facebook twitter Feed RSS
Domenica - 25 ottobre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 
La Parola ai Tifosi
 Roberto+ 
629
Rispondi Segnala Messaggio Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
Gent archiviato ma...
Il passaggio del turno è un'ottima cosa, ma non riesco a gioire più di tanto dopo aver visto cose orribili in campo, soprattutto a opera di Mancini, uno scappato di casa, di Spinazzola che è discreto a sinistra ma a destra fa pena, di Cristante, l'ennesima sòla che ci ha rifilato l'Atalanta.
Partitaccia pure di Dzeko, svogliato, distaccato. Verso la fine aveva Kluivert solo alla sua destra, bastava dargli una palla appena decente per mandarlo in porta... non ha nemmeno fatto lo sforzo di alzare la testa per vedere dov'era il compagno, ha solo buttato a destra una palla moscia e sghemba, preda ovviamente dei difensori.
Pau Lopez continua nella sua specialità: fare rinvii corti "ad caz_zum" che riescono solo a mettere in difficoltà il compagno a cui passa la palla. Veretout s'è visto recapitare da Pau Lopez una palla di difficile controllo proprio mentre veniva attaccato da un avversario a tutta velocità, per cui l'ha persa e poi per fermarlo ha dovuto fare il fallo che gli farà saltare la prossima partita di EL. Altra fregnaccia evitabilissima se solo Pau Lopez facesse le rimesse lunghe.
Menomale che Miki e Kluivert si sono inventati un eurogol, perché per il resto s'è visto ben poco. Mah... spero nel ritorno di Diawara e Zaniolo il più presto possibile. In quanto a Mancini, meglio Fazio, ma di parecchio.
Chissà se il prossimo calciomercato, quello che faremo finalmente privi di debiti, riusciremo a metterla a posto, questa benedetta difesa!
 
 
Ultime Risposte
   
 
 nordmarv 
489 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
3
Risulta sempre difficile parlare dei singoli quando la squadra non si comporta da tale.
Comunque al netto delle ultime difficoltà, perchè la Roma di adesso non è nemmeno la cugina scema della Roma di qualche mese fa, è evidente che tanto dovrà essere cambiato e così sarà, come è sempre stato quando cambia una proprietà che giustamente vuole dare una propria impronta.

Ci vorrà tempo, perchè tra le varie idiozie dette dagli americani specialmente negli ultimi anni, la frase "Roma non fu costruita in un giorno" non fa una piega.

Entrando nel completo oblio delle ipotesi fine a se stesse, immaginando una improbabile continuità tecnica anche nel prossimo futuro, a mio avviso gli aspetti principali nelle quali dovremo migliorare in ordine sparso sono:

1- rinnovamento delle fasce;
2- alternativa tecnica a Dzeko....e non parlo semplicemente di un sostituto, ma di uno con caratteristiche differenti che ti assicuri nuovi scenari di gioco, tipo un Mertens ci starebbe a ciccio;
3- tornando alle fasce, trovare un esterno d'attacco veramente efficace nel puntare porta e avversari, praticamente il cosiddetto sostituto dei Gervinho/Salah dei tempi che furono;
4- irrobustire ulteriormente il centrocampo ed in particolare trovarne uno con una bella botta secca e qualche gol nelle corde.

Qualche nome: Rajkovic come portiere di riserva, Tomiyasu (Tognazzu per Iulius) come jolly difensivo, 2 spagnoli di corsa e qualità come Ander Capa e Angelino nel ruolo di terzini destro e sinistro, un mediano d'equilibrio per il turnover tipo Santamaria, un bel centrocampista con la botta potrebbe essere Cyprien, come dicevo Mertens nel ruolo di jolly offensivo ed infine il guastatore che ritengo la priorità assoluta e nel quale preferirei una bella scheggia brasiliana del tipo "ti faccio vedere i sorci verdi" alla Everton, in alternativa il meno affascinante ma con potenziale Bogà.

Ovviamente spero nel riscatto di Smalling, sennò ci sarà da cercare un nuovo leader difensivo e quelli veramente affidabili che conosco bene o male costicchiano tutti.
   
 
 Roberto+ 
629
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
2
Piedone, tu ti chiedevi se i passaggi sbagliati siano colpa della tattica.

Sì e no.
Sì, perché una squadra messa bene in campo e che sa come muoversi, lascia sempre al portatore di palla delle alternative, mentre quella statica, lenta, non dà alternative, chi porta palla non sa che farsene e viene attaccato dagli avversari, perdendola.

Ma anche no, perché è chiaro che dipende molto anche dalla tecnica individuale. I giocatori bravi sanno anche uscire palla al piede da situazioni ingarbugliate, passando da una probabile palla persa a una palla interessante da giocare (la famosa "lavatrice" Strootman, che prendeva palle "sporche" e le restituiva "pulite").

SE la Roma avesse un allenatore come Gasperini e SE i giocatori facessero quello che dice lui (dato che tutta la magia di Gasperini risiede nel fatto che i giocatori corrano come matti per 90 minuti ed eseguano ciecamente quello che dice lui, perché in caso contrario Gasperini non serve a niente) allora vedremmo un gioco migliore e più scorrevole. Questo non esclude le cappelle individuali (vedi Palomino che regala palla a Dzeko) ma poi la forza del gruppo è tale che alla fine copre le magagne dei singoli (infatti, alla fine, hanno vinto loro).

Però è anche vero che alla Roma manca qualità, soprattutto dietro. Inutile girarci intorno. La squadra è stata costruita MALE, prima da Sabatini e poi da Monchi, con ruoli perennemente scoperti, altri ruoli sovraffollati di doppioni, giocatori che "possono giocare anche qua o anche là" ma non giocano bene da nessuna parte, difensori presi "perché fanno i gol" ma poi in difesa fanno venire i brividi, attaccanti mai presi "perché tanto c'è Dzeko", gente rotta, gente fuori ruolo, scommesse improbabili e via di questo passo.

Non c'è nessun dubbio che, se vogliamo rivedere una Roma forte, che lotti per le prime posizioni, la rosa va rinnovata e arricchita. Quindi Forza Friedkin!
   
 
 Piedone 
452 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
1
Sono contento per il passaggio del turno, perché ritengo l’Europa League il nostro principale traguardo, anche se mi rendo conto che sarà MOLTO difficile vincerla.
Però stasera ho vista una serie impressionante di errori.
Il Gent non è così male, avevano più “gamba” e velocità, quindi spesso chiudevano le linee di passaggio ed erano sempre primi sulle seconde palle.
Però alcuni nostri strafalcioni sono da oratorio.

La domanda che mi/vi pongo: possibile che tutti questi passaggi sbagliati siano colpa della tattica?
Stasera non mi sembra che abbiamo pressato alti e dobbiamo ringraziare il Gent, in fase conclusiva piuttosto modesto.
Ho contato molti stracci bagnati in faccia al portiere e tiri fuori (uno pericolosissimo).
Mi auguro che sia stata stanchezza o anche il campo, che accelerava spesso le traiettorie del pallone.

Mancini si è involuto, mentre Cristante non si è mai evoluto, almeno in quel ruolo.
Anche io penso ed ho scritto che l’Atalanta si sia specializzata in rifilare giocatori modesti, non propriamente pippe, a caro prezzo.
Spinazzola (anche lui ex Dea, via Rube) al momento vale meno di Santon.

I cambi di Fonseca per fortuna sono stati azzeccati.
Mikitarian e Kluivert bene in avanti, Smalling come al solito un baluardo.
Speriamo di non farcelo scappare.

Domenica a Cagliari occorre altro piglio, altrimenti rischiamo.
Avvertenze e Regolamento del Forum
Ogni opinione espressa nei commenti è unicamente quella del suo autore, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.

Il dibattito in questo forum è moderato. La Redazione si riserva il diritto di modificare, rifiutare, sospendere un commento o bloccare un nickname a suo insindacabile giudizio. Il non rispetto delle regole, provocherà il blocco definitivo dell'utente.

I messaggi sono pubblici e possono essere letti da tutti gli utenti, anche da persone che non fanno parte di questo forum, quindi consigliamo di non inserire informazioni personali.
Solo gli utenti registati nell'area riservata 
Area Utente
Login
 posso rispondere e inviare nuovi messaggi.

Regole dei cartellini gialli e rossi

I cartellini gialli e rossi, vengono assegnati agli utenti che hanno subito una segnalazione , approvata dal Moderatore del forum (di seguito Moderatore), per comportamento non rispettoso nei confronti delle persone e delle regole del forum, con il seguente criterio:

- Verrà assegnato un cartellino giallo alla prima segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verranno assegnati due cartellini gialli alla seconda segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verrà assegnato il cartellino rosso alla terza segnalazione approvata dal Moderatore che comporterà l'espulsione dal forum dell'utente segnalato in modo temporaneo (minimo un mese) o definitivo.
- Verrà assegnato direttamente il cartellino rosso e conseguentemente l'espulsione definitiva dal forum se il Moderatore riterrà grave il comportamento dell'utente segnalato.

Si fa presente che il Moderatore potrà assegnare direttamente cartellini gialli o rossi, anche senza la segnalazione da parte degli utenti.

I cartellini gialli potranno essere tolti dal Moderatore in base al futuro comportamento dell'utente segnalato.

I post segnalati, verranno cancellati e contrassegnati con la dicitura "spam".

La segnalazione dovrà essere effettuata esclusivamente utilizzando il link " Segnala post" che si trova di fianco al messaggio che si vuole segnalare al Moderatore.

Si precisa che le decisioni del Moderatore sono inappellabili.

Medaglie per gli utenti più attivi

Medaglia d'oroMedaglia d'oro: utente che ha più di 600 messaggi attivi
Medaglia d'argentoMedaglia d'argento: utente che ha più di 400 messaggi attivi
Medaglia di BronzoMedaglia di bronzo: utente che ha più di 200 messaggi attivi
I messaggi più vecchi vengono cancellati automaticamente.

Il Responsabile si riserva il diritto di modificare la suddetta informativa previo avviso all'utente, da effettuarsi mediante pubblicazione della versione aggiornata all'interno del sito RomaForever.it.