facebook twitter Feed RSS
Domenica - 24 gennaio 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 
La Parola ai Tifosi
 Iulius 
1086
Rispondi Segnala Messaggio Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
Sconfitta meritata..
Stavolta voglio anticipare Luis..

Non è possibile sbagliare così tante occasioni 'potenziali' da gol.
La Roma ha sbagliato tutta la gestione della partita: l'approccio, è entrata troppo timida e rinunciataria nel primo tempo, la gestione del risultato: dopo il gol di Fazio ha avuto almeno 11 occasioni potenziali clamorose per presentarsi davanti al portiere da soli col pallone: 6 azioni sprecate malamente da Kluivert che ha sbagliato ogni pallone che ha giocato, due-tre da Dzeko che ha giocato molle, e due da Pastore, più una da Perotti.
E alla fine ha gestito male pure la chiusura della partita, buttando avanti alla cieca ogni pallone quando bisognava tenerla.

Poteva finire 1-4, è finita 2-1 per colpa della Roma.

Giusto così, prendiamoci la sconfitta e portiamola a casa meritatamente perché abbiamo giocato con sufficienza tutta la partita, ragionando sui gravissimi errori commessi a partire da quel Kluivert che non passa mai il pallone e deve finire in tribuna per almeno tre partite (se è giusto il metro di Fonseca: se sbagli paghi).

Le note positive ci sono: Pastore, Diawara che è piaciuto, Veretout che s'è confermato, Mancini, Smalling, ma troppi sbagli e troppa approssimazione.

Da Fazio a Kolarov, da Santon a Dzeko, passando per l'orribile Kluivert o l'evanescente Zaniolo, non c'è stata oggi la giusta cattiveria.
A questi livelli DEVI pagarla..
 
 
Ultime Risposte
   
 
 Lupo72 
1073
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
22
Iulius non voglio essere frainteso, mi spiego meglio (colpa mia):

L’obbiettivo primario della Roma, ma di qualsiasi squadra di vertice, è il piazzamento Champions e fin qui non ci piove....se dovessi raggiungerlo grazie a Fonseca,Petrachi,massaggiatori,medici ecc...diciamo che la strategia è stata quella giusta....ma se dovessi arrivarci dopo una serie di buone prestazioni dei vari Pastore,Zaniolo,Under....beh questi non sono arrivati in pellegrinaggio a Roma, ma ce li ha portati lui....
Se dovessi arrivare in finale di Coppa Italia ed il gol vittoria me lo fa uno dei tre, sicuramente non sarà merito di Monchi, ma allo stesso tempo è lui che ce li ha portati....
Se dovessi arrivare in finale di Europa League e l’azione che porta alla vittoria, sarà Pastore illumina Zaniolo sulla fascia che dopo una sgroppata mette al centro e fa l’assist per Under, sarà sempre grazie all’ex DS se sono arrivati a Roma....

Ok ho fantasticato un bel po’, ma ragionare per assurdo (che poi tanto assurdo non è) non costa nulla e se davvero dovesse accadere una cosa del genere, chi potrebbe vietarmi di ringraziare Monchi di averceli portati a Roma?
Certo di errori enormi ne son stati fatti, per la nostra cultura disfattista siamo più portati a rilevare una cosa negativa che una positiva ( s’è detto che Fazio ha segnato perché era avvelenato dell’auto gol....ma che c’entra? come se non avesse mai segnato su corner o tiro da fermo) e quindi a vedere solo i guai che ha portato Monchi a Roma.....beh io ti dico che se davvero le cose scritte non fossero fantasia, ma realmente a fine anno dovesse andare così, vado a Siviglia e gli bacio la pelata 😁
   
 
 Iulius 
1086
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
21
Mò c'è questa 'linea di pensiero' che tende a rivalutare Monchi perché Pastore ha giocato 3 partite ad altissimo livello e Mancini è diventato un campioncino (che dicono sia stato bloccato da Sabatini prima di andarsene) a centrocampo.

Per me continua ad aver toppato alla grande, ti spiego perché.
Nel calcio di oggi contano solo i soldi non le vittorie pure per i tifosi:

Tu scrivi: "se raggiungiamo almeno un obiettivo stagionale ringrazierei Monchi"

Eccolo qui il tifoso moderno (me ce metto pur'io) costretto suo malgrado a festeggià i piazzamenti, se arrivo quarto accendo un cero, se arrivo terzo corro nudo sul lungotevere, se arrivo secondo me ce butto proprio nel Tevere nudo, a gennaio. Secondo posto che con Spalletti abbiamo raggiunto tante volte dietro Inter e giuve e maledetto, snobbato. Per il tifoso 'normale' invece secondo terzo posto a 20-30 punti dalla prima significa niente.

Ora l'obiettivo soldi per la Roma, l'unico possibile è la qualificazione alla prossima Champions League, perché l'anno scorso per gli errori di mercato l'abbiamo mancato e hanno pagato Di Francesco, Monchi, medici, viceallenatori, preparatori so stati licenziati tutti.
La stessa cosa accade a Napoli. Se il De Lau. alza tutto questo putiferio perché il Napoli non centra la vittoria col Salisburgo che gli avrebbe portato 15 milioni sicuri tra vittoria e qualificazione agli ottavi figuriamoci noi che abbiamo il doppio degli stipendi del Napoli cosa dovremmo fare se pure quest'anno non arrivasse almeno il 4' posto.
via Petrachi, via Fonseca, via magazzinieri, massaggiatori, fisioterapisti, preparatori, via senatori, via tutti.
Perché no Champions, no soldi, no Party.

Ormai tutti i bilanci so' legati alla partecipazione alla Coppa maggiore e al passaggio almeno del primo turno tutti gli anni.
Se non lo raggiungi hai fallito, poi quello che viene in più (per noi) è tutto di guadagnato..
   
 
 Lupo72 
1073
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
20
Non dimenticare che tra queste “SOLE” son stati presi pure Ünder,Zaniolo e Pastore....sono arrivato quasi al punto di maledirlo al barbiere di Siviglia, ma bisogna pure riconoscere quelle poche cose buone che ha fatto (magari è stato un caso) delle quali la Roma attuale ne sta beneficiando. Lui è venuto a Roma con l’etichetta del DS fenomeno ed ha preso calciatori prescindendo dalle richieste di DiFra: chiedeva mezz’ali ed arrivavano trequartisti, chiedeva attaccanti di fascia (Berardi non un campione, ma sarebbe stato molto più utile di Schick) ed arrivavano attaccanti centrali o seconde punte.... vedi Petrachi non ti ha portato Messi, ma non ha preso nemmeno calciatori inutili alla causa (giocano tutti se non sono infortunati).....

Non prendetemi per pazzo, ma se raggiungiamo almeno un obbiettivo stagionale...sarei più felice di ringraziare Monchi per aver preso Pastore,Zaniolo ecc., che accusarlo di aver preso N’Zonzi,Schick, ecc..
   
 
 El Fideo 
893
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
19
Voleva Mahrez, ha preso Schick. Voleva Malcom e Ziyech, ha preso Nzonzi. Ma delle sbarellate de monchi ho parlato già troppo, quante je ne ho tirate. Mai fidasse dei barbieri pelati.
Pe smalti le zavorre sue ce vorrà più tempo dello smaltimento dei rifiuti radioattivi.
   
 
 Piedone 
597 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
18
Ziyech, porca miseria Roberto, me l’ero dimenticato.
56 goal in 94 presenze con l’Aiax nel campionato olandese, formidabile negli assist e sui calci di punizione.
E Monchi è andato a spendere tutti quei soldi e dato quell’ingaggio a N’Zonzie, un giocatore che passa la palla a cinque metri, perde i contrasti di testa anche con i nani e non segna mai.
Ancora non mi capacito come questa caballero di Siviglia non sia stato denunciato per danni.
Da quando è partito Salah su quella fascia stiamo facendo esperimenti su esperimenti.
I ragazzi vanno bene, ma non devono partire titolari, a meno che non si tratti di fenomeni.
Ormai è fatta.
Spero che le informazioni di El Fideo su Dani Olmo siano vere, ma ci credo poco…
Comunque anche così, con un bravo (così sembra) allenatore come Fonseca, il quarto posto non ci dovrebbe sfuggire, considerato quello che sta succedendo a Napoli e che l'Atalanta, Gasperini o no, più di tanto non può durare.
   
 
 Iulius 
1086
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
17
Giusto Piedò-Rob: la mancata sostituzione di Salah il giocatore che ha il cambio di passo e si porta appresso 2-3 difensori avversari creando spazi poi ti ha costretto a inventarti Under o Kluivert in quel ruolo ma con risultati ben diversi.
E la mancanza di El Sharaawy si sente eccome.

Altre osservazioni: la cattiveria che ci manca.
Perché un Fazio o uno Smalling che sono bestioni immarcabili non vanno di prepotenza a saltare sui calci da fermo come ieri?
Fazio ieri è salito e ha fatto gol perché dentro gli bruciava quell'autogol quanto nessuna altra cosa, ma se non avesse fatto autogol difficilmente avrebbe segnato, questa è la mia impressione.

Ma la foga non te deve venì solo se hai fatto autogol, io voglio che Fazio fa 5-6 gol così l'anno e altrettanti Smalling perché sono troppo forti di testa e fisicamente.

Questione Dzeko: l'equivoco va corretto dalla base, cioè noi abbiamo un lungagnone che funge da calamita-palloni quando siamo in difficoltà e quando non riusciamo a impostare.
Ecco: quando siamo in difficoltà, non sempre, sennò diventa un limite per la squadra.
Ieri abbiamo fatto 30 lanci lunghi verso Dzeko, era l'unico schema d'attacco per quasi tutta la partita.
NO!!
La Roma ha comprato Veretout, Mancini, Diawara, e Pastore proprio per giocare palla a terra e cresce tecnicamente non con lancione lungo.

Contrariamente a ciò Kolarov, Smalling, Fazio, Santon, PauLopez saltano troppo spesso il centrocampo coi lanci lunghi.


Infine la posizione di Dzeko e Pastore. Se giochi col trequartista ci deve essere sempre una punta davanti. La Lazio gioca talvolta col doppio trequartista Correa e Luis Alberto ma davanti ha un centravanti fisso come Immobile.
Il Torino di Mazzarri ha giocato col doppio trequartista ma col gallo Belotti fisso davanti.
Se noi giochiamo con Pastore trequartista e Dzeko scende a fare il regista 20 metri dietro davanti chi va? Kluivert? Under?
Quando crossiamo il pallone chi è in grado di fare gol, Kluivert, Under, Pastore o Dzeko?
Finora Pastore Under e Kluivert hanno fatto 0 gol su cross (Pastore ha fatto due gol di tacco su cross rasoterra contro Atalanta e Frosinone non su palle alte) Dzeko diversi.

Mikytharian Lupo ci tornerà molto utile ma non è un goleador, ha fatto 13 gol negli ultimi 3 anni in 78 partite tra Arsenal e Manchester (4 gol l'anno), e 23 in 90 partite (3 anni prima) al Borussia Dortmund (7 gol l'anno).
Per me bisogna tornà sul mercato e prende un vice Dzeko..
   
 
 Roberto+ 
757
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
16
Concordo con Piedone che a noi sono mancati DUE acquisti FONDAMENTALI: Mahrez prima e Ziyech poi. Il primo è stato l'ennesimo disastro di quel @!x#@ di Monchi. Il Leicester (club senza problemi economici e fresco di scudetto inglese) chiedeva 40 milioni, valutazione obiettiva per Mahrez, Monchi voleva far vedere al mondo intero quant'è bravo a negoziare e gliene ha offerti 25. Quelli non avevano nessun bisogno di calarsi le brache per far contento Monchi (difatti poi l'hanno venduto al City per 70 milioni). Il quale ha fatto un tira e molla esasperante per tutta l'estate con il solo risultato di farsi mandare affank... dal Leicester e dover poi "rimediare" in extremis buttando 40 milioni (quegli stessi che ci avrebbero permesso di prendere Mahrez senza problemi) su Schick...

L'errore è stato ripetuto con Ziyech. E adesso ne paghiamo le conseguenze.

Devo anche dire che non mi piace l'egoismo di Dzeko e di Kluivert. Sembra che siano due tizi che giocano in campo per conto loro. Dzeko la palla la passa soltanto se non può tirare in nessun modo. Kluivert nemmeno in quel caso. Io capisco che Dzeko senta su di sé il peso dell'attacco romanista e capisco pure che lui si sente (senza esserlo veramente) un grande goleador, mentre è invece un attaccante globale. Il meglio di sé, infatti, lo dà quando si mostra meno egoista e offre ottimi assist ai compagni. Ma quest'anno sembra che si sia messo in testa che il gol o lo fai lui o non lo fa nessuno. Io ho la sensazione che il faraone soffrisse questo egoismo di Dzeko e che se ne sia andato anche per quello (oltre al fatto che i cinesi l'hanno coperto d'oro, ovviamente). In ogni caso, Dzeko e Kluivert, così facendo, dimezzano le occasioni e le possibilità per Zaniolo, e perfino di Under, che invece a tirare sono bravi assai. Mi chiedo se Fonseca queste cose le vede o se è uno che pensa "facile", cioè: Dzeko? Embè? E' l'unico centravanti che abbiamo! Kluivert? Embè? E' l'unico veloce e che tenta il dribbling! (che poi manco è vero perché sullo scatto sia Under sia Zaniolo sono più veloci di lui).
   
 
 Lupo72 
1073
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
15
Zio non voglio vincere grazie all’arbitro....altrimenti tifo una squadra strisciata anziché LA ROMA, è sufficiente che non sbaglino contro di noi o che vengono corretti gli errori fatti durante la partita nei nostri confronti........ mi basta questo. Poi quello di ieri (solo mio pensiero) è un errore da parte del guardalinee, al quale puoi rimediare (poi vabbè ne è scaturito l’auto gol di Fazio), a differenza di un rigore inesistente a fine partita sul quale non puoi fare più nulla, soprattutto se falsifica il risultato finale.
Poi stare qui a pensare chi mettere al posto di Dzeko, se Ünder o Perotti, quando ancora devono entrare in forma nel loro ruolo naturale....dai non scherziamo, speriamo piuttosto di recuperarli sulle fasce che ne abbiamo bisogno come il pane e lasciate il bosniaco al suo posto.
   
 
 Piedone 
597 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
14
"Per cui questa è la critica costruttiva"...
Ecco, Julius, hai toccato il punto chiave su cui in questo forum da anni, specie in occasione dei periodi peggiori, siamo divisi in due "fazioni" che non avrebbero ragione di esistere.
La mancata sostituzione di Elsha (Kalinic,lo ripeto, era stato preso per sostituire Schik) era un rischio, lo sapevamo.
Così come Dzeco non è mai stato un killer d'area di rigore, ma un cambio di quel livello era molto costoso.
La partenza di Salah, MAI sostituito con un giocatore, non dico uguale, ma avente caratteristiche simili (Maharez, per esempio) ancora la stiamo pagando.
Se punti sui giovani devi rischiare, provarli e riprovarli, come sta facendo Fonseca con Kluivert, tenuto conto che Perotti sembra sempre più un ex giocatore e Under, tra infortuni e andamento discontinuo, non dà le garanzie sperate.
Per fortuna Zaniolo sta facendo il suo (non ieri, però), ma anche lui è giovane, quindi non possiamo pretendere l'impossibile.
In ogni caso questa squadra è più forte dei turchi di Istambul.
Se perdiamo lì, allora niente scuse, non siamo ancora al livello di poter competere in Europa, anche in quella minore.
Ora pensiamo al Parma, che c'ha un certo "anarchico" che a me fa ancora paura...
P.S. Pasquino ha ragione. Fonseca fa sempre giocare i "senatori" Kolarov e Dzeco, perchè si comporta esattamente come TUTTI gli allenatori, che si affidano ai giocatori più esperti anche a livello internazionale, a meno che non dispongano di ricambi di pari o maggiore livello.
   
 
 ziolupone 
297 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
13
Abbiamo anche la sfortuna che Kalinic si è infortunato e dunque Dzeko le deve giocare tutte, senza possibilità di essere sostituito, a meno che non si opti per uno Zaniolo "falso nueve" (ha fisico, "botta" e progressione, x poterlo fare), in situazioni particolari ed inoltre anche Perotti e Under sono ritornati dopo infortuni fastidiosi.
Ad ogni modo, ci sarà bisogno di tutti, perché i "soliti" non possono giocarle tutte.
Siamo ancora artefici del nostro destino.
Non è successo nulla di irreparabile: testa bassa e pedalare!!!
P.S. Un'incursione in casa avversaria: molto bravi sia il figlio di Thuram (AHIME'), sia quel centrocampista di colore, di cui nn ricordo il nome, spostato in difesa dopo l'infortunio del loro difensore.
P.S. 2: Spero VIVAMENTE che i torti arbitrali subiti in questi 2 match, ci vengano, in qualche modo, RICAMBIATI: anche ieri un errore davvero grossolano, con il pallone uscito abbondantemente in fallo laterale. Davvero RI-DI-CO-LI; ecco quando serve eccome, il VAR!!!
   
 
 Iulius 
1086
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
12
Lo vedi che alla fine in 7-8 vediamo tutti le stesse cose ?

Cosi' come l anno scorso si diceva che il problema era il centrocampo che non faceva filtro e non appoggiava l attacco, quest'anno notiamo tutti che la Roma e' una bella squadra e puo' giocarsela QUASI con tutte.

Però chi segna?
O ti devono da il rigore, o Dzeko deve fa il bomber e non e' continuo nella precisione sotto porta ormai lo sanno pure i muri, oppure Zaniolo deve trova' la bomba e spacca' la rete (rivedevo ieri i pali contro la Lazio ma che tiro c ha sto giocatore, un missile terra-aria).

Troppo poco per combinare qualcosa.
A lungo andare questo problema del gol lo pagheremo, a meno che a Gennaio si torni sul mercato.
E' vero plu' Kluivert non lo cambia mai perché è il giocatore veloce che dà fastidio.
Ma come Iturbe se sei veloci e basta e ti incarti sempre col pallone, la cosa si ripercuote contro perché produci tanto e concretizzi pochissimo.

Per cui questa e' la critica costruttiva: avanti così ma in attacco Fonseca o Petrachi per il bene della Roma (e del TV mio che non ci ho i sordi dell' orfanelli pe ricomprarlo o il PC del Fideo volato dall' finestra) devono cambia' wualcosa.

Ripeto sarebbe un peccato sprecare un altro anno per non comprare un giocatore a gennaio..
   
 
 ziolupone 
297 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
11
La sconfitta è meritata nel momento in cui si è inferiori all'avversario. Noi, non lo siamo stati; ci "meritiamo" la sconfitta, però, perché NON siamo stati capaci di CHIUDERLA, nonostante le potenziali occasioni da gol che ci sono capitate.
Ripeto un concetto spesso da me detto: quest'anno ce la giochiamo, sempre e comunque, non sia inferiori a nessuno, ma neppure superiorissimi; per poter fare quel "salto" in più, però, ci occorre il "killer instinct", che "atavicamente" ci manca (un Ibra ci avrebbe fatto o ci farebbe davvero comodissimo, come scritto in estate).
Sull'evanescenza o meno di questo o di quello, occorre dire che esistono anche gli avversari e che ieri abbiamo giocato contro la prima del campionato tedesco e non contro dei "parvenue".
A me preoccupano più i mancati recuperi di Zaniolo nel 1° tempo, che invece di rincorrere l'avversario, x 2 volte si è fermato a metà strada, dopo una "rincorsetta", vedendo ciò che accadeva al limite della nostra area e l'egoismo di Dzeko in 2-3 occasioni, che invece di premiare le sovrapposizioni di Kluivert o di Kolarov, ha preferito tentare il tiro, sopprimendo facilissime occasioni da gol.
Sui singoli, bene Veretout e Pastore (io non l'avrei tolto, perché "lievitava" con l'andare dei minuti, ma la sostituzione con Perotti ci poteva stare, x gestire la palla e tutelare Kolarov, anche se l'argentino è subentrato MALISSIMO in partita), ma tutta la squadra ha giocato discretamente; resta, però, da affinare la soluzione finale.
Pensiamo al Parma e resettiamo tutto.
   
 
 Piedone 
597 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
10
Il risultato più giusto sarebbe stato un pari.
L'azione dell'autogoal di Fazio era irregolare, il pallone era uscito.
La mancanza del VAR ci ha penalizzati ancora una volta, come i burini del resto, a cui è stato negato un rigore.
Veretout incontenibile, un centrocampista moderno che non vedevo dai tempi di Emerson, e Smalling insuperabile (tranne che nell'ultima azione, sigh).
Pastore tiene anche sul piano fisico, e questa è una bella notizia.
Mancini ieri era nervoso e giù di corda. Sono convinto che con lui in campo il goal di testa non lo avremmo preso, perchè sulle punizioni (grazie, Perotti!), indietreggia sempre a dar manforte ai compagni.
Riguardo Dzeco, vorrei ricordare come sono andate le cose.
Icardi e Higuain, che ben si stanno comportando nelle rispettive squadre, a Roma non ci volevano venire e noi non avevamo i soldi per acquistare un attaccante di spessore internazionale.
Dzeco quindi è stato "pregato" di restare a Roma, non dai tifosi, che, come ripeto da sempre non contano una mazza, ma dalla società e, forse, dalla moglie.
Inoltre non abbiamo acquistato una seconda punta al posto di ElSha, miglior marcatore della scorsa stagione. Kalinic era stato preso per sostituire Schick.
Immobile? Senza di lui la Lazie stazionerebbe a metà classifica. Non capisco come Lotirchio non lo abbia ancora ceduto e come lui continui a giocare con i caciottari.
In ogni caso per acquistare attaccanti veramente forti ci vogliono tanti soldi.
Torniamo sempre a bomba.

P.S. In ogni caso niente scuse. Se malauguratamente usciremo dalla Coppa è perchè non avremo fatto il nostro dovere contro avversari scarsi come i turchi e i postelegrafonici austriaci (ma come avemo fatto a pareggià lì ?)
   
 
 ForeverPluto 
606
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
9
E’ normale che Dzeko e Kolarov debbano rifiatare e, almeno Kolarov lo avrebbe fatto, se Spinazzola non fosse stato indisponibile.

Sono d’accordo che Kluivert ha sprecato molto, per imprecisione e per egoismo, però per me sono stati fondamentali gli ultimi 15 minuti, dove siamo crollati fisicamente.

Il Borussia è una bella squadra, giocava in casa, c’ha provato fino all’ultimo e c’è riuscita.
Bravi, il risultato per me è ingiusto ma non è un furto come all’andata.
Resta il fatto che la Roma ha fatto una buona partita per 75 minuti.

Kluivert ha rotto il c @ zzo, ma Fonseca ci rinuncia con difficoltà, perché gli serve la sua velocità.
Spero lo metta in panca.

Le note positive, comunque, come dicevate, ci sono, iniziando dalla GRINTA di Pastore.
Se continua così fino a fine anno, gli chiedo scusa pubblicamente.

Forza Magica Roma
   
 
 Iulius 
1086
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
8
Stavolta sono/siamo inca..volati veramente ma non per il risultato, se tu affronti il Borussia in casa loro e ti fa una capa tanta e perdi, ci sta, ok.

Ma la sensazione è che tra andata e ritorno loro erano ampiamente alla portata della Roma, in difesa inguardabili e in più gli si è infortunato pure l'ultimo difensore, ma noi basta che ti fanno il pressing alto e ti aggrediscono e riescono a metterti sotto tutta la partita anche se sono inferiori.
Ecco perché perdiamo sempre contro l'Atalanta pure se ci giochiamo 60 volte contro e gli altri all'estero soprattutto li battono.

Abbiamo poi il problema irrisolvibile (a meno che non compri il bomber) di chiudere la partita e di gestirla nei momenti chiave (e lì dovrebbero venire fuori i vecchi, i leader).

Marv per me la stanchezza non c'entra stavolta, abbiamo giocato in crescendo e corso più il secondo tempo che il primo.

E poi Kluivert me lo devono spiegà, non passa mai il pallone come dice Rob, Zaniolo e Dzeko smarcati lo guardano e lui tira da posizioni impossibili e marcato.
Abbiamo dato via Gervinho che era lo stesso giocatore, veloce, egoista, solitario (ma almeno aveva tecnica e dribbling e qualche gol lo faceva e li fa ancora) per prenderne uno nettamente inferiore un Iturbe intruppone che gioca con la testa bassa?

Ormai lo schema nostro è chiaro: Dzeko indietreggia (perchè non ce la fa più a puntare la porta) e Kluivert scatta centralmente servito da lui in velocità, ma non riesce mai a superare il difensore pure con 5 metri di vantaggio.

Basta tentare questo esperimento: non funziona, questo ragazzo non ha la stoffa del goleador, basta non è il suo ruolo!!
Piuttosto proviamoci Zaniolo lì, in attesa di comprare un attaccante da almeno 10 gol a campionato a Gennaio..
   
 
 Roberto+ 
757
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
7
Giornata no di Dzeko, ma 6 in pagella garantito, controllare per credere. E vabbè...

E adesso veniamo a Kluivert. In una squadra che pecca nella ricerca della profondità e della giocata che crea la superiorità numerica, lui è l'opposto, ogni pallone vorrebbe trasformarlo nel gol di Maradona contro l'Inghilterra, quando l'argentino saltò da solo l'intera squadra avversaria e depositò in rete. Solo che, purtroppo, lui è Kluivert e non Maradona. E quindi finisce per dribblarsi da solo e perdere il pallone. Anche lì... peccato. E' un giocatore che avrebbe delle doti interessanti, ma nessuno gli ha mai insegnato che il calcio è un gioco collettivo e la palla, quando è il momento, bisogna passarla.

Devo dire che anche Mancini non mi è piaciuto stasera. Nervoso, falloso, spesso girava a vuoto, non ha dato quasi nessun contributo alla costruzione della manovra. Pastore è stato criticato dai soliti giornalisti sapientoni, nelle pagelle, per "aver sbagliato due gol". La prima era un'occasione che in realtà non doveva nemmeno esistere, l'ha creata lui dal nulla, con uno slalom nell'area avversaria che ricordava (lui sì) quelli di Maradona. Alla fine ha tirato centrando lo specchio della porta ma il portiere avversario è stato bravo (e fortunato) a parare con il corpo. Nemmeno nel secondo c'è stato nessuno "sbaglio", anzi ha tirato in modo perfetto, appena sotto la traversa e angolato, solo che anche lì il portiere avversario ha fatto un miracolo, una parata stupenda.

In generale, i nostri li ho visti stanchi, e non è nemmeno da meravigliarsi tanto, visto che stanno giocando ogni 3 giorni ormai da settimane. Però anche se la stanchezza fisica è comprensibile, non mi è piaciuta quella smobilitazione psicologica degli ultimi 15 minuti, come se la partita fosse finita al 75'. Come diceva il vecchio Boskov: "Partita finisce quando arbitro fischia". Non prima. Fonseca dovrà lavorare sulla testa di questi giocatori.
   
 
 nordmarv 
609
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
6
Appunto
   
 
 El Fideo 
893
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
5
Si ma Conte ha poco da lamentasse, 80 cucuzze pe Lukaku, 50 pe Barella, 35 pe Sensi, Godin a zero, 15 per Biraghi, 25 ,per Lazaro. Che vole di più. Dzeko e Kolarov so cotti, le hanno giocate tutte. Ma da qui a dire che so scarsi...
   
 
 nordmarv 
609
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
4
Perotti infatti è entrato bene Fideo, va premiato

Ma di che parliamo? Ci sono giocatori che devono tirare il fiato, mi pare evidente.
2 partite a settimana senza quasi allenarsi, si lamenta Conte coi 25enni noi siamo costretti agli straordinari con i 35enni.

Comunque oggi sicuramente non una bella partita, molte ingenuità, la solita ladrata vabbè.....però non è ancora detta l'ultima. In Turchia non sarà una passeggiata ma nemmeno un'impresa, con gli austriaci all'Olimpico invece non dovrebbe esserci partita.
   
 
 El Fideo 
893
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
3
La Lazio pure co Ciro Immobile tra Cluj e Celtic (x2) ha fatto 0 punti.
Dzeko 11 partite 5 gol e un assist. Praticamente responsabile per un gol ogni 2 partite.

Poi oggi ha sprecato tanto, ma non solo lui, Kluivert oggi me stava pe fa tira il computer dalla finestra (poi c'ha pensato Thuram). È ora che Fonseca lo sbatacchi in panca 3-4 partite e schieri Under o Perotti di là.
   
 
 Roberto+ 
757
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
2
Luis, stavolta hai ragione. Dzeko non ne ha azzeccata una, ha fatto errori da oratorio. Va bene, la giornata storta capita a tutti, ma un giocatore veramente forte, così come Dzeko viene descritto, sotto certe soglie non dovrebbe scendere mai, lui a volte lo fa.

Ci sono cose che non riesco a capire. Ho sempre detto che Dzeko è un giocatore che partecipa molto al gioco, non è un grandissimo centravanti d'area ma è un attaccante a tutto campo. Detto questo, se una cerca il cecchino che ne butta dentro 3 su 4, allora non deve suonare al campanello di Dzeko. Ci sono almeno 5-6 attaccanti, in serie A, meglio di lui da quel punto di vista. Però la società non solo non l'ha venduto all'Inter, ma addirittura gli ha rinnovato il suo già ricco contratto, esultando come se avesse ingaggiato Messi al prezzo di Quagliarella.

A volte ho l'impressione che la scarsezza di quattrini faccia sì che la società, quando vede un giocatore idolo della tifoseria, o bravo o mezza pippa che sia, non lo smuove più da lì nemmeno a cannonate. Come dire..." che kul0 che questo piace ai tifosi, così ci siamo risparmiati di investire 30-40 milioni in un attaccante veramente forte e nessuno ce ne fa una colpa, anzi, ci battono pure le mani!".
   
 
 Luis 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
1
Ma permettimi la domanda:ma la Roma con un Ciro Immobile lì davanti al posto di dzeko quanto acquisterebbe? Purtroppo il campo parla in modo chiarissimo,la roma non ha un centravanti una punta efficace e' questo il vero problema di questa squadra che spero venga affrontato,per me e' stato un errore colossale il rinnovo di dzeko che pagheremo a caro prezzo
Avvertenze e Regolamento del Forum
Ogni opinione espressa nei commenti è unicamente quella del suo autore, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.

Il dibattito in questo forum è moderato. La Redazione si riserva il diritto di modificare, rifiutare, sospendere un commento o bloccare un nickname a suo insindacabile giudizio. Il non rispetto delle regole, provocherà il blocco definitivo dell'utente.

I messaggi sono pubblici e possono essere letti da tutti gli utenti, anche da persone che non fanno parte di questo forum, quindi consigliamo di non inserire informazioni personali.
Solo gli utenti registati nell'area riservata 
Area Utente
Login
 posso rispondere e inviare nuovi messaggi.

Regole dei cartellini gialli e rossi

I cartellini gialli e rossi, vengono assegnati agli utenti che hanno subito una segnalazione , approvata dal Moderatore del forum (di seguito Moderatore), per comportamento non rispettoso nei confronti delle persone e delle regole del forum, con il seguente criterio:

- Verrà assegnato un cartellino giallo alla prima segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verranno assegnati due cartellini gialli alla seconda segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verrà assegnato il cartellino rosso alla terza segnalazione approvata dal Moderatore che comporterà l'espulsione dal forum dell'utente segnalato in modo temporaneo (minimo un mese) o definitivo.
- Verrà assegnato direttamente il cartellino rosso e conseguentemente l'espulsione definitiva dal forum se il Moderatore riterrà grave il comportamento dell'utente segnalato.

Si fa presente che il Moderatore potrà assegnare direttamente cartellini gialli o rossi, anche senza la segnalazione da parte degli utenti.

I cartellini gialli potranno essere tolti dal Moderatore in base al futuro comportamento dell'utente segnalato.

I post segnalati, verranno cancellati e contrassegnati con la dicitura "spam".

La segnalazione dovrà essere effettuata esclusivamente utilizzando il link " Segnala post" che si trova di fianco al messaggio che si vuole segnalare al Moderatore.

Si precisa che le decisioni del Moderatore sono inappellabili.

Medaglie per gli utenti più attivi

Medaglia d'oroMedaglia d'oro: utente che ha più di 600 messaggi attivi
Medaglia d'argentoMedaglia d'argento: utente che ha più di 400 messaggi attivi
Medaglia di BronzoMedaglia di bronzo: utente che ha più di 200 messaggi attivi
I messaggi più vecchi vengono cancellati automaticamente.

Il Responsabile si riserva il diritto di modificare la suddetta informativa previo avviso all'utente, da effettuarsi mediante pubblicazione della versione aggiornata all'interno del sito RomaForever.it.