facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 23 agosto 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 
La Parola ai Tifosi
 ziolupone 
407 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Messaggio Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
una Salah...ta lezione
da un grande Campione!
Ieri x Salah è stata una lezione da mandare giù a memoria, se davvero vuole fare il passaggio dall'essere un ottimo giocatore all'essere un Campione.
I gol a grappoli contro le squadrette o quando il meccanismo sembra girare alla perfezione sono un conto, i gol decisivi quando occorre farli, ne sono un altro.
Il 3° gol di Messi è pura poesia, il palo di Salah solita "routine", così come la sua faccia post errore e sconfitta; eppure ieri non aveva giocato malaccio, anzi... però gli è sempre mancato il "colpo".
Le cose possono cambiare a Liverpool: sono queste le occasioni che possono far scattare qualcosa; se non avverrà il "miracolo", però Salah resteràh un ottimo giocatore, ma NON un Campione (il che è, comunque, tanta roba... intendiamoci!)
Salah però vive l'ansia da prestazione, così come Messi vive la stessa ansia a livello "nazionale"
 
 
Ultime Risposte
   
 
 ziolupone 
407 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
5
Piedone, su Salah utilizzo un tormentone di Paolantoni...: "Parlaimm e nun ce capaimm"! con ciò, voglio dire che Salah è per me un ottimo giocatore, ma non ancora un Campione. Campione, x me, è colui che riesce a far vincere qualcosa alla propria squadra e colui che non sbaglia le partite da non toppare e sul punto Salah, di svarioni, e ha presi diversi... detto ciò, però, io ritengo che Momo possa ancora ambire a diventarlo, Campione, se compirà quel "passetto" in più e il destino, ripeto, gli ha messo davanti 2 occasioni, 2 partite, da non fallire; in una, dipenderà anche da cosa farà il City, nell'altra, potrà essere artefice del proprio destino, insieme ai propri compagni di squadra, SE Klopp (e i compagni) gli darà l'occasione di scendere in campo, xkè, non so se hai notato, quando Salah è sceso in campo e negli spogliatoi x festeggiare con i suoi compagni stravolti e con lui ben vestito con la sua maglietta motivazionale, non mi pareva che ne fossero particolarmente entusiasti... (forse perchè si è tirato fuori dalla contesa?) ma anche questo non potrà che farlo crescere e io ci spero, perchè mi sta simpatico (anche se... Lamela di più: me ne ero dimenticato, quando citai i fuoriclasse giunti alla Roma) e lo stimo come giocatore e come professionista, anche se dal lato caratteriale, sul campo, deve crescere e ne ha la possibilità e il tempo: questa è l'unica "pecca" che deve aggiustare per diventare Campione.
Sulla Super Premier, invece, concordo con te. Il valore delle rose di 6-7 squadre è pari a quello di qualche piccolo Stato... anche quello del Tottenham che ho definito "debole" x non dire meno forte e meno "valevole" sul piano economico, un Tottenham che, x inciso, anche lo scorso anno avrebbe meritato molto di più contro la Juve. Su Zijech... ancora mi sto a domandare PERCHE' Monchi lo ha sedotto e poi abbandonato... forse la risposta ce l'ho, ma sarei passibile di denuncia...
Su Lucas e l'Ajax, infine, ritengo che rappresentino la "summa" e il mix del nostro "contrapposto pensiero": un collettivo necessita anche di qualità e di "esperienza", il fuoriclasse, x emergere, necessita di collettivo ma anche di fiducia, forma, tranquillità e maturità. Non è un caso che Lucas al PSG facesse il comprimario e al Tottenham stia ingranando adesso... ricordo ancora quando venne accostato alla Maggica e i commenti di alcuni... non tutti positivi... anzi... su una cosa, però, concordiamo: sul giallorosso e già è tanta roba!
   
 
 Piedone 
288 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
4
Momo Salah

Calciatore africano dell'anno: 2
2017, 2018
PFA Premier League Team of the Year: 1
2017-2018
PFA Player of the Year: 1
2017-2018
•Capocannoniere della Premier League: 1
2017-2018 (32 gol) Record ASSOLUTO dei goal realizzati in Premier League
2018-2019 22 goal, attuale capocannoniere

In lizza per la corsa a pallone d’oro, nella finale Champion dello scorso anno venne massacrato da Sergio Ramos al 30esimo del primo tempo

Teniamoci Schick, che è meglio….

Su Alisson preferisco soprassedere.

Penso che parlare dei nostri campioni ceduti all’estero, meno se se parla e meglio è.
Mi ci metto pure io, ma in senso opposto.

Ieri ho visto un altro grandissimo “anarchico” nordafricano, Ziyech, che, dicesi, doveva venire alla Roma
Seeeee…

Peccato che ieri il collettivo dell’Aiax (ottimo, per carità) abbia dovuto fare le spese con il folletto brasiliano del Totthenam, Lucas Moura.

I migliori giocatori vanno in UK, ecco spiegati i risultati delle inglesi in Europa


Marco Azzi, giornalista di Repubblica, ha pubblicato un messaggio su Twitter: "Qualcuno avvisi Agnelli che la Superlega europea esiste già e si chiama Premier League".
   
 
 ziolupone 
407 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
3
Il destino ha messo Salah di fronte all'occasione intoppabile! Avevo detto che la sorpresa poteva scapparci, anche se difficile, perchè il Liverpool, pure a Barcellona, aveva giocato bene. Per me, all'80% la topperà, però è davvero un'occasione così ghiotta, da non poter sprecare, anche per ribaltare l'avverso destino della finale dello scorso anno. Io, però, tra Alisson e Salah, preferisco che la spunti... Lamela! Sia perchè il Liverpool, a noi romanisti, rievoca brutti ricordi (anche freschi, ahimè), sia perchè tifo sempre per la squadra più... "debole"!
Su di noi, invece, dico che non tutto è finito, in chiave champions. La partita determinante è quella contro la Juve. Se (e dico SE) riuscissimo a portare a casa i 3 punti, le nostre speranze sarebbero ancora in gioco, perchè i 2 match successivi sono, per noi, "abbordabili" (x le dirette concorrenti, Atalanta inclusa, un pò meno).
A mio avviso, Ranieri, contro il Genoa ha commesso un solo errore grave di valutazione, ossia il giocatore chiamato a vedersela con Criscito: contro la Spal, il genoano è andato ogni volta in affanno contro un brevilineo; se anche mr Ranieri gli avesse piazzato un Kluivert o un Under, invece che un "piazzato" come Zaniolo, forse avremmo avuto più occasioni (non a caso il nostro gol è arrivato da un cross da destra, con Kluivert in campo)... poi... noi siamo ricaduti nei soliti errori da "mutanda bagnata" (ben diversa dalla "maglia bagnata"), ma questo è un discorso che ci riporta al DS e all'allenatore.
Per il prossimo anno, niente "fumatori" o guru, ma "ignoranti realtà", come DS, e un allenatore che dia un gioco e stimoli ai giocatori; in quest'ottica, un Gasp o un Sarri andrebbero bene, ma andranno ben sostenuti dalla società, perchè sono bravi allenatori, ma dal punto di vista mediatico, ogni tanto, fanno scivoloni e solo una società "forte" può sostenerli... poi, se uno deve "sognare", so che è impossibilissimo, ma se davvero Allegri dovesse salutarsi con la Juve... tra lui e Conte (se davvero c'è mai stata l'intenzione di prenderlo, il pugliese), spendere per spendere x un "vincente", preferisco il toscano, che è uno tosto, gagliardo, capace di farsi rispettare e di far ingoiare bocconi amari ai giocatori, dando, a mio avviso, anche un "gioco" alle sue squadre.
   
 
 ziolupone 
407 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
2
E' vero, forse un pò, sotto sotto, ho goduto... perchè, come ho spesso detto, per me i giocatori che lasciano la Maggica diventano, subito dopo, "nemici", soprattutto quando la lasciano per "ambire a vincere", o per lucrare maggiori ingaggi.
Su Salah, però, effettivamente mi dispiace questa al momento eterna "incompiutità", sebbene l'egiziano abbia meno di 27 anni e dunque i margini per crescere ancora, soprattutto dal punto di vista mentale, ci siano ancora.
Infatti, ho lasciato aperto uno spazietto per il ritorno, perchè tra i vari campioni potenziali arrivati alla Maggica, Salah, insieme ad Iturbe, è il mio preferito (Iturbe ancor di più, perchè aveva dalla sua quel briciolo di "follia" e di "pathos" che potevano dargli una carriera ben diversa, se non si fosse bruciato a Roma, attraversando una parabola discendente anche in virtù dei diversi infortuni subiti).
Salah può ancora ambire a portare a casa 2 titoli: la Premier (anche se qui dipende tanto del City) e la Champions (e 3 golletti, se li abbiamo fatti noi lo scorso anno, al Barca, possono farli anche ad Anfield, anche se appare operazione molto, ma molto difficile...).
il Liverpool, comunque, è una signora squadra e ieri ha impressionato anche nella prima parte del 2° tempo e ha pagato soltanto la genialità di quel "nanetto", il cui 3° gol è antologia PURA, nonchè l'accorgimento tattico di Valverde che, con un bagno di umiltà (caratteristica non propria di Klopp) ha messo un bel terzino al posto del 3° attaccante e ha chiuso i boccaporti!
Poi, il Barca potrà vincere o non vincere, etc... la presenza del Campione non da la certezza matematica di vittoria (abbiamo visto la Juve e Ronaldo), però è anche vero che se hai il Campione in squadra, quando c'è da mettere quel "qualcosa" in più, il Campione al 90% risponde "PRESENTE!"
   
 
 Iulius 
651
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
1
Ma quanto abbiamo goduto noi romanisti zi?
Alisson e Salah andati via dalla Roma per vince, si alla Playstation ..

Ma quanti Fish & chips devono passà sotto i ponti prima?

Salah (palo a porta spalancata per chi non l ha vista e qualche altra occasione che meritava miglior mira) ha ricordato la versione sgranata e impalpabile di quando pure alla Roma sembrava esse un mezzo campione.
Come dici tu i gol decisivi nelle partite decisive io non me li ricordo forse un gol solo in un Juve-Fiorentina.
Stesso discorso per Alisson secondo me colpevole sul secondo gol loro: è andato dietro fisicamente alla palla seguendola fino al palo per poi cadere a terra e lasciare la porta vuota a Messi che è entrato dentro con tutto il pallone.

Al di là dell'ironia, una cosa che stupisce è la classica spocchia inglese: ossia tu vai al Camp Nou dove il Barcellona non perde da quasi 30 anni (e fa un mazzo così a tutti) e tu (Klopp) pretendi di imporre il tuo gioco ai blaugrana per 90 minuti?

Nel primo tempo ci sono riusciti pure a metterli sotto, i Reds avevano addirittura più possesso palla di loro (e più tiri in porta), ma il solo credere che potesse durare per tutta la partita è da folli (ah l'inglesi, inventori del football).
Ma Roma Barcellona non l'ha vista nessuno?
Se hai la sfortuna di incontrali sul tuo cammino cerchi di limitare i danni in casa loro e poi li batti fuori, perché fuori casa sono battibilissimi, il 3-0 nostro lo dimostra.

ps: nessuno ce l ha con Alisson e Salah come giocatori, ma sono i classici giocatori che dal primo giorno la vedono come piazza di passaggio. Ne abbiamo pieni le casse di giocatori così, vogliamo gente calata nel progetto Roma così come i giocatori dell'Ajax pur in una piccolissima realtà mai si sognerebbero di dire ai giornali ogni giorno di sognare il Barcellona o il Real, non si sono mai permessi, Zyech compreso che accostato alla Roma più volte ha sempre ribadito all'Ajax sto bene, non so vedremo..
Avvertenze e Regolamento del Forum
Ogni opinione espressa nei commenti è unicamente quella del suo autore, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.

Il dibattito in questo forum è moderato. La Redazione si riserva il diritto di modificare, rifiutare, sospendere un commento o bloccare un nickname a suo insindacabile giudizio. Il non rispetto delle regole, provocherà il blocco definitivo dell'utente.

I messaggi sono pubblici e possono essere letti da tutti gli utenti, anche da persone che non fanno parte di questo forum, quindi consigliamo di non inserire informazioni personali.
Solo gli utenti registati nell'area riservata 
Area Utente
Login
 posso rispondere e inviare nuovi messaggi.

Regole dei cartellini gialli e rossi

I cartellini gialli e rossi, vengono assegnati agli utenti che hanno subito una segnalazione , approvata dal Moderatore del forum (di seguito Moderatore), per comportamento non rispettoso nei confronti delle persone e delle regole del forum, con il seguente criterio:

- Verrà assegnato un cartellino giallo alla prima segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verranno assegnati due cartellini gialli alla seconda segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verrà assegnato il cartellino rosso alla terza segnalazione approvata dal Moderatore che comporterà l'espulsione dal forum dell'utente segnalato in modo temporaneo (minimo un mese) o definitivo.
- Verrà assegnato direttamente il cartellino rosso e conseguentemente l'espulsione definitiva dal forum se il Moderatore riterrà grave il comportamento dell'utente segnalato.

Si fa presente che il Moderatore potrà assegnare direttamente cartellini gialli o rossi, anche senza la segnalazione da parte degli utenti.

I cartellini gialli potranno essere tolti dal Moderatore in base al futuro comportamento dell'utente segnalato.

I post segnalati, verranno cancellati e contrassegnati con la dicitura "spam".

La segnalazione dovrà essere effettuata esclusivamente utilizzando il link " Segnala post" che si trova di fianco al messaggio che si vuole segnalare al Moderatore.

Si precisa che le decisioni del Moderatore sono inappellabili.

Medaglie per gli utenti più attivi

Medaglia d'oroMedaglia d'oro: utente che ha più di 600 messaggi attivi
Medaglia d'argentoMedaglia d'argento: utente che ha più di 400 messaggi attivi
Medaglia di BronzoMedaglia di bronzo: utente che ha più di 200 messaggi attivi
I messaggi più vecchi vengono cancellati automaticamente.

Il Responsabile si riserva il diritto di modificare la suddetta informativa previo avviso all'utente, da effettuarsi mediante pubblicazione della versione aggiornata all'interno del sito RomaForever.it.