facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 22 maggio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 
La Parola ai Tifosi
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Messaggio Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
La montagna (è) incantevole, vol.II
E' stato qualche ora prima che la frana radesse al suolo l'eremo e se lo portasse a valle che un piccione viaggiatore espresso ha avvertito i frati che il non lontano Osservatorio Vesuviano aveva colto segnali di smottamenti mooolto preoccupanti. Così, in quelle poche ore è stato possibile ai fraticelli eremitici evacuare l'eremo di tutto l'utile e pure del voluttuario. Frà Gerryno da San Martino senza la Battaglia, per esempio, si è occupato dei libri, che gli sono cari almeno come la pezzentella di FràGGì. Perciò ha svuotato la torre libraria dei più preziosi, mettendo per primi al sicuro in robuste casse i rarissimi, fra cui le "Barzellette di Totti", in 3tomi, che sarebbero introvabili se non fosse che nessuno più li cerca: perché, qui, ragà, non c'è niente da ridere, e perché, se mai Totti dovesse scriverne altri, con la faccia che si ritrova -fra Baldissoni e Monchi prima e Massara adesso- sarebbero solo tragedie in 3atti o truci sceneggiate (per es. "Isso, Essa e 'o Malamento": dove Isso è isso, Essa è la Lupa e 'o Malamento sceglietevelo voi nei boschi di Trigoria, dove ce n'è una folla. Alla partenza, un po' prima della frana, Pà Guardiano ha detto: ...fratelli carissimi, andiamo tristi ma in pace. Noio siamo uomini pii, e gli uomini pii sono sempre in pace con se stessi e gli altri. Infatti in questa capza di disavventura di forùm, siamo stati salutati con affetto da taaanti amigi, che pure noio affettiamo. Noio avevamo presentimenti nobbuòni su questa novela lupesco-mericana: perché avevamo loicamente dedotto da moooolti segni che Santeusebio non era quello di Cesarea e il Priore senza l'avambraccio era il suo miglior compagno di merende. Infatti, arresosi il Monco è morto pure il Santo, anche se la tempistica è stata alla rovescia, in ossequio alle migliori usanze del calcio-circo taliàno: dove il primo che si caccia dev'essere l'allenatore... Sì, Padre, ma adesso dove andiamo?.., ha chiesto un fraticello. E lui: ...Dove andiamo chi? Se ti riferisci a noio, Noio andiamo in pax ospiti al gratìs di frati amigi che hanno convertito il loro convento in un resort muy prestigiujoso affacciato alto zùl mare o chenesò. Se ti riferisci a "Loro", cioè ai Mericani deleganti e tutti i loro delegati, nònso. Capzi loro, finché non ci passa... Forza Roma.
 
 
Ultime Risposte
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
40
Nell’omelia di stamattina FràGGì ha detto dal pulpito: …fratelli carissimi, era prevedibile che il Dimonio in quest’annus horribilis, VIII dell’era a pallottola, non ci risparmiasse neanche un ultimo schizzo del suo sterco: dopo le capcate di Santeusebio tardo-integralista sdenghiano non-pentito che ci ha fatto pigliare golli da cani&porxi, dopo le ...osità di Genoa in cui sguazzarono i pollastrelli nostri inutilmente alti, eccoci servito pure l’addio dato dall’Abate grasso, a palla, a Frate Daniello, che nel còr ci stava… …Pure attè, ti stava?.., ha gridato un frà maligno interrompendo lo spiego santo, oh, anatema. …Sì, pure ammè mi stava, compa’, perché je non confondo la Passione dell’Appartenenza e la Buona Intenzione con l’efficacia del Contributo concretamente dato. Perciò, Frà Daniello era PURE PER ME, e meritatamente!, nel Pantheon dei “Grandi Romanisti”; e lo era da ben prima che si autoproclamasse playmaker nostromo e trotterellante Guardiano del Pretorio, jocando in un ruolo inutile e dannoso: inutile perché nel ballòn moderno NON esiste (come Sdengo stesso dixit); e dannoso perché ha inibito tutti “i possibili pensanti” venuti qui a jocarci intorno, da Pjanic, a Gago, a Bradley, a Paredes.… …Eqquindi, tu difendi l’Abate?... …None, ma c’è un momento in cui bisogna dire addio anche a chi fu bello e bravo, e fermare le inutili agonie. Del resto, La Sacrosanta Regola Nostra già lo disse: “è meglio ‘na vota arrussì che mille a ggiallià” (trad= è meglio arrossire una volta trovando la forza di dire chiaramente no, che farsi gialli di bile mille volte dopo, per non aver detto chiaramente quel no…). E così sia, frate’... …E così pure fu.., ha aggiunto sottovoce Frà Gerryno da San Martino senza la Battaglia: …e l’essere padrone mericano non c’azzecca niente: non erano mericani i padroni che liquidarono un Di Bartolomei… Forza Roma.
   
 
 Piedone 
314 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
39
“Mirakulo, per andare in Champions ci vuole un mirakulo!”
“Ignoranti, si dice miracolo”
“No, no, Maè. Ci vuole tanto kul e poca mira. Tocca sperà che intermilan se suicidino””
“Vergogna!” tuona il Gran Maestro “come mazzonici dovreste essere felici che Raniero, il Gran Minestraro, abbia domato la zebra”
“Sii, semo contenti..un po’… però sempre dietro stamo”
“Colpa di Sant’Eusebio. Avevamo uno squadrone”
“Boh?! Nun ce sembra… Allora se tenemo er testaccino?”
“No, no. Baldì ha deciso diversamente, è lui che comanda”
“Allora chi ariva, Blanc? Pioli, che è mejo de Montella?”
“Noi speriamo in Gasperini, il top coach del momento. Così la Talanta non può più rifilarci sole e saremo noi a rifilarle agli altri. E poi lui potrebbe perdere tutte e due le prossime partite, per favorire l’ingresso in Champions della sua futura squadra, cioè noi ”

“Bene, Maè, cò er Gasp a che puntamo, ar quarto posto?”
“ Per ora a che la Lazie non vinca un’altra coppa da sbatterci in faccia, sarebbe già un bel risultato”

I mazzonici alzano i loro calici di Frascati in segno di approvazione e iniziano a cantare “E noi che figli (della lupa) siamo, gufiam, gufiam, gufiamo…”
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
38
Non c'è tanto tempo per le chiacchiere quando le cose son chiare, oh, fratelli carissimi.., ha detto FràGGì in una pausa dei lavori di restauro del rudere, che dovrà essere pronto per metà estate, ...eqquì le cose sono chiarissime. Tant'è che un pool d'esperti teologi sta modificando la nostra antica e sacrosanta Regola. Che non sarà più Ora et Labora, ma Ora et Ignora, anzie, Ora et Futtiténne... ...Infatti, cari, noio, cioè io e Frà Gerryno da San Martino senza la Battaglia è già da più di una settimana che ce ne foptiamo. E' da Genoa-Roma che ce ne foptiamo, vedendo i nostri prendere il gol del pareggio come una banda di perecottari. Così, tutt'eddue abbiamo bestemmiato tutta la notte. Ma poio, tornati in noio, abbiamo convenuto che ciò non fosse degno di uomini seri, oltre che pii, emmò ce ne foptiamo alla grande, e stasera invece di vedere la Giube ci facciamo una pizza con due belle pastorelle prima del dopocena di raccoglimento insieme... ...E la CL?.., ha detto uno. ...Eccherè?.., ha detto lui, spruzzandosi il "profumo del frate che non deve chiedere mai" sotto il saio, che alla fine profumava come una baldracca bulgara. Vabbè, amici, per quest'anno è andata così... Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
37
Nell’omelia di stamattina FràGGì ha detto dal pulpito in restauro: …Fratelli carissimi, il Demonio è un serpente bifronte e ha lingua biforcuta. Tu guardi da una parte, dove credi che c’abbia la testa coi denti velenosi e quello ti mozzica dall’altra. Se poio il Demonio decide di operare pure un poco nel mondo del dio Ballòn, allora so’ capzi bizantini. Dice la news che a un certo punto uno di questi serpenti, travestito da jornalista, ha chiesto al Principo Raniero: …”Adesso ci sarà Lazio-Atalanta, possiamo rivedere uno scansarsi come con l'Inter?...” e lui fexso fexso ha risposto: “…"E' successo con l'Inter. Io devo pensare a giocare, sono sempre stato leale e questo per me è importante. Al resto ci penserà la Lega."… E, infatti la Lega c’ha subbbito pensato e fatto sapere che vuole acquisire il nastro registrato per incriminare per slealtà sportiva non gl’interesi e i laziesi ma Raniero: cioè, come si dice a Nàpule, curnùto e mazziàto... Perciò, fratelli carissimi, state attenti a cosa rispondete al Dimònio che dà per scontata la cosa che vi domanda: può essere il jornalista o il fraticello della porta accanto... …Vabbè.., ha detto uno, …staremo attenti, ma guarda che l’epistola evanlupelica di oggi prevede che ci parli un po’ delle fake-news. Quindi: il Tris-conte samaritano verrà o non verrà ad allegerirci del peso della nostra croce mericana?… …Se quello ritiene che la Rosa che già c’è è “bonarella” e merita solo qualche ritocco per iniziare a far bèn, verrà. Non verrà, se è vero che alcuni dicono di averlo visto sulla via di Damasco correre verso l’Oriente, cinese o arabo che sia, per sfuggire all’abbraccio interessato di certi guelfi romani che vogliono usarlo per fare “spalummàre” zio Pallo... …Spalummàre?... …Vuol dire “spennare, strappare le penne, come al palummo prima di cuocerlo”, diffondendo illusioni di grandeur triscontea che non potrà garantire con i suoi pochi dindini... E allora?... Allora, oriamo, fratres, oriamo, sù... Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
36
Un piccione viaggiatore con rotolino alla zampa ha portato pure la notizia che la Talanta alla fine ha “regolato” l’Udinese col classico punteggio inglese, 2-0, e preso il posto buono per la Cl. FràGGì, incapzatissimo, dopo aver letto il rotolino lo ha buttato nel fuoco in cui ha messo a bollire l’incauto volatile, traendo dalle sue bianche carni un sano brodino ricostituente. Il che non è, ovviamente, atto di uomo pio, ma FràGGì era davvero incapzato. …A questo punto, è dura, fratres.., ha detto, dopo aver cenato col brodino, ai confratelli, nascondendogli l’ignobile delitto: …anzie, è finita, perché solo un mirakulo può salvarci. E il mirakulo dipende dal vincere/non-vincere con la Giube e dallo sperar che i Talantini soffrano le vertigini dell’alta quota, come –pare- capita al Laziese Lotirchio, ve lo raccomando. Purtroppo, io, il Gasp, lo vedo assai sul pezzo, ahinoi... …Vabbè, sì, è difficile.., ha detto Frà Gerryno da San Martino senza la Battaglia, un teologo di fini teoremi e quasi sempre profetiche visioni ballonare, …ma noio siamo uomini pii e i pii, si sa, sperano solo bèn. Perciò, in verità io vi dico che è più facile un 4^ posto Cl passi per la cruna dell’ago che un Tri-Conte passi nel paradiso di Trigoria: coach che sempre mi piacque per tigna ancorché rubentino fosse per educazione e pratica… …Epperché pensi ciò?.., ha chiesto uno, spiando che quello parlasse tenendo fra i denti uno strano ossicino. E lui: …Temo che abbia ragione Frà Manuello, confratello delll’Ordine dei Plutocratici, che dice che MAI il Tris-conte verrà alla corte dell’Abate grasso, a palla, perché parlandogli ha capito che quello si mangia tutto lui e poio si vende i migliori polli che restano. Solo che NON è andata così: i due NON si sono parlati e dubito lo facciano... …Perché il Tris-Conte è esigente di dindini?... No, perché quella del Tris-Conte convinto da Totti e preso in braccia da Raniero all’aeroporto, mi pare solo una fake-news messa in giro da chi vuol esporre al ludibrio populàr l’Abate tirando ‘e renze ‘e renze (di soppiatto…) pure le fake-news dell’Illusione, come quel Di Costanzo d’o Nàpule che, tanti anni fa, tirando ‘e renze ‘e renze, rese amara l’esistenza, ai tifosi di Firenze... E tuttavia, oriamo, fratres, oriamo… Forza Roma
   
 
 Roberto+ 
390 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
35
Penso che i frati preghino intensamente per il tris-Conte, ma la possibilità reale che venga da noi è bassa. Dovrebbe avere una tigna fuori dal mondo. Come dire "volete vedere che a Roma, dove non ha vinto niente nessuno tranne due miti come Liedholm e Capello, io invece so' capace e ce la fo'?". Ma se è uno di quelli che gli piace giocare sul sicuro, a Roma non ci viene.

Ma i fraticelli continuano a pregare perché i miracoli, ogni tanto, accadono.
   
 
 Piedone 
314 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
34
“E’ risorto, è risorto!”
“Ma che? Chi?”
“Il Buon Pastore, Maè, è risorto contro er Cagliari”
“Ma come è potuto accadere, era morto e sepolto…”
“L’avemo visto noi, co sti occhi. Raniero er miracoloso ha chiamato Jesus, e Jesus ià detto: arzete e cammina. E s’è arzato”
“Allora hanno ragione i frati, è tutta questione di manico. Con DiFra non giocava mai”
“Vabbè, mò bisogna vedè pè quanto resta vivo. Magara fino alla fine der campionato, potrebbe bastà p’annà in Champions”
“Bene, poniamo che il miracolo avvenga, questo significa che confermeremmo Ranieri il miracoloso?”
“Noo, Maè, avemo letto che ariva er Tris-Conte”
“Ma chi, quello che è andato via dalla Juve perché non aveva i soldi per frequentare i ristoranti di lusso?”
“Si, proprio quello. Pallotta ià promesso de fallo magnà alle fraschette de Ariccia, che sò bbone e costano poco”
“Allora aspettiamo fiduciosi, fratelli mazzonici. E pregate, perché avete visto, beati voi che avete visto. Dopo quello del Buon Pastore, magari arriva anche il miracolo di Schick”
“Schicche? Quello sta da tempo nell’oltretomba, manco Jesus lo po’ resuscità…”

Un alito di pessimismo pervade i mazzonici, che scrollando la testa abbandonano la Loggia.
   
 
 Roberto+ 
390 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
33
Mi piacerebbe, oh cari fraticelli, che venisse Conte alla Roma. Non solo perché è un priore catzuto che rischiò di vincere un Europeo con Zaza, Pellè ed Eder (!) e quindi con la sua ascesi mistica non potrebbe che dare una bella scossa all'ambiente pagano, lucullesco e fancaz zesco di Trigoria, ma anche per vedere come lo inquadrerebbero quelli che hanno sempre strillato all'amerikano sporco e kattivo, che vuole solo guadagnare e succhiare l'AS Roma come un cremino e poi buttare via lo stecchino. Cioè, proprio mentre si sta per capire chiaramente che il famoso stadio non s'ha da fare, né domani né mai, come dissero i bravi di Don Rodrigo al povero Don Abbondio, che ti combina zio Pallo? Forse va a investire 20 milioni lordi all'anno su Conte, il quale ovviamente non potrà pretendere l'acquisto di Neymar e Mbappè, ma sicuramente, come minimo sindacale, vorrà tenere quel po' di buono che è rimasto a Trigoria, quindi niente plusvalenze, né un allenatore "aziendalista". Sarebbe proprio uno spasso. Quindi vado a chiudermi anch'io nella mia celletta a pregare per l'avvento del Messia salentino col parrucchino.
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
32
letta la news con la formazione uffiziàl FràGgì si è messo a gridare come un papzo dal fondo dekla sua cella penitenziale: ...aprite, capzo, questa non posso perdermela!!.. Ma quelli erano già tutti seduti davanti alla tivì granda, 200", comprata con le cifre a disposizione della stazione appaltante nell'ambito del progetto di restauro del rudere fra cielo e mare e non si sa se qualcuno lo sente e andrà ad aprirgli.FOrza ROMA
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
31
Da un paio di giorni non è possibile né incontrare né parlare con FràGGì, perché è stato preso e messo in castigo dal Pà Guardiano, per via di certe ultime imprudenti sue dichiarazioni sui Talantini. I quali sono andati a Nàpule a fargli un mapzo così, ipotecando il posto per la CL. Allo stato delle cose è, come dice pure Frà Bobb (cioè Roberto con +b) proprio la Talanta quella che meriterebbe di jocare fra i big d'Europa per qualità di Joco espresso. ...Ma il ballòn è rotundo, o fratres.., ha gridato FràGGì dal fondo della sua cella-galera, ...e a volte rimbalza stràn... ...Taci, oh, eretico!.., ha detto allora Pà Guardiano, ...e sappi che ho chiesto a FràGGè, progettista e direttore dei lavori del nuovo eremo, di rinforzare i catenapzi della tua cella per impedirti nuove pericolose sortite e prediche. Noio, sappi, siamo uomini pii, e non amiamo fare figure di puppù al gratìs... ...Allora mi sto zitto?... ..Zitto e mosca, compa', se no si rompe l'incantesimo e i Cattivi si prendono, di Raniero, pure il castello affatato... Forza Roma
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
30
È dalla sera di Giube-Ajax che sono fermi i lavori di restauro del nuovo eremo. Motivo?: la settimana di festeggiamenti che Pà Guardiano ha disposto per celebrare il martirio di santa Zèbora da parte d’una banda di teddy-boys olandesi e la contestuale morte del circo-calcio taliàno, che santa Zèbora e i suoi cripto-seguaci han provveduto a favorire in questi anni orribili. La festa granda è iniziata con una solenne cerimonia nel chiostro grando dove si jocherà a palla, culminata nella profonda inumazione nella terra del cerchio di centrocampo di una statuetta di zebra in ceramica e un mazzo di vecchie foto di famose famiglie circensi taliàne, quali le Orfei e i Togni. …La piccola statua di zebra in bronzo è il noto santino di santa Zèbora, idolo osceno di materialità arrogante e faccia bronzea di kulo, ultima versione di Vitello d’Oro; mentre ‘ste vecchie foto -tutte rigorosamente stampate in bianco/nero- sono l’imago d’un vero Circo taliàno, che s’illustrò al mondo, dove gli spettacoli erano meno fasulli degli attuali. Li interriamo insieme, qui, a imperitura gloria di questo chiostro dove noio tutti jocheremo a palla sempre e solo onestamente.., ha detto Pà Guardiano ai fraticelli commossi. …Orèmus fratres.., ha detto invece FràGGì, …et speramus che il Principo Raniero ci porti fuor della terra dei cachi, dove più volte scakarono già i Fiorentesi, i Laziesi e i Mazzarresi, e dove presto, speriamo già a Nàpule, scakeranno i Talantini… …ma resteranno sempre i Milanesi.., ha detto uno. E lui: …eccèrto. Ma il bello è proprio lì, col Principo Raniero in assedio al Milàn: se evita che la truppa ripeta la capzata fatta nei primi 20’del St a Intèr, in cui ha pensato solo a difendere “il castello”, può darsi che lo prende, il castello del Milàn. Del che sarebbe davvero Festa alla faccia di Santeusebio, la cui eresia svelò ottimamente frà Flo’ in finalmente chiara intervista tivì. Emmo', buona Pasqua fatta a tutti voio... Forza Roma
   
 
 Roberto+ 
390 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
29
Finalmente un articolo che soddisfa tutto il convento, compresi i frati mazzonici. Dice (più o meno) la news: "Guardiola flop: 812 milioni spesi per zero tituli".

"Visto che l'allenatore non conta una mazza?" Affermano i frati mazzonici. Pep vinceva tutto quando aveva Iniesta, Messi e Suarez a fargli il tiki-taka sulle sponde del Mediterraneo. Quando ho cercato di esportarlo nelle fredde lande germaniche e nella brughiera inglese, ha fallito miseramente.

"Visto che con i campioni, ma senza gioco, non si va da nessuna parte?" Hanno replicato i fraticelli dell'eremo, puntando il dito sulla costosissima lista della spesa che Pep ha consegnato allo sceicco Mansour, il quale si è svenato (si fa per dire) facendo incetta di top player ma non ha vinto niente lo stesso.

Insomma, alla fine, secondo i dettami canonici del Vescovo Funarius, alla fine hanno tutti torto e tutti ragione. E io che continuo a dire che il calcio è materia complessa e che non lo si può ridurre a slogan. Mah...
   
 
 Roberto+ 
390 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
28
Finalmente un articolo che soddisfa tutto il convento, compresi i frati mazzonici. Dice (più o meno) la news: "Guardiola flop: 812 milioni spesi per zero tituli".

"Visto che l'allenatore non conta una mazza?" Affermano i frati mazzonici. Pep vinceva tutto quando aveva Iniesta, Messi e Suarez a fargli il tiki-taka sulle sponde del Mediterraneo. Quando ho cercato di esportarlo nelle fredde lande germaniche e nella brughiera inglese, ha fallito miseramente.

"Visto che con i campioni, ma senza gioco, non si va da nessuna parte?" Hanno replicato i fraticelli dell'eremo, puntando il dito sulla costosissima lista della spesa che Pep ha consegnato allo sceicco Mansour, il quale si è svenato (si fa per dire) facendo incetta di top player ma non ha vinto niente lo stesso.

Insomma, alla fine, secondo i dettami canonici del Vescovo Funarius, alla fine hanno tutti torto e tutti ragione. E io che continuo a dire che il calcio è materia complessa e che non lo si può ridurre a slogan. Mah...
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
27
nel dibattito apertosi su Baldì primo e insostituibile "consigliori" di zio Pallo è intervenuto, ma su un altro canale, fratel Iulius che al "perché è così importante per zio Pallo 'sto Baldì?" del quiz di FràGgè, ha risposto con un altro "perché 'sto Baldì sta sempre in mezzo?". Che Non è una risposta ma un'altra domanda di quiz. Incalzato da frà Roberto+ e dagli altri fraticelli FràGGè (che ha detto di avere un'idea precisa e tutta sua in proposito) si è avvalso della facoltà di non rispondere. ...Vuoi forse vedere prima come finisce il viaggio di Massara a Bostòn?.., gli ha detto un fraticello. E lui: ...no. Non è da lì che verrà la novità. Quella ci sarà solo quando a Bostòn, per fatti della Lupa romano-mericana, Zio Pallo non riterrà più necessario che vada pure Baldì... Forza Roma
   
 
 Roberto+ 
390 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
26
Eh no! Se il dibattito è aperto vi deve partecipare pure Frà Gerryno, se no che gusto c'è? Quindi invito il frate a rischiare la reprimenda del Priore, quella del Vescovo o perfino la scomunica per eresia da parte di Santa Romana Chiesa, pur di osare!

Tanto noi, come ha detto acutamente Philippe Daverio in una conferenza, siamo cattolici, ci confessiamo e quindi possiamo peccare più dei protestanti, che non avendo la confessione e l'assoluzione dei peccati, devono fare i conti in diretta fra se stessi e l'Altissimo.
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
25
Intendo proprio il baldini, oh, Harry: che non a caso FràGGè ha messo al centro del suo quiz. Perché, a pensarci bèn, è Baldì il “ primo consigliori”, il suggeritore “mai buttato a mare” di zio Pallo fin dall’inizio di questa sua avventura (vacanza?) romana.
Certo, Roberto+ ci ricorda che non ebbe armoniosi cippi-cippi col Sabatino vola-vola tant’è che per lui lasciò il timone sportivo (ma NON il primo quadrato della nave ammiraglia); certo, vien ricordata la sua ardita crociata anti-calciopolina-giubentina; certo, è un elegante bellissimo uomo di noto anti-conformistico “estetismo” di pensiero e d’aziòn; certo, è animo irrequieto indifferente persino alla fedeltà della Regina Lisabetta; certo, qualcuno, prima o poio, ricorderà che fu al fianco di Sensi Padre nella retta rotta vincente e di Sensi filia nella rotta solo rotta; certo si dice che fosse il primo che volesse far ritirare Totti, e, se non è proprio così, è così che Totti lo scrive. Certo, certo, certo…
Ma tutto ciò non scioglie chiaramente il quiz. Così come –caro Harry- non è col Baldissoni che Baldini è davvero in competitiòn.
Resta che ancora adesso, per Campos ds o per un nuovo coach strànger-in-de-nàit zio Pallo potrebbe ancora seguire Baldì, nonostante i suoi precedenti errori. Perché? Aiutino: perché zio Pallo è uno zio d’America povero, con tre uomini in barca (con la Banqua) ma non un turista fai da te a Roma.
Ora, FràGGè una risposta ce l’ha, ma non la dice; anche perché, se lo fa, ci sarà chi dice che è un altro teorema teocratico di Frà Gerryno da s.Martino senza la Battaglia, visionario inquisitore e arruffapòpulo… Perciò, il dibattito è aperto. Forza Roma.
   
 
 Harry 66 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
24
dipinto di giallo e rosso
   
 
 Harry 66 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
23
intendi il baldini, gerry?
in verità, l'estatico guru era stato scalzato per qualche tempo dai campestri modi e intuiti del walter, poi tra il fumo e l'arrosto che diventava via via più dispendioso,
è tornato invasivamente nel confessionale. omni-assente.
non solo col bel paese, robb,
mistero ancor più grande è che c'azzecchi pure col pragmatismo mericante!?

scherzi? a parte,
chi dovrebbe saperla davvero lunga, perfino più di pallo?
tutta? o quasi, è proprio l'imperscrutabile, immarciscibile,
onnipresente baldissoni.
che nulla centra col pallone.
lui, spedito nel nuovo mondo in cerca del salvatore (presunto),
sempre lui, prestato a tempo indeterminato (dalla banca) alla roma
per intercedere sulla costruzione del nuovo borgo giallo e rosso
   
 
 Roberto+ 
390 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
22
Perché se lo tiene stretto? Boh... forse perché è l'unico con il quale ci può parlare mericano senza bisogno del traduttore del traduttore? Gli altri dirigenti di Trigoria sono al livello "Mai neim is Francesco...". Magari seduti a piedi pari a una bella tavolata di bucatini all'amatriciana e vino dei Castelli la comunicazione linguistica trovasi facilitata e lubrificata. Ma poi quando bisogna discutere di grana et similia, un altro par di maniche est.

Peccato. Perché dal triangolo delle Bermuda Boston-Londra-Trigoria sono venuti più danni che altro. Non discuto la buona fede di Baldini, ma lui, come non ha mai mancato di far sapere, ha una visione nobile e decubertiana del calcio (che in sé sarebbe anche cosa buona, ma purtroppo si scontra con la realtà criminogena del calcio nostrano).

Difatti, è tristo dirlo, lui se n'è dovuto andare in esilio dorato da Sua Maestà Elisabetta II, mentre Lucky Luciano continua a fare e a disfare, partecipare a trasmissioni, scrivere sui giornali, spiattellare il suo parere su tutte le cose calcistiche e a fremere per tornare in pista a pieno titolo. Così va l'Italia, ahimé.

Ma fosse solo per il suo animo nobile, Baldini potremmo anche rimpiangerlo. Il guaio è che anche dal punto di vista tecnico lui è in rotta totale con il suo paese d'origine. Vagheggia sempre di allenatori "del bel gioco", tutta gente che conosce il calcio solo dal centrocampo in su. Non fidandosi degli italiani che, novello Dante, lo hanno costretto all'esilio e ad assaggiare quanto sa di sale lo pane altrui, pure come DS nomi cerca esotici, gente che lui s'immagina conosca tutti i piccoli Messi e Neymar che in questo momento ciabattano allegri in qualche cortiletto del Sud America o di qualche altro paese tropicale, in attesa di assurgere alla fama, alla gloria e ai soldi nella vecchia Europa. Se uno dicesse a Baldini di acquistare un Acerbi, per esempio, probabilmente si offenderebbe di brutto.

Poi quando Jim da Boston alza la cornetta e gli chiede "che faccio adesso?" in preda alla più totale disperazione, quello gli spiega di magici fraseggi, acrobazie pallonare di calciatori esotici, bambini col calcio nel DNA che si possono acquistare a 10 e rivendere a 100 e nel frattempo, prima di approdare ai top club, possono deliziare le folle giallorosse con giocate fantasmagoriche. E Jim lo ascolta rapito...
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
21
Una vecchia/nuova melodia portata dall’aere fino al cantiere del rudere in ristrutturazione ha ammaliato i fraticelli oranti-et-laboranti: vecchia, perché aveva più di un che di già sentito, di familiare, nel ritornello; nuova perché non si capiva bèn perché al posto della ben nota ciaciòna Nannì ci fosse ora un’ignota N’Zombì. …Dev’essere un omaggio all’odierna cultura dell’integrazione razziale.., ha detto un fraticello più dotto, …la radice linguistica n’Zb è palesemente africana, e viene di solito data ai giovani vagabondi, oziosi o pigri, ma pure, talvolta, ai centrocampisti flemmatici… …Vedi che oltre a questa N’Zombì c’è, nel canto, un non nascosto cenno ai vini de li Castelli.., gli ha risposto FràGGè: …i quali, con la pezzentella di FràGGì legano alla grande, dice. Ma pure, dico io, con le mie soppressate mantenute dolci&tenere sott’olio, per la Pasqua… …Vabbè, ho capito.., ha detto allora Pà Guardiano: …mandiamo incontro ai quei processionari un’ambasceria e invitiamoli a salire al colle per una merenda pasqualizia con noio. A proposito, abbiamo fave sufficienti?... …Azz!, che le abbiamo!.., ha detto uno, lupesco.
Ma, poio, quando quei coristi sono arrivati, si è scoperto che erano anch’elli Tifosi della Lupa e la merenda si è trasformata in festa granda fra gente d’uguale Fe’, benché di diverso argomentare. …Ma quant’è bbuona sta pezzentella!.., dicevano quelli; …ma quant’è bbuono sto vino de li castelli.., dicevano questi altri.
In questo modo si è arrivati ai giochi di società finali, dove FràGGè, esperto d’indovinelli, ha detto: ...Indovina indovinello: nel pluriennale (8anni!) tourbillon mericano di delegati consulenti economici, direttori sportivi e coach cacciati da zio Pà resta sempre fermo e saldo il solo Baldì. Che non è ufficialmete nessuno, che non ha ruoli precisi, ma che zio Pà si tiene stretto. Chi mi sa dire perché…? Allora tutti si sono messi a pensare. E pure in questo momento in cui vi passo la linea stanno ancora pensando… Forza Roma.
   
 
 Piedone 
314 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
20
“Voglio una Roma Qatariotaaa”.
Il solito dispettoso Piedone canticchia il tormentone che ormai imperversa sulle radio romane.
“Vuoi stare zitto” “redarguisce il Gran Maestro mazzonico “disturbi i frati che stanno pregando”
“A Maè, tanto ce lo so che ai frati st’idea de na Roma araba nun je piace, questione de religione”
“Noo, non è così. E’ solo per difesa di genere. Rischieremmo di vedere allo stadio donne e uomini con ingressi separati”
“Ma perché, e tifose der PSG vanno allo stadio cor burka?”
“In ogni caso i frati&altri tifosi preferiscono Pallotta-padella che qatarioti-brace”
“Allora dovemo cancellà pure a scritta dalle majette Qatar airelaines”
“No, perché in questo caso pecunia non olet, trattandosi di proventi che vanno a sostegno dell’attuale proprietà”
“Maè, nun me convinci. I frati simpatizzeno pè l’americani. E poi tanto a corpa è sempre de l’allenatori”
Interviene nella discussione un gruppo di mazzonici
“Piedò, ma che te frega, noi c’avemo er vino de li castelli. E poi cantamo tutti n’coro: s’annamo a divertiii, N’Zombiii, N’Zombii”
   
 
 Roberto+ 
390 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
19
I fraticelli stessero tranquilli che i Qatarini (Qataregni? Qatariani?) i loro petrodollari possono spenderli in tante altre squadre europee molto meglio che nel St. Patrick's Well della Roma.
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
18
La notizia che certi ricchi sceicchi del Qatar vorrebbero rilevare la Roma Mericana ha destato, non entusiasmi, ma nuove preoccupazioni fra i frati oranti-et-laboranti nel cantiere dell’eremo in ristrutturazione. …Il problema non è che questi possibili nuovi padroni lupeschi hanno fede diversa dalla nostra, o fede spesso troppo ostile alla nostra.., ha detto Pà Guardiano ai confratelli: …il problema, infatti, è più culturale che religioso. Capzo capiscono, quei ricchi sceicchi, di cosa rappresenti il ballòn in Europa, dove nacque in Florenza, o in una città come Roma? Qui davvero rischiamo, passando da un business-man mericano a ignoti petroldollars-paperoni arabi di cadere dalla pajella nella bragia. Ma, sotto st’integralisti antifemministi, che in privato ne fanno carne di porpco ma in pubblico velano le donne da capo a piè, voi ancora la vedete la Lupa che con le zipze al vento allatta Romolo e Remo? Ma voi li vedete sti ricchi monocratici autocratici teocratici tiranni assolutisti sopportare che una sola Città coltivi ancora in sé la tollerante convivenza di lupacchiotti e burini che ironicamente si sfoptono? Che altro dovranno sopportare quei nostri cari amici forumisti col Bandierone che già non sopportano il falso-zio d’America che gli ha portato la Banqua? Eppoi: ma voi li vedete seduti vicini a Lotirchio in un derbie? E capzo mai potranno dirsi con Tare?... …Con Tare non mi preoccùpe.., ha detto uno, …è con Totti che me lo chiederei: emmo’, capzo si dicono???... Ma qui è intervenuto FràGGì che ha detto: …la news correda l’indiscrezione con un’immagine del Qatar irto di strani grattacieli. Mi sono sembrati davvero troppo lunghi, troppo grossi, troppo allusivi e “machi”, per essere veri. Dev’essere per forza una fake di assatanati di fika, sentit’ammè... Allora un altro ha detto: …Ma quando passa, ‘a nuttata, ragà?... Forza Roma
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
17
E così è, caro Roberto. Santeusebio è stato ai patti coi Capi ma superbo (o ingenuo) nelle sue "competenze" di coach. E alcuni di noio ci siamo accorti della contraddizione fra ciò che assicurava facile in teoria e ciò che raccoglieva in campo dalla truppa: che lui aveva accolta come buona&giusta, condividendola, pare, con gli amici Monchi e Totti (che, secondo Ziolupone, avevano formato un triumvirato di gente in buona fe' lupesca, ma io ne dubitavo mucho e l'accettavo solo perché Zio è uom d'onore e va creduto..).
In quella superbia (o ingenuità) l'uomo ha confuso il difficile credo con la facile prassi e il risultato, per me, era che mentre tradiva continuamente il primo non coglieva dalla seconda i frutti d'una condotta poco ortodossa. Insomma, è come se io tradisco mia moglie con un'amante che non mi corrisponde, perché mai si riscalda e mi si abbandona: cos'e pazze... Se la cosa fosse andata un po' meglio l'unico a trarne un vantaggio sarebbe stato zio Pallo, che avrebbe avuto il suo 4° posto in CL e una rosa di boys singolarmente "valorizzati" dall'essere stati tutti ruotati e fatti jocadores della PIAZZA mitica di Roma più che jocadores di UNA SQUADRA VERA di ballòn. E infatti, zio Pallo lo ha cacciato ma gli ha reso onore dell'aziendalismo manifestato.
Il Principe Raniero che ha una mission fattasi più ardua (la CL) ha un compito più facile: è uomo esperiente, prudente, senza nulla da perdere, e per raggiungere l'obbiettivo può anche fare morti e feriti fra i boys, e scegliersi quelli più "motivabili" o più "funzionali". Gli auguro ogni bèn, perché entrambi voliamo bèn alla Maggica. Come anche tu, del resto, e pure Piedone, e pure Ter, e pure Harry, e pure Iulius, e pure Nord, e pure Pluto, e pure Zio, e pure tutti e persino Giouanno l'emigrante che mo' non scrive perché o si è ropto il cà o sta sulle spiagge di Maièmi ma tornerà, ah, se tornerà ... Forza Roma
   
 
 Roberto+ 
390 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
16
Eggià, cari fraticelli!
Il Principe Raniero è incacciabile perché già cacciato al momento stesso dell'assunzione. Quindi è saldo nella sua provvisorietà e nulla teme dal destino. Gli dissero "fatti 'ste dieci stazioni della Via Crucis e che Iddio te la mandi bbuona!" e lui le farà, tenendo dritta la barra del timone sulla costellazione della Coppa e arruolando la ciurma che dice lui, non importa in quale bettola del porto l'abbia scovata.

Il Santo Eretico d'Abruzzo, comunque giocasse coi numeretti (4-3-3 o 4-2-3-1) sempre la stessa penitenza faceva fare ai suoi chierichetti: pressing alto davanti e praterie lasciate vuote didietro.

Mo', il fatto è che se per caso uno si ritrova nudo in chiesa e uno mano ce l'ha già impegnata a reggere un candelabro, deve decidere se con la mano rimasta libera sia meglio coprirsi le vergogne davanti o quelle didietro. Il Santo venuto dalla Maiella faceva coprire sempre il davanti, mentre il Principe Raniero fa coprire il dietro. Il che è molto più logico, pratico e italico. E soprattutto è più acconcio alla truppa che c'è disponibile a Trigoria dopo il passaggio dello tsunami Monchi.

Leggevo, non molto tempo fa, quando già la Roma boccheggiava, che Sant'Eusebio spiegava la gloria del 4-3-3 dicendo con con quel metodo "funzionano molto meglio le catene". Le catene? Ma a Trigoria mica c'è obbligo di catene! Fa due dita di neve ogni vent'anni, che ci fanno con le catene? Ironizzo, è chiaro, un po' per alleviare il tristo momento della Maggica, un po' per dimostrare quanto a volte un uomo, sia pure bravo e onesto di suo, possa essere distante dalla realtà, chiuso com'è nella torre d'avorio dei suoi dogmi. La Roma crollava e lui pensava alle catene...
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
15
Nella pausa-pranzo che per i muratores cade 2ore prima di quella dei laboratores intellettuals s’è discusso molto della differenza fra la Roma di Santeusebio e quella di Principe Raniero: che sul piano dei risultati non è che…, ma su quello della tigna opposta a Viola e Sampa in qualche modo è affiorata, sia pure solo a pel d’acqua. …Come può essere diversa la Roma di Raniero da quella deficitaria del Santo se il Principe di Roma schiera gli stessi del falso Santo di Cesarea? (portiere a parte, che, però, digiàmolo, sìè autoaffondato da sé medesmo?).., ha chiesto prima d’addentare il suo obsoleto “pane&frittata” un laboratòr ultimo sopravvissuto non solo di vecchi modi edificatori ma pure di una modernamente uccisa cultura kulinaria?.. …Ma che capzo mangi tu?.., gli ha risposto uno, eludendo la domanda. …Pane&frittata… …Ecchecapzè?, un nuovo panino di MacDò?... …Non puoi capire.., gli ha risposto quello spostandosi di posto, lungo la tavola da ponte messa lì per seduta comune. Ma la sua domanda continuava ad aleggiare per l’aere del cantiere del rudere nuovo dei fraticelli e qualcuno alla fine l’ha raccolta. Era FràGGì, che gli ha detto: …vedi, fratè, la differentzia fra la Maggica di Raniero e quella del falso-Santo è nella diversa “mission” affidatagli (mission condizionata dalle diverse situazioni in cui è maturata). Santeusebio doveva metterli tutti in vetrina, anche per i sempreagognati fini commerciali dell’Abate grasso, a palla, e CONTEMPORANEAMENTE mantenere la posizione CL. La sua colpa è stata quella di dire OK alla “merce” portata in cucina dal Priore senza l’avambraccio ritenendola ottima&abbondante. Ma lì s’è perso e la Fortuna non l’ha aiutato (benché 40 infortuni, muscolari!, RIENTRINO nella responsabilità d’un coach!): s’è perso, perché la mission di dar visibilità al singolo ingrediente ha prevalso su quella della qualità promessa di pranzo collettivo CL: infatti, Nessuno dei boys usati dal Santo gli s’è detto non-grato (tranne Coric; Bianda non esiste proprio…) ma nessuno ha sentito mai le figure di puppù della squadra come ferite proprie, e l’Abate gli ha pubblicamente riconosciuto di “aver fatto sempre gli interessi della Società” (sic dixit zio Pa’ post-cacciata). Joco? Eccherè?
La Mission di Raniero (sapienza sua a parte) è diversa: recuperare il recuperabile, anche facendo morti e feriti. E la truppa (e non solo la truppa…) adesso teme di più… Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
14
Dopo la giornata santa della Sampa nessuno più critica la scelta fatta da Frà Gerryno da san Martino senza la Battaglia di dare priorità assoluta -nel nuovo progetto di Risanamento&Restauro dell’eremo- alla sistemazione della sala della tivi granda, 150”, e della Cappella dei prieghi ai santi protettori. La prima perché solo in uno schermo grando, anzi enorme, sarebbe stato possibile scorgere, se mai, il nascere di un primo germe e/o un filo di nuovo juoco maggico seminato dal Principe Raniero; la seconda, perché per celebrare bèn certe messe d’amor tifoso ci vuole una cappella linda e granda. Orbene, nella giornata della Sampa c’è stato l’uno e l’altro: infatti, nella tivì comprata con le offerte degli orfanelli è spuntato il primo filo verde d’una piantina di juoco ortodosso dopo le seminative eresie di Santeusebio; e nella cappella in restauro con le belle pale dipinte dei santi abbiamo avuto in contemporanea il Milàn che perde e la Talanta l’Inter e la Lazie che pareggiano. …Una roba mai vista dalle parti nostre, nei nostri vecchi eremi dell’Abate grasso, a palla.., ha detto Pà Guardiano ai fraticelli, …un prodigio inatteso che neppure il mirakuloso penultimo Santeusebio fe’. Sia lode dunquo a FràGGè che fortemente volle restaurare per prima questa ora più ferma e solida cappella: dove le pale sull’altare dei santi protettori brillano dei loro ravvivati colori. Se continua così, fratelli carissimi, ve la foptete, la Cappella Sistina… …Sia lode a lujo.., ha detto un fraticello; …lo dicevo io che avevamo bisogno di esperti progettisti.., ha detto un altro; …lo diceva lui che gli uomini pii son quelli che onorano per prime le sacrosante cappelle votive.., ha confermato un terzo. …Basta così, fratelli.., ha detto allora FràGGì, …non perdiamo il nesso e atteniamoci al sacro Testo: Ora et Labora, diceva il Testo, dunque laborate… …Ma di Ddr tornato mitico non diciamo niente?.., ha detto uno più maliziosetto, che pareva un fraticel laico Mazzonico. …Sì, che labora mejo anche lujo se il Principe Raniero gli dà i “mozzi” giusti, che remano et laborano anche per lui, senza tanti grilli, dato che il tonno, qui, si sa, è solo quello del Nostromo… Forza Roma
   
 
 Piedone 
314 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
13
“Mirantelooo, anzi no, Mirancolooo, no MIRACOLOOO”
“Ma che state dicendo”
“Stamo a esultà, Maè, avemo vinto, e poi er sor Raniero ha messo un portiere ar posto der pennellone”
“Si, ma della prestazione cosa dite?”
“Tosta, Maè, pure se nun c’avemo chi tira ‘n porta. C’ha dovuto pensà Capitan Futuro, prossimo alla pensione”
“Ma come, i frati dicono sempre che è un giocatore dal ruolo che non esiste?”
“Apposta ha segnato, Maè. Nun esiste e nun l’hanno visto”
“E della tattica che dite? Il collettivo?”
“Bono, magari c’avemo poco giro de palla, ma armeno non c’hanno fatto girà le palle”
“Allora Pallotta ha fatto bene ad esonerare Di Francesco. I frati saranno contenti”
“Boh? A noi veramente ce piacerebbe che certi pipponi se ne annassero. Hai visto Fazio che alla fine ha passato la palla a quelli, che per poco nun ce segneno. Atro che tattica, lì c’avemo avuto pure un po’ de cu l0”
“Ricordatevi, la fortuna aiuta gli audaci, e noi stiamo stati audaci”
“Auda…che? Maè ma parla come magni.

Daje regà, annamose a m’briacà cor vino dei frati”

In piena notte i mazzonici cantando si incamminano verso la cantina del convento….
   
 
 Harry 66 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
12
mi correggo...
"posson" far parte della vita.
non tutti i fallimenti son necessariamente parte di bieche speculazioni, bancarotte fraudolenti o contrabbando di fondi, la gran parte son banale conseguenza di sbagli e eventi, magari un po' di malasorte?
   
 
 Harry 66 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
11
un dubbio...
ma i soldi dell'abate, non son sempre quelli delle offerte agli orfanelli?
così fosse, e sti c****??? siam comunque rovinati.
forse è davvero meglio fallire, per ricominciare.
forse proprio i fradricelli dovrebbero cominciare a riflettere (e trattare) meglio sul fallimento: né onta né delitto né peccato, fa parte della vita,
può capitare a tutti,
belli e brutti
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
10
Proseguono a tappe forzate i lavori diretti da Frà Gerryno da san Martino senza la Battaglia con grande pena di mente e di còr per il risanamento&restauro del rudere da usare come nuovo eremo dei fraticelli dispersi fra cielo&mare. Epperò, più i giorni passano più cresce un problema: i fraticelli abituati alle loro comodità nel vecchio eremo vogliono che prima d’ogni altra struttura eremitica siano “accomodate” le loro celle: prima conservi le nostre comodità eppoio pensi al resto.., hanno detto a FràGGè. Allora FràGGè ha cercato aiuto fra i frati più pii, più disposti a sorregggere un piano razionale di progressivo recupero e restauro del bene comune. Ma ne ha trovati, forse, solo un paio, i quali hanno subbbito chiarito che loro sono pronti ad aiutare a patto che siano fatti capicantiere al posto dei millanta che l’Abate già paga. …Ma voio non avete ancora maturata la necessaria esperienza edilizia, costruttiva..; ha osservato FràGGè. E quelli: …eqquale esperienza vuoi da noio? Siamo belli fighi ancòr, siamo cognosciuti e amati in pajese, sappiamo i sentieri machi per dove portare “al dunquo” le più belle ragazze, anche di fuori, che altro vuoi? Che ci mettiamo a studiare senza neppure soldi anticipati? Quelli li deve mettere l’Abate grasso, a palla, se vuole che attorno all’eremo nuovo fra cielo&mare sorgano pure case, alberghi e resort milioneuri. Se qui ci siamo noio non serve neppure più che lui si sposti da Bostòn… …Ma così diventa confondiamo passato e presente. Diventa un casino taliàno.., ha detto FràGGè, …invece, bisogna andare per ordine: bisogna prima scaricare i pacchi, ordinarli per vedere cosa salvare e cosa no, allestire una tendopoli d’urgenza per i tanti terremotati che ci sono fra noio, bisogna fare un piano organico, un crono-programma, un raffronto di costi-benefici... …Se seee.., hanno detto quelli, …eqquando la finiamo? Ma lo capisci che i materiali da costruzione qui li paga ancora l’Abate? Bisogna fare presto. Se quello molla il progetto finiremo a dormire all’aperto, ma sotto un cielo (passato) di stelle… Forza Roma.
   
 
 Piedone 
314 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
9
“RANIERI E’ UN ASINO!!”
“L’avete già detto, non si vince niente”

“Maè, ma è vero che il prossimo allenatore lo sceglieranno direttamente i frati?”

“Sembra proprio di si. Lo Zio quasi d’America sembra si sia stancato dei suggerimenti del suo consigliere di fiducia, che pensa a sud e decide a nord. I frati poi sono più economici, basta che mangiano, bevono e dicono (agli altri…) i peccati che non si devono fare”.

“E i giocatori? Se tenemo pure Dzeco, er pippone che nun segna mai?”

“Dzeco lo terremo per far contenti due suoi ammiratori nel forum, Schick invece per far contento il Viperetta”

“E i giocatori forti, i campioni?” si ode distintamente la voce del mazzonico del bandierone
“Piedone, hai rotto le palle con i campioni. Quelli costano. Li paghi tu i debiti di Franco Sensi?”
“Ma nun ce staveno ancora le lire? Ormai so scaduti, mò c’avemo gli euri”
“Guarda che i debiti non si estinguono MAI, se qualcuno non li paga. Il comune di Roma ha ereditato quelli in sesterzi, baiocchi e lire e sta ancora sotto”

“Nun li potemo rateizzà, come ha fatto Lotirchio?”
“Si, poi le rate chi le paga? Se dovessero fare lo stadio zio Pallo vende tutto e saluta. Se non lo fanno…vende tutto e saluta”
“E allora che cambia?”

Cala una cappa di tristezza sulla Loggia mazzonica.
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
8
alla fine di un'altra dura giornata nel cantiere dell'eremo nuovo FràGGì ha aperto la news della "formazione probabile" e ha detto: ...azz! che fantasia! 4.2.3.1 con DDR-Zonzo piloti e il resto della banda già cara a Santeusebio. Ma il Principe Raniero non aveva detto che pensava 25ore al giorno a come cambiarla?... ...Sì, ma lui parlava di cambiare la Roma, non la banda.., ...Ecchevordì?... ...Vordì che se non puoi cambiare la banda puoi sempre pensare di cambiare gli ascoltatori sotto il palco dove suona la banda. Intendo cambiarne il "sentiment": infatti sono già tutti più buoni con loro visto che sono tutti convinti che sono sicuramente più pippe di quelli di Spal, Udinese, Cagliari eccetera e se steccano dicono che è jazz, ma freddo assai, essendo i degni jazzisti scovati da un piazzista... Sì, ma la "probabile"?... ...Boh. Io aspetto l'improbabile... Forza Roma
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
7
Nel progetto -diviso in lotti- “di recupero rudere fra cielo&mare”, redatto da Frà Gerryno da S.Martino senza la Battaglia, la precedenza nei lavori è toccata all’ala in cui sono la sala granda della tivì, 150” (per meglio vedér il Joco della Maggica) e la Cappella di preghiera (da intitolare al prossimo santo protettore dell’eremo); i locali destinati a cantine e a sala-mensa erano già pronti perché quelli -anche nei ruderi più diruti- restano sempre “agibili” per le necessità degli occupanti, anche abusivi, e d’ogni viandante nei continui via-vai di Pà Guardiani. La spiegazione di quella priorità è stata fornita dallo stesso FràGGè, progettista e direttore dei lavori, il qualo ha detto: …gli ultimi scassi dimostrano che le ferite della nostra casa santa non si curano assicurando a ognuno calde celle o buoni campi anti-slogature o infortuni muscolari su cui correre di ppppiù: sono già ottimi&abbondanti. Infatti, la nostra truppa, ha scritto un raro commentatòr occhiuto, “è più marcia che malata” e il Principe Raniero non basterà. Orbene, anch’io lo temo. Perché, fratelli carissimi, io penso che il gesto di Raniero (che non ci permetterà di dirne MAI male, anche se sbaglierà qualcosa) riguarda comunque fraticelli pedatanti strapagati sì, ma JOVANI (da Frà Niccolò che ha 19anni ai frà Cristoforo e Pellegrino che ne hanno 22-23). Io pure penso (come i carissimi fratelli Mazzonici che ci vengono sempre appresso nelle nostre sedi amene) che il loro subentro a vecchi corsari come Frà Nango e Frà Strotto deciso dal Priore senza l’avambraccio sia stato un azzardo, ma spettava a Santeusebio, che li aveva accettati, svezzarli e avviarli alla vera Fe’. Ciò il Santo non ha fatto, ed è stato giustamente, col Priore, mandato in qualche tukùl di Fankùl. Ma ciò non risolve: ché oggi il problema non è la loro presunta pippaggine ma il loro SBANDAMENTO INTERIORE, che li fa strunxiare da cani et porxi. E per uscire da questi sbandamenti ci voglio veri miracoli… …Cioè, vuoi dire che mo’ dobbiamo solo orare?... …Sì, fratres, orate. Ché se non orate, pescherete solo cefali sguarramapzi… Forza Roma.
   
 
 Piedone 
314 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
6
“RANIERI E’ UN ASINO!”
“HO VINTO!”

“???!”

Uno sguardo di stupore circola tra i mazzonici, intenti a sballare i loro pacchi a seguito del trasferimento nel nuovo sito tra terra e mare

“Avevo letto che il PRIMO che insultava il nuovo allenatore vinceva un premio…” si giustifica Piedone, uno dei più laici della associazione

“Ma no, ma no, Caro Piedo” Interviene il Gran Maestro “ solo i VERI nuovi allenatori, quelli che iniziano la preparazione di tattica e collettivo possono essere insultati. I traghettatori non contanto”
“Ma allora nun posso insultà nemmeno Marc’Aurelio, quella della Goppa n’faccia?”
“Certo che no. Lui pagava la tattica di Sdengo”

“Maè, perché ce semo trasferiti?”
“Perché, cari amici, essendo noi laici e miscredenti, crediamo poco alle teorie e molto ai fatti. Quindi dobbiamo seguire i frati, per sentire dal vivo le fesserie che dicono. Mai ascoltare le voci riportate. Scrivete tutto: scripta manent!”

“Se viene Sari annamo in Champions?”
“Certo, purchè ci liberiamo di una decina di pippe e la smettiamo di vendere i migliori, che ormai sono ridotti al lumicino. Forse Pallotta si sarà fatto due conticini su quanto gli sia costato non trattenere Salah e Alisson”
“Ma quelli volevano annà a vince ‘e coppe. Nun era pè questione de soldi, ma de gloria”

“De che? De cheeee?”

Un venticello di dubbio scuote l’aria.

“Però almeno volemo un presidente presente, che nun delega tutto. Pure er fijo del Patron cinese dell’Inter sta n’tribuna”
“Illuso. Quello non era il figlio, ma il cinese che ha aperto un ristorante di finto sushi a San Siro. Tanto so’ tutti uguali, chi li distingue..”

I mazzonici riprendono tristemente a sballare i pacchi
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
5
Un’improvvisa telefonata arrivata proprio sotto le 15,00 di oggi ha costretto Frà Gerryno da S.Martino senza la Battaglia a perdersi vari minuti del Derbie d’o Sud col Nàpule, valevole, forse, a cullare ancora la speranzia di agganciare il 4^ posto CL. Ma dopo, finita la telefonata, quando FràGGè s’è affacciato alla porta della sala con la tivì granda, 150”, comprata con le offerte degli orfanelli, l’ha trovata vuota di ogni fraticello. Solo FràGGì sedeva muto in mezzo alla sala e faceva zum zum zum con la bocca agitando in aria le braccia, come un direttore d’orchestra. …Ma, non c’era la partita?.., ha chiesto FràGGè a FràGGì, …uè, ma non hai detto che mettevi la partita?... …Quale partita?.., ha detto quello, …qui, quando ho acceso, ho trovato solo ….la banda di Pignataro/ che suonava il Parsifallo/ e Raniero dal piedistallo/ non sapeva che capzo fa’… Ed io: …Ma che dici, FràGGì, ma sei impazzito, ma la vuoi finire?... Purtroppo, lui non l’ha finita, ma, agitando sempre le braccia, ha smesso solo di fare zum zum zum con la bocca per dire imperterrito: …nel momento culminante/ nell’inizio travolgente/ miezz ’a tutta chella ggente/ se fumarono a zio Pa’?… Allora io sono uscito nel corridoio, constatando l’impazzimento, e mi è venuto da piangere pensando a quello che noio tutti avevamo passato e a quello che ancora ci aspetta dopo la frana dell’eremo vecchio dedicato a Santeusebio e la fuga dei fraticelli eremitici verso il rudere fra cielo e mare generosamente offertoci come ultimo ricovero dal Principe Raniero, amico vero della Lupa. Poi sono rientrato per fare compagnia all’amico FràGGì, che non se lo merita tutto questo, e ho bevuto fino in fondo all’amaro calice il resto della musica offertaci dalla banda di Pignataro/ che suonava il Parsifallo/ ché a Trigoria dal piedistallo/ niun gli disse come si fa’… Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
4
Sul cantiere del rudere sospeso fra cielo e mare FràGGi manovale ha detto a FràGGè direttore dei lavori: ...dice la news che adesso a Roma arriva Higuaìn in cambio di Dzeko... ...Bene, questo mi ricorda i bei tempi in cui eravamo il cimitero degli elefanti stanchi: Ghiggia, Nordhal, Selmosson, Nicolè, Prati, eccetera... ...Cioè, non sei daccordo?... ...Azz, che soddaccòrdo, con la differenza che io preferirei dargli Balbo in cambio di Anastasi... Ma mo' passami 'a *****uola, ch'è meglio... Forza Roma
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
3
Non?... eppoio?
Errata corrige: ...che è uno che senza chi gli spiega la strada, qualsiasi strada, non...
...Non capisce un capzo; uno come un frate tardo-devoto non pentito di Santeusebio, o come l'Abate grasso, a palla, senza una vera Canoa, o, almeno, con un Navigatore serio che sappia fargli navigare il Tevere senza miseramente affondarvi dopo un po'... Forza Roma
   
 
 gerryrosso 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
2
È stato lungo la strada verso il resort scelto dopo la frana dell’eremo come “buen retiro” in “Divina Costiera” (che è l’Amalfitana, per quei pochi che non lo sapessero ancòr) che dai vetri della carovana di bus dei fraticelli erranti qualcuno ha scorto un rudere meravigliosamente alto, solatìo e isolato. …Fratelli.., ha detto allora Pà Guardiano nel microfono dei pulmann, …sapete che vi dico? Ma, noio, che ci andiamo a fare in un resort di ‘sta “Divina”? Costa un occhio della testa stare lì. Anche in un resort di bubbazza è oscenamente cara, la Divina, ed è un’impresa percorrerla in caso di bisogno, tutta curve e curvette com’è… Saliamo lassù, invece: da lì vediamo cielo e mare uguale, ma stiamo più alti e ventilati. Inotre, vedo che ci sono mucche e vitelli al pascolo: dunquo, dev’esserci buon formaggio; ma pure pezzentella di maialo; e, naturalmento, bistecche bovine tenere e sapurite, I suppose... …Andiamoci, andiamoci.., hanno detto allora tutti i fraticelli in coro. Così ci sono andati e hanno preso possesso di quel rudere abbandonato da decenni. …Hic manebimus optime.., ha detto poi FràGGì, che conosce pure i poeti latini, …hic FràGGè guiderà il restauro e il recupero abitativo dello stabile; hic noio monterermo il più grande tivì della storia del nostro ordine monastico-calcistico spendendo –come sempre facemmo- le offerte degli orfanelli e/o dei trovatelli: che sono tantiiiissimi, qui al sud, notoria terra di oziosi, imbroglioni, lazzari e ragazze-madri… …Zoccuòle, dici?.., ha detto un fraticello con occhi sognanti. …Zoccuòle fine munno, certamente.., gli ha risposto FràGGè, …ma non devi mai dirlo, qui: qui, c’è gente orgogliosa assai, benché non più orgogliosa e suscettibile di certi Romani quando qualcuno gli dice che 2000anni sotto il dominio moral-ipocrita di papi, cardinali e preti non possono certo avergli fatto bèn… …Non cominciamo coi razzismi incrociati.., ha detto allora Pà Guardiano, …piuttosto, fratello autista gira il volante verso quelle alture verdi e solatìe: hic manebis optimus, fratè... …Ah, c’è pure il burro di marca, allora vado più veloce.., ha detto quello: che è uno che senza chi gli spiega la strada, qualsiasi strada, non
   
 
 nordmarv 
346 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
1
Ah quindi dal convento siamo passati al resort....e bravi i frati! Scelta saggia.
Avvertenze e Regolamento del Forum
Ogni opinione espressa nei commenti è unicamente quella del suo autore, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.

Il dibattito in questo forum è moderato. La Redazione si riserva il diritto di modificare, rifiutare, sospendere un commento o bloccare un nickname a suo insindacabile giudizio. Il non rispetto delle regole, provocherà il blocco definitivo dell'utente.

I messaggi sono pubblici e possono essere letti da tutti gli utenti, anche da persone che non fanno parte di questo forum, quindi consigliamo di non inserire informazioni personali.
Solo gli utenti registati nell'area riservata 
Area Utente
Login
 posso rispondere e inviare nuovi messaggi.

Regole dei cartellini gialli e rossi

I cartellini gialli e rossi, vengono assegnati agli utenti che hanno subito una segnalazione , approvata dal Moderatore del forum (di seguito Moderatore), per comportamento non rispettoso nei confronti delle persone e delle regole del forum, con il seguente criterio:

- Verrà assegnato un cartellino giallo alla prima segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verranno assegnati due cartellini gialli alla seconda segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verrà assegnato il cartellino rosso alla terza segnalazione approvata dal Moderatore che comporterà l'espulsione dal forum dell'utente segnalato in modo temporaneo (minimo un mese) o definitivo.
- Verrà assegnato direttamente il cartellino rosso e conseguentemente l'espulsione definitiva dal forum se il Moderatore riterrà grave il comportamento dell'utente segnalato.

Si fa presente che il Moderatore potrà assegnare direttamente cartellini gialli o rossi, anche senza la segnalazione da parte degli utenti.

I cartellini gialli potranno essere tolti dal Moderatore in base al futuro comportamento dell'utente segnalato.

I post segnalati, verranno cancellati e contrassegnati con la dicitura "spam".

La segnalazione dovrà essere effettuata esclusivamente utilizzando il link " Segnala post" che si trova di fianco al messaggio che si vuole segnalare al Moderatore.

Si precisa che le decisioni del Moderatore sono inappellabili.

Medaglie per gli utenti più attivi

Medaglia d'oroMedaglia d'oro: utente che ha più di 600 messaggi attivi
Medaglia d'argentoMedaglia d'argento: utente che ha più di 400 messaggi attivi
Medaglia di BronzoMedaglia di bronzo: utente che ha più di 200 messaggi attivi
I messaggi più vecchi vengono cancellati automaticamente.

Il Responsabile si riserva il diritto di modificare la suddetta informativa previo avviso all'utente, da effettuarsi mediante pubblicazione della versione aggiornata all'interno del sito RomaForever.it.