facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 22 luglio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 
La Parola ai Tifosi
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Messaggio Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
La montagna (è) incantevole, vol.II
E' stato qualche ora prima che la frana radesse al suolo l'eremo e se lo portasse a valle che un piccione viaggiatore espresso ha avvertito i frati che il non lontano Osservatorio Vesuviano aveva colto segnali di smottamenti mooolto preoccupanti. Così, in quelle poche ore è stato possibile ai fraticelli eremitici evacuare l'eremo di tutto l'utile e pure del voluttuario. Frà Gerryno da San Martino senza la Battaglia, per esempio, si è occupato dei libri, che gli sono cari almeno come la pezzentella di FràGGì. Perciò ha svuotato la torre libraria dei più preziosi, mettendo per primi al sicuro in robuste casse i rarissimi, fra cui le "Barzellette di Totti", in 3tomi, che sarebbero introvabili se non fosse che nessuno più li cerca: perché, qui, ragà, non c'è niente da ridere, e perché, se mai Totti dovesse scriverne altri, con la faccia che si ritrova -fra Baldissoni e Monchi prima e Massara adesso- sarebbero solo tragedie in 3atti o truci sceneggiate (per es. "Isso, Essa e 'o Malamento": dove Isso è isso, Essa è la Lupa e 'o Malamento sceglietevelo voi nei boschi di Trigoria, dove ce n'è una folla. Alla partenza, un po' prima della frana, Pà Guardiano ha detto: ...fratelli carissimi, andiamo tristi ma in pace. Noio siamo uomini pii, e gli uomini pii sono sempre in pace con se stessi e gli altri. Infatti in questa capza di disavventura di forùm, siamo stati salutati con affetto da taaanti amigi, che pure noio affettiamo. Noio avevamo presentimenti nobbuòni su questa novela lupesco-mericana: perché avevamo loicamente dedotto da moooolti segni che Santeusebio non era quello di Cesarea e il Priore senza l'avambraccio era il suo miglior compagno di merende. Infatti, arresosi il Monco è morto pure il Santo, anche se la tempistica è stata alla rovescia, in ossequio alle migliori usanze del calcio-circo taliàno: dove il primo che si caccia dev'essere l'allenatore... Sì, Padre, ma adesso dove andiamo?.., ha chiesto un fraticello. E lui: ...Dove andiamo chi? Se ti riferisci a noio, Noio andiamo in pax ospiti al gratìs di frati amigi che hanno convertito il loro convento in un resort muy prestigiujoso affacciato alto zùl mare o chenesò. Se ti riferisci a "Loro", cioè ai Mericani deleganti e tutti i loro delegati, nònso. Capzi loro, finché non ci passa... Forza Roma.
 
 
Ultime Risposte
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
60
Si parla meno, ultimamente, nel cantiere di restauro dell’Eremo Nuovo, eqquesto è un buon segno: perché significa che pure lì hanno capito che se parlano poco sbagliano meno. Su ciò tutti d’accordo, o quasi; solo certi giornalisti non lo sono, ma forse è perché senza chiacchiere in giro loro stanno a girarsi i pollici e a inventarsi favole. …Fortunatamente.., ha detto Pà Guardiano ai frati oranti e laboranti, …noio siamo da sempre educati a parlare di ciò che succede, e solo quando ciò che succede non è chiaro o coerente coltiviamo il legittimo diritto di capire cosa può esserci “dietro” che non sia stato chiaramente detto o denunciato. Voio prendete, per es, quest’ultimo Florenzi che continua a esserci presentato come il prox ennesimo innocente capro del processo di Romanismo “decespugliato” a Trigoria; io ricordo che quand’egli mirò a un contratto da big (e non era forse nel suo periodo migliore…) l’Abate grasso, a palla, glielo concesse così generosamente che i suoi stessi Tifosi s’incapzarono chiamandolo 30denari; e che pure Totti, al momento dell’addio, lo trattò a pesci fetienti dicendo, a precisa domanda su di lui: …non l’ho sentito... Ora torna voce che l’Abate cattivo lo voglia monetizzare esiliandolo nella fredda Albione dove si joca, come si sa, un calcio modesto, da scapoli&ammogliati, indegno delle sue virtù pedatanti: ebbene, non vedete anco voio dietro ciò il giochino di spuptanare ancora l’Abate brandendo l’ormai arrugginito brando del romanismo perseguitato?: perché, sapete, ammè la cosa non è del tutto chiara... …Veramente.., ha detto FràGGè, … io vedo solo che Zorro, come già il suo cacciatòr Sergente Garcia, lo ha messo alto a sn nella 1^ uscita col Torsapienza e -ti dirò- che quest’uso non mi spiace: ha fatto 2gol! Può essere un’alternativa tattica... A questo punto un grido: ...currite, currite, hanno ammazzato cumpare Turiddu!... E il Pà: ...stu capzo d'Abbate! Nun ce lascia nu mument'in pace... Forza Roma
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
59
Oggi, nella contr’ora, Pà Guardiano ha fatto distribuire a tutti i frati oranti e/o laboranti nel cantiere dell’Eremo Nuovo tanti bei cappellini con visiera larga&lunga: ...Servono per ripararvi dal sole, fratelli carissimi.., ha detto il Pà: …il quale in questi giorni picchia più forte e può farvi màl. Eiddio non voglia che sia l’istesso màl fatto a quel già poco compìto confratello che ultimamente ha “dato i numeri” proferendo su Mihajlovic e Zazza parole indegne d’un uomo pio. Infatti, accusando tutti noio d’ipocrisia (perché, IN UN FORUM SPORTIVO, non riflettiamo abbastanza sui millanta mali del mondo rispetto ai quali la malattia di Sinisa è cos’e niente) ha mess’in mezzo pure la Guerra dei Balcani -che è stata un’istorica enorme Tragedia - pretendendo di narrarla con qualche frase presa da Vikipedia sul giovanile fanatismo serbo del suddetto Sinisa: che, quindi, forse, s’è l'è meritata, ‘sta punizione divina, di cui Zazza è stato solo il vindice braccio e non un giornalista con annessa deontologia. Epperò, che lezione granda c’ha impartito, fratelli, quel fratello a Turìn!: seguendone la traccia ora potremo finalmente pensare anche noio che un tedesco non meriti d’essere commiserato quando deve farsi una chemio, se qualcuno ci avvisa che suo padre/nonno forse desiderò di uccidere qualche innocente Ebreo. Bene, comunque sia, col cappellino non dimenticatevi di donargli pure un gagliardetto di Cultura/Pietà Civile con su scritto NESSUNO TOCCHI CAINO... Silenzio dei fraticelli, con rin-tocchi di meacùlpa-meacùlpa.
Poi uno ha detto: …reverendissimo Pà, io penso che non ci siano commenti per post come quello. Infatti quel trhead s’è interrotto lì, senza ricevere più NESSUN COMMENTO sul “tema Sinisa”, ma solo qualche parola diversiva su se ci sia un progetto.., dove sia.., di chi sia.., come sia.., non essendo ancor chiaro che il progetto è proprio quello che E’ COMUNQUE CAMBIATA LA MUSICA dei musicanti... E Pà: ….approfitto dell’occasione per raccomandarvi di dosare meglio le medicine che voi tutti prendete per i vostri malanni, al fine di diminuirne eventuali effetti collaterali negativi. Infatti, a volte, alcune, dosate male, abbassano il colesterolo e/o la glicemia, ma alzano il tasso di cinismo, revanscismo e aggressività… Emmo’ tornate a lavora’: riprenderemo più tardi, col fresco, per la solita prova della programmata "Sceneggiata al convento", che piace a tutti ma a Harry no… …Ecchisenefòpte.., han detto tutti. Forza Roma.
   
 
 Pasquino 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
58
Roberto plus dixit: “La Roma del 2001 fece una media di 2,20 punti a partita, quella del 2014 ne fece 2,23 e quella del 2017 ne fece ben 2,29.In altri termini, la Roma americana per almeno due anni è stata più forte di quella di Totti, Samuel e Re Leone.”

E nun ha vinto manco no scudetto...

Bella Rob! Certo na soddisfazione...
che bell’assist te sei fatto... perfetto!
Tutti sti punti pé fa la figura der co jo ne.
E quella co meno punti (così hai detto)
de Pluto, Samuel, Totti e del re Leone
è riuscita a vincé er gajardetto...

Facce n’artro assist Rob...

Sempre Forza a Li Romani...
   
 
 Harry 66 
327 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
57
mi sa che questo fra' pitagora abbia ereditato solo il nome dell'illustre predecessore,
altrimenti, come qualsiasi pallonaro?
avrebbe tenuto in considerazione l'effettiva "consistenza" di quegli avversari (a cavallo di millennio) rispetto a questa depressa e deprimente serie A
   
 
 Roberto+ 
456 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
56
Ieri ho incontrato Frà Pitagora, così soprannominato dai confratelli per la sua acutezza matematica, al quale ho pregato di portare i miei saluti a tutto il convento.

Frà Pitagora mi ha detto una cosa interessante: la Roma americana ha fatto più punti di quella Sensiana scudettata, non una ma due volte. La Roma del 2001 fece una media di 2,20 punti a partita, quella del 2014 ne fece 2,23 e quella del 2017 ne fece ben 2,29.
In altri termini, la Roma americana per almeno due anni è stata più forte di quella di Totti, Samuel e Re Leone.
Azz... ho risposto io.

Frà Pitagora mi ha chiesto se c'è qualcuno, fuori dal convento, che ne parla mai, ma ho dovuto dire che no, purtroppo c'è clima di Piazzale Loreto, ma non a Milano, bensì a Roma, dove radio e giornali di un certo signore da anni pompano efficacemente la piazza, la quale s'è incarognita col padrone. Manco fosse lui 'o malamente e i 19 presidenti che ci sono stati prima di lui fossero stati tutto zucchero e limo' (Salvo Dino Viola, pace all'anima sua e sempre sia lodato).

Purtroppo, aggiunse Frà Pitagora, mentre la Rube con cui duellava Sensi perdeva e pareggiava con una certa frequenza e terminò con un 2,14 a partita, quella che s'è trovata di fronte il Priore bostoniano è un rullo compressore che gioca da 8 anni un campionato per conto suo, da 100 punti e oltre a stagione, e che lo scudo a tre colori non lo fa vedere a nessuno, manco se rinascessero i Santi Pietro e Paolo a fare le mezzali della Roma con San Giovanni falso nueve.

Purtroppo, ha concluso Frà Pitagora, la folla rifugge logica e virtute, ama et odia solamente. Al che, timidamente, ho obiettato: "Ma questa, piissimo Frà Pitagora, non l'avevo già detta io?".
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
55
La lettera con cui ’Abate grasso, a palla, comunicava a Pà Guardiano che lui è in vacanza familiare taliàna non solo dalle parti di Siena ma pure della Costiera Malfitana, è giunta nel cantiere dell’Eremo Nuovo col solito piccione viaggiatore espresso. E FràGGì, che è Responsabile del servizio postale e Grand’Accuditore piccionico, dopo averla letta, l’ha subito portata all’attenzione di Pà Guardiano. Il quale ha detto: …Peccato!, se i lavori di restauro dell’Eremo Nuovo fossero in stato più avanzato potremmo accogliere l’Abate per una chiacchierata anche qui da noio. Noio, infatti, stiamo in luogo romito e appartato, ma pure alto, solatìo e aperto fra cielo&mare: posto ideale per un Abate che fugge le Metropoli troppo eterne e i loro caotici flussi6riflussi non solo gastrici... …Reverendissimo Pà, se FràGGè e io fossimo stati più liberi da questi edili impegni troppo edificanti e urgenti, saremmo stati sicuramente chiamati da lui a Siena: l’Abate, infatti, non odia gli spiriti critici ma pragmatici; odia solo i troppo melanconici/nostalgici, i falsi-ideologi, i tartufi e i fancapzisti. In realtà teme davvero solo i poeti. Maqquì noi siamo fortissimi: con Pasquì poeta possiamo affondarlo quando vogliamo… …Vabbè.., ha detto Pà, …ma dobbiamo rispondergli. Che gli scriviamo?... E Fràggè, addetto alla scrittura: …potremmo dirgli resta dove stai che stai bèn, tanto a casa e pure qui stiamo tutti bèn, i lavori fervono, le galline ruspano, i conigli foptono, e i gatti e i cani canèano alla grande. Oppure, che viste le foto dei vari neo-fraticelli Spinàzzo, Dywàra e cimett’ioNapèz già spunta una nuova Fe’: ché -lombrosianamente parlando, ahò- paiono proprio tipi dallo sguardo più chiaro e intenzionati bén, non fighetti, o furbettini figli-di-zoccuòla: evidentemente il Pirata vola-vola e il Priore senza l’avambraccio sono ormai lontani, ma nitidi nella nostra e nella sua vista. Infatti adesso si vede meglio quel che combinarono cogli altri imboscati di qui, e potrebbero essere questi, forse, i primi effetti virtuosi del “decespugliamento di Trigoria”... …Bene.., ha detto Pà, …ma non ti scordare d’aggiungere i tanti saluti, Gìm, e fatti vede’… Forza Roma.
   
 
 Pasquino 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
54
Finita l’autocommiserazione?
“Oddio nessuno ha aiutato la Rometta!
C’è solo stata solo una nazione
che è intervenuta a riportarla in vetta!”
SOLO la Roma ha avuto sta botta
de fà fallimento o ce so state in passato
altre squadre che fecero bancarotta?
Nun te sarà per caso sfuggito er Colombo
milanista che fu radiato per Totonero
e che condusse er Milan allo sprofonno?

Cito: “Il ritorno in A fu ancora una volta immediato ma il Milan, dopo alcune stagioni di transizione, che il 20 gennaio 1985 videro l'esordio a Udine del sedicenne Paolo Maldini, dovette affrontare una grave crisi societaria. La società, fortemente indebitata e a rischio fallimento, fu rilevata il 20 febbraio 1986 dall'imprenditore milanese Silvio Berlusconi, che ne ripianò il deficit economico.”

Ma guarda un pò Berlusconi
da te citato come rompi co jo ni

cito ancora: “L’anno successivo il Milan scelse di puntare sul giovane tecnico Arrigo Sacchi e ingaggiò i due fuoriclasse olandesi Marco van Basten e Ruud Gullit, pallone d'oro 1987. Sacchi, dopo un inizio difficile, guidò la squadra alla rimonta sul Napoli sino alla vittoria finale. Tale successo fu il preludio a un triennio d'oro in cui i rossoneri si aggiudicarono due Coppe dei Campioni (1989, 1990), due Supercoppe europee (1989, 1990), due Coppe Intercontinentali (1989, 1990) e la Supercoppa italiana 1989. Il Milan di Sacchi, ispirato al calcio totale, aveva rivoluzionato la pratica e la mentalità calcistica, ed è considerata dalla UEFA la più grande squadra di club di sempre.”

Ed era l’epoca della vera Rubbe
co dieci anni alle spalle de Trapattoni.
Che guarda un po’ annò ad allenà l’Inter
de Pellegrini che voleva risponne a Berlusconi.
Che nun era ancora presidente der consijo
ma uno che c’aveva un po’ de sporchi mijoni.

Er Berlusca che nun ha fatto no stadio
a li tifosi della squadra le coppe
e li scudetti, speculando, ha regalato.
Che ce se doveva aspettà
dar “benefattore” americano
che troppo ha parlato
ma nulla ha combinato?
E nun me dì che è colpa der
Fair Play Finanziario... 🙄
Dell’ambiente e de altre str on za te
che stanno sur calendario.
Che li soldi li fa a palate.

Sempre Forza a Li Romani
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
53
Se non fossero duramente impegnati giorno¬te nel cantiere di Restauro dell’Eremo Nuovo aperto fra cielo&mare, anche FràGGì e FràGGè sarebbero stati sicuramente invitati “al maggico incontro al vertice” di Siena, con l’Abate grasso, a palla, il suo 1^ Consilièr Cavalier Baldino (il cui pregio è quello di sapere TUTTO della vecchia Roma sensiana e di NON vivere a Roma)..; il suo Grand’Elemosinièr Vienga con noio, o almeno ci offra qualcosa.., il Priore Nuovo, ser Petracco (che non potrà mai essere un ser Petrarca perché è un tipo assai impoetico, ma a noio non ce ne fopte niente perché il Poeta l’abbiamo ed è Pasquì..); e, udite, udite! il fascinoso Zorro Ucraìno, l’Uomo s-mascherato appena ieri in conferentzia istampa (ma tutto questo non lo dite a Totti, che se lo sa se ne muore di collera...). …Saremmo andati mooolto volentieri a quel così compatto consesso, reverendissimo Pà.., ha detto FràGGì a Pà Guardiano, … e col gradito viatico della rappresentantzia tua e dell’Eremo tutto avremmo portato la spinta dei confratelli nostri, oranti&laboranti, in questo momento così istorico-lupesco. Perché -dica pure ognuno quel che vuole- il momento E’ istorico, e pure l’Abate grasso, a palla, cioè il “Grande Decespugliatore”, se ne è fatto persuaso, dopo le dritte avute da uomini suoi e-mailici infiltrati negli intrichi boscosi di Trigoria. Il prubblema è che l’Abate grasso, a palla, forse si muove tardi avendo preferito agire dopo il Grande Decespugliamento con cui, purtroppo!, ha ripulito quel bosco pure dei sacri nidi annosi di certi altissimi Trampolieri Reali, specie rarissima, forse irripetibbbile, della fauna locale… …Sii breve.., ha detto il Pà, …e dimmi che è successo, lì… …Ancora niente, ma qualcosa stavolta succederà, oh, reverendissimo Pà… …Se è per questo, sono OTTO anni che deve succedere. Ma i miei calli mi dicono che se anche stavolta pioverà Zorro cavalcherà più ubbidito sotto la pioggia. Fammi sape’ se la mia antiqua profezia su “Kolarov centrale” si avvera, se arriva qualche altro stoppèr come si deve, e se alla fine Zorro fa zic, oppure zac… Forza Roma
   
 
 Roberto+ 
456 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
52
Sì, ce n'era tanta, anzi tantissima, di bella gente pronta a sgomitare per comprarsi la Roma quando era ufficialmente in vendita. Ricordo uno sceicco di Perugia che viveva in due camere cucina e bagno, uno speculatore giudeo che non appena uscì il suo nome scappò via come se l'avessero beccato a trombarsi la nipotina di Hitler, una cordata di riciclatori di soldi sporchi e poi tanti Romani de Roma, tutti appassionati de la Lupa ma solo fino a quando gliela davano gratis, bella cotta, fallita e impacchettata, per rifare le mandrakate che fecero a suo tempo Berlusca, Della valle, ADL e Lotirchio. Ma sempre per amore dellaqLupa, si capisce. Perché solo Pallotta specula, gli altri so' tutti còre e amore.

E invece ti arriva quel rompicolleoni di americano, che paga perfino di tasca sua (non tantissimo, ma comunque paga), salva la ASR dal fallimento, dà a Sabatino il compito di costruire una rosa competitiva e avrebbe perfino vinto uno o due scudetti se non avesse avuto davanti la Juventus-Monstre degli 8 scudetti di fila, contro la quale non ce n'è stato per NESSUNO. Dopodiché Zio Pallo se n'è disinteressato pensando solo alla titanica lotta contro la burocrazia italiana, per costruire 'sto benedetto stadio. Lotta finora perduta. 8 anni per non avere né un sì né un no è una cosa che non si vede nemmeno nel terzo mondo. Nemmeno nel quarto.

Ma parla nessuno di tutto questo? Nooooo, il popolo viene arruffato dal solito costruttore-padrone di Roma, dai suoi giornali e dalle sue radio, che combattono tutti i giorni e con uguale ferocia sia la Raggi (che gli impedì il magna-magna faraonico delle Olimpiadi) sia Pallotta, in modo che scappi via schifato e gli lasci la rometta e lo stadio aggratise. Che poi Pallotta abbia le sue colpe è risaputo e le ho denunciate infinite volte. Ma qui le colpe sono in TANTI ad averle avute, PERO' è uno solo quello che viene messo al palo. Tutti gli altri parakuli so' tutti verginelli, tutti attaccati alla maglia, mai al grano, tutti mancati di rispetto, pòri cocchi. D'altronde la folla è un animale che rifugge il giusto e il dovuto. Vuole solo uno buono da amare (due, al massimo) e uno cattivo da odiare (in questo caso uno solo basta).
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
51
Vabbè, Pasquì, se è così il gaudium è magnum. Anzi, magnum-magnum.
Comunque, mi hai convinto, e m'arèndo: il Malommo NON vuole vendere la Lupa (finché lo allatta...) benché ci sia taaanta bela jente che la vuole comperà, e tanta bela gente che la decanta nei ricchi suk arabi: infatti, leggendo e ascoltando in giro trovi pure che coi qatarioti hanno "parlato" Totti e persino il Renzie... Azz!
Prima di arendermi, vorrei però ripeterti che il tuo prublema, MO', E': sparare sulla diligenza dei nostri -dove viaggia la Creatura Nostra- è gesto da "nostro", o da "indiano", pardòn, indian-arabo?... Forza Roma
Ps. Fra le tue fonti attendibili colpisce che tu inserisca La Repubblica: giornale che, se dice che il Qatar vuole la Roma è credibbbile, e se dice che a Trigoria giocavano al futti-futti compagno non è credible: mettiamoci d'accordo, su. Forza Roma
   
 
 Pasquino 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
50
“Qatar-Roma, ecco le cifre: 550 milioni, Pallotta vuole un miliardo”
(fonte romagiallorossapuntoit)


“Calcio: il Qatar vuole la Roma.”
(fonte Money)


“AS ROMA Il fondo del Qatar vuole la Roma: conferme dal presentatore tv amico di Al-Khelaifi”
(fonte tuttoasroma)


“Roma, dalla Francia: "Trattative con il Qatar". Pallotta smentisce: "Niente di vero"
(fonte Repubblica)


“Incontro Roma-Qatar: Pallotta smentisce e non vuole cedere.”
(fonte forzaromainfo)

Carta canta... nero su bianco. "Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova." (Agatha Christie)


Er trave tuo nun te fa male?
Ed è pure grosso assai
se nun hai letto er giornale.
Le offerte ce so state
er sor Pallotta le ha viste
(lui li travi li mette all’altrui A.N.O)
e pure belle apparecchiate,
ma nisba è sempre dell’americano.
Ha giocato pure ar rilancio!!
Ma come nun aveva gettato
er core ar fontanone der Pincio! 😂🤣🤣😂
Me sa che le parti mo se sò girate
Ama la Roma chi è complice
der pazzo che se diverte a giocà
e che nun vole mollà la vacca
finché nun le ha dato tutto er latte;
o chi la vorrebbe tolta da la ca c ca
e vederla in mano a dei professionisti
e non a chi gioca li sordi in banca
su le previsioni degli azionisti
e guadagnà lo stesso fior de mijoni
che vincano o perdano li co jo ni.

PO PO RO PO! PO PO RO PO!
Vendi la Roma e togliti dai co jo!

Sempre Forza a Li Romani
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
49
È stato in un’imprevista pausa dei lavori di Restauro dell’Eremo Nuovo che Pà Guardiano ha mandato due fratacchioni che non parlano ancora taliàno ma grossi come montagne a prendere Fràggè mettendoselo in mezzo. …Dove mi portate?.., ha chiesto, quello, inutilmente: perché solo un grugnito gli ha risposto. Così, il misero ha capito che “non era giornata” e che bisognava stare buono&calmo per affrontare un sicuramente incapzato Pà Guardiano. Il quale, infatti, lo ha subito fatto legare in ceppi e rasare in testa, per avviso chiaro di puniciòn. ….La nostra Sacrosanta Regola ordina che i confratelli non abbiano MAI a caniàre l’un l’altro. Le tue dispute con frà Pasquino sono inammissibili. È vero che egli è un peccatòr che non s’avvede della sua pecca, perché trooppo cecàto di passiòn lupesca (vera o presunta). Ma tu sei un teorico fino e non puoi litigàr con lujo... …Ma m’ha dato del mestatore, del disco rotto, dello sporpco e ottuso aziendalista.., ha detto FràGGè, …e io non posso accetta’... …Lascialo fòptere.., ha detto Pà Guardiano, …Egli è solo un miope che vede la pagliuzza tua e non la trave sua. Che è colossale. Infatti uno che scrive:
“ …Me sembra chiaro che se scrivo:
“Pallotta è un gran fijo de na mi gno tta!
Me sembra chiaro che vojo che
er presidente se tolga dar ca z zo!...”
e poio non trae le loiche conseguenze di ciò che scrive è almeno un miope. Uno che non vede che il prublema NON è se può/non può odiare il presidente che c’è: lo PUO’ benissimo. Il prublema è che per toglierselo dal capzo chiunque Pasqui’ DEVE fare 2 cose: o trovare uno meglio che rileva il giocattolo e gli toglie il Mericano dar ca’; o sperare che il giocattolo si guasti spingendo il Malommo a cederlo da sé. Cioè: il cambio di governance di una Società sportiva passa necessariamente o per la via del Maggior Soldo o per quella del “fallimento del progetto sportivo”… …Ma questo, reverendissimo Pà, può significare che Frà Pasqui’ mente quando dice che fa il tifo per la Roma: se nessuno che ama la Lupa ne auspicherebbe mai la morte, egli che dice di amarla di fatto NON la ama… Già.., ha detto Pà Guardiano, …ma mica è il solo, sai, che dell’amata dice: o mia o di nessuno… Forza Roma.
   
 
 Pasquino 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
48
“Se si, quando arriva uno (Petrachi) che li denuncia tosto, perché lo critichi? Perché é leccese?” (Gerry)

Questa tua Gerry... è paranoia.
Io le idee chiare ce le ho da un pezzo.
Che sta società non ha mai na gioia
e da OTTO anni è in mano ad un pazzo.
Me sembra chiaro che se scrivo:
“Pallotta è un gran fijo de na mi gno tta!
Me sembra chiaro che vojo che
er presidente se tolga dar ca z zo!
Nun sò stato pé niente confuso su sta lotta!

Che quando parlo de li veri co jo nà ti
me riferisco a li tifosi che seguono
li fantasmi progetti de li stadi
e nun certo quei finti bidonati
de li soci de Pallotta che dicono
che se devono abbassa li ingaggi
pe fa di a li patrioti come Gerry
che “questo è er livello economico
de la Maggica”. Strano...
com’è che poi sti poveracci
hanno già speso 73 milioni
se annavano pe stracci.
Er tempo de co jo nà
l’UEFA co du spicci
e de Manolas sbrigasse
e subito ricomincià
a indebitasse.
Tutta st’urgenza de buttà
li soldi pé sti giocatori
nun sai che entusiasmo pé sta città... 🙄
manco fossero sti campioni
da rubà a na concorrente
che giustifica st’alacrità...
de spende quasi 100 milioni
pé na panca, uno rotto
e il campione dei co jo ni.

Sempre Forza a Li Romani
   
 
 Johnny 
353 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
47
PASQUINO...Magic

ALZHEIMER????

DIAWARRA UNA PIPPA?...Sarri per un'anno intero preferi' Diawarra a Jordhino, e mica per infortunio dell'Italo=Americano. L'anno dopo Jordhino riprese il suo posto. Perche'? Nessuno puo' sapere i calcoli che si fanno in Societa'. Ancelotti quest'anno ha lo stesso fatto giocare Diawarra in alcune partite e il ragazzo non ha demeritato. Avra' i suoi difetti, come tutti. Ma il modo che tu ti esprimi lascia pensare che tu aspetti che io, o Gerry, ci pronunciamo su un giocatore, ed eccoti... ZAC !!!! puntuale nell'affermare esattamente il contrario. Smettila di cercare a tutti i costi scontri ideologici insensati. O forse all'Alzheimer, occorre aggiungere anche un pizzico di Masochismo? AUGURIAMOCI invece che la Societa' ci possa regalare una squadra che riesca a rimanere fra le 4 0 5. Visto l'atmosfera che circola in giro nel calcio di oggi, sarebbe gia' tanto...OK Magic?
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
46
Vedi Pasquì: io sono ottuso (grazie, gentilissimo...), ma tu che ti ritieni acuto magari sei solo un saltimbanco (nel senso proprio di "chi salta da un banco -logico- a un altro"). Ebbene, o sei un saltimbanco in malafede perché su tutto ciò che dici vince sempre l'antipatia per un padrone che non ti piace oppure sei un saltimbanco confuso. Perché due sono le cose: o la società è *****a perchè non alza la clausola eqquindi perde l'eroe imperdibile, o è *****a perché paga poco uno che è eroe e vale di più. Ti passa mai per la tua acuta testolina che le due cose possano essere COLLEGATE? Che QUESTO sia il "livello economico" della Maggica? Che PERÒ coi ripetuti ricorrenti flop tecnici, "di campo", non ci azzecca un capzo, mentre c'azzecca l'impegno e il comportamento dei nostri eroi, bravi a farsi bene i capzi loro, Eroi locali inclusi? Persino Lotito ha vinto di più, con eroi minori... Se si, quando arriva uno (Petrachi) che li denuncia tosto, perché lo critichi? Perché é leccese?FORZA Roma
   
 
 Pasquino 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
45
Io non ho parole per definir tanta ottusità.
Eppur l’italiano nun è opinione
ma me sembra che per alcuni
ce voglia un’eternità...

Gerry scrisse: “Manolas volesse andarsene lo capìvano pure i bambini vedendone le ultime schifezze in campo. Voleva andare a Giubbe, ma è arrivato Sarei è con i suoi piedi a banana Manolas NON è un jocadòr "sarriano".

dopo che avevo scritto:
IL PROBLEMA NON SI È POSTO SULLA PERMANENZA di Manolas, ma sulla sua clausola di rescissione, fissata a 35 milioni che De Laurentiis ha aggirato dandoci Diawara e NON GRATIS ma a 19 milioni. Ergo, che cosa ha versato nelle casse della Roma De Laurentiis? La matematica non è un’opinione Gerry.

Secondo voi ha risposto a tono alla mia domanda?

Ergo, perché mi ripeti che Manolas se ne voleva annà?
Io non ho detto che la Roma doveva farlo per forza restà.
Lo ripeto perché forse in quel cervello non c’è voluto entrà:
STI CA Z Z I CHE NELLA ROMA NUN VOLEVA GIOCÀ!
Il punto è quanto la società ci poteva guadagnà
e invece da De Laurentiis s’è fatta co jo nà
pagando 19 milioni per un calciatore Diawara
che pi ppa era a Bologna, Napoli e pi ppa sarà.

Ma a questa domanda tu Gerry mai risponderai
perché te scoccia che la società nun ce coje mai.
Tu lo sai ma mai lo ammetterai.

Tra Gerry e Johnny che risponde
sembra un gran casino.
Tante parole ma poco raziocinio.
È inutile sta tra du ottuse sponde
nun se riceve beneficio
er marmo mica risponne.

Sempre Forza a Li Romani
   
 
 Johnny 
353 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
44
NON SO PERCHE', ma rivedo l'ombra di *MAGIC* riapparire in questo Forum (vestito da Zompi?)

PER LA CRONACA...ALLISON fu tesserato dalla Roma a Gennaio 2916, pagato 8 Milioni (Portiere titolare M.De Santis). A fine campionato De Santis annuncio' il suo ritiro. Boniek suggeri' alla Roma il portiere Polacco sotto contratto con l'Arsenal. Cosi fu'. Si inizio' il campionato 2016/17 con Allison come riserva, e il Polacco fra i pali. Allison fini' per giocare alcune partite di Coppa Italia. Fine campionato l'Arsenal rifiuto' il rinnovo del prestito alla Roma. Si scopri' dopo che quei furboni della Rubentus fecero lo sgambetto a Walterino. Cosa fece la Roma? Aveva investito 8 milioni su Allison. Walter tento' di piazzarlo ma nessuno volle pagare il prezzo richiesto da Sabatini (Di certo qualcosa superiore ai 8 milioni). E cosi con le spalle al muro la Roma fu costretta ad iniziare con un portiere che NESSUNO...Non raccontate BA L L E, gli accordava 1% di fiducia. Di lui ci ricordavamo come si fece un Autogol da far ridere i polli in una partita giocata dalla Nazionale Do Brasil...
Altre STRoNXXATE scritte...Sabatini acquisto' Allison permettendo alla Roma di guadagnare una valanga di Din Diniiii....Buffonata! Stando con il KUL seduto 25 ore al giorno, 366 giorni l'anno, quindi mai visionato di persona un solo giocatore. Et voila' che Allison fu acquistato come un gatto nel sacco (Ben chiuso). Capito' la stessa cosa con Marquinos. Questa volta fu Zeman che con una mossa DISPERATA, in mancanza di difensori, fu costretto a farlo giocare. Apriti cielo! Comprato a scatola chiusa anche Marquinos, ecco che quando fu venduto al PSG, tutta la gloria se la frego' ER CEKO.

CONCLUSIONE...Con questo O D I O. Con questi comportamenti inumani, la Roma per lunghi anni ci fara' ancora soffrire.

SCRISSI poco tempo fa'....ICARDI, e HIGUAIN, sono da rottamare infuriando Piedone per prima che voleva dare mezza Roma pur di avere Higuain al centro del nostro attacco. Questo desiderio, privo di ogni logica, succede a chi e' ancora ANCORATO al calcio che fu', quando il 9 si voleva abbuffare tutti i palloni nell'area avversaria. Guarda caso con l'evoluzione del calcio in quell'area, una volta padrona assoluta del Bomber di turno, oggi spesso quella stessa area e' VUOTA, e cosi i difensori centrali si ritrovano disoccupati, e confusi. Chi non possiede la capacita' di accorgersi di queste strategie, poi scappano via dal Forum dando la colpa al sostenitore dell'AZIENDA AS ROMA.
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
43
Di presta mattina, per sfuggire un po' al caldo, Fràggì ha raggiunto Frà Gerryno da San Martino non della Battaglia e gli ha detto con voce preoccupata: ...gli ultimi piccioni viaggiatori portano notizie che m'inquietano. Dicono infatti che Meo Petracca, il nuovo Priore, sta vendendo (o cercando si vendere) un sacco di gente: figurati che novello Marco Polo si è spinto fino in Cina per il Faraone... ...Veramente in Cina c'è andato il frate del Faraone e Meo Petracca s'è limitato a ricordargli che questo non è un albergo dove si entra/esce a proprio piacimento; e se pure fosse, bisogna comunque consegnare i propri documenti alla reception e ripigliarseli alla partenza. Regole nuove, ribadite con forza dal Priore Nuovo... ...Quello col chip in testa, telecomandato dal Capo, come dice Pasquino?.., ha chiesto FràGGì. ...Lascia sta' Pasquino: è poeta, e i poeti vanno in licenza... ...Sì, ma mi piacerebbe sapere cosa ne pensa mo' di Marotta e Paratici, che dicono a Icardi e a Higuaìn cose mooolto simili a quelle di Meo Petracca a Dzeko: dati il mare di giocattoli che fanno in Cina e le automobili sempre più elettroniche degli Agnelli, non dovrebbero essere quei due i ds più telecomandati?.., ha insistito FràGGì. ...Non scherza', qui parliamo di 3big che non si ponno da' a chi vonno la Uànda, il fratel di Gonzalo, la molie di Dzeko... ...Vabbè, ma come finisce?... ...Finisce che in questi giochini vince chi PUO' aspettare. E fatte le debite proporzioni Dzeko è, ora che i conti stanno melio, quello che arreca il male minore al Padrone. Mentre Icardi e Higuaìn so' capzi. Comunque, per me finisce così: Icardi non va a Giubbe ma va a Nàpule, perché ADL è l'unico che può far fare un bel film a Uanda, che questo aspetta prima di appassire. Dopodiché, sarà la Giubbe sulle spine: a chi rifila Higuaìn? Prubblèma... ...Sì, ma qui si dice che lo dà al Mericano, che però deve dargli Zaniolo, perché i Mericani sono quelli che comprano le fontane di Trevi... ...Idea!.., ha detto allora FràGGè: ...mandiamo Nicolò a Giubbe, dove lo aspettano come il messia per fargli fare sicuramente il TITOLARE (mentre a Roma no, che cattivoni), e mandiamo la mamma a Nàpule, dove si girano i meglio film. E noio finalmente troviamo un po' di pace... Forza Roma
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
42
Allora Pasquì, veniamo a noi:
Punti 1e2: che Manolas volesse andarsene lo capìvano pure i bambini vedendone le ultime schifezze in campo. Voleva andare a Giubbe, ma è arrivato Sarei è con i suoi piedi a banana Manolas NON è un jocadòr "sarriano". Così è andato a Naples dove ADL NON è detto che abbia i soldi che tu pensi abbia è che ha la GIUBBE (o aveva ai tempi di Pjanic). Ora,se tu hai uno come Manolas che se ne vuole andare lo devi accompagnare alla porta in carrozza e se in cambio prendi un DIAWARA (21 anni!) fai un affare. Che sia buono per me e pippa per te è un'opinione. Vedremo. Per ora io non cambio idea solo perché per te è un pippa.
Punto 3: la GIUBBE spesso rifila sòle, si sa, ma QUESTA GIUBBE ha problemi di esuberi e cerca AMICI. Se no, come si libera, per es, della Donnacannone HIGUAÌN? Per me la sòla non è Spinazzola: tu piuttosto sta' attento a HIGUAÌN...
Punto 4: Sul portiere l'errore è stato privarsi di Skorupski, non vendere ALISSON: Piedone ed io piangevano all'idea che lo perdessimo ma se uno è così bravo Non resta a ROMA, MERICANI o non.
Infine: Sabatino vola-vola meglio del Monco? Sì. Ma le capzate di Sabatino dove le metti? Ti sei dimenticato che fu obbligato a ripararne taante prima di potersi "liberare" è andare a "piratare" altrove?
Insomma Pasquì se vuoi bene alla Lupa non parlare solo male di chi la tiene in vita lasciandola nei nostri pascoli. I ppure porta un allevatore migliore. FORZA ROMA
   
 
 Pasquino 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
41
A proposito Gerry... Alisson, che alla Roma è rimasto solo 12 mesi e che si è distinto in numerose e bellissime parate (ultima in volo sotto il sette), fu preso da Sabatini a soli 7 milioni e per di più A RATE!

Ma Sabatini era un co jo ne...
Intanto li affari sua se sò raddoppiati
mentre quelli der sor Moncone
se sò licenziati o dimezzati
Mo chi è er co jo ne?
Er romano che li americani
faceva capitalizzà
o lo spagnolo
che li ha fatti co jo nà?

Fin quanno ce sarà Baldini
e quer gran fijo de na mi gno tta
co jo nato de Pallotta,
pé la Roma saranno solo casini.

Sempre Forza a Li Romani
   
 
 Pasquino 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
40
Punto 1) Il problema non si è posto sulla permanenza di Manolas, ma sulla sua clausola di rescissione, fissata a 35 milioni che De Laurentiis ha aggirato dandoci Diawara e NON GRATIS ma a 19 milioni. Ergo, che cosa ha versato nelle casse della Roma De Laurentiis? La matematica non è un’opinione Gerry.

Punto 2) Se Diawara, di quasi 21 anni, fosse stato il fuoriclasse che tu dici, non avrebbe giocato 18 partite su 38 e non penso che uno come De Laurentiis lo avrebbe venduto ad una diretta concorrente per la corsa verso il titolo, per avere in cambio un difensore di 27 anni con una clausola da 35 milioni. Fossi stato un pazzo che vuole rinforzare ancor di più la squadra, avrei tolto Manolas alla Roma ma senza dargli Diawara. dato che secondo te è forte, come ha fatto la Juventus con Pijanic. Ha dato in cambio qualcosa la Juve per Pijanic?

Punto 3) Proprio perché la Juventus non regala i giocatori alla prima concorrente che capita, Spinazzola è una grande sòla. E per questo ti rimando alla lista infortuni di Spinazzola da paragonare con quella di Pellegrini. Entrambi hanno riportato la rottura del crociato. Pellegrini è costato alla Juventus 22, Spinazzola alla Roma 29,5. Terzo acquisto più costoso della storia della Roma. La Juve si è presa una macchina rotta ma ventenne e alla Roma ha rifilato a 7 milioni in più (pensa che FEPSI... anzi direi co jo ni... ) un’auto rotta ma con sei anni in più. Ammazza che mossa intelligente... Rotta per rotta mi sarei tenuta l’auto che ha corso di meno.

Punto 4) Dulcis in fundo: Pau Lopez... 27 milioni per un co jo ne che ha frantumato volontariamente la caviglia di Messi, che ha preso un goal su calcio d’angolo perché la palla gli è rimbalzata sul corpo e che attacca briga con i giocatori attaccanti. Guardati i video e renditi conto che co jo ne la Roma sta trattando.

Sempre Forza a Li Romani..
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
39
Omelia di Pà Guardiano dopo certi ultimi post di Pasquì e/o Harry: …fratelli carissimi, le profondità dell’animo umano sono spesso abissali ma noio, uomini pii, non abbiamo paura d’inabissarci per amòr di Verità. Dunque: se Manolas, scontento per qualsivoglia ragione, vuole andarsene e lo dice al mondo jocando in modo inverecondo e viene chi se lo piglia, pagandone la clausola, il Mericano è un fepso che svende la meglio argenteria, infatti nel prezzo c’è pure Diawara, che è una pippa (e invece no…); se Pastore non vuole, perché NON PUOTE andar via perché non c’è chi se lo piglia…, il Mericano è un fepso che continua a pagare regolarmente pippe che consentì -a un DS delegato a ciò e per ciò pagato (a peso d’or)- di portare fra noio; se Dzeko briga col Tris-conte per andarsene alla chetichella a prendersi più tempo&dinero e il Mericano dice: alt!, cacciare justa moneta per comprare mio ancora cammello.., il Mericano è un meschino senza Onòr di Maggica; se il boy Pellegrini si ritiene già Robertocarlos e se ne vuole andàr perché zio Raiola lo porta a Giubbe, e in cambio arriva Spinazzola che ha jocato mooolto più del boy e tanta pippa non pare essere, il Mericano è un falso-Lupo venduto all’Agnello; se Elsha può fare il Faraone coperto d’oro cinese e il Mericano dice: …ahò, e ammè che mi tocca?.., il Mericano è un bruto profittatòr; se DDr non ce la fa più tanto bèn e il Mericano gli dice …basta, amòr!.., il Mericano è ‘o Malamento che umilia l’altrui Amòr (sempre pagato bèn…); se il Mericano cerca di mandare a zonzo Zonzie è solo un illuso che vedrai se mo’ ce lo tiene su le bale per nostra depressiòn; se Kolarov va via è un boss orgoglioso giustamente incapzato perché ingiustamente trattato (era frate di DDr, ahò!..); se Kolarov resta perché Zorro la pensa come noio che lo riteniamo un ancor utile carismatico tosto che è il CAPITANO della Serbia e non delle Belle Statuine, il Mericano è un vile che non reagisce perché se ne fopte di noio; se arriva un portiere che pare parare, il prezzo non è ok; se Meo Petracca, il New-Priore, fa la voce grossa e dice che è la Società che decide e non i jocadòrs/procuradòrs, non è uno che disbosca certi boschi ma solo un telecomandato con le chips in testòn… Mettiamoci d’accordo, frate’, et oremus per una volta insieme, per favòr... Risposta della sala: eccosìssìa… Forza Roma.
   
 
 ziolupone 
409 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
38
L'eremo ha problemi alle fondamenta e quindi occorre prendere un Capoportiere e un cementatore con la livella per la difesa (anche se io, i soldi per il Capoportiere, li spenderei per un 2° cementatore, xkè è vero che non abbiamo 3 capoportieri, ma neanche sono semplici giovani di barbiere); poi, le mura laterali sono già piuttosto costruite, anche se a destra va assestato qualcosa per evitare cedimenti strutturali (però la Spinazzola va bene per ambo le fasce, così come il Santon); come muro maestro, occorrerebbe una vernice di marca Veretout o Kessiè e, se si riuscisse a puntellare con un ferro Strootman da 6 (l'unico UOMO che sarei felice se ritornasse, anche con i limiti, probabilmente, atletici, ma tecnici e, soprattutto, temperamentali e "morali", NO, non foss'altro per le ZERO polemiche fatte dopo il suo addio), non sarebbe male. Ai piani alti, come apice della mansarda, un prete bosniaco di nome Dzeko, solo se fa ammenda e ritorna confessato e alleggerito dai suoi peccati di omissione dello scorso anno, xkè l'usato sicuro un altro anno si può tenere; in mancanza di una completa espiazione, qualche prete anche di provincia, ma sempre sul pezzo, oppure un missionario allegro, europeo o sudamericano e (semi)sconosciuto che non ci Hinguai(n), a meno che il cardinale Higuain, alleggerito nello spirito e nel fisico dopo un anno in giro per le chiese milanesi e londinesi, non ci indichi la retta via per la porta del Paradiso, portando guai in casa d'altri!
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
37
Continuano più tranquilli i lavori nel cantiere di restauro dell’Eremo Nuovo aperto fra cielo&mare, dopo l’abbandono di quello più romito&ombroso diroccato dalle capzate congiunte del Falso-Santo e del Priore senza l’avambraccio in concorso con pali interni e esterni. Ciò, anche grazie al puntuale arrivo in cantiere, entro la scadenza prefissata di certi necessari rifornimenti monetari, senza i quali sarebbe stato mooolto difficile mandare avanti i lavòr. Ma mo’ tutto è passato e il Priore Petroso, che è brutto uguale ma ha gli occhi un cincinìn più chiari di quelli del Monco, già sfodera un ghigno più positivo sul grugno. …Chissà a che pensa.., ha detto FràGGì a FràGGè. …Speriamo pensi a come portare fra noio altri fraticelli operosi, non fighetti.., ha risposto quello: ...in questo AnnoZero maggico è importante che non vengano né giovanotti fighi e/o pieni di grilli per la testa né vecchie maliarde da tabarìn. In questo senso io temo fortemente il dopo-Dzeko: non vorrei che “il Cigno” di Sarajevo che ama alla morte il Tris-Conte per arrecriàrlo con la sua Danza, fosse davvero sostituito, fra noio, dalla “Donna Cannone”: che, guarda te, si chiama Gonzalo. Niente contro di lei, naturalmente: è maliarda dalle belle mosse, abituata ai meglio palcoscenici (solo taliàni, eh…), ma un po’ troppo portata alla pinguedine e alle isterie; il che, a Roma, non è più troppo apprezzato dopo certe recite al cinema-tabareno “Adriano”... …Cioè, tu rifiuteresti Higuaìn?.., ha detto incredulo FràGGì. E Fràggè: …No, se davvero viene a rifare il Bati. Se invece viene fra noio perché non trovano acchìcapzo darlo per rifilare un altro bel “pacco” al Mericano fepso, mentre la Giubbe e l’intèr si scambiano i meglio rilorgi, Lukaku ammè, Maurito attè, e abbracciami, ti prego, la Wanda, non mi va troppo bèn… Allora ha parlato Pà Guardiano e ha detto: …tornate a fatica’, fratè, ché c’è Zorro che veglia su di voio. Non pare fepso, Zorro, e una volta, visto di trequarti mi parve che avesse la sguessa -e/o la sguessera che dir si voglia- alla BruceWillìs, alla KirkDuglàss… Forza Roma
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
36
Talvolta, fra cantieri che fanno lavori “complementari” ci si scambiano favori: perché, se io sbanco molta terra per realizzare, chessò, tanti garages interrati e a te serve terra per sagomare, chessò, una sopraelevata stradale, io ho piacere di cederti la mia terra scavata che non mi serve più e tu sei felice di ammassarla dove ti manca, eccetera. Per una ragione così, stamattina, è capitato che sul cantiere dell’Eremo-Nuovo Pà Guardiano fosse chiamato d’urgenza al telefono. …Ti cerca uno da Trigoria.., ha detto un fraticello, …il quale dice che lì hanno saputo che per le “opere di sistemazione esterna” del nostro Eremo ci servono taanti alberi, arbusti, siepi, insomma tanta “vegetazione”; e siccome lì l’Abate grasso, a palla, ha ordinato una radicale “deforestazione” e mo’ hanno un mare di alberi&cespugli a terra, ce li vogliono regalare… …Ringrazialo.., ha detto Pà Guardiano, …ma digli che non abbiamo bisogno e che apposta abbiamo lasciato il vecchio eremo chiuso dalla foresta della montagna per uno ariosamente aperto su sole&mare… …Eddòve la mettono tutta quella roba?... …Non sono capzi nostri.., ha risposto Pà: …io so solo, dai dispacci che porta il piccione, che un po’ di vecchi alberi magari se li prendono a Firenze, o a Nàpule, o a Intèr, o non so, mentre i cespugli più verdi piacciono a Turìn… E il fraticello a Pà: …Ennòi come facciamo?... E Pà a lui: …Facciamo, facciamo, non ti preoccùpe. Ormai, la nostra vegetazione non può essere quella là: soffocheremmo fra gli stessi rovi/sterpi. Noio, mo’, siamo in un passaggio restauro-costruttivo muy delicato: dobbiamo stare attenti ai materiali che cementeremo insieme, evitando le sòle di certe cave che mescolano terra&sabbia, ghiaia&munnezza. Ed è essenziale, per noi, studiare bèn granulometria, durezza, stabilità e amalgamabilità dei nostri conglomerati… Allora è corso un altro dicendo …hai sentito, Pà? Pare che stanno decespugliando pure il Flo’, ettù lo avevi predetto… …Sì figlio, ma ora devi avvisare Frà Manuello, che m’accusò che sta cosa me l’ero inventata io. Invece, per l’aere, vanno colte pure certe parole non dette che però s’intravedono impigliate fra le righe, e il quiz è: ma l’Abate che quaderni usa, a righe o a quadretti? Ah, saperlo, saperlo… Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
35
Nella pausa-pranzo di oggi, in un cantiere riarso dal sole, FràGGì ha aperto il pacchetto della colazione e ne ha tirato fuori un bel pane&frittata (alimento principe dell’operaio edile d’antàn che niùno oggi mangia più in niùn cantiere) e ha detto, prima d’iniziare il suo gnam-gnam: …Abbiamo un sacco di cosa da fare, qui, per mettere su un Eremo Nuovo decente; eqquindi NON abbiamo tempo per badare a certe strane accuse che ci vengono rivolte da chi o non capisce o non vuol capire. Nessuno qui, neppure Frà Gerryno da S.Martino senza la Battaglia, teologo vecchio fine e preparato, ha mai detto che “questo passa il convento e questo ci deve andare bèn”. Né tantomeno ha mai detto o pensato “che dobbiamo stare zitti” e ubbidire a tutte le capzate fatte ed eventualmente facende dall’Abate grasso, a palla. Ha detto solo che se non ci piace l’Abate-falso-globàl che abbiamo, dobbiamo trovarcene, qui, un altro, anche vernacolàr, ma meno farlocco; e soprattutto che dobbiamo smetterla con le guerre ideologiche e passare a critiche concrete e costruttive. Negativo è infatti che alcuni passino il tempo a trapanare con i loro ormai logori trapani ideologici anti-mericani il guscio della barca su cui, faticosamente, naviga la Lupa tanto amata. Se poi in qualcuno il parlare di Frà Gerryno ha risvegliato sue proprie vecchie nostalgie per antiqui fasci e/o fascismi, sono capzi suoi. A me risulta che Frà Gerryno sia nato DOPO la guerra, che sia nato in terra d’o Sud che al Fascismo NON deve NULLA, che non sia parente né discendente di nessun nonno Benito battezzatòr e che ha una biblioteca immensa di libri che lesse e legge ancòr, perché sono il miglior antidoto contro i veleni mentali che minano l’ispirazione ai migliori poeti, rendendoli più che mediocri... …Azz!.., ha detto un fraticello manovale, …ettù sai tutto questo e mangi pane&frittata?... …Pane&frittata è la nostra storia di fatica e sudore, con cui si può bèn alimentare un po’ del nostro futuro, ragà. Ma, come vedi, io l’accompagno con del buon vino fatto con le mie mani, non con quello comprato in una falsa osteria per turisti e poeti, né tantomeno con la cocacola… Forza Roma
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
34
Un piccione viaggiatore espresso ha portato nel cantiere di restauro dell’Eremo Nuovo la notizia che il “ritiro” di Pinzolo è stato cancellato dall’Abate grasso, a palla, ovvero dai suoi sottoposti. …Evviva, fratelli.., ha detto subito FràGGè, progettista e direttore di quei lavori, …una proroga di qualche giorno serve sempre a recuperare qualcosa sul crono-programma-lavori, colmando un po’ del tempo perduto per qualche imprevista “variante in corso d’opera”. Ma non è questo il principale motivo del mio gaudio: esso, infatti, consiste soprattutto nel permettere pure a Fratel Zonzie di arrivare puntuale al suo rientro fra noio. Certo, doveva già essere qui, e qualcuno già sospetta che non più tanto sincera o salda sia la sua Fe’ lupesca; ma noio, come si sa, “comprendiamo-e-perdoniamo” le incertezze delle creature che soffrono: anche perché come si fa a pretendere puntualità da uno che notoriamente va a zonzo?... Allora, Pà Guardiano, che sta sempre con la capzuola in mano, ha detto: …dobbiamo stare attenti, fratelli, questo momento può rivelarsi assai grave: c’è un’aria di poco amòr che inquieta, e sento intorno vari agitar di fronda: non vorrei che certe recenti opere di disboscamento a Trigoria, riducendone i rami cespugliosi abbiano accresciuto, colà, la densità abitativa dei tantissimi uccelli di malaugurio che sempre vi abitarono. Sento tanti cip-cip d’uccelli troppo saputi, troppo fino-analisti dei conti dell’Abate grasso, a palla, troppo pessimisti sulla sua capacità di miracolare, se non altissimo, almeno alto. Persino di Zorro dicono che cavalchi già un cavallo zoppo, e qualcuno dice che è stato lui ad azzopparlo: infatti, s'è presentato qui con una panza… …Basta, al lavoro!: è finita la pausa-pranzo.., ha detto allora FràGGè, che ha questo di bello: sa che l’ottimismo non fa tutti i miracoli, ma che il pessimismo è sempre diabolico… Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
33
Sono stati giorni di duro e intenso lavoro, nel cantiere dell’Eremo Nuovo, con le maestranze indisposte a farsi distrarre dagli oscuri presagi di occhiute cassandre sui sicuri disastri della Lupa di Zorro: reo persino di osar venire, a Trastevere!, già con tanticchia di panza. …Di fronte a gesti simili, e in momenti così, bisogna non solo orare-et-laborare.., ha detto Pà Guardiano ai frati-operai chini sull’arduo restauro dei resti lasciati dal Priore senza l’avambraccio, …ma anche preoccuparsi di non sfossicare maldestramente quel che pure continuiamo a dichiarare di voler difendere. Infatti, molti sedicenti restauratori con la scusa di approfondire lo studio delle lesioni attribuite ad altri cattivi edificatori, di fatto indeboliscono, cioè “sfossicano” e “foptono” la già precaria stabilità della casa. Tu prendi, per esempio, ciò che stanno facendo le (vere?presunte?) vittime del Mal’Abate grasso, a palla, che ora vediamo tutte in fila lungo la via consola(to)ria Aurelia, per fondare, a Genua!, una vera “Colonia Romana” presso l’ultimo vero, dice, Dux Romanorum: tal Ferrero ‘a Viperetta (che non è quello della Nutella ma ha qualche amarezza di cash). Ecco un possibile vero&proprio atto “sgarrupante” di ciò che ancor ci resta della Casa Madre! Che è ancora qui, o no? Orbene, fratelli carissimi, se andasse in porto il disegno di quei coloni che, qui, non seppero fondare/rafforzare un capzo benché fossero delegati a ciò da un Abate davvero ignorante di ballòn, che invece ERA MATERIA LORO, noio assisteremmo a un nuovo trasferimento di sede papale da Roma verso la Franza, dove dovremmo indirizzare pure Zorro, vista la panza... Sgomento dei frati. Cui, poio, è seguito un vecchio ritornello, che dice: …Si potrebbe andare tutti quanti allo sta’ comunale/ (di Genova)/ a vedere/tifare la Sampa ch'è davvero la Lupa/ e gridare ...aiutaci aiutaci, oh, lupo Ferrero../ e vedere di nascosto l'effetto che fa... Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
32
Ascoltate che furono, pure dai frati, le parole ultime di Totti dirigente, un grande silenzio meditativo ha invaso l’aula-tivì -aperta solo per l’occasione- nel cantiere della ricostruzione dell’Eremo Nuovo. Una meditazione che ha contagiato tutti. Persino i giardinieri che da qualche settimana sono arrivati qui per decespugliare le aree di cantiere!, …perché.., ha detto Pà Guardiano, …i cespugli attirano e covano non solo serpenti, topi, volpi e ogn’altro animale nocivo, ma pure i conigli, e dopo otto anni di agguati e tarantelle fra loro viene il momento che pure un Abate grasso, a palla, che sta luntàno luntàno, si rompe ‘er ca’… Prendiamo dunque, fratelli carissimi, quel poco di buono che in questa storiaccia ancòr ci resti: prendiamo, dunque, anche noio i falcetti e virtuosamente aiutiamo i decespugliatori… …Ma questo è anti-Romanismo!!.., ha detto scandalizzato uno. …Ti sbalii mooolto, filio.., gli ha risposto Pà, …perché ancora confondi certi nostrani vecchissimi cespugli d’intrichi pajesani che tolgono la vista ed escludono “il guardo dell’ultimo orizzonte” con i rigogli liberi e naturali di certi giardini all’inglese dove, dicono tutti, si joca il miglior calcio, chissàperché… …Ma stiamo a Roma, non a Londòn.., ha ridetto quello. E lui: …emmenomàle, filio, meno male... Ma, adesso, su, avanti coi falcetti, tu tagli quello, che questo lo taglio io… …Ma così che resta?.. …Resta che si vede un po’ meglio dentro e intorno ai cespugli e si vede bèn come si comportano quelli che ancora restano nel giardino di Trigoria o vi si aggirano: per esempio quelli come il povero Zorro che già si sta chiedendo …dove capzo sono finito?.. e soprattutto i procuradores dei tanti eroi sopravvissuti alla morte per sua stessa màn di Achille. Adesso è lì la sfida per chi ama la Lupa; è lì il buon/malo destino della Trigoria “decespugliata”. Insomma, ora vedremo, come si suol dire, …come reagiranno i Mercati e gli Operatori di Mercato. Fuggiranno -spaventati dai botti di Totti- dai Bot di zio Pà, o ne avranno fiducia? Perché, sapete, le elegie e le lacrime per gli eroi trapassati sono belle e care, ma sono chiacchiere&tabbacchère ‘e legno che il Banco di Nàples (e/o di Bostòn) non impegna… Al lavoro, su, tutti, e speriamo che la smettamo, lì&là, di giocare solo a fare il ripchione con il kulo degli'altri... Forza Roma, e forza Zorro, se puoi.
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
31
Grande attesa c’è pure su, all’eremo in restauro, per le parole che vorrà dire Totti dirigente e/o exdirigente. I frati son tutti già sintonizzati per l’aere e nessuno fiata, perché se c’è una regola che essi rigorosamente osservano -oltre la "Regola dell'Ora et Labora” – è quella del massimo rispetto per l’Ospite, sia quando arriva che quando parte. Poche parole, però, ha detto solo Pà Guardino, per prolusione eremitica al sicuramente amaro “caso”, ed esse sono state: …fratelli carissimi, ci approssimiamo a un altro passaggio delicato della nostra vicenda maggica. Un Grande Romanista che sinceramente ci commosse quando pur vegliardo uscì di malavoglia dal campo, pare destinato a uscire pure dagli uffizi di Trigoria. Ma stavolta esce, senza che nessuno lo cacci, per sua volontà: che noi rispettiamo come sempre facemmo e faremo con gli Eroi Maggici passati&futuri. Ma siccome noi odiamo la Retorica e amiamo la Verità vorremmo che fra le parole che Egli dirà ci siano pure quelle su queste 2 quistioni, eccioè:
1) dopo il disastro, agli “incontri al vertice”, che Egli disertò, fu invitato o no?
2) cosa pensa di Michael Shumaker, Grande Pilota della Ferrari, che non volle in tanti anni passati a Modena imparare l’Italiano, lingua del Padrone che gli dava i soldi per vincere e, fra le mani, il volante d’una “Ferrari” e non d'un motorino? In questi 2(!)anni da "dirigente" a 600mila la botta, che Egli lamenta pigri per colpa altrui, cosa gli impedì d’imparare l’Inglese, che corrono a parlare pure i ragazzotti pedatanti più periferici? Si può “dirigere” una società che si dichiara ed è “international”, parlando romanesco, o dicendo, come sul campo all’arbitruccio, ahò??... Allora uno ha detto: così, secondo te, comanda Baldì perché sa l’Inglese?... E lui: …ecchilosa? Io so però che Pjanic che fuggì da una guerra ne parlava sei… Forza Roma
   
 
 Harry 66 
327 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
30
di tutto quanto,
comunque persempre campato in chiacchere e opinioni,
viste le davvero scarse news,
non ci restano (plurale) che gli ammenocché.

intanto sia zorro che petrachi (shhhht! che non lo sappia il toro!)
partono già da mezzi inciuci (quindi ricattabili),
e la firma verrà a londra (dove sta baldi') col nuovo ceo, fienga,
già distintosi con de rossi,
nonostante la roma "finalmente liberata"?

poi, curiosamente, totti, che, al solito, non verrà invitato,
viene introdotto dalle veline di stampa come: "in vacanza a san troppé"
seguiranno le consuete predicozze di fradricelli e candore offeso dei più ferventi?


ammenocché... visto sinisa (che tu volevi, mica me)?
accenna a l'ambiente (ma dubito intenda proprio quello da voi lassù narrato)

ammeno cché t'aspetti dalla proxima stagione senza "quelli"?
dicevi di come la rosa fosse già più che adeguata.
non vorrai mica accampare scuse prima di cominciare?
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
29
Sul far dell'alba, prima d'iniziare a lavurà in quest’eterno cantiere d’eremo, è venuto FràGGì e mi ha detto: …Poche sono state finora le news con le prime indiscrezioni su come sarà la Lupa di Zorro. Fra tutte, io aspetto quella fondamentale, eccioè: …amigi, salve a tutti, salve zioPà, salve pure a te amigo Petrachi, io sono Zorro, vengo di Russia, e per jocare bèn voglio in squadra questo/quello… …Sarebbe un parlare non solum claro etiam novo, dato che l’historia nega che da LE a Difra sia stato concesso ad alcun coach di dettare ai ds dell’Abate grasso, a palla, il menu della spesa.., ho detto io. E lui:…Ma le cose cambiano pure pei Mericani più sordi, o stiupìdi… E nel “decespugliamento” di Trigoria ordinato dall’Abate grasso, a palla, e pure caricato a palla, potrebbe pure accadere ‘o miràcule. Orbene, a chi abbia potuto guardare bèn COME jocava lo Shaktàr di Zorro (che la Roma dei boss eliminò pelo-pelo…) è dato pensare che difficilmente Petrachi possa fare con lujo ciò che al Santeusebio fe’ il Priore senza l’avambraccio: portargli merce varia&mista per fare una bella insalata mista (che il Santo disse di saper servire bellamente a tavola e che invece non seppe neanche condire). Ma adesso che questo piccione ci porta l’ultimo messaggio dell’amico Frà Manuello in cui c’è un bell'elenco di pippe e mezze-pippe io gli dico che noio lo condividiamo ma fino a un certo punto: perché sul rendimento d'un jocadòr mooolto influisce il “modo d’uso” e la “compagnia” che gli dai, oltre che lo spazio/tempo del joco. Anche gente come Karsdorp, Flo’, Fazio, Santòn, JJ, Luca Pellegrino, Zonzì, Cristante, può fare la sua porpca figura se joca “protetta” dietro e “incatenata stretta” con l’aletta sua: io che ho visto l’Emerson di Mancini, l’altra sera, ho pianto e l’ho rim-pianto: sia perché non lo ritenni pippa quando tutti dicevano lo fosse, sia perché vedevo COME il Mancio lo ha fatto proteggere alle spalle da certi vecchi Pirati d’Area. Perciò, mo’, il problema per me è solo sperare che Zorro riesca a farsi comprare DUE CENTRALI TOSTI e UNO CHE PENSA E CORRE, lì. Il resto verrà, perché già c’e. Insomma, io non riesco proprio a farmi trascinare in questo pessimismo cosmico-generàl: Zorro è nato in Portugàl e non a Recanati e si chiama Paulo, non Giacomo, e l’Abate grasso, a palla, è all’ultima stazione sulla via di Damasco e in fondo già dovrebbe vedere bèn la decespugliata Trigoria. Cioè, dovrebbe essergli più facile riaffacciarvisivisì… Ammenocché… Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
28
Omelia di Pà Guardiano, nell’avvento si Zorro:
Fratelli carissimi, nella ormai lunga “stagione mericana” 3sono state a mio avviso le “quistioni” che c’hanno tormentato: 1) quella di ripetuti “tradimenti sportivi”: quistione più propriamente “tecnica” che riguarda personaggi, risultati e azioni “di campo”; 2) quella di ripetuti “tradimenti tecnico-affettivi” causati, dice, da troppo ciniche/inconsuete (per noio) scelte societarie, per via d’un malo Business cercato nel ballòn; 3) quella dei “tradimenti culturali”, legata a presunta/vera -e comunque cinica- intenzione del nuovo Abate mericano di cancellare storia&tradizioni consolidate fra noio.
Ebbene, fra questi 3, e non 2, Scilla&Cariddi ancor ci sballottola il mare mericano dopo 7anni(!) di mare magro e l’annus horribilis di Santeusebio II: il cui solo merito rispetto ai vecchi flop è che le capacità/rotte dell’Abate-Ammiraglio e dei suoi Nostromi sono oramai più chiare. Ciò detto, nel passaggio odierno io NON vedo motivi di disperazione, né certezze di sicuri inabissamenti. E nel disastro “tecnico” (ma più autolesionistico per lui…) lasciatoci in eredità da Santeusebio-brav’uomo&martire, NON vedo sicuri “disastri tecnici da acclarata pippaggine” di questo/quel cattivo dono del Priore senza l’avambraccio. Perché io vedo che quel disastro “collettivo” NON lede il credito personale di molti dei nostri eroi. Perciò, se concordo con molti amici di forum nel ritenere i veterani Dzeko e Kolarov come le prossime nuove vittime sacrificali d’una “malagestione” che si ripete uguale da anni, reputo che sarebbe una fortuna se finalmente partissero solo loro. Uno: per dare una bella boccata d’aria nuova a uno spogliatoio fattosi un po’, ehm, fetido; due: per verificare una volta per tutte se la presenza di certi “boss” sia stata ultimamente più utile o più dannosa per il resto della truppa. Personalmente si sa come la penso: grandi jocadores, Dzeko, Kolarov, DDr, ma statici/stitici, otre le “incapacità” di Difra e meno “prospettici” d’un Elsha, Flo’, Manolas, i Pellegrini, Cristante, Zaniolo, e pure i Zonzì-liberati come Gerusalemme. Zorro condividerà questi pansieri? Mah. Io spero sempre bèn e quindi dico: Oremus, per loro e per noio… Forza Roma
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
27
Letta la risposta di Frà Gerryno da San Martino non della Battaglia a Frà Harryno da Turino, Pà Guardiano lo ha mandato a chiamare per parlargli duro. …Vedi, fratello caro, Frà Harryno da Turino scrive molto strano, evvabbè.., ha esordito Pà Guardiano, …ma è (pare?) uno di noio certamente. E ciò dovrebbe bastarti per non maltrattarlo mai. In fondo non mi pare dica cose troppo diverse da te. Certo, lui attacca sempre per primo e tu rispondi solo; certo lo spirito con cui dice le stesse cose è diverso, ma per certi uomini lo “spirito” resta cosa impalpabile, sottile, rarefatta, liquida, sfuggente, volatile, forse persino alcolica, e perfino ultraterrena: qualla in cui credono gli uomini pii o gli scettici troppo ideologicizzati! Non puoi trattarlo così… …Vuoi dunquo, Padre, che io accetti le insinuazioni che lui, sempre criptico e ambivalente nel dire, fa su di me/noio?.., gli ha chiesto allora Frà Gerryno eccetera. E lui: …No. Voglio solo che tu ritorni diversamente sui “temi controversi” e spieghi meglio il pensier nostro, chiarendo che esso non consiste certo nel prendere per oro colato ciò che ha “svelato”(azz, svelato?) il reportage di Repubblica sui nostri pochi boss e/o tanti fancapzisti a Trigoria; ma neanche consiste nel demonizzare sempre e solo zio Pallo, il barbaro Straniero saccheggiator di Roma, per, magari, ri-esumare esauriti guru come Sdengo: il quale, evidentemente, piase a Frà Harryno da Turino perché è sempre “criptico”, come lui, nel dire. O meglio, più che criptico, “sincopato”: cioè a strapponi, cioè lo dico ma non lo dico chiaro fino in fondo.., perché lo so ma non so provarlo.., perché alfin, pur’io c’ho familia e volio allena’ e, se mi cacciano, prendermi tutti i dindini com’ho fatto 2anos con zio Pallo… Perciò, potresti cominciare con ‘sto tema: “i coach della Maggica Mericana sono per forza tutti solo apprendisti-stregoni perché la Maggica NON è attraente per gli stregoni veri?”... …Ecchegli dico, su ciò?... …Mah, digli di stare contento se mo’ viene Zorro-Fonseca: dato che il Sergente Garcia NON riuscì mai a prenderlo, non è magnifico che lo catturi e lo porti a Roma zio Pallo in persona?... Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
26
guarda, Harry, i veterani come me NON mettono in riga haters e trolloni ma non per questo fanno le comari. Fanno ciò che gli dice l'esperienza quando le cose non si capiscono bèn. E pensano che scrivere in un forum di Correligionari non significa ingaggiare colluttazioni per dimostrare d'avere ragione, limitandosi a difendere le loro opinioni, senza mai attaccare nessuno per primo. Ma senza accettare epiteti gratuiti, come "comare", o "mestatore", o vecchio dj di "dischi rotti". Se succede, io rispondo; e magari dico che avendomi tu dato del "mestatore" è possibile che tu abbia un "mestolo" guasto; oppure che di mestiere fai lo strizzacervelli vedendo come me lo strizzi. Se poi alludi a certe mie "insinuazioni" su certi "boss" che hanno bruciato Santeusebio basta rileggere i miei post quando non c'era la "Repubblica" ma ancora la "Monarchia" dove ipotizzavo che il virùs non fosse solo a Bostòn, come pensano quelli che ora preferiscono uno -notoriamente "solvibile"- come il Viperetta a zio Pallo, ma pure dalle parti di Trigoria. A questo proposito visto che faccia ha pure Commisso, nuovo boss a Florenzia, forse con zio Pallo c'è andata bèn...
Ma qui ti fo' un es: se Monchi compra Pastore può darsi che ha preso un "paccotto" o che è colluso con il "paccottista" per dilapidare i soldi di zio Pallo e foptere noi Tifosi stupidi; ma se compra Zonzì -un campeone d'o mundo!, che lui conosce come le sue tasche- e quello gira stralunato per il campo, uno come me cerca una ragione, e pensa che una mooolto seria debba essere nel pollaio di Trigoria dove vede vari ex-galli razzolare da boss per i capzi loro, senza benefici pei pulcini. Poio, mesi&mesi dopo, esce Repubblica e dice che DDr ha fatto il pazzo quand'è arrivato Zonzì! E non smentisce quel che ha detto. Lo ha fatto per amor di Lupa? Certo, come dubitarne. Lo ha fatto per sana gelosia di mestiere? Certo, nel ballòn ogni titolare si turba se il sostituto vale qualcosa. Ma se il titolare ha 36 anni e il contratto che gli scade, il nuovo venuto non gli toglie solo il posto di titolare ma lo butta fuori per sempre, o no? Wqquindi si minaccia tutti, per ricordare a tutti che un boss bisogna lasciarlo stare, se no s'incapza e punisce? Mi spiego tante cose, adesso, io, e penso che il migliore lì dentro era Santeusebio, peccato che fosse solo un buon'uomo con famiglia, ben martirizzabile... E alla fine capisco che pure un businessman come zio Pallo si possa rompe er ca'... Ma, mo', via con Zorro!!! Forza Roma.
   
 
 Harry 66 
327 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
25
vedi, gerry,
è proprio perché dovresti tenerne tanta di esperienzia, ormai?
sulla maggica perfino dal lontano "mercoledì 12 dicembre 1956!! ore 15,30?",
che stride (altrettanto) nel vederti fare sempre il "salvino" dei pretesti.
in genere, in qualsiasi compagnia tu capiti,
son proprio i veterani come te a rispondere e mettere in riga haters e trolloni.
e invece pare tu preferisca il ruolo della comare,
l'insinuatore,
l'intrigante.

parafrasando le tue convinzioni,
è proprio quando, ai più o meno valorosi eroi locali (reucci, diresti?),
sommi dei campioni più o meno globalmente riconosciuti come i liedholm (e capello?), falcao, cafu, candela, aldair, samuel, zago, emerson, batistuta (assuncao e nakata li lascerei da parte), che c'hai finalmente una squadra in grado di lottare per vincere.
poi devi tener conto del valore degli avversari (indubbio, se non, plausibilmente, superiore), della loro "abitudine" nel giocarsi gare decisive, di poteri e consuetudini alla bisogna (turone, etc.).

altrimenti,
compagnando i nostri due migliori di sempre (discutibilmente, senz'altro)
con volubili mezzi campioni e volenterose mezze seghe,
'ndo vai?!?

dove tu vedi tradimento,
me, nel mio piccolo,
pur non facendo parte né dell'ordine architettonico (co-responsabile di tanto italico scempio?), né godendo della tua elevazione calciofila (almeno, vantata, che c'abbia la sua ragione kola?),
nei mezzi miracoli di spallo e ranieri,
non vedo altro che semplice (quanto dolorosa) impotenza e frustrazione,
l'incapacità di arrivare fino in fondo (al sogno, al miracolo).
e proprio perché, nell'impari lotta,
e dopo la logorante rincorsa per colmare la falsa partenza,
i campioni altrui han fatto la differenza.

un abbraccio
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
24
Nell’omelia del mattino Pà Guardiano ha detto ai fraticelli inginocchiati sui chicchi di mais per volontaria penitemptia: …Fratelli carissimi, come sapete bèn, nel “Mito della caverna” Platone spiegò che, della realtà delle cose, gli uomini conoscono solo l’ombra proiettata dal sole lontano sul muro interno della grotta in cui sono imprigionati: cioè, essi (non quelli che sono uomini pure pii) della realtà conoscono solo un’immagine riflessa, non l’essenza vera. Allo stesso modo nel circo-calcio moderno il Tifoso, prigioniero (spesso auto-imprigionato) nella grotta della sua passione conosce solo ciò che gli viene “proiettato” da giornali, radio, tìvì, e cantastorie vari; quello Romanista, poi –nell’era della Roma Mericana- sta anche peggio: perché i soli che gli proiettano le ombre della realtà nella grotta sono almeno due, uno a Roma e uno a Bostòn, per non parlare dei falò continuamente accesi dai maligni a Trigoria e/o altrove. Così stando le cose, non c’è rimedio alle dispute che si accendono fra i Tifosi prigionieri della tana tifosa lupesca: discutono di cose solo “percepite”, ma c’èi sempre qualcuno, più ideologicizzato nell’Amore, pronto a giurare che le sue ombre sono più vere di quelle degli altri, massime se “l’altro” non è uno nato o vivente a Roma. E tuttavia, ad alcuni di voio, Tifosi forestici, erano bastate le ombre solo proiettate in questi anni fuor di Trigoria per capire almeno la “natura” di ciò che stava accadendo e/o il suo senso imo. Ma foste giudicati maligni, mestatori, inventori di calunnie. E invece… Ora, non interessa sapere se l’articolo di Repubblica è tutto vero o è tutto falso; importa appurare il grado di ancor decente rispondenza a tante vostri certissimi timori di uomini abituati a misurare le cose del ballòn con neutra introspezione e diversificata esperienza. Perciò, lasciamo ad altri la certezza dell’ideale e atteniamoci a ciò che vediamo, o meglio intravediamo... …Ma, mo’, io vedo che l’Abate grasso, a palla, buono o cattivo che sia, ladro o onesto che sia, s’è rotto er ca’…, ha detto Frà Gerryno da san Martino non della Battaglia. E lui: …ettù spera che faccia le cose giuste... Eccosìssìa... Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
23
Un piccione transoceanico ha portato direttamente al cantiere dell’eremo una copia autentica della lettera che l’Abate grasso, a Palla, ha rivolto ai Tifosi della Roma. Appena l’ha avuta fra le mani, recapitata subitamente da FràGGì, Pà Guardiano l’ha divorata cogli occhi, dicendo ogni tanto: …Gesù, Gesù!.. Alla fine i …Gesù, Gesù… sono stati più d’una ventina, e FràGGè si è molto preoccupato, poiché sa che Pà Guardiano, in genere, non ama disturbare troppo il Capo che sta nei cieli, chiamandolo per nome. …Che è stato, Pà..?, gli ha quindi chiesto. E quello: …niente, niente, cos’e niente… …E allora perché chiami così spesso il Capo che nei cieli sta?... …Perché vorrei sapere da lui se è vero che Trigoria è diventata una specie di Trigorra dove i “nonni” terrorizzavano le reclute, e se era ovvio che Zonzì diventasse Zombì dopo aver saputo che Frà Daniello -vedendolo arrivare all’intrasatta in braccio al Priore senza l’avambraccio- s’è incapzato a morte pensando che voleva fargli il kùl e ha minacciato di farli arrivare tutti decimi; e se Zonzì è solo l’ultimo di una fila d’esuli che va da Pjanic a Gago a Paredes a Bradley, fino al Gerson… …Eccòme avrebbe fatto?... …Ecchilosà?, forse tramando con gli altri boss... …Ma non ci sono mai stati boss, a Trigoria…, ha detto FràGGè, esterrefatto …Eccèrto, eccèrto.., gli ha risposto con tono paterno Pà Guardiano. Poi, rivolto ai bambini del collegio degli orfanelli ha detto: ...dunque, bambini, dove eravamo rimasti? Ah, sì, voi volevate sapere come nascono i bambini… Bene, dovete sapere che quando la cicogna… Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
22
Vedi, Harry, io -che a differentzia di te NON sono la Roma e non ho mai detto di esserlo, ma sono solo un reciprocrita mestatore del mio ego (Harry dixit, ahò!) - tifo la Roma da mercoledì 12 dicembre 1956, ore: 15,30 o giù di lì. Tu non eri manco nato, non puoi capi’.
Da allora non ho smesso più, chiedendomi spesso perché mai tifassi una squadra che non solo non era della mia città ma non vinceva MAI. Finche non arrivò prima un tal Barone e poi un tal Falcao, che non erano eroi locali, (come poi furono pure Cafu, Candela, Aldair, Samuel, Zago, Emerson, Batistuta, fino agli Assuncao e Nakata…): i quali tutti, contribuendo a farla finalmente vincere, innamorarono della Roma e di Roma tantissimi che -strangers come me- non c’azzeccavano un capzo con la Maggica ma, ostinati nell’Amòr di Lupa, l’hanno fatta diventare “trasversale” e “international”, come adesso è. Gli eroi indigeni, del prima e del poi, sono stati sempre amatissimi da me perché indossavano quella maglia e anche perché spesso bravissimi: peccato gli mancasse sempre quel quid, quel nonsoché, che io attribuisco alla difficoltà in una città “fluida” come Roma di reggere con continuata assoluta determinazione il peso di quell’onere; essendo, quasi sempre, gente incapace di andare oltre l’ego proprio: moolte delle sconfitte che tu m’incolpi di ricordare (epperché, se possono aiutare a capire anche uno come te?) nacquero da lì (oltre che dalla mancanza di soldi rispetto ai ricchi nordisti, debolezza di “peso politico” nel ramo, capzimma e imbrogli altrui). In più, essendo io architetto, perché mai dovrei “odiare” Roma, città meravigliosa, che quelli come me, ci venivano pure a piedi, nei secoli, per impararne arte e civiltà? Io non so che mestiere fai tu, ma da come analizzi le mie presunte (ma certificate da te) paranoie anti-roman-romaniste devi essere uno strizzacervelli: infatti, a lungo andare, lo strizzi... Comunque, non pensare a Sinisa celodurista e stai bbuon&sereno e soprattutto divertiti con radio e giornali: troverai più capzate di quelle che scrivo io… Forza Roma.
   
 
 Harry 66 
327 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
21
ogni tuo scritto, gerry, ormai,
anzi, purtroppo,
non è altro che un mestare e rimastare nel torbido più torbido... per?
mi sfugge, che centrerà (da centrare) mai la roma?
come l'insistere nel rivangare le sconfitte per dimostrare l'esattezza di tanto tuo vederci lungo, nel malpensare? perdettero, perdono (da perdere), ergo c'ho ragione me (inteso come te).
balle, tra un misere e l'assoluto (da senso),
l'interà plausibilità fondata su presunzioni, insinuazioni,
disprezzo (da casta, verso romani e calciatori in quanto cafoni, ma pallotta, il tuo compare troll che sono?) e miserabiglie varie.
miha , lapo-teosi: fino alla mistifazione di un mediocre (tra i mediocri, ma celodurista, fortemente giustizialista?) ben sapendo che, plausibilmente, non digerirà il panetun,
quindi: colpa su colpa! ulteriore ragione per l'ego che sta in me.
la roma perderà, hip-hip-hurrà!
evviva noi! la roma che non c'è, che mai sarà, che manco siamo noi,
che mai abbiam detto quella mezza stessa cosa,
così persi dietro a lauto celebrazia,
evviva la merica (che non c'è ne mai ci fu),
evviva noi, recipocritamente me
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
20
Letti gli ultimi post i frati hanno inviato un piccione all’amico di Forùm Numero4, dicendogli: …Scusa, Numero4, ma su Sinisa "la priorità acquisita" spetta a noio. Che, mer29mag, ore 11.09, lo abbiamo citato per primi: tu, ci dispiase, sei arrivato solo gio30mag alle 16 e passa.
Ciò detto, ti ribadiamo che Sinisa è adesso il nostro coach preferito. Ciò, non perché sia un fulmine di guerra come stratega, ma perché c'ha il fisico e la tigna. E qui è da tempo che ci vuole uno che prima li mena e poio li appende al muro. Votiamo Sinisa, dunque, e ce ne foptiamo che fu laziese. Infatti, prima di laziese fu romanista! ma era giovanottino e fu ceduto (evidentemente non solo i mericani non capiscono un capzo di ballòn...) e, al ricordo, il nostro pensièr ancor ci turba... Forza Roma.
PS1 Comunque è importante questa teoria dell’altro amico che è stato zio Pallo a sganciare la bomba di “Repubblica”. Significa che è veramente "nazi" e occorre rafforzare la Resistenza.
PS2 Per noio, una sola cosa è chiara: nazista o peronista che sia, zio Pallo s'è rotto er ca'. Così, mo', vuol fare piazza pulita. E quelli della "Banda dei 4", noti e pericolosi controrivoluzionari, eccioè Ziolupone e Gerry, “mestatori” di Harry (ah, Harryno da Turino, come mesti tu…) Giuànne “il troll” e Roberto “il +”, lo vanno dicendo da mesi, e soprattutto da quando, al mercatino di gennaio, non volle cacciare più neanche un cent. Così, mo’, la sera, in convento ci guardiamo "Questi fantasmi" di Eduardo e ci godiamo l’Alfredo che, atto secondo, dice al cognato Gastone:
...Tutto e niente, Gastone [...] Quando la sposai ero studente. Sai, da giovane si hanno certe idee... Lei era figlia di un'ottima famiglia [...] Piano piano, invece, la sua mentalità venne fuori. Niente di male ma, certe cose, Gastone, non le sopporto. Gioca male, anzi malissimo. E’ fissata di avere una bella corsa, e pretenderebbe la mia complicità nel chiederle di jocare sempre quando viene gente a casa o quando andiamo insieme a casa d'altri. Vedi, sembrano cose puerili, ma hanno la loro importanza. Poi è noiosa, assillante, gelosa...
Gastone: …é vero, questo è vero... Io glielo detto mille volte: «Fai attenzione non scocciare sempre tuo marito... Lascialo in pace... Lo perdi! Lo perdi!»
Alfredo: E m'ha perduto, Gastone, ti giuro che mi ha perduto. Io a casa non ci torno, mi so’ rotto er ca’... Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
19
Dialogo fra FràGGì e FràGGè sugli ultimi casi maggici escluso, quello del contratto “a gettone”: capzata granda, sia se proposta da Isso (che sta a Roma) che da Essa (che sta a Bostòn), oppure ‘u Malamento (che sta a Londòn). …Come avremmo potuto, noio che viviamo di Limòsina&Carità.., ha esordito Fràggè, …capire cose simili, da vero film italo-mericano, frate’?... …Non ti preoccùpe.., ha detto FràGGì, …tout passe, tout lasse..; per 8anni i Mericani hanno comprato/venduto tutti tranne gli Eroi locali, "intoccabili" pure per loro, per amòr di Pòpulo e per possibile aiuto di stadio (che non c’è stato). Ma, alfin, dato che qui s’intorcina tutto, vai coi tagli, pure i più “simbolici”: quindi fine, stop, gameover pure per Capitan Futuro nell’ultima nuova Caduta di Roma… FràGGè: ..So’ cattiverie queste, però… Fràggì: …Cèrto, ma zio Pallo non è fepso e dice: …io a vedere sempre dove trovare i sordi per tutta ‘sta baracca, che pure il Principo Raniero dice che a Trigoria ci stanno troppi fancapzisti, e questi sempre a “pazzià” senza mai tìtuli... Alla fine, s’è rotto er ca’… …Sì, ma molti dicono che la rosa non era buona per l’obbiettivo… …Sciocchezze, avevate ragione Ziolupo, tu e tutti quelli che postavano che la truppa era meglio del Manico. E la classifica finale mostra che il posto CL era davvero alla portata senza le capzate “ideologiche” del falso Sant’Eusebio (cadutomi da cavallo sulle vie di Cagliari, Chievo, Spalla eccetera) seguace del “credo eretico Sdenghiano” e quasi sosia del “pazzo hombre vertical”. Quel posto l'ha buttato via l'eresia, non l’hanno rubato gli altri: non erano certo più forti di noio, solo più seri/sul pezzo. Così, mo’, so’ capzi per noio, perché tutti hanno capito che soldi per veri fuochi d’artificio e per “fuochisti”-vip NON ci sono... FràGGè: …Perciò, niet Conte, Sarri, Gasp, compa’?... E lui: …Gasp non mi piace/va: troppo irritabile. Ma tu non ti preoccùpe, qualch’altro resta: io piglierei uno “normale”, ma tosto, capace pure d’incapzarsi e appenderli al muro; e penso a Sinisa, che fu uno di noio, e pure a Giampaolo, che sotto sotto “fuma”. Ma più di tutti scambierei du’ parole con Max: scaricato dai rubentini, scontenti di uno che li tiene a bada per un anno intero e vince 5 scudetti ma non li porta a conquistare l’Europa perché non è un Napoleone, potrebbe accettare la sfida d’una “mission impossible” fra noio: c’ha una bella faccia di kul..; è stitico come Capello..; fai che andrebbe bèn?… Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
18
Sono stati giorni d’ordinaria amministrazione gli ultimi nel cantiere di recupero/restauro dell’eremo; dove tutti aspettano ansiosi che giungano le sempr’attese forniture dei nuovi elementi portanti e/o di servizio, e i mattoncini del faccia-vista. Fra i più ansiosi, alcuni dicono che non arriveranno quelli necessari, o che il rango dell’eremo merita; altri dicono che i demoliti saranno più di quelli costruiti, e, comunque, di peggior qualità; altri che i materiali portati a discarica sono una truffa, perché è robba ancora buona che l’Abate grasso, a palla, butta via ancora una volta, ma vale mooolto sul mercato del riciclo; altri sono invece convinti che è robba che non è mai stata bbuona, per noio. In ogni caso, tutti piangono gli eremi vecchi e nessuno s’entusiasma per quello nuovo, pagato (forse) dall’Abate con soldi, cui nessuno dei suoi critici pensa di poter aprire la propria tasca. Un fratacchione più rozzo/volgare di altri ha riassunto così il fenomeno: …c’è sempre, fra noio, chi vuol fare il ripchione col kulo degli altri… Insomma, fra i frati e le maestranze serpeggia un nervosismo che a Frà Gerryno da san Martino non della Battaglia pare, talvolta, persino finto. Per es., mentre si issava sul camion in uscita l’ultimo vecchio glorioso pilastro, la gente urlava come se fosse l’ultimo rimasto sulla faccia della terra e nessuno rifletteva su un nostro costante “dato istorico”: i nostri eremi sono stati caratterizzati sempre dal fatto che si fanno/disfano in un’ammuina spesso solo di facciata sotto cui viaggia l’indifferenzia. Perciò, i frati opinano che pure mo’ che pare che senza vecchi pilastri l’eremo è condannato a sprofondare nell’inferno degli eremi esclusi dall’Europa-vip, nessuno metterà mano alla tasca, visto che mo’ arriva lo Sceicco Bianco… Forza Roma.
Ps. La prima ala nuova portata finita dell’eremo nuovo, è stata quella della Quadreria, coi ritratti dei frà-antenati della Casa più cari/bravi. In coda alla magnifica fila di indimenticabili volti di “Grandi Romanisti”, domenica sarà affisso quello di Frà Daniele, uno dei maggiori Eroi nostri, cui va pure il mio sincero ringraziamento, per la qualità, la passione e la fedeltà profuse. Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
17
Nell’omelia di stamattina FràGGì ha detto dal pulpito: …fratelli carissimi, era prevedibile che il Dimonio in quest’annus horribilis, VIII dell’era a pallottola, non ci risparmiasse neanche un ultimo schizzo del suo sterco: dopo le capcate di Santeusebio tardo-integralista sdenghiano non-pentito che ci ha fatto pigliare golli da cani&porxi, dopo le ...osità di Genoa in cui sguazzarono i pollastrelli nostri inutilmente alti, eccoci servito pure l’addio dato dall’Abate grasso, a palla, a Frate Daniello, che nel còr ci stava… …Pure attè, ti stava?.., ha gridato un frà maligno interrompendo lo spiego santo, oh, anatema. …Sì, pure ammè mi stava, compa’, perché je non confondo la Passione dell’Appartenenza e la Buona Intenzione con l’efficacia del Contributo concretamente dato. Perciò, Frà Daniello era PURE PER ME, e meritatamente!, nel Pantheon dei “Grandi Romanisti”; e lo era da ben prima che si autoproclamasse playmaker nostromo e trotterellante Guardiano del Pretorio, jocando in un ruolo inutile e dannoso: inutile perché nel ballòn moderno NON esiste (come Sdengo stesso dixit); e dannoso perché ha inibito tutti “i possibili pensanti” venuti qui a jocarci intorno, da Pjanic, a Gago, a Bradley, a Paredes.… …Eqquindi, tu difendi l’Abate?... …None, ma c’è un momento in cui bisogna dire addio anche a chi fu bello e bravo, e fermare le inutili agonie. Del resto, La Sacrosanta Regola Nostra già lo disse: “è meglio ‘na vota arrussì che mille a ggiallià” (trad= è meglio arrossire una volta trovando la forza di dire chiaramente no, che farsi gialli di bile mille volte dopo, per non aver detto chiaramente quel no…). E così sia, frate’... …E così pure fu.., ha aggiunto sottovoce Frà Gerryno da San Martino senza la Battaglia: …e l’essere padrone mericano non c’azzecca niente: non erano mericani i padroni che liquidarono un Di Bartolomei… Forza Roma.
   
 
 Piedone 
297 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
16
“Mirakulo, per andare in Champions ci vuole un mirakulo!”
“Ignoranti, si dice miracolo”
“No, no, Maè. Ci vuole tanto kul e poca mira. Tocca sperà che intermilan se suicidino””
“Vergogna!” tuona il Gran Maestro “come mazzonici dovreste essere felici che Raniero, il Gran Minestraro, abbia domato la zebra”
“Sii, semo contenti..un po’… però sempre dietro stamo”
“Colpa di Sant’Eusebio. Avevamo uno squadrone”
“Boh?! Nun ce sembra… Allora se tenemo er testaccino?”
“No, no. Baldì ha deciso diversamente, è lui che comanda”
“Allora chi ariva, Blanc? Pioli, che è mejo de Montella?”
“Noi speriamo in Gasperini, il top coach del momento. Così la Talanta non può più rifilarci sole e saremo noi a rifilarle agli altri. E poi lui potrebbe perdere tutte e due le prossime partite, per favorire l’ingresso in Champions della sua futura squadra, cioè noi ”

“Bene, Maè, cò er Gasp a che puntamo, ar quarto posto?”
“ Per ora a che la Lazie non vinca un’altra coppa da sbatterci in faccia, sarebbe già un bel risultato”

I mazzonici alzano i loro calici di Frascati in segno di approvazione e iniziano a cantare “E noi che figli (della lupa) siamo, gufiam, gufiam, gufiamo…”
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
15
Non c'è tanto tempo per le chiacchiere quando le cose son chiare, oh, fratelli carissimi.., ha detto FràGGì in una pausa dei lavori di restauro del rudere, che dovrà essere pronto per metà estate, ...eqquì le cose sono chiarissime. Tant'è che un pool d'esperti teologi sta modificando la nostra antica e sacrosanta Regola. Che non sarà più Ora et Labora, ma Ora et Ignora, anzie, Ora et Futtiténne... ...Infatti, cari, noio, cioè io e Frà Gerryno da San Martino senza la Battaglia è già da più di una settimana che ce ne foptiamo. E' da Genoa-Roma che ce ne foptiamo, vedendo i nostri prendere il gol del pareggio come una banda di perecottari. Così, tutt'eddue abbiamo bestemmiato tutta la notte. Ma poio, tornati in noio, abbiamo convenuto che ciò non fosse degno di uomini seri, oltre che pii, emmò ce ne foptiamo alla grande, e stasera invece di vedere la Giube ci facciamo una pizza con due belle pastorelle prima del dopocena di raccoglimento insieme... ...E la CL?.., ha detto uno. ...Eccherè?.., ha detto lui, spruzzandosi il "profumo del frate che non deve chiedere mai" sotto il saio, che alla fine profumava come una baldracca bulgara. Vabbè, amici, per quest'anno è andata così... Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
14
Nell’omelia di stamattina FràGGì ha detto dal pulpito in restauro: …Fratelli carissimi, il Demonio è un serpente bifronte e ha lingua biforcuta. Tu guardi da una parte, dove credi che c’abbia la testa coi denti velenosi e quello ti mozzica dall’altra. Se poio il Demonio decide di operare pure un poco nel mondo del dio Ballòn, allora so’ capzi bizantini. Dice la news che a un certo punto uno di questi serpenti, travestito da jornalista, ha chiesto al Principo Raniero: …”Adesso ci sarà Lazio-Atalanta, possiamo rivedere uno scansarsi come con l'Inter?...” e lui fexso fexso ha risposto: “…"E' successo con l'Inter. Io devo pensare a giocare, sono sempre stato leale e questo per me è importante. Al resto ci penserà la Lega."… E, infatti la Lega c’ha subbbito pensato e fatto sapere che vuole acquisire il nastro registrato per incriminare per slealtà sportiva non gl’interesi e i laziesi ma Raniero: cioè, come si dice a Nàpule, curnùto e mazziàto... Perciò, fratelli carissimi, state attenti a cosa rispondete al Dimònio che dà per scontata la cosa che vi domanda: può essere il jornalista o il fraticello della porta accanto... …Vabbè.., ha detto uno, …staremo attenti, ma guarda che l’epistola evanlupelica di oggi prevede che ci parli un po’ delle fake-news. Quindi: il Tris-conte samaritano verrà o non verrà ad allegerirci del peso della nostra croce mericana?… …Se quello ritiene che la Rosa che già c’è è “bonarella” e merita solo qualche ritocco per iniziare a far bèn, verrà. Non verrà, se è vero che alcuni dicono di averlo visto sulla via di Damasco correre verso l’Oriente, cinese o arabo che sia, per sfuggire all’abbraccio interessato di certi guelfi romani che vogliono usarlo per fare “spalummàre” zio Pallo... …Spalummàre?... …Vuol dire “spennare, strappare le penne, come al palummo prima di cuocerlo”, diffondendo illusioni di grandeur triscontea che non potrà garantire con i suoi pochi dindini... E allora?... Allora, oriamo, fratres, oriamo, sù... Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
13
Un piccione viaggiatore con rotolino alla zampa ha portato pure la notizia che la Talanta alla fine ha “regolato” l’Udinese col classico punteggio inglese, 2-0, e preso il posto buono per la Cl. FràGGì, incapzatissimo, dopo aver letto il rotolino lo ha buttato nel fuoco in cui ha messo a bollire l’incauto volatile, traendo dalle sue bianche carni un sano brodino ricostituente. Il che non è, ovviamente, atto di uomo pio, ma FràGGì era davvero incapzato. …A questo punto, è dura, fratres.., ha detto, dopo aver cenato col brodino, ai confratelli, nascondendogli l’ignobile delitto: …anzie, è finita, perché solo un mirakulo può salvarci. E il mirakulo dipende dal vincere/non-vincere con la Giube e dallo sperar che i Talantini soffrano le vertigini dell’alta quota, come –pare- capita al Laziese Lotirchio, ve lo raccomando. Purtroppo, io, il Gasp, lo vedo assai sul pezzo, ahinoi... …Vabbè, sì, è difficile.., ha detto Frà Gerryno da San Martino senza la Battaglia, un teologo di fini teoremi e quasi sempre profetiche visioni ballonare, …ma noio siamo uomini pii e i pii, si sa, sperano solo bèn. Perciò, in verità io vi dico che è più facile un 4^ posto Cl passi per la cruna dell’ago che un Tri-Conte passi nel paradiso di Trigoria: coach che sempre mi piacque per tigna ancorché rubentino fosse per educazione e pratica… …Epperché pensi ciò?.., ha chiesto uno, spiando che quello parlasse tenendo fra i denti uno strano ossicino. E lui: …Temo che abbia ragione Frà Manuello, confratello delll’Ordine dei Plutocratici, che dice che MAI il Tris-conte verrà alla corte dell’Abate grasso, a palla, perché parlandogli ha capito che quello si mangia tutto lui e poio si vende i migliori polli che restano. Solo che NON è andata così: i due NON si sono parlati e dubito lo facciano... …Perché il Tris-Conte è esigente di dindini?... No, perché quella del Tris-Conte convinto da Totti e preso in braccia da Raniero all’aeroporto, mi pare solo una fake-news messa in giro da chi vuol esporre al ludibrio populàr l’Abate tirando ‘e renze ‘e renze (di soppiatto…) pure le fake-news dell’Illusione, come quel Di Costanzo d’o Nàpule che, tanti anni fa, tirando ‘e renze ‘e renze, rese amara l’esistenza, ai tifosi di Firenze... E tuttavia, oriamo, fratres, oriamo… Forza Roma
   
 
 Roberto+ 
456 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
12
Penso che i frati preghino intensamente per il tris-Conte, ma la possibilità reale che venga da noi è bassa. Dovrebbe avere una tigna fuori dal mondo. Come dire "volete vedere che a Roma, dove non ha vinto niente nessuno tranne due miti come Liedholm e Capello, io invece so' capace e ce la fo'?". Ma se è uno di quelli che gli piace giocare sul sicuro, a Roma non ci viene.

Ma i fraticelli continuano a pregare perché i miracoli, ogni tanto, accadono.
   
 
 Piedone 
297 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
11
“E’ risorto, è risorto!”
“Ma che? Chi?”
“Il Buon Pastore, Maè, è risorto contro er Cagliari”
“Ma come è potuto accadere, era morto e sepolto…”
“L’avemo visto noi, co sti occhi. Raniero er miracoloso ha chiamato Jesus, e Jesus ià detto: arzete e cammina. E s’è arzato”
“Allora hanno ragione i frati, è tutta questione di manico. Con DiFra non giocava mai”
“Vabbè, mò bisogna vedè pè quanto resta vivo. Magara fino alla fine der campionato, potrebbe bastà p’annà in Champions”
“Bene, poniamo che il miracolo avvenga, questo significa che confermeremmo Ranieri il miracoloso?”
“Noo, Maè, avemo letto che ariva er Tris-Conte”
“Ma chi, quello che è andato via dalla Juve perché non aveva i soldi per frequentare i ristoranti di lusso?”
“Si, proprio quello. Pallotta ià promesso de fallo magnà alle fraschette de Ariccia, che sò bbone e costano poco”
“Allora aspettiamo fiduciosi, fratelli mazzonici. E pregate, perché avete visto, beati voi che avete visto. Dopo quello del Buon Pastore, magari arriva anche il miracolo di Schick”
“Schicche? Quello sta da tempo nell’oltretomba, manco Jesus lo po’ resuscità…”

Un alito di pessimismo pervade i mazzonici, che scrollando la testa abbandonano la Loggia.
   
 
 Roberto+ 
456 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
10
Mi piacerebbe, oh cari fraticelli, che venisse Conte alla Roma. Non solo perché è un priore catzuto che rischiò di vincere un Europeo con Zaza, Pellè ed Eder (!) e quindi con la sua ascesi mistica non potrebbe che dare una bella scossa all'ambiente pagano, lucullesco e fancaz zesco di Trigoria, ma anche per vedere come lo inquadrerebbero quelli che hanno sempre strillato all'amerikano sporco e kattivo, che vuole solo guadagnare e succhiare l'AS Roma come un cremino e poi buttare via lo stecchino. Cioè, proprio mentre si sta per capire chiaramente che il famoso stadio non s'ha da fare, né domani né mai, come dissero i bravi di Don Rodrigo al povero Don Abbondio, che ti combina zio Pallo? Forse va a investire 20 milioni lordi all'anno su Conte, il quale ovviamente non potrà pretendere l'acquisto di Neymar e Mbappè, ma sicuramente, come minimo sindacale, vorrà tenere quel po' di buono che è rimasto a Trigoria, quindi niente plusvalenze, né un allenatore "aziendalista". Sarebbe proprio uno spasso. Quindi vado a chiudermi anch'io nella mia celletta a pregare per l'avvento del Messia salentino col parrucchino.
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
9
letta la news con la formazione uffiziàl FràGgì si è messo a gridare come un papzo dal fondo dekla sua cella penitenziale: ...aprite, capzo, questa non posso perdermela!!.. Ma quelli erano già tutti seduti davanti alla tivì granda, 200", comprata con le cifre a disposizione della stazione appaltante nell'ambito del progetto di restauro del rudere fra cielo e mare e non si sa se qualcuno lo sente e andrà ad aprirgli.FOrza ROMA
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
8
Da un paio di giorni non è possibile né incontrare né parlare con FràGGì, perché è stato preso e messo in castigo dal Pà Guardiano, per via di certe ultime imprudenti sue dichiarazioni sui Talantini. I quali sono andati a Nàpule a fargli un mapzo così, ipotecando il posto per la CL. Allo stato delle cose è, come dice pure Frà Bobb (cioè Roberto con +b) proprio la Talanta quella che meriterebbe di jocare fra i big d'Europa per qualità di Joco espresso. ...Ma il ballòn è rotundo, o fratres.., ha gridato FràGGì dal fondo della sua cella-galera, ...e a volte rimbalza stràn... ...Taci, oh, eretico!.., ha detto allora Pà Guardiano, ...e sappi che ho chiesto a FràGGè, progettista e direttore dei lavori del nuovo eremo, di rinforzare i catenapzi della tua cella per impedirti nuove pericolose sortite e prediche. Noio, sappi, siamo uomini pii, e non amiamo fare figure di puppù al gratìs... ...Allora mi sto zitto?... ..Zitto e mosca, compa', se no si rompe l'incantesimo e i Cattivi si prendono, di Raniero, pure il castello affatato... Forza Roma
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
7
È dalla sera di Giube-Ajax che sono fermi i lavori di restauro del nuovo eremo. Motivo?: la settimana di festeggiamenti che Pà Guardiano ha disposto per celebrare il martirio di santa Zèbora da parte d’una banda di teddy-boys olandesi e la contestuale morte del circo-calcio taliàno, che santa Zèbora e i suoi cripto-seguaci han provveduto a favorire in questi anni orribili. La festa granda è iniziata con una solenne cerimonia nel chiostro grando dove si jocherà a palla, culminata nella profonda inumazione nella terra del cerchio di centrocampo di una statuetta di zebra in ceramica e un mazzo di vecchie foto di famose famiglie circensi taliàne, quali le Orfei e i Togni. …La piccola statua di zebra in bronzo è il noto santino di santa Zèbora, idolo osceno di materialità arrogante e faccia bronzea di kulo, ultima versione di Vitello d’Oro; mentre ‘ste vecchie foto -tutte rigorosamente stampate in bianco/nero- sono l’imago d’un vero Circo taliàno, che s’illustrò al mondo, dove gli spettacoli erano meno fasulli degli attuali. Li interriamo insieme, qui, a imperitura gloria di questo chiostro dove noio tutti jocheremo a palla sempre e solo onestamente.., ha detto Pà Guardiano ai fraticelli commossi. …Orèmus fratres.., ha detto invece FràGGì, …et speramus che il Principo Raniero ci porti fuor della terra dei cachi, dove più volte scakarono già i Fiorentesi, i Laziesi e i Mazzarresi, e dove presto, speriamo già a Nàpule, scakeranno i Talantini… …ma resteranno sempre i Milanesi.., ha detto uno. E lui: …eccèrto. Ma il bello è proprio lì, col Principo Raniero in assedio al Milàn: se evita che la truppa ripeta la capzata fatta nei primi 20’del St a Intèr, in cui ha pensato solo a difendere “il castello”, può darsi che lo prende, il castello del Milàn. Del che sarebbe davvero Festa alla faccia di Santeusebio, la cui eresia svelò ottimamente frà Flo’ in finalmente chiara intervista tivì. Emmo', buona Pasqua fatta a tutti voio... Forza Roma
   
 
 Roberto+ 
456 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
6
Finalmente un articolo che soddisfa tutto il convento, compresi i frati mazzonici. Dice (più o meno) la news: "Guardiola flop: 812 milioni spesi per zero tituli".

"Visto che l'allenatore non conta una mazza?" Affermano i frati mazzonici. Pep vinceva tutto quando aveva Iniesta, Messi e Suarez a fargli il tiki-taka sulle sponde del Mediterraneo. Quando ho cercato di esportarlo nelle fredde lande germaniche e nella brughiera inglese, ha fallito miseramente.

"Visto che con i campioni, ma senza gioco, non si va da nessuna parte?" Hanno replicato i fraticelli dell'eremo, puntando il dito sulla costosissima lista della spesa che Pep ha consegnato allo sceicco Mansour, il quale si è svenato (si fa per dire) facendo incetta di top player ma non ha vinto niente lo stesso.

Insomma, alla fine, secondo i dettami canonici del Vescovo Funarius, alla fine hanno tutti torto e tutti ragione. E io che continuo a dire che il calcio è materia complessa e che non lo si può ridurre a slogan. Mah...
   
 
 Roberto+ 
456 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
5
Finalmente un articolo che soddisfa tutto il convento, compresi i frati mazzonici. Dice (più o meno) la news: "Guardiola flop: 812 milioni spesi per zero tituli".

"Visto che l'allenatore non conta una mazza?" Affermano i frati mazzonici. Pep vinceva tutto quando aveva Iniesta, Messi e Suarez a fargli il tiki-taka sulle sponde del Mediterraneo. Quando ho cercato di esportarlo nelle fredde lande germaniche e nella brughiera inglese, ha fallito miseramente.

"Visto che con i campioni, ma senza gioco, non si va da nessuna parte?" Hanno replicato i fraticelli dell'eremo, puntando il dito sulla costosissima lista della spesa che Pep ha consegnato allo sceicco Mansour, il quale si è svenato (si fa per dire) facendo incetta di top player ma non ha vinto niente lo stesso.

Insomma, alla fine, secondo i dettami canonici del Vescovo Funarius, alla fine hanno tutti torto e tutti ragione. E io che continuo a dire che il calcio è materia complessa e che non lo si può ridurre a slogan. Mah...
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
4
nel dibattito apertosi su Baldì primo e insostituibile "consigliori" di zio Pallo è intervenuto, ma su un altro canale, fratel Iulius che al "perché è così importante per zio Pallo 'sto Baldì?" del quiz di FràGgè, ha risposto con un altro "perché 'sto Baldì sta sempre in mezzo?". Che Non è una risposta ma un'altra domanda di quiz. Incalzato da frà Roberto+ e dagli altri fraticelli FràGGè (che ha detto di avere un'idea precisa e tutta sua in proposito) si è avvalso della facoltà di non rispondere. ...Vuoi forse vedere prima come finisce il viaggio di Massara a Bostòn?.., gli ha detto un fraticello. E lui: ...no. Non è da lì che verrà la novità. Quella ci sarà solo quando a Bostòn, per fatti della Lupa romano-mericana, Zio Pallo non riterrà più necessario che vada pure Baldì... Forza Roma
   
 
 Roberto+ 
456 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
3
Eh no! Se il dibattito è aperto vi deve partecipare pure Frà Gerryno, se no che gusto c'è? Quindi invito il frate a rischiare la reprimenda del Priore, quella del Vescovo o perfino la scomunica per eresia da parte di Santa Romana Chiesa, pur di osare!

Tanto noi, come ha detto acutamente Philippe Daverio in una conferenza, siamo cattolici, ci confessiamo e quindi possiamo peccare più dei protestanti, che non avendo la confessione e l'assoluzione dei peccati, devono fare i conti in diretta fra se stessi e l'Altissimo.
   
 
 gerryrosso 
222 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
2
Intendo proprio il baldini, oh, Harry: che non a caso FràGGè ha messo al centro del suo quiz. Perché, a pensarci bèn, è Baldì il “ primo consigliori”, il suggeritore “mai buttato a mare” di zio Pallo fin dall’inizio di questa sua avventura (vacanza?) romana.
Certo, Roberto+ ci ricorda che non ebbe armoniosi cippi-cippi col Sabatino vola-vola tant’è che per lui lasciò il timone sportivo (ma NON il primo quadrato della nave ammiraglia); certo, vien ricordata la sua ardita crociata anti-calciopolina-giubentina; certo, è un elegante bellissimo uomo di noto anti-conformistico “estetismo” di pensiero e d’aziòn; certo, è animo irrequieto indifferente persino alla fedeltà della Regina Lisabetta; certo, qualcuno, prima o poio, ricorderà che fu al fianco di Sensi Padre nella retta rotta vincente e di Sensi filia nella rotta solo rotta; certo si dice che fosse il primo che volesse far ritirare Totti, e, se non è proprio così, è così che Totti lo scrive. Certo, certo, certo…
Ma tutto ciò non scioglie chiaramente il quiz. Così come –caro Harry- non è col Baldissoni che Baldini è davvero in competitiòn.
Resta che ancora adesso, per Campos ds o per un nuovo coach strànger-in-de-nàit zio Pallo potrebbe ancora seguire Baldì, nonostante i suoi precedenti errori. Perché? Aiutino: perché zio Pallo è uno zio d’America povero, con tre uomini in barca (con la Banqua) ma non un turista fai da te a Roma.
Ora, FràGGè una risposta ce l’ha, ma non la dice; anche perché, se lo fa, ci sarà chi dice che è un altro teorema teocratico di Frà Gerryno da s.Martino senza la Battaglia, visionario inquisitore e arruffapòpulo… Perciò, il dibattito è aperto. Forza Roma.
   
 
 Harry 66 
327 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
1
dipinto di giallo e rosso
Avvertenze e Regolamento del Forum
Ogni opinione espressa nei commenti è unicamente quella del suo autore, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.

Il dibattito in questo forum è moderato. La Redazione si riserva il diritto di modificare, rifiutare, sospendere un commento o bloccare un nickname a suo insindacabile giudizio. Il non rispetto delle regole, provocherà il blocco definitivo dell'utente.

I messaggi sono pubblici e possono essere letti da tutti gli utenti, anche da persone che non fanno parte di questo forum, quindi consigliamo di non inserire informazioni personali.
Solo gli utenti registati nell'area riservata 
Area Utente
Login
 posso rispondere e inviare nuovi messaggi.

Regole dei cartellini gialli e rossi

I cartellini gialli e rossi, vengono assegnati agli utenti che hanno subito una segnalazione , approvata dal Moderatore del forum (di seguito Moderatore), per comportamento non rispettoso nei confronti delle persone e delle regole del forum, con il seguente criterio:

- Verrà assegnato un cartellino giallo alla prima segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verranno assegnati due cartellini gialli alla seconda segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verrà assegnato il cartellino rosso alla terza segnalazione approvata dal Moderatore che comporterà l'espulsione dal forum dell'utente segnalato in modo temporaneo (minimo un mese) o definitivo.
- Verrà assegnato direttamente il cartellino rosso e conseguentemente l'espulsione definitiva dal forum se il Moderatore riterrà grave il comportamento dell'utente segnalato.

Si fa presente che il Moderatore potrà assegnare direttamente cartellini gialli o rossi, anche senza la segnalazione da parte degli utenti.

I cartellini gialli potranno essere tolti dal Moderatore in base al futuro comportamento dell'utente segnalato.

I post segnalati, verranno cancellati e contrassegnati con la dicitura "spam".

La segnalazione dovrà essere effettuata esclusivamente utilizzando il link " Segnala post" che si trova di fianco al messaggio che si vuole segnalare al Moderatore.

Si precisa che le decisioni del Moderatore sono inappellabili.

Medaglie per gli utenti più attivi

Medaglia d'oroMedaglia d'oro: utente che ha più di 600 messaggi attivi
Medaglia d'argentoMedaglia d'argento: utente che ha più di 400 messaggi attivi
Medaglia di BronzoMedaglia di bronzo: utente che ha più di 200 messaggi attivi
I messaggi più vecchi vengono cancellati automaticamente.

Il Responsabile si riserva il diritto di modificare la suddetta informativa previo avviso all'utente, da effettuarsi mediante pubblicazione della versione aggiornata all'interno del sito RomaForever.it.