facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 30 novembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 
La Parola ai Tifosi
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Messaggio Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
Ancora ....e ancora....
Forza tutti a scrivere che quella p i p p a di Florenzi ha sbagliato il gol della vittoria, quando invece c’era già quello di Zaniolo che valeva 3punti....ormai ci derubano pure in Europa....anzi continuano a farlo
 
 
Ultime Risposte
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
60
O vedi Piedò che aveva detto 7 mesi fa non oggi. E poi ha detto di non aver fatto nessun offerta per il Milan mentre sto giornale di gossip pulentunfinanza ha scritto addirittura che ha offerto 1 milione di euro.
Ma quanto stanno a rosicà questi del Nord?
Lo capisci pure da quello che scrivono sti presunti giornali e dalle telecronache della tv satellite livello spazzatura.
Gli dobbiamo insegnà qualcosa tipo serietà, professionalità, competenza calcistica, obiettività (forse mò me sto a allargà vabbè obiettività passiamo )

Comunque a differenza di quanto detto dal nostro JohnJohn de noaltri, Comisso reduce da una mitica campagna acquisti invernale ( Duncan (Cen, Sassuolo, D) – Igor (Dif, SPAL, D) – Kouamé (Att, Genoa, D) – Amrabat (Cen, Verona, D) – Agudelo (Cen, Genoa) ha già promesso ai tifosi di vince un trofeo alla Fiorentina entro 4 anni. (ce dovemo preoccupà?)

Aridaje!
Ve ricorda qualcosa?
Speriamo che il nostro (mericano) sia quello bbono, ma se nel frattempo qualche sceicco ce ripensasse e sbarcasse al seguito di tende e cammelli non me dispiacerebbe.
Soldi per soldi, meglio chi ce n'ha di più..
   
 
 Piedone 
504 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
59
Friedkin, secondo la risposta fatta dal suo entourage, (John Solano dirigente del gruppo Friedkin) aveva fatto un sondaggio" alla Elliot circa sei, sette mesi fa, per l'acquisto del Milan.
Gli hanno risposto picche ed allora ha virato sulla Roma.
Non ci dobbiamo stupire di niente, si tratta di affaristi, che tanto piacciono al nostro amico d'oltreoceano, di cui non condivido mai nemmeno una virgola.
Agli americani, come a tanti altri business men nel mondo, del calcio non importa una mazza, ma dei dollars si.
Lo stesso Pallotta, svanita la mega speculazione per cui aveva acquistato la Roma, sembra non voglia mollare il settore football, dirigendosi verso l'UK, assistito dal suo compare di merende Baldini.
Auguri.
A noi tifosi alla fine poco interessa se questo Friedkin fosse interessato anche al Milan, o ad altra società.
Abbiamo capito da un pezzo che l'era dei (qui) tanto disprezzati presidenti tifosi è finita.
Gradiremmo solo che, oltre a volersi riempire le già gonfie saccocce di eurodollari, cercassero di conciliare la loro avidità con le nostre piccole esigenze di tifosi, specie dei fessi col bandierone a cui mi pregio di appartenere, curando o affidando a chi ne capisce anche un progetto tecnico sensato ed evitando le girandole di mercato a cui ci ha abituato questa società, non disdegnando obiettivi di vittoria di qualche coppetta.
Tutto qui.
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
58
So false notizie (fake), ma ve pare che uno sta per investì una cifra colossale non sa che squadra prende e salta dalla Roma al Milan poi magari compra il Napoli?

So sbagliati i tempi e i modi (e poi sta fonte MilanoFinanza giornali de gossip finanziario già la dice tutta).

Magari prima de avvià la trattativa con Pallotta, Friedkin avrà chiesto info a tutte le altre società con difficoltà economiche e da rilanciare quindi presumibilmente in vendita anche per farsi un'idea su tempi e costi.
Ma ora come ora, quando ormai mancano solo le ultime procedure burocratiche tu mandi tutto all'aria e opti per un'altra società?
A che pro?
Ma a livello di credibilità uno che fa così avrebbe una reputazione pari a 0 in campo finanziario dove la Borsa ti deve da una valutazione su affidabilità e stabilità e diventi invece famoso come quello che dopo 1 anno quasi di trattative con una squadra poi se n'è comprata un'altra con non centra niente con la prima?

Perché Milano e Roma so due target e piazze completamente diverse, tifosi diverse, economie diverse, ambienti diversi, tradizioni storiche e sportive ecc, non te possono interessà tutte e due.

O magari invece ha fatto uscì apposta la notizia per da un'accelerata a Pallotta che se sente ormai sicuro de aver fatto l'affare e tira sul prezzo facendo vedè che addirittura sta a cercà club inglesi.
Secondo quest'altra ipotesi è un modo per dire, quando che non esisti solo tu, o te decidi e abbassi le pretese o faccio saltà tutto (ma il Milan è solo un nome buttato lì e infatti nell'articolo hanno detto che Elliott già avrebbe rifiutato)..
   
 
 ForeverPluto 
525 - Medaglia d'argento
Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
57
  hidden as spam
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
56
Se è vera quest’ultima catzata, sembra che il “forse” nuovo proprietario della ROMA, abbia rischiato di far saltare l’affare d’acquisto, perché ha provato a comprare il Milan....ma stiamo scherzando spero !!!! Perché sennò vuol dire che capiteremo in buone mani....anzi ottime direi.....annamo bene....ancora deve arrivare e già s’è presentato.l
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
55
Avrei pagato na cifra pur di vedere vincere il derby alle 17:59 di ieri...con un’autorete, un gol di kulo, un rigore inesistente, diciamo pure una vittoria immeritata....ma il giorno dopo (e soprattutto per come abbiamo giocato), dico di essere contentissimo anche solo del pareggio e felicissimo della prestazione, era da tempo che non vedevo la ROMA dominare per quasi tutta la partita. Il semplice fatto che sia accaduto nel derby, mi rende ancora più orgoglioso di essere TIFOSO della ROMA. Mi dispiace tantissimo che il gol del pareggio sia arrivato da uno dei componenti più affidabili della rosa, perché anche il gol di Dzeko è arrivato su una uscita kamikaze di Straminkia, ma Dzeko ci è andato li ad anticipare i due centrali più il portiere....invece Pau Lopez (su spinta di Acerbi) l’ha toccata male rimettendo in campo, una palla destinata ad andare comunque in corner.....spero cancelli subito questo purtroppo grave infortunio e ritorni il bravo portiere dimostratosi fino ad oggi.
Per il resto spero che la ROMA affronti tutto il girone di ritorno, con la stessa voglia e la stessa grinta del derby, armi fondamentali per vincere le partite....altro che schemi....se giochi con le P A L L E fumanti tutte le partite, non puoi altro che fare bene.....se giochi come contro la Juve (mosci e rassegnati) non vai da nessuna parte.

Il derby mi ha ridato la giusta voglia di crederci in questa squadra, spero sia accaduta la stessa cosa anche ai più scettici.

FORZA LA ROMA SEMPRE
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
54
E oltre al rigore su Kluivert (per me c’era fallo) pure il gomito di Acerbi in area era da rigore.
Daje Panzó continua così che farai la fine di Moggi
   
 
 El Fideo 
740
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
53
All'andata c'hanno fatto vede i sorci verdi e hanno fatto 1-1, oggi è stato a parti invertite ed è finita 1-1.
Difensivamente impeccabili tutti e 4. Santon da ora deve gioca titolare, perché se gioca così...
Peccato per la quaglia di Pau, ma quello secondo me non è mai fallo. Discorso diverso sul rigore che secondo me se lo avesse dato non avrebbe sbagliato ma pazienza, pensiamo al fatto che la Roma ha mantenuto alta la concentrazione per 95 minuti giocando il suo calcio.
Difettiamo però sempre di precisione là davanti
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
52
GRANDE DERBY DELLA ROMA

CACIOTTARI DOMINATI DALL’INIZIO ALLA FINE
SENZA CATENACCIO MA GIOCANDO A CALCIO

IL LORO GOL E QUINDI IL PAREGGIO DI QUESTA PARTITA, LA DICE LUNGA DEL PERCHÉ LORO SONO TERZI E NOI QUARTI.

GRANDE ROMA E GRANDE FONSECA CHE HA CORAGGIO DI VOLER SEMPRE DOMINARE

Se avessero fischiato fallo su Pau Lopez, non sarebbe stato scandaloso....così come il rigore (a parti invertite almeno uno dei due sarebbe stato a loro favore).

Risultato giusto perché all’andata è successo il tutto a parti invertite....ma il campo ha detto che non siamo inferiori ai caciottari.....anzi.
   
 
 Frustratodal2001 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
51
Chiedo venia se ho usato il termine "passeggiata" della roma alla Stadium.
Avrei voluto dire "allenamento" della Juve...
Per giocare allo Stadium. ...oltre ai campioni ci vogliono i....gli attributi, a noi mancano entrambi. Ma per il tifoso della roma storia ed esperienza sono solo parole, non insegnano nulla, loro son sempre al primo giorno di scuola....
Visto che la sveglia alle 6 suona io vado a nanna.
Godetevi la rimonta, così domani me la racconterete ...
   
 
 Roberto+ 
682
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
50
Noi abbiamo gente, soprattutto i terzini, che sono estremamente inferiori ai rispettivi avversari. Bisognerebbe cominciare a prendere onestamente in considerazione questo fattore invece di illudersi che Kolarov e Florenzi siano "forti". Ma forti de che?
Se Fonseca ammettesse quello, allora la parte successiva del ragionamento sarebbe: come posso fare a proteggere al meglio che posso quelle due caselle deboli dello schieramento? Mandandoli belli alti così quando la rube fa un rovesciamento di fronte a 200 km/h quelli restano lì a godersi lo spettacolo da lontano? Oppure facendo giocare la squadra corta e nella nostra metà campo (che non vuol dire affatto "schiacciata nella nostra area di rigore")? Io direi che anche un bambino di 6 anni capirebbe quale delle due è l'ipotesi più sensata.
Ma il nostro difetto è che non ammettiamo alcune verità di base, ci culliamo in illusioni, e quindi, poiché le basi stesse del ragionamento sono errate, quello che ne esce fuori lo è altrettanto.
Altro ragionamento: non è vero che noi giochiamo con il 4-2-3-1.
La realtà è che noi giochiamo con il 4-2-4, perché Kluivert, Pellegrini, Dzeko e Under sono 4 attaccanti, non 3 centrocampisti e una punta. C'è una bella differenza.
Poi, per tentare di dare un senso all'assurdo, Fonseca pretende che i 4 attaccanti "tornino a fare i difensori". Ovviamente Dzeko non torna, si limita a fare un po' di pressing alto, Under manco quello, Pellegrini se deve pensare a ispirare l'attacco non può mettersi a fare il mediano e Kluivert è l'unico che un po' torna a dare una mano, ma come sempre fa più fumo che arrosto.
Se uno prendesse coscienza di questo, si chiederebbe invece: "Affrontare la Juventus in casa sua con due soli centrocampisti"? E' roba da kamikaze. E difatti, la guerra l'hanno vinta gli americani, mica i giapponesi. Già il 4-3-3 sarebbe squilibrato, figuriamoci il 4-2-4, che poi era il "modulo vincente" di Ventura quando è stato CT della nazionale.
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
49
Roberto il Sassuolo gioca in un modo ancora più spregiudicato e lì ci è andato a pareggiare 2-2....se non ricordo male meritava più di un pareggio. Alla Juve ma come abbiamo visto a tutte le squadre, se gli dai campo ti puniscono inesorabilmente.....ma allo stesso tempo, se stai lì ad aspettarli ti lavorano e ti maciullano, perché hanno gente che nell’uno contro uno, è molto abile a saltarti. Per me la ROMA deve giocare come ha fatto in campionato, senza macchiarsi di disattenzioni fatali come quelle di Kolarov e Veretout: errori così macroscopici che nemmeno i dilettanti.....se giochi con spavalderia le prendi, se giochi con la paura le prendi....se giochi con attenzione e non ti fai condizionare da fattori esterni (tipo Rocchi), allora col giusto equilibrio puoi tentare il colpaccio, anche se dovesse arrivare al 90’ e oltre. Poi possiamo dire quello che vogliamo, ma in questi casi serve pure una buona dose di fortuna: se gli episodi girano dalla tua parte tutto è possibile.....ma se per es. stai facendo la partita e loro al primo tiro in porta, fanno gol su autorete.....e non è che puoi far nulla eh? Ieri ho visto un po’ di partita ed ai caciottari tutto il kul0 avuto in campionato, l’hanno pagato al San Paolo con pali, fuorigioco di centimetri e “cucchiaio” su rigore di Soprammobile.
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
48
Quasi quasi ci azzeccavo.....se fossero andati ai supplementari in 10, sarebbe stato ancora meglio.
Intanto loro sono fuori già da due competizioni su tre....e con magagne varie il Panzone non è riuscito ad ottenere quello che voleva, nemmeno spostandosi le partite a suo piacimento: se l’è accomodate come ha fatto con la Supercoppa e oltre all’Europa League, anche stavolta gli è andata male....

Tornando a noi, allo Stadium non pigliamo mai punti.....beh visto che qui non ci sono punti in palio, ma solo ed esclusivamente il passaggio del turno, sarebbe pure ora di sfangare la tradizione negativa di sta mer.. di stadio.

Poi ovvio....oltre al passaggio del turno (che per me ha un’importanza enorme), ci sarebbe maggior consapevolezza per preparare il derby.....un passaggio del turno contro gli strisciati, aiuterebbe a smaltire le fatiche in vista di.....una partita “amichevole” che ci sarà domenica.
   
 
 Roberto+ 
682
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
47
Le cose vanno viste in due prospettive, una è quella di raggiungere il "titolo della stella" (sarebbe la nostra decima coppa Italia), l'altro è quello di fare punti preziosi in prospettiva Champions (oltre a dare una lezione ai burini), che non è un titolo ma che porta comunque soldi e prestigio internazionale, anche se uno la Champions non la vince.

Quale delle due prospettive è migliore? In quale delle due partite impegnarsi di più? Forse, per una piazza assetata di titoli come la nostra, vincere la decima coppa Italia e fregiarsi per sempre della stellina d'argento sulla maglia sarebbe una bella soddisfazione. Il che non comporterebbe necessariamente la rinuncia al piazzamento Champions, soprattutto se l'Atalanta rallenterà la marcia (sperando che la sconfitta contro la Spal non sia stata solo un episodio).

Il guaio è che per sperare di vincere la coppa Italia, prima dobbiamo andare a vincere allo Stadium dove non abbiamo mai fatto un punto. Lupo accennava a squadre inferiori alla nostra che allo Stadium se la sono andata a giocare e per un po' non hanno fatto il colpaccio. Vero, ma dimentica una cosa fondamentale: che quelle squadre sono andate a Torino a fare partite di difesa e contropiede, cioè la tattica che mette in difficoltà QUALUNQUE avversario (noi, a livello di nazionale, ci abbiamo vinto un Europeo e 2 Mondiali giocando così). Mentre noi no, noi abbiamo questa condanna del "bel gioco" sulle spalle, una specie di peccato originale che ci macchia da quando esiste Baldini. Andiamo lì a fare "il bel gioco" e regolarmente scopriamo che, in quanto a gioco, loro a noi ci surclassano. E quindi, regolarmente, perdiamo.
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
46
La SPAL va a vincere a Bergamo contro una squadra che fa un ottimo calcio: propositivo, aggressivo e quasi mai speculativo.....diciamo una squadra che lotta sempre fino alla fine, alla quale non le dirai mai “non ci ha provato”.
Non ho visto la partita, ma a giudicare “solo” dal risultato possiamo dire che tutto è possibile.....quindi domani tutto può succedere, basta impegnarsi e dare tutto senza pensare al derby.
Non dico che l’una è più importante dell’altra, ma contro la Juve ci giochiamo più di una partita:
Storicamente a Torino le abbiamo spesso prese
Allo Stadium non ci abbiamo mai fatto un solo punto
Vedendo il Parma che se la va a giocare, con interpreti migliori poteva fare sicuramente risultato...perché noi no?
Il mister ha dato l’impressione di tenerci alla coppa, sennò non giocava gli ottavi con i migliori possibili (avrebbe potuto fare turnover e non l’ha fatto).
Poi vincere con gli strisciati dà un sapore diverso......quei 10min sciagurati della partita dell’Olimpico, ancora non sono riuscito a metabolizzarli.....ecco una vittoria domani, metterebbe quasi tutto al suo posto....
Poi da quando quelli lì hanno vinto la Supercoppa ci hanno superato in numero di trofei (solo il numero), quindi unico trofeo più facile da conquistare è la Coppa Italia per pareggiare i conti.....

E poi affrontare il derby con una vittoria sulla Juve, darebbe più carica ed autostima.....anche se quella di domenica l’ho già scritto in precedenza, è una partita a se.....unica cosa in cui spero, è che stasera vadano ai supplementari, cosi da arrivare più o meno con lo stesso stato di forma al derby.....e questo risulterebbe un bel fuoriprogramma per mister “Panzone”.

Ma c’è tempo per domenica.....fondamentale importanza alla sfida di domani.....daje !!!
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
45
L’hai detta grossa Roberto, proprio questo è il problema: giocare sempre con gli stessi.....ma quanto mai? Addirittura Perotti uscito per far posto a Kluivert giovedì sera, sembra si sia ancora infortunato e non dovrebbe essere disponibile nemmeno per la partita con la Juve......facile dire sempre gli stessi.
Se vedete la panchina contro il Genoa, viene a dir poco lo sconforto per quante poche opzioni ci sono.
Fino ad oggi nell’emergenza la ROMA ne ha fatto una virtù, ma dalle e dalle.....
   
 
 Roberto+ 
682
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
44
Io, invece, quello che vorrei è la forza della normalità.
Ne ho pieni i co...ioni di questa valanga di fesserie spacciate per "modernismo calcistico", tipo la squadra che deve stare nella metà campo avversaria, i terzini che devono fare le ali, le ali che devono rientrare a fare i terzini, i mancini spostati a destra, i destri spostati a sinistra, le punte che devono costruire gioco, i centrocampisti che devono fare gli "incursori" per cercare di fare quei gol che le punte, ormai distanti 30 metri dall'area di rigore, non riescono più a fare e così via in questo bestiario senza fine. Una girandola senza senso e spesso senza effetti, che ha la puerile presunzione di "sorprendere" l'avversario e invece finisce solo per sorprendere se stessa.

Vorrei una squadra che, prima di tutto, si posizioni in campo con la dovuta saggezza e riflettendo ciò che accade durante la partita, rispondendo alla forza dell'avversario e ai momenti di maggiore o minore freschezza atletica. Una squadra che non stia "dove gli dice l'allenatore" ma "dove è meglio e più opportuno che stia di momento in momento". Una squadra dove i difensori difendono e gli attaccanti attaccano, dove ognuno gioca nel suo ruolo e con le sue responsabilità, usando il piede che predilige per fare le cose importanti che deve fare, non per tentare il jolly che riesce una volta su 20, una squadra dove giocano (nei limiti del possibile) sempre gli stessi per migliorare l'affiatamento partita dopo partita, che non cambia allenatore a ogni mutar di vento.

Chi di voi vive a Roma, deve subire l'onta e l'amarezza di vedere una squadra di burini, di inferiori nati, di rosicatori di professione, che sta impazzando nella serie A e, se la Rube dovesse avere una flessione (nell'Inter scudettata non ci credo) potrebbe perfino arrivare là dove non oso nemmeno nominare. Ebbene, quella squadra, costata la metà della nostra (tanto per ribadire ancora una volta che il difetto della proprietà americana non è stato quello di "non aver speso" ma quello di "aver speso male") funziona in base alla logica che dicevo sopra. Prudenza tattica, uomini giusti al posto giusto, sempre lo stesso allenatore, sempre gli stessi giocatori, meccanismi semplici. Quando lo capirà anche la Roma giallorossa?
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
43
La fine che merita un camorrista come De Lamentis....Sarri aveva creato una squadra spettacolare (Napoli del quale è tifoso sin da piccolo) e lui è stato in grado di distruggere, cacciando via l’allenatore e prendendo un vincente come Ancelotti (che appena sentito puzza ha alzato i tacchi, non essendo completamente esente da colpe). I napoletani ce li ho un po’ sul e quindi non mi dispiace nemmeno per loro.

Magari un giorno tutti i presidenti che pensano di essere “padreterni” facciano la stessa fine.
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
42
Zapata non mi dispiacerebbe affatto....ha la castagna, ha corsa, si sacrifica....diciamo uno Dzeko un po’ più scuro e cosa non trascurabile, qlc anno più giovane.
Purtroppo l’Atalanta con gli ottavi Champions raggiunti, non ha bisogno di svendere....quindi cioccolatino non lo paghi meno di 50/60 milioni.....e sono andato bassissimo con le cifre.
Ripeto quello è davvero il prototipo di centravanti che vorrei alla ROMA
   
 
 El Fideo 
740
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
41
Ma infatti ma de che parlamo. Stanno co Patric Radu Jony e Lazzari.

Ok forse il paragone con la Juve può essere visto come presuntuoso, ma con la Lazio dai, ci sta tutto. Sono lassù grazie al loro potenziale offensivo.

Io fossi nella Roma a giugno proverei a prendere Duvan Zapata, Gabriel Jesus o Raul Jimenez (la punta del Wolverhampton, sottovalutatissimo). Se vuoi i gol devi investire minimo 40 milioni
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
40
Non posso crede che la Roma segua Borna Sosa della serie B tedesca..

Appunto El Eriksen se vole rifà e sceglie l'Inter per vince scartando Barcellona, Real e le solite?

A parte gli scherzi, spero che esca qualche nome dal cilindro di Petrachi, perché mentre parliamo Immobile sta asfaltando la Samp per 3-0, vedi che vuol dì quando c'hai un attaccante che fa le fiamme (se Dzeko avesse metà della tigna sua sarebbe già a 15 gol).

Potrebbero giocà i cuginastri pure co Jesus e Fazio titolari fissi più Santon e Bruno Peres terzini. La Samp non esce dalla metà campo loro.
Abbiamo un gap davanti troppo grosso rispetto a Llasio, inter e giuve è troppo evidente..
   
 
 El Fideo 
740
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
39
Borna Sosa sta bene in Zweite Liga? Daje daje, resta allo Stoccarda. No, non so chi sia
   
 
 El Fideo 
740
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
38
Secondo me é proprio lui che vuole cambiare. Non é l'unico in scadenza, c'é pure Vertonghen e fino a qualche settimana fa Alderweireld.
In generale é un po' tutto il Tottenham che quest'anno sta faticando. Penso sia piú che altro una questione psicologica, nel senso: se c'era un anno in cui potevano seriamente vincere qualcosa era l'anno scorso con la finale di champions. Non ce l'hanno fatta e le motivazioni sono scese (soprattutto per chi come Eriksen é lí da 7-8 anni, non ha vinto nulla e ha perso una grande occasione per farlo. La finale col Liverpool. C***o, troppe similitudini con un'altra squadra...)
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
37
Ma infatti su Kluivert e Under non mi sbilancio, sono giovani e meritano tutto il tempo di cui hanno bisogno, poi se la Roma decidesse di puntare nel ruolo di giocatori con più esperienza e di farli maturare sarebbe ancora meglio..

Su Eriksen (che ovviamente mi auguro da romanista che non sia quel grande giocatore che dicono) poi c'è un fatto che mi fa riflettere.
L'anno scorso ha fatto un campionato top, col Tottenham è arrivato alla finale Champions poi persa contro il Liverpool.

Ora il Tottenham non ha bisogno di soldi (solo la finale di Champions paga 90 milioni più gli incassi della Premiere) e il giocatore non è a fine carriera.
Per quale motivo non ha rinnovato col Tottenham?

Per venire all'Inter e vincere tutto? Mah
Oppure il Tottenham vuole trovare di meglio se è un fenomeno? Arimah

Leggo poi che quest'anno è fermo a solo 2 gol e 2 assist in Premiere contro gli 8 gol e 12 assist dell'anno scorso. Ha problemi fisici? Boh
C'è qualcosa che non mi quadra, ma sono d'accordo perfettamente con te, mai come ora, la Roma può tentare la scalata ai vertici della classifica coi rinforzi opportuni e senza vendere i migliori.

Giuve e inter non sono corazzate invincibili e non hanno una rosa così superiore (a parte gli attaccanti)..
   
 
 El Fideo 
740
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
36
Eriksen invece secondo me la squadra la migliora sicuro. Sará in scadenza, ma ha 27 anni e cavolo, é uno dei centrocampisti piú forti in circolazione. Secondo me hanno fatto un colpaccio. Giroud invece é tipo Llorente. Na riserva.

Sull'attacco nostro, si, la differenza é abissale. Dzeko é si forte, l'ho sempre detto, peró é un 1986 e ormai si accende a intermittenza. Quando si accende é una delizia, peró ci serve un Lukaku, un Immobile, un Lautaro (che giocatore Lautaro ragazzi, che giocatore), costante 38 partite su 38.

Aspettando Kluivert, che se continua sulla strada intrapresa é una gran cosa.
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
35
Ohhhh, lo vedi el Fideo ha fatto una panoramica ancora più obiettiva di me (che la giuve non la posso vedè manco sur poster dar meccanico).

La giuve vince perché ha i campioni davanti ma non è niente di che dietro e a centrocampo.

L'inter sta lì perché ha (comprato a peso d'oro) Lukaku + Lautaro quasi 85 milioni in due i campioni davanti, ma non è niente di che. E non credo proprio che sto Eriksen danese a parametro zero o Giroud 34enne la miglioreranno.

I venditori di castagne, pure hanno Immobile Caceido Correa e Luis Alberto davanti che stanno facendo la differenza.

Noi con chi siamo rimasti davanti? A parte Zaniolo che ormai è fuori, abbiamo Kalinic, Dzeko, Under, Kluivert e Perotti, troppo poco per ambire a qualcosa (e infatti oramai segnamo solo su rigore).

Per me le nostre lacune sono queste oltre alla ormai storicha assenza di terzini che manco lo sto qui a ripetere, ma non è una squadra da rifondare da zero.
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
34
Ma a parte le visioni personali, vabbè il pessimismo, ma di lì a dire che la Roma ha una rosa de 25 pippe e la giuve de 25 campioni che se volessero potrebbero vince a man bassa pure 8 a 0 me sembra una visione un po' troppo distorta (allora facciamo forza.quaglie.com no romaforever)

Per rispondere a Lupo, certo che siamo contenti (plurare romanistatis) della splendida vittoria contro il Parma.
Fonseca c'ha stupito col cambio di modulo e tanti giocatori hanno fatto un partitone e fanno ben sperare per il futuro (Cristante e Kluivert su tutti oltre alle solite conferme di Mancini, Smalling, Diawara, Pellegrini, Pau Lopez).

Ma restano le vecchie e nuove preoccupazioni. A Genova andiamo con Santon e Bruno Peres terzini, sul mercato non riusciamo a comprà un titolare neanche a pagallo oro e quindi Genoa-Roma e il derby rimangono due partite difficilissime (ma pure Sassuolo-Roma non sarà una passeggiata considerando i buchi che abbiamo in difesa e in attacco).

Manca solo una settimana per riparà sul mercato, speriamo bene, sennò rimaniamo come sempre belli e incompleti..
   
 
 El Fideo 
740
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
33
La Juventus ha una miglior difesa rispetto a noi. Alex Sandro e Danilo sono superiori a Kolarov e Spinazzola, come centrali eviterei di considerare De Ligt un bidone adesso, ha 20 anni ed è passato dall'Eredivisie alla Serie A. Quest'anno sta facendo così così ma l'anno prossimo secondo me esploderà. Chiellini e Bonucci sono in là con gli anni (e Bonucci l'ho sempre ritenuto sopravvalutato), e ora come ora prenderei Mancini su loro due. Smalling poi sicuramente entrerebbe nelle rotazioni della Juve (è superiore a Demiral).

Il centrocampo della Juve non mi piace, a parte Pjanic hanno Khedira e Costa che si rompono sempre, così come Ramsey che è di cristallo. Rabiot è semplicemente scarso. Matuidi invece è un buon centrocampista di sostanza, ma Veretout secondo me è più bravo (e più giovane). Bentancur invece mi piace non poco. E Zaniolo è due spanne sopra questo Bernardeschi (che è tipo un anno che non segna?). Pellegrini nella juve poi sarebbe titolare. E infine veniamo all'attacco. Dybala Higuain RONALDO. Non c'è paragone.

Quindi, perché la Juve vince? Inanzitutto hanno un marziano come Ronaldo. Poi molti giocatori sono lì da più di 4 anni, anche quelli tecnicamente più scarsi. Alex Sandro, Pjanic (2016 no?) Dybala, Bonucci (che è tornato dopo un anno al milan, anche se nella Juve potevano contare su Barzagli e Chiellini ancora in buone condizioni), Matuidi (anche lui sono 3-4 anni), Chiellini. E poi davanti hanno dei fenomeni

Tutte le squadre hanno le loro zavorre, la Juve ha Rugani Can Pjaca De Sciglio e Rabiot, noi abbiamo JJ, Fazio, Santon, Pastore, forse Under. Però come individualità stiamo messi bene l. E se smettiamo di vendere i più forti ed esonerare alle prime difficoltà, forse un ciclo non dico vincente, ma con dei trofei buoni lo riusciamo ad aprire. Riporto sempre l'esempio del liverpool di Klopp dal 2014 in poi
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
32
Si perché piangersi addosso tutti i giorni invece porta qualcosa di utile..

La Roma per me è incompleta, gli mancano sempre quei 2-3 giocatori per giocarsela con le prime 2, io questo ho visto sul campo, poi ognuno libero di vederla come vuole.

E manca una continuità, cioè ogni anno non puoi inserirne 5 nuovi..
   
 
 Frustratodal2001 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
31
Il tuo post spiega perché non vinciamo nulla.
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
30
Fatti.. fatti.. fatti, ma fatti na camomilla ahòòò

Ma se pensi veramente che la Roma sta messa così male perché dici de andà allo stadio e pure de seguilla in trasferta?

I (grandi) titolari della giuve De ligt, Ramsey, Emre Can, Barzagli, De Sciglio, Rugani, Danilo, Rabiot, Pjaca, Bernardeschi, Alex Sandro so pippe e come tali non farebbero figura nemmeno nella Roma (Khedira, Chiellini e Douglas Costa ormai so rotti).

Dei nostri avoglia quanti giocherebbero nella squadra del Rubentus Stadium almeno Smalling, Mancini, Diawara, Pellegrini, Zaniolo, Veretout, Cristante (e Kolarov.Dzeko rientrebbero nelle rotazioni certo non le giocherebbero tutte).

I fatti (nostri) so che la rube senza gli aiutini e l'altri che se scansano starebbe al posto del Parma e non avrebbe vinto gli ultimo 10 scudi questa è l'idea mia e de almeno mezza italia calcistica.
Se credi che la juve si sia fermata sullo 0-2 perché poi nel secondo tempo non avrebbe giocato? Per incassà il 2-2 che abbiamo sfiorato almeno 3 volte?
O l'avrebbe chiusa prima se era così superiore come dici te?

Poi liberissimo de pensarla come vuoi, ma non rompe i gabbasisi all'altri che invece la pensano diversamente e vogliono tifà Roma.
Sempre a piagne e a critica tutti eccheccacchiooo..
   
 
 Frustratodal2001 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
29
"Non credi" sono chiacchiere.
Chiacchiere non sono tutte le sconfitte in tutte la partite allo Stadium ma sono Fatti
Chiacchiere non sono che i nostri titolari non valgono le nostre riserve ma sono Fatti.
Chiacchiere sono 500 tiri.
Fatti sono i 2 gol che hai preso.

Anche io potrei fare "chiacchiere" dicendo "se la juve avesse continuato a giocare" ma sarebbe inutile in quanto non avrei controprove per cui mi attengo sempre ai fatti, a ciò che è successo perché non si può confutare o interpretare.
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
28
Non credo proprio che per loro sarà una passeggiata.....tolto il blackout iniziale (e per quasi tutta la partita senza Zaniolo), domenica scorsa non ho visto tutto sto strapotere da parte della Juve, anzi....non so quante squadre possono vantarsi di aver creato 22 occasioni da gol contro la Juve e loro solo 5......purtroppo abbiamo gli occhi alla Marotta e non vediamo bene la porta, ma li ci arriviamo sempre. Non abbiamo il cecchino che la mette dentro maledizione.....ci sono altri bomber che quasi senza toccarla, la mettono dentro in ogni partita.

Ritornando alla partita col Parma, sembra quasi che la vittoria abbia creato un dispiacere.....mah!!!
Io invece penso che andare a Torino e provare a vincerla, darebbe più fiducia per affrontare meglio il derby.
   
 
 Frustratodal2001 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
27
Perchè la vittoria di Parma è una vittoria di Pirro, inutile.
Ci consentirà solo di farci l'ennesima passeggiata allo Stadium, dove non abbiamo mai fatto un punto. Mettici che le riserve loro son più forti dei nostri titolari e capirai perche
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
26
Avessi letto un commento sulla vittoria della ROMA contro il Parma.....perché troppo scontata? Pure col Torino doveva esserla ed invece....certo i ducali non hanno messo la squadra titolare, ma pure noi abbiamo giocato con Cristante appena rientrato, i due terzini più scarsi mai avuti nella storia, avanti tre pippe che più di così si muore....un mister che di calcio ne capisce meno dei suoi predecessori....fuori rosa Dzeko e Zaniolo.....
.....TUTTO SOMMATO UNA PARTITA AD ARMI PARI NO?

Ora nella prossima a Genova giocheremo senza i due terzini titolari e l’unico che poteva giocare sicuro, è stato mandato in vacanza a Milano, quindi difficilmente giocherà domenica. Qlcn dirà che tanto il Genoa è poca cosa visto che sono nei bassifondi della classifica.....domenica probabilmente andremo lì con Bruno Peres....aiuto....

La partita di ieri aveva una importanza esagerata: uscire dalla coppa anzitempo, avrebbe significato buttare all’aria già un obbiettivo finale.....poi vorrei capire perché la ROMA gioca fuori casa ottavi e quarti..........finché il panzone farà girare la giostra, saremo sempre vittime del sistema.....e intanto i “crociati” saltano....
   
 
 NUMERO QUATTRO 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
25
..al Derby se li dovemo magna' come na caciotta affumicata…
altro che ncino inzaghi….chiamalo "ino" ….
al derby al 92' pressioni der Nuovo moggi de formello all'arbitro pe l'estension e.....
al 93' Dzeko e al 99' Kalinic e poi schioppo….
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
24
Sarebbe questa la tigna?
Ci vedo solo l’ennesima botta del kul0 ed i soliti regali dagli avversari
Ma la ricordate una vittoria della nostra ROMA così? Io no....aiutatemi magari a ricordarla se esiste, perché molto probabilmente l’avrò rimossa dalla memoria....
Questo è skifo associato al calcio....la ROMA non è riuscita a far gol contro il Torino, con più di 30 tentativi verso la posta avversaria e questi vincono senza tirare in porta....semplicemente assurdo
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
23
Grande!! Che ricordi!
Allora porti fortuna, speriamo di revede' quella tigna.

Se la ripassano la rivedo volentieri, ogni tanto guardo su roma ch, tanto sto a casa coll influenza.
E domani grande gufata (un bel pareggiotto lazio-napoli) e poi forza Lukaku, me tocca una 24 ore di calcio, me devo allena' chi c è più abituato a due tre partite di fila, almeno me rincitrullisco definitivamente 🤣🤣
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
22
Oggi su Roma TV ho rivisto la partita Roma-Juventus del 2012/2013 gol di Totti all’incrocio 1-0.
La Juve quella di Conte che vinse lo scudetto.

La Roma allenata da un mister mediocre (Andreazzoli) e se queste di oggi sono pippe, non vi ricordate chi c’era allora in squadra:

Stechelemburg
Piris Burdisso Marquinhos
Torisidis DeRossi Pjanic Marquinho
Lamela Totti
Osvaldo

Ero a New York e non la vidi in diretta se non al ritorno in Italia....seppi del risultato da un romanista proprietario di un ristorante ed andai subito alla Apple per vedere il gol su internet.
Un Buffon esagerato negó una vittoria che poteva essere ampiamente più larga.
Domenica al 99% sarò allo stadio e mi piacerebbe rivedere una partita simile a quella....rivedetela se potete ve la consiglio.....una ROMA modesta (fini 6’ a fine campionato) che fece una partita da stropicciarsi gli occhi....beato chi c’era 7anni fa all’Olimpico....vabbè c’ero pure quando vinse 4-0 e Totti fece il gesto a quel minkione di Tudor...
   
 
 Roberto+ 
682
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
21
Lupo, il tuo discorso sul "politicamente forte" ha una sua logica quando sei in un testa a testa con la Rube (come ai tempi di Viola) e con gli aiutini la Rube vince e noi no.

Questo, purtroppo, non avviene più da anni e la Roma non fa più paura a nessuno, quindi non c'è bisogno che si scomodi nessun potere per danneggiarla. Anzi, siamo stati bravissimi a danneggiarci noi stessi con le nostre stesse mani. Quindi piantiamola di piangerci addosso con la storia degli arbitraggi, perché oltre a gettarci nel fatalismo pessimista, ci impedisce di vedere con chiarezza i veri problemi della Roma.

Il problema numero uno della Roma è stato, in questi anni, l'incapacità e la disattenzione della presidenza. Il vecchio detto secondo cui è l'occhio del padrone che ingrassa il somaro è sempre d'attualità.

Pallotta, non capendo una mazza né di calcio né di Roma, s'è messo in mano a un tal Baldini che aveva un passato da DS giallorosso (nemmeno tanto glorioso, per chi si ricorda la vicenda Mexes) ma che SOPRATTUTTO parla perfettamente INGLESE. Baldini è un personaggio molto particolare nel calcio italiano, tanto che è finito per esserne espulso. È un'idealista secondo cui il calcio è arte e spettacolo. Bello, a dirlo, ma purtroppo in Italia non funziona. Le quattro squadre più forti (Rube, Inter, Lanzie e Talanta) giocano tutte all'italiana. L'unica squadra che in questi anni ha giocato come vorrebbe Baldini, cioè il Napoli, ha raccolto tanti complimenti e nessun titolo. L'Italia non è un paese per idealisti.

Continuando a prendere allenatori che combattevano i mulini a vento e lasciavano dietro praterie indifese, abbiamo finito sempre per prenderle quando incontravamo qualcuno che giocava all'italiana, tosto e determinato.

L'altro effetto dell'insipienza del padrone è che Sabatini e Monchi gli hanno apparecchiato campagne acquisti da incubo per anni e anni, sprofondando la società in debiti sempre più profondi, senza che lui alzasse un dito, se non a babbo morto.

Quindi, per prima cosa, speriamo che cambi padrone e che quello nuovo (che è altrettanto ignorante di pallone) sia almeno bravo a scegliersi i collaboratori, come hanno fatto i cinesi dell'Inter (ignoranti di fubòl pure loro) ma che hanno saputo prendersi Marotta e Conte, gente capace, concreta e italianista, non cacciatori di fumo e maneggioni come sono stati i nostri.
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
20
Allora chiariamo subito una cosa una volta per tutte:
IN SERIE A SI VINCE SE POLITICAMENTE SEI FORTE, DIVERSAMENTE SEI DESTINATO AD ESSERE SECONDO....(gli scudetti vinti nell’83 e 2001 non fanno testo, eravamo esageratamente più forti della Juve)....da tifoso della ROMA ho un occhio di riguardo per la mia squadra, ma quando un Napoli allenato da Sarri (con l’80% delle partite giocate nella metà campo avversaria, quindi totalmente offensivo) non riesce a vincere lo scudetto (con record di punti), su una Juve guidata da Allegri (tattico come pochi in giro) e spesso “aiutata”, allora penso che finché non ci sarà giustizia possiamo dire quello che vogliamo su quale sia il metodo giusto per vincere sul campo, offensivo o difensivo che sia........ritornando a Napoli-Inter, i partenopei hanno perso solo ed esclusivamente su gravissimi errori individuali (diciamo pure papere colossali, così si rende meglio l’idea).....questo per dire che contano molto gli episodi in una partita e non il sistema di gioco.
Non mi va di contraddirti, ma se la rigiocano altre 10volte e la ROMA riesce a fare ancora 31 tiri in porta, senza l’ausilio dell’ennesimo arbitro rompikolleoni, per me le vince tutte.....proprio perché il suo gioco è propositivo e non speculativo. Al Toro è girato tutto per il verso giusto (con un Belotti in stato di grazia) ed alla ROMA (con un Di Bello stile De Santis) invece no. Queste partite la ROMA l’anno scorso le perdeva per errori propri e non per errori dell’arbitro.....guarda quanto è beffardo il destino: le altre squadre segnano alla ROMA quando si è andati oltre il tempo di recupero.....ad una “certa” squadra succede che fa i 3 punti proprio in quei minuti lì, cioè nel recupero del tempo di recupero (Cagliari-Lazio).....sarà un caso? Mah!!!
Potete scrivere quello che volete, ma finché vedrò la ROMA maltrattata sia in campo nazionale che internazionale, non me la sentirò di criticarla....piuttosto incoraggiarla.
Quando invece perderà sul campo come contro Atalanta e Parma, non mi resterà altro che applaudire gli avversari....questo il mio pensiero.
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
19
Tu non dici minkiate ma ki l ha detto? Anzi sei una delle poche voci fuori dal coro, quella del tifoso vero che tifa Roma e i giocatori a prescindere dai risultati.

E forse stai nel giusto tu.
Il tifoso forse dovrebbe essere sempre così.

Io ormai parlo piu' da opinionista che da tifoso perché vedo il calcio non più con la stessa passione di prima.
Per me la Roma ha sbagliato negli anni a fare le ultime campagni acquisti puntando sempre al nome (in base alla possibile rivendita) piuttosto che al valore del giocatore.
Così come per gli allenatori.
Presi sempre allenatori esageratamente d'attacco da Luis Enrique a Garcia passando per Di Francesco, e poi Fonseca.
I più miti e difensivi, Spalletti e Ranieri sono quelli che hanno fatto meglio.
Col Toro sentire dalla panchina, avanti avanti, m ha fatto salta' i nervi.
Quando quelli del Toro ci infilavano in contropiede andando a nozze negli spazi lasciati liberi da Kolarov e Florenzi sulle fasce costringendo Mancini a marcarne due per volta e facendogli passare una giornataccia.
Per me la chiave della partita é stata quella.
E se la rigiochi altre 10 volte così la riperdi sempre. Così come riperdi sempre con l'atalanta e coi cugini ho bruttissimi presentimenti.
Poi aggiungici gli arbitri maldisposti e gli errori nostri sottoporta e arrivi al risultato di domenica.
Se rimaniamo cosi' come rosa e come atteggiamento in campo la vedo dura arrivare quarti..
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
18
Perdonami Iulius ma hai menzionato "quelli li" che oltre ad aver vinto 80 trofei, sono pure usciti dall'Europa, non solo toppando col Celtic, ma pure con Cluj e via discorrendo.
Vero che alla ROMA mancano alternative a Dzeko, non solo come vice....se non segna il bosniaco, da quest'anno non hai più un Faraone che ti gonfia la rete...
Il problema principale della rosa giallorossa non è la qualità dei singoli, ma la pochezza di soluzioni quando sei in difficoltà: nel loro momento migliore sono venuti a mancare Kluivert e Pastore, che contro il Toro al posto di Pellegrini e Zaniolo in serata no, potevano cambiare le sorti della partita li davanti.
Dire che questo è una pippa più di quello, nella speranza che venga fatto mercato a gennaio, ve lo potete scordare: se non si vende a gennaio non puoi comprare nessuno,mettetevelo nella capoccia....se riesci a prendere qlcn in prestito, sarà sempre e comunque lo scarto di qlcn'altro. Grosso modo la rosa sarà questa fino a giugno...fare le solite considerazioni sempre sulle stesse apostrofate pippe della ROMA, è controproducente per tutti (dentro e fuori Trigoria) lo volete capire o no?

E poi io ho parlato di episodi sfavorevoli, non di sfortuna sia chiaro.
Nell'episodio sfavorevole spesso c'è lo zampino dell'arbitro o del VAR (che a mio modesto parere conta più del giudizio dellarbitro, visto che quando conviene interviene e spesso capita a nostro sfavore). Fino ad oggi la ROMA, non ha mai avuto partita semplificata da un arbitraggio regolare, MAI !!! E dalle e dalle, mica puoi sempre vincere, prima o poi incappi no? Cosa che non succede a quelli che ci precedono....facciamo le cose allo stesso modo per tutti e poi vediamo se siamo da Champions o non lo siamo. Si parla sempre di sta di Lazio di qua e di là, sottolineando che non cambiano quasi mai la rosa ecc. ecc...beh sai cos'è cambiato rispetto agli altri anni? I favoritismi sia in campo che fuori, che prima non aveva.

Se scrivo boiate o se invento le cose, ditemelo perché evidentemente me sarò rin*****ito e purtroppo non me ne accorgo.
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
17
Aiutame a di', hai detto le stesse cose nostre, l'unica differenza, la fortuna.

La fortuna (CIECA) nel calcio non esiste, anzi ce vede benissimo.

Se la Roma viene handicappata dagli arbitri ogni partita non è sfortuna e questo ce lo portiamo dietro da una vita perché la parola Roma sta sul *****o a mezzo mondo (o forse più, ormai pure a Pallotta credo) e mò con Lotirchio presidente degli arbitri è pure peggio.

Se la Roma fa 31 tiri e non segna non è sfortuna, è che l'unico finalizzatore Dzeko ieri giocava in versione pensionato.
E' impresentabile.
Ma c'hai fatto caso che ad inizio campionato era in gran forma?
Perchè doveva andà all'Inter. Poi è andato calà, ieri alla prima occasione che gli è capitata è cascato sul pallone rovinandoci sopra quasi con la testa.
L'altro tiratore Zaniolo è stato fermato da Giggi e Ola Aina due enormi difensori confermando che non è un problema di soldi trovare il giocatore giusto con due lire, Torino, Lazio e Atalanta insegnano.

Belotti alla prima occasione, invece, ha preso la mira e ha tirato una bomba sotto il sette spaccando porta ragnatele e pali.
E ogni volta che tirava era un'occasione da gol netta.
Dove la vedi la sfortuna?
Devi trovare dei finalizzatori che non ci sono nella rosa e non te li poi inventà facendo giocà Mancini al posto di Dzeko e sperà nelle capocciate di Smalling sui calci d'angolo. Mancano i gol.

Se piangiamo come vedove disperate è proprio perché vogliamo il bene della Roma.
La Roma DEVE COMPRA' un centravanti VERO a Gennaio.
Sennò arrivi dietro a Lazio e Atalanta (in campionato) che de centravanti ce n'hanno due che al momento per gol fatti e precisione rendono il doppio di Dzeko e possono pure alternarsi (Immobile e Caceido la prima, Zapata e Muriel la seconda).
E quindi pure l'unico obiettivo verosimile della Roma di questa gestione Pallotta, il piazzamento Champions va a farsi benedì.

Per il resto siamo d'accordo.
Il calcio è fatto d'episodi, se ti girano tutti contro perdi, ma una partita non quattro.
Le partite TOPPATE dalla Roma sono già troppe: Roma.Genoa, il derby, Roma.Atalanta, Roma.Cagliari, Samp.Roma, Parma.Roma, Roma.Wolfesberger e Wolfesberger.Roma.
8 in 4 mesi.
Le altre vedi i cugini hanno perso punti solo in 3 Spal, Bologna e Celtic (pareggi con Atalanta e sconfitta con l'Inter bilanciata dalla vittoria sulla giuve ci possono stare).
E serve un atteggiamento diverso in campo più guardingo, no tutti avanti alla disperata e senza logica.
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
16
Continuo dal post precedente dicendo che è più facile per gli ALTRI riuscire ad avere tigna pure nel recupero, perché i danni durante tutto l’arco della partita, li subiscono gli avversari e tu sei libero di crederci fino alla fine.

Mancini non ha fatto una gran partita, ma fino all’altro giorno era osannato....oggi non è buono nemmeno per la serie B.....Smalling pure lui non ha reso come nei precedenti incontri, ma ci sta che ne può sbagliare una o no?

Sotto tono Dzeko,Pellegrini,Zaniolo rispetto alle ultime uscite e Kalinic che non riesce a sfruttare quelle piccole occasioni concesse (non dico debba fare gol ogni volta che entra, ma almeno deve prendere lo specchio della porta a 3metri dal portiere e non ciccarla).....ma ormai la partita era segnata.

Ribadisco che non è stata giocata una grande partita da parte della Roma, ma come ha dichiarato Fonseca, potevano dare altri 100 minuti di recupero, in questa partita non avremmo segnato mai....

Poi l’età dei giocatori non conta una beata minkia, perché sennò Under quando è entrato avrebbe dovuto spaccare il mondo.....invece molto probabilmente è ancora in campo a litigare con la palla.....
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
15
Ho visto la partita del San Paolo dove l’Inter nel punteggio ha schiantato il Napoli per 3-1....purtroppo il calcio è fatto di episodi e anche se gli strisciati non hanno rubato nulla, hanno vinto grazie a due papere colossali di Meret e Manolas.....il Napoli ha tirato più del doppio dell’Inter prendendo pure una traversa, ma esce con 0 punti e tanti fischi.
Ho tirato in ballo questa partita, per chiarire il mio pensiero sulla partita di ieri: partita cominciata con subito 3 occasioni da gol ed un miracolo di Sirigu, quindi si è entrati in campo con la giusta mentalità....poi tantissimi falli non fischiati a favore....ma falli veri e non contatti sui quali puoi essere pure ingannato (2 ammoniti per il Toro e 2 per la Roma Diawara e Veretout (gli altri 4 gialli sono per proteste....e vedrai io l’avrei sparato l’arbitro)...poi prima azione pericolosa del Toro e palo (c’era l’altro in fuorigioco che ha partecipato all’azione, se avesse segnato non avrebbero dato fuorigioco...e il VAR?).....poi 1minuto di recupero e loro segnano al 46min 38sec...e allora?
Andiamo avanti....0-1 ed ancora quando mancavano circa 25min alla fine, c’era doppio giallo sacrosanto per Izzo e li mi è partita la brocca (perché loro con uno in meno non sarebbero più usciti dall’area di rigore)....e allora?

Ok non è stata la partita più lucida da parte della Roma (non è un caso che per 30 volte abbiamo perso la prima di ogni nuovo anno), ma se tiri 31 volte in porta vuol dire che né l’approccio è stato errato e né è mancata la tigna per volerla rimontare....sicuramente gli errori sono stati di mira e di un Sirigu che in due circostanze è stato almeno strepitoso.
Non voglio cercare scuse, ma su una cosa non sono d’accordo col mister: ha tolto Perotti che era l’unico che arrivava sul fondo, quando invece Zaniolo era ancora in vacanza e Veretout non va tolto nemmeno quando stai vincendo 4-0 e mancano 5min alla fine.....per il resto la Roma ha giocato pressapoco come nelle altre partite, purtroppo gli episodi stavolta sono stati tutti sfavorevoli....E NON ME NE FREGA UN SE QLCN MI DICE CHE SCRIVO SEMPRE A FAVORE DELLA ROMA....TE NON FALSARE LA PARTITA E SULLO 0-1 FAMMI GIOCARE IN 11 CONTRO 10, ANZICHÉ 11 CONTRO 12 PER L’ENNESIMA VOLTA E POI NE RIPARLIAMO!!!

Mi aspettavo tutto sto affollamento sul forum a scriverne di tutti i colori....ovvio c’è la trafila quando la ROMA vince, figurarsi dopo che ha perso.
   
 
 Piedone 
504 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
14
I giornalai devono vendere i (pochi) giornali che pubblicano.
Inventano catzate a raffica.
Fesso chi ci crede.
Le quaglie fino ad ora hanno avuto tutto a favore.
Speriamo che il 2020 inverta questa tendenza, a cominciare da oggi, in cui mi sono ridotto a tifare Balotelli...
Inutile continuare a parlare della proprietà e del calcio mercato.
Per ora restiamo così, quindi speriamo stasera di battere il Torino (ostacolo non insormontabile) e di presenterasi bene al match contro la Rube, che potrebbe dare un significato diverso a tutta la nostra stagione-
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
13
Ho ascoltato l'intervista di Fonseca ieri ed alla domanda:
cosa ne pensa del futuro cambio di proprietà?
Io penso a fare l'allenatore, ma cmq mi tengo in contatto con Guido (Fienga)....devo pensare alla squadra, gli altri si occupano di questo....
Corriere della stalla oggi in prima pagina: " FONSECA: seguo passo per passo la vicenda"......ma non solo scrivono catzate, continuano a rendersi ridicoli....ormai coi social uno va su internet ed in 2secondi si ascolta per intero l'intervista...
Ma se si cominciasse a querelare ste persone che scrivono? Mica devono necessariamente accusare di omicidio perché accada, o no? Scrivi il giusto e vai avanti....scrivi catzate e paghi duramente per i tuoi errori, così vediamo se continui....addirittura anche sulla gazzella dello sport, non solo sul corriere della stalla, si scriveva che ormai i tifosi sbiaditi, hanno superato quelli giallorossi nel l'affluenza allo stadio....e sul l'editoriale del Romanista, hanno smentito tutto ciò coi fatti....poi basta andare allo stadio e si nota che a vedere la squadra del "piccione viaggiatore", ci sono sempre i soliti 4 polli...

Ma perché sempre sta campagna ostruzionistica nei confronti della ROMA?

Riguardo alla palla che rotola e ritornando alle parole del mister, alla domanda dell'orario delle partite di gennaio (tutte di sera con temperature basse, quindi maggior rischio infortuni), lui ha risposto che non gli piace che la ROMA riposi meno rispetto agli altri...speriamo che le malefatte di mister panzone Lotirchio, prima o poi vengano tutte smascherate, così avrà più tempo da dedicare al pecorino dei suoi caciottari.....e alcuni di noi che invece ne esaltano le gesta nel trovare il futuro Parolo....manco si parlasse del futuro Iniesta,Xavi....ma per piacere.
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
12
Più che altro è la stampa nazionale che ha raggiunto livelli da quinto mondo, non se ne po' più, un giorno scrivono una cosa e il giorno dopo il contrario.

Lo stesso giornale scrive "il no di Fonseca a Petagna" e poi il giorno dopo "la Roma va forte su Petagna" boh.

Comunque sempre dando retta alle chiacchiere da parrucchiere il Messaggero titola oggi Under all'Arsenal per 40 milioni con possibile contropartita Kean.

Per me Under non ha quella continuità che ha Zaniolo e la corsa di Kluivert che è diventato utile pure nei rientri a centrocampo o in difesa.
Se si deve sacrificare uno per fare il mercato a Gennaio sacrifico lui anche perché quei soldi sono tanti e chi te li da più per un buon ma non eccellente giocatore?

Kean a parte l'esultanza inguardabile è giovane e veloce, gioca in Nazionale con Zaniolo, mi sembra più promettente e più dotato tecnicamente (oltre che più veloce e scaltro), secondo me rafforzerebbe la rosa anche se preferirei sempre un giocatore più affermato e con più esperienza (ha soli 19 anni, è tutto da inquadrare).
C'è già chi si chiede se l'eventuale cessione di Under sia l'ultima di Pallotta o la prima di Friedkin, ma a noi che ce frega?
E' vero c'è il Torino, bisogna fa i 3punti perché poi c'è la giuve..
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
11
Stiamo facendo i conti senza il portafoglio:

Si parlava del cambio al vertice da prima di Natale, poi entro la fine dell'anno, poi ancora prima del derby....ora si vocifera di FEBBRAIO !!!....non è che va a finire come con lo stadio? Ma solo a Roma tutte ste negoziazioni vanno per le lunghe?
Tanto poco importa....oggi come oggi uno vale l'altro: stiliamo prospettive di chi si potrebbe accasare nella rosa della squadra, ma se non vendiamo non potrà essere acquistato nessuno.
Tornando alle cose serie, la ROMA risulta la squadra più perdente ad inizio di ogni anno: per 29 volte ha lasciato i 3 punti all'avversario di turno (non proprio benaugurante).....a favore però c'è da dire che la squadra che ha dato più legnate a Mazzarri è stata la ROMA....e il Torino nelle ultime 9 apparizioni all'Olimpico, ha lasciato i 3 punti....(qlc grattatina non farebbe mai male).

Quindi pensiamo a mantenere il ritmo delle ultime partite, che per vertice societario e mercato c'è tempo.
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
10
Vero con L’ H 🤣

Giusto il giudizio sul polacco, che la porta la vede bene e soprattutto uno che attacca la profondità.
Non credo che il Milan dopo l’investimento fatto (35milioni) se ne privi così facilmente, pur con l’arrivo di Ibra.

Su Politano non serve....aldilà dei pochi gol, ma ci sono 5 trequartisti per 2 posti sulle ali....aggiungerne un altro non avrebbe senso (nemmeno se a farli posto ci sarebbe uno tra Under o Perotti).....uno potrebbe dire ma questi si rompono spesso e serve il ricambio....ecco appunto uno che gli farebbe compagnia in infermeria.

Spenderei soldi solo per quello con l’H 😁 e piazzerei JJ e Santon prendendone i sostituti....per il resto la ROMA sta bene così com’è.....almeno così ha detto Fonseca.
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
9
Vlahovic (quello con l h) e' ottimo in prospettiva. Meglio prenderlo adesso prima che esploda (ha già fatto 5 gol a 19 anni coi viola e in una squadra quartultima in classifica).

A me piacerebbe prova' in giallorosso pure il pistolero Pjatek in odore di cessione visto l arrivo di ibra al Milan, magari in prestito con un bel diritto di riscatto (così se non carbura lo rispedisco al mittente).


Ok non è un centravanti di manovra come vuole Fonseca ma tra Milan e Genoa ha già dimostrato di saperla butta' dentro e a noi uno che sappia fa i gol non ci farebbe esattamente skifo anzi..

A tal proposito eviterei invece Politano che l Inter vorrebbe gentilmente scaricarci.
E' uno che non segna neanche a porta vuota, tutt al più fa qualche assist ma allora se devo regala' 20 o 30 milioni all inter sfrutto Perotti in quel ruolo fino a giugno poi vedo..
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
8
Si vocifera di un interessamento per Vlaovic della Fiorentina....buono quello !!!
Addirittura si potrebbe fare pure a gennaio, se solo si riuscisse a trovare una squadra a Kalinic (che purtroppo non vuol saperne di lasciare Roma nel mercato invernale).....magari uno scambio proprio coi viola ed un giusto conguaglio economico, non sarebbe male come idea. Se come dice Franklin che vuole portare il nome della ROMA in alto, cominciare con questo antipastino.....
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
7
Sembra che gli strisciati nerazzurri stiano su Vidal....brutta bestia....con quello l’Inter mette seriamente le mani sullo scudetto e ahimè pure mezzo piede sull’Europa League.
Gli strisciati rossoneri a quanto pare hanno già preso Ibrahimovic....anche quella una brutta bestia, ma la serie A non è il campionato americano e lui lo sa bene, ma potrebbe dare una svegliata alla squadra e togliere punti a quelle che ci precedono, perché no?
Gli strisciati bianconeri sembrerebbero più orientati a fare cassa sfoltendo una rosa composta da tante prime donne, che col gioco di Sarri ci azzeccano poco,
I caciottari secondo me non faranno nulla....a meno che non cambiano i piani societari: mantenere competitiva la squadra fino a fine anno, innestando la rosa con qlc rinforzo....(spero di no e soprattutto spero riconfermino la loro capacità di uscire puntualmente dalla zona Champions già da marzo).
Riguardo la ROMA speriamo di privarci dei surplus, per fare un po’ di cassa e poter puntellare l’attacco....perché dietro ed al centro siamo abbastanza competitivi. Purtroppo a noi toccano le occasioni last minute; gli altri a quanto pare, possono scegliere di prendere chi vogliono....com’è possibile sta cosa? Boh!?!?
Importante sarà non svendere....tipo Under che oggi vale si e no 25milioni (quando in estate si era parlato di Bayern che sborsava una cifra intorno ai 50milioni).....
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
6
BUON NATALE GIALLOROSSO A TUTTI
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
5
TORNANDO A NOI...

...delle altre si è detto abbastanza ed a mio parere pure troppo

(comparare il tuo operato con quello degli altri, deve aiutarti a migliorare nel tentativo di prendere spunto dalle cose positive)

La ROMA nuova con Pau Lopez, Mancini, Smalling, Diawara, Veretout (questi sono titolari...ci sarebbero pure Spinazzola,Miki,Kalinic,) ci dice che il mercato di Petrachi è stato da 7: i cinque titolari hanno reso più di quanto mi aspettassi, gli altri tre molto meno (anche se Miki cmq 3 gol li ha fatti, ma complessivamente prestazioni sotto i suoi standard)...Per arrivare a 10 servirebbe un sostituito di JJ, un sostituto di Santon (ci sarebbe Zappacosta, ma chissà qnd sarà pronto), un sostituto di Kalinic (non di Dzeko) e riuscire a piazzare le zavorre sparse in altre squadre, tipo N'zonzi ecc. ecc....

Non importa che a gennaio si prenda gente che a giugno possa andare via (intendo prendere gente in prestito di 6mesi), io voglio vincere ora !!! Tanto ogni anno vediamo rivoluzionare la rosa....tanto vale prendere giocatori pronti e soprattutto affidabili fisicamente....poi dall'anno 2020/2021 si vedrà.

Dopo che quelli li ti hanno sbattuto in faccia un altro trofeo (6' nell'era Lotirchio) è giunto il momento di contraccambiare.

Che ne pensate, fareste anche voi così?
   
 
 El Fideo 
740
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
4
A rega c'hanno pure superato a trofei. Andrebbe appeso un albo d'oro nell'ufficio di pallotta e negli spogliatoi per caricare i giocatori prima di entrare in campo. Tipo la scritta This is Anfield. Altro che fuoco, a vede la lazio co 16 trofei e noi con 15 ce devono ave l'incendio di Nerone dentro.
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
3
Ahahaha altro che cancellarlo, ci scrivono sopra manco ne fossero tifosi....ok essere obbiettivi e pure sportivi....ma tutto ha un limite....
Contenti loro.....che je posso dì?
Abbracciatevi e festeggiate con loro
Noi intanto si sta rosicando fino al midollo e continuare ad elogiare quelli, non fa altro che alimentare lo sdegno nei loro confronti.
   
 
 Iulius 
931
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
2
Basta cancellamo il post complimenti alla l..io che porta sfiga...
   
 
 Lupo72 
963
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
1
MER.. ORA CI TOCCA VINCERE EUROPA LEAGUE E COPPA ITALIA 😁
Avvertenze e Regolamento del Forum
Ogni opinione espressa nei commenti è unicamente quella del suo autore, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.

Il dibattito in questo forum è moderato. La Redazione si riserva il diritto di modificare, rifiutare, sospendere un commento o bloccare un nickname a suo insindacabile giudizio. Il non rispetto delle regole, provocherà il blocco definitivo dell'utente.

I messaggi sono pubblici e possono essere letti da tutti gli utenti, anche da persone che non fanno parte di questo forum, quindi consigliamo di non inserire informazioni personali.
Solo gli utenti registati nell'area riservata 
Area Utente
Login
 posso rispondere e inviare nuovi messaggi.

Regole dei cartellini gialli e rossi

I cartellini gialli e rossi, vengono assegnati agli utenti che hanno subito una segnalazione , approvata dal Moderatore del forum (di seguito Moderatore), per comportamento non rispettoso nei confronti delle persone e delle regole del forum, con il seguente criterio:

- Verrà assegnato un cartellino giallo alla prima segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verranno assegnati due cartellini gialli alla seconda segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verrà assegnato il cartellino rosso alla terza segnalazione approvata dal Moderatore che comporterà l'espulsione dal forum dell'utente segnalato in modo temporaneo (minimo un mese) o definitivo.
- Verrà assegnato direttamente il cartellino rosso e conseguentemente l'espulsione definitiva dal forum se il Moderatore riterrà grave il comportamento dell'utente segnalato.

Si fa presente che il Moderatore potrà assegnare direttamente cartellini gialli o rossi, anche senza la segnalazione da parte degli utenti.

I cartellini gialli potranno essere tolti dal Moderatore in base al futuro comportamento dell'utente segnalato.

I post segnalati, verranno cancellati e contrassegnati con la dicitura "spam".

La segnalazione dovrà essere effettuata esclusivamente utilizzando il link " Segnala post" che si trova di fianco al messaggio che si vuole segnalare al Moderatore.

Si precisa che le decisioni del Moderatore sono inappellabili.

Medaglie per gli utenti più attivi

Medaglia d'oroMedaglia d'oro: utente che ha più di 600 messaggi attivi
Medaglia d'argentoMedaglia d'argento: utente che ha più di 400 messaggi attivi
Medaglia di BronzoMedaglia di bronzo: utente che ha più di 200 messaggi attivi
I messaggi più vecchi vengono cancellati automaticamente.

Il Responsabile si riserva il diritto di modificare la suddetta informativa previo avviso all'utente, da effettuarsi mediante pubblicazione della versione aggiornata all'interno del sito RomaForever.it.