facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 1 giugno 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 
La Parola ai Tifosi
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Messaggio Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
La montagna (è) incantevole, vol.II
E' stato qualche ora prima che la frana radesse al suolo l'eremo e se lo portasse a valle che un piccione viaggiatore espresso ha avvertito i frati che il non lontano Osservatorio Vesuviano aveva colto segnali di smottamenti mooolto preoccupanti. Così, in quelle poche ore è stato possibile ai fraticelli eremitici evacuare l'eremo di tutto l'utile e pure del voluttuario. Frà Gerryno da San Martino senza la Battaglia, per esempio, si è occupato dei libri, che gli sono cari almeno come la pezzentella di FràGGì. Perciò ha svuotato la torre libraria dei più preziosi, mettendo per primi al sicuro in robuste casse i rarissimi, fra cui le "Barzellette di Totti", in 3tomi, che sarebbero introvabili se non fosse che nessuno più li cerca: perché, qui, ragà, non c'è niente da ridere, e perché, se mai Totti dovesse scriverne altri, con la faccia che si ritrova -fra Baldissoni e Monchi prima e Massara adesso- sarebbero solo tragedie in 3atti o truci sceneggiate (per es. "Isso, Essa e 'o Malamento": dove Isso è isso, Essa è la Lupa e 'o Malamento sceglietevelo voi nei boschi di Trigoria, dove ce n'è una folla. Alla partenza, un po' prima della frana, Pà Guardiano ha detto: ...fratelli carissimi, andiamo tristi ma in pace. Noio siamo uomini pii, e gli uomini pii sono sempre in pace con se stessi e gli altri. Infatti in questa capza di disavventura di forùm, siamo stati salutati con affetto da taaanti amigi, che pure noio affettiamo. Noio avevamo presentimenti nobbuòni su questa novela lupesco-mericana: perché avevamo loicamente dedotto da moooolti segni che Santeusebio non era quello di Cesarea e il Priore senza l'avambraccio era il suo miglior compagno di merende. Infatti, arresosi il Monco è morto pure il Santo, anche se la tempistica è stata alla rovescia, in ossequio alle migliori usanze del calcio-circo taliàno: dove il primo che si caccia dev'essere l'allenatore... Sì, Padre, ma adesso dove andiamo?.., ha chiesto un fraticello. E lui: ...Dove andiamo chi? Se ti riferisci a noio, Noio andiamo in pax ospiti al gratìs di frati amigi che hanno convertito il loro convento in un resort muy prestigiujoso affacciato alto zùl mare o chenesò. Se ti riferisci a "Loro", cioè ai Mericani deleganti e tutti i loro delegati, nònso. Capzi loro, finché non ci passa... Forza Roma.
 
 
Ultime Risposte
   
 
 nordmarv 
550 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
60
Con tutto il rispetto, non mi sembra che De Rossi giocasse nel Real Madrid, Barcellona, Manchester o Juventus del caso. Che peso si può dare alla statistica dei titoli vinti rispetto al valore di un giocatore che è voluto rimanere una bandiera nella propria squadra del cuore?
   
 
 Roberto+ 
863
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
59
Ah be', se è per quello DDR ha anche vinto un mondiale, anche quello vinto "alla De Rossi", cioè gomitata in faccia a un avversario, punizione esemplare della FIFA, quattro giornate di squalifica, nel frattempo i compagni si erano faticosamente guadagnati la finale mondiale alla quale è arrivato fresco fresco a partecipare anche lui. I suoi trofei sono un po' come gli appartamenti di Scaiola, ottenuti a sua insaputa.
Vabbè, lo scudetto del Boca a cui DDR ha dato un contributo insignificante, sarebbe solo una curiosità statistica, niente di cui vale la pena discutere.
Noto invece che la stampa sportiva romana, sempre disinteressata, da un po' di tempo freme perché il pupillo è rientrato a Roma e bisogna pur trovargli una sistemazione, mica lo si può lasciare così, disoccupato e senza cassa integrazione.
Ci sarebbe questa fastidiosa storia del passaggio di proprietà a rompere le uova nel paniere, che poi chissà se si farà davvero. Ma le meglio penne del bigoncio ci rassicurano che Friedkin non sta nelle mutande per assumere DDR, come primissimo atto subito dopo aver firmato il contratto con Pallotta. "De Rossi assumenda necesse est!" pare abbia detto Friedkin che sta studiando per competere con il panzone a colpi di latinorum.
Non si sa bene cosa dovrebbe fare DDR, ma non importa, l'importante è che stia a libro paga. L'immagine di quelle boccucce sempre aperte dei figli, a cui il nostro eroe potrebbe non riuscire a dare un tozzo di pane, è straziante.
Dirigente? Hmmm... ce n'è stato già un altro promosso dirigente in pompa magna per titoli calcistici (e non dirigenziali) che non ha fatto troppa strada. DDR vorrebbe evitare il ripetersi di certe situazioni imbarazzanti.
Allenatore? Hmmm... non ha il patentino e non ha mai allenato nemmeno una pulce a saltare, ma è già un fuoriclasse della panchina, così... sulla parola. Si potrebbe mandare via il papà e sostituirlo col figlio. Che poi... uno potrebbe dire: sì, ma il papà è bravo, è da una vita che sforna talenti con la sua primavera, mentre il figlio (?) boh...
Ma non importa, l'importante è che DDR resti fra noi. Oggi, domani, sempre. Anzi, si auspica la formazione di una dinastia ereditaria, che passi di padre in figlio per diritto divino. Come disse Luigi XIV (o era XVI? boh...) "Il Regno me lo ha dato Dio e guai a chi me lo tocca!". Giusto, così parlano i Re! E concludono, citando il Marchese del Grillo: "Io so' io e voi nun sète un c...o". La folla applaude commossa.
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
58
La notizia che DDr ha vinto il suo primo campionato in carriera (in Argentina, ohibò!) jocando qualche rara partita nel Boca dell’amico Burdisso e del vecchio bucaniere Tevèz, è stata portata all’Eremo da un piccione viaggiatore che nel porgere la zampetta a FràGGì lo ha guardato un po’ così, quasi storto. …Chebbuo’?.., gli ha detto allora il frate addetto alle Comunicazioni guardandolo fisso negli occhietti rossi da piccione, …se hai qualcosa da dirmi, perché non me lo dici chiaro? Invece mi guardi strano, pare quasi che mi vuoi sfoptere... Per caso, vuoi finire in pentola, piccio’?... Allora quello ha piegato il capino più umìle e offerto meglio la zampetta col rotolino.
Srotolando il quale, FràGGì ha scoperto che i tifosi di lì, festeggiando il 34° scudo della loro storia, hanno rievocato pure il Capitano dei due Mondi, arrivato vecio e tornato vieppiù vecio a Roma, ringraziandolo per l’essenziale contributo offerto alla causa d’un team che senza di lui di scudetti ne aveva vinti solo 33 (in Argentina, si sa, c’è grande qualità, concorrenza e competitività di squadre…). Ma FràGGì ha scoperto pure che la notizia era già stata ampiamente diffusa a Roma per rilucidare una leggenda ingiustamente opacizzata da certi infami (compresi i frati dell’Eremo Nuovo) che giudicarono DDr vecio inutile&dannoso per la Maggica (perché praticamento jocava solo per se ipsum) e per rallegrare ancòr i millanta Tifosi bandieronici che pretendevano che continuasse a strapagarlo zio Pallo il Cattivo e NON volevano che fosse costretto a emigrare per le Americhe per fare le fortune di qualche bisognosa squadra di lì. Ciò letto il vecchio frate ha carezzato al volatile il capino e gli ha detto, partecipe: …che vitaccia, la tua, piccio’, scusami, non sapevo… ...Vabbè, ma c'è risposta?.., ha chiesto il piccione. ...Mah, digli che lo ricorderemo con affetto finché corse pure per gli altri e non credette di poter fare il Beck... Forza Roma
   
 
 nordmarv 
550 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
57
Concordo coi frati. Lo scudetto di Lotirchio no, famose a capì!
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
56
Sono stati giorni di stretto isolamento e nessuna comunicazione col mondo, gli ultimi, nell’Eremo Nuovo, a causa della “quarantena” a titolo precauzionale disposta dal Pà Guardiano. La quale ha rallegrato tuuutti i fraticelli: che si sono subito chiusi al caldo delle celle proprie per dedicarsi solo alle loro private occupazioni. Al punto che il Pà -qualunque cosa chiedesse loro di fare- si sentiva rispondere: …reverendissimo Pà, la farei volontieri, ‘sta cosa, ma non pozzo: c’è la quarantena, sai!… Così quello, alla fine, ha smesso di parlare con loro e di chiedergli qualsiasi cosa, decidendo di applicare il protocollo della quarantena più rigida, che è quella della distanza spirituale. Ma quando dalla sua cantina, dopo la quarantesima, sono scomparse pure la quarantunesima e la quarantaduesima bottiglia di quello bbuono; quando dalla dispensa di FràGGì è scomparso, dopo il quarantenesimo, pure il quarantunesimo metro della pezzentella del maialo suo, il Pà si è incapzato, li ha riuniti tutti in video conferenza e ha detto a reti unificate: …Anatema a tutti, fratelli non cari, ma carissimi (economicamente parlando)! Ebbasta, mo’, capzo! E finitela, ri-capzo, con queste tarantelle a fopti-compagno! Da questo momento dichiaro chiusa la vostra quarantena, perché, se no, voi restate bellisani ma muoiono la cantina, la salumeria dell’Eremo, e pure la formaggeria… …Ma io non mi sento ancora bèn.., ha detto uno più rubizzo in faccia,…e mi meraviglio per pur essendo così visibilmente rosso in faccia tu non mi hai ancora fatto fare il tampone!… Allora Fràggì, appena scopertosi derubato della quarantaduesima pezzentella del maialo suo ha detto: …Il tampone? Te lo farò io, non ti preoccùpe, e vedrai che guarisci subbbito… …Non c’è bisogno, caro.., ha detto ironico quello stringendo in un solo abbraccio altri fraticelli giovani&vispi, …perché, vedi, noio c’abbiamo solo 30/40anni, e ce la caviamo sicuro, dice la statistica. Eqquindi, noio, non rischiamo di perderci la fine della cavalcata di Zorro, l’arrivo del Texano con gli occhi di ghiaccio, lo sbarco salvifico a Roma del soldato Ryan, le ulteriori capziate del cinese dell’Intèr alla Lega, e pure lo scudo di Lotirchio, tiè!… …No, lo scudo di Lotirchio, no.. , han detto tutti, partendo ardimentosi e senza mascherine verso la zona rossa più vicina... Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
55
Dopo il 4-0 al Lecce, Fràggè ha offerto in cella a Fràggì un vassoio di chiacchiere fatte da una sua, ehm, amica, innaffiandole con una bottiglia di vin(sacro)santo regalatogli da FràGenny, un frate che gioca a portiere nelle partite fra fratiscapoli&fratiammogliati e appartiene a un altro ordine monastico). ...Bbuòno 'sto vin(sacro)santo!.., ha detto FràGGì, ...mi piacerebbe che te ne regalasse ancora, quel tuo amico... E FràGGè a lui: ...difficile, FràGGenny è geloso dei suoi vini e fa il generoso solo quando mi vede troppo giù di corda, com'ero io prima del Lecce... ...Sì, ma adesso comme staje?... ...Melio, ma non bene-bene, naturalmente, perché con la Lupa bisogna stare attenti ogni momento e i belgi incontrati in EL mi hanno impressionato: sono grossi e corrono, e se avessero lì avanti un attaccante di genio e precisiòn ci avrebbero già fatto la fiesta a casa nostra. Ma ora che Zorro ha dimostrato che se ci si mette è pure un tipo riflessivo e non solo cavalcoso, è più difficile anche per loro. Ieri, Zorro ha messo praticamente gli stessi che avevano fatto i floppi più recenti (tranne il Perotti) ma ha mandato il Veretutto a razzolare a dx fra il terzino (Peres) e l'ala (prima Undèr e poi Perez) chiudendo così al "nemico" certi vuoti pericolosissimi che sempre si aprivano, lì. Perciò Cristante è migrato verso il centrosinistra e a sn ha jocato il Miki a fare questo e quello. E siccome se sta bèn in salute il Miki lo sa fare bèn, il questo/quello, facendolo pure quando è rimasto privo del Pellegrìn, il risultato è stato che Dzeko non è mai stato solo, lì davante, ma ha fatto il bomber-play manco fosse un Crujff... ...Sì, ma FràPiedo dice che alla fine i nostri eroi questi sono, Dzeko è l'unico con le balls internationals, e non bisogna maltrattare Zorro... ...Su Dzeko, qui, nell'Eremo, c'è solo FràLuisso che non è d'accordo, ma FràLuisso è un poeta. Su Zorro io dico: mai maltrattato, solo invitato a studiare meglio l'assortimento. Perché l'assortimento (soprattutto ai livelli medi...) è impotantissimo: sappi, che, io, quando mia moglie fa la zuppa di pesce poverella le dico sempre: hai messo questo vicino a quello? Hai mischiato la vopa con lo scorfano?... ...Tua moglie? Ma TU non sei frate?... ...Ah, sì, scusa, mi sono confuso con qualcun altro... Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
54
Ierisera nella tivì Pà Guardiano ha fatto proiettare il film del re Mida d’incassi Steven Spielberg “Salvate il soldato Ryan”, che a un certo punto s’è scoperto chiamarsi Lorenzo. Ciò ha spinto FràGGì a dire sottovoce a FràGGè: …ah, mmo’ sì che mi è chiaro perché il Pà ha voluto che vedessimo sto film: lo ha fatto perché, vedendolo, tutti noio trepidassimo per la sorte di chi battendosi per la Patria a un certo punto scompare come il nostro Lorenzo Pellegrini/Ryan (che dai primi del 2020 è sparito sul fronte taliàno/mericano) e capissimo come capzo fare per salvare pure lujo... …Veramente.., ha detto FràGGè, …ammè non pare che il nostro Lorenzo/Ryan sia scomparso ma che si sia solo “smarrito”; e che il suo “smarrimento” abbia caratteri così improvvisi e clamorosi da farne il caso più misterioso del flop/2020 della squadra di Zorro, eddunque preoccupante. Infatti, mi preoccupa il trattamento che gli riservano tanti suoi “amici” tifosi e/o giornalai che invece di capire COSA DAVVERO lo turbi in modo così evidente, ingenerosamente lo fischiano come se fosse il PRIMO RESPONSABILE delle ultime figur’emmè della Lupa, oppure lo giustificano celebrandolo/piangendolo già come altro “capro cadendo” sul fronte dell’anti-romanismo mericano. Il qualo, più che finir di potare i bei cespugli di Trigoria al grido Decespuglianda Trigoria necesse est! avrebbe eretto a suo primo obbiettivo, a Roma!, la Caduta degli Eroi Eponimi suoi (Totti, DDr, Flo’, e adesso lui…)… E FràGGì: …Capzate, come sempre, caro. Invece concordo con te sulla necessità di CAPIRE cosa càpiti al Pellegrini nostro, la cui “crisi” mi appare la più misteriosa di tutte. Infatti che Mancini floppa perché lo hanno fatto sposare a Natale (azz!) lo capisco; che Cristante floppa perché non nasce play (azz!) ci può stare; che Smalling si fa vago fra i canditi del panettone, evvabbè; che Spina sta incapzato perché è dopo Kolarov, si può capì; che Undèr sta già out, lo dice il Mercato; che Kluivert e Perotti sono stitici si sa; che la Maggica floppa perché perde insieme Zaniolo e Diawara è logico. Ma che Pellegrini/Ryan si perda in quel modo NON è logico. E va capirto. E salvato, non come fanno i suoi sedicenti “amici” tifosi e giornalai… Forza Roma.
   
 
 Lupo72 
432 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
53
Vicinic non te l’ha strappato nessuna Juventus.....se n’è dovuto andare perché se non faceva gol stellari, veniva quasi sempre fischiato....quasi un po’ come Dzeko. Ma il montenegrino aveva una tecnica ed una corsa come pochi....purtroppo anche lui a volte sbagliava gol facili e non è mai stato un cecchino (ma non era nemmeno centravanti d’area di rigore),....e quindi siccome alla ROMA sono stati abituati a vedere Maradona, Pelé, Di Stefano, Crujff....fischiandolo hanno fatto in modo che fosse felice altrove (e soprattutto vincente perché al suo primo anno alla Juve vinse lo scudo con Conte, senza neppure andare in doppia cifra se non ricordo male)....tant’è vero che i tifosi strisciati, non erano felici della sua cessione.
Poi riguardo alla ROMA “normale” oltre a Totti che allora era un fenomeno e DDR un grande centrocampista, non ricordo che la rosa della ROMA, fosse tanto colma di stelle......correvano senza “quasi mai” risparmiarsi, ma Paulo Sergio, Cassetti,Riise, Brighi, Taddei, Simplicio.....ora non sto a ripetere tutta La Rosa di allora....poi da gennaio arrivò Toni....ma non vedo tutta sta marmaglia di campioni.....per me era gente normale, guidata egregiamente da Ranieri. Paragonarla all’Inter del triplete di Maurinho era quasi una bestemmia....e pure.....
   
 
 Roberto+ 
863
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
52
Vabbè, tutto è soggettivo, però se una Roma che schierava De Rossi, Pizarro, Perrotta, Vucinic e Totti me la chiami "normale", allora questa di adesso che è?
Mettiamoci d'accordo: se giudichiamo Totti il più forte giocatore della Roma di tutti i tempi e uno dei 3-4 più forti italiani degli ultimi 30 anni, se giudichiamo il De Rossi di allora uno dei più forti centrocampisti al mondo, se Pizarro era un fantastico regista, se Vucinic ce lo ha strappato la Juventus e se Perrotta era un perno della nazionale italiana Campione del Mondo 2006, poi come facciamo a dire che la formazione in cui militavano giocatori di quel calibro era solo "normale"?
Se giocassero oggi, quei 5 avrebbero da soli un valore di mercato (almeno secondo la mia valutazione) di oltre 400 milioni, che è più di quello che vale l'intera rosa della Roma odierna.
   
 
 Frustratodal2001 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
51
Io resto convinto che più che vincere lo scudetto 2001 il signor capello tanto pompato a vincente abbia perso per un punto quello 2002 con i campioni e quello del 2004 quando alla sosta natalizia aveva +6 sulla seconda. Ma forse "il tifoso" ricorda solo le 4 pere di Totti a Montero.....

Scusate non ricordo bene il pluristellato don Fabio quante finali di champions ci ha fatto disputare????
   
 
 Lupo72 
432 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
50
Non esageriamo....quella di Capello era una ROMA di campioni vero ed infatti lo dirò fino alla noia che con loro si è vinto lo stretto necessario....quella di Ranieri che perse in casa contro la Sampdoria di Pazzini, era una ROMA normale che Spalletti lasció alla seconda di campionato, proprio perché non fu comprato un solo calciatore decente nel mercato estivo....Ranieri sì che stava compiendo un’impresa con quella Roma....non un’impresa come quella inglese, ma di fronte all’Inter del triplete di Maurinho era di 4/5 tacche inferiore.
   
 
 Frustratodal2001 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
49
Ricordi male....
Il Venezia fu una delle ultime con 2 rigori inventati riuscimmo a non perdere contro una squadra gia retrocessa....
Punti pesantissimi....
Iniziammo con 2 punti dopo 3 partite, ricordo un gol di Muzzi al 93 in roma udinese 1-1 poi successiva disfatta a Piacenza...
Ma ricordo 0-0 con Brescia e reggina con Capello e i campioni in campo.
È una questione storica, squadra più sfigati dei suoi tifosi.
   
 
 Roberto+ 
863
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
48
Difficile dire, cari frati, perché la Roma di Capello vinse un solo scudo. I campioni li aveva, così ci togliamo subito la scusa del "mancano i campioni". Mi ricordo che un anno la Roma di Capello iniziò giocando le prime 3 con squadrette di bassa classifica e/o neopromosse, una di queste, lo ricordo bene, era il Venezia. Con tutti i suoi campioni, fu capace di rimediare la miseria di 3 pareggi, cioè 3 punti. La Rube (o era l'Inter?), nel frattempo, ne fece 9. Fu come cominciare il campionato a -6, una penalizzazione pesante come un macigno. Poi la Roma fece un bel campionato, ma quei 6 punti persi all'inizio furono quelli che, ahimè, alla fine fecero la differenza. Ricordo un'altra Roma fortissima, che aveva dominato il campionato e che arrivò alla partita scudetto in casa contro la Sampdoria. Due gol di Pazzini e tutti a casa. Scudetto addio. Anche quella volta i campioni c'erano ma non risposero presente. Che poi lo stesso era successo anni prima con il Lecce già retrocesso. Sconfitta in casa e addio scudetto. E potrei continuare, la lista delle occasioni perse da peracottari è molto lunga.
Non sarà il ponentino, non sarà l'amatriciana, non saranno i Capitani presenti, passati e futuri anteriori con scappellamento a destra, ma qualche cosa c'è.
Gli scienziati continuano a indagare e forse un giorno lo sapremo.
Nell'attesa che la scienza faccia il suo corso, cari fraticelli orate pro nobis, anzi pro lupas.
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
47
L’arrivo di piccioni con rotolino alla zampa ha impegnato molto FràGGì, frate addetto alle Comuni*******ni: che li ha tutti letti bèn prima di spedirli in cartellina al Pà, “mettendo in evidenza” quello spedito da FràPiedo da Roma. Il quale è fratello di Ordine diverso (I Custodi dei Regni Statistici) ma di comune Fe’ e col quale i frati divergono su un concetto di base: lui dice che la Roma di Totti NON vinse ciò che avrebbe potuto xché non gli diedero un big-bomber; loro dicono che fu perché tolsero Emerson e non gli diedero mai un Bagni/Lodetti, cioè uno fidato che ne sostenesse il divino Estetismo. Bene, nel suo post il confratello apre all’ipotesi che il vincere, a volte, può pure premiare squadre NON zeppe di Campeones ma di jocadòrs ben assortiti GUIDATI da capi intelligenti e duttili. …Ti riferisci, forse, alla Talanta e Lazie?.., gli ha detto la segretaria sua partichiulàr, novizia delle Passioniste Appassionate. …Banalità, mia cara.., ha detto FràGGì, …di loro oggi parlano cani&porpci, essendo facile a tutti vedèr quanto ben assortite e motivate siano e quanto NON ricolme di tutti Campeones, ma di loro coesi aiutanti. Lì, joca da big pure un tal Toloi, che qui ritennero “pippa” da sbolognare come un Bradley, Kjaer, Digne, Astori, Scorupski, Borini, Paredes, Elsha: gens-media e come tale discussa, non amata, xché non-Campeones degni di rimpianto (Alisson, Marquinhos, Palmieri, Rudiger, Salah ecc): dei quali si piange ancòr, e di quelli no. Che, invece, per la Regola nostra sono il buon condimento-completamento dei Campeones in mano a cuochi capaci… …E Zorro non lo è?… …Forse, ma la sorte gli schiattò continuamente le uova nel panièr mettendolo a pane e frittate piegate a filoscio impastato di menischi, polpacci, crociati, caviglie… …E l’Abate non dice niente?.., …l’Abate? Sta a Bostòn, fa i businessi suoi ed è come l’infermiera di notte di Io speriamo che me la cavo col maestro Paolo Villaggio: che di notte fopte, e se ne fopte... Ora, io prima lo difesi, l’Abate-stranger: non era più pezzente dei nostri, e Roma è urbs antiqua che tutti (s)parlano di tutti girando intorno al foro e aspettano che cadano da cavallo, e Trigoria è così piena di cespugli e di spifferi… (anche Zorro ultimamente dixit!...); ma sugli infortuni a go-go il Mericano è COLPEVOLE: aveva il DOVERE di mandare/pagare spie serie a INDAGARE e SPIEGARE bèn… …Vuol dire che lo farà il prox: ha gli occhi azzurri, mi piace… …Aspetta a parla’ prima del tempo… Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
46
Stamane Pà Guardiano ha detto: …La Sant’Inquisizione non entrò mai, a memoria d’uomo, nei nostri eremi lupeschi. Ciò, pure nei momenti più bui quando il rifiuto di cercare motivi razionali ai tanti flop dei nostri beniamini (prima e dopo la scoperta della Merica…) spinse qualche più viscerale inquisitore a dubitare della nostra Fe’ e a ritenere che fra noio ci fossero dei caciottari nascosti. Ecco un esempio, carissimi fratelli, di cosa può fare la depressione anche negli animi lupeschi più pii: che, alla fine, finiscono sempre col cercare untori FUORI di casa loro, e non si preoccupano se DENTRO casa l’acqua è potabile, da QUANDO non lo è o da chi o cosa sia sempre inquinata. Di qui, il mio perentorio invito: invece di parlare degli ALTRI guardiamo in CASA NOSTRA e chiediamoci perché se il nostro DS scende nello spogliatotio mentre “i ragazzi” massacrano la dignità nostra con il Sciasciuòlo, pare normale che sia uno che dev’essere cacciato e lo dicono pure ineffabili commentatori mediatici di cui rigurgita Roma. Allora io chiedo: …eddachì deve esserlo?... …Dal Padrone.., dice. …Dal vecchio o dal nuovo?... …Dal Nuovo... …Epperché, se quello non c’azzecca ancora un capzo?... …No, scusa, ci siamo sbagliati, dal vecchio… …Epperché se il vecchio è quello che gli ha dato PIENI POTERI, standosene a Bostòn?... Ma, qui, un altro ha detto al Pà che noio perdiamo perché abbiamo le pippe e gli altri no. …Già, ma perchè prima del 2020 non perdevamo emmo’ perdiamo pure coi cani e i porpci?.. …Perché Fonseca non è bbuono... …Allora il problema è tattico, come dicevamo noio?.., No, perché voio siete filopallotta… …Ma il Pallo c’ha dato 3secondi posti.., …Sì ma i Sensi di più, ben 5… …Se togli quello del 2005/06 regalatoci da Pallopoli, ne resta solo 1 in più. Ma in 1 arrivammo a 22 punti(!) dalla prima e negli altri 3 “i ragazzi” li buttarono come sempre nel cepso con Venezia, Livorno, Cesena, e Sampa in casa!!!... …Lo vedi allora che c’è la macumba e bisogna fare qualche sacrificio umano scovando innanzitutto fra noio i caciottari nascosti?... Allora Pà Guardiano gli ha detto: …ma vaffanpkulo, và… Poi ha detto sottovoce a FràGGè: …la COLPA che è TUTTA di Pallotta, è quella che di fronte a 30/40 infortuni all’anno NON ha MANDATO i migliori DOTTI MEDICI&SAPIENTI per capire PERCHE e PERCOME. Quanto a Fonseca, è meno bbuono di quello che pareva, ma nessuno può fare troppo a lungo le nozze con i fichi marci… Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
45
Mentre prendiamo la linea dalla sala tivì dell'Eremo Nuovo c'è tutto uno spingi-spingi di sedie davanti la tivì. Infatti, qui, Non c'è un fratello disposto a sedersi dietro da quando è stata resa nota la formaciòn ufficiàl. ...Interessante formaciòn, frate'.., ha detto il Pà sedendosi sotto sotto, ...che a inizio anno era impossibile immaginare che mai scendesse in campo: Peres, Fazio, Mancini mediano,Perotti a dx, Miki in mezzo: interessante, oppure orribile. Perciò, state concentrati e zitti, frate', e non spingete... ...E se va male?, ha detto uno. ...Se va male, cacciamo Zorro e poio giochiamo col 5-5-5 di Oronzo Canà... Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
44
C’è stata una gran fila, stamattina presto, davanti al confessioniale di Pà Guardiano: un mare di fraticelli in attesa di confessarsi. …Eccherè?.., si è detto il Pà, …manco dopo le peggiori nottate di orge è successa una cosa così. Emmo’ a che ora mi spiccio?... Poi, ad alta voce ha detto: Vabbè, avanti il primo... …Padre santo, io mi pento e mi dolgo: ho detto mooolte capzate ieri… …Può succedere a tutti, figlio, di dirne… …Ma io non mi riferivo al contenuto delle cose dette; mi riferivo proprio alla parola: ieri ho detto spesse volte “capzo”, “capzate”, “capzoni”, rivolgendomi agli altri. …Capita, ti ripeto, figlio, è nella natura dell’uomo che... Devi sapere che il “parlare” è contagioso come lo “starnutire”. Con chi hai parlato ieri?... …Con nessuno, ti giuro reverendissimo Pà: avevo da zappoliare l’orticello mio e non ho incontrato nessuno. Però nel fare merenda ho letto qualche giornale sportivo… …Aaaah, emmo’ lo dici? Lì c’era l’ntervista di Ser Petracco che era strapiena di capzi, capzate, capzoni... È stato lì che hai preso l’infezione… …Sì. Emmo’ che faccio?... …Niente, mo’ dici 3avemarie e 3gloriapatri e stai ‘appòst. In più, fammi sta cortesia, dici a ‘sta folla di fare altrettanto, così ce ne andiamo subbito-subbito, loro e io: sai, tengo cheffà… Così la fila si è dissolta e il Pà ha preso il telefono e ha chiamato Ser Petracco: …si può sapere cosa ti ha preso? Tu parli volgave come uno scavicatore di povto, e dài del non-Paperon de’ Paperoni al Texano dagli occhi di ghiaccio che fa i vip-films, mangia gli escargot con le dive e vince gli oscargot, proprio mo’ che sta per venire fra noio?... E Ser Petracco a lui: …se proprio hai voglia di capziare qualcuno, rivolgiti altrove. Per esempio, a Zazza, il cui “fondo” di stamattina sul Corsport tocca il fondo del fondo: non sa proprio più che càpzo scrivere, da quando qui nessuno gli parla più…. Forza Roma
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
43
La notizia che dopo il flop di Bologna Zorro ha dato un permessino premio alla truppa e taluno dei nuovi (che tutti aspettavano come salvatori della Patria…) ne ha approfittato per un relaxino al night e talaltro per una grigliata di pesce al mare con Totti (chi era costui?) ha infastidito i frati dell’Eremo. …Quest’Eremo Nuovo assomiglia troppo al Vecchio, capzo!.., ha detto FràGGì, …e se non si mettono rimedi va a finire che l’Abate nuovo del Texas NON se lo compra più, st’eremo del capzo, che quello di Formello è un gioiello! Ovvero, non se lo compra più al prezzo previsto con l’Abate grasso, a palla, prima del solito disastro post-natalizio. Nemesi storica, si chiama ciò, fratelli: cioè, l’Abate a palla finalmente avrà il fatto suo, diventando la meritata vittima di questa situazione: perché, o abbassa il prezzo, o quello non compra, e lui sarà costretto a tenersi questa bella famiglia di perecottari fancapzisti, per la gioia di Frà Pasquo e altri che così continueranno ad avere un SOLO nemico da abbattere... …Veramente.., ha detto FràGGè, che è frate laico&loico, …la notizia del relax post-figurella di mmè appartiene logicamente più ad altre sfere, Disciplinari e di Personale Decoro&Dignità, che a quella solita economica. Nelle quali sfere l’Abate grasso, a palla, c’entra poco: lui è il Capo Cattivo, dice, che si occupa di mali-businnessi, non è certo quello che deve controllare se la truppa dorme nel dormitorio come l’angioletto o fopte al tabarène. Ci sarà un fido, a Trigoria, PAGATO dall’Abate, per controllarla, o sta lì per foptere pure luio?... …Tu poni un grande tema, figlio.., ha detto Pà Guardiano a FràGGè, …che è quello della Responsabilità e dellla Dignità. A Trigoria, pare, ce ne sia sempre stata pochina, se no, i loro passati (remoti e prossimi) campionati non duravano quasi tutti fino a Natale. Perciò noio l’altr’anno auspicammo che l’Abate potasse un po’ i boschi di Trigoria e poi sperammo che le potature fatte bastassero. Non bastano, evidentemente. Perciò, all’Abate-next, chi sarà sarà, suggerirei di fare una scappata a Formello per vedere come potano, lì... Allora un fraticello ha detto: …dicono che lì non potano, lì falciano; e che i famigli del Capo hanno facce da boss e nessuno si permette... Forza Roma
   
 
 Pasquino 
521 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
42
Zorro stavolta è stato sbeffeggiato dal sergente Garçia che gli ha già disegnato una bella G sulle chiappe.
Difficile ormai che il portoghese faccia meglio del francese, il quale se la sta godendo e gongolando.

Zorro è solo un personaggio immaginario come il gioco della Roma.

Sempre Forza a Li Romani
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
41
Stamane Pà Guardiano ha detto: Fratelli carissimi, ci son molti bei post nel thread ...Spiegatemi che senso ha… in cui Frà Fido cerca una ragione del nostro sempre poco premiato Amòr Maggico. Essi lumeggiano tutti gli angoli del “campo” in cui quest’Amòr si gioca: dagli interessi nuovi che guidano il ballòn globalizzato, alla forza economica della ASRoma nel tempo, dalla Competenza dei suoi Resp-Tecnici alla Qualità dei suoi pedatanti, dal loro rispetto vs Impegno/Disciplina al puntuale tradimento d’un TIFO Maggico che come tutti i tifi è sentimento fondante ed etico. Bene, fra tutti questi fattori ne vedo uno di non-coerenza: quello che Lupo72 sintetizza nella domanda di ven07Feb: …gli unici rimasti sempre gli stessi sono i tifosi della ROMA... ..non è che niente niente dovremmo metterci anche noi al passo?... Domanda a cui è penoso per molti rispondere SI’, ma che è ormai il CUORE della questione vera. Ché, se il calcio è cambiato; se quello che conoscemmo NON ESISTE più; se la sua fondazione su orgoglio/amore di Campanile/Quartiere/Bandiera è contraddetta non solo dall’estraneità degli attori recitanti che di Campanili non sanno/non gl’importa nulla (come provano ripetuti loro atti di cinismo/slealtà) ma pure da PROPRIETARI VIEPPIU’ ALIENI che NON esprimono la RICCHEZZA di quel Campanile/Territorio ma che girano soldi alieni solo per averne alieno profitto (che dev’essere OCCULTO, a guardar i bilanci…) che senso ha trepidare ancora al vecchio modo per valori che sono a loro ESTRANEI? Oppure: che senso ha aspettarsi da un affarista straniero gesti generosi e gravidi di umori patrii che nessun Riccone Locale ha voluto fare? Questo NON è più pallone, è Spettacolo circense, fratelli, e come tale dovete viverlo limitando emozioni/visioni a ciò che c'è sul palco visibile, il CAMPO, dai cui interpreti PERO’ va preteso rigoroso rispetto per chi, nei vari modi, paga il biglietto. Punto. I nostri ricordi sono ALTRO. Lo spettacolo in onda da gennaio in qua è osceno e induce ai pensieri più turpi. Pure ieri s’è vista gente continuare a fare COSE STRANE, che non si spiegano dicendo che son pippe, ma che giocano a foptere. Chi? Forse proprio Zorro, il più amato di sempre dai Trigoriani, dice: il cui modo di jocàr, che funzionava prima del solito choc-Giube, mo’ forse non piace più, come fu per LE, Sdengo, Garcia, Spallo, Difra... Cose già viste, a Trigoria, dove devono esserci dei suggeritori alternativi... Forza Roma.
PS Sì, lo so, è un teorema…
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
40
Com’era prevedibile l’omelia di Pà Guardiano ha aperto fra i frati un dibattito nell’ora di passeggiata libera nel chiostro. …Nell’omelia del Pà non c’era accenno al fatto che in questi anni mericani l’Abate abbia cambiato 9 allenatori e un mare di medici e sapienti: cosa che Frà Piedo ha rilevato spesso, usandola come prova sia dell’incapacità di governo del Mericano sia della faciloneria di certe nostre tesi.., ha detto FràGGì, …il che è come dire: voio sparate sul pianista-coach perché è più facile, giacché per voio “collusi” sarebbe più difficile dire che il Mericano v’ha rifilato un “patrimonio jocante” formato da pippe vieppiù appilate, negli anni… …La tesi è comprensibile.., ha detto FràGGè, …anche perché è funzionale alla “linea anti-mericana”, e più in generale anti-padronale, che attraversa da tempo le Tifoserie; quella Romana poi, giustamente, rifiuta l’idea di una possibile rimozione d’una certa Romanità cui era affezionata. È un po’ come per gli avventori dell’osteria tipica che viene ceduta per debiti a un gestore di fuori disposto a ristutturarla (e che spera di ampliarla con nuovi locali da costruire). I quali lo vedono assoldare e licenziare un mare di ragazzi ai tavoli e ben 9 chefs in 9 anni: un esagerato! Eqquindi, per loro, è lui il “cattivo”. Ma la domanda è: ha pagato i suoi ragazzi ai tavoli? Li ha curati se malati? Ha pagato i suoi fornitori? Ha pagato i suoi delegati agli acquisti? Ha pagato i suoi chefs?.. …Sì, sì, sì, sì e sì.., hanno risposto tutti, …ma ha servito pietanze di incostante qualità e i clienti sono disorientati... …Già, ma le osterie vicine, a parte la “Zebra a puà che te lo mette sempre là” che pietanze stanno servendo ai loro?... …Brodaglie, con qualche polpettina ogni tanto; e pure a Milàn, dice, le cotolette le hanno fatte senza pane grattugiato bèn… …Già, ma mo’ il “cattivo” non sta cedendo la locanda a un amico SUO coi dindini? Eccos’è che spinge quello a spenderci i dindini?... …Nonso… …E questo è il problema, fratelli. Il resto so’ romanticherie vostre che non volete rassegnarvi: il ballòn è scoppiato da anni, e il nostro NON c’è PIU. C’è solo la partita, e quella la jocano loro, cioè i jocadors e i coach: e quella la DEBBONO jocare come si deve, sempre, come tocca agli attori di spettacolo. Perché ‘u Teàtro (finché dura…) resta. Sono gli attori e i capocomici che passano... Forza Roma
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
39
Nell’omelia mattutina, Pà Guardiano ha detto: …fratelli carissimi, non fu forse in una delle sue più belle canzoni, “Bartali”, che il grande Paolo Conte cantò:
… è tutto un complesso di cose / Che fa sì che io mi fermi qui […] E tramonta questo giorno in arancione / E si gonfia di ricordi che non sai / Mi piace restar qui sullo stradone / Impolverato, se tu vuoi andare, vai. / E vai che io sto qui e aspetto Bartali…?
Oh, che splendido esempio di pensiero di chi ha imparato che la realtà è complessa e la verità non è una mela che tagli a metà. Oh, che mirabile sintesi dell’impossibilità di prendere in mano il bandolo di certe matasse se non ti siedi, una buona volta, su un paracarro!... Ora, fratelli carissimi, prendete la Roma di Sciasciuolo: capzo pensate, voio, che le è successo? Pensate che è entrata in campo ingenua e facilona perché quelli del Sciasciuolo mangiano lenticchie? O è entrata turbata perché …mo’ viene il Texano e so’ capzii per noi tutti…? O triste perché l’Abate grasso, a palla, ha ucciso pure il Flo’, Capitan Futuro Anteriore nostro? O perché le nostre due ali sono di giovani polli che si credono già galli? O è entrata a capodicapzo perché Zorro ha confuso il joco del Sciaciuolo con quello dalla Lazie? O perché ser Petracco ha preso pippe ignobili rispetto a certi Campeones di Rosella-Spallo-Raniero? Che erano quelli che non vinsero ugualmente un capzo facendo SEMPRE -NEL MOMENTO TOPICO!- figurelle puzzose e dolorose? Io avrei la risposta ma vorrei che la trovaste da soli STUDIANDO LA STORIA della Maggica (che non è a toppe isolate ma un tappeto che si srotola giro dopo giro: Sensi sn, Rosella, Banca, zio Tom, Banca, zio Pallo, Texano (diverso da Pallo?)... Per me, dico che attesi 30anni prima di vincere col Barone e quasi 20 col Fabio, e che rimpiango il Viola e il Sensi ma penso che senza qualcuno con LE PALLE IN CAMPO neppure quei così rari scudi avremmo vinto; e che LE PALLE non le hanno per forza i Campeones ma i LEADER e i SERI: Diba, Maldera, Ancelotti, Conti, Falcao, Prohaska, Samuel, Candela, Aldair, Emerson, Tommasi, Difra, Delvecchio: cioè gente che in campo sa dove e cosa fare, per sé e per gli altri. Zorro ne ha pochi e alcuni son vecchi, Kolarov; o rotti, Diawara; e il meglio cervello, Dzeko, dicono che è una pippa e maltratta le alette di pollo... Ma allora, a Sciasciuolo, gli occhi deve tenerli ben aperti LUI, Zorro, e provvedere subbbito… Forza Roma
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
38
Dopo Sciaciuolo-Roma FràGGì ha bruciato tutti i rotolini dei piccioni arrivati salvo uno: quello che riportava la notizia che Zorro non si spiegava il perché&percome di quell'immondizia, in cui era affogata la STESSA squadra che aveva fatto bèn con la Lazie (che vale una ventina di punti più del Sciaciuolo. ...te lo dico io il perché/percome, compà. Perché la Lazio e il Sciaiuolo NON jocano allo stesso modo e tu se continui così sei peggio di Sdengo. Perciò ti invito a chiederti: ho perso COSI altre volte? È se sì, con chi? Te lo dico io: Giube a parte (troppo forte per noio) con Talanta, Torino, Sciaciuò (il Parma non c'entrò molto). Guarda come jocano DAVANTI e prendi appunti, se no comprati un cavallo dondolo. Da lì, uè Zò, sarai sicuro che non cadi... FORZA Roma
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
37
Quando le cose stanno più logiche con le idee di joco chiare&distinte i frati smettono di pensare metafisico e si danno a più utili/concrete attività: zappuliare l’orto, coprire i limoni col telo nero, spremere le ultime olive, traformare il porpco in più mt di pezzentella e salcicci. Per poio, letta la formazione di Zorro, guardare placidi il Derby davanti al tivì, 350”, sicuri che non lo si perde. …Epperché dite che non lo perdiamo, sto derby?.., ha detto subito un fraticel a FràGGì e Fràggè. …Perché jochiamo logici con una formazione chiara&distinta.., han detto quelli, ...epperché noio non siamo peggiori dei laziesi per ROSA, ma solo schierati peggio, talvolta; eppoio, come potremmo dubitare, se adesso, finalmente vediamo in campo la formazione migliore?... E il fraticel: …Allora voio pensate che Santon e Spina sono meglio di Flo’ e Kolarov?... ..No, bbello.., ha detto FràGGè, …e non fare come qualcuno dentro il Forùm che s’attacca all’ultima parola che legge e si perde il ragggionamento: Non è importante se Flo’ è peggio di Santon o Kolarov di Spina. Essài perché? Perché il jocare meglio/peggio d'una squadra di ballòn NON è la sommatoria delle singole qualità dei suoi uomini! Certo, se sono 11 top-player è più facile che giochi bèn e, magari, vinca. Ma se sono team d'umani e non di marziani, contano MOLTO gli “assortimenti” che il coach fa di loro. E qui vediamo che FINALMENTE Zorro da' iniziale fiducia a nuove “accoppiate di fascia”. Dove, se DAVANTI non ha scampo e deve mettere 2boys2 ancora verdini e grezzini, DIETRO può cambiare: e creare 2catene esterne che sono senza dubbio più COERENTI col suo Credo. Che era (Shacktar) ed è: il terzino scende lungo&largo e l’ala sua l’accompagna, accentrandosi vs rete, Dzeko smista e taglia (più spesso) dove gli va, Pellegrini pure (ma meno spesso), e i 2mediani cuciono e talvolta (Veretout) strappano. Che stasera facciano ciò stando tutti alti è gesto d’ubbidienza al Credo coraggioso di Zorro ma è meno audace di quel che pare, perché alla Lazie tarpa le ali e lascia solo il lancio lungo su Immobile. Ma, lì, Smalling e Mancini il ballòn se lo vedono arrivare DI FACCIA... Un solo modo ha la Lazie di contrastarci serio: alzare la difesa e colluttare con noio a centrocampo (dove hanno gente migliore...) Ma la Lazie ha Inzaghino, taliàno furbino, non Zorro, portugueso ardito, che alla fine sa dire anche ai boss: …chi mi vuol bene mi segua, e gli altri Ser Petracco se li vende alla fiera dell’Est… Forza Roma.
   
 
 ForeverPluto 
285 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
36
Quousque tandem abutere, Pallotta, patientia nostra?
(Pallotta hai rottercaz z @)
   
 
 Roberto+ 
863
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
35
Nos, solo scrivere potemus.
   
 
 Frustratodal2001 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
34
Intantum mentre vobis scrivete noio da parecchibus annis inter culum prendemus et abituati frati sumus oramai.
Amen
   
 
 Roberto+ 
863
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
33
L'eremo dei fraticelli è stato scosso dall'arrivo di un visitatore di primo livello: nientemeno che il francescano Guglielmo da Baskerville, in compagnia del fido novizio Adso da Melk, i quali, dopo aver brillantemente risolto il caso dell'abbazia benedettina e del suo scriptorium, sono giunti all'eremo di Fraggì per tentare di risolvere un altro giallo apparentemente insolubile: l'enorme numero di infortuni capitati i giocatori maggici. Nel frattempo è arrivato anche l'inquisitore Bernardo Gui, il quale ha puntato subito il dito sull'Anticristo d'oltreoceano, il magister pecuniarium Pallottus, dando subito disposizioni affinché i fraticelli preparassero la pira per il rogo purificatore.

Ma Guglielmo da Baskerville ha ordinato di evitare sentenze sommarie. Al che l'inquisitore ha chiesto se almeno si poteva torturare un po' l'eretico Pallottus, ma Guglielmo ha risposto che a quello ci aveva già pensato da 8 anni a questa parte la strega Raggina, che tiene sabba infernali, in radure dei boschi a forma di stelle (di solito 5), nelle notti di luna piena, nei quali entità degli inferi danzano in cerchio attorno a Pallottus, legato a un palo, ripetendo all'infinito la formula magica "stadium non facere".

Mentre scriviamo, non sappiamo ancora i risultati delle indagini di Guglielmo e di Adso, i quali continuano a interrogare tutti i fraticelli del convento. Pare, comunque, che oltre alla maledizione "crociates et meniscum", Guglielmo abbia individuato anche altri peccati capitali, come l'idolatria della plebe per presunti campioni che tali non sono, la perseveranza (quam diabolica est) del capitano di ventura Fonsecus nel mandare i suoi prodi all'attacco del drago ben rinserrato nella sua grotta, la negligenza della truppa, sempre tentata dai vizi della carne e della pecunia. Ma l'indagine va avanti.
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
32
Non capita spesso che, srotolando un rotolino dalla zampa d’un piccione viaggiatore portatore di news, FràGGì provi vero sgomento: essendo, quel frate, da troppo tempo aduso alla lettura delle peggiori news, pure delle più fakes. Ma stavolta è impallidito; e una vaga vertigine lo ha preso: …corri FràGGè, corri subbito, capzo!.., ha perciò gridato con le ultime forze rimastegli dall’alto della piccionaia dove atterrano quei postini alati. …Checc’è, checc’è, fratè?.., gli diceva perciò, ansimando, FràGGè, cioè Frà Gerryno da S.Martino senza la Battaglia, mentre saliva gli scalini a quattro a quattro, anzi a quattro tre trè. E quello, pallidissimo: …Cos’è “un processo di demoralizzazione”? Capzo, me lo dici cos’è?... …Un processo di demoralizzazione è un percorso psicologico di discesa, negativo, è uno scivolare verso le corde basse del pensiero e della fiducia in sé, un vieppiù brutto colpo alla propria sicurezza nel fare e/o nel dire. Insomma, un percorso di demoralizzazione è un capzo di guaio… Ma mi dici perché, o per chi, me lo chiedi? Ti vedo spaventatissimo… Allora Fràggì gli ha porto il rotolino dov’era scritto:
Tre sconfitte pesanti, due infortuni choc e un'aria sempre più tesa tra Fonseca e la società. Il gennaio nero della Roma si concluderà domenica con un derby pregno di paura e spavento… [omissis]…C'è più tensione che concentrazione, soprattutto alla luce del grave infortunio di Diawara, uno dei pochi a salvarsi, che ha rimediato la rottura del menisco esterno del ginocchio sinistro... Chi ha visto la lastra parla di disastro totale… Una mazzata per Fonseca… Quello di Diawara è l'infortunio numero 34. Solo sfortuna? Impossibile... [omissis] …A preoccupare non sono solo gli assenti ma anche i presenti… [omissis] ….Si comincia a sentire anche una certa tensione da parte di Fonseca. Un processo di demoralizzazione già visto con Garcia, Spalletti e Di Francesco… E qui Fràggì è stato interrotto dal pianto. Allora FràGGè ha urlato, infuriato: …Ma chi*****è questo che scrive? È forse ‘u fratecuggìno ‘e Pasquino? ‘u cainàto ‘i Luìs? O fosse ‘u zie ‘e Frustrato?... …è un tal F.Balzani che scrive su Leggo, unico quotidiano gratuito d’Italy… …e di dove so’ sti ddùe?… Di Roma, uè! Ma non lo diciamo a Frà Piedo… Forza Roma.
   
 
 Roberto+ 
863
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
31
Sapessi quanto odio vincerle, certe scommesse
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
30
Temo che tu non abbia capito quel che intendevo. Lo dico + facile: se a gennaio (e non a settembre...) cioe dopo taaante prove fatte, Zorro mette a Turìn (contro Douglas Costa e CR7) a dx Flo' dietro e Under davanti, e a sn Kolarov dietro e Kluivert davanti, lui non è Zorro ma Tolomeo e noio chiediamo scusa per averlo talvolta pensato. Robbè mi spiace, ho perso la scommessa: evidentemente non c'è limite all'ostinazione e/o alla sudditanza geo-politica..
   
 
 Frustratodal2001 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
29
Infortuni? ???
Con i titolari ricordi un nostro punto alla Stadium?
Beati voi.....che sperate e siete ottimisti....beatissimi vobis
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
28
Vista la formazione probabbbile della Maggica anti-Giube data dai quotidiani sportivi taliàni, che recitano ad una voce sola: ...Pau; ...Florenzi, Mancini, Smalling e Kolarov; ...Cristante e Diawara; ...Undèr, Pellegrini e Kluivert; ...Dzeko, punto, cioè una formazione ripetuta una dozzina di volte uguale uguale, FràGGì e FràGGè sono corsi dal Pà e hanno detto all'unisono: ...uè Pà, non c'è niente da fa'. Pare proprio che le migliori formacciones della Maggica le debbano produrre l'Infortunio e la Necessità. Infatti, come loro finiscono, così si richiudono le acque del Mar Rosso, e torna a trionfàr l'Ortodossia... E lui: ...Certo alle volte anch'io mi sento come Galileo copernicano davanti alla tostezza di capa dell'Inquisitore tolemaico. E tuttavia, oremus, fratres. Non è mica detto... Forza Roma.
   
 
 Roberto+ 
863
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
27
No, caro Iulius, Kolarov non lo schiodi da lì. Il povero Spinazzola potrebbe fare anche 3 gol e 6 assist a partita, ma i serbi non li puoi toccare. Adesso che non ci sono più Totti e De Rossi, il signor Kolarov si sente il padreterno di Trigoria, il mammasantissima. Guai a chi osa metterlo in discussione. Quest'anno ha una media di voti nelle pagelle dei giornali sportivi (tranne quel paio per i quali è sempre un campionissimo comunque giochi) che se non sbaglio sta intorno al 5. Ma ciò nonostante ha ottenuto un bel rinnovo di contratto e ha dichiarato alla stampa che lui si sente di giocare altri 3-4 anni (arriverebbe a sfiorare la quarantina). E nonostante le prestazioni tutt'altro che esaltanti, nessuno si sogna di metterlo in discussione. Piuttosto che toccare i privilegi del signor Kolarov si è preferito mandare via uno dei talenti del vivaio giallorosso, un ragazzo romano e romanista, di quelli che una volta ci tenevamo cari. Lui lo sa e si comporta con la prepotenza dei boss di quartiere, come quando Florenzi, fra l'altro il capitano, con la squadra che stava per entrare in campo si era allontanato un attimo per salutare un amico e lui è sbottato: "Dove caz_zo sta Florenzi? Andatelo a chiamare!".
Mettiamoci una croce sopra, da mercoledì ricomincia il teatrino dei passaggi indietro.
   
 
 Iulius 
797
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
26
Grande Gerry, ottimo scoop, certamente non è un caso!

E poi se clikky su Reset Group (il procuratore) su transfermarkt ti da l'elenco di tutti i giocatori che ha quella società: Spinazzola e Politano sono gli unici che valgono tanto della Reset, gli altri sono tutti giocatori minori.

Poi salta all'occhio che sono freschi di contratto, a uno gli scade nel 2023, all'altro nel 2024, perché dovrebbero cambiare maglia?
Per fare commissioni e plusvalenze siamo sempre lì soldi, soldi e ancora soldi, altro che vuol venire a Roma perché è giallorosso (Politano), non trova spazio per scelta tecnica (Politano), è rotto o è scarso (Spinazzola), tutte scuse.
Le scelte tecniche hanno sempre importanza zero alla Roma.

Io non ero convinto e non lo sono a maggior ragione ora del buon affare dal punto di vista della Roma.
Per me Politano resta un buon giocatore ma niente più. Acquistandolo a quelle cifre (29,5) la Roma per molti anni si troverebbe con la casella ala destra occupata da un giocatore così così.
E dove lo trovi un altro che ti da 25-30 milioni cash per Politano?
E' evidente che è la società che gestisce Politano che sta spingendo per farlo venire a Roma, non la Roma a cercarlo, si è parlato anche di un prestito con diritto di riscatto, insomma a qualunque costo.

Spinazzola almeno è stato comprato per sopperire alla cronica mancanza di terzini.
E non è una pippa come invece continuano tutti a scrivere sui giornali, scarto della giuve, sempre rotto, ma solo già bollato in partenza.
Tolleranza zero verso questo giocatore.

E' vero l'anno scorso ha subito un'operazione al crociato e la giuve ha preferito usarlo col contagocce, ma quest'anno ha saltato solo 3 partite con la Roma per guai muscolari, le altre partite le ha saltate perché il titolare è Kolarov con tutte le implicazioni (negative) che ne sono scaturite (il serbo ormai cammina perché stremato e Spinazzola s'è svalutato fino a diventare un ex giocatore).

Kolarov è più offensivo, partecipa più al gioco d'attacco dicono ma neanche è vero, ieri poveraccio Spinazzola ha voluto dimostrare al mondo calcistico che non è un giocatore finito a 26 anni (ma è da matti solo pensarlo vista l'età) e che sa anche attaccare oltre che difendere. Troverà spazio ora?
O come dice John ritornerà a essere peggio considerato di Kolarov e Florenzi (visto che Spinaz può giocare sia a destra che a sinistra) che di due non ne fanno uno?
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
25
FràGGì, con-fraticello addetto alle Comunicazioni dell'Eremo Nuovo, ha portato l’ultima news ricevuta al Pà Guardiano, e gli ha detto: …reverendissimo Pà, dacché è scoppiato l’ineffabile caso Politano-Spinazzola si moltiplicano le domande su come sia potuta scendere sul sempre impeccabile ballòn taliàno cotanta oscurità. Eqquindi adesso vieppiù sbucano e si moltiplicano le risposte-news più “di dettaglio”. L’ultima portata mo’-mmo’ dal piccione dice che i due jocadores finiti “nell’affaire” vivono in città diverse, giocano in squadre diverse, guadagna(va)no paghe diverse, ma hanno lo stesso Procuradòr. …Azz!.., ha detto solo il Pà.
Poio, s’è inginocchiato davanti all’altar maggiore e ha detto: …Gesù, voi lo sapete. Quando non capisco bèn io vi chiedo sempre: …Gesù, fate luce!...
Ma questa è troppa! Questa è come quella degli occhi di quell’amica di Mal & i Primitives, che le cantava: …i tuoi òchi sono fari abaliànti/ e io ci sono davànti…, yeeeeeeeeeeeeehhhh… zum-zum, zù… Forza Roma
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
24
La visione di Genoa-Roma nella tivì 350” dell’Eremo Nuovo comprata con le “economie” del Progetto di Risanamento&Restauro ha prodotto un doveroso dibattito fra i fraticelli che avevano individuato “quistioni” che non potevano essere ignorate; a cominciare da quella che riguardava Spinazzola. …La cui presenza, ieri, in campo.., ha detto Pà Guardiano, …era cosa OVVIA: quel boy, infatti, avrebbe jocato titolare pure se avesse avuto bisogno di stampelle, per farlo. Se no, sarebbe stato l’Abate grasso, a palla, in persona ad assumere la più ovvia delle iniziative difensive del buon nome della sua Maggica: denunciare a qualche pm della repubblica ballonara taliàna i suoi delegati dirigenti tecnici e/o medici per tentata truffaldina vendita d’una fontana di trevi al patròn lombardo-cinese intèrese sottovalutando lo strabismo del suo ds. Invece il nostro bravo boy era sano&robusto, anzi di più, e la partita lo ha dimostrato: intrepido e tosto, ‘sto boy, benvenuto fra noio, e a terzino sn! Emmo’, se saran capzi del Kolarov, ci va solo bèn... Ma ora, fratelli carissimi, diciamo qualcosa pure sul Politano che rimase impigliato in un’improvvida sciarpa traditrice della sua gioia di jovane Figlio e Tifoso della Lupa, certo di tornare a casa; sciarpa che come la pelle dell’orso MAI s’indossa prima! E della quale, mo’, sarebbe utile saper CHI sia stato il fornitore/ideatore: se il solito strompzetto tifosetto, o chi. Il cui risultato sono la brutta bua fatta al boy, sola ingenua vittima d’una storia ignobile, paradigmatica del mercato ballonaro taliàno. Una prece all'Abate grasso... …E del match, che dici?.., ha chiesto uno. …Nihil, nisi bonum.., ha detto il Pà, … Zorro non molla Dzeko perché sa che è la sua àncora (l’ha detto pure sky!) finché attorno ha 2boys che sono 2fichi mosci; ma altri, in mezzo, sono buoni e Diawara è un Profeta/Geometra. Noio lo dicemmo SUBBBBITO, ma Pasquino ci derise e avviò il diario/story delle sue supposte pippità. Story che ha smesso di scrivere da quando quello ha preso a dimostrare che le supposte non hanno un lato solo… Forza Roma
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
23
Nell’omelia del Vespro Pà Guardiano ha detto battendosi il petto: …Fratelli carissimi, il fallimento dello scambio Spinazzola-Politano è la prova che ci mancava per certificare all’universo mondo del ballòn il pieno compimento del processo di “italianizzazione” dei Mericani Proprietari della Maggica. I quali, sono passati dall’esser quelli a cui era normale che mercatanti e/o contrabbandieri taliòti vendessero impunemente Colossei e/o Fontane di Trevi, a quelli che adesso osano ri-venderle a mercatanti e/o contrabbandieri lombardo-cinesi. Al fine di smistare loro “i pacchi” ricevuti; eccioè, nella circostanza, quello che che gli fu rifilato, prima, dall’Agnello piemontese. L’affare, come si sa, è fallito all’ultimo minuto -come capita per certe compravendite farlocche davanti al notaio, e la “bruttafigura” non risparmia nessuno dei dotti medici&sapienti che l’hanno concepito e modulato, compreso il buon Spinazzola respinto al mittente: il qualo, NON ne esce affatto bèn, contrariamente a quanto pensano/dicono taluni forumisti sempre pietosi coi boys ma sempre pronti a dargliela, all’untore Mericano (che magari non ne sa un capzo di tarantelle così…): perché se un più nobile/lucroso cambio di casacca salta per ragioni che attengono a una forse solo millantata sana/robustosa costituciòn y efficientia, l’atleta che ne è oggetto (e i suoi procuradores) NON E' MAI innocente. Infatti, chi più di lui deve sapere se sta bene o no, se può subbbito jocare o no, o quante volte s’è rotto già, in vita sua? Caliamo, dunquo, un velo pietoso su questo ineffabile esempio di “affare calcistico alla taliàna” e battiamoci il pe’, dicendo contriti: …Peccatores sumus! Sed, hora, sursum, con Suso… Forza Roma.
   
 
 Iulius 
797
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
22
Grande Zio, speriamo veramente che finisca con Friedkin tutto questo astio verso la proprietà americana. e soprattutto la divisione tra romanisti ormai insopportabile.

Nell'altro post quello dei tpo volevo proprio far notare che spesso e volentieri, dentro certe situazioni ci finisci dentro. Come?

Parti con un progetto, con determinati soldi da investire (magari raccolti anche in prestito quindi con tempo di restituzione ben precisi), i tempi di realizzazione del progetto s'allungano a dismisura per colpe non tue, le banche e i creditori ti cominciano a pressare.

Finisci ostaggio dei fondi tpo e di altri speculatori che ti impongono di fare determinate operazioni di mercato altrimenti inspiegabili.

Comincio a pensare che i due anni di Monchi siano una sorte di 'manovra lacrime e sangue' imposto dai potenti dal calcio, come ai tempi della Monti/Fornero dove uno si ricorda gli esecutori, ma non si ricorda tutto ciò che precedette quella scelta, anni e anni di malgestione.

Per cui se Friedkin verrà e farà finalmente quanto pianificato da Pallotta, il merito di Pallotta è doppio, d'aver attirato Friedkin e d'avergli pianificato cosa e come fare, portando la Roma ad essere indipendente dai vampiri del mondo del calcio.

E rispondo pure a Piedone, come fa Lotito a trattenere i migliori?
Risposta facendo il passo secondo la gamba, scegliendo giocatori con procuratori non dei fondi, e mantenendo la società libera dei debiti..
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
21
In questi giorni di neo-global-meditazione sui destini della Maggica, usciti malconci dalle ultime prove di campo, è riemerso nell’Eremo Nuovo il dibattito su “Vizi e/o Virtù” della Gestione Mericana. Diverse, naturalmente, le opinioni critiche, apoditticamente esposte, come sempre, da Fans-Venduti allo Straniero e Detrattori-Purissimi Custodi della Traditio. Tal che, a un certo punto, è dovuto intervenire d’autorità Pà Guardiano istesso. Il quale ha detto: …fratelli carissimi, sulle vicissitudini della Roma in Era Mericana il giudizio più serio e storico lo leggemo in Iulius. Che, in un’Epistola di risposta a Pasquì sulla gestione di zio Pallo scrisse, mar14gen2020: “…ci ha migliorato solo come dimensione internazionale, e sostanzialmente ci migliora tanto solo in prospettiva, se dopo Pallotta viene uno che vuole investì i soldi come Friedkin, costruisce lo stadio e annulla i debiti. Allora possiamo rivalutare il periodo Pallotta come di traghettamento, d'altronde non è che Friedkin si sia materializzato dal nulla, evidentemente era da tanto che seguiva la Roma e penso che l'interessamento lo aveva già manifestato da prima al suo amico americano, il cui merito (di zio Pallo), come quello della banca Unicredit, è stato d'aver attirato finalmente i capitali a Roma. Le alternative sennò sarebbero state il nulla, l'oblio, il fallimento, il niente assoluto. Se questa storia finisse bene, allora sarà valsa pena di tutta questa 'sofferenza' e 'attesa'…”.
Noio trovammo esatta questa “lettura” di Iulius che inserimmo subito nella Sacrosanta nostra Regola: ché, a differenza d’altre lette dentro/fuori il Forùm, lega il fare di Pallotta al Prima e al Dopo. Com'è, in effetti, delle letture "storiche”: che non isolano i Fatti e gli Eroi dei fatti ma li calano nel flusso continuo/concreto degli accadimenti; perché, come diceva quello, …Natura (e/o Historia) non facit saltus...
Da ciò, noio dobbiam trarre che come fu storicamente logico che una Banca vendesse la Lupa semifallita a un suo amico Cliente mericano aduso al trading di borsa, così può esser logico che quello proficuamente la venda a un altro suo amico (speriamo più ricco Zio d’America); laddove, un Padròn di qui forse la piazzerebbe a uno Sceicco Biancosporco incontrato al mercatino di Roccaraso... Applausi dalla sala. Forza Roma
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
20
Dopo che il solito piccione espresso ha portato a FràGGì (che è il frate dell’Eremo Nuovo addetto alle comunicazioni) il rotolino con la notizia che pure Zaniolo s’era rotto, Pà Guardiano ha disposto 4settimane4 di continue preghiere notturne per 6fraticelli estratti a sorte, fra cui FràGerryno da S.Martino senza la Battaglia. Risultato? Proteste ferocissime dei sei: …Non puoi sceglierci così! Non puoi colpirci a capzo!.., gridavano. E il Pà a loro: …fratelli carissimi, vi ho estratti a sorte perché non sapevo come diversamente scegliervi per così grando ufficio. Ma non è forse a capzo, come dicono tutti, che gli infortuni stanno falcidiando la Maggica? Cioè, non è forse a chi cojo-cojo che la Sfiga sta azzoppando i nostri? Insomma, capisco le vostre proteste, ma io mi sono solo adeguato all’attuale “stato di conoscenza” dei Misteri Nostri, ecco tutto. La prossima volta spero di fare più “scientifico”… …Vabbè.., ha detto FràGGè per tutti, …pregheremo anche per voi durante queste 4settimane4 di duro inverno, ma vogliamo viveri adeguati al compito… …Eccèrto.., ha detto il Pà, …infatti garantisco che avrete vari metri di pezzentella del maialo di FràGGì, tre “cacicavalli del monaco” di sopra Agerola (che è meglio di quello d’ogni frate e infatti costa uno sproposito pure su Amazònno…), pane casareccio a volontà e un paio di damigiane di quello bbuono. Solo così, I suppose, sconfiggerete la Sfiga… …Bbène.., han detto quelli, …quando cominciamo?... …Emmo’ non esageriamo.., ha detto il Pà, …quello non è ancora uscito dalla sala operatoria e voio già volete fa’? …Ché, poio, voio non siete neppure FràPasquino, che ha già sentenziato -con apposito post- l’auto-da-fe’, cioè il supplizio in-crociato, di FràCucciolo… Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
19
Nell’omelia mattutina Pà Guardiano ha detto: …fratelli carissimi, sono stati giorni dolorosi assai quelli dopo la ripresa post-natalizia, con la Befana che portò solo carbone, a Zorro: 2-sconfitte-2, in casa!, con le torinesi! Dove, più grave ci parve la prima col Toro (che è squadra inferiore alla Giube…) che non la seconda con la Giube dei mitici multicampeones d’Italy. Perché la prima fu assai condizionata da “errori di manico”, cioè da errata disposizione tattica; mentre nella seconda, pregiudicata da errori macroscopici d’imperdonabili dormite individuali in avvio di partita, non s'è vista poio tutta sta differentzia di nobiltà sabauda. La verità è che la Giube di Sarri è ancora una cosa un po’ amorfa e/o rabberciata che non somiglia a quella irresistibbbile degli ultimi a ni, e con un po’ di fortuna avremmo anche potuto evitare quest’ultima sconfitta… Resta, però, che la nostra coperta era e resta corta e ora che pure il povero Zaniolo s’è rotto (auguri, Nicolò…) qualcosa va fatto, lì davante. Dove, se fossi Dzeko mi darei malato, così ottengo 2risultati: a) mi riposerei, evitando di continuare a fare lo stakanovista che NON può avere cali di forma se no ridiventa subito pippa; b) lascerei finalmente spazio ai miei taaanti sostituti, che sono tuuutti più bravi di me… …Ma non ce ne sono!.., ha gridato FràGGì, interrompendo il Pà. …Appunto.., ha detto lui, …non ce ne sono! Come non ce n’erano, capzo! E questa è, per me, l’unica colpa di Zorro. Il qualo ha creduto che le ali dategli (Undèr+Kluivert o Zaniolo+Perotti) potessero consentirgli il gioco che faceva a Shacktar, e che Dzeko fosse Uno&Trino, laddove quello non è neanche Bino. Conclusione? Con quello dei terzini c’è un equivoco serio nella squadra di Zorro, e il “coraggio” sempr’invocato da Zorro non basterà a dissolverlo. Ché, qui ci vuole un centrocampo a 3, o un terzino e una seconda punta, anche larga ma vera. Se no, Zorro continuerà a trotterellare, sulla via di Damasco… Bravo.., ha detto FràGGè, …ma mo’ è tornato il Pères… Forza Roma
   
 
 Roberto+ 
863
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
18
Sì, colgo l'ambiguità della frase. Mi ricorda una vecchia barzelletta sulla Russia sovietica (che non faceva nemmeno ridere, ma somigliava molto alla tua lettura della frase di De Sanctis) nella quale uno straniero giunto a Mosca chiedeva a un russo come fosse la vita nell'Unione Sovietica, e quello gli rispondeva. "Non ci possiamo lamentare". "Ah, bene - continuava lo straniero - quindi siete soddisfatti?" e il russo, malinconico, gli ripeteva: "Non ci possiamo lamentare".

In quanto all'aspetto tattico, tu dici che i tre trequartisti stanno lì in attesa, fuori dall'area di rigore avversaria, più per recuperare palla che per affondare gli attacchi. A vedere come giocano, dà proprio quell'impressione lì. Tuttavia, se ben ricordo, il calcio è un gioco in cui si vince buttando il pallone dentro la porta avversaria almeno una volta in più rispetto all'altra squadra, quindi mi pare un po' strano che Fonseca non abbia colto l'importanza di quel dettaglio.

Secondo me (ma sono ipotesi mie personali) è anche il carattere di Dzeko che frena le iniziative degli altri. Il signor Edin, infatti, anche in virtù della sceneggiata estiva nel quale è stato fatto passare per Pater Patriae, si sente un padreterno, sfankulia i compagni che non la passano subito a lui, è prepotente e molto egocentrico (ragion per cui lavorerebbe assai male con un pard di pari livello, difatti quando ElSha faceva gol, quasi se ne scusava), però, putroppamente, Dzeko non è mai stato quello che lui ambisce ad essere, cioè un cecchino d'area di rigore e men che meno lo è adesso che il peso delle quasi 34 primavere si sente eccome. Poi non so, magari è come immagini tu, cioè che sia lo stesso Zorro a mandare in campo i tre tenori (si fa per dire...) con il freno a mano tirato. Boh... va a sapere.

Per il resto concordo che Kalinic è una controfigura di Dzeko ma anche meno forte, quindi del tutto inutile. Serviva un altro ElSha, che zitto zitto e scusandosene con Sua Maestà Edin, ogni anno faceva la sua decina di gol. Non lo è Kluivert, olandese volante, apprezzato da Zorro per il suo contributo difensivo (ma a noi, ahimé, sono i gol che mancano), né Zaniolo, che pure aveva debuttato facendo una serie di bellissime reti, prima di ritirarsi in castigo sulla fascia destra. Miki, come dice Johnny, ha deluso un po' tutti, Pellegrini fa il trequartista nelle giornate in cui gli gira bene, Under è rimasto un incompiuto. Ma la rosa è difficilmente migliorabile, dicono dai piani alti.
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
17
E tuttavia, Robe', la frase "la rosa non è facilmente migliorabile" può anche essere un bell'esempio di "frase Tacitiana", asciutta, sintetica, stringata-stringata comera il latino di quel grande Autore. E può significare NON che la rosa è già ottima e abbondante, ragà (il che può pure accettarsi come espediente eufemistico d'uso interno per non deprimere o inimicarsi la truppa che già c'è...) ma che ...la rosa la si potrebbe migliorare, sì sì, MA NOIO NON POSSIAMO FACILMENTE FARLO... Cioè, NOIO vorremmo, ma non possiamo! Epperché? Epperché certi pipponi di qui non se ne vanno, i buoni costano e NOIO non abbiamo gli sghei per altri acquisti, etc etc...
Che sono tutte cose note, al Tifoso maggico: il quale, sgamato zio Pallo da tempo, adesso aspetta il Texano con gli occhi di ghiaccio e il portafogli a mantice... Mah. Forza Roma.
   
 
 Roberto+ 
863
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
16
Eh già ...
Con la comunicazione non si vincono le partite ma si vince l’affetto e il rispetto della gente. Alla ASR ancora non l’hanno capito.

Dire che la rosa “è difficilmente migliorabile” è un’offesa alla nostra intelligenza, che detto più terra-terra significa “una presa per il kul0”.

Quanti sarebbe stato più onesto, leale e rispettoso verso i tifosi dire “non abbiamo due lire da sbattere una contro l’altra è quindi non possiamo fare nessuna operazione di mercato degna di questo nome, almeno fino a quando non si sarà completata la vendita della società”. Bello, chiaro, limpido Recoaro, diceva una vecchia pubblicità che forse qualcuno ancora ricorda.
   
 
 Pasquino 
521 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
15
“Squadra difficilmente migliorabile” = NUN C’ABBIAMO UN EURO MANCO PE COMPRACCE UN PANINO DA MCDONALD’S!!!

DUECENTOSETTANTADUEMILIONI DI DEBITI!!!

Hanno rinnovato il contratto a Kolarov fino al 2021. Un altro elefante che morirà nel cimitero della Roma.

I risultati “utili” dei quali si vanta tanto la Roma dopo le 2 pizze prese contro il Parma il 10 novembre.

Roma-Brescia 3-0
H.Verona-Roma 1-3
Inter-Roma 0-0
Roma-Spal 3-1
Fiorentina-Roma 1-4
Roma-Torino 0-2

Tranne l’Inter (che doveva giocare contro il Barcellona) con squadre che gravitano in zona retrocessione.

Appena la Roma è tornata a giocare con una squadra messa bene in campo, di metà classifica, ha preso di nuovo un paio di pizze!

Sempre Forza a Li Romani
   
 
 Johnny 
455 - Medaglia d'argento
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
14
ROBERTO,
mesi fa' pronostico' esattamente cio' che sta succedendo. Infatti man mano che tornano tutti, ZORRO e' sempre tentato a schierare la squadra proiettata all'attacco. Ma santo cielo, ma chi sa tirare in porta? Perotti purtroppo conferma cio' che dico da diversi anni. Molto fumo, ma di arrosto, RIEN! Zaniolo o e' lui che sceglie quella posizione, oppure gli viene imposta da Zorro. In entrambi i casi e' un errore COLOSSALE. Zaniolo sta diventando come Shick (Con la sola differenza che lui qualche gol lo ha segnato, mentre Shick rimaneva sempre all'asciutto. Anche se ora in Germania qualche gol lo segna, e anche regolarmente). Se avevamo ElSha che si spostava dall'ala per piazzarsi al centro, allora Zaniolo dovrebbe imitarlo. Lui deve giocare per ricevere piu' palloni, che passarli. E poi per passarli a chi? Fonseca spinge tutti in avanti, e quando i nostri ci arrivano, o tirano passaggi al portiere, o hanno paura di rischiare la mira. Pellegrini, lo sto' ripendo da anni. Una partita da 8 (E Roma si butta a suoi piedi). Poi altre due....una da 4, e una da 5 1/2. Micki...mi ha deluso fino adesso, e dubito che si rivelera' un giocatore da cercare di acquistare. Veetout...Una montagna Russa anche lui. Kolarov, rinnovato il contratto. Non mi stupisce visto che Dezko e' sempre stato li a imporlo alla Societa'. Che errore avere in squadra giocatori Intoccabili. Ti credo che poi De Santis dichiara che la Roma e' difficile da migliorare. Fonseca per me e' tornato a meritarsi molti ???. Mi sbagliero' ma sono inclinato a credere che in fondo, fondo, e' un Integralista anche lui. Abbiamo visto molte sue varianti, ma erano tutte obbligatorie. Niente farina del suo mulino. Come sempre mi auguro di sbagliarmi/ Ma vedo arrivare una brutta scivolata.
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
13
Siamo d'accordo caro Rob. Ma le questioni sono due.
La prima è che la squadra sta alta più per rubare la palla all'avversario che per studiare come buttarla dentro: ed è per questo che, come dici anche tu, i "tre trequartisti" Non si inseriscono quasi MAI per finalizzare. Tanto ci pensa Dzeko (se séeee...).
La seconda è che la rosa ha oggettivamente un buco che Kalinic non colma: dopo la partenza di Elsha non ci serviva un sostituto di Dzeko ma un pard di Dzeko. Credere che lo fosse già uno fra Under/Kluivert non è gesto di grande squadra ma solo azzardo di chi spera nel botto. Resta che Oggi le migliori della serie A sono quelle 4 che hanno il/i cecchini (Lukaku /Lautaro, CR7/Pipita/Ribalta, Immobile e Caicedo, Zapata e Papu..). E noi? O Petrachi ne compra uno adatto o Zorro deve inventare qualcos'altro. Difficile, eh?... FORZA ROMA
   
 
 Roberto+ 
863
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
12
Ma difatti non è solo Pa Guardiano che lo dice, l'avevo scritto anch'io che, a parte la mia avversione concettuale per lo stile "banzai" tutti all'attacco, anche se andiamo a vedere come la squadra agisce in campo, notiamo che Dzeko si trova sempre da solo in area e non può farcela, anche se fosse in formissima, giovane e pimpante (cosa che non è nessuna delle tre).

Fanno i movimenti sbagliati. Quando il terzino, da un lato o dall'altro, va sul fondo a crossare, i "tre trequartisti" o almeno 2 di loro devono attaccare l'area insieme a Dzeko, invece che restare 10 metri indietro a guardare ignavi quello che succede. Ecco perché con ElSha funzionava meglio, perché lui, più che ala era doppia punta e quando il pallone proveniva dall'altra fascia, tendeva naturalmente ad accentrarsi dando una mano a Dzeko. Te vaglielo a spiegare a Perotti...
Difatti, non so se per ordine di Zorro o per deduzione propria, né Perotti né Zaniolo si fanno vedere in area, idem per Pellegrini, che al massimo prova il tiraccio da lontano, sperando di emulare le mitiche fiondate di Nainggolan.

Dulcis in fundo, noto anche una certa "paura del tiro". Col Toro, in varie occasioni uno dei nostri si è trovato in posizione buona per tirare, ma invece di farlo, ha cercato l'ultimissimo e inutilissimo passaggio a Dzeko, come al solito circondato di nemici, che ovviamente si sono subito pappati il pallone. Anche lì, probabilmente, Zorro dovrebbe insegnare alla sua truppa che invece di aver paura degli sfankuliamenti del Sor Dzeko, bisognerebbe che i gauchos tenessero cohones e quando è il momento buono per tirare lo facessero, sacramento!
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
11
L’altrieri, nell’omelia dopo il flop col Toro, Pà Guardiano ha detto, severo: …fratelli carissimi, mi dispiace dirvi ciò che vi dirò, perché di Zorro sono estimatore: sono, cioè, uno che ne ha apprezzato il veloce adattamento e la capacità di far più coesa una truppa sempre tendenzialmente egotica e/o fancapzista, di cui ha sottovalutato, però, le tentazioni panettonare (30! partite la Maggica ha perso finora nella 1^ partita post-natalizia, chissàperché…). Eqquindi, mi dispiace, ma debbo dire che la partita persa col Toro l’ha persa per primo Zorro, ri-commettendo l’istesso errore fatàl che gli costò un istesso 0-2 casalingo con la Talanta. Infatti, se guardiamo le formazioni di Talanta e Toro le troviamo IDENTICHE con 2 MEDIANI (Veretout+Cristante lì; Veretout+Diawara qui) e 3 “Trequartisti” (Florenzi+Pellegrini+Zaniolo lì; Zaniolo+Pellegrini+Perotti qui) dietro l’unica punta (Dzeko). DOVE, nessuno dei 3 è PUNTA e Dzeko che è l’unico nostro REGISTA d’attacco dovrebbe fare l'unica PUNTA spietata (se, séee….) Risultato?: ZERO GOL fatti e DUE subiti (e potevano esser di più…). Orbene, fratelli carissimi, noio pensiamo che schierare un 4-2-3-1 COSì composto contro un coeso e dinamico 3-4-2-1 (e/o 3-4-1-2 che dir si voglia) è peccato mortàl: dove, “Effetto-Maldive” a parte, noio, senza un vero pard d’attacco intorno a FràFreddino, ci ritroviamo con un centrocampo sbilanciato errante in mari larghi e ondosi contro un mare più denso/coeso d’onde più strette, che fa arrivare ogni tuo mozzo sempre SECONDO su OGNI ballòn (seppur solo d’un pelo, perché, come ammetterà poio pure Zorro, non era PROBLEMA FISICO, lì…). E se Diawara, che annusa il marcio, si ritrae qualche metro in più per tentare di costruire qualcosa davanti a una difesa semprevaga (Flo’) o vacanziera/mercantile (Smalling) ovvero ancòr matrimonial-lunamielosa (Mancini), la frittata è fatta, perché così s’allunga lo spazio per i tip-tap altrui. Insomma, una Roma così messa, NON può MAI contrastare né Talanta né Toro… …Eqquindi?.., ha detto un fraticello. …Oremus.., ha detto Pà Guardiano: …Ché, o ser Petracco gli dà il pard di Dzeko, o Zorro deve cavalcare ancora… Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
10
Durante la gozzoviglia c'è stato pure spazio per commenti fra fraticelli sul passaggio di palla dall'Abate grasso, a palla, bostoniano, è l'Abatexano dagli occhi di ghiaccio. ...chi è meglio? Chi è peggio? L'Abatexano ci darà ciò che l'Abategrasso non ci die'? Manderemo finalmente al rogo quei perfidi che lo sostennero?, eccetera. ...Sappiamo bene, oh fratres.., ha detto Là Guardiano un attimo prima che le dispute degenerassero more solito, ... che, al mondo, ognuno è quel che è e che, siccome "Natura non facit saltus", per ogni cosa occorre un tempo. Se Rosella finisce ostaggio di una banca forse è logico che quella cerchi come compratore un homo economicus, meglio se di fuori!, aduso al compra-vendi, un trading-man cioè. Perciò viene il Pallotta che fa quel che sa fare, cioè il trading. E se ora viene un nuovo padrone mericano ricco 3volte di più, lo dobbiamo a lui che è stato capace di trovarlo e, speriamo!, di convincerlo a pagare salato. Sarà l'Abatexano più bravo a vincere sul campo? Oremus-lo... ...Sì, ma il Populo? La Traditio Romana?.., ha detto Fràpasquale. E lui: ,,,Ecchessòno? ma se sono decenni che il Populo di Roma col governo del ballòn non c'entra più un capzo... FORZA Roma
   
 
 lifeiSNOW 
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
9
leggo che molti che vengono a Roma si trovano bene e non se ne vogliono piu' andare via, bene, mi auguro che anche Ryan & company si trovino cosi' bene a Roma che vogliano far di tutto per farla salire piu' in alto possibile, sognare non costa nulla, io ci spero

SFMR
   
 
 Roberto+ 
863
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
8
Complimenti a Pallotta! Dico, come businessman.
Mai e poi mai avrei creduto che avesse potuto trovare un altro compratore di fontane di Trevi, che anziché pagare la fontana 200 milioni l'ha pagata ben 700.
Pallotta si sarà anche roso il fegato con la faccenda dello stadio per 8 anni, ma alla fine è stato ampiamente ripagato di tutti i mal di pancia.
Sono contento che venga uno come Friedkin, sempre ammesso che arrivi davvero (mai vendere la pelle dell'orso prima di averlo ammazzato), un po' perché Pallotta era evidentemente stanco di questa avventura, un po' perché mancavano i fondi per continuare a fare mercato, un po' perché ogni tanto bisogna voltare pagina e ricominciare da zero.
Sono ottimista, perché se uno investe 700 milioni in una squadra, non lo fa solo per la faccenda stadio, che da sola non vale tutti quei soldi. Quei soldi gli rientreranno con gli interessi solo se riuscirà a fare della Roma una grande squadra. E penso che Friedkin non sia così gnocco da non capirlo. Anzi, secondo me ha le sfere a 64 sfaccettature e quindi lo capisce benissimo. Se la Roma rimane la solita incompiuta, lui le 700 cucuzze non le rivede più, nemmeno con lo stadio già costruito e funzionante.
Quindi sono ottimista.
Probabilmente è vero che anche lui è ignorante di calcio, ma almeno lui manda il figlio a stare a Trigoria in pianta stabile e, se il ragazzotto non è de coccio, stando lì dentro tutti i giorni capirà tante belle cosucce che Pallotta non ha mai capito.
Insomma, le basi per un avvenire più roseo ci sono. Poi, come sempre, chi vivrà vedrà.
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
7
La notizia che l’Abate grasso, a palla, sta per passare la palla a un altro Abate “di chiesa mericana”, più giovane e cavalcoso, più crinito, un Texano dagli occhi di ghiaccio (e si vede...) e dal portafoglio a mantice (eqquesto lo si dice solo…) ha raggiunto l’Eremo Nuovoin un rotolino legatao alla zampa del solito piccione viaggiatore. Il quale, però, rispetto a quelli dell’Abate grasso, non viaggiava reggendosi sulle proprie ali ma guidando una Toyota. …Bbellamàcchina!.., ha detto Pà Guardiano accogliendolo insieme con FràGGì, addetto al servizio piccioni, …e se tanto mi dà tanto mi sa che qui, finalmente, arrivano pure li sòrdi per un team vincente… …Veramente.., ha detto il piccione, …a me risulta solo che l’Abate grasso, a palla, starebbe convincendo l’Abatexano a rilevare, in Rome!, una sua bella fontana monumentale. …Dove.., gli ha detto, …i sòrdi si pescano dal fondo stesso della fontana, a palate, e tu ci fai il budget per vincere qualche tìtulo… …Quindi, tu non sai dirci quest’Abatexano dagli occhi di ghiaccio com’è, rispetto all’Abate grasso?... …Purtroppo no.., ha detto il piccione, …so solo che è meglio palestrato, abbronzato e ben crinito… …E allora che faccio?.., ha chiesto FràGGì al Pà, ...fermo i festeggiamenti e la crapula preparata in suo onore?... …Sei pazzo.., ha detto il Pà, …tutto resta come stabilito. Domani c’è il veglione di Capodanno. Perciò, noio intanto mangiamo alla grande come deciso eppoio, vediamo a chi intitolare la Festa… E, mi raccomando, porta alla nostra tavola, dove c'è pure il posto di FràGGè da s.Martino senza la Battaglia, quella mitica pezzentella del maialo tuo e fa gli auguri di Buon Anno a tutti, fraticelli, e non fraticelli... Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
6
Dopo un lungo black-out dovuto, dice qualcuno, a una notte di vere gozzoviglie solo in questo momento è tornata la linea dall’Eremo Nuovo. Gozzoviglie mai viste da anni&anni, scatenate, irrefrenabili ma pie, fra fraticelli entusiasti del 4-1 rifilato alla Viola del fu-Aeroplanino (pax animae suae) rovinosamente abbattuto in un ultimo disperato tentativo d’atterraggio morbido fra i boys di Trigoria credendo di trovarla come nel 7-1: eccioè morbidosa d’erbe e non “potata duro” come l’han fatta Ser Petracco, impoetico ds, e Zorro, Caballero illuministico, su ordine dell’Abate grasso, a palla (che mo’ è diventato pure invisibile). Ebbene, tornata la linea, ne escono subito canti e suoni meravigliosi di gioia e perepè lieti di trombette e sospironi di putipù, che se fossimo a Nàpule si potrebbero spiegare ma non qui, fra noio, che ne siamo lontanissimi per Tifo. …Mi sentite? Mi sentite?.., abbiamo subito gridato nella linea, ma senza risultato, finchè s’è udita una voce dire: …uè, ma chevvo’ a chest’ora?... …Volevo confessarvi i miei passati peccati d’incerto amòr lupesco, raccontarne i patiti tradimenti e chiedervene grazia, in un momento che pare finalmente adatto a una vera remissione… …Torna a maggio, compà.., ha detto la voce, …ché, mo’, stammo tutti beatamente sunnanno... …Come, dormite ancora? A quest’ora?... …Non ho detto dormire. Ho detto sognare. So’ anni&anni che noio dormivamo senza sogni; emmo’, invece, finalmente ri-sogniamo qualcosa e nel sogno vediamo il film della vendetta di Zorro. Che grande film. Ettù, proprio mo’, ci vien’a disturba’?... …Allora, che dici, ripassoo?.. …Sì. E tornato casa, vatte ‘a cucca’, che mo’ può darsi che t’inserisci pure tu: chiste pare ‘o momento bbuono ‘e se sintonizza’… ...Ma è Natale... ...Eccèrto, BUON NATALE attè e a tutti... Forza Roma…
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
5
Nell’imminenza del Santo Natale fervono i preparativi per il primo Cenone Grando nell’Eremo Nuovo: dove, carri interi di vettovaglie son saliti fra cielo e mare, in Pia et Grata Donatio del popolo devoto, educato a ciò da secoli di catechesi gastroenterica. Un maialo intero è stato fatto fuori per l’occasiòn da FràCuoco, perché se Fra’ Smallzing, che è asciutto come un fusto di nocciolo, è vegano, tutti gli altri no, a partire da Zorro, cresciuto prima a vini e grigliate speziate portuguesi eppoio a costolette di alce siberiana variamente intinta. …Peccato che stasera jocano a Fiorenza, con la Viola, i nostri eroi.., ha detto PàGuardiano a certi fraticelli già rubizzi, …dico peccato perché non è buona cosa, a ridosso del Natàl, jocare una dura partita, lì, dove teniamo persone ancor care a tutti noio. Per es, l’Aeroplanino, che ultimamente è andato un po’ in picchiata ma è parso risalirne in artikulo mortis, tenendosi alla coda-cometa di un golasso davvero memorabile... …Vabbè, ma noio ormai siamo sperimentati.., ha detto FràGGè, meno rubizzo d’altri: …perché se è vero che per malanni&infortuni Zorro ha dovuto fare il matrimonio coi fichi secchi, è pure vero che dei sopravvissuti a questa strana trigoriana moria delle vacche ha ingarrato l’assortimento. Infatti, man mano la Maggica è diventata più difficile da metter sotto, perché man mano Zorro le ha disegnato vie più tortuose e incrociate dietro il Profeta Dzeko: il qualo, predica sempre solitario nel deserto ma mo’ trova pure qualcuno il quale la ripassa a qualcun altro, e quella -magari dopo aver rimbalzato sul kulo di Zorro- va in gol. Cosa che agli altri non succede facile... …Eqquindi?.., ha detto ironico FràGGì, …tu dici che è kùl e non bravura?... …No.., ha detto FràGGè, …”l’italianizzazione” di Zorro non è botta di kùl, è gesto meditativo di uno che c’ha un’idea di ballòn e che finora ha saputo dirla alla truppa e farsi ubbidire. Talché, mo’, se l’Abate grasso, a palla, trova chi mette i dindini che servono per un puntero davvero punteroso, noio potremmo pure passare le serate a bévere e taglià… …E se a Fiorenza toppa?... …Bè, se a Fiorenza toppa pure Zorro, chi vuoi che se n’accorga? So’ anni che andiamo in giro con le toppe al kùl! Mica teniamo un Abate-Lotirchio, noio: che sta sempre in giacca&cravatta nera e parla latino…. O tempora, o mores, o var…; o era …Vare, redde mihi legiones?… Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
4
La notizia che la Lazie aveva battuto il Cagliari al 97’, o anche dopo, è arrivata all’Eremo Nuovo portata da un piccione più ritardatario di altri (che se n’erano andati già a dormire con il capino sotto la scella). Al punto che FràGGì, che è il frate addetto alle telecomunicazioni e governa i piccioni dalla sua cella al secondo piano, s’era già dimenticato, quando quello ha picchiato col becco al vetro della finestra, mostrando il rotolino alla zampa. …Che hai di così urgente, uè picciò, da rompermi i colleones di notte?.., ha detto allora il buon frate allo stremato/stralunato uccello. Che, ovviamente, non gli ha risposto, ma ha continuato a esibirgli il rotolino. Così, FràGGì, letta la tremenda nuova, prima ha informato Pà Guardiano e poio ha preso a scampanare svegliando tutto l’eremo. …Che è stato, che è?.., hanno gridato allora i fraticelli, sciamando dalle celle verso la Sala Granda di riuniòn. …Niente, fratelli.., ha detto Pà Guardiano, …la solita botta di kùl dei nostri vicini dell’Ordine Caciottano, …i quali stavano perdendo alla 91^ora e hanno vinto alla 97^ora e 27… …Eccome capzo hanno fatto?.., ha detto uno, paonazzo. …Hanno fatto, fratè, hanno fatto.., eqquesto è. Che altro capzo vuoi sapè?… …Certo, non è una bella cosa.., ha detto un altro, …ma forse ci conviene guardare pure il lato positivo della cosa... Ecchellatopositivo?.., han detto in molti. …Quello che ci dà il 4^posto solitario con la concorrenza più lontana, a 3punti, 4punti… Pensate che al 91” eravamo 5^, dietro il Nango, che casìn. Perciò torniamo in cella e, prima di dormire, torniamo alle preghiere e alle nostre sante occupazioni. C’è Zorro che veglia su di noio… …Eccèrto, eccèrto.., han detto tutti, …lui è un coraggioso e forte Caballero. E, poio, anche lui c’ha un bel kùl… Forza Roma
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
3
Giornate laboriose d’attesa sono, queste, anche per i fraticelli dell’Eremo Nuovo, sia sul fronte mistico di Fe’ che su quello dell’accoglienza-ospiti. Infatti, nel progetto dell’Eremo Nuovo, che Frà Gerryno da S.Martino senza la Battaglia condivise partendo dai lavori di decespugliamento trigorico, fu inserito dall’Abate grasso, a palla, pure la funzione di luogo aperto all’accoglienza di eventuali vip di passaggio. Perciò alla notizia che qualche più laico Abatevip texano -padre e/o filio, che sia, non importa- starebbe per arrivare per insediarsi al posto dell’Abate grasso, a palla, i frati si son dati subito da fare per rassettare la suite migliore sul piano attico adibito a B&b, spolverarne e lucidarne i mobili, cambiare le lenzuola e rifornire il ricco frigobar. …Bisogna invogliarli, fratelli.., ha detto Pà Guardiano, …eqquindi dovete dare il meglio di voio… …Se è per il vino e per la pezzentella di FràGGì’.., ha detto uno, …sta tuttappòst; se invece è del piano tecnico che parli, occorre aspettare la fine del girone J d’EL... Allora ha parlato FràGGì e ha detto: ...Avendo, io, certissima Fe’, non aspetto mai verità terrene: tutto è già scritto in Cièl, sempre a noio benigno… …Ah, sì? Eddaquàndo?.., ha detto FràGGè, che è più devoto all’apostolo Tommaso: …sono tre lustri, ormai, che in dispensa, qui, c’è solo la solita trippa per gatti che solo il Baròn e il Fabio Maximo conducatòrs seppero condìr da masterchéfs; che, dopo l’Abatessa Rosella, manco quella, cioè la trippa. Così, finimmo in màn all’Abate grasso, a palla, che stando sempre sull’orlo del burròn, pizzoliò un po’ qui e un po’ lì, comprando cani&porxi ma vendendo solo i porxi: perché i primi s’accucciano al sole romano, ma dei secondi non si butta niente… Perciò, se adesso davvero viene un Abate coi soldi, bisogna che resti abbagliato: accendete, dunquo, mille candele nella cappella, accendete i mitici 350” della tivì nella sala granda e battete le màn con semprecrescente Fe’… …E di Zorro e di Flo’ che facciamo?.., ha detto uno. …Di Zorro parliamo un’altra volta, in video-conferenza nella Sala Tecnica. Del Flo’ non parliamo più, vel priego: siamo uomini pii, noio, non giornalai, né dotti/medici&sapienti-tivì che appicciàno solo fuochi e per prima cosa non vogliono sapè se il texano c’ha davvero soldi&voglia ma se Totti e/o Ddr gli vogliono bèn oppure no… Forza Roma.
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
2
In attesa di Inter-Roma FràCuoco ha deciso di preparare un bel cenone, tipo-Natale e/o Capodanno, dando fondo alle riserve di cucina dell'Eremo Nuovo. Ma Pà Guardiano, preoccupato che tutto quel bendidio potesse finire in solo godimento di panza senza benefici di spirto, gli ha detto: …perché non lo conservi, tutto sto bendidio, per occasioni più certe?... …Perché QUESTO momento è topico, Pà.., ha risposto quello, già friggendo e mangiando certe pizzelle... E Pà a lui: …Eggià, il momento è topico, e io lo capisco, ma tu sei sicuro che non stiamo facendo il passo più lungo della gamba?... …No, Pà, nessun passo è più lungo della gamba quando c’è di mezzo una vendetta vs il Tris-Conde. Il qualo, in passato, per primo, (ma poio pure l’Allegro lo fe’…) furbinamente uccellò gli altri, e pure noio!!, nelle partite che contavano, ordinando alla sua Rubentus (che era rispetto a loro di più qualitativa e granitica difesa, oltre che di arbitri più bonari...) di lasciare all’avversario il pallino del joco per lunghi tratti di tempo, massime sullo 0-0. Facendo così credere chissàcheccosa pure al Sergente Garcia, allo Zarro e al Falso Santo, tutti perdenti nelle partite che contavano. E pure ora che guida l’Intèr il Conde sta rifacendo il trucchetto: con quei due sveltissimi e potenti attaccanti (spesso anche spietati cecchini) si affida alla velocità e alla densità fisica di difesa e centrocampo per foptere l’avversario in ripartenza. Una volta, ciò, si chiamava catenaccio… …Vabbè.., ha detto il Pà, …vabbè, ma, allora, che ti aspetti, tu?... E il Cuoco, sempre frijenno e magnanno quelle pizzelle antipastine che lì chiamano s*****uòppoli: …m’aspetto che Zorro chieda ai suoi “il Sacrifizio Totàl” e metta in campo quelli più sani e tosti, raccomandando allo Zaniolo, che di tutti è il più estroso, di non fare il bullo inutile ma di fare sempre più contenta mammà. Che così può, a vera e sicura ragione, baciarci tutti tutti… Ma, ora, tutti in tavola, ragà, che almeno con Zorro qualcosa si spera… Forza Roma
   
 
 gerryrosso 
268 - Medaglia di Bronzo
Rispondi Segnala Risposta Tutti i Messaggi
Area Utente
Login
1
Dopo i primi collaudi al cantiere di Restauro dell’Eremo Nuovo s’è rinnovata pure la Sacrosanta Regola di FràRugone da Trigoria che governa quell’ordine lupesco. Alla vigente Regola, infatti, è stata aggiunto un ultimo comandamento, che dice così: …Se non potete saziarvi di tifo perché c’è poca o cattiva trippa in tavola e solo il rischio d’avvelenarvi o ingozzarvi col nulla, tenetevi leggeri, coltivate l’orto e limitate le uscite a capo scoperto nei ventosi Fori… A quest’appena aggiunto comma si sono subito attenuti, rigidi, FràGGì e FràGGè: i quali hanno preso a seguire le gesta della Lupa in più religioso silenzio. …Anche perché, fratè.., ha detto FràGGì, …quel che vediamo ora è, per noio, solo una conferma di quanto pre-vedemmo: eccioè, che le potature alla selva trigorica -fattasi vieppiù selvatica negli anni da Rosella a oggi- ordinate dall’Abate grasso a palla dopo i flop mercatali del Priore senza l’avambraccio, quelli agonistici del falso-santo Eusebio e i fatali addii degli Eroi locali, stanno dando i loro primi frutti: c’è una pace, lì dentro, adesso.., un fervore di ricerche&studi nuovi.., forse persino un animo più seriamente lupesco e non solo retorico... …Non vorrei, però, carissimo, che tu confondessi la silenziosa pace d’un ipotetico lavoro risbocciato nell’orto di casa con i mutismi di un’indifferenza causata, dice, nel còr di parenti e amici tifosi da presunti e/o veri maligesti “d’alienità culturale” del Padròn…, gli ha risposto FràGGè. E l’altro: …Non ti preoccùpe, fratè: alla fine, nel circo-calcio è importante vincere; e se pure alla Lupa dovesse riuscire di ri-farlo ci ri-potrebbe essere trippa pure per noio. Anche perché adesso, dice, viene un mericano vero al posto del fasullo: un texano! E tu vuoi mettere un texano dagli occhi di ghiaccio, i denti forti&bianchi in bocca e la mano ferma sulla sella del cavallo di Zorro con un furbino bostoniano collezionista di titoli di borsa?... …Allora, stiamo a cavallo!.. …No, a cavallo, per ora, c’è solo Zorro: che, speriamo galoppi bèn pure a S.Siro. È lì, allo scavalco di quella riviera, il salto decisivo per un percorso nuovo... Forza Roma
Avvertenze e Regolamento del Forum
Ogni opinione espressa nei commenti è unicamente quella del suo autore, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.

Il dibattito in questo forum è moderato. La Redazione si riserva il diritto di modificare, rifiutare, sospendere un commento o bloccare un nickname a suo insindacabile giudizio. Il non rispetto delle regole, provocherà il blocco definitivo dell'utente.

I messaggi sono pubblici e possono essere letti da tutti gli utenti, anche da persone che non fanno parte di questo forum, quindi consigliamo di non inserire informazioni personali.
Solo gli utenti registati nell'area riservata 
Area Utente
Login
 posso rispondere e inviare nuovi messaggi.

Regole dei cartellini gialli e rossi

I cartellini gialli e rossi, vengono assegnati agli utenti che hanno subito una segnalazione , approvata dal Moderatore del forum (di seguito Moderatore), per comportamento non rispettoso nei confronti delle persone e delle regole del forum, con il seguente criterio:

- Verrà assegnato un cartellino giallo alla prima segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verranno assegnati due cartellini gialli alla seconda segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verrà assegnato il cartellino rosso alla terza segnalazione approvata dal Moderatore che comporterà l'espulsione dal forum dell'utente segnalato in modo temporaneo (minimo un mese) o definitivo.
- Verrà assegnato direttamente il cartellino rosso e conseguentemente l'espulsione definitiva dal forum se il Moderatore riterrà grave il comportamento dell'utente segnalato.

Si fa presente che il Moderatore potrà assegnare direttamente cartellini gialli o rossi, anche senza la segnalazione da parte degli utenti.

I cartellini gialli potranno essere tolti dal Moderatore in base al futuro comportamento dell'utente segnalato.

I post segnalati, verranno cancellati e contrassegnati con la dicitura "spam".

La segnalazione dovrà essere effettuata esclusivamente utilizzando il link " Segnala post" che si trova di fianco al messaggio che si vuole segnalare al Moderatore.

Si precisa che le decisioni del Moderatore sono inappellabili.

Medaglie per gli utenti più attivi

Medaglia d'oroMedaglia d'oro: utente che ha più di 600 messaggi attivi
Medaglia d'argentoMedaglia d'argento: utente che ha più di 400 messaggi attivi
Medaglia di BronzoMedaglia di bronzo: utente che ha più di 200 messaggi attivi
I messaggi più vecchi vengono cancellati automaticamente.

Il Responsabile si riserva il diritto di modificare la suddetta informativa previo avviso all'utente, da effettuarsi mediante pubblicazione della versione aggiornata all'interno del sito RomaForever.it.