facebook twitter Feed RSS
Martedì - 17 settembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 
La Parola ai Tifosi
 Roberto+ 
497 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Messaggio Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
Fonseca?
A quanto pare, nella lotteria del nuovo allenatore giallorosso, andando avanti per eliminazione dei candidati, alla fine non resterà che Fonseca.
Siamo partiti con Conte e arriviamo a Fonseca, non c'è male come parabola discendente.
Non c'è niente da fare... un altro straniero, un altro che non sa niente di Roma, della Roma e del calcio italiano, un altro Mister X che impiegherà 6 mesi a farsi capire alla bell'e meglio dai giocatori, altri 6 mesi per capire un po' come funziona il calcio italiano, e un altro anno ancora per capire come funziona Roma, sempre ammesso che duri 2 anni in totale.
Ma... lo vuole Baldini!
Ah be', allora, e come potrei osare contraddire il guru londinese!
Queste pensate le fa in aereo, nel lungo viaggio fra Londra e il Sudafrica.
Secondo me si porta appresso la guida degli allenatori internazionali, un volume da 500 pagine (in realtà erano 550, ma quelle degli allenatori italiani le ha strappate via e quindi adesso il volume è più snello).
Poi apre a caso una pagina e, a occhi chiusi, ci mette un dito sopra. Poi apre gli occhi e guarda il nome che c'è sotto il dito. Certe volte, se è carina, il dito lo fa mettere alla hostess.
Stavolta gli è uscito Fonseca il portoghese.
Azz... suona bene, è omonimo di uno che alla Roma ci ha giocato davvero, quindi basta e avanza, no?
Altre volte gli era capitato Luis Enrinque lo spagnolo o Rudy Garcia il francese.
Completamente sconosciuti entrambi.
Durati poco entrambi.
Spariti dall'Italia entrambi.
 
 
Ultime Risposte
   
 
 Roberto+ 
497 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
6
Harry ha ragione a non far passare la Talanta per una Dea, perché solo Ninfa fu, e lo è tuttora.
Oltretutto Bergamo ha un "bacino di utenza" (espressione particolarmente cara al buon vecchio Costantino Rozzi da Asculi Pigeno, ricordate?) di sole 120.000 persone. Ma 'ndo va? Già è un miracolo che stia lì dov'è, grazie non tanto a Gasperini quanto all'occhio del padrone, che è un occhio da fine intenditore e sa ingrassare il somaro.

Difatti, avete notato che certe realtà provinciali dove il padrone sa di futbòl (Sassuolo, Chievo e appunto Talanta) pur cambiando allenatori come i calzini fanno sempre la loro sporca figura? Uhm....
Vabbè, lo so, quest'anno il Ceo è in B, ma porca pupazza, dal 2000 quando salì in serie A con Luciano, Perrotta e Manfredini, s'è fatto 18 anni filati di serie A con una sola retrocessione, ma anche con una partecipazione alla Champions! E quello manco Bergamo c'ha alle spalle, bensì un piccolo quartiere della piccola Verona. Per questo io piango sempre l'assenza della competenza nella nostra Lupa. In tanti ci si mettono a cercare la cattiveria nascosta, l'ombra di Satana nelle dimore coloniali del Massachusetts. L'incompetenza evidentemente non basta all'animo levantino degli italiani. Eppure l'incompetenza ha fatto perdere guerre e crollare imperi, pensate che non basti a far andar male una squadra nemmeno troppo importante della già poco importante serie A italiana?

In quanto all'allenatore e al "gioco", dico solo che un allenatore straniero ha delle difficoltà intrinseche, proprio dovute al fatto di non conoscere né la lingua né il calcio italiano. Che poi, uno dice, se non è scemo impara. Vero, ma nel frattempo che lui impara chi paga il conto?

In quanto al famoso bel gioco che Baldini cerca sempre di scovare dentro i nomi esotici che trova sfogliando le margherite che raccoglie all'High Park, è un tentativo di aggiramento del problema. Cioè, non abbiamo la grana per comprare quelli buoni e allora immaginiamo che un guru qualunque si inventi qualche alchimia pallonara per colmare il gap. Mapperò, volta dopo volta ci accorgiamo che invece non funziona e che le pippe, con i loro sanguinosi errori, rovinano sempre qualunque capolavoro tattico disegnato sulla lavagna.
   
 
 ziolupone 
416 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
5
Fonseca mi ricorda un po' Garcia, anche se il portoghese lo vedo più preparato, dal punto di vista del gioco, mentre Garcia era più un "gestore" di uomini (sapete il mio pensiero su di lui: il suo modulo era "palla a GVO e vediamo che succede).
Su De Zerbi, mi sembra una pensata troppo simile all'approdo di DiFra: tecnici preparati, innamorati del calcio, ambiziosi, e provenienti dal Sassuolo: una scelta che può rivelarsi tanto vincente, quanto no (come tutte, del resto…), inoltre manca di esperienza europea (Fonseca non è che abbia raggiunto grandi risultati, però Champions ed E.L. le conosce).
   
 
 ziolupone 
416 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
4
A me, se arrivasse Fonseca, non dispiacerebbe. Mi sarebbe piaciuto anche il Gasp (adeguatamente supportato), avrei "accettato" un Gattuso (meglio, xò, un Guttuso), non digerirei un Giampaolo (ma, ovviamente, prima di giudicare, dovrei vederlo all'opera), Conte e Miha mi stanno sui balùn, mentre Sarri pure sarebbe stata un'opzione simpatica.
Fonseca lo vedo bene, perché è uno "maturo", abituato alla vittoria, sebbene in un campionato "minore", anche se va considerato che è riuscito a subentrare ad un mostro sacro come Lucescu, capace di stare in ucraina x 13 anni; ha, pertanto, acquisito anche una buona capacità di adattamento ed il suo è un percorso costellato di alti e bassi, inzialmente, che ne dovrebbero aver forgiato il carattere (inoltre, tra gli alti e bassi portoghesi, qualcosa l'ha portata a casa).

Fa giocare la squadra col 4-2-3-1, modulo noto ai nostri, gioca un calcio tecnico, sa lavorare con i giovani e i meno giovani e, soprattutto, è estraneo alle faccende del nostro calcio.
Inoltre Fonseca ricorda l'accoppiata con Balbo, ricordo di una Roma che fu, non vincente ma testaccina.
Per me, la scelta di Fonseca non è una diminutio, ma è nei canoni della Maggica, ossia provare a fare la grande, con i mezzi che ha: insomma, sognare è sempre meglio di vivere di misere certezze come una… lazietta.
Il fatto che sia straniero, inoltre, non vuol dire nulla, perché anche con allenatori italiani (Spallo, DiFra, e Andreazzoli) o italianizzati (Zeman) non è che non vi siano state polemiche e momenti di attrito e tensione… dunque… dunque, anche stavolta, quoto Harry (ma che non diventi un'abitudine, EH???)
   
 
 Roberto+ 
497 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
3
Harry ha ragione a non far passare la Talanta per una Dea, perché solo Ninfa fu, e lo è tuttora.
Oltretutto Bergamo ha un "bacino di utenza" (espressione particolarmente cara al buon vecchio Costantino Rozzi da Asculi Pigeno, ricordate?) di sole 120.000 persone. Ma 'ndo va? Già è un miracolo che stia lì dov'è, grazie non tanto a Gasperini quanto all'occhio del padrone, che è un occhio da fine intenditore e sa ingrassare il somaro.

Difatti, avete notato che certe realtà provinciali dove il padrone sa di futbòl (Sassuolo, Chievo e appunto Talanta) pur cambiando allenatori come i calzini fanno sempre la loro sporca figura? Uhm....
Vabbè, lo so, quest'anno il Ceo è in B, ma porca pupazza, dal 2000 quando salì in serie A con Luciano, Perrotta e Manfredini, s'è fatto 18 anni filati di serie A con una sola retrocessione, ma anche con una partecipazione alla Champions! E quello manco Bergamo c'ha alle spalle, bensì un piccolo quartiere della piccola Verona. Per questo io piango sempre l'assenza della competenza nella nostra Lupa. In tanti ci si mettono a cercare la cattiveria nascosta, l'ombra di Satana nelle dimore coloniali del Massachusetts. L'incompetenza evidentemente non basta all'animo levantino degli italiani. Eppure l'incompetenza ha fatto perdere guerre e crollare imperi, pensate che non basti a far andar male una squadra nemmeno troppo importante della già poco importante serie A italiana?

In quanto all'allenatore e al "gioco", dico solo che un allenatore straniero ha delle difficoltà intrinseche, proprio dovute al fatto di non conoscere né la lingua né il calcio italiano. Che poi, uno dice, se non è scemo impara. Vero, ma nel frattempo che lui impara chi paga il conto?

In quanto al famoso bel gioco che Baldini cerca sempre di scovare dentro i nomi esotici che trova sfogliando le margherite che raccoglie all'High Park, è un tentativo di aggiramento del problema. Cioè, non abbiamo la grana per comprare quelli buoni e allora immaginiamo che un guru qualunque si inventi qualche alchimia pallonara per colmare il gap. Mapperò, volta dopo volta ci accorgiamo che invece non funziona e che le pippe, con i loro sanguinosi errori, rovinano sempre qualunque capolavoro tattico disegnato sulla lavagna.
   
 
 Harry 66 
347 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
2
margini di peggioramento a parte (!!!),
sull'entrenador la penso un po' altrimenti.
visto che un po' tutto ci sarà comunque abbastanza/decisamente(?) precluso,
le ben tristi quanto misere premesse,
preferirei un classico "sognatore" (da possibile uno-a-sette)
al per noi insolito "realista" (da "buon" settimo posto infarcito di zero-a-zero).
quindi fonseca (giampaolo, el loco bielsa, de zerbi)
ai vari ringhio (pioli, e celoduristi vari).

piuttosto che niente (o davvero quasi),
l'è meglio il piuttosto (rischiando figuracce).
innanzitutto, ci si divertirà complessivamente di più, tanto/poco?
poi , al solito, potremo scannarci meglio (così, per distrarci un po')
infine, per cavar del sangue dai giovini (possibili rape)
serve almeno un... qualcosa,
1/2 speranza? 1/4 di maestro di balun?


trovo assolutamente deprimente,
mortificante,
il castrarci da talanta prima ancor di cominciare,
per manifesto disinteresse/incapacità/plusvalenze/mancanza di fondi di questa pessima società. pallotta vattene!

vorrei altresì rammentare ai pallonari (più o meno incalliti) di come la dea,
ultima 3a piazza a parte (e gli scorsi preliminari di EL falliti),
oltre ai consueti applausi,
dal '98 a oggi abbia collezionato ben 4 retrocessioni in serie cadetta!
quattro (vier, four, quatre, cuatro, τέσσερα, четири, 四, ארבעה, empat).
non sempre ti va di lusso
   
 
 Bresi 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
1
Senza contare la sua filosofia di calcio: tanta corsa e gioco offensivo con due soli punti deboli: la difesa e la condizione atletica che deve essere perfetta.
Tradotto - se arriva Fonseca prepariamoci psicologicamente che un altro 7 a 1 prima dell'anno lo vediamo.
Dai propri errori bisognerebbe imparare, ma Pioli o Colantuono ci fanno così schifo a noi?
Avvertenze e Regolamento del Forum
Ogni opinione espressa nei commenti è unicamente quella del suo autore, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.

Il dibattito in questo forum è moderato. La Redazione si riserva il diritto di modificare, rifiutare, sospendere un commento o bloccare un nickname a suo insindacabile giudizio. Il non rispetto delle regole, provocherà il blocco definitivo dell'utente.

I messaggi sono pubblici e possono essere letti da tutti gli utenti, anche da persone che non fanno parte di questo forum, quindi consigliamo di non inserire informazioni personali.
Solo gli utenti registati nell'area riservata 
Area Utente
Login
 posso rispondere e inviare nuovi messaggi.

Regole dei cartellini gialli e rossi

I cartellini gialli e rossi, vengono assegnati agli utenti che hanno subito una segnalazione , approvata dal Moderatore del forum (di seguito Moderatore), per comportamento non rispettoso nei confronti delle persone e delle regole del forum, con il seguente criterio:

- Verrà assegnato un cartellino giallo alla prima segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verranno assegnati due cartellini gialli alla seconda segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verrà assegnato il cartellino rosso alla terza segnalazione approvata dal Moderatore che comporterà l'espulsione dal forum dell'utente segnalato in modo temporaneo (minimo un mese) o definitivo.
- Verrà assegnato direttamente il cartellino rosso e conseguentemente l'espulsione definitiva dal forum se il Moderatore riterrà grave il comportamento dell'utente segnalato.

Si fa presente che il Moderatore potrà assegnare direttamente cartellini gialli o rossi, anche senza la segnalazione da parte degli utenti.

I cartellini gialli potranno essere tolti dal Moderatore in base al futuro comportamento dell'utente segnalato.

I post segnalati, verranno cancellati e contrassegnati con la dicitura "spam".

La segnalazione dovrà essere effettuata esclusivamente utilizzando il link " Segnala post" che si trova di fianco al messaggio che si vuole segnalare al Moderatore.

Si precisa che le decisioni del Moderatore sono inappellabili.

Medaglie per gli utenti più attivi

Medaglia d'oroMedaglia d'oro: utente che ha più di 600 messaggi attivi
Medaglia d'argentoMedaglia d'argento: utente che ha più di 400 messaggi attivi
Medaglia di BronzoMedaglia di bronzo: utente che ha più di 200 messaggi attivi
I messaggi più vecchi vengono cancellati automaticamente.

Il Responsabile si riserva il diritto di modificare la suddetta informativa previo avviso all'utente, da effettuarsi mediante pubblicazione della versione aggiornata all'interno del sito RomaForever.it.