facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 28 ottobre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 
La Parola ai Tifosi
 Roberto+ 
637
Rispondi Segnala Messaggio Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
In difesa di Kolarov
Chi è Kolarov?
I meno giovani ricorderanno bene Pippo Inzaghi. Un attaccante che segnò valanghe di gol. E' vero che giocava in un grande Milan, ma ci mise anche molto di suo.
Eppure era tecnicamente molto scarso.
Eppure non sapeva fare un dribbling.
Eppure non sapeva fare uno stop decente.
Sapeva fare bene UNA COSA SOLA: sapeva sempre cogliere l'attimo fuggente per fregare il difensore che scattava in avanti nel tentativo di metterlo in fuorigioco. E così si ritrovava da solo davanti al portiere e in posizione REGOLARE. Un giochino fatto di frazioni di secondo, nel quale lui era il campione mondiale indiscusso.
Kolarov gli somiglia molto. Tecnicamente è scarsissimo, non sa fare un dribbling, non sa cosa fare con la palla fra i piedi se non passarla indietro, o avanti ma solo se non è contrastato. Ma una cosa la sa fare: sa tirare (rigori, punizioni, tiri su azione).
Come Inzaghi, anche Kolarov conosce i suoi limiti molto meglio dei suoi estimatori e gioca di conseguenza. Fa quello che può e fa il poco che sa fare. Se c'è da prendersi un minimo rischio di gioco, non lo prende, passa indietro. Si allena bene e si tiene in forma nonostante l'età. E' il massimo che può fare. Segna ogni anni i suoi 6-7 gol fra rigori e punizioni e così figura nelle statistiche come uno dei migliori realizzatori fra i difensori.
Insomma, un giocatore che alla fine fa la sua figura anche se, a mio parere, il suo "non gioco" è un tappo che blocca sul nascere innumerevoli azioni della squadra. Adesso che è vecchio, poi, fa pure fatica a rientrare e lascia spesso sguarnita la sua fascia. Andrebbe ringraziato e avviato gentilmente alla porta, ma alla li tengono finché puzzano.
Quello che non mi sta bene, però, è che adesso la curva fischi Kolarov. Eh no, cari! L'avete osannato per anni e adesso lo fischiate? Ve ne siete accorti adesso che Kolarov non sa giocare a pallone? No, non ci credo. Kolarov è invecchiato, sì, ma nella sostanza è sempre lo stesso giocatore, con i suoi pregi e i suoi difetti. Se la curva lo osannava prima e lo fischia adesso, non può essere per motivi di gioco, né per una semplice reazione stizzita a qualche fischio, che in campo capita a tutti.
Chissà qual è il vero motivo nascosto, che sicuramente né la curva né Kolarov verranno mai a dirci. Ma ho la netta sensazione che non abbia nulla a che vedere con il calcio. E non mi sta bene. I giocatori andrebbero giudicati per come giocano, e basta. Chi si ricorda il caso Maldini capirà cosa voglio dire.
 
 
Ultime Risposte
   
 
 ForeverPluto 
461 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
15
Ammazza quanto scrivete, rega’.
Io ancora sto rosicando per l’inizio 2020 e mi riaffaccio nel forum giusto perché abbiamo passato il turno.
Lupo, io quando la Roma perde stacco tutto e mi chiudo le orecchie.
Sono sempre stato uno che rosica pure quando giocavo.

Vedo il grande ritorno di Nord, che trovo in forma smagliante, e ho cercato di leggere Johnny ma me lo hanno spammato.

Adesso, invece di parlare di Roma, vi regalo una pillola di vita di Pluto, che so che aspettate tutti con ansia.
2 anni fa giocavo a calcetto ogni Mercoledì. Tutti quarantenni con qualche ventenne che andava come un treno.
Io sto come al solito dietro a destra e una volta mi capita un attaccante arabo forte, sulla trentina.
Gli arabi, per inciso, c’hanno il veleno come noi quando giocano.
Inizia un duello non proprio epico, perché lui è più forte, più veloce e sull’1 contro 1 me la incarta, quindi dopo 5 minuti capisco che non si può giocare a pallone e do il peggio di me stesso tra spintarelle, sbilanciamenti, provocazioni.
(Nota per i minorenni che leggono: Questo tipo di gioco, già poco sportivo quando c’è un arbitro, e’ vergognoso quando si gioca tra colleghi)
Comunque lui abbocca, si innervosisce e così limito i danni.
La scena è ridicola perché io e l’arabo siamo gli unici avvelenati in un oceano di giocatori corretti, che giocano solo per divertirsi, come si addice a partite amichevoli tra quarantenni dopo lavoro.

A 20 minuti dalla fine, sotto di un gol, l’attaccante rosicone si inventa un fallo di mano di un mio compagno e si prende un rigore inesistente. Io faccio un macello, ma sono tutti animi nobili e glielo fanno tirare.
Allora mi levo la maglietta e mi vado a fare la doccia. “Il rigore non c’è, allora non gioco più”.
Manco ai pulcini facevamo queste scene.

Che ce posso fa’? Rosico una cifra.
E quando gioco sono molto più equilibrato di quando vedo la Magica.


Forza Magica Roma
   
 
 Lupo72 
873
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
14
Ma infatti non ho mai descritto Kolarov come il mio terzino ideale.....ma questo dati alla mano a 35anni ancora non salta un allenamento, segna e fa assist a go go e non è quello il suo compito....purtroppo non rende più come quando era verde (anche stasera veniva spesso saltato), ma dopo 2 minuti col suo sinistro ha preso il palo in pieno.....
Comunque la partita di stasera sulla falsa riga dell’andata.....solo il risultato buono con conseguente passaggio del turno....il COROMAVIRUS non è ancora passato....rispetto al Lecce non uno, ma due passi indietro.
   
 
 nordmarv 
497 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
13
E' un po' come quando ad inizio campionato qualcuno (non ricordo chi) si lamentava che avevamo preso quel segone lentone di Smalling invece del buon Peluso, certamente più affidabile.

Che gli vai a dire? Qualunque cosa non è affidabile se ci si barrica dietro le proprie convinzioni, 200 partite in Premier col Manchester diventano bazzecole, oltre 40 di Champions League e 20 di Europa League un orpello....vuoi mettere con la carriera del 36enne Peluso che alla Juve ha visto giocare i compagni per essere subito rispedito in provincia?
   
 
 nordmarv 
497 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
12
Non te lo assicura nessuno, se non ti fidi cercatele personalmente visto che stai scrivendo in un forum, hai internet e centinaia di siti a disposizione per verificare.
Quanto potresti metterci? 10 secondi? Tiè, al più 30!

Per fortuna che spesso scrivi che l'italiano è fermo all'età della pietra, tifoso del bandierone con gli occhi foderati, eccetera eccetera.....mah?!?!?
   
 
 Johnny 
417 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
11
NOR,
e chi mi assicura che tu scrivi la verita'? dove le trovi queste statistiche che sventoli?
   
 
 nordmarv 
497 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
10
Johnny se tu tacci gli altri di scrivere inesattezze affermando che la verità invece è questa o quell'altra perchè "te lo ricordi" allora devi essere esatto. Dire che Kolarov scaldava la panchina quando negli ultimi 2 anni di City ha fatto rispettivamente 3031 minuti e 3450 minuti stagionali in campo vuol dire semplicemente scrivere baggianate.

Le pagelle poi non ne parliamo, mi meraviglio che qualcuno nel 2020 ancora gli dia peso.
   
 
 Johnny 
417 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
9
NOR,

LE STATISTICHE a me non impressionano. Il giocatore ha giocato 10..20..30 partite non mi dicono nulla. Ci fu un'anno che Baggio nel Milan se mi ricordo bene, veniva sistematicamente rimpiazzato in ogni partita durante la meta' del campionato (Una trovata dell'allenatore) eppure le statistiche possono dimostrare che aveva giocato tutte le partite....Cosi anche i gol segnati...Se mi segni un gol su punizione e la squadra vince, di sicuro il giocatore si becca 7 in pagella. Ma spesso se lo si vuole giudicare come ha giocato tutta la partita, spesso il suo voto..un 5. e anche molto generoso. Se poi quel giocatore distribuisce BUSTARELLE agli addetti ai lavori (Ingenui chi nega che esistono le bustarelle) allora la pagliacciata e' completa. Se Kolarov gioca ancora per la ROMA, lo deve ringraziare a Dzeko, connazionale e amici appunto dai tempi del M.C. E aggiungo...con la complicita' di Fonseca che credevo (Ingenuo io?) che fosse uno che si fosse basato sulla ....M E R I T O C R A Z I A....invece ha accettato anche lui i stessi Compromessi di Garcia e DiFra. Meno Compromessi da parte di Spalletti
   
 
 nordmarv 
497 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
8
Con tutto il rispetto Johnny, congetture a parte, gli ultimi due anni di Kolarov al City contano 29 partite in Premier e 6 in Champions League, non proprio i numeri dell'ultimo dei panchinari insomma. City che tra l'altro non galleggiava tra il 5° e il 10° posto ma vinse ben 2 campionati negli anni con il serbo in squadra. Poi è vero che non fosse titolare inamovibile, si "divideva le partite" con un altro terzino di fama mondiale dopotutto, perchè ripeto....giocava nel City non col Poggibonsi come sembrerebbe leggendo i vari post....non per niente hai citato Tevez come altro esempio che guarda un po' venne qui in Italia a spadroneggiare.

In sintesi, non capisco il senso delle crociate contro gente del calibro di Kolarov o Dzeko con tutta la "morchia vera e non presunta" che abbiamo visto passare per Trigoria.
Cioè, se il problema in questi anni sono stati loro 2 e non la gentaccia che ha ruotato al loro fianco evidentemente di pallone non ho mai capito nulla e ok, almeno però posso consolarmi col fatto di essere in buona compagnia insieme a tutti gli addetti ai lavori del settore compresi i vari Roberto Mancini, Manuel Pellegrini o Josep Guardiola.
   
 
 Johnny 
417 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
7
ATTENZIONE!..ATTENZIONE!!! UN CONTO E' ESPRIMERE OPINIONI CHE SONO SEMPRE RISPETTABILI. UN CONTO E' SCRIVERE ***INESATTEZZE***

ECCO LA VERITA SU KOLAROV..
QUANDO il M.C. lo acquisto' dalla Lazio, anche in Italia era un Signor terzino. Ma a tutti quelli qui venuti in sua difesa dimenticano una cosa FONDAMENTALE. L'allora M.C. era una squadra da 5a a 10mo posto. Arrivato in quel periodo Kolarov era sempre titolare. Poi iniziarono ad arrivare non piu' soldinim ma SOLDONI nelle casse del M.C. E cosi la squadra inizio' il suo cammino di crescita. Il M.C. spicco' il volo all'Epoca quando arrivo' Mancini. Con il salto di qualita' Kolarov inizio' a riscaldare la panchina. E sapete chi inizio' anche a scaldare la panchina? Udite, udite, D Z E K O. Fu il periodo che Tevez anche lui era relegato in panchina. Negli USA ogni fine settimana trasmettevano le partite e le guardavo perche' la Rai non ancora trasmetteva la Serie A.

Occorre spiegare come mai tanto declassamento per questi giocatori? Ve lo spiego io. Il M.C. aveva intrapreso la via del MIRARE IN ALTO. Ed ecco che Tevez voleva ritirarsi, ritornando in Argentina. Poi fu acciuffato per i capelli dalla Juve che lo convinse a riprovarci in Italy. Poi fu il turno di Dzeko che il M.C. oramai non vedeva l'ora di disfarsi, e cosi abbasso' il prezzo, e la Roma lo convince a venire a Roma. Un paio di anni dopo Dzeko SPONSORIZZO' Kolarov, e cosi per 4 spiccioletti Kolarov arrivo' a Roma. Nessun altra squadra lo cerco'. Lo ricordo benissimo perche' Sabatini voleva sempre che il M.C. abbassasse il prezzo....Arrivato a Roma, dopo la prima partita scrissi qui nel Forum questo...Kolarov mettera' in crisi Perotti (Che era preferito a ElSha a sinistra). Terminai scrivendo...Quello e' una saetta, Perotti invece e' fatto per giocherellare con il pallone. Fra i due non ci potra' essere intesa.

ERA il periodo dove Kolarov fresco arrivato, quindi ancora con gli allenamenti MADE IN ENGLAND, filava, eccome che filava su quel lato sinistro. E QUI CHE CASCO' O CIUCCIO!!! La bella, dolce vita Romana, con i consigli di Dzeko, ecco che le ruote di Kolarov iniziarono a SGONFIARSI. E quando le ruote si asgonfiano, occorre rigonfiarle....

AMICI DEL BANDIERONE....aprite gli occhi. Kolarov e', con Dezeko, uno dei tanti che ha COMPRIS come si puo' CIUCCIARE a Roma....Tutto il resto che raccontate...e'....ILLUSIONE, cioe' *A R I A - F R I T T A*.....e a me mi fate girare LE BALLS quando leggo certi apprezzamenti.
   
 
 nordmarv 
497 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
6
Mi unisco a Lupo e aggiungo che Kolarov è uno dei difensori col maggior numero di passaggi chiave degli ultimi anni in Europa, non solo nel campionato italiano.
Criticarlo tecnicamente ci può stare perchè chiaramente ognuno dice la sua, ma uno non gioca per anni e anni nel City a buffo, così come non diventa istantaneamente un leader della Roma per caso, oppure il capitano della propria nazionale.

Ora ha la sua età e se invece di spremerlo come un limone ci fosse stata la possibilità di gestirne un po' le presenze probabilmente avrebbe dato un contributo maggiore, più in linea con l'inizio di campionato dove ci tolse parecchie castagne dal fuoco, sia nei numeri che nelle prestazioni.
   
 
 Piedone 
460 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
5
L’”argomento” Kolarov andrebbe ricondotto a quello, più generale, dei terzini.
Sono anni che stiamo discutendo se Florenzi era un terzino, però di arrivi forti ne abbiamo visti pochi.
Scurdammoce o’ passato (è meglio) dei vari Angel, Piris, Dodò etc., ma anche ultimamente abbiamo messo a terzino Juan Jesus (cose orripilanti), Karsdorp (rotto) e Santon, addirittura invocato come salvatore della patria.
Mò speriamo in Brunetto
Quindi Kolarov, pur con i suoi annetti, ma professionista esemplare, non è certo uno dei peggio.
Io rimpiango un po’ Emerson e Digne, ma ormai sono andati.

Tuttavia non siamo i soli
Ma li avete visti quel pippone di Danilo e Alex Sandro?
Per non parlare del centrocampo della Rube, passato dalle bestie Pogba e Vidal a Rabiot e Bentancur.
Stiamo tutti giustamente a guardare quello che fa CR7 (te credo, con quello che costa) ma per me è uno dei pochi a salvarsi.
Ieri il “defiziente” Garcia, con un ben catenaccione (specie nel secondo tempo) al mago Sarri (ricordo in questo forum, tutti ad osannarlo) glielà incartata.
Anche se penso la Rube passerà il turno.
Però, guardando quello che c’è in giro, si spiega come i caciottari, con un mix di intrallazzi del panzone, un po’ di kul e due o tre giocatori buoni stiano lì…

Stasera dajeee.
Io il gioco di Fonseca lo vedo più adatto alle competizioni europee che in Italia, dove tutti si arroccano e servirebbero gente che segna su punizione, con tiri da lontano o giocatori dal dribbling rapido in area.

P.S. Biandà ha detto che sta bene qui. Eccone un altro che non vuole schiodare.
Almeno credo costi poco come ingaggio…
   
 
 Lupo72 
873
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
4
Ma infatti non vedo un rendimento tanto diverso da l’anno scorso.....anzi potrebbe addirittura migliorarlo, visto che ha chiuso il 2018/2019 come il secondo marcatore con 8 gol e 6 assist.
Che non sia lo spaccafascia del primo anno ok, già l’anno passato si era messo in linea con l’andamento di tutta la squadra.....ma numeri alla mano (e nel calcio quello conta....perché se giochi splendidamente e fai 100gol, ma alla fine non vinci nulla, viene registrato il nulla).
Penso che qlcs sia successo coi tifosi, già da l’anno scorso......ma si sa che è uno che non se la tiene, quindi più viene fischiato e più ti manda affanc..., reazione non condivisibile ma rispecchia il carattere non tenerissimo del calciatore......ma ci sta pure che se lui a fine anno ti porta quei numeri, non è tanto più scarso di chi gioca peggio e quei numeri se li sogna (e magari non viene neppure fischiato).
   
 
 Roberto+ 
637
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
3
Quello che in sostanza volevo dire io è questo: Kolarov tecnicamente non mi piace, è un'opinione mia, penso che sia legittima come quella di chi la pensa diversamente. Ma detto questo, va anche detto che come professionista ha fatto sempre il suo dovere, quindi, cari signori della curva che Kolarov vi è andato sempre bene, che vi mettete a fischiarlo proprio adesso? Che avrebbe fatto di tanto diverso adesso da quello che faceva l'anno scorso o l'anno prima? E allora che caz_zo fischiate?

O era perché in una partita che si stava perdendo e dove erano tutti nervosi ha fatto un vaffa con la mano a chi lo fischiava? Se è solo per quello, allora abbiamo i tifosi con la coda di paglia più grossa del mondo.

O forse è per qualche altra cosa che noi non sappiamo?

Mi viene in mente un grandissimo del calcio italiano, un calciatore e un uomo esemplare, come Paolo Maldini, bandiera del Milan, che fu fischiato e insultato dalla curva proprio nel giorno del suo addio al calcio, perché qualche tempo prima aveva condannato gli atteggiamenti violenti e in un'altra occasione aveva persuaso Galliani a non dare biglietti gratis per la Champions ai capi ultrà. E lì si capisce quanto non gliene po' fregà de meno, agli ultras (di tutte le squadre), dei campioni, delle bandiere, della maglia. A quelli gli interessano solo gli affaracci loro.
   
 
 Lupo72 
873
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
2
Era ForeverPluto che sosteneva che il forum si dilegua quando la ROMA vince....(SORRY)
sparisce Luis quando Dzeko fa assist e gol.....e via via gli altri
A me invece fa l’effetto contrario: se la ROMA perde e pure MALE (come da inizio anno è successo già 5volte), sono così sconfortato che mi passa la voglia di commentare tanta indecenza....ma vabbè ognuno ha le proprie azioni e reazioni, quindi libero di fare quello che meglio crede.
   
 
 Lupo72 
873
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
1
Che tecnicamente non sia Roberto Carlos è un dato di fatto....ma pure il suo sinistro non scherza
Che spesso la passa dietro è un altro dato di fatto....ma se avanti sei chiuso nella linea di passaggio o la dai laterale o la dai dietro....questo ovviamente solo quando si tratta di impostare l’azione però.
Non sto qui a difendere Kolarov, perché mi rendo conto che si riverserebbe quasi tutto il forum contro e comunque scrivo come fanno tutti per dire la propria:
1) ha fatto in carriera professionistica 40 gol (16 in due anni e mezzo di ROMA), che per un difensore equivale a dire almeno 400 gol per un attaccante.....se la proporzione è sballata correggetemi, ma io ho messo 1gol ogni 10
2) ha fatto più assist lui in un anno, che tutti i terzini della serie A messi insieme
3) si mantiene sempre integro per l’età che ha e se sulla corsa non è più quello di una volta.....ma pure Totti a 35anni non correva come negli anni precedenti.....giocava quasi da fermo, invece lui si fa puntualmente la fascia sinistra in ogni partita....
4) mi rammendate nella storia della ROMA oltre Maldera, qual’è stato l’altro collega di reparto che è stato così prolifico?
Sono andato a leggere qlc statistica proprio perché hai citato Inzaghi che tecnicamente molto scarso, ma il suo ruolo era quello di far gol e lui quello faceva......ma c’è pure da dire che il superPippo tanto osannato, oggi con il VAR farebbe si e no la metà dei gol, perché mi ricordo soprattutto quelli fatti alla ROMA: fuorigioco, gol fatti con le mani ecc. ecc.
Giusto non metterlo nella classifica dei “ROMANISTI” di sempre....ma addirittura fischiare un calciatore (che ripeto alla sua età), che ha aiutato la ROMA a vincere le partite coi suoi gol ed assist, mi sembra alquanto ingeneroso......poi vabbè leggendo il forum, ti accorgi (come scrive Zio Lupone) che i post si affollano quando la ROMA perde e sembra quasi deserto, dopo una vittoria.
Avvertenze e Regolamento del Forum
Ogni opinione espressa nei commenti è unicamente quella del suo autore, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.

Il dibattito in questo forum è moderato. La Redazione si riserva il diritto di modificare, rifiutare, sospendere un commento o bloccare un nickname a suo insindacabile giudizio. Il non rispetto delle regole, provocherà il blocco definitivo dell'utente.

I messaggi sono pubblici e possono essere letti da tutti gli utenti, anche da persone che non fanno parte di questo forum, quindi consigliamo di non inserire informazioni personali.
Solo gli utenti registati nell'area riservata 
Area Utente
Login
 posso rispondere e inviare nuovi messaggi.

Regole dei cartellini gialli e rossi

I cartellini gialli e rossi, vengono assegnati agli utenti che hanno subito una segnalazione , approvata dal Moderatore del forum (di seguito Moderatore), per comportamento non rispettoso nei confronti delle persone e delle regole del forum, con il seguente criterio:

- Verrà assegnato un cartellino giallo alla prima segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verranno assegnati due cartellini gialli alla seconda segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verrà assegnato il cartellino rosso alla terza segnalazione approvata dal Moderatore che comporterà l'espulsione dal forum dell'utente segnalato in modo temporaneo (minimo un mese) o definitivo.
- Verrà assegnato direttamente il cartellino rosso e conseguentemente l'espulsione definitiva dal forum se il Moderatore riterrà grave il comportamento dell'utente segnalato.

Si fa presente che il Moderatore potrà assegnare direttamente cartellini gialli o rossi, anche senza la segnalazione da parte degli utenti.

I cartellini gialli potranno essere tolti dal Moderatore in base al futuro comportamento dell'utente segnalato.

I post segnalati, verranno cancellati e contrassegnati con la dicitura "spam".

La segnalazione dovrà essere effettuata esclusivamente utilizzando il link " Segnala post" che si trova di fianco al messaggio che si vuole segnalare al Moderatore.

Si precisa che le decisioni del Moderatore sono inappellabili.

Medaglie per gli utenti più attivi

Medaglia d'oroMedaglia d'oro: utente che ha più di 600 messaggi attivi
Medaglia d'argentoMedaglia d'argento: utente che ha più di 400 messaggi attivi
Medaglia di BronzoMedaglia di bronzo: utente che ha più di 200 messaggi attivi
I messaggi più vecchi vengono cancellati automaticamente.

Il Responsabile si riserva il diritto di modificare la suddetta informativa previo avviso all'utente, da effettuarsi mediante pubblicazione della versione aggiornata all'interno del sito RomaForever.it.