facebook twitter Feed RSS
Domenica - 25 ottobre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 
La Parola ai Tifosi
 Roberto+ 
629
Rispondi Segnala Messaggio Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
Una squadra senza gioco
Oggi i nostri hanno corso, lottato e sudato.

Nell’Atalanta c’è un campione solo, uno non marcabile, un vero fenomeno, Papu Gomez.
Ma a parte lui, non ho visto grandi campioni. Lo stesso Zapata, che in certe partite sembra uno spaccaporte, oggi che ha trovato un GRANDE difensore davanti a sé, non ha visto palla.
Anche loro hanno fatto tanti passaggi sbagliati, hanno fatto le loro cappelle difensive (vedi quella di Palomino). Insomma, non avevamo certo 11 Cristiano Ronaldo davanti a noi.
E CIÒ NONOSTANTE, loro hanno avuto 6-7 limpide occasioni da gol, 2 delle quali trasformate, mentre noi ne abbiamo avuta una in 90 minuti, regalata.
Non sono d’accordo con Piedone che ne fa solo una questione di qualità dei giocatori.
Perché se loro hanno Gomez, Ilicic e De Roon sopra la media, noi pure abbiamo svariati giocatori che sono buoni giocatori. È solo che loro hanno un gioco, noi no.
Li guardavo e vedevo come in fase di non possesso palla raddoppiavano o triplicavano sui nostri, ma non come facevamo noi, che arrivavamo sull’uomo quando ormai aveva già ricevuto palla, bendi arrivando prima dulla palla (quello è pressing efficace!). Ma lo spettacolo vero era in fase di loro possesso palla: appena conquistavano palla ognuno sapeva esattamente dove andare, al portatore di palla si aprivano immediatamente 3 o 4 alternative di passaggio, ogni portatore di palla alzava la testa e guardava dopo passare. A volte non aveva nemmeno bisogno di guardare, sapeva già dove il compagno di sarebbe trovato.
È così che si creano le azioni da gol e si vincono le partite anche con giocatori non eccezionali ed è per questo che molti di loro a Bergamo sembrano dei Maradona e altrove si rivelano dei mediocri.
Questi sono giocatori ai quali un allenatore vero ha insegnato per mesi, giorno dopo giorno, come muoversi, dove mettersi, quando scattare, quando passare, ecc.
I nostri sembravano lasciati a se stessi, ognuno per sé e nessuno per tutti, con un modulo assurdo che non riesce a dare a Dzeko un pallone giocabile in 90 minuti..
Fonseca ha mandato in campo 5 difensori e 5 attaccanti, nessun centrocampista vero. Il risultato è stato che, per avere qualcuno a centrocampo, tutti gli attaccanti tranne Dzeko hanno dovuto arretrare a 40 metri dalla porta avversaria. Questa, oltre alla totale mancanza di coordinamento fra i giocatori che dicevo prima, sono le cause della sconfitta. I giocatori stavolta non c’entrano, hanno corso per 90 minuti, ma purtroppo senza sapere dove andare.
 
 
Ultime Risposte
   
 
 El Fideo 
671
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
5
Ma sticavoli, mo c'è la Europa Conference, puntiamo a quella
   
 
 Johnny 
414 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
4
MENO MALE CHE IL VERONA HA PAREGGIATO. COMUNQUE NON C'E' SOLO LA MINACCIA VERONA, PER LA E.L.
   
 
 Johnny 
414 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
3
TEMPO PERSO per un tifoso del Bandierone fargli capire che appunto Gomez, Illicic, bravissimi, ma non sono Modric, o CR7, o Messi. Ieri Gasperini ha tolto Zapata perche' aveva notato che Smalling lo annullava. Qualsiasi altro allenatore avesse messo Muriel, tipico 9, anche se non sta mai fermo. Tolto Zapata, la nostra difesa ha SBANDATO, come una macchina che frena su una strada ghiacciata. E cosi 2 Atalantini hanno confuso 4/5 dei nostri difensori.

ALTRA CONSIDERAZIONE...Avete visto nell'Atalanta giocatori come Kluivert, e Perotti, dar inizio a un'azione offensiva puntando sulla corsa con la testa bassa? Io di nuovo ho visto 10 loro giocatori senza quasi mai poter distinguere chi era difensore, chi mediano, chi attaccante (Gomez, facile riconoscerlo per i suoi capelli)

PIEDONE...ti chiedo per favore, non darti la zappa sui piedi in continuazione. L'anno scorso l'Atalanta giocava lo stesso calcio eppure Gasperini alzo' la voce gridando..--Ogni anno mi cambiate i giocatori-- Infatti all'inizio l'Atalanta non inizio' bene. Poi passati quei mesi di rodaggio,, eccoli li che iniziarono a ricamare il gioco. Fu casualita' Valerio, oppure semplicemente bravura di un'uomo che sa trasmettere ai giocatori dei sistemi, non fissi, di gioco che tutti riescono a capire, e poi a eseguire?. Infatti poi quando questi giocatori vengono venduti (Perche' l'Atalanta deve vendere) poi non rendono piu' nello stesso modo. CONCLUSIONE....L'allenatore conta moltissimo. Mentre tu ti ostini a non volerlo riconoscere.

VERONA...Ma che il Verona ha giocatori piu' bravi dei nostri? Nel modo piu' assoluto, NO!!!! Solo che ad allenarli c'e' un ex-giocatore che per anni ha ascoltato, capito, eseguito (Giocava al centro Juric) quel gioco. Juric tento' di far giocare il Genova quando divenne allenatore, ma non convinse Preziosi. Il Verona si guadagna la promozione in A, et VOILA'. A chi gli affida la squadra (Mi sembra che Juric alleno' gia' il Verona l'anno che era in B) a Juric.

DICHIARAZIONE DI FONSECA IERI...La squadra ha giocato bene fisicamente. Resta il problema della testa...Io aggiungo, e lo ripeto, come lo ha evidenziato Roberto...E IL GIOCO, SIG. FONSECA? Di geometria di gioco, nemmeno l'ombra. Collettivo *ZERO* tutti a pascolare dove cat sso la loro fantasia li portava. Schierare, insistere su un Perotti e' da sprovveduto. Meglio andare a pescare uno nella Primavera, o cercare in prestito uno a chi gli puoi insegnare come giocare per la squadra, e non da solista.
   
 
 Iulius 
849
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
2
Io sto dalla parte di Roberto, ma non quando dice che abbiamo giocato senza centrocampisti di ruolo: Pellegrini ieri ha giocato da centrocampista, Mancini davanti la difesa (a centrocampo), Mikytaryansosiadiquellobravo centrale, Perottidribbaltuttimanontiramai e Kluiveballadasola mezzali (centrocampisti avanzati), il solo Dzeko davanti.

Era un 4-5-1, con 5 centrocampisti proprio per contrastare il centrocampo folto dei loro (hanno scritto 4-(1-4)-1 nel tabellino o 4-(2-3)-1 ma quei numeri centrali vanno raggruppati 1+4 e 2+3).

Hai detto benissimo: noi facevamo pressing, ma non ragionato.
Arrivavamo sempre un attimo dopo, quando il pallone l'avevano già passato (l'unica volta giusta quando Dzeko è andato da solo su Palomino e gli ha fatto perdere palla).

E le marcature difensive?
A parte che cambiando a ogni partita i giocatori in difesa non raggiungeranno mai un'intesa di gruppo (difatti i giocatori andavano da Fonseca a partita in corso a chiedere chi dovevano marcare, questo l'ha detto il telecronista di DAZZONE).
Consideriamo che siamo a Febbraio e hanno fatto il precampionato con Fonseca quindi 8 mesi che non hanno prodotto nulla.

I nostri marcano a 3 metri, alla brasiliana.
Gli altri ti si incollano uomo contro uomo.
Come impegno non c'è niente da dire (questa volta ma una volta ogni 3 partite, l'altra era il derby, non basta), come condizione atletica neanche.
Il problema è che corri a vuoto e Dzeko è troppo da solo, ma non ieri, sempre.

Io non dico che questa Roma, con questi giocatori, poteva vince lo Scudo, ma quanto meno lottare per il 4' posto fino alla penultima giornata.
E invece niente, siamo qui a chiederci ancora una volta con mezzo campionato da giocare che cavolo ci facciamo noi nel campionato di serie A.
Ditemi un motivo, uno, per cui io dovrei andare allo stadio o davanti la televisione a vedere le partite rimanenti della Roma?
E questo è ogni anno..
   
 
 Piedone 
452 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
1
Neanche io sono d’accordo con te, Roberto.
Ieri abbiamo preso entrambi i goal con la difesa schierata, mica in contropiede perché pressavamo alti.
Il primo su corner, con Spinazzola addormentatosi sul secondo palo, il secondo dopo che Pellegrini ha regalato un pallone su fallo laterale, con ben QUATTRO dei nostri attorno ad uno dell’Atalanta (non ricordo chi fosse..) che ha poi passato la palla a Pasalic (una riserva).
Malinovskyi da noi farebbe il titolare tutta la vita, come Muriel.
La Dea ha un attacco stellare.
Ieri Ilicic a Spinazzola (difensore mediocre) gli ha fatto passare la palla pure in mezzo alle orecchie.
I bergamaschi difettano un po’ in difesa, altrimenti lotterebbero per lo scudetto.

Comunque è inutile.
Voi siete convinti che la colpa sia sempre dell’allenatore di turno (tra l’altro scelto dalla società, mica da me) io continuo a sostenere che la Roma sia una girandola di gente che va e che viene.
Impossibile costruire una squadra stabilmente forte in questo modo.
Avvertenze e Regolamento del Forum
Ogni opinione espressa nei commenti è unicamente quella del suo autore, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.

Il dibattito in questo forum è moderato. La Redazione si riserva il diritto di modificare, rifiutare, sospendere un commento o bloccare un nickname a suo insindacabile giudizio. Il non rispetto delle regole, provocherà il blocco definitivo dell'utente.

I messaggi sono pubblici e possono essere letti da tutti gli utenti, anche da persone che non fanno parte di questo forum, quindi consigliamo di non inserire informazioni personali.
Solo gli utenti registati nell'area riservata 
Area Utente
Login
 posso rispondere e inviare nuovi messaggi.

Regole dei cartellini gialli e rossi

I cartellini gialli e rossi, vengono assegnati agli utenti che hanno subito una segnalazione , approvata dal Moderatore del forum (di seguito Moderatore), per comportamento non rispettoso nei confronti delle persone e delle regole del forum, con il seguente criterio:

- Verrà assegnato un cartellino giallo alla prima segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verranno assegnati due cartellini gialli alla seconda segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verrà assegnato il cartellino rosso alla terza segnalazione approvata dal Moderatore che comporterà l'espulsione dal forum dell'utente segnalato in modo temporaneo (minimo un mese) o definitivo.
- Verrà assegnato direttamente il cartellino rosso e conseguentemente l'espulsione definitiva dal forum se il Moderatore riterrà grave il comportamento dell'utente segnalato.

Si fa presente che il Moderatore potrà assegnare direttamente cartellini gialli o rossi, anche senza la segnalazione da parte degli utenti.

I cartellini gialli potranno essere tolti dal Moderatore in base al futuro comportamento dell'utente segnalato.

I post segnalati, verranno cancellati e contrassegnati con la dicitura "spam".

La segnalazione dovrà essere effettuata esclusivamente utilizzando il link " Segnala post" che si trova di fianco al messaggio che si vuole segnalare al Moderatore.

Si precisa che le decisioni del Moderatore sono inappellabili.

Medaglie per gli utenti più attivi

Medaglia d'oroMedaglia d'oro: utente che ha più di 600 messaggi attivi
Medaglia d'argentoMedaglia d'argento: utente che ha più di 400 messaggi attivi
Medaglia di BronzoMedaglia di bronzo: utente che ha più di 200 messaggi attivi
I messaggi più vecchi vengono cancellati automaticamente.

Il Responsabile si riserva il diritto di modificare la suddetta informativa previo avviso all'utente, da effettuarsi mediante pubblicazione della versione aggiornata all'interno del sito RomaForever.it.