questo modulo. Mi ricorda quello che fece Spalletti nella stagione 16-17 quando iniziò a schierare Rudiger Fazio e Manolas centrali e Palmieri e Florenzi sull'esterno con Nainggolan messo nella posizione che ora occupano Mkhitaryan e Pellegrini. Finimmo con 87 punti a -4 dalla Juve, solo che anche allora l'assetto giusto venne trovato dopo una settimana in cui bruciamo una stagione (Lione in El, Lazio in coppa e Napoli in campionato). L'anno prossimo se iniziamo direttamente con questo modulo e non svendiamo i migliori giocatori qualcosa riusciamo a cavare.

2. Da migliorare assolutamente le marcature sui piazzati. Leggo critiche a Diawara per essersi fatto sovrastare da Milenkovic. E grazie al c***o, Milenkovic je da 14 centimetri in altezza. Non doveva proprio essere Diawara a marcarlo.

3. Spinazzola messo nel suo ruolo sta macinando ottime prestazioni. Se compriamo esterni e ci ostiniamo a ficcarli terzini in una difesa a 4 e grazie che giocano peggio. Spinazzola da sempre ha fatto l'esterno di centrocampo.

4. Con tutto il rispetto, ma se a inizio campionato ci fossimo presentati con Terracciano titolare, che ha giocato per Nocerina, Milazzo, Empoli e adesso alla Fiorentina è il vice-Dragowski (gioca solo perché Dragowski è rotto)... Poi si, si fa sentire e come vice è buono, un po' come noi con Mirante.

5. Tocca concretizzare di più, ma questo è un dejavu, saranno 10 anni che si dice "sotto porta non siamo cinici"
Avvertenze e Regolamento del Forum
Ogni opinione espressa nei commenti è unicamente quella del suo autore, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.

Il dibattito in questo forum è moderato. La Redazione si riserva il diritto di modificare, rifiutare, sospendere un commento o bloccare un nickname a suo insindacabile giudizio. Il non rispetto delle regole, provocherà il blocco definitivo dell'utente.

I messaggi sono pubblici e possono essere letti da tutti gli utenti, anche da persone che non fanno parte di questo forum, quindi consigliamo di non inserire informazioni personali.
Solo gli utenti registati nell'area riservata 
Area Utente
Login
 posso rispondere e inviare nuovi messaggi.

Regole dei cartellini gialli e rossi

I cartellini gialli e rossi, vengono assegnati agli utenti che hanno subito una segnalazione , approvata dal Moderatore del forum (di seguito Moderatore), per comportamento non rispettoso nei confronti delle persone e delle regole del forum, con il seguente criterio:

- Verrà assegnato un cartellino giallo alla prima segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verranno assegnati due cartellini gialli alla seconda segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verrà assegnato il cartellino rosso alla terza segnalazione approvata dal Moderatore che comporterà l'espulsione dal forum dell'utente segnalato in modo temporaneo (minimo un mese) o definitivo.
- Verrà assegnato direttamente il cartellino rosso e conseguentemente l'espulsione definitiva dal forum se il Moderatore riterrà grave il comportamento dell'utente segnalato.

Si fa presente che il Moderatore potrà assegnare direttamente cartellini gialli o rossi, anche senza la segnalazione da parte degli utenti.

I cartellini gialli potranno essere tolti dal Moderatore in base al futuro comportamento dell'utente segnalato.

I post segnalati, verranno cancellati e contrassegnati con la dicitura "spam".

La segnalazione dovrà essere effettuata esclusivamente utilizzando il link " Segnala post" che si trova di fianco al messaggio che si vuole segnalare al Moderatore.

Si precisa che le decisioni del Moderatore sono inappellabili.

Medaglie per gli utenti più attivi

Medaglia d'oroMedaglia d'oro: utente che ha più di 600 messaggi attivi
Medaglia d'argentoMedaglia d'argento: utente che ha più di 400 messaggi attivi
Medaglia di BronzoMedaglia di bronzo: utente che ha più di 200 messaggi attivi
I messaggi più vecchi vengono cancellati automaticamente.

Il Responsabile si riserva il diritto di modificare la suddetta informativa previo avviso all'utente, da effettuarsi mediante pubblicazione della versione aggiornata all'interno del sito RomaForever.it.