facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 26 ottobre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 
La Parola ai Tifosi
 Roberto+ 
629
Rispondi Segnala Messaggio Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
Questioni tattiche
Leggo dalle news che la squadra ha sbugiardato il Guardiola dei poveri.
Lui aveva detto che era "Una questione di testa".
Loro hanno risposto: "Sì, la tua".
E poi hanno aggiunto: "Invece il problema è tattico, Dzeko è troppo solo".
Mi perdonerete se non ho proprio citato alla lettera, ma il senso era quello.

Uno scaricabarile in piena regola, dove l'allenatore dice che i giocatori chissà dove stanno con la testa, durante la partita. Quindi è colpa loro se il 2020 ci ha regalato 5 sconfitte su 7 partite.
I giocatori, invece, dicono che è un problema tattico, quindi la colpa è dell'allenatore.
Secondo me entrambe, ma più la seconda.

E sempre rimanendo in tema tattico, vorrei fare una domanda al forum: tutte e 4 le prime squadre del campionato giocano con la difesa a tre. Può essere solo una semplice coincidenza?
 
 
Ultime Risposte
   
 
 lifeiSNOW 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
11
Per me questo Perez mi ispira, poi magari stasera non giochera' bene ma sono fiducioso su di lui, intanto vedo ora che il Getafe ha battuto l'Ajax per 2-0

Purtroppo stasera la partita della Roma la danno in chiaro quindi mi tocca vederla, speriamo almeno che non facciano ca ga re come da 2 mesi a questa parte

SFMR
   
 
 Roberto+ 
629
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
10
Aggiungo, per evitare incomprensioni: quando dico che Fonseca va mandato via, non dico di mandarlo via adesso, non servirebbe a niente e non avrebbe nessun senso, soprattutto durante un cambiamento di proprietà. Ormai facciamogli finire questo ennesimo anno disgraziato e poi con Friedkin ricominciamo tutto daccapo, come un vero "anno zero".
   
 
 Roberto+ 
629
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
9
Che la Roma vinca e vada avanti me lo auguro pure io, se no che romanista sarei?

Ma tornando alle questioni tecniche, faccio un altro esempio:

Secondo me il pressing alto è una tattica troppo rischiosa, però, se proprio vogliamo farlo, almeno facciamo come si deve. Invece no.
Sapete come facciamo pressing noi?
Se ci sono 3 difensori avversari lo facciamo solo su 2, perché c'è sempre qualcuno dei nostri attaccanti che passeggia invece di andare a pressare. Così il terzo difensore è sempre libero di ricevere palla in tutta tranquillità.
Su quei due che pressiamo, arriviamo pure tardi, quando già hanno ricevuto palla dal portiere, se la sono aggiustata e hanno guardato in giro dove sia meglio piazzarla.

Fare pressing così non serve a niente, anzi serve solo a stancare inutilmente i nostri.
L'Atalanta, invece, il pressing avanzato lo fa a uomo, non a zona. Il difensore avversario viene francobollato prima ancora di ricevere il passaggio e quindi è molto facile che vada in confusione e perda palla. Ma per reggere quel sistema, gli attaccanti devono correre, correre, correre.

Ora, le cose sono due: o Fonseca queste cose non le sa, e in quel caso è un incompetente, oppure le sa e le dice ai giocatori, ma quelli se ne sbattono e in campo fanno come gli pare, cioè fanno solo "la mossa" del pressing, non il pressing vero, e in quel caso è un burattino che non comanda niente.
In entrambi i casi è da mandare via.

Io personalmente non ho mai esaltato Fonseca, per fortuna che i vecchi post sono ancora qui nel forum leggibili. Però, come è giusto e umano che sia, nemmeno l'ho condannato a priori. Ho solo detto... aspettiamo e vediamo, a suo tempo giudicheremo.

Anche perché chi caspita lo conosceva 'sto Fonseca? Pensa che all'inizio credevo che fosse il Daniel Fonseca ex giocatore della Roma... E non dimentichiamoci che è stata la quinta scelta della Roma, dopo Conte, Gasperini, Mihailovic e Gattuso. A 'sto punto siamo ridotti, ad assumere le quinte scelte...
   
 
 Piedone 
452 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
8
Gerry,
non c'ho capito niente
Una cosa però l'ho capita: l'anno prossimo compreremo sicuramente Palomino, perchè l'Atalanta è formidabile a vendere e rifilare sole.
Mica solo a noi...

Toloi era un giocatore di medio livello da noi, ed anche lì. La Talanta in difesa non mi sembra un granchè, davanti fa paura.
Ieri tre tiri agli angolini, due goal con gesti tecnici che io non ricordo da molto tempo da queste parti, dove facciamo tiri su tiri (almeno fino a poco tempo fa) tutti o in curva o in faccia al portiere.

Bravo Gasperini? Bravo il cuoco? Magnifico l'ambiente?

So solo che Mancini ultimamente ha fatto delle cappellate pazzesche, come Cristante e pure Under e Pellegrini, che non vengono da Bergamo.
Un calo di concentrazione di molti giocatori?
Boh?
Come al solito, attribuite tutte le colpe al coach, a me frega poco.
Fonseca lo avete accolto bene voi, io non sapevo nemmeno chi fosse.
Temo solo di vedere un'altra stagione buttata e spero fortemente che stasera si vinca e si vada avanti nell'Europa League.
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
7
Vedi Lupo, uno dei problemi nostri è pure quello che si dà per scontato che tutti siano capaci di auto-governarsi. Così nessuno dice a Mancini (che sale a jocàr a Roma -o scende?- da Talanta) che forse non è opportuno che si sposi nella sosta natalizia. Potrebbe "distrarsi", o no?... Invece nessuno lo sconsiglia o, peggio, glielo vieta, e lui va a nozze che joca bèn e torna dalle nozze che joca una schifepza. Normale, no, a Trigoria, "terra liberal" quant'altre mai? Bene, forse a Turìn non è proprio normale... Poi c'è la questione delle "distrazioni" da Mercato: dove si scopre (lo dice l'agente suo!...) che le meglio e più prestiogiuose squadre europee hanno cercato Undèr per ricoprirlo d'oro, ma zio Pallo dice no. Dopodiché, eccone un altro che s'amareggia e joca una schifepza. Senza contare pure altre distrazioni: per es. quelle da "passaggio di mano" della Società: dove si scopre che c'è un sacco di gente, fino alla Polonia!, che già si offre a Sciùr Padròn da le bele braghe bianche, per fare questo/quello e c'è la probabilità -dice il local-cronista- che si ricucia finalmente lo strappo epocale e il Texano pentito abbraccia il Totti e/o il DDr. Fantastico, no? Dopodiché il Petracco s'allarma, s'irrita ed entra negli spogliatoi a sfogarsi capziando i fighetti sua. Anatema, capzo!. Perché lo spogliatoio nel mito retorico del Tifo è Terra Sacra dove dice messa solo il conducatòr dei boys: il quale da qualche tempo ha iniziatto ad accorgersi che lì dentro tirano troppi spifferi, escono troppe fake news, i giornalai ci marciano compatti, e che spettegolare di Maggica è lo sport più praticato in quanto nessuno se ne fopte, anzi ci sguazzano tutti. Eqquindi lui inizia a capire in che Roma è diversa da Donesk e aumenta il suo smarrimento. Poi c'è la questione puramente "tecnica": dove si vede che a furia di mettere pezze all'emergenza, creata da una serie di infortuni che è UNO SCANDALO MONDIALE, si finisce col credere che le pezze siano TUTTE uguali e alla fine salta Zaniolo, salta Diawara, al pover'uomo si confondono le pezze e il Pellegrino è mediano, mezzala e trequartista a come cojo-cojo. Potrei continuare, ma ha ragione Roberto: nel forun è difficile fare discorsi troppo articolati ed è sempre meglio cavarsela dicendo a chi la pensa diverso: come ti permetti, tu, brutto laziese?... Forza Roma
   
 
 Lupo72 
869
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
6
Come dice Nik che colpa può avere un allenatore, se un difensore pagato pure fior di quattrini (non uno sproposito tipo De Light, ma cmq tanto) e presentato come futuro centrale della nazionale, mi fa in una partita e l’altra pure, errori così pacchiani difettando proprio nei fondamentali? Ok è lo stesso che prima delle vacanze natalizie e anche prima di sposarsi, faceva coppia con Smalling (anche lui sta calando, ma solo col Bologna ha toppato) sventando spesso gli attacchi avversari.....Bene.....sembra palese che il ragazzo nell’anno nuovo ha subìto una involuzione notevole....e lo si nota di più perché essendo l’ultimo uomo, se sbagli al 99,9% è gol per gli avversari.....ma è pure vero che il mister non sono io....e se io vedo che in allenamento tutto procede come da copione, ma poi in partita (che è quella che conta) mi fai cappellate a go go, gli dico mi dispiace ma non sei in condizione di giocare, prima “resettati” e poi ne riparliamo. Non posso buttare all’aria tutto il buono fatto finora....si sa che se su 5 partite ne vinci quattro per 1-0, ma ne perdi una per 5-0, è quella che salta più all’occhio e non i 12 punti fatti in precedenza....quindi tanti demeriti vanno ai giocatori in campo, ma almeno altrettanto vanno a chi ce li ha messi e soprattutto “come” ce li ha messi.
Per me non fa differenza la difesa a 3 o a 4, se si gioca a calcio come si deve, una vale l’altra....perché un bravo allenatore deve avere più soluzioni....il tanto “uccellato” Di Francesco credeva fortemente nel 4-3-3, ma poi la sua partita della vita, l’ha vinta col 3-4-2-1: ROMA-BARCELLONA 3-0 e semifinale Champions.
   
 
 Piedone 
452 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
5
L’equazione collettivotatticaallenatore è uno dei capisaldi della religione dei frati, con il supporto di un puritano d’oltreoceano.
Roberto devo dire non appartiene alla categoria degli ortodossi, così come io non credo di essere talebano nel non considerare che far giocare in un certo modo anche mezzi pipponi, come li abbiamo noi, non possa farti racimolare qualche punto in più.
Il discorso sulla “stagionalità ricorrente” delle rovinose cadute della Roma dopo la pausa invernale richiederebbe invece approfondite analisi psicologiche, ma qui il discorso “tattico” per me c’entra ben poco, viste le orripilanti cappellate difensive dei nostri eroi a difesa alta ed a difesa schierata.
Quando ero ragazzo si parlava molto poco di tattica e molto “tanto” di allenatori e giocatori.
Quando arrivò a Roma il “mago” Helenio Herrera, che con l’Inter vinse tutto facendo catenaccio e contropiede, con il libero ed un solo “terzino fluidificante”, Facchetti, a venire avanti, tutti festeggiammo.
Poi, ovviamente, non avendo quei campioni (la formazione la conosceva tutta Italia a memoria) facemmo un ben tonfo.
Successivamente venne l’Olanda degli anni 70, il calcio totale, con il pressing alto.
Sfiorò due mondiali facendo innamorare mezzo mondo.
Finita quella generazione di campioni (non mi va di ricordarli, tanto li conoscete benissimo), fine dell’Arancia Meccanica.
Il mago dei maghi, Sacchi, vinse con un Milan stellare (e costosissimo), da allora sta solo a predicare in TV.
Ora potete pure dirmi che l’equazione grandi calciatori-grandi squadre non è sempre sicura, ma altamente probabile sì.
Per me persino i burini hanno tre o quattro fenomeni.
Se se ne infortunano un paio, ciao Lazie.
E pure l’Atalanta davanti ha gente veramente forte.
D’altra parte si sono specializzati nel rifilare quelli sopravvalutati agli altri
Però non dico che Gasperini, che mi sta molto sul catzo, non abbia i suoi meriti, specie nella preparazione atletica (se pippano?).
Un po’ di ragione sta ovunque, ma per me in campo ci vanno sempre i giocatori.
   
 
 Roberto+ 
629
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
4
No Nik, il problema non è "solo" tattico. Di problemi ce ne sono a tonnellate e ne abbiamo discusso ampiamente. Questa era solo un'osservazione. Come dire... "sì, sto guardando l'intera Cappella Sistina, però vedi quel dettaglio laggiù? Mi pare interessante, discutiamone".

In questo forum uno non si può azzardare a discutere di un dettaglio senza che salti su la fatidica domanda: "Ma tu credi che il problema stia tutto lì?". Ma no che non lo credo, non sono mica scemo. E' solo che non si può parlare sempre del tutto cosmico ogni volta che uno scrive un intervento. A volte si discute anche di dettagli.

La difesa a tre, secondo me, è lo schieramento ideale. L'unica cosa da tenere ben presente, come giustamente osservava Fideo, è che devi disporre di 3 centrali affidabili, non degli adattati. Ma se li hai, tre difensori bravi ti coprono bene l'area e, al tempo stesso, liberano un uomo da aggiungere a centrocampo per creare la superiorità numerica nella zona nevralgica del campo.

Il centrocampo, a sua volta, può liberare un uomo da far avanzare come seconda punta centrale, in modo da non lasciare il centravanti da solo, come purtroppo accade a Dzeko.
   
 
 El Fideo 
671
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
3
Si ok finché c'era barzagli giocavano a 3, però mi pare che anche gli ultimi anni con Allegri fossero passati a 4 (modulo ad albero di natale se non erro), poi bisogna vedere se Sarri con il ritorno di Chiellini modifica il suo assetto.
Ripeto, alla fine la sostanza non cambia perché anche se 3 su 4 giocano con la difesa a tre, è comunque il 75%.
Penso sia dovuto anche al tipo di giocatori che hanno, tre centrali solidi (Acerbi Felipe e Bastos, Skriniar Godin De Vrij o Bastoni, Palomino Djimsiti e Toloi) ed esterni a tutta fascia di grande corsa come Marusic e Lazzari, Biraghi e Moses e soprattutto Gosens e Hateboer e Castagne.
A questo aggiungi 3 attacchi tra i più prolifici dell'ultimo decennio, un'ottima condizione fisica e 3 allenatori preparatissimi e via.

Su Fonseca e il "problema di natura tattica" secondo me c'è un'elevata possibilità che quell'articolo sia basato sul nulla. Calciomercato.it non è che sia il massimo dell'affidabilità. È un Calciomercato.com che non ci ha creduto abbastanza
   
 
 nik5420 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
2
Quindi il problema è tattico? se Mancini con il Sassuolo ha sula coscienza 3 gol su 4 per distrazioni è un problema tattico? se Smolling con il Bologna lascia passare il pallone, se Mancini sempre con il Bologna si porta Barrow in area e gli concede il centro è un problema tattico? gli errori di Spinazzola e Pellegrini con l'Atalanta sono problmi tattici? la verità è che attualmente ci sono giocatori come Pellegrini, Under, Mancini, Cristante che non sono nelle condizioni di giocare purtroppo non abbiamo alternative questa è la realtà.Comunque è da capire come mai dopo la sosta natalizia passiamo da contendere lo scudetto alla disfatta totale, è successo con Luis Enrique. Zeman (eravamo a 4 punti dal vertice dopo aver schiantato il Milan) Garcia nei due anni, con Spalletti, con Di Francesco nei due anni e ora con Fonseca. Quindi mi stai dicendo che con tutti si è trattato di un problema tattico?
   
 
 El Fideo 
671
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
1
Ollè, un mesetto e pure Fonseca va a riempire la lunga lista

Comunque la Juve mica gioca con la difesa a tre, hanno i due terzini (Alex Sandro e Cuadrado/Danilo e Bonucco De Ligt centrali).
Comunque, sempre 3 su 4
Avvertenze e Regolamento del Forum
Ogni opinione espressa nei commenti è unicamente quella del suo autore, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.

Il dibattito in questo forum è moderato. La Redazione si riserva il diritto di modificare, rifiutare, sospendere un commento o bloccare un nickname a suo insindacabile giudizio. Il non rispetto delle regole, provocherà il blocco definitivo dell'utente.

I messaggi sono pubblici e possono essere letti da tutti gli utenti, anche da persone che non fanno parte di questo forum, quindi consigliamo di non inserire informazioni personali.
Solo gli utenti registati nell'area riservata 
Area Utente
Login
 posso rispondere e inviare nuovi messaggi.

Regole dei cartellini gialli e rossi

I cartellini gialli e rossi, vengono assegnati agli utenti che hanno subito una segnalazione , approvata dal Moderatore del forum (di seguito Moderatore), per comportamento non rispettoso nei confronti delle persone e delle regole del forum, con il seguente criterio:

- Verrà assegnato un cartellino giallo alla prima segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verranno assegnati due cartellini gialli alla seconda segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verrà assegnato il cartellino rosso alla terza segnalazione approvata dal Moderatore che comporterà l'espulsione dal forum dell'utente segnalato in modo temporaneo (minimo un mese) o definitivo.
- Verrà assegnato direttamente il cartellino rosso e conseguentemente l'espulsione definitiva dal forum se il Moderatore riterrà grave il comportamento dell'utente segnalato.

Si fa presente che il Moderatore potrà assegnare direttamente cartellini gialli o rossi, anche senza la segnalazione da parte degli utenti.

I cartellini gialli potranno essere tolti dal Moderatore in base al futuro comportamento dell'utente segnalato.

I post segnalati, verranno cancellati e contrassegnati con la dicitura "spam".

La segnalazione dovrà essere effettuata esclusivamente utilizzando il link " Segnala post" che si trova di fianco al messaggio che si vuole segnalare al Moderatore.

Si precisa che le decisioni del Moderatore sono inappellabili.

Medaglie per gli utenti più attivi

Medaglia d'oroMedaglia d'oro: utente che ha più di 600 messaggi attivi
Medaglia d'argentoMedaglia d'argento: utente che ha più di 400 messaggi attivi
Medaglia di BronzoMedaglia di bronzo: utente che ha più di 200 messaggi attivi
I messaggi più vecchi vengono cancellati automaticamente.

Il Responsabile si riserva il diritto di modificare la suddetta informativa previo avviso all'utente, da effettuarsi mediante pubblicazione della versione aggiornata all'interno del sito RomaForever.it.