facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 9 luglio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Calciomercato Roma, Fonseca vuole chiudere entro domani il valzer degli attaccanti

In uscita Defrel e Schick, anche se per il ceco si fatica a chiudere con il Lipsia. Oltre a Kalinic, come vice Dzeko ci sono le complicate opzioni Mandzukic e Boga. Piace Taison, ma costa troppo
Mercoledì 28 agosto 2019
Nelle intenzioni di Petrachi entro stasera, o al più tardi domattina, la Roma deve chiudere il giro di attaccanti che va avanti da settimane. In uscita Defrel deve scegliere tra Cagliari, Sampdoria (le favorite) e Sassuolo, mentre su Schick, dopo le difficoltà a chiudere con il Lipsia - ma le trattative proseguono - si registra l'inserimento delle Schalke 04, come riporta la Bild. In entrata, invece, Kalinic aspetta da giorni che la Roma sistemi l'attaccante ceco per poter tornare in Italia (prestito con diritto di riscatto, operazione complessiva da 7 milioni) ma, al tempo stesso, cerca di capire se davvero sarà lui il vice Dzeko. Perché la Juventus manderebbe a Trigoria Mandzukic, che piace a Petrachi, ma ha un ingaggio superiore ai 4 milioni che la Roma non può permettersi, a meno che non sia la stessa Juventus a contribuire. E sulle tracce dell'attaccante bianconero c'è anche il Psg.

ESPERIENZA — Di certo, per come si sono messe le cose e allungati i tempi, Fonseca sulla punta ha fatto lo stesso ragionamento del difensore centrale. Se andranno via Schick e Defrel (la Roma spera in entrambi i casi in un prestito con obbligo di riscatto) vuole un giocatore forte, ma anche di esperienza. Uno che non si faccia schiacciare dal nome di Dzeko e sia pronto per entrare subito in campo nel momento del bisogno. Kalinic e, ancora di più, Mandzukic corrispondono a questa descrizione, Boga del Sassuolo (classe 1997) invece no, anche perché la società emiliana lo considera un giocatore fortissimo e la concorrenza è alta. E la Roma non ha, ormai, più troppo tempo. Il nome che piacerebbe a Fonseca, visto anche l'infortunio di Perotti, è quello di Taison, ma i costi troppo alti dell'operazione rendono molto complicata la trattativa con lo Shakhtar, nonostante gli ottimi rapporti di Fonseca stesso col suo ex club.
di Chiara Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Petrachi - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Sab. 15 feb 2020 
Se Fonseca vive nel presente
Un grande poeta che Paulo Fonseca ammira, il portoghese Fernando Pessoa, sosteneva...
Villar: "Non iniziate a paragonarmi a De Rossi... Petrachi e Fonseca mi hanno dato grande fiducia"
Il giovane centrocampista spagnolo ha parlato della nuova esperienza: “Ho sentito che la Roma scommetteva più su di me e ho deciso"
Roma, la notte della verità: a Bergamo ultima chiamata per la Champions
Dentro o fuori, il significato del match di Bergamo è evidenziato in classifica....
Petrachi, è partita la caccia al sostituto
L'avventura di Petrachi da direttore sportivo della Roma potrebbe già essere agli...
 Ven. 14 feb 2020 
Caso Petrachi: per il futuro idea Paratici o Faggiano
In un colpo solo è riuscito a far arrabbiare tutti: dirigenti attuali, futura proprietà,...
Roma, Petrachi e quelle parole mal digerite a Trigoria
«Volevo solo difendere la Roma». È stata questa la giustificazione addotta da Petrachi...
 Gio. 13 feb 2020 
CALCIOMERCATO, Cengiz Under, parla l'agente: "A gennaio offerte record ma la Roma ha rifiutato"
ROMA - L'infortunio di Zaniolo probabilmente ha stravolto i piani di Gianluca...
Senza Champions serviranno 150 milioni da investire
Dan Friedkin studia la Roma e i possibili scenari che potrebbero aprirsi per il...
Ciclone Petrachi
Ci risiamo. Un direttore sportivo della Roma, in questo caso Petrachi, che diventa...
 Mer. 12 feb 2020 
VILLAR: "L'ambientamento procede bene ed ho molta voglia di lavorare. È vero ho perso due chili..."
"Mi sento più a mio agio con un mediano difensivo accanto. È vero ho perso due chili, gli ultimi giorni di mercato sono un po' pazzi."
IBANEZ: "Ho velocità, mi piace avere la palla tra i piedi. Sono solamente parole, devo dimostrarlo"
Durante la conferenza stampa di presentazione, svolta a Trigoria, Roger Ibanez,...
PETRACHI: "Dovevo risolvere dei problemi che c'erano in questa società. Sui media escono calunnie"
"Sui media escono fuori calunnie, devo puntualizzare. Mi dà fastidio quando si dicono le cazzate. Qualcuno ha detto che mi avevano tolto la parola, sono qui a parlare. Friedkin? Non è Paperon de' Paperoni"
Idea Paratici per la Roma
È nei pensieri da tempo e questa potrebbe essere la volta buona. La Roma ha in mente...
 Mar. 11 feb 2020 
La Roma ha perso la voce. Anche i giocatori perplessi
A Petrachi è stato suggerito il silenzio dopo varie uscite inopportune
Roma, il rinnovo porta male
Firma e scompari. Quasi una regola nella Roma di quest'anno, dove dall'estate ben...
Roma, la Champions è appesa ai fedelissimi di Fonseca
Quel «tutti sotto esame», testo del ceo Fienga durante il confronto di sabato mattina...
 Lun. 10 feb 2020 
Crisi giallorossa. La prima mossa di Friedkin: basta film horror
Aspettando il nuovo proprietario per interrompere la replica infinita
Under, chance sprecata. Roma delusa, sarà addio
Due soli gol in stagione, mai l’idea di riuscire a fare la differenza: il “Cengo” si è perso tra gli infortuni e ora non ha più il posto da titolare, a giugno sarà cessione
Patto Fonseca-giocatori per la Champions. Possibile il cambio di modulo
Il gruppo è unito e questa diventa la piattaforma su cui organizzare la ripartenza...
"Patto per la Champions". La Roma prova a ripartire
Nel faccia a faccia con il gruppo, Fonseca ha ribadito la fiducia per la corsa al quarto posto. E sabato sera c'è lo scontro diretto con l'Atalanta: "Andiamo a Bergamo per vincere".
 
 <<    <      3   4   5   6   7